Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco

gratuita

Inserisci quello che vuoi cercare
gratuita - nei post
Cafè della Memoria 4° incontro - 6 Maggio 2018 - 18:06
Quarto incontro 2018 del Progetto formativo all’interno Cafè della Memoria, promosso e gestito dal Consorzio dei Servizi Sociali del Verbano, con la collaborazione del Servizio di Geriatria dell’ASL VCO, dell’Associazione Familiari Alzheimer, dell’Opera Pia Uccelli di Cannobio e con il finanziamento della Fondazione Vita Vitalis, propone il 4° incontro formativo del 2018 rivolto ai Familiari.
Giardini in arte al Monte Verità e al Castello San Materno - 3 Maggio 2018 - 18:06
Da venerdì 4 a domenica 6 maggio, al Monte Verità e al Castello e Parco San Materno di Ascona in Canton Ticino, si terrà la prima edizione di Giardini in Arte, manifestazione dedicata al giardino, all’arte, alla cultura del verde e alla natura.
Valle Intrasca Skyrace: un mese alla 44^ edizione - 1 Maggio 2018 - 11:04
Cresce l’attesa per la 44^ edizione della Valle Intrasca Skyrace, la corsa a coppie organizzata dal CAI Verbano in programma il 3 giugno 2018 sull’ormai classico percorso, introdotto nel 2014, da 35,030 km per un dislivello totale di 1.634 m.
In campo con i ricercatori 2018 - secondo appuntamento - 27 Aprile 2018 - 08:01
La Società di Scienze Naturali del Verbano Cusio Ossola è una realtà associativa fondata nell'ottobre 2001 che opera nell'area del Verbano Cusio Ossola e del lago Maggiore con l'obiettivo di ampliare le conoscenze sulla flora, la fauna e i paesaggi di questo territorio e fornire un riferimento locale per chi si occupa di queste tematiche nel territorio provinciale.
Nel VCO arriva la biblioteca digitale - 22 Aprile 2018 - 15:03
Da sabato 21 aprile in tutte le biblioteche del Verbano Cusio Ossola è attivo il nuovo servizio MediaLibraryOnLine.
La Settimana del Quadrifoglio - 13 Aprile 2018 - 17:02
Sabato 28 Aprile dalle h 9 Camminata Storica con ECOMUSEO: Dalla Preistoria al Medioevo… e Oltre sull’ ANELLO CELESTE del QUADRIFOGLIO. Inserito nella Settimana del Quadrifoglio.
MilanoInside: la bufala sui tetti - 12 Aprile 2018 - 08:00
Dal 10 aprile fino al 06 maggio sarà possibile degustare uno dei prodotti più blasonati della gastronomia italiana sui tetti della Highline Galleria: bollicine e mozzarella di bufala, l'accoppiata perfetta.
Cafè della Memoria 3° incontro - 8 Aprile 2018 - 13:05
Il “Cafè della Memoria” di Verbania, promosso e gestito dal Consorzio dei Servizi Sociali del Verbano, con la collaborazione del Servizio di Geriatria dell’ASL VCO, dell’Associazione Familiari Alzheimer, dell’Opera Pia Uccelli di Cannobio e con il finanziamento della Fondazione Vita Vitalis, propone il 3° incontro formativo del 2018 rivolto ai Familiari.
Emozioni e Colori - 5 Aprile 2018 - 10:13
Disegniamo L`Arte alla Fondazione Calderara, domenica 8 aprile dalle 15.30 alle 17.00.
M5S 5 Interpellanze - 21 Marzo 2018 - 09:33
Riceviamo e pubblichiamo, il testo di 5 Interpellanze presentate dal Movimento 5 Stelle Verbania, riguardanti: Porto Palatucci ,mensa scolastica, baratto amministrativo, acqua pubblica e vaccini.
Camelie Locarno 2018 - 20 Marzo 2018 - 11:27
Nel segno della continuità e dell’amore per la camelia, la pianta regina dei giardini del Verbano: da mercoledì 21 a domenica 25 marzo 2018 torna per la 21esima volta Camelie Locarno, vero e proprio punto d’incontro per gli appassionanti di mezzo mondo.
Fare la fila con l'APP? - 18 Marzo 2018 - 13:01
Un lettore del blog propone un articolo uscito su modenatoday.it, in cui si parla dell'attivazione di un'applicazione, utilizzata all'ASL locale, ma non solo, che consente di "mettersi in fila " elettronicamente, ottimizzando tempi e spostamenti cittadini. Un idea da copiare?
ReStartAlp aperte le iscrizioni - 14 Marzo 2018 - 15:03
Sono aperte le iscrizioni per ReStartAlp®, il Campus di incubazione e accelerazione di impresa del territorio alpino italiano, promosso e organizzato da Fondazione Edoardo Garrone e Fondazione Cariplo.
Tutti a scuola di dialetto- II edizione - 11 Marzo 2018 - 10:10
Dopo il successo del primo corso di dialetto maleschese, svoltosi la scorsa primavera, il Comune, l’Ecomuseo ed Leuzerie e di Scherpelit di Malesco e la Proloco di Malesco- Finero e Zornasco hanno deciso di riproporre l’esperienza.
Elisa Silvestro debuttante 2018 - 7 Marzo 2018 - 18:06
Si è svolta sabato 3 Marzo al Regina Palace Hotel di Stresa, il Ballo Debuttanti Stresa 2018, all’insegna della classe e dell’eleganza, ma anche della solidarietà con Alice Paggi, la giovane ventunenne di Bresso (MI), Testimonial LILT sezione VCO della manifestazione.
Cafè della Memoria 2° incontro - 4 Marzo 2018 - 09:33
Il “Cafè della Memoria” di Verbania, promosso e gestito dal Consorzio dei Servizi Sociali del Verbano, con la collaborazione del Servizio di Geriatria dell’ASL VCO, dell’Associazione Familiari Alzheimer, dell’Opera Pia Uccelli di Cannobio e con il finanziamento della Fondazione Vita Vitalis, propone il 2° incontro formativo del 2018 rivolto ai Familiari.
M'illumino di meno a Cossogno - 21 Febbraio 2018 - 08:01
Giovedì 22 febbraio 2018 torna "M'illumino di meno", la giornata del risparmio energetico e degli stili di vita sostenibili ideata dalla trasmissione radiofonica Caterpillar. Quest'anno è dedicata alla bellezza del camminare e dell’andare a piedi, perché sotto i nostri piedi c’è la Terra e per salvarla bisogna cambiare passo.
Mostra Internazionale di Arte Postale - 14 Febbraio 2018 - 11:04
Agrumi, sole, luce, colore, profumi, lago, leggende, storia, fantasia, tradizioni, natura, cultura, biodiversità, giardini, turismo. Poche altre suggestioni sono più stimolanti di queste per incuriosire e stuzzicare la sensibilità artistica degli appassionati di “mail art”
Progetto Incipit - per aspiranti scrittori - 9 Febbraio 2018 - 08:01
Arriva sabato 10 febbraio alle 18.00 al Centro Eventi “Il Maggiore” di Verbania la sesta tappa di "Incipit offresi", format che dà agli aspiranti scrittori l'occasione di presentare la propria idea di libro, ed eventualmente vedersela pubblicata.
Carnevale Verbanese 2018 - 7 Febbraio 2018 - 08:01
Il programma degli eventi del Carnevale Verbanese 2018 (organizzato dai Pacian Da Intra e da altre associazioni cittadine, con il patrocinio e il contributo della Città di Verbania) inizia Giovedì 8 febbraio 2018 e termina Martedì 13 febbraio 2018, tra merende, sfilate di maschere e balli per bambini e per adulti.
gratuita - nei commenti
Aggredito capotreno - 7 Aprile 2018 - 12:28
Ma dai !!!!!
Ma dai, sinistro !!! Come si fa ad accettare una situazione del genere ? Sempre a comunque a difendere gli invasori ? Perchè ormai trattasi di invasione vera e propria, con tanto di violenza gratuita, e soprattutto da parte di gente che arriva da posti dove la violenza è punita severamente, non come da noi, dove tutto è lecito, dal pugno in faccia, allo stupro della donna bianca.
Squadra Nautica di Salvamento i numeri del 2017 - 9 Febbraio 2018 - 08:00
Squadra Nautica di Salvamento attività 2017
Certo, soffermandosi a leggere i bilanci su interventi di soccorso come quelli descritti dall'articolo, colpisce, fa scena e non si può che essere soddisfatti, a casa mia però, quando si vanno a presentare dei bilanci si elencano anche le entrate percepite per aver effettuato quello che si descrive per benino; forse non lo si fa per evitare che le persone, all'oscuro sul giro di denaro e di interessi che gravita attorno a questo business, non diano più soldi e consensi? . Visto che questo blog lo leggono in tanti e quei tanti sono quelli che pagano le tasse e quindi le entrate di tutte queste società d'impresa camuffate da associazioni di volontariato (solo per beneficiare di agevolazioni fiscali), mi sembra corretto aggiungere qualche altro dato in più per andare a completare il tutto. Per tutte le attività 118 svolte dalle così dette "associazioni di volontariato" come quella indicata da quest'articolo, la ASL corrisponde ad ognuna di loro circa €. 200.000,00 all'anno (alcune ne prendono anche di più), con questo denaro loro pagano: stipendi, assicurazioni degli stipendiati, dei volontari e dei mezzi; le patenti di guida e nautiche a stipendiati e volontari; le attrezzature; le divise degli stipendiati e dei volontari; l'affitto della sede; i pasti al personale in generale; ecc. ecc. Ditemi, chi non aprirebbe una Società, oh scusate, un "associazione" così.. Non parliamo poi delle altre ulteriori entrate che queste realtà raccolgono per far cassa: raccolta fondi esentasse nelle piazze e manifestazioni; donazioni di mezzi per i servizi che svolgono, che loro mettono regolarmente in ammortamento alla ASL sotto forma di spese di gestione (la ASL gli paga per intero in un tot di anni un mezzo che a loro è stato donato, SE A QUALCUNO SEMBRA CORRETTO!!!); viaggi a tariffe ultra taxi e non più a oblazione, come invece accadeva e accade nel vero mondo del volontariato, ecc. ecc. ecc., Mi fermo qui, anche perchè ci sarebbe da aprire una enciclopedia su questo strano mondo parallelo che si definisce di volontariato e solidale (forse per chi di loro beneficia delle patenti gratis e degli stipendi), che col volontariato, quello vero, non c'entra un fico secco. Aggiungo solo un ultimo breve appunto, visto che molte volte sono stato attaccato per aver detto delle verità su queste organizzazioni: è bene ribadire, che avere persone all'interno di queste, chiamiamole solo realtà, che danno il loro tempo libero in forma gratuita per svolgere servizi, non sta a significare che queste realtà si debbano considerare di volontariato e, mi pare, che quanto qui sopra raccontato ne è la dimostrazione. Buona salute a tutti!!
Concerti in corsia - 7 Gennaio 2018 - 08:35
Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Bella iniz
Ciao SINISTRO Fatico a capirti...appuntamento buco...internet. ..boh? Non ho il piacere di conoscere la signora e non sono di FI ma trovo fastidioso l'atteggiamento di disprezzo nei confronti di chiunque non si conosca. Infatti anche tra noi utenti del blog ci sono un po' di discussioni e mi arrabbio quando sento gratuita mancanza di rispetto. Io posso criticare il papa o la boldrini ma non li disprezzo. Semplicemente li critico e li massacro sulle idee. Senza scadere nel l'insulto personale. Se poi ricevo io insulti allora divento cattivo.... Detto questo sono felicemente accoppiato con una donna di destra ovviamente e non cerco avventure galanti. ..così non rischio neppure il due di picche...ciaoooo
Verbania: 48% di perdite idriche - 24 Dicembre 2017 - 17:42
Re: quindi paghiamo il doppio
Ciao paolino No Paolino, l'acqua è gratuita (non viene acquistata né dai russi né dagli arabi), tu paghi quella che ti consegnano al contatore senza che le perdite ti vengano contabilizzate. Anche se le perdite fossero al 99%, tu pagheresti sempre quello che consumi. L'unica inefficienza sta nel fatto che le pompe girano il doppio di quello che potrebbero girare nel caso non ci fossero perdite. Quindi c'è solo uno spreco energetico e di lavoro pompe. Anche se i dati delle perdite fossero realistici, questi maggior costi che ti ho evidenziato, non compenserebbero il costo di rifacimento di svariati chilometri di acquedotto. Inoltre se le perdite sono state calcolate sottraendo ai vari contatori delle pompe, la somma di tutti i singoli contatori, questo dato sarebbe enormemente approssimato perché i contatori vecchi girano meno del dovuto e molti sono addirittura bloccati
"Sul Teatro Il Maggiore la deroga della deroga" - 16 Ottobre 2017 - 15:26
REI, posti a sedere e parcheggi!
Qualsiasi elemento brucia o si fonde: dipende solo dalle temperature a cui è esposto ed al tempo di esposizione (resistenza al fuoco). Così anche le travi in legno hanno un loro REI che, per cause poco chiare, ha un valore di gran lunga inferiore a quello richiesto per questo tipo di costruzione. Ciò che personalmente ho capito leggendo qua e là, è che qualcuno (impresa costruttrice? Progettista?) ha sottoposto un fascicolo tecnico che, pur contenendo le travi in legno con quelle caratteristiche, non teneva conto dei gusci in metallo che causano, in caso di incendio, temperature più alte che riducono quindi la resistenza del materiale legnoso. E’ sfuggito un dettaglio estremamente significativo: ma a chi? A chi deteneva l’onere del fascicolo sicuro, ma di norma il valutatore è persona esperta e, soprattutto, corresponsabile delle decisioni tecniche assunte in fase di progettazione. Possibile che le parti in causa avessero totalmente rimosso l’esistenza dei gusci? Lo sapevano anche i piccioni! Ormai è fatta: ci si metterà mano e si otterrà questo fatidico CPI che, ricordiamolo, è un documento che dichiara la conformità alla normativa vigente e che previene e minimizza il rischio incendio ma non lo elimina. Alla cittadinanza farebbe piacere (e non solo) vederci meglio e chiarire chi, nella vicenda, ha commesso l’errore tecnico che ha portato alla maggior spesa di oggi. Nel merito della vicenda, come al solito si cavalcano le cronache per la spiccia demagogia: l’organizzatore ufficiale della manifestazione (che tra l'altro si è scusato pubblicamente per la disorganizzazione! Finalmente qualcuno che si prende le responsabilità!) oggi parla di un numero complessivo di 760persone, quindi 200 in più del previsto (e non 400). Da quanto si legge nei vari comunicati, non ci sono state deroghe poiché il limite dei 570posti nel teatro sono stati imposti e rispettati (non solo per emergenza, ma anche per civiltà non si occupano i gradini di una scalinata come posto a sedere!). Le persone potevano ed hanno potuto, con i criteri di sicurezza imposti ad oggi, sostare nel foyer o all'esterno per ascoltare il rimando sonoro della manifestazione. Tra l’altro, ancora una volta, sulla questione posti a sedere si parla senza conoscere: per chi considera i posti a sedere troppo pochi, la risposta arriva dalla capienza della sala grande (sala teatro + foyer) che può arrivare a quasi 1000sedute. Per chi li considera “troppi”, la risposta arriva dalla capienza della sala piccola che arriva a quasi 200 sedute. Non è una mera questione di numeri: 570 sedute sono poche rispetto ad una manifestazione gratuita di Galimberti, ma sono state troppe per l’esibizione di Sokolov che all’inaugurazione della stagione, stando ai posti disponibili in prevendita sino al giorno dell’esibizione, sembra non aver ottenuto il tutto esaurito (riuscito invece il giorno prima al Teatro Municipale di Casale Monferrato – 500posti). A coloro che lamentano la capienza va ricordato che, a parte l’ubicazione in sé, siamo sempre a Verbania, ovvero alla periferia del Paese Italia!! A proposito di capienza, persone e di dove queste parcheggiano per arrivare a Teatro: ma qualcuno sa che fine ha fatto il “parcheggio che respira”? :) E già che parliamo di mezzi a quattroruote, qualcuno sa se quell’orrendo furgoncino bianco “dimenticato” nei pressi del Teatro fa parte dell’arredo urbano del CEM? Non si è mai mosso da quella posizione…sarà la dimora della guardia notturna? (è una battuta, almeno lo spero!). Saluti AleB
La Cura è di Casa cerca volontari - 26 Febbraio 2017 - 19:49
La "rete" andrebbe avvolta attorno a queste idee
Certo, c'è bisogno di una "rete", però adatta a coloro che prendono simili iniziative, ma di neuroni. Loro costruiscono "una comunità" per gli anziani.... e naturalmente gratuita. Con queste amene iniziative voi cooperate al totale smantellamento dei sempre minori diritti di queste persone.
LibriNews: “Solo una decrescita felice potrà salvarci" l'intervista - 20 Febbraio 2017 - 12:28
Re: Re: che meraviglia 😊
Ciao Anonimo Lady Oscar da moderatore ha titolo, e rientra nella logica il tentare di smorzare i toni e rendere costruttiva e viva questa piazza, probabilmente in altri commenti può essere criticabile ma non in questo, francamente la tua mi sembra una critica gratuita. Magari un accenno alla tua posizione nel merito del post sarebbe più interessante e costruttivo 😉
Cristina: meno like più manutenzione - 16 Febbraio 2017 - 15:05
Comuni-chiamo.com
Al netto della polemiche mi sembra importante sottolineare che il comune di Verbania aderisce al progetto di www.comuni-chiamo.com ove, dopo una veloce registrazione gratuita, si può segnalare direttamente dal proprio smartphone, tablet o pc interventi di manutenzione ordinaria in diversi ambiti (illuminazione, rifiuti, buche etc) direttamente all'ufficio competente.
MilanoInside: Buon compleanno Eataly! - 3 Febbraio 2017 - 13:58
Amicizia
Che l' amicizia tra Renzi e Farinetti sia stata sbandierata ai quattroventi e che quindi sia divenuta una pubblicità del tutto gratuita per Eataly mi sembra innegabile; che i prodotti posti in vendita siano più cari del normale mi pare altrettanto innegabile; è un po' come avviene per chi va a pranzo nei ristoranti stellati con chef di fama: piatti che sembrano quadri, ma razioni da fame e prezzi da gioiellieri, ma come andare ad acquistare da Eataly, fa molto "chic".
Campagna non t'azzardare, a chi rivolgersi per un aiuto - 9 Settembre 2016 - 23:34
Re: Disappunto
Ciao lupusinfabula,concordo,anche perché,nei Casino' vige la ''concezione sociale'',oltre che il controllo dei documenti all'ingresso,che gia' di per sé seleziona la clientela e la tiene monitorata.La ''concezione sociale'',gestita da un apposito team,che si mescola tra i clienti abituali,ha il compito di monitorare il cliente che si spinge ''oltre'',ed eventualmente escluderlo per la sua salvaguardia,nonche' dei suoi parenti stretti e non.Io sono un ''esperto'' di queste ,chiamiamole,cose.......ma nessuno si sogna di interpellarmi,preferiscono avere consulenti ''del tutto estranei all'ambiente'' e che non hanno mai visto un tavolo/slot dal vivo...........non mi spiego il xche'.....mah.........oltretutto darei consigli7consulenza gratuita...........tant'e'
Foto dal Mercato Europeo e Street Food - 11 Giugno 2016 - 22:40
mauro b.
e' un lettore ''vero' o uno sponsor mimetizato che fa pubblicita' gratuita agli stand citaqti?.......verificare....thank's
Emma Morano oggi è la più anziana al mondo - 15 Maggio 2016 - 09:04
Re: signora Emma
Ciao sibilla cumana Vedo una serie di ostacoli obiezioni nella sua proposta. La prima di natura pratica: avevo letto che è svariati anni che non esce di casa perché non riesce più a fare le scale. La seconda di natura etica: si userebbe una donna anziana come si usano le attrazioni del circo La terza di disponibilità: lei sarebbe disponibile? La quarta di sicurezza: se sottoposta a questo teatrino passasse a miglior vita (non augurandolo ma a 116 anni un forte rischio c'è), l'inaugurazione sarebbe un mega flop mondiale e si che sarebbe pubblicità (ma negativa) universale gratuita
Zacchera: "La commedia di De Gregori" - 15 Maggio 2016 - 08:06
Re: Rispetto per il danaro pubblico
privataemail non scriviamo a vanvera senza conoscere la situazione della città. I due sindaci non sono della stessa pasta. Zacchera per un suo capriccio ci ha fatto ereditare il Cem che è una vera e propria zavorra nel futuro. La Marchionini ha una rela visione del funzionamento della città. Quei parcheggi servono. Solo uno che non è mai vissuto in città o vuole costruire polemica gratuita può dire il contrario.
Gare di Kart a Verbania - 16 Aprile 2016 - 00:08
e20
e20 le volye che abbiamo sprecato/usato tempo per capire chi e/o cosa siete....e20 le interpellanze su di voi.....e20 le sponsorizzazioni/ingaggi che avete raggiunto/raggiungerete......e20 mila euro di fatturato in piu',solo per la notorieta' che vi deriva dalla polemica in corso....e20 pagine di pubblicita' gratuita che vi stiamo facendo.........e20 aperitivi che dovreste offrire anoi commentatori per la considerazione che vi riserviamo........e20 di ''guerra'' che si profilano all'orizzonte......e20VB,mai nome fu piu' azzeccato.....e20 saluti a voi,e20ualmente ricambiate........amen
Forno crematorio: "perchè non andremo a votare" - 6 Aprile 2016 - 22:22
La situazione è grave
Qui sta accadendo qualcosa di grave e solo il comitato lo urla, la politica tace. Gli astensionisti si presentano con numeri falsi, abbiamo già ripetuto che quando dovrà essere cambiato il forno non sarà necessario spendere tutti quei soldi; Parlano di nuove tecnologie quando non sono cambiate le tecnologie dei forni crematori dal nostro a quelli attuali; Fanno il gioco delle tre carte con gli utili facendo passare il messaggio che se rimane pubblico non potremo fare investimenti ma se il privato comincerà a darci un canone dopo qualche anno ( non si sa quando) quei soldi comunque non li avremo per investire; Ci dicono che il privato potrà gestire anche i cimiteri ma vorrei capire come fa un privato a d'effetto are 1800 cremazioni, a non modificare i prezzi, ad accollarsi la gestione dei cimiteri, a garantirsi 150000€ a finire l'anno in attivo, questa è pura fantasia; Non ci dicono che la sala del commiato, attualmente gratuita, sarà a pagamento, non ci dicono che verrà applicata l'Iva al 22%, che non potremo decidere il numero di cremazioni massime, che le emissioni ci sono e ci saranno...semplicemente aumenteranno. si sottraggono al dibattito poiché consapevoli che verrebbero sbugiardati. Spero che i verbanesi alpino la testa e il 17 aprile vadano a votare si.
Tompoma: con il crowdfunding lavoro per Emergency - 30 Marzo 2016 - 11:02
pubblicità gratuita
Essendo una attività di impresa questo spazio su verbania notizie mi sembra pubblicità gratuita.......
1307 firme contro il parchimetro - 1 Marzo 2016 - 18:39
compromesso
eppure non è difficile. quello che viene affrontato come un problema irrisolvibile si può risolvere con una semplicità assoluta adottando il sistema della coop di Intra. capisco che per qualcuno il combinato disposto "somma gratuita per tempo X - pagamento per parte eccedente,convalida in ospedale " sia troppo difficile da capire,ma ci saranno un paio (bastano un paio,tre al massimo) di persone che prima o poi ci arrivano? svegliaaaa!
Forza Italia Berlusconi su parcheggio Castelli - 24 Febbraio 2016 - 01:14
X Lady
Molto evidentemente perché l'intento della passata amministrazione era quello di mettere a disposizione dei principali fruitori di tale parcheggio, ovvero pazienti e dipendenti, una struttura gratuita che controbilanciasse i parcheggi posti all'ingresso principale dell'ospedale, peraltro anche questi equamente suddivisi in gratuiti e a pagamento. Ma poi, come spesso accade quando si mette a disposizione una struttura pubblica gratuita, piatto ricco mi ci ficco, ed ecco che quei 3(00) o 4(00) (solo per rendere l'idea) residenti di condomini e abitazioni limitrofe hanno ben presto pensato di utilizzarlo come posteggio privato gratuito sottraendone così la disponibilità a chi ne ha realmente bisogno. Le soluzioni a mio avviso per differenziare il diritto all'utilizzo gratuito del parcheggio ci sono, e volendo potrebbero essere prese in considerazione, dire però che si vuole colpire pazienti e dipendenti solo per far cassa mi pare francamente eccessivo, e lo dimostra il fatto che se così fosse l'intera struttura (anche sopra e non solo sotto) sarebbe posta a pagamento.
A.N.P.I. nasce sezione Alto Verbano - 15 Febbraio 2016 - 11:40
Max La Vecchia
Lady Oscar: ALPINI unisce chi ha prestato servizio nelle truppe Alpine ed è un associazione che si autosostiene e autofinanzia con una quota associativa, quindi non costa NULLA allo Stato, e anzi, facendone parte ti assicuro che l'Associazione torna utile allo Stato stesso perchè ci diamo da fare in tante attività a carettere volontario e gratuito. CAI: Club Alpino Italiano, è un associazione che unisce chi pratica montagna, escursionismo e alpinismo. Anche questa si autosostiene tramite il pagamento di una quota associativa annuale ( 50 euro ), tramite il pagamento degli allievi dei corsi di alpinismo e scialpinismo. Ricordo che anche qui ( facendone parte) gli istruttori praticano la propria attività su base volontaria e gratuita. Prima di parlare di fantomatiche unioni e fusioni bisogna prima capire quale sono le peculiarità e le attività svolte da ciascuna Associazione, specie evitando di tirare in ballo quelle sane, che funzionano e che hanno il bilancio in attivo
Morto Renato Bialetti, il papà della Moka - 12 Febbraio 2016 - 12:03
Re: Re: Che piega..,
Ciao Giovanni% non parlo di prodotti scadenti, ma di prodotti a basso valore aggiunto. Il telefono della mela, senza il sistema operativo e senza le app non vale niente, o comunque poco. La casa madre non guadagna sulla vendita del telefono, ma sull'utilizzo del telefono, ogni volta che io scarico un'app, anche gratuita, chi la produce paga un ticket a Cupertino. Per questo, purtroppo, non ha più senso produrre alcuni prodotti in Europa. Sembrerà banale, ma un Barolo non lo puoi produrre in Cina, e chi lo compra. lo compra proprio perchè è un prodotto "esclusivo", una caffettiera o una padella no! Saluti Maurilio
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti