Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco

gender

Inserisci quello che vuoi cercare
gender - nei post
Nasce "Popolo della Famiglia Novara - VCO" - 8 Luglio 2016 - 10:23
Nella serata di martedì 5 luglio 2016 si è costituita a Novara l'associazione politico-culturale "Popolo Della Famiglia - Novara - Verbano Cusio Ossola" con sede legale in Borgomanero. L'associazione "PDF-Novara-VCO" (questo l'acronimo) ha come scopo principale la strutturazione nel territorio delle due provincie del movimento politico "Popolo Della Famiglia". Di seguito il comunicato.
"Ma di che gender stiamo parlando?" - 29 Marzo 2016 - 10:05
Mercoledì 30 marzo 2016, alle ore 20.45, preso la Biblioteca Civica Ceretti di Verbania, si terrà un incontro pubblico, organizzato dall'Associazione AltraPsicologia, dal titolo "Ma di che gender stiamo parlando?".
gender - nei commenti
Nasce "Popolo della Famiglia Novara - VCO" - 11 Luglio 2016 - 23:58
Per chi...
Per chi poi volesse informarsi sulla presunta "non esistenza" del gender , suggerisco una lettura seria: http://www.giuristiperlavita.org/joomla/15-recensioni/498-gender-d-istruzione-il-nuovo-libro-di-gianfranco-amato
Nasce "Popolo della Famiglia Novara - VCO" - 11 Luglio 2016 - 23:07
Re: Origine di "Teoria gender"
Rocco chiamala teoria della fluidità del sesso, chiamala teoria di genere, gira la frittata finché vuoi perder tempo, ma la sostanza è quella dettata dalle lobby, nel loro idioletto, e che di valore scientifico, al di là dell'ideologia, non ne esiste se non pilotato dalle lobby preposte e obbedienti, costrette ogni volta a smentire e smentire.
Nasce "Popolo della Famiglia Novara - VCO" - 11 Luglio 2016 - 19:49
Origine di "Teoria gender"
Giorgio Borghini, al riguardo alla nascita del termine vedi http://allodoxia.blog.lemonde.fr/2013/04/30/mariage-genre-vatican-science/ sull'uso che ne fa la chiesa cattolica vedi per esempio http://www.vatican.va/roman_curia/pontifical_councils/family/documents/rc_pc_family_doc_20001109_de-facto-unions_it.html Nota che il termine "teoria gender" non viene utilizzato negli articoli scientifici (eccetto quando per l'appunto parlano del neologismo in sè)
Nasce "Popolo della Famiglia Novara - VCO" - 11 Luglio 2016 - 00:15
Teorie?
Dico, neologismo nato in ambito cattolico? Ma sapete quanta bibliografia esiste sul tema prodotta sia da chi promuove che da chi critica la teoria gender? Sono più di vent'anni che se ne parla... mi sembra che qualcuno sia disorientato e impreparato.... quindi, passando al "volere imporre la propria visione", basta vedere il modo in cui è passata la legge cirinnà, con una fiducia strappata senza lasciare alcuno spazio di dibattito, con un governo che nessuno ha votato. Poi se vogliamo parlare di fanatismo, voglio solo ricordare la manipolazione a scopo propagandistico dell'ultimo Festival di Sanremo, ma è soltanto un piccolo esempio. Per vedere chi ti comanda, dice qualcuno, basta constatare chi non ti è permesso di criticare, e con questo si cala un bel sipario nero sulla ennesima sterile discussione con chi non si accorge di essere appeso ai fili del burattinaio e grida a quelli che rifiutano i fili "Fanatici religiosi!" Eppure basterebbe pochissimo, basterebbe guardare la realtà per quella che è, come diceva saggiamente Giorgio Gaber....
Nasce "Popolo della Famiglia Novara - VCO" - 10 Luglio 2016 - 21:05
lupusinfabula
Lupusinfabula, ovvio che c'è sempre qualcuno di parere diverso, ma l'opinione delle organizzazioni rappresenta il consenso a cui sono giunti nel complesso le associazioni (e lasciamo perdere per favore le teorie cospirazioniste di Giorgio Borghini). Sempre a proposito di Giorgio Borghini le definisco fanatismo religioso perché 1) il volere imporre la propria visione di vita agli altri per me è fanatismo. 2) Il neologismo "Teoria gender" è un neologismo nato in ambito cattolico non utilizzato in ambito scientifico
Nasce "Popolo della Famiglia Novara - VCO" - 10 Luglio 2016 - 15:30
Re: situazioni sbagliate
Ciao Rocco Pier Luigi Il signor Marameo ha ragione. Per quello che so io, e a quanto dovrebbe risultare anche a lei, le associazioni di psicologi non sono entità nello spazio che si autodeterminano, ma "dipendono" da altri organi, dal punto di vista del riconoscimento, quindi dal punto di vista ontologico stesso. Provi a pensare cosa accadrebbe se le associazioni di psicologi non rispettassero il diktat che viene dagli organi superiori, a partire dall'ONU, in fatto di gender, nuova educazione sulla fluidità dei sessi ecc. Quindi il riferimento che lei porta, in questo contesto, è molto relativo. Esiste già una nutrita bibliografia a riguardo.
ARCIGAY - AGEDO a proposito delle unioni civili - 3 Aprile 2015 - 08:21
Omosessualità: istinto interiore o scelta imposta
Nonostante i numerosi problemi, in primis lo stato delle famiglie italiane, le difficoltà dei piccoli esercizi commerciali e la disoccupazione, il comune di Verbania si occupa della regolamentazione delle coppie di fatto. Concordo sul fatto che ogni individuo meriti rispetto, ma per quanto una città possa essere definita "aperta" consentire le unioni gay e di conseguenza rendere l'omosessualità uno status riconosciuto se non addirittura un valore è indubbiamente presa di posizione sia contro la natura umana che contro la tradizione Cristiana. Non stupiamoci poi se il prossimo passo sarà l'introduzione dell'ideologia gender nelle scuole, dove ai nostri figli verranno insegnate le fiabe gay o addirittura come a Trieste il "gioco del rispetto", in cui i bambini dovranno vestirsi da bambine e viceversa per trovare le differenze tra loro. In questa delirante propaganda non c'è rispetto ma solo perversione e a rimetterci sarà l'ingenuità e la purezza dei bambini che verranno portati già a pochi anni alla conoscenza della propria sessualità. Possiamo quindi dire che non è così distante, a differenza di ciò che spiega Marco Coppola, consigliere regionale dell'Arcigay, la relazione tra l'apertura alle coppie omosessuali e la pedofilia considerata la propaganda esercitata nelle scuole del nostro paese. Forza Nuova ribadisce che solo un nucleo composto da un Uomo e una Donna, quindi una Mamma ed un Papà possa essere definito FAMIGLIA
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti