Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco

funerali

Inserisci quello che vuoi cercare
funerali - nei post
A Massimo Cirri il premio letterario della “Resistenza” - 25 Novembre 2016 - 18:41
Sabato 26 novembre verrà assegnato il premio letterario “Della Resistenza” – Città di Omegna , il più importante premio letterario italiano dedicato alla lotta di Liberazione.
Lutto per la scomparsa di Carlo Alberti - 27 Agosto 2016 - 16:51
Lutto in città per la scomparsa di Carlo Alberti, una delle figure culturali più note di Verbania e del VCO.
Musica e poesie per salutare Paolo - 13 Marzo 2016 - 11:27
funerali laici tra musica, poesie e ricordi di uno «spirito libero» per lo studente di Varese, Paolo Rindi, il ragazzo di 19 anni, morto in seguito a una caduta durante un’escursione nel Parco nazionale della Val Grande.
PsicoNews: Cacciatori di fantasmi - 26 Agosto 2015 - 08:00
Nel marasma del gossip estivo, la notizia della bizzarra modalità con cui Charlize Theron abbia mollato il suo compagno Sean Penn mi riporta a tanti anni fa, quando ancora adolescente venni scaricata dal mio morosino dell’epoca.
E' morto Franco Nicolazzi - 22 Gennaio 2015 - 11:38
E' morto in una clinica di Arona, dove era ricoverato da alcuni giorni, Franco Nicolazzi, storico segretario del Partito Socialista Democratico Italiano a metà degli anni Ottanta e più volte ministro.
Morto Don Rino Bricco - 26 Agosto 2014 - 16:31
E' mancato ieri, a Cerano suo paese natale all'età di 83 anni, Don Rino Bricco, storico e vulcanico parroco di Madonna di Campagna.
Cordoglio per la scomparsa di Massimo Cerutti - 2 Agosto 2014 - 19:49
Massimo Cerutti, noto in città per aver gestito per anni il negozio di articoli sportivi "Cerutti Sport", e per il suo passato da rallysta, ci ha lasciato.
Nulla osta per i funerali di Rachele - 18 Aprile 2014 - 12:43
E' stato concesso il nulla osta alla sepoltura della bambina di tre anni morta il 29 marzo a Intra dopo una caduta dal triciclo mentre si trovava sul balcone di casa.
Cordoglio in città per la scomparsa del "Preside" Franco Bozzuto - 4 Marzo 2014 - 10:23
Molto diffuso in città il cordoglio per la scomparsa di Franco Bozzuto, che per chi scrive, come per molti che hanno passato gli anni dell'agognata maturità all'Istituto Cobianchi, era semplicemente "Il Preside".
E' morto il Prof. Franco Bozzuto, ex Preside del Cobianchi - 3 Marzo 2014 - 12:03
Il Professor Franco Bozzuto è mancato questa mattina, lunedì 3 febbraio 2014, all'età di 77 anni, all'Hospice San Rocco di Verbania.
Cannobio si stringe nel dolore - 22 Febbraio 2014 - 06:17
Oggi sabato 22 febbraio, alle ore 15.00, nella chiesa di Traffiume, si svolgeranno i funerali dello sfortunato diciasettenne, morto nella serata di giovedì, a causa dei traumi riportati nell'incidente tra il suo scooter e un auto.
Scompare Franco Pedroni: uno degli 'eroi' del battaglione Intra - 14 Dicembre 2013 - 14:00
Purtroppo un altro dei valorosi componenti del battaglione Intra, scompare all'età di 99 anni
Ci lascia la maestra Rita Melchioretti - 8 Novembre 2013 - 11:40
Ha lottato fino alla fine contro un male incurabile
Ci lascia Adriano Perusi: fondatore della banda musicale Ghiffese - 5 Novembre 2013 - 07:30
Si terranno oggi alle ore 14, presso la chiesa di San Maurizio, i funerali di Adriano Perusi
Verbania piange Patrizia - 23 Settembre 2013 - 18:03
È scomparsa stamane Patrizia Guglielmi. Quarant’anni compiuti a dicembre, giornalista pubblicista collaboratrice di Eco Risveglio e della Prealpina, e per un breve periodo consigliere comunale.
funerali - nei commenti
Forno crematorio: "perchè non andremo a votare" - 5 Aprile 2016 - 14:34
commenti, dubbi, domande e considerazioni
1) "si tratta di un investimento importante (circa 1,5 mln)" com'è che ogni volta questa cifra aumenta? La prossima volta facciamo direttamente 2 milioni che fa più effetto 2) offerta globale del servizio: ben consapevole di non fare statistica ma gli ultimi 2 funerali dove ho partecipato (non come protagonista), entrambi in provincia di Varese ed entrambi nel 2015; in tutti e 2 i casi le salme sono state cremate e in tutti due i casi sono stati cremati a Verbania. Statistiche nazionali affermano che le cremazioni sono sempre più "di moda" 3) "L’attuale linea crematoria è obsoleta" il forno crematorio non è un cellulare che dopo 2 anni è obsoleto. Un forno di 15 anni, sicuramente non più moderno, ma sicuramente ancora utilizzabile per parecchi anni. 4) "con la possibilità di estenderle all’intero sistema cimiteriale cittadino" quindi privatizziamo anche i cimiteri? Cioè solo per saperlo... 5) "dovranno essere predisposte una nuova sala del commiato e nuove celle frigorifere, entrambe attualmente insufficiente" una sala commiato non è una discoteca che deve rinnovarsi in base alla moda. Magari qualche piccolo intervento ma non esageriamo. 6) ma se dite che ci sono sempre meno cremazioni perché si dovrebbe predisporre nuove celle frigorifere? 7) ma che unità di misura è "Nm3/h"? newton metri cubi l'ora? azoto metri cubi l'ora? Scusate non la capisco... 8) dipendenti comunali: non mi è chiaro se gli attuali dipendenti comunali che attualmente curano il servizio, verranno "trasferiti" alla nuova ditta oppure rimarranno sempre in forza alla pubblica amministrazione. E in quest'ultimo caso, a far che? 9) se come dite voi, un nuovo forno crematorio inquinerebbe ben 550 volte in meno dei valori massimi ammessi, tenendoci il vecchio, sicuramente più inquinante di uno nuovo del doppio, facciamo il triplo, stiamo larghi, facciamo 5 volte, abbiamo che l'attuale forno inquina 100 volte meno i valori massimi ammessi. 10) se come dite voi: "se per un caminetto (o auto a benzina) i livelli delle emissioni di diossina sono centinaia di volte superiori al forno crematorio" allora teniamoci pure il vecchio che al limite inquinerà come 2 caminetti o come 2 auto a benzina Per compensare spegnerò il mio caminetto e Paolino andrà in bicicletta Ringrazio anticipatamente chi vorrà rispondere alle mie domande e fugare i miei dubbi
M5S: fioriere, porto e forno crematorio - 11 Gennaio 2016 - 17:48
Re: Il tema è lo stesso: rispetto delle regole
Ciao Renato, parli di rispetto delle regole, su cui posso darti ragione, ma poi dai un giudizio soggettivo, "forse davanti una chiesa che celebra parecchi funerali, una sorta di "quinta" avrebbe avuto senso...". A questo tuo giudizio, si potrebbe anche risponderti che davanti a quello che forse è uno dei palazzi più brutti di Verbania, le fioriere nella roggia riescono anche a fare bella figura!!!!! Continuo a pensare che le fioriere nella roggia (bello, brutti, costosi, economici,...) era comunque un intervento per "sanare una situazione lasciata aperta, la situazione delle fioriere del bar è diversa. Non le avrei accumunate in questo comunicato, tutto qui! Per inciso, anch'io avrei lasciato la roggia con l'acqua, anzi, non avrei per niente modificato il progetto originale, ma questa è un'opinione personale Saluti Maurilio
M5S: fioriere, porto e forno crematorio - 11 Gennaio 2016 - 11:41
Il tema è lo stesso: rispetto delle regole
Per quanto mi riguarda, io non metto in discussione che fosse ragionevole togliere i vasi al bar, se l'idea è non costruire "recinti" di aprire in modo "parigino" i tavoli alla piazza , ci trovo una spiegazione ragionevole. Sollevo 2 questioni, la prima di principio: Se la commissione del paesaggio deve essere rispettata lo deve essere da tutti, più che mai dal comune (http://www.verbaniafocuson.it/n236849-eliminiamo-la-commissione-e-facciamocene-una-ragione.htm); il secondo è un tema di opportunità, forse davanti una chiesa che celebra parecchi funerali, una sorta di "quinta" avrebbe avuto senso...
Le spese pazze dell'Abate anche a Verbania - 15 Novembre 2015 - 21:12
Re: I preti
Ciao Giovanni non sei str. Sei male informato: Molti preti innanzi tutto lavorano. E trovano cmq il tempo di portare conforto a chi rivolgendosi a loro trova sollievo nelle carceti, negli ospedali, nelle case.... celebrano matrimoni funerali battesimi messe e tutto il resto. Altri organizzano e gestiscono oratori e centri x l accoglien dei bambini e spesso degli adolescenti . Fanno fare i compiti se le famiglie nn hanno tempo e insegnano il catechismo a chi fa richiesta. C'è altro, naturalmente ma mi fermo qua. Non facciamo come al solito di tutta un erba un fascio. La maggior parte dei parroci sono persone x bene. Ma il bene non fa MAI notizia. Raramente sento ringraziare x il lavoro silente dei nostri preti di provincia.
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti