Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco

fiori

Inserisci quello che vuoi cercare
fiori - nei post
Verbano: con due itinerari del Gran Tour - 23 Aprile 2017 - 11:27
Il 25 aprile e il 6 maggio 2017 sono in programma due itinerari del Gran Tour alla scoperta del Verbano.
Cammino dei fiori e della Vita - 22 Aprile 2017 - 13:01
La tredicesima edizione del Cammino dei fiori e della Vita si svolgerà a Preglia di Crevoladossola, domenica 23 aprile prossimo.
fiori d'azzurro - 22 Aprile 2017 - 01:21
Anche quest'anno le unità locali della protezione civile e della croce rossa vi aspettano in piazza lago nei giorni 22 e 23 aprile per il consueto appuntamento a favore di telefono azzurro.
"fiori d'azzurro" - 21 Aprile 2017 - 20:01
Anche quest'anno le unità locali della Protezione Civile e della Croce Rossa vi aspettano in piazza lago nei giorni 22 e 23 aprile per il consueto appuntamento a favore di TELEFONO AZZURRO. Ferma gli abusi coltivando il seme del rispetto!
Sole fiori Lago - 15 Aprile 2017 - 11:37
Sole, fiori, Lago ritorna il 22 Aprile con la seconda edizione, nel suggestiva zona del Vaticano.
Villa Taranto "Colori senza Confini" - 15 Aprile 2017 - 10:23
Da metà aprile a metà maggio... la primavera offre le splendide fioriture di azalee e rododendri. Entrambe sono piante appartenenti alla famiglia delle ericaceae e sono originare dell’Eurasia e dell’America. Il nome del genere: Rhododendron, a cui entrambe appartengono deriva dal greco e può essere tradotto in albero delle rose.
Passeggiata sui sentieri della memoria partigiana - 8 Aprile 2017 - 13:01
Anpi Verbania organizza per domenica 9 aprile (rinviato per meteo domenica scorsa) la ormai tradizionale passeggiata sui sentieri della memoria partigiana. Il percorso, facile 200 mt. dislivello, vedrà la partenza dei partecipanti alle ore 14 dal parcheggio antistante la nuova questura di Suna e si svilupperà percorrendo la via Partigiani e al via del Buon Rimedio sino a Cavandone.
“Le settimane del tulipano” a Villa Taranto - 8 Aprile 2017 - 10:23
Come di consueto dal 9 al 25 aprile si ripeterà la manifestazione “le settimane del tulipano”. Migliaia di bulbi tappezzeranno aiuole e prati regalando al visitatore paesaggi incantati.
L'Arte di ri-fiorire. Rifiorire è un'Arte - 7 Aprile 2017 - 18:21
Ogni anno la Natura rifiorisce, anche senza l'intervento dell'uomo. Questa Mostra Collettiva è un omaggio alla Natura, alla sua capacità di rigenerarsi.
C.A.I. programma di aprile 2017 - 6 Aprile 2017 - 13:01
Appuntamenti del mese di aprile 2017 del Club Alpino Italiano sezione Verbano-Intra.
Programma mostra della camelia Cannero - 31 Marzo 2017 - 13:01
Il tema di quest’anno sarà la camelia ambientata in una vecchia osteria d’altri tempi, la mostra si terrà sabato 1° e domenica 2 aprile 2017.
Delitti di lago vol.3 - 30 Marzo 2017 - 14:01
Venerdì 31 marzo 2017, alle ore 18,00, presentazione della nuova antologia dei Delitti di lago vol.3.
Fondi europei: Il GAL Laghi e Monti a Bruxelles - 26 Marzo 2017 - 10:23
Circa 700 milioni di euro per l’Italia, di cui quasi 30 milioni solo per il Piemonte e oltre 2,5 milioni per il Verbano Cusio Ossola: sono i fondi per lo sviluppo rurale che l’Unione Europea ha messo a disposizione fino al 2020 per i GAL, cioè i Gruppi di azione locale pubblico-privati nati con lo scopo di favorire lo sviluppo delle aree più marginali.
51ª Mostra della Camelia di Verbania - 24 Marzo 2017 - 09:16
Debutta al teatro Il Maggiore con le iniziative in omaggio ad Arturo Toscanini nel 150 dalla nascita. 25 e 26 marzo 2017.
Camelie e cristalli a Locarno - 21 Marzo 2017 - 09:16
Camelie Locarno festeggia dal 22 al 26 marzo 2017 la 20^ edizione nelle due suggestive sedi del Castello Visconteo e del Parco delle camelie
fiori - nei commenti
Interpellanza orti civici - 4 Marzo 2017 - 11:12
Orti
Forse meglio allora giardini civici con fiori e piante non commestibili..almeno per un po'..
Identificato piromane del canforo - 23 Febbraio 2017 - 13:39
Re: Re: graziella burgoni 51
Ciao Giovanni% non so come hai fatto a rispondermi visto che il mio commento e' sparito come tutto cio' che non si vuole sentire in Italia, i politici hanno tante colpe ma minori rispetto quelle della magistratura anche quando le leggi ci sono, " loro " le " interpretano ". non capisco come mai se si nomina la parola Fascisti allora i commenti rimangono, se si parla di giudici o di figli dei fiori, i commenti sono censurati, qualcuno me lo spiega?! mi auguro solo che Presto arrivera' qualcuno di diverso che finalmente fara' tornare il nostro Paese agli antichi splendori quando l'italiano all'estero era qualcuno! ed ora se ci tenete, censurate anche questo commento, non mi fara' cambiare idea!
Spazio Bimbi: Denuncia di 600 professori universitari: gli studenti non sanno l'italiano - 17 Febbraio 2017 - 18:36
Totalmente da riorganizzare e ridimensionare
Mi viene in mente Silvano Agosti, regista, per chi fosse interessato ha delle idee in proposito che vanno in direzione opposta al normale modo di pensare. Qualche mese fa avevo messo un link, la premessa: Anche se naturalmente non saranno tutte rose e fiori per come viene presentato, forse si potrebbe dare un'occhiata a quel che succede nel nord europa. https://www.youtube.com/watch?v=aG9oP2wgIi0 Io ho dei ricordi piuttosto brutti della mia vita scolastica, ricordo ad esempio il tempo pieno alle elementari, una follia totale. Ricordo ad esempio 3 o 4 professori (uomini e donne) malati di mente che si accanivano su chi come me non poteva difendersi. Meglio fermarsi qui.
Casa della Resistenza: 10 febbraio Giorno del Ricordo - 13 Febbraio 2017 - 20:18
Guerra, brutta cosa
La guerra è una brutta bestia che, grazie a Dio, noi italiani nati dopo il 1947 non abbiamo vissuto. Ma se ci fosse una guerra bisognerebbe combatterla come una guerra: non esiste che da una parte si sparino bombe e dall'altra si mettano fiori nei cannoni! Gierre nel mondo ce ne saranno sempre, per un motivo o per l'altro: siamo sinceri, non facciamo delle utopie, come la nostra amica Graziella qui sopra. Anche perchè, come ha detto qualcuno, la guerra è l'igiene del mondo.
Spazio Bimbi: Autostima e successo scolastico - 23 Ottobre 2016 - 09:55
Altro delirio moderno, il successo
"...Intervenendo precocemente evitiamo di esporli a continui fallimenti che inevitabilmente vanno ad influenzare la loro immagine di sé con ripercussioni a lungo termine sulla loro carriera scolastica. In questo modo sarà possibile tentare di accrescere la loro autostima scolastica aumentando le opportunità di successo in questo specifico ambito." Però, rimango basito, dalla Dott.ssa Nicolini Greta, La Girandola - Spazio Psicoeducativo, non mi sarei mai aspettato un'idea del genere... ;o) Per l'amor di dio, siamo pieni di esperti, spesso a pagamento, che ci spiegano quali sono le nostre idee e come dobbiamo pensare. C'è una disparità; con in mano un foglio che certifica un certo tragitto professionale si presume di spiegare come stanno le cose; avranno mai pensato costoro di sottoporsi allo stesso trattamento non da colleghi ma da altri esseri umani con altre conoscenze? Dubito fortemente, pare escano dalle scuole istruiti come robottini. Comunque, per rimanere nel tema, prima di cambiare i cervelli dei bambini forse si potrebbe pensare di cambiare i cervelli degli stolti adulti. Anche se naturalmente non saranno tutte rose e fiori come viene presentato, forse si potrebbe dare un'occhiata a quel che succede nel nord europa. https://www.youtube.com/watch?v=aG9oP2wgIi0
Spiagge: deocoro e pulizia - 15 Luglio 2016 - 11:09
se per letame...
Se per letame intendi quello che è successo ieri notte a Nizza...tientili pure i tuoi fiori! ! Ah già dimenticavo che era un posto sicuro ( mi scuso per l'esempio fuori luogo ma oggi sono arrabbiatissimo perciò è meglio che mi metta da parte...ma solo per oggi!!)
Spiagge: deocoro e pulizia - 15 Luglio 2016 - 09:04
Re: Le rispondo Maurilio...
Caro info "...dai diamanti non nasce niente dal letame nascono i fiori..." Saluti Maurilio
Ufficio Turistico in via Ruga - 9 Luglio 2016 - 23:55
idoneo?
gia' era nascosto la',vicino al Kursaal,per semplicita' di spiegazione......figurati nella nuova collocazione....ma chi lo trova?Possibile che sia tanto complesso capire che i turisti ,a Verbania,entrano nel nostro territorio DALLA SVIZZERA,quindi dalla Canottieri,onde per cui,per logica ,la posizione migliore e' quella del ''Cavallotti'',un bel cartellone ed un bel kiosk.............quello di Intra,ha sempre le serrande abbassate,almeno su un lato,piu' che turisti,ho sempre,dico SEMPRE,visto amici del ''conduttore''(ma sa le lingue??)e venditori di fiori e varia oggettistica fermi a cazzeggiare con lo stesso.......mah........tornando al Kiosk ,la collocazione e' utile anche al Museo ,comunque INDISPENSABILE in una collocazione piu' appetibie....certo,chi decide dovrebbe essere qualcuno che di Turismo abbia esperienza diretta enon ''per sentito dire''.......Cannobio docet....Stresa idem...addirittura Mergozzo.....mah........sottoponetemi pure a moderazione,ma quando ce vo' ,ce vo'......senza offesa per nessuno......salut
Cicloturisti multati a Verbania, ne parla la tv elvetica - 15 Aprile 2016 - 08:10
giusto...e sbagliato
GIUSTO: Ogni cittadino qualsiasi provenienza abbia deve adeguarsi alle leggi vigenti sul territorio Italiano. (Vedi come esempio il Signore Nigeriano amante dei fiori che ha voluto vederli da vicino sequestrando un bus pubblico grazie a Dio vuoto). SBAGLIATO: Cari Vigili di Verbania io oltre a suonare il trombone guido anche lo scooter tutto l'anno. Cerco di seguire le regole non sorpassando a destra ecc. ecc. anche perchè ne va della mia personale sicurezza, perchè purtroppo o per fortuna non avendo più vent'anni e fisico atletico credo soffrirei (anzi mi spaccherei) cadendo anche a tre km orari. Ma perchè quasi tutti lo fanno? Specialmente dalle ore 16 alle 18 centinaia di scooter transitano in Verbania, chi passa a sinistra (quando va bene) chi passa a destra, chi se ne frega dei pedoni sulle strisce...A proposito di questi, ma perchè non multate nessuno che attraversa massimo a 30 metri dal più vicino attraversamento pedonale? Credo servirebbe a tutti cominciare a seguire le regole prima di lamentarsi di chi non le segue. Saluti!
Registro testamento biologico: "Lettera aperta per la vita" - 21 Febbraio 2016 - 20:18
Nessuna differenza
Tra i fondamentalismi vedo da questa letera... tutte le religioni in fondo sono uguali... non posso scegliere come vivere ...ma lasciatemi la liberta di scegliere come devo morire se eventualmente non sarà piu vita... voi fate la vistra scelta religiosa e morale? Bene ma non potete imporla anche a me... non fatemi morire nel vostro oscuramtismo medievale... Il rogo di Campo de fiori si è spento secoli fa.. Dio c è per chi ci crede.. e per chi non crede come me è solo superstizione ... io rispetto voi.. ma voi dovete rispettare me..
Parte l'azione collettiva contro Veneto Banca - 19 Febbraio 2016 - 21:58
Re: sig. Maurilio
Cara sibilla cumana mi spiace, ma hai toppato ancora, lungi da me difendere il Piazzista di Rignano, ma dici: "...per sottolineare certe decisioni del suo Governo (bail-in) ecc. ecc.", ma sai esattamente che cos'è il "bail - in"? Prima di tutto, non è il Piazzista di Rignano che ha voluto il "bail - in", ma l'Europa! Se in Europa l'Italia conta come il "2 picche quando briscola è fiori", non è certamente SOLO colpa dell'ultimo arrivato, ma di tutti quelli che hanno governato negli ultimi 20 anni. Poi, il il "bail - in" è uno strumento che compone il BRRD (Bank Recovery and Resolution Directive) regolamento per la gestione delle crisi finanziarie dell banche. Gli altri strumenti sono - vendere una parte dell’attivo; - trasferire temporaneamente le attività e passività a una bridge bank (ossia a un veicolo costituito per proseguire le funzioni più importanti in vista di una successiva cessione sul mercato); - trasferire le attività deteriorate a una bad bank (che ne gestisca la liquidazione). Il "bail - in", che si può tradurre in “salvataggio interno”, è uno strumento, che in questo contesto, permette la svalutazione di azioni e crediti e la loro conversione in azioni per assorbire le perdite e ricapitalizzare la banca in difficoltà secondo una gerarchia la cui logica prevede che chi investe in strumenti finanziari più rischiosi sostenga prima degli altri le eventuali perdite o la conversione in azioni. Solo dopo aver esaurito tutte le risorse della categoria più rischiosa si passa alla categoria successiva. Di per sè, il "bail - in" non è il male assoluto, è solo uno strumento, forse potevano essercene altri, o forse no. Ma soprattutto, non è questo strumento che ha causato le crisi finanziare delle banche, ma altri fattori, immagino in primis la cattiva gestione. Darle tutte le colpe, è bersi un'altra delle tante bufale che girano! Saluti Maurilio P.S. Le informazioni sul BRRD e sul "bail - in" le ho prese dal sito http://www.soldionline.it/guide/diritti-investitore/bail-in-e-crisi-bancarie-tutto-quello-che-c-e-da-sapere
Pulizia Canale Fondotoce - 4 Febbraio 2016 - 10:12
Volontariato.ma...
Il comune sperpera 18.000 x la posa di fiori alla rotonda ,elargisce 18.000 euro x la notte in piazza a intra, butta 10.000 euro x la goffa iniziativa Frontalieri con le ali , 20.000 euro x le fioriere di San vittore .Io dovrei continuare a fare volontariato perchè il comune non sgancia un euro x la pulizia del canale . Cara Lady mi spiace ,non cisto .
Troppi dépliant? - 12 Gennaio 2016 - 22:37
pakistani
piuttosto domandiamoci se tuti quei pakistani ,o giu' di li',che distribuiscono, sono in regola ono,e se vanno ad alimentare tutte quelle ''paraattivita' '' sulle quali si chiude un occhio,per la quiete sociale......tipo i venditori di fiori scassam....a a tutte le ore..
Lega Nord: "Un bel murales contro la crisi" - 9 Gennaio 2016 - 14:51
Proposta
Viste le polemiche sui vasi di fiori, un murales su quello schifo di muro davanti san Vittore?
Assemblea Veneto Banca: l'intervento di Marchionini - 21 Dicembre 2015 - 01:04
rapine a carta armata
Il sindaco ha sbagliato assemblea, doveva andare a quella di Unicredit ma più verosimilmente a quella di Intesa San Paolo, perchè sono loro i mandatari di certe leggi ad hoc per far scomparire le popolari, peccato che in quella sede i numeri di Verbania contano come il 2 di picche quando la briscola è fiori
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti