Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco

gattabuia

Inserisci quello che vuoi cercare
gattabuia - nei post
Zanotti su chiusura mensa sociale Villa Olimpia - 9 Ottobre 2015 - 12:00
Riportiamo dal sito verbaniasettanta.it, il post dal titolo "Villa olimpia, chiusa la mensa sociale. Storia di un fallimento annunciato", a firma di Claudio Zanotti.
Openday Banda Biscotti - 12 Dicembre 2013 - 19:13
Sabato 14 dicembre, presso il laboratorio Banda Biscotti sito all'interno della Scuola di Polizia Penitenziaria di Verbania, Piazza Giovanni XXIII, 28 Verbania, si terrà l'Openday Banda Biscotti.
ADESSO BASTA! - 22 Ottobre 2013 - 16:05
Riceviamo e pubblichiamo un comunicato stampa del Partito Democratico di Verbania, firmato Corrado De Ambrogi, Claudio Zanotti e Angelo Rolla
Ultimi giorni per gattabuia - 24 Agosto 2013 - 11:27
Riceviamo e pubblichiamo un comunicato della Cooperativa Sociale Divieto di Sosta, gestore di gattabuia Social Restorant che si commiata, non senza recriminazioni, dopo sette anni di gestione del ristorante di villa Olimpia.
gattabuia: "Futuro segnato" - 22 Giugno 2013 - 09:41
Riceviamo e pubblichiamo, una la lettera del Presidente della cooperativa "Divieto di Sosta" sulla gara di gestione della mensa sociale di Villa Olimpia, "gattabuia".
In libreria: “Letti di notte” - 21 Giugno 2013 - 17:34
Accendiamo insieme la prima notte d'estate. Dal tramonto a mezzanotte goditi l'altra faccia della lettura in libreria. Aliberti e Margaroli aderiscono alla notte bianca letteraria di questa sera in tutta Italia.
gattabuia: proroga di un mese - 21 Giugno 2013 - 10:22
Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato della cooperativa sociale "Divieto di Sosta", che gestisce a mensa sociale "gattabuia", sulla proposta di proroga di un mese da parte del Comune e sul nuovo bando di affidamento.
Una petizione per "gattabuia" - 14 Giugno 2013 - 09:42
Dal sito verbaniasettanta.it di Claudio Zannoti, apprendiamo della nascita di una petizione contro la chiusura della mensa sociale "gattabuia".
La Banda Biscotti - 24 Dicembre 2012 - 12:45
Dal laboratorio del carcere a Eataly, la storia dei detenuti-pasticceri. Che hanno un'altra chance grazie al lavoro nel penitenziario. Anche contro la crisi.
gattabuia - nei commenti
Arrestati autori di 33 furti - 17 Settembre 2016 - 17:22
Gettare la chiave.
Da mettere in gattabuia a lungo, ma senza domiciliari, e gettare via la chiave delle celle.
Carabinieri: arresti e patenti ritirate - 22 Luglio 2015 - 14:25
Avevamo capito!
Andrè, l'avevamo capito: ma proprio per questo, perchè non ha saputo cogliere l'opportunità che gli era stata data di strasene tranquillamente a caas sua anzichè in gattabuia, ora merita di finire di filato in una cella tetra ed oscura e lì lasciato fino a fine pena. Solo così imparerà la lezione.
Dei truffatori di anziani si schiantano in auto per sottrarsi all'arresto - 24 Ottobre 2014 - 14:20
arrestiamo gli italiani!
io, arresterei tutti quei " deficienti " ITALIANI che ogni giorno, nei supermercati ( l'ho visto con i miei occhi e stavo per esplodere ) comprano vassoi di carne da dare a quelli che fuori cercano, cercano e ancora cercano. la mia proposta: facciamo una bella multa, bella salata a chi compra loro generi alimentari o danno loro i due euro, visto che chiedere l'elemosina e' reato dovrebbe esserlo anche l'alimentarla e magari facciamo pure passare una notte in gattabuia a questi italiani, se piu' nessuno gli da nulla, magari prima o poi ce ne liberiamo e schifezze come quella di truffare gli anziani non dico sparirebbero ma, diminuirebbero e di molto. se quegli italiani hanno soldi per comprare a questi che diano ai nostri anziani che sarebbe meglio, io, lo ammetto non lo faccio ne per gli uni ne per gli altri semmai quando posso ( raramente ) faccio qualcosa per gli animali che sicuramente sono anime innocenti
Avvelenata la Canfora di Ghiffa - 28 Giugno 2014 - 16:09
rischio
Ammettiamo che prendano lo spregevole individuo: secondo voi cosa rischia? Io penso che comunque non si farebbe un solo giorno di gattabuia ed è per questo che in Italia il gioco vale, quasi smpre, la candela.
Ultimi giorni per Gattabuia - 25 Agosto 2013 - 22:04
ASSURDO
Come cliente della gattabuia non posso che essere incredulo dalla decisione della giunta comunale di Verbania di non proseguire con un idea innovativa come quella di fare lavorare persone svantaggiate in un ristorante dove con pochi euro si mangiava davvero bene il servizio e' ok e lo confermano le recensioni su trip Advisor, che danno anche un ritorno di immagine a Verbania perché come capitava a me molte volte venivo a fare una passeggiata a Pallanza per poi andare a mangiare alla gattabuia da Settembre non andro' più a mangiare alla gattabuia e quindi non verro' piu' spesso a Pallanza e non faro piu' pubblicità al vostro territorio che sembrava aver preso una strada giusta anche per un marketing territoriale sociale che puo' attrarre turisti, d'altronde da un amministrazioen che non riesce a organizzare in tutta l'estate un evento culturale musicale in un posto turistico che fa di tutto per non esserlo, cosa ci si poteva aspettare? di chiudere con un progetto innovativo.............
Ultimi giorni per Gattabuia - 24 Agosto 2013 - 13:55
gattabuia
sono scocertata da quanto ho letto,gattabuia ha fatto un grandissimo lavoro sociale, la politica assente auguro tutto il bene per la cooperativa e se posso essere utile sono
Gattabuia: "Futuro segnato" - 27 Giugno 2013 - 08:28
gattabuia pezzo mancante
marco, il coraggio che avete avuto all'inizio, ora non c'è piu'? l'inclusione sociale è quella dei cittadini svantaggiati, non la vostra, e una amministrazione pubblica sempre, ma soprattutto nei momenti di crisi, deve amministrare al meglio le proprie risorse, senza sprecare neanche un centesimo a svantaggio di tutti i suoi cittadini. claudio, capisco che le ragioni della lotta politica a volte siano un poco bieche, ma non capisco il senso delle tue posizioni: ho conosciuto un altro sindaco. scusatemi la durezza, ma gattabuia, nelle poche cose buone e meno buone che sono riuscita a mettere in atto come assessore, è quella di cui vado piu' orgogliosa. per chiunque voglia parlarne, in pubblico o in privato, per quel che possa contare il mio contributo ed il mio parere, sono qui.
Gattabuia: "Futuro segnato" - 27 Giugno 2013 - 08:25
gattabuia parliamone
ho pensato a lungo se scrivere queste righe, che non saranno piacevoli, ma essendomi occupata della nascita di villa olimpia qualche decennio fa e di gattabuia nell'amministrazione zanotti, credo fosse doveroso accogliere l'invito di luca e dire la mia in una vicenda che mi lascia sconcertata e perplessa. consentitemi un poco di cronistoria. appena nominata assessore alle politiche sociali nella giunta presieduta da claudio zanotti ho voluto proporre un progetto sulla mediazione dei conflitti, rivolgendomi a marco girardello la cui professionalità avevo avuto modo di conoscere grazie ad una iniziativa della commissione pari opportunità provinciale. inizio' cosii' una collaborazione con l'associazione camminare insieme e casa di carità soprattutto sui temi dell'inclusione sociale. nei giorni in cui stavamo discutendo sulla scadenza dell'appalto della mensa di villa olimpia, servizio quasi inesistente e da riqualificare, ci trovammo io e la mia dirigente ad una riunione provinciale proprio sull'inclusione sociale, a cui partecipavano anche don donato e marco. chiacchierando di questi temi alla fine della riunione a me venne un'idea, che sembro' un po' folle a tutti, ma che accettarono di approfondire: quella appunto di unire la gestione di qualità professionale che una mensa deve avere con un progetto di inclusione che vedesse coinvolti i carcerati impegnati nella scuola culinaria all'interno del carcere. non tutta la giunta accolse la mia proposta con lo stesso entusiasmo, ma anche grazie alla piena condivisione del sindaco, il progetto parti' ed essendo un progetto dell'amministrazione e non di un soggetto privato decidemmo che il coraggio di chi aveva accettato di iniziare un percorso che poteva essere fallimentare dovesse essere premiato con condizioni particolarmente favorevoli. due anni dopo che fosse un successo era ormai abbastanza chiaro anche se molte cose erano ancora da sperimentare e fare, cosi' il bando di gara fu fatto in modo che chiunque vincesse non corresse il rischio di non farcela. sono passati sette anni, gattabuia ha molti clienti, fa da mensa scolastica per le scuole cadorna, è aperta parecchie sere. molte cose ci sarebbero da dire sulla gestione ma non voglio parlarne qui. questo dibattito, a gara aperta, ha a mio parere molti aspetti scorretti, voglio credere in buona fede. marco girardello, a cui voglio bene come persona e che stimo per parecchi aspetti, sa bene che negli anni della nostra collaborazione abbiamo spesso discusso sulla sua incapacità di distinguere i ruoli istituzionali e politici e sulla sua voglia di volersi occupare di mille filoni di interventi, da verbania a torino, con il rischio di non seguirne bene nessuno. ho avuto modo, negli anni di collaborazione in giunta, di apprezzare claudio zanotti per il suo senso delle istituzioni, per la correttezza, per saper essere uno dei pochi politici che ancora interpretava la politica come servizio, per essere sempre dalla parte dei cittadini. io vengo dalla scuola del partito comunista, a cui devo molto, e che mi aveva insegnato i doveri di un politico e di una persona impegnata nelle istituzioni. ero convinta che se claudio fosse stato sindaco oggi avrebbe non sottoscritto ma preteso una gara come quella che è stata fatta. nessuno, mi pare, vuole chiudere gattabuia. gattabuia è un progetto vincente, ma ormai una impresa che deve essere in attivo; sarebbe bello e forse giusto che continuasse a gestirla chi ha avuto il coraggio di avviarla, ma, che vincano loro o altri, oggi non sarebbe piu' giusto godessero di vantaggi allora doverosi, ora privilegi ingiusti. la crisi economica ha fatto si' che ormai molti ristoratori propongano menu' a 10 euro, o anche a meno: pagano affitti salati, acqua, luce, gas, personale, senza avere un'amministrazione compiacente che spesso ha mandato anche dei tirocinanti ad aiutare la mensa, senza costo alcuno per la gestione. mi stupisce che nessuno dei ristoratori verbanesi si sia ancora espresso su cio'. marco, il coraggio che avete avuto all'inizio, ora non c'è piu'? l'inclusione
Gattabuia: "Futuro segnato" - 23 Giugno 2013 - 12:38
preoccupazioni
leggere questo commento apre scenari di dubbi e perplessità che andrebbero approfonditi sia con le figure facenti parte della appena conclusa classe dirigente dell'amminstrazione politica cittadina, sia con quella che ha dato il via al progetto. Possibile che non abbiano nulla da dire? possibile che tutto questo fosse messo in campo a loro insaputa? eppure i contatti con gattabuia erano frequenti, sia come sovvenzionatori che come fruitori. Eppure proprio una dipendente del comune è andata a lavorare nell'organizzazione della struttura a fianco dei diretti interessati. Prima di procedere alla crociata di beatificazione o demonizzazione occorre sapere. facciamo in fretta
Gattabuia: "Futuro segnato" - 22 Giugno 2013 - 21:21
chiarimenti all'inutile canto del cigno
Egregio Sig. Girardello, sono stato tra i candidati a sottoscrivere l'appello da Lei menzionato, organizzato dall'ottimo VB70, che però ha avuto l'innapropriata manchevolezza di non pubblicare la mia sottoscrizione perchè avevo aggiunto alcune considerazioni avverse non al lodevole progetto ma alla cattiva gestione da parte della compagine da Lei presieduta. gattabuia è stato un ottimo progetto, pensato da un ottimo sacerdote ed avviato con un ottimo connubio di intenti e forze tra l'amministrazione comunale, provinciale ed un'associazione lodevole e meritevole. Inqualificabile è stata la sua prosecuzione, che purtroppo, come tante tantissime esperienze cooperative di reinserimento, altro non si è dimostrata che la scellerata affermazione di un feudo personale di un signorotto di medievale ispirazione, che ha pensato di poter godere delle vite e dei destini dei suoi sudditi lavoratori a proprio piacimento. Personale obbligato all'allontanamento per il clima ostile e coercitivo, soci lavoratori costretti a scegliere di licenziarsi da un contratto a tempo pieno per vedersi offerto un contratto part-time e a termine per far posto a persona gradita all'amministrazione locale. Personale che ha dato l'anima che si autoesclude per evitare di rovinare la bontà del progetto nella speranza di un ravvedimento della di Lei persona. L'abbandono di progetti di vera inclusione per abbracciare solo la politica monetaria del biscottificio. l'azzeramento di ogni rapporto umano. Questo ho voluto criticare, ribadendo l'enorme bontà dell'idea ispiratrice del progetto e l'obbligatorietà di non dissipare gli sforzi profusi da un'attenta amministrazione locale (anche se proprio VB70 ha evitato di pubblicare una voce non perfettamente in linea con le sviolinature), e gli sforzi che persone che vi hanno creduto hanno profuso fino alla fine dei propri giorni. Grido ancora che continui il progetto, continui pure la filosofia ispiratrice, ma proprio per mantenere quelle premesse, che sia gestita da persone più meritevoli.
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti