Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco

frutti

Inserisci quello che vuoi cercare
frutti - nei post
Vega Occhiali Rosaltiora: Cova analizza la stagione - 20 Maggio 2019 - 18:06
Andrea Cova, verbanese, ex giocatore, esperto tecnico della nostra pallavolo, rivive e racconta la stagione della prima squadra di Vega Occhiali Rosaltiora in Serie C, quella categoria così meritatamente centrata la scorsa stagione dopo una cavalcata di grande valore e mantenuta in maniera comunque brillante.
"Micro e nanoplastiche" - 29 Aprile 2019 - 09:33
Martedì 30 aprile alle ore 11:00 presso l’Aula Tonolli dell’Istituto CNR IRSA, Viale Tonolli 50, Verbania Pallanza, per partecipare ad un seminario dal titolo: “Metodi analitici per la rilevazione e la caratterizzazione di micro e nanoplastiche”. Presentano Andrea Valsesia, Dora Mehn, Jessica Ponti, European Commission – Joint Research Centre, Ispra (VA).
Vega Occhiali Rosaltiora bel 3-0 - 8 Aprile 2019 - 16:01
Era una partita importante già in partenza che era diventata ancora più importante dopo le gare del sabato sera, con le inseguitrici di Vega Occhiali Rosaltiora pericolosamente vicine.
BellaZia: La Mousse con frutti di Bosco - 17 Marzo 2019 - 10:44
La tipica soffice crema a base di frutti di bosco, resa ancora più golosa da qualche piccola variazione. Per una dolcissima pausa pomeridiana o un fresco dopo cena.
“Un’arancia per tutti” - 12 Marzo 2019 - 10:23
Gli agrumi come simbolo della lotta alla criminalità organizzata e fulcro del gemellaggio ideale tra il Piemonte e la Sicilia.
Alice Brida vince il Ballo Debuttanti di Stresa - 6 Marzo 2019 - 11:04
Si è conclusa con successo sabato 2 marzo 2019 la nona edizione del Ballo Debuttanti di Stresa che ha visto ALICE BRIDA proveniente da Tavernola Bergamasca (Bg) di anni 19 quale vincitrice.
Pallavolo Altiora ancora sconfitta - 18 Febbraio 2019 - 19:06
Serie C Regionale: Altiora ancora senza punti in trasferta, playout e salvezza diventano obiettivi sempre più complicati. Settore Giovanile: alla tre squadre nelle Top 16 Regionali, si aggiunge la qualificazione di una delle due Under 12 alla Final 6 Territoriale.
“Cometa… com’è” - 7 Dicembre 2018 - 19:06
Quest’anno sarà il Natale della cometa per il passaggio della stella Wirtanen, ma non ci mostrerà la coda. Per rimediare alla curiosità dei bambini Museo Meina ha pensato a una rassegna originale dal titolo “Cometa… com’è”.
M5S su Istituto Maggia - 4 Dicembre 2018 - 11:28
Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato del Movimento Cinque Stelle Verbania e Domodossola, riguardante l'ormai annoso problema de''Istituto Maggia.
A Cena con i Sapiens - 26 Novembre 2018 - 14:34
La Carne della Filiera Eco Compatibile interpretata da allievi e docenti dell’Istituto Erminio Maggia di Stresa, ispirati dalla Paleo Dieta.
BellaZia: Il Pane Morbido Autunnale - 11 Novembre 2018 - 10:03
Una ricetta per sfruttare i frutti autunnali e preparare un morbido e dolce pane a base di zucca e castagne, ottimo da gustare con dei formaggi saporiti per un abbinamento particolare.
Fuori di zucca - 19 Ottobre 2018 - 16:01
Il 20 e 21 ottobre un viaggio tra sapori ed eventi... Fuori di zucca. Tredicesima edizione della sagra dedicata ai golosi frutti dell’autunno. In Valle Vigezzo, a Santa Maria Maggiore, torna Fuori di Zucca.
DESY: la piattaforma digitale per il turismo - 18 Ottobre 2018 - 15:03
La provincia del Verbano Cusio Ossola partner di un progetto finanziato dal programma Interreg Italia-Svizzera sul turismo per innovare la promozione del territorio insubrico. Si chiama DESY, consentirà di realizzare una piattaforma digitale TCRM per gli operatori del comparto turistico.
BiancoLatte 2018 - Un percorso tra i formaggi d'Alta Ossola - 12 Ottobre 2018 - 17:37
Torna BiancoLatte: tra degustazioni, eventi e laboratori un percorso autunnale tra i formaggi d'Alta Ossola. Crodo, in Valle Antigorio, torna a celebrare l'eccellenza casearia delle Alpi. In programma una mostra-mercato, degustazioni gourmet ed eventi coinvolgenti, tra cui le aperture straordinarie delle “Cattedrali di pietra”.
La figura di: Mons. Oscar Romero - 10 Ottobre 2018 - 08:01
Giovedì 11 ottobre alle ore 21, alla Casa della Resistenza, la Parrocchia di Fondotoce, con l’Unità Pastorale di Verbania ed il Vicariato del Laghi, organizzano un evento che vedrà Monsignor Luigi Bettazzi presentare la figura del “Martire per il Mondo” Monsignor Oscar Romero, Vescovo di San Salvador.
Scherma Verbania parte bene la stagione - 18 Settembre 2018 - 16:04
La nuova stagione sportiva per la Scherma Verbania è iniziata al meglio: domenica 9 a Torino si è svolta la cerimonia di premiazione per i risultati agonistici degli atleti piemontesi.
Ingente sequestro di frutti di mare - 7 Settembre 2018 - 18:40
Lo scorso 5 settembre i militari della Guardia Costiera di Genova, coadiuvati dal personale del 2° Nucleo Mezzi Navali Lago Maggiore, hanno operato un ingente sequestro di frutti di mare presso una nota rivendita di prodotti ittici situata sul territorio del Verbano.
Concluse indagini Veneto Banca - 28 Luglio 2018 - 09:16
Riceviamo e pubblichiamo, due comunicati, uno di Federconsumatori Piemonte e l'altro di Movimento difesa del cittadino - sezione di Verbania, sulla chiusura indagini della vicenda verbanese di Veneto Banca.
Al via la 3a edizione di ReStartAlp - 19 Giugno 2018 - 09:34
Coltivazioni tipiche, allevamento di specie in via d’estinzione, filiera corta del legno, creazione di reti imprenditoriali e promozione turistica di sentieri, percorsi cicloturistici e comprensori sciistici: questi alcuni tra i progetti imprenditoriali dei 14 giovani partecipanti.
Accordo Legambiente - Parco del Ticino - 28 Maggio 2018 - 08:01
Siglato a Cameri (NO) un accordo di collaborazione tra Legambiente e il Parco del Ticino e Lago Maggiore. Le prime iniziative comuni si svolgeranno nell’ambito del progetto europeo VisPO - Volunteer Initiative for a Sustainable Po.
frutti - nei commenti
Area Acetati una nota degli ambientalisti - 9 Dicembre 2018 - 21:06
Re: Re: Re: Obiettivo bonifica del sito
Ciao Con Silvia per Verbania nessuno qui è fesso, per il forno il comune può procedere ad effettuare gli investimenti che avrebbe fatto il privato e conseguentemente beneficiare dei frutti di tali investimenti esattamente come avrebbe fatto il privato ma per tornare ad Acetati, se il privato Acetati vuole investire 2,5M in bonifica (che poi ricordiamo, tale costo è stato dichiarato da Acetati che aveva tutto l'interesse nello spararla grossa) è perché tale terreno vale di più di 2,5M e di conseguenza tale operazione immobiliare potrà essere eseguita da chiunque si aggiudicherà l'area tramite asta giudiziaria. Magari qualche industriale che continuerà la storia industriale oppure il comune che deciderà come dovrà essere destinata l'area e così potrà lottizzarla facendoci una barcata di soldi ma capisco che sia più semplice far fare affari ad un privato che alla comunità.
“Piccola storia partigiana della banda di Pian Cavallone” - 15 Novembre 2018 - 16:54
Proprio no
Proprio no: le piante da cui originano i frutti sono proprio diverse.
“Piccola storia partigiana della banda di Pian Cavallone” - 15 Novembre 2018 - 11:30
Ripeto
Ripeto. qui si sta parlando della reistenza e dicerti suoi deleteri aspetti. Se poi vogliamo intavolare un discorso sulla falange Armata va bene,.ma è come se stessimo parlando di pere paragonandole alle mele: sempre frutti sono, ma uno cresce su una pianta, l'altro du di un altra.
Scivolata sulla passeggiata - 5 Novembre 2018 - 09:23
vero
la passeggiata sulla riva del San Bernardino è gradevole,e secondo me, ,ben fatta,le panchine non sono il massimo della comodità,ma ci si può soffermare ugualmente. Unico neo sono le piante che seminano "frutti" pestilenziali e scivolosi che ovviamente vanno rimossi, e già che ci siamo, occorrerebbe ripristinare il manto verde di quel tratto di strada la cui vernice, per cause ambientali, è scrostata
Chiamparino su referendum passaggio alla Lombardia - 18 Luglio 2018 - 09:35
sinistro 8,23
Lei ha letto i testi sacri? Bene. Allora mi dica, cortesemente, il suo parere sul cap.23 del V. di Matteo. Gli scudi umani partono gratis eccome! Ho avuto occasione di parlare con uno di questi. I vecchi, proprio perchè non hanno nulla da perdere, dovrebbero essere i primi ad imbarcarsi, sfidare la sorte e cercare di godere di cure mediche e di qualche anno di vita sereno e dovrebbero essere proprio i loro giovani famigliari ad incitarli. Al contrario, i falsi profughi, egoisti qual sono, se ne impippano di loro e si antepongono "ai godimenti".... Altra cosa: non sento nessun politico, nessun prelato (anche il più alto) scagliarsi contro i Governanti dei Paesi provenienza dei clandestini. Quei lestofanti si impadroniscono delle risorse nazionali, togliendole ai loro popoli, i soli veri signori e padroni. I lestofanti nascondono i frutti dei ladrocinii nelle Banche e Finanza truffaldina di mezzo mondo! Altrettanto dicasi delle multinazionali che stanno comprando, spogliando l'Africa con l'immorale complicità di chi si erge paladino dei "disperati"..Si sa: cane non mangia cane! .Giù le maschere ipocriti e farisei, sepolcri imbiancati, belli di fuori e marci di dentro!
Con Silvia per Verbania su erba sintetica - 18 Giugno 2018 - 19:51
Re: Re: x R & R (robi e ramoni)
Ciao robi Parli di cose che conosci superficialmente, è legittimo, ma non dici cose corrette. Le mie proposte ci sono e hanno anche dato frutti... Oggi ho fatto cose che politicamente sarebbe spocchioso citare , ma utili e fruttifere (potenzialmente). La verità vera , è che faccio ciò che faccio e critico ciò che critico con totale noncuranza della "convenienza politica", e questo perché non me ne frega nulla di ciò che pensate di me, mi frega solo dell'opinione che io ho di me... Può sembrare presuntuoso e forse lo è, ma è un buon modo per rispettarsi, e rispettare se stessi è la prima cosa per avere rapporti onesti con gli altri... Che vi piCcia oppure no :-)
25 aprile con l'ANPI - 29 Aprile 2018 - 14:19
E avanti..
Si insiste con il discorso degli attuali rappresentanti di Governo (mai tirati in ballo): per chiarirti le idee la mia utopia è ben rappresentata da uno schieramento politico, ahimè , che ad oggi non ha raggiunto il minimo per poter dire la sua in Parlamento: peccato! Un'altra occasione persa perl'Italia e la sua identità: ti stai rendento conto di come siamo stati messi all'asta? Ci stanno comprando le eccellenze e stanno facendo scomparire le piccole-medie imprese, quelle che fanno l'economia italiana. Hanno fatto scomparire l'esercito italiano, la leva obbligatoria, la Compagnia di bandiera, si vuole dare la cittadinanza a chiunque nasca sul nostro territorio (senza prima dimostrare di meritarselo), non fanmo niente per la disoccupazione e la povertà in generale; inoltre gli eventi nelle scuole di questi giorni stanno confermando che il progetto di mantenere ignorante il popolo sta dando i suoi frutti. Insomma questi sono solo degli esempi che in realtà sono una fotografia di come abbiano impostato l'Italia del primo ventennio del nuovo secolo, bella no? Immagino che sia quello che tu abbia desiderato fin da bambino; date pure la colpa al Berlusca, continuate a trovare un capro espiatorio pur di non ammettere di essere in grado di far niente, niente di niente se non svendere e arricchirsi. La storia insegna, non a me sicuramente, dovrebbe insegnare ai tuoi politicanti di sinistra. E proprio perché gli eventi e gli errori si ripetono nel tempo, aspettatevi un cambiamento ... ma non quello dei 5S!
Verbania: 48% di perdite idriche - 29 Dicembre 2017 - 02:45
Re: Re: Re: Si raccolgono i frutti del referendum
Ciao Aston penso che la correlazione "referendum - qualità del servizio" non possa essere trasformata in un binomio causa - effetto. Gestione pubblica vs privata non delinea di per se la qualità del servizio. Io penso che sull'acqua si debba investire di piu', il fatto che il servizio sia pubblico ci da' maggiore possibilita' di fare pressione e indirizzare la gestione, se fosse totalmente privata sarebbe molto piu' difficile.
Verbania: 48% di perdite idriche - 28 Dicembre 2017 - 10:33
Re: Re: Si raccolgono i frutti del referendum
Ciao Marta Caretti io mi limito a prendere atto che a 6 anni dal referendum abbiamo ancora il 48% di perdite della rete idrica. Non mi sembra un risultato di cui andare fieri; tutto qui. Evidentemente non ci sono "eccedenze" per mettere mano alla manutenzione della rete.
Verbania: 48% di perdite idriche - 27 Dicembre 2017 - 07:43
Re: Si raccolgono i frutti del referendum
Caro Aston mi sa che fai un attimo di confusione. Gestione privata non e' sinonimo di gestione efficiente cosi' come quella pubblica non e' sinonimo di inefficiente. Gestione pubblica significa che senza profitto, gli introiti pagano il servizio e le eccedenze vengono reinvestite nell'infrastruttura. Gestione privata significa che oltre le spese della gestione pubblica devi aggiungerci un margine di profitto per il privato. L'efficienza del servizio pubblico deriva dalla qualità della gestione ovvero dall'attività dei dirigenti e dagli indirizzi politici di spesa. Quelli li decide la collettività ovvero noi. Sveglia!
Verbania: 48% di perdite idriche - 26 Dicembre 2017 - 18:45
Si raccolgono i frutti del referendum
Forse in troppi dimenticano che al recente referendum "sull'acqua pubblica" la maggioranza degli italiani ha determinato questa situazione. Al grido che sull'acqua non si specula ci teniamo infrastrutture da terzo mondo. Mi sembra francamente ridicolo dare la colpa alla "sceriffa" o a qualsiasi altro politico. Il popolo sovrano ha votato e questo è il risultato.
Veneto Banca vende l'aereo - 31 Dicembre 2016 - 03:26
Re: Di grazia
Ciao privataemail Io interpreto la situazione in altro modo: persone che invece di accontentarsi di interessi dello zero virgola tenendo tranquillamente i propri risparmi sul libretto postale, hanno deciso con cognizione di rischiare i propri soldi investendoli con rischio molto più alto in una di queste 2 forme: o investendo in una banca mal gestita da almeno 20 anni o addirittura comprandone il debito (bond) per ottenere frutti più consistenti ma con un livello di rischio maggiore. La storiella che sono tutti poveri vecchietti che si sono fatti abbindolare, facendosi fregare i risparmi di una vita, non è credibile.
Annegato nel lago Maggiore - 19 Luglio 2016 - 07:07
prevenzione balneare
Notizie come questa lasciano sempre un amaro in bocca, il perchè? è semplice, l'assenza di informazione: innanzitutto non viene detto/pubblicizzato che alla foce di torrenti e fiumi non si può fare attività balneare perchè è pericoloso (infatti è vietato). Non viene poi detto che: è sconsigliato gettarsi in acque fredde quando si sta esposti per troppo tempo al sole, quando si è accaldati e/o affaticati, perchè si rischia uno shock termico; lo stesso vale se si assumono bevande ghiacciate o si è fatto un pasto abbondante, si deve necessariamente rispettare un margine di tempo che va dalle 2 ore alle 3 ore e mezza, questo affinchè si completi la digestione; vale anche per chi non mangia nulla, è sconsigliato fare attività natatoria a stomaco vuoto. Basterebbe preparare per tutte le spiagge libere, (per quelle a ridosso di torrenti e fiumi mettere i divieti), un breve vademecum salvavita di poche righe (possibilmente in più lingue), come quello che ho dettato qui sopra, sicuramente i risultati, sotto il profilo preventivo, daranno i loro frutti, se non altro le morti per annegamento tenderanno a diminuire. Una cosa che invece ho sempre fatto fatica a capire è quella legata a tutte quelle realtà "di soccorso" che intervengono in questo specifico genere di soccorsi (che nel 90% dei casi nulla ci azzeccano), perchè tendono più a far emergere la loro presenza che essere efficaci nella sostanza. In ultima battuta un consiglio agli amministratori comunali di Verbania prima che si trovino qualche annegato sulla coscienza: togliete la balneazione a ridosso delle foci (come ad esempio nella zona dell'Arena) e mettete dei cartelli informativi multilingue sulle spiagge libere senza sorveglianza con precise indicazioni; mettete poi sulle spiagge attrezzate del personale di salvataggio in regola coi brevetti (non come è successo 2 anni fa che il bagnino di salvataggio del Lido di Suna aveva il brevetto scaduto da 8 anni), ed aumentate questa presenza per più ore al giorno, non come accade sempre al Lido di Suna, dove il servizio di salvataggio è garantito solo dalle 14.30 alle 17.30.
Tompoma: con il crowdfunding lavoro per Emergency - 25 Marzo 2016 - 05:55
In bocca al lupo
per tutto, Renato. Non me ne vogliano ma è tutto il giorno che vedo condividere il video della ragazza rumena che partecipa a The voice, mentre di questo poco o nulla... Due pesi e due misure proprio.... Ti auguro davvero che il tuo progetto abbia successo e la collaborazione con emergency dia ottimi frutti 😊😊😊
Iniziative per il dialogo cristiano-islamico - 25 Ottobre 2015 - 06:20
Incontrarsi!
Incontrarsi è sempre intelligente .! I frutti positivi non maturano certo dalla paura , dall'alimentare la paura ! Gli altri non sono esseri alieni , ma persone come noi , nati e cresciuti su questa terra , con cui dobbiamo trovare un modo per dialogare .
Zacchera: sanità e CEM - 20 Aprile 2015 - 22:30
x Danilo...le date non tornano...
Premesso che sono non voglio discutere su chi è stato più bravo, o cattivo, se è stato meglio Cota, la Bresso o Chiamparino, ma non dimentichoamo Ghigo. L'unica cosa è che non tornano date e conti. Danilo prima scrive che: "...ha scoperto un buco di 2,8 miliardi di euro, creato soltanto nell'anno 2012..." e poi che "...la Giunta Cota ha effettuato un piano di rientro che stava dando i primi frutti.". Quello che non capisco è che se Cota è stato in carica dal 2010 al 2014, nel 2012 chi ha generato il buco? Saluti Maurilio
Zacchera: sanità e CEM - 20 Aprile 2015 - 21:23
x sportivamente
egione Piemonte, i conti non tornano. Lo stabilisce la Corte dei Conti di Torino che, durante lo screening completo al bilancio di Palazzo Lascaris, ha scoperto un buco di 2,8 miliardi di euro, creato soltanto nell'anno 2012. I magistrati contabili piemontesi hanno verificato, secondo quanto riportato da Il Sole 24 Ore, una gestione finanziaria "che fa a pugni con le regole contabili e in qualche caso con la Costituzione”. Una mala gestione che, dalle indagini, non spetterebbe soltanto alla giunta Cota, ma risale a molti anni prima, quando a governare la Regione c'era la giunta di centrosinistra di Mercedes Bresso. Dopo di che la Giunta Cota ha effettuato un piano di rientro che stava dando i primi frutti........... ma voi vedete solo quello che vi fa comodo
“La Trattativa” di Sabina Guzzanti - 14 Marzo 2015 - 11:35
E invece bisogna andare "oltre" le corporazioni !
Ogni Impresa è un unico organismo produttivo, contrapporre l'imprenditore, notoriamente di "destra", al collaboratore, di "sinistra" per antonomasia, non fa il bene dell'Impresa stessa e non fa di certo il bene del Paese. Ogni cellula produttiva di uno Stato dev'essere immersa in un tessuto che ne riconosca il valore e ne agevoli il più possibile la funzione di creatrice di ricchezza alla quale concorrono, con le stesse responsabilità tanto gli imprenditori quanto i suoi collaboratori. Leggi che regolino il divario dei guadagni tra il più alto e il più basso salario di un'azienda sono sufficienti a garantire un'equa distribuzione degli utili, il rapporto ideale dovrebbe essere di 1/12, cioè ottenere che il salario più basso non sia mai inferiore alla dodicesima parte del più alto. Leggi che diano la possibilità ai collaboratori di "abbandonare" l'imprenditore al suo destino avendo le spalle coperte da un reddito di cittadinanza, non permetterebbero alcuna forma di sfruttamento e decreterebbero la fine di coloro che intendono arricchirsi sulla disperazione altrui. Questo è il compito dello Stato, garantire i servizi e creare leggi che riducano le ingiustizie lasciando ad ognuno di poter godere dei frutti del proprio maggiore impegno senza che questo venga vissuto, dagli altri, come un'ingiustizia sociale. Un'Italia migliore è possibile, quando le corporazioni e le lobbies saranno messe all'angolo e la serenità del cittadino sarà il centro delle attenzioni della politica, potremo dire di vivere davvero in uno Stato moderno. Sembra un sogno ma questo sogno è realizzabile, basta volerlo !
Villa Taranto al TG5 - VIDEO - 30 Settembre 2014 - 19:30
Theneeds
Ciao a tutti da Theneeds! Volevo farvi sapere che il sito è sì Americano, ma con un cuore tutto Italiano! Siamo immensamente contenti che l'articolo abbia portato buoni frutti!
M5S: "La folla" di Ferragosto - 19 Agosto 2014 - 18:51
Tutti esperti...
Leggo con meraviglia e stupore quanti rispondono ad un articolo che, come spesso accade, ha il solo sapore di provocazione strumentale. Visto poi il tema, pare dai commenti che siano tutti esperti e professionisti di settore! Io credo che un conto è avere un proprio ideale di città, un conto invece sarebbe progettare un modello turistico a tutto tondo e funzionante in capo a dei veri esperti di settore, che abbiano numeri e statistiche concrete per fare un reale bilancio della situazione. Questo lo dico soprattutto in merito non ai commenti dei lettori, bensì all'articolo dei 5 stelle, che sparano cifre casualmente, senza contestualizzare i fatti. Io credo infatti che 25.000 € a Sport promotion siano ben spesi, se questo significa creare un forte impatto sul territorio ed investire inoltre sullo sport turistico: se ben ricordo, a Pallanza ho visto più gente a marzo che non a ferragosto: qualcosa vorrà pur dire! Non serve a nulla sparare a zero su quanti si impegnano concretamente per portare eventi di alto livello dalle nostre parti. A Verbania io credo che serva PROGETTUALITA' e CONCRETEZZA! Le polemiche strumentali e demagogiche non servono a nessuno, tanto meno a coloro dalle quali partono. Sono infine sicuro che l'attuale giunta abbia quello sprint e quella pragmaticità che tanto servono in questo momento. Sono fiducioso e spero che tra pochi anni ne vedremo i frutti!
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti