Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco

firme

Inserisci quello che vuoi cercare
firme - nei post
Santa Marta Intra - Pacian e luoghi del cuore - 14 Agosto 2016 - 15:03
Riceviamo e pubblichiamo, una nota del Comitato Pro Restauro Santa Marta, riguardante l'acquisto da parte dei Pacian di alcuni "Spicchi di tetto" e per ricordare la campagna FAI " I Luoghi del Cuore " .
Salviamo il Paesaggio Valdossola vigilare su Interconnector - 13 Agosto 2016 - 13:01
Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato di Salviamo il Paesaggio Valdossola, che ha partecipato alla manifestazione al Lago di Matogno, per tenere alta l'attenzione sul progetto Interconnector Svizzera-Italia 380 kV.
M5S su riparazione porfido in piazza Ranzoni - 4 Agosto 2016 - 18:31
Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato del Movimento Cinque Stelle Verbania, riguardante la questione della riparazione del porfido di piazza Ranzoni da parte di un privato.
"Don Fabrizio resti a Traffiume" - 26 Luglio 2016 - 10:23
"La decisione dello spostamento di Don Fabrizio Mancin, comunicata il 17 luglio dalle alte cariche della Diocesi di Novara, è piombata come un fulmine a ciel sereno sulla comunità di Traffiume e dei paesi della Valle Cannobina". Nasce così un "comitato" spontaneo di residenti per chiedere di recedere dalla decisione.
Mozione su spiaggia Beata Giovannina - 8 Luglio 2016 - 17:01
Riceviamo e pubblichiamo, il testo di una Mozione urgente, presentata ieri sera in Consiglio Comunale, dal consigliere Renato Brignone, che ha raccolto le firme di diversi consiglieri di differenti gruppi, nello specifico dei consiglieri Colombo, Minore, Immovilli, Digregorio, Ferrari e Campana.
Studi Aperti ad Ameno la XII edizione - 30 Giugno 2016 - 20:07
Studi Aperti è un progetto di Asilo Bianco, nato nel 2005 dall’idea di un piccolo gruppo di artisti abitanti di Ameno che, mossi dalla volontà di far avvicinare la popolazione locale all’arte, decisero di aprire le proprie case-studio al pubblico per due giorni.
Zacchera: "Debutta il Teatro" - 18 Giugno 2016 - 11:27
Riportiamo dalla newsletter Il Punto di Marco Zacchera, l'intervento riguardante il debutto, esattamente una settimana fa, del nuovo teatro cittadino, Il Maggiore.
Comitato Difesa Ospedale Omegna su chiusura pronto soccorso - 5 Giugno 2016 - 10:23
Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato del Comitato Difesa Ospedale Omegna, a margine della manifestazione contro la chiusura notturna del pronto soccorso, e che annuncia un prossimo sit-in.
SEL VCO su Ospedale di Omegna - 31 Maggio 2016 - 10:23
Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato di SEL VCO, inerente la decisione di chiudere nella ore notturne il pronto soccorso dell'Ospedale Madonna del Popolo di Omegna.
Consegnate 9.685 firme per la difesa dell’Ospedale di Omegna - 30 Maggio 2016 - 18:33
Riceviamo e pubblichiamo il comunicato stampa emesso dalla Presidenza del Consiglio Regionale Piemonte, in merito alla consegna delle firme raccolte, dal Comitato Difesa Ospedale Omegna, a sostegno dell'Ospedale cittadino. Indetta per mercoledì 1 giugno alle ore 20.30 una manifestazione nel piazzale ospedale.
Omegna: nasce Comitato per il No nel Referendum - 30 Maggio 2016 - 07:00
Martedì 24 maggio 2016 presso la Sede dell’ANPI ad Omegna si è costituito il Comitato per il No nel Referendum alle modifiche costituzionali in difesa della Costituzione nata dalla Resistenza.
“Omegna si cambia!” in difesa dell'ospedale - 24 Maggio 2016 - 11:27
Intervento del neonato Gruppo “Omegna si cambia!” in tema di sanità del Cusio. “Crediamo sia venuto il momento si scendere in piazza per difendere l'ospedale di Omegna, il Pronto Soccorso e la dignità di una città e di un territorio!”.
Nasce Comitato per il NO al Referendum Costituzionale - 6 Maggio 2016 - 10:23
Mercoledì 4 maggio 2016 si è costituito a Verbania il Comitato per il No nel Referendum alle Modifiche Costituzionali in difesa della Costituzione.
Con Silvia per Verbania: si alla legge sulla legittima difesa - 28 Aprile 2016 - 11:27
Riceviamo e pubblichiamo, una comunicato del gruppo Con Silvia per Verbania, che annuncia la partecipazione alla raccolta firme a favore della legge popolare sulla legittima difesa.
Referendum: la posizione di Una Verbania Possibile - 18 Aprile 2016 - 16:22
Riceviamo e pubblichiamo, una nota del gruppo Una Verbania Possibile, a margine dell'esito del referendum sull'esternalizzazione del forno crematorio.
firme - nei commenti
La Camera conferma 8milioni per Verbania - 29 Novembre 2016 - 13:46
Pensateci...
Pensateci, già ora su certi interventi gli enti locali hanno poca voce in capitolo, ma se passa la il "si", coon la scusa che sono opere di interesse nazionale come Interconnector, gli enti locali non avranno più nessuna voce in capitolo e verrà imposta sic et simpliciter la volontà del renzi di turno; e per indire qualsiasi refrendum che interessa magari la salvaguardia dell'ambiente i cittadini dovranno raccogliere il triplo delle firme che necessitano oggi!!!NO, e poi NO e ancora NO!!
Scioglimento del Consiglio Comunale di Verbania - 22 Novembre 2016 - 16:32
x Hans Axel
Condannato x aver autenticato 17 firme, per tre schieramenti , apposte sugli appositi moduli ,in modo consapevole dagli interessati, . Quindi NESSUNA firma falsa . Vogliamo fare una distinzione da coloro che hanno apposto firme false e altro . Certo non doveva ma dobbiamo fare delle distinzioni .Un eccesso di fiducia nei confronti di chi raccoglieva le firme , ha peccato di leggerezza .
Referendum: incontro per il SI - 27 Ottobre 2016 - 17:39
O forse è per il NO
Voto no perché per cambiare l’Italia dobbiamo attuare la Costituzione, non modificarla. Voto no perché la modifica della Costituzione non è una priorità del popolo italiano. Voto no perché non voglio che ci governi un partito di minoranza, come accadrebbe se andassero in porto riforma elettorale e modifica della Costituzione. Voto no perché la nuova Costituzione rafforza la cessione di sovranità all'Unione Europea. Voto no perché un parlamento eletto con una legge elettorale incostituzionale non può riformare la Costituzione. Voto no perché attraverso un senato eletto dai partiti attraverso i consigli regionali passeranno le ratifiche delle decisioni imposte dalla Ue. Voto no perché un Senato non eletto dal popolo potrà modificare la Costituzione. Voto no perché legge elettorale e deforma costituzionale sono da respingere in blocco. Il no fa fuori anche l'Italicum, pensato solo per la Camera. Voto no perché il loro progetto complessivo prevede che tutti i senatori e la maggioranza dei deputati siano nominati dai partiti. Voto no perché questa riforma non affronta i nostri veri problemi. Voto no perché per risparmiare potevano prima di tutto ridursi lo stipendio. Voto no perché non deve essere il governo a cambiare la Costituzione. Voto no perché la deforma mi toglie il diritto di eleggere direttamente il Senato. Voto no perché il governo Renzi è sostenuto da una maggioranza non eletta dai cittadini e da partiti che si sono presentati alle elezioni come avversari. Voto no perché è una deforma che divide il popolo. Voto no perché niente genera più instabilità che abituare il popolo a una Costituzione di parte, nelle mani di chi ha un numero in più in parlamento. Voto no perché se vinceranno loro, temo che poi daranno una nuova aggiustata alla Costituzione con i numeri della sola maggioranza. Voto no perché nessuno alle elezioni ha dato il mandato a Napolitano e Renzi di cambiare la Costituzione. Voto no perché un solo partito potrà condizionare la nomina dei giudici della corte costituzionale e dei membri del csm, allungando le mani sulle autorità di garanzia. Voto no perché la sovranità appartiene al popolo e questa deforma ce ne toglie un altro pezzo. Voto no perché nel programma del Pd non c'era questa modifica della Costituzione. Voto no perché il referendum costituzionale non prevede il quorum. Chi non sta al loro gioco deve andare a votare e votare no. Voto no perché in questo parlamento siedono 260 voltagabbana, molti dei quali hanno cambiato prima il loro partito e poi la nostra Costituzione. Voto no perché il risultato di Italicum e deforma sarà soltanto la concentrazione del potere nelle mani del governo. Voto no perché il risultato di Italicum e deforma sarà la concentrazione del potere di governo nelle mani del capo del partito di minoranza vincente. Il partito che potrà avere il 54 per cento dei seggi alla camera anche solo con il 25 per cento dei voti del corpo elettorale. Voto no perché legge elettorale e deforma costituzionale sono due parti di un unico disegno di potere che prevede la gestione di modiche quantità di popolo. Voto no perché è una tragica illusione pensare di governare il paese in un contesto di grave crisi economica con il consenso di una minoranza del popolo. Voto no perché non riesco a dire sì a uno come Verdini! Voto no perché a suggerirmi il si sono le banche di affari e le agenzie di rating. Voto no perché non è tecnicamente vero, come dicono, che il nuovo senato sarà rappresentativo delle autonomie locali sul modello tedesco. Voto no perché un senato rappresentativo delle autonomie locali non dovrebbe eleggere due giudici della corte costituzionale. Voto no perché aumentano da 50 mila 150 mila le firme necessarie per le proposte di legge di iniziativa popolare. Voto no perché non è vero che questa è l’ultima occasione per cambiare l’Italia. Voto no perché la riforma è piena di errori e contraddizioni. Che c''entrano cinque senatori di nomina presidenziale in
Rimborsopoli: 10 condanne e 15 assoluzioni - 10 Ottobre 2016 - 18:05
Re: Re: x Andrè
Ciao SINISTRO Se a Palermo vi sono state irregolarità é un fatto grave, (qui i dettagli del servizio http://www.iltempo.it/politica/2016/10/04/news/la-bomba-delle-iene-sul-movimento-5-stelle-firme-false-alle-elezioni-1022172/ ) ma accomunare le peggio cose fatte dai politici degli ultimi 40 anni con il presunto illecito di Palermo mi sembra solo un tentativo di far passare l'idea sono tutti uguali e non credo proprio, non saranno immacolati i 5 stelle e qualche mela marcia ci sarà, ma sulla questione moralità ed onestà sono di un altro pianeta rispetto ai professionisti della politica Un comunicato di Luigi Di Maio: “E’ stata rintracciata una email inviata il 12 settembre 2016 all’indirizzo della mia segreteria. Si tratta di una email inviata da mittente anonimo e non firmata. Settimana scorsa è stata inoltrata al Comando dei Carabinieri, per ogni loro eventuale e opportuna valutazione in merito” https://www.facebook.com/movimentopiemonte/photos/pcb.10154188895997730/10154188891262730/?type=3&theater
Rimborsopoli: 10 condanne e 15 assoluzioni - 10 Ottobre 2016 - 09:47
Re: E ADESSO ?
Ciao marco zacchera e come la mettiamo con gli scontrini romani? Quelli verdi, gli stessi che l'hanno costretta ad abbandonare la nave, sono caduti per le firme false. Cosa c'entra sinistra e destra, se uno falsifica?
Rimborsopoli: 10 condanne e 15 assoluzioni - 9 Ottobre 2016 - 11:11
x Andrè
Una lista del proporzionale che non ha influito comunque sul risultato finale a differenza di chiamparino.poi per favore almeno sulle firme false abbiate il coraggio di tacere e anche sulla questione morale mi sa che sei te che devi scrivere meno c finisce per azzate
Rimborsopoli: 10 condanne e 15 assoluzioni - 8 Ottobre 2016 - 17:05
Re: assurdo
Ciao lady oscar Prima di scrivere informati o anche tu pur di difendere i tuoi amici leghisti devi per forza scrivere a vanvera.... il signor Cota , che ha restituito 32.000 euro , non si è dimesso... le elezioni non erano valide perché una lista che lo appoggiava ha falsificato le firme.... fai la brava e non sparare c........e
Rimborsopoli: 10 condanne e 15 assoluzioni - 8 Ottobre 2016 - 10:26
Rimborsopoli
Un'assolazione dal penale anche nel dubbio fa sempre piacere. Però non vorrei che si passasse sopra l'aspetto morale. Cota e molti di loro hanno restituito parte del maltolto (Cota euro 32000) ed "il regolarmente eletto" a fronte delle firme false con relativa condanna, vogliamo dimenticare?
Rimborsopoli: 10 condanne e 15 assoluzioni - 8 Ottobre 2016 - 08:56
E ADESSO ?
ADESSO CHI RIMBORSA I PIEMONTESI? CHI RIMBORSA A DE MAGISTRIS, COTA, GIORDANO, MOLINARI E AGLI ALTRI CONSIGLIERI ORA ASSOLTI IL DISCREDITO E IL FANGO CHE LI HA DISONORATI PER TANTI ANNI PER NULLA? Soprattutto perchè - ignorando la volontà popolare - è stata fatta dimettere una giunta regionale regolarmente votata ed eletta (mentre la questione firme è stata giudicata in modo ben diverso a favore della sinistra) coprendola di disonore? Quale correttezza di informazione abbiamo avuto ? Quale obiettività è stata tenuta da una parte della Magistratura? Intanto leggete LA STAMPA di oggi sabato 8 ottobre e vedrete che la notizia dell'assoluzione di Cota è minimizzata e relegata a pagina 4 (quattro!), taglio basso, quasi invisibile dopo MIGLIAIA di articoli allusivi ed infamanti: E' questa sarebbe "stampa libera e indipendente" ?!?! Questo è il degrado della libertà che abbiamo in Italia! E' UNA VERGOGNA !!!!!
Lettera Aperta sul tema Sicurezza - 22 Agosto 2016 - 12:51
Scopo del comunicato
Non ho capito gli scopi dei comunicati della Dr.ssa Magistrale in Giurisprudenza Accetta Francesca Esperta in Sicurezza e Servizi al Cittadino per il Gruppo Consiliare Forza Italia Berlusconi, Esperta in Criminologia, Psicologia Giuridica e Scienze Forensi. La Dr.ssa Magistrale in Giurisprudenza Accetta Francesca Esperta in Sicurezza e Servizi al Cittadino per il Gruppo Consiliare Forza Italia Berlusconi, Esperta in Criminologia, Psicologia Giuridica e Scienze Forensi, espone semplicente il classico "il mondo lo vorrei così". Perchè la Dr.ssa Magistrale in Giurisprudenza Accetta Francesca Esperta in Sicurezza e Servizi al Cittadino per il Gruppo Consiliare Forza Italia Berlusconi, Esperta in Criminologia, Psicologia Giuridica e Scienze Forensi non fa pervenire le sue proposte attreverso i suoi consiglieri di riferimento? Perchè la Dr.ssa Magistrale in Giurisprudenza Accetta Francesca Esperta in Sicurezza e Servizi al Cittadino per il Gruppo Consiliare Forza Italia Berlusconi, Esperta in Criminologia, Psicologia Giuridica e Scienze Forensi non organizza dibattiti pubblici o raccolte firme?
E' sparita una fermata autobus? - 4 Agosto 2016 - 18:17
Non stiamo dormendo....
Gentilissimo Sig. Livio, mi spiace contraddirla, ma non è il quartiere che dorme. Sul tema della sicurezza di Via Zappelli, compresa la sparizione della fermata soppressa, se ne è discusso in un apposito consiglio di quartiere dove l'assessore competente aveva promesso pubblicamente che prima di Pasqua 2016 sarebbero iniziati i lavori per la messa in sicurezza della via. E' stata effettuata una raccolta firme, che però ad oggi non ha sortito alcun effetto..... Gian Mario Gagliardi -
Federazione Degli Studenti VCO: "SI al referendum Costituzionale" - 1 Luglio 2016 - 12:16
Rispondo
Carissimi signori, Mi rattrista leggere che le vostre critiche siano solo sul a fatto che noi, come FDS VCO, abbiamo preso una posizione sul Referendum e non siano invece sui contenuti della nostra posizione. Specifico che FDS è un associazione nazionale, nata alcuni anni fa, che ha sempre preso questo genere di posizioni. Mi sembra giusto che dei ragazzi e delle ragazze si occupino di queste cose. Non trattateci come delle e persone "usate" (come voi dite). Non è sicuramente il nostro primo ragionamento polito e sociale. Tra di noi c'è chi ha fatto già associazionismo in altre associazioni e chi si impegna attivamente nella scuola da prima di FDS. Noi al Ferrini-Franzosini, abbiamo fatto tanto: siamo passati da 0 a 9 assemblee di istituto. assemblee su Mafia, gioco d'azzardo, Diritti degli studenti, legalizzazione Droghe leggere ecc ecc. Siamo andati a parlare con la provincia e comune per risolvere alcuni problemi. abbiamo organizzato banchetti, manifestazione, raccolte firme. Dove abbiamo un grosso consenso e dove abbiamo rappresentanti che hanno stravinto le elezioni, come al Ferrini-Franzosini (amministriamo da novembre a ora) abbiamo lavorato bene e fatto tutto il possibile. Poi saranno gli studenti a dire se abbiamo fatto realmente bene oppure no alle prossime elezioni. Certo che non mandiamo un comunicato stampa per le assemblee che facciamo. Ma il lavoro nelle scuole, per quanto sia stato possibile, l'abbiamo fatto. Non prendiamo posizioni solo sui referendum, gli studenti sanno bene l'immensità del lavoro che stiamo facendo. Noi ci occupiamo principalmente di scuola e per quanto possibile rendere questo mondo un posto migliore
I sostenitori di Silvia Marchionini nel PD - 26 Giugno 2016 - 15:16
Posizione condivisibile.
La Marchionni non è una semplice cittadina iscritta al PD ma il sindaco eletto per volontà popolare e mi sembra normalissimo che abbia un suo seguito all'interno del partito. Certo sarebbe stato giusto e corretto esplicitare le firme ma non capisco le posizione polemiche dei commentatori.
Lega Nord su operazione antiterrorismo - 30 Aprile 2016 - 14:00
ai rappresentanti della Lega Nord
buongiorno, cosi' non puo' continuare e, se non fate qualcosa Voi, non so chi potrebbe! dovreste fare piu' informazione ai cittadini, piu' assemblee pubbliche ( possibilmente pubblicizzate ), raccolta firme e tutto cio' che serve, i vecchi banchetti nelle piazze, che fine hanno fatto?! possibile dover aspettare la raccolta firme dell'IDV ad esempio per la legittima difesa? e, queste recriminazioni non ve le sta facendo un'elettrice del Pd ma una che dopo aver votato AN per anni, a partire dal vecchio MSI, da diversi anni vota voi, non perche' ho cambiato partito ma perche' il mio vecchio partito non ha piu' gli ideali che ora, ritrovo in voi ma, per favore, datevi da fare, mi sembra urgente. grazie
M5S: Marchionini non ignori più di 6000 persone - 20 Aprile 2016 - 08:49
Re: eh 5s ,pero' il dato e' quello
Ciao Kiryienka I 5 stelle chiedevano di non votare in consiglio una delibera a scatola chiusa, hanno ipotizzato sulla base di altri forni costruiti ed altro i possibili dettagli del progetto di finanza secretato, ed oggi dopo averlo in parte visionato si ha la conferma ai timori che non fosse una buona operazione per la città, raccogliere le firme ed indire il referendum, ha portato il Pd ha presentare la mozione che abortisce quel progetto, ed a quanto pare si discuterà sui contenuti del nuovo bando, e questa a me non sembra affatto una sconfitta, certo la vittoria al referendum avrebbe scongiurato la privatizzazione per qualche anno, ma siamo sicuri che troveremo un privato disposto ad investire con margini di profitto ridotti a causa di maggiori entrate per il comune, e minori cremazioni? O si farà un bando molto simile al precedente o non vi sarà la privatizzazione a mio avviso, è tutte le aperture del PD andranno a farsi benedire Spero di sbagliarmi
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti