Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco

formaggi

Inserisci quello che vuoi cercare
formaggi - nei post
“I rossi dell’Infernot” - 18 Novembre 2016 - 17:59
Sabato 26 novembre 2016, alle ore 18.30, appuntamento a Ghiffa presso la Cooperativa agricola I FILARI corso Belvedere 189, per una serata di degustazione vini
Origine del latte su etichette: Si dall'Europa - 15 Ottobre 2016 - 19:06
"Un provvedimento che apre nuovi scenari e che valorizza un patrimonio che nelle nostre province è tradizione e che da troppo tempo viene penalizzato da un’insostenibile congiuntura: la zootecnia e il comparto lattiero caseario si legano ancor più al territorio e al suo presente, nel segno di un diritto alla trasparenza che, finalmente, viene riconosciuto alle imprese e ai consumatori".
Mercato delle Regioni a Verbania - 12 Ottobre 2016 - 10:23
La 1° Edizione del Mercato delle Regioni di Confesercenti, si svolgerà in P.zza San Vittore a Verbania Intra il 13-14-15-16 Ottobre 2016.
Appuntamenti con il Parco Val Grande - 7 Ottobre 2016 - 19:09
Due appuntamenti nel weekend con il parco Val Grande. Si tratta della presentazione del libro "Il Coda Rossa. Dalla leggenda alla Storia" e del "Cammino gastronomico tra le vie del Borgo" a Vogogna.
‘Stelle sul Lago d’Orta’ - 3 Ottobre 2016 - 19:06
Iaccarino per le ‘Stelle sul Lago d’Orta’: è l’ospite d’onore dell’11a edizione dell’evento che unisce cucina e solidarietà. Il patron di ‘Don Alfonso’ ospite sul lago d’orta: fu allievo del ‘Maggia’ di Stresa. Cucinerà con Cannavacciuolo, Sacco, Celeste, Grassi e Tesse.
Swimrun Cheers - sport, birra artigianale e gastronomia - 26 Agosto 2016 - 09:16
SWIMRUN CHEERS: un percorso che unisce sport, birra artigianale e cibo di qualità. Il 27 agosto gara, degustazioni birre artigianali e street food Carlo Tacchini – finalista a Rio 2016 nella canoa olimpica – pagaierà nell’ultima frazione SWIM
Agriturismi stagione positiva - 22 Agosto 2016 - 13:07
Secondo Coldiretti: "Una stagione che premia il territorio, le Alpi, i laghi, ma anche un modo sempre più diverso di apprezzare le vacanze, valorizzando fattori strategici come i prodotti tipici, gli itinerari rurali, l’identità storica di un comprensorio che cresce insieme alla sua agricoltura."
I Sentieri del Gusto: presentata la XVI edizione - 7 Agosto 2016 - 18:06
Torna l’appuntamento con I Sentieri del Gusto, rassegna organizzata dal Parco Nazionale Val Grande per rendere omaggio alla cultura enogastronomica locale, offrendo al tempo stesso lo spunto per compiere escursioni,ammirando magnifici paesaggi, o visitare le pittoresche località di una terra di grande fascino.
"Lago diVino" - 6 Agosto 2016 - 18:06
Domenica 7 agosto 2016 dalle ore 18.00 in piazza Cavour (piazza lago), Comune e Pro Loco di Mergozzo, in collaborazione con la Pro Loco di Ghemme, presentano la manifestazione "Lago diVino".
Grand Bucc Race 2016 - Classifica - 20 Giugno 2016 - 13:01
Domenica 19 giugno 2016 Trasquera località la Sotta nel cuore delle Alpi, Val Divedro provincia Verbano Cusio Ossola a due passi della dogana Svizzera del Sempione alla Grand Bucc Race 2016 irresistibili nella 31km Emanuela Brizio Emanuela e Alberto Comazzi, nella k22 Manuel Cristini e Elena Colonna
"Camminar Mangiando" - 11 Giugno 2016 - 15:03
Il Comune di Cossogno, in collaborazione con la Parrocchia di S.Brizio, le associazioni e attività cossognesi, organizza per domenica 12 giugno 2016 la manifestazione "CAMMINAR MANGIANDO", passeggiata gastronomica per le vie di Cossogno.
Mercato Europeo e Street Food - 9 Giugno 2016 - 14:33
L’evento si svolgerà dal 10 al 12 giugno in Piazza Garibaldi a Verbania Pallanza e vedrà la presenza di banchi di cibi, bevande, artigianato, giochi e moda provenienti da tutta Europa e ospiti da alcuni paesi extraeuropei.
Seconda escursione di "Libri in cammino" - 21 Maggio 2016 - 10:23
Dopo il buon avvio dello scorso 15 maggio (escursione da Suna a Cavandone), domenica 22 maggio è in programma il secondo appuntamento di “Libri in cammino. Escursioni letterarie ecosostenibili”.
Grande Festa Tipica Siciliana - 27 Aprile 2016 - 19:01
Da giovedì 28 aprile a domenica 1 maggio, sul lungolago di Intra arriva la Grande Festa Tipica Siciliana.
Ritorna Serate di Gola - 22 Aprile 2016 - 10:19
Sei appuntamenti con le eccellenze enogastronomiche del territorio: è la settima edizione di Serate di Gola, organizzata da Camera di Commercio e Associazione Piccoli Alberghi Tipici in collaborazione con i Consorzi Craver – formaggi Caprini, Brisaula della Val d’Ossola, Consorzio Mieli del V.C.O. e Blu Frutti – Piccoli Frutti, che raccolgono in totale oltre 50 produttori dislocati tra Verbano Cusio Ossola e Provincia di Novara.
formaggi - nei commenti
Marco Sacco ambasciatore del gusto nel mondo - 15 Ottobre 2016 - 22:23
I nostri
Penso che tu Giovanni %% non hai nemmeno mai avuto un pollaio con le galline, o un campo di patate io sì, cosa continui a dire i nostri vini , i nostri formaggi tu scommetto non sai nemmeno come si fa un uovo fritto.
Marco Sacco ambasciatore del gusto nel mondo - 15 Ottobre 2016 - 20:47
Re: Per Giovanni %
Ciao Giovanni, si continua solo a lamentarti. Che contributo hai dato. Hai ridotto tutto ai tizi che cucinano in TV continuando con un crescendo lamentoso indicando che niente più è italiano. Ti sei dimenticato i nostri vini, formaggi, prodotti agroalimentari e la nostra cucina, la più buona del mondo.
A Bieno cena per i terremotati - 9 Settembre 2016 - 21:04
L'importante
L'importante è che il ricavato, qualunque esso sia, venga conferito direttamente a chi ne ha bisogno e che non passi attraverso enti od organismi di livello nazionale, altrimenti ciao ninetta!. E comunque, bravi,ottima l'idea dei formaggi nostrani!
Marmellate e salumi sequestrati dalla Forestale - 23 Agosto 2016 - 23:38
"Scusate"
Non vorrei sembrare il primo della classe, anche perché non lo sono mai stato ma anch' io che non sono del mestiere mi sono sempre chiesto perché nei negozi salumi e formaggi sono nei banchi frigor , e bisogna conservare la catena del freddo, e poi invece sembra normale vedere salumi e formaggi rosolare a 30 gradi in tutti gli innumerevoli mercatini e sagre estive in giro per il VCO ,non bisogna essere scienziati per capire che la conservazione di un formaggio o di un salame a 30 gradi non faccia proprio bene. La domanda che mi faccio è se tutto è regolare oppure no? e se no chi doveva controllare dov'era intendo la polizia locale? Magari poi è tutto regolare ma gradirei risposte, naturalmente grazie alla forestale per i controlli fatti per garantire la nostra salute.
Posta a giorni alterni: TAR rinvia causa - 28 Febbraio 2016 - 11:45
Irrazionalità
Caro Giovanni% in tutto ciò io vedo un continuo attacco ai piccoli comuni, soprattutto quewlli montani e della vallate.Hanno cominciato imponendo regimi fiscali ai negozietti di montagna come ai grandi supermercati di città: e questi hanno chiuso. idem dicasi per i piccoli bar: hanno chiuso anche loro; sopravvivono solo alcuni " circoli" perchè tutti chiudono gli occhi fingendo di non vedere che per la normativa potrebbero accedervi solo i soci.Pare che ora vogliano attaccare anche chi affitta qualche stanza o qualche piccolo appartamento ai turisti nella stagione estiva: così perderemo anche quella fetta di turismo già povero di per sè perchè i ricchi vanno in vacanza negli alberghi extra lusso e non certo nell'appartamento ammobiliato.Hai mai provato a chiedere i permessi edilizi per ristrutturare una baita cadente? Ti assicuro che al dilà dei costi l'iter burocratico scoraggerebbe anche il più strenuo difensore della salvaguardia dell'ambiente montano. Per non parlare poi dei trasporti ridotti al lumicino, e non come in città ove ci sono bus, metropolitane, treni e al più anche taxi; per non parlare del servizio scolastico: quante piccole scuole sono state costrette a chiudere i battenti con gravi disagi per genitori e scolari? Qualcuno che aveva provato ad aprire un piccolo laboratorio per produrre formaggi è stato subissato da lacci e lacciuoli che in pratica l'hanno costretto a chiudere in breve tempo. Ridurre o sopprimere ( perchè alla fine è a questo che tendono) anche il servizio postale è un' ulteriore botta ai piccoli centri più disagiati. Ecco perchè dico che non se ne può più di una politica che quando deve ridurre i costi e tagliare lo va a fare con i più deboli! Certo agli spaventosi buchi di bilancio di Roma si supplisce con iniezioni di fondi pubblici: non sia mani che "caput mundi" debba portare i libri in tribunale! E' ora che gli Italiani prendano il coraggio di ribaltare il banchetto ed il cadreghino di chi li s-governa.
Anche Cannobio dice No ai formaggi "senza" latte - 22 Ottobre 2015 - 16:51
EXPO una presa per i fondelli
Ora capite perchè EXPO è una presa in giro,si vuol far credere che si salvaguardano le produzioni locali italiane eccelenze mondiali,e invece l'europa(minuscola) ci vuol costringere a fare il formaggio con la polvere del latte ,notoriamente materia morta che distruggerà decine di formaggi locali,speriamo che gli allevatori abbiano le .p....le,perchè dei politici non ci si può fidare. Forza allevatori.
Agrimercato di Campagna Amica a Verbania - 4 Agosto 2015 - 12:55
bella idea
Visitata la Campagna Amica questa mattina alle 8 prima di andare in ufficio. 3 bancarelle in piazza Ranzoni e altre in Piazza Castello. Soddisfatta dei prezzi, della qualità dei prodotti e anche degli acquisti: formaggi deliziosi, miele e riso. Bellissima iniziativa, speriamo resista alle "intemperie" di ogni genere che attraversano spesso i progetti del nostro Comune.
UE: proroga "ultimatum" sul formaggio senza latte - 14 Luglio 2015 - 09:00
formaggi senza latte fresco
Proroga ? ! ? (di circa 75 giorni, e poi ?) . L'unione Europea siamo noi ; e noi non vogliamo darci martellate sulle"dita"(questo, non per campanilismo nazionale ma per sani principi esistenziali per noi e per i futuri cittadini Europei). Le leggi vanno abrogate, non modificate momentaneamente.se esse possono creare un danno ad una collettività. Ad esempio, compromettendo la qualità e genuinità dei prodotti di cui si parla ed eventuali conseguenti problemi di salute per ora non valutabili.
UE: proroga "ultimatum" sul formaggio senza latte - 14 Luglio 2015 - 09:00
formaggi senza latte fresco
Proroga ? ! ? (di circa 75 giorni, e poi ?) . L'unione Europea siamo noi ; e noi non vogliamo darci martellate sulle"dita"(questo, non per campanilismo nazionale ma per sani principi esistenziali per noi e per i futuri cittadini Europei). Le leggi vanno abrogate, non modificate momentaneamente.se esse possono creare un danno ad una collettività. Ad esempio, compromettendo la qualità e genuinità dei prodotti di cui si parla ed eventuali conseguenti problemi di salute per ora non valutabili.
Formaggi senza Latte: Coldiretti Novara Vco protesta a Roma - 7 Luglio 2015 - 08:45
formaggi senza latte
Senza andare a cercare "chi l'ha rotta",perchè non si lancia immediatamente una petizione a livello nazionale contro questo tipo di decisioni che svolazzano sulle nostre teste ?
Presentata LetterAltura 2015 - 7 Maggio 2015 - 08:34
ancora impressioni e pochi dati
Letteraltura è un punto di partenza perfetto, è in errore chi pensa che il "nazional popolare" sia la risposta. basti guardare a che tipo di fruizione ha il parco Nazionale della Valgrande... siamo noi di Verbania che misconosciamo le sue potenzialità. Le nicchie (plurale ) sono le risposte: Trekking, lago, funghi, sacrimonti, formaggi, teatro (cavandone ora CEM), ville, paesaggi (museo del paesaggio e circuiti dei musei che ci sono e sono di qualità)... non siamo il posto del festivalbar. Andare a Pogallo e scoprire che Verbania ha avuto la luce pubblica prima di Roma... Avremmo molto da offrire proprio a partire da letteraltura, ma di Verbania nel Parco quando si parla? In questo la Provincia dovrebbe "fare sistema", col Veglia il Devero, l'ossola ecc. Serve una visione che non è fatta di grandi opere ma di menti aperte e di nuova progettazione , partecipata!
Miele: produzione giù del 50% - 19 Febbraio 2015 - 08:24
la crisi del miele
Secondo me bisognerebbe anche programmare una "Campagna di Rilancio" del miele in funzione delle nuove esigenze di consumo. Ora non si mangia più pane e miele a colazione (ahimè) perché ci sono le merendine, si è persa l'abitudine di usarlo per i dolci caserecci, ecc. Un rilancio del miele potrebbe verificarsi divulgando ricette non solo dolciarie, ribadendo le sue proprietà terapeutiche e cosmetiche. Magari con dei corsi (le sedi enaip organizzano corsi di cucito, perché non uno di "Miele: istruzioni per l'uso"?), oltre ai corsi, conferenze con degustazioni (non solo coi dolci ma anche sui formaggi ossolani stagionati e su certe carni arrostite e glassate). Quindi: Corsi, Conferenze, Degustazioni e opuscoli. Qualcuno ha altre idee? Spero che mi legga qualcuno che ha gli strumenti e i contatti giusti per organizzare una campagna pro-miele!
12 nuovi migranti in città - 30 Agosto 2014 - 18:55
Non si tratta solo di soldi
Cari Lupus e Lady Oscar, non credo si tratti solo di soldi. il problema è la difesa dei confini nazionali. Come possiamo fare entare indistintamente con tutti i gravi problemi che l'immigrazione ha già portato negli ultimi 20 anni? Come facciamo a distinguere i Kabobo, gli stupratori e i terrroristi (che da quanto raccontano le cronache ci sono e sono parecchi in italia) dai veri profughi? Il problema è Mare Nostrum e come è stata strutturata sin dall'inizio. Il fatto di far sbarcare tutti per fini umanitari è da una parte giusto, dall'altra deleterio, per i motivi di cui sopra. Innanzitutto bisogna trovare il modo di non far partire le navi. quindi, come è stato fatto sbagliando gravemente con Gheddafi, lo si deve fare ora intervenendo militarmente a fermare i mercanti di carne umana in Libia. Secondariamente, solo ed esclusivamente quando le navi oltrepassano le acque territoriali italiane, si interviene con piattaforme mobili come le petroliere per soccorrere chi è comunque riuscito a sbarcare. Si controllano uno per uno e solo chi ne ha realmente diritto viene portato in Italia. Gli altri riportati indietro su navi militari. Non mi pare una cosa impossibile, dal punto di vista pratico. il vero problema è la volontà politica di fermare gli sbarchi. E con un Ministro marionetta come Alfano rimane una chimera. Renzi in questo fa orecchie da mercante, l'Europa come al solito latita pensando a fare leggi per la difesa dei ROM o per i formaggi olandesi e chi ci rimette siamo sempre e solo noi poveri fess.i. Se mi chiedessro di pagare una tassa per fermare l'immigrazione, la pagherei volentieri!
Pasqua senza camper in città - 21 Aprile 2014 - 13:05
ospitali con i camper
Messaggio ALLA CORTESE ATTENZIONE DELLE AMMINISTRAZIONI LOCALI. A proposito dei camper vorrei far notare alle miopi amministrazioni locali che l'idea che i camperisti viaggino in economia e che non portino alcun profitto alle località che li ospitano è ASSOLUTAMENTE SBAGLIATA, prova evidente dell'incompetenza di chi prende tali posizioni. I camperisti (a maggior ragione ora che è giustamente penalizzata la guida dopo l'assunzione di alcol) sono anche coloro che amano l'ENOGASTRONOMIA e che sempre più spesso organizzano uscite alla ricerca di ristoranti e trattorie tipiche, cantine (alle quali poi spesso tornano per fare rifornimento di vino per casa); sono coloro che vanno a feste di piazza e che, dopo aver mangiato e bevuto, preferiscono "smaltire" con una bella dormita in camper. Sono coloro che vanno ai mercati d'antiquariato, mercatini vari, che acquistano oggetti, formaggi titpici, cibo in generale, che MUOVONO LA PICCOLA ECONOMIA , quella in grave crisi, quella CHE VOI DOVRESTE AIUTARE con ogni mezzo! E' gente che ama la libertà, l'improvvisazione; sono persone che NON ARRECANO DANNO ALL'AMBIENTE perchè non richiedono strutture cementizie definitive e ingombranti; sono persone che spesso fanno passeggiate col sacchettino di plastica PER RACCOGLIERE PICCOLI RIFIUTI lasciati sui sentieri da altri maleducati e che, sicuramente voi non fate raccogliere! Sono persone che visitano mostre, palazzi, musei, che amano andare ad eventi vari. NON SONO invece turisti grassi e pigri che si affidano alle cure interessate di certi albergatori e ristoratori che........ Avete capito? E' NECESSARIA UNA SVOLTA. Non si torna indietro. Le cose sono cambiate e se non state al passo sarete causa diretta del declino di tutte le belle località del Verbano. Gli albergatori devono capire che è finita l'era dei polli da spennare. Nell'era di internet e di tripadvisor non c'è più spazio per giochetti campanilistici. E le amministrazioni locali devono AGIRE NELL'INTERESSE DI TUTTI, anche se ciò impedisce di fare qualche "favore" a chi se lo aspettava. FORZA! UN PO' DI CORAGGIO! UN PO' DI FANTASIA! Un'idea? Abbinate aree di sosta a luoghi o zone di interesse enogastronomico o con mercati importanti. Allestite aree di sosta confortevoli e gradevoli in concomitanza di feste stagionali, con tanto di navetta. Poi con internet reclamizzate.
Supermercati: donate gli alimenti invenduti - 30 Novembre 2013 - 18:07
alimenti non donati
Credo ci sia molta indifferenza oltre che molta poca voglia di informarsi. Tempo fa ho accompagnato una donna, madre di famiglia, che stentava veramente ad andare avanti, a un supermercato di Torino. Erano le 19 e abbiamo visto il gestore, mentre cecavamo dei formaggi, che sceglieva quelli scaduti e li metteva da parte. Ho osato chiedere cosa ne avrebbe fatto. Mi rispose: li porto a casa e li consumiamo, perché in negozio non posso tenerli ma sono ancora buonissimi. Ho osato chiedere: mi ha detto di servirci e mettere direttamente in borsa. Quella sera credo che la famiglia di quella donna si sia saziata di formaggio e anche almeno il giorno dopo. Alla mia domanda al gestore del perché non si rivolgesse al banco alimentare o alle mense dei poveri, mi ha candidamente risposto di non conoscerne l'esistenza. Esempio emblematico.
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti