Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco

garanzia

Inserisci quello che vuoi cercare
garanzia - nei post
La Rete Antiviolenza nel VCO - 1 Dicembre 2016 - 10:23
I Consorzi dei Servizi Sociali del territorio, la Provincia del Verbano Cusio Ossola e la Cooperativa La Bitta stanno completando gli adempimenti per sottoscrivere il Protocollo d’intesa che sancisce la costituzione del Centro provinciale antiviolenza.
Brignone: interpellanza e gestione del Consiglio Comunale - 15 Ottobre 2016 - 08:01
Riceviamo e pubblichiamo, una nota del consigliere comunale Renato Brignone, dal titolo "interpellanza e dubbi sulla gestione del Consiglio Comunale".
Minore su nuova farmacia - 1 Ottobre 2016 - 12:54
Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato di Stefania Minore, Consigliere Comunale Lega Nord, riguardante la futura collocazione della farmacia comunale.
Pallavolo Altiora prossimi impegni - 17 Settembre 2016 - 15:12
Domenica 18 settembre si presenta la Pallavolo Altiora versione 2016-17. La serie C inizia la terza settimana di lavoro e definisce il programma delle amichevoli. Varati domenica scorsa a Torino i gironi della massima serie regionale. Domenica 18 secondo impegno ufficiale della Scuola di Pallavolo “Città di Verbania”, presente ai Giochi in Piazza sul lungolago pallanzese.
Appuntamento per il NO al referendum costituzionale - 29 Agosto 2016 - 13:01
Si è avviata, da tempo, la campagna per il “No” al referendum costituzionale anche nel Cusio. Un appuntamento pubblico è stato annunciato per mercoledì 31 agosto, alle 21, nella sala Scacchi del Circolo “F.Ferraris” di Omegna da parte della componente di sinistra del comitato che intende “allargare” il dibattito anche ai temi sociali e politici di stringente attualità.
Ufficiali le dimissioni dell’assessore ai lavori pubblici di Verbania Massimo Forni - 23 Agosto 2016 - 09:30
Protocollate oggi le dimissioni dell’assessore ai lavori pubblici del comune di Verbania Massimo Forni: “esclusivamente per ragioni personali”. Marchionini: “un grazie mio e dalla città per il lavoro svolto”
LegalNews: Appartamento in condominio e risarcibilità del danno da mancata locazione - 8 Agosto 2016 - 08:00
La Suprema Corte con la sentenza n. 10870/2016 ha esaminato il tema della risarcibilità del danno patito dal proprietario di un immobile sito in un condominio a causa della sua mancata locazione cagionata da fatti imputabili allo stesso condominio.
Work4You: Lavoro giovanile in agricoltura, il bando "Nuovi Fattori di Successo". - 19 Luglio 2016 - 08:30
Nel mercato del lavoro si sta facendo strada una nuova generazione di contadini, allevatori, pescatori e pastori che costituiscono uno dei principali propulsori di crescita del settore agroalimentare italiano.
LegalNews: iscrizione di ipoteca giudiziale oltre i limiti e responsabilità del creditore - 20 Giugno 2016 - 08:00
La Cassazione con la sentenza n. 6533/2016 ha esaminato il tema della responsabilità del creditore per aver iscritto ipoteca giudiziale sui beni del debitore superando i limiti posti dal codice civile.
LegalNews: Il D.L. n. 59/2016 e le novità in tema di supporto al sistema bancario - 16 Maggio 2016 - 08:00
Il recentissimo D.L. n. 59/2016, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 102 del 02.05.2016, ha introdotto rilevanti novità a supporto del sistema bancario e della sua capacità di erogare finanziamenti all’impresa.
Apriamo un atelier digitale a Verbania - 4 Maggio 2016 - 19:06
Un gruppo di ragazzi verbanesi chiede aiuto per creare innovazione sul territorio. Raccogliamo e pubblichiamo il loro appello sul nostro blog
Comitato Salute VCO: "Che sia la volta buona?" - 17 Aprile 2016 - 08:01
"Notizie fresche di stampa nazionale ci dicono che esiste la possibilità pratica e concreta di avere una medicina territoriale all'altezza dei tempi e delle necessità dei cittadini, funzionante 16 ore al giorno". Di seguito il comunicato completo.
Referendum forno crematorio ultime contrapposizioni - 13 Aprile 2016 - 07:03
Nella giornata di ieri, raffica di comunicati riguardanti il referendum sul forno crematorio, in programma per domenica 17 aprile 2016.
A Vinitaly etichette del VCO - 10 Aprile 2016 - 10:23
Anche le etichette delle province di Novara e Vco si preparano all’appuntamento con Vinitaly, il grande evento dedicato al mondo dell’enologia nazionale ed internazionale che Verona si appresta ad accogliere da domenica 10 a mercoledì 13 aprile. Riportiamo il comunicato di Coldiretti Novara e VCO.
PsicoNews: La strategia del datore di lavoro - 23 Marzo 2016 - 08:00
Chi è alla ricerca di lavoro spesso non tiene in considerazione le modalità con cui un datore di lavoro cerca di ricoprire un posto vacante, il rischio è che domanda e offerta non riescano sempre ad incontrarsi.
garanzia - nei commenti
PsicoNews: Tipo da Iphone o da Android? - 30 Novembre 2016 - 11:51
Android Rootato
Stavo scrivendo il solito pippotto con tutta l'argomentazione del caso ma ho perso il digitato, quindi dico solo che l'autrice a mio avviso doveva dichiarare il suo sistema operativo, se volete il controllo del vostro mezzo sempre più carico di dati sensibili e funzioni finanziarie, la soluzione che non è per tutti è quella di Rootare il telefono, ed installare un firewall completo come LBE, un programma di backup come Titanium, ed essere in grado di settare il tutto, tenete presente che si perde la garanzia sui telefoni nuovi rootati anche se qualcuno è in grado di superare questo ostacolo
La Camera conferma 8milioni per Verbania - 28 Novembre 2016 - 23:22
Re: Interconnector
Per Cesare e Lupus credo di comprendere la repulsione di Cesare verso la politica, vorrei aggiungere che anche la costruzione dell'ospedale in quel di Ornavasso temo non sara una scelta felice, non tanto per la scelta dell'ospedale unico in sé, sia per la location infelice per fruibilità e conseguenti costi , costruire in piano Costa molto meno, che per la formula con cui andranno ad appaltare, rispolvereranno il famoso progetto di finanza, dove il privato con finanziamenti elargiti a fronte della garanzia, che la sanità pagherà profumatamente con i servizi , dove il controllo sugli appalti con eventuali conflitti d'interesse e favori vari sarà all'acqua di rosa, in quanto non saranno pubblici e quindi regolamentati diversamente, e noi al solito ne pagheremo il prezzo sia economico che in cessione di servizi pubblici essenziali a favore del privato, facendo un ulteriore passo verso la sanità completamente privata ahimè. A lupus vorrei far vedere questa immagine che non ha bisogno di commenti, e se la vedessero tutti i concittadini del Senatore/Sindaco e non saprei se altro on. Borghi di Vogogna, forse si arrabbierebbero un pochino, ci sono anche video molto espliciti in rete
Marchionini su Rete 4 a Verbania - VIDEO - 26 Novembre 2016 - 16:48
Condiserazioni...
Quello che spaventa è il fatto che chi dovrebbe garantire la nostra sicurezza, la nostra incolumità, la nostra tranquillità, in realtà sono più deboli di noi: io sono cresciuto (ma credo ognuno di noi) con la mentalità che le forze dell'ordine erano sinonimo di forza, di garanzia per il ripristino della legalità. Ma oggi improvvisamente e spaventosamente ci stiamo rendendo conto che neanche più loro possono niente, e qui dico la mia: la colpa è nostra, solo nostra, solo per colpa di quelle persone che in ogni modo si ostinano a non vedere la realtà com'è e che giustificano sempre tutto, dai migranti aggressivi ai nostri ragazzi ubriachi, ecc... ma perchè??? La gente che l'altra sera ha avuto il coraggio di presenziare davanti alla tv (e io li ringrazio personalemte) rappresentano quello che la gente pensa, anche se al momento a Verbania non sono successi gli eventi di Torino. Non bisogna aspettare che accada qualcosa per poi intervenire, quella gente non dovrebbe nemmeno essere su territorio italiano: provate voi benpensanti ad andare in Australia, negli Stati Uniti o in Canada e pretendere ciò che loro qui danno per scontato, non vi faranno neanche partire...e non sono per niente razzisti. Se poi qualcuno vuole gli effetti speciali, provate ad andare in Nigeria, lì sì che non scherzano, provare per credere, sono molto più seri di noi e anche lì non sono razzisti e anche lì non si entra come e quando si ha voglia. Per finire, non facciamo finta di non aver paura quando invece tutti li temiamo, loro non hanno nulla da perdere, noi sì...
Lega Nord sulla rivolta migranti - 24 Novembre 2016 - 12:51
Re: Re: Re: Re: Re: Lombardia banana blu
Ciao robi non lo so se andremo mai d'accordo, intanto provo a farti il quadro della situazione dal mio punto di vista. Penso che l'ultimo italiano veramente di destra si stato Giolitti, dopo di lui, il concetto di destra sia stato utilizzato solo come contrapposizione alla parola sinistra, Mussolini compreso! Sulla sinistra la cosa si fa un po' più complessa, già bisognerebbe fare distinzioni tra socialismo e comunismo, che ammetto mi è chiara solo a grandi linee. Credo comunque, che pochi abbiano mai veramente sperato di trasformare l'Italia in un paese comunista (Cuba, CCCP, ...) a parte nei primi anni venti e, forse, nei primi anni del dsecondo dopoguerra; infatti Mussolini, molto opportunamente, fece il salto della quaglia e da socialista (ricordo che fu anche direttore dell'Avanti) divenne il paladino della borghesia e degli industriali, i quali permisero e favorirono l'instaurazione del regime fascista. Non a caso, il regime fascista ebbe una politica con una presenza forte dello stato (l'IRI fu creato in quegli anni). Per me, la destra è quella di Margaret Thatcher (e a parole quelle di Trump, poi vedremo) poca presenza dello stato sia nelle questioni economiche che in quelle private. La sinistra è quella dei Laburisti inlgesi o dei Democratici americani, la giusta presenza dello stato nelle questioni economico, la partecipazione di tutti alle spese statali e al walfare, con la corretta garanzia dei ceti più deboli. tanto per farti un esempio, non sarei, a priori contrario ad una aliquota fiscale unica, bilanciata da una diversa partecipazione dei costi da chi ha di più, cioè una patrimoniale ma nessuno a "destra" diramai questa cosa! Ecco perchè, non mi piacciono, e non sopporto, tutti questi partitini, movimenti e leghe... Saluti Maurilio
M5S sui fatti di Arizzano - 22 Novembre 2016 - 21:53
Re: 5 Stelle DNA di sinistra
Ciao robi Non volevo dilungarmi ma se vuoi faccio il pistolotto anche sulla sinistra, magari parlando del grande Prodi che dall'alto della sua iniquità ha fatto dapprima disastri con IRI per poi essere un protagonista con Dalema, delle disastrose privatizzazioni che hanno impoverito il Paese negli anni Novanta, per non parlare della madre di tutte le menzogne l 'Europa unita e l' Euro ricordate ? lavoreremo tutti un giorno in meno e guadagneremo di più, aggiungiamo pure il fatto di aver accettato un cambio assurdo che ci ha penalizzato da subito. Se preferite potrei parlare di quel galantuomo di Napolitano che da europarlamentare volava lowcoast e si faceva rimborsare il biglietto di linea facendo la cresta e che ora si è fatto blindare il suo stipendio di 550 mila euro piu prebende varie da ex presidente, direttamente in costituzione, con la garanzia che passerà agli eredi della sua dinastia. Magari parliamo di tutti i grandi sindacalisti che taroccano le regole per avere liquidazioni e bonus principeschi, e non contenti c'è li ritroviamo parlamentari che votano insieme ai loro successori, riforme pensionistiche da veri strozzino come l'APE, la pensione con il pizzo da veri strozzini mafiosi e potrei proseguire ma è tardi, sarà per un altro episodio
M5S su serata Bando Periferie - 22 Novembre 2016 - 17:04
marchetta
una spaventosa marchetta, e nessuno ha dato la garanzia assoluta che i soldi sarebbero arrivati, per il semplice motivo che una garanzia del genere nessuno può darla :O
Lega Nord sulla rivolta migranti - 20 Novembre 2016 - 13:47
voti per Salvini
se gli Italiani hanno recuperato un po' di senno e se, ci permetteranno finalmente di andare al voto, visto che in Italia e' diventato un optional,i voti Salvini li avra'! per rispondere anche al comunicato di Roberto De Magistris: il luogo preferito dei clandestini e' davanti ai supermercati, non si puo' fare nulla?! sembrano tranquilli ma non si sa mai cosa passa nella testa di queste persone e per avere delle tragedie, basta un attimo, una persona che come me si rifiuta di dare la moneta o di fare conversazione, e' tranquilla? possiamo comportarci secondo i nostri principi senza aver paura di ritorsioni? il prefetto ci da questa garanzia? perche' se non sbaglio e' pagato dagli italiani, non dai clandestini e quindi, il minimo che ci deve e' SICUREZZA!
Referendum: incontro per il SI - 27 Ottobre 2016 - 17:39
O forse è per il NO
Voto no perché per cambiare l’Italia dobbiamo attuare la Costituzione, non modificarla. Voto no perché la modifica della Costituzione non è una priorità del popolo italiano. Voto no perché non voglio che ci governi un partito di minoranza, come accadrebbe se andassero in porto riforma elettorale e modifica della Costituzione. Voto no perché la nuova Costituzione rafforza la cessione di sovranità all'Unione Europea. Voto no perché un parlamento eletto con una legge elettorale incostituzionale non può riformare la Costituzione. Voto no perché attraverso un senato eletto dai partiti attraverso i consigli regionali passeranno le ratifiche delle decisioni imposte dalla Ue. Voto no perché un Senato non eletto dal popolo potrà modificare la Costituzione. Voto no perché legge elettorale e deforma costituzionale sono da respingere in blocco. Il no fa fuori anche l'Italicum, pensato solo per la Camera. Voto no perché il loro progetto complessivo prevede che tutti i senatori e la maggioranza dei deputati siano nominati dai partiti. Voto no perché questa riforma non affronta i nostri veri problemi. Voto no perché per risparmiare potevano prima di tutto ridursi lo stipendio. Voto no perché non deve essere il governo a cambiare la Costituzione. Voto no perché la deforma mi toglie il diritto di eleggere direttamente il Senato. Voto no perché il governo Renzi è sostenuto da una maggioranza non eletta dai cittadini e da partiti che si sono presentati alle elezioni come avversari. Voto no perché è una deforma che divide il popolo. Voto no perché niente genera più instabilità che abituare il popolo a una Costituzione di parte, nelle mani di chi ha un numero in più in parlamento. Voto no perché se vinceranno loro, temo che poi daranno una nuova aggiustata alla Costituzione con i numeri della sola maggioranza. Voto no perché nessuno alle elezioni ha dato il mandato a Napolitano e Renzi di cambiare la Costituzione. Voto no perché un solo partito potrà condizionare la nomina dei giudici della corte costituzionale e dei membri del csm, allungando le mani sulle autorità di garanzia. Voto no perché la sovranità appartiene al popolo e questa deforma ce ne toglie un altro pezzo. Voto no perché nel programma del Pd non c'era questa modifica della Costituzione. Voto no perché il referendum costituzionale non prevede il quorum. Chi non sta al loro gioco deve andare a votare e votare no. Voto no perché in questo parlamento siedono 260 voltagabbana, molti dei quali hanno cambiato prima il loro partito e poi la nostra Costituzione. Voto no perché il risultato di Italicum e deforma sarà soltanto la concentrazione del potere nelle mani del governo. Voto no perché il risultato di Italicum e deforma sarà la concentrazione del potere di governo nelle mani del capo del partito di minoranza vincente. Il partito che potrà avere il 54 per cento dei seggi alla camera anche solo con il 25 per cento dei voti del corpo elettorale. Voto no perché legge elettorale e deforma costituzionale sono due parti di un unico disegno di potere che prevede la gestione di modiche quantità di popolo. Voto no perché è una tragica illusione pensare di governare il paese in un contesto di grave crisi economica con il consenso di una minoranza del popolo. Voto no perché non riesco a dire sì a uno come Verdini! Voto no perché a suggerirmi il si sono le banche di affari e le agenzie di rating. Voto no perché non è tecnicamente vero, come dicono, che il nuovo senato sarà rappresentativo delle autonomie locali sul modello tedesco. Voto no perché un senato rappresentativo delle autonomie locali non dovrebbe eleggere due giudici della corte costituzionale. Voto no perché aumentano da 50 mila 150 mila le firme necessarie per le proposte di legge di iniziativa popolare. Voto no perché non è vero che questa è l’ultima occasione per cambiare l’Italia. Voto no perché la riforma è piena di errori e contraddizioni. Che c''entrano cinque senatori di nomina presidenziale in
Laboratorio di falegnameria per inoccupati - 13 Ottobre 2016 - 12:08
Re: tante associazioni
Ciao lucrezia borgia,esattamente......sono parte di quella partita di giro che sfruttta...??sfrutta'' la garanzia giovani per crearsi lavoro....sfruttano i giovani e si mantengono,guarda caso tutte assoc. o coop di quella zona del VCO.........tutte collegate tra loro.....e' il tipico ''magna magna''....gia',fatte da improbabili personaggi che si atteggiano a slvatori della patria,e che arrivano da esperienze senza arte ne' parte............se andiamo a fondo,te ne rendi conto..............
Minore su utilizzo avvocatura comunale - 14 Settembre 2016 - 22:21
Re: Diffamazione
Ciao Simona76 A memoria: che c'erano state perquisizioni in comune disposte dall'autorità giudiziaria, che erano arrivati avviso di garanzia e che la piscina era stata assegnata abusivamente perché, per un certo periodo, non c'era il contratto. Quest'ultimo punto è una cavolata, i primi 2 non saprei se corrispondono a realtà. Cose di questo genere.
Forza Italia Berlusconi su spiaggia Beata Giovannina - 2 Settembre 2016 - 12:34
Re: Re: Re: Re: arringa confusa
Ciao Maurilio fortuna che non te ne frega nulla,hai scritto delle lenzuolate...chissà se ti interessava,aprivi un sito?? che le cose non siano state fatte a regola d'arte lo dimostrano i numerosi esposti,i primi avvisi di garanzia...comunque ribadisco l'invito,succedono cose che magari non sono reati (ancora) ma che col "buon governo" c'entrano come i cavoli a merenda. ah,offro io,tranquillo!
PD: "Grazie a Massimo Forni. No alle strumentalizzazioni" - 28 Agosto 2016 - 11:33
Re: Re: l'analisi di Paolino
Ciao Giovanni% ringrazio per il consiglio sulla lettura (io mi permetto di ribadire che ti farebbe bene un corso di italiano),che dato in questo curioso idioma risulta ancora più surreale. se tutto andasse come fatcosamente descritto da % non si spegherebbe come mai decine di sindaci finiscano indagati e condannati,e altri tra cui il nostro,raggiunti da avvisi di garanzia (e nessuna responsabilità attribuita ai C.C.). il punto è che NON va così,il consiglio e le commissioni (organi di controllo) vengono ignorati e bypassati - assegnazioni dirette,ordinanze,bandi cuciti addosso al vincitore prescelto,decreti ecc- ,e il (possibile) illecito è servito,senza colpo ferire. %,capisco che per sapere queste cose occorrerebbe leggere i giornali,magari capendo,ma almeno per sentito dire...
Terremoto: il miglior modo di aiutare è il 45500 - 26 Agosto 2016 - 09:52
Mah ???
Caro lupus, Siccome anch'io nutro parecchie riserve sulla garanzia che arrivino i fondi, ti sarei grato se volessi suggerirmi una via sicura,. Grazie
Forno crematorio: "perchè non andremo a votare" - 12 Aprile 2016 - 13:03
Sì prevedono aggiornamenti
Sui dati del progetto di finanza ed altro ancora, il comitato per il si al referendum aveva visto lungo, altro che deriderli http://www.verbania5stelle.it/2016/04/la-terzieta-e-posta-a-garanzia-del-cittadino/
Parte l'azione collettiva contro Veneto Banca - 20 Febbraio 2016 - 10:44
Eccome c'entra il Bail-in
Il fuggi,fuggi dalla piccole e/o chiacchierate banche è proprio causato dalla paura del Bail-In . i risparmi che vengono dirottati su banche solide o quantomeno di minor rischio. Attenti che ora ,se passa la nuova normativa UE, dove chiedono alle banche che investono in titoli di stato ns. una garanzia patrimoniale pari al 60/70 % dei titoli acquistati ,la nuova fregatura sarà sui titoli di stato ns . Sono all' 80% sottoscritti dalle ns banche chi li sottoscriverà se passa questa norma? Bella fregata la UE . Siamo diventati servi della UE . Le guerre attuali sono finanziarie e noi passivamente ci comportiamo da perdenti . A mio parere , presto ci sarà un nuovo governo e non certo scelto da noi elettori ma telecomandato dal solito potere finanziario. Spero di sbagliarmi.
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti