Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco

ho.re.ca

Inserisci quello che vuoi cercare
ho.re.ca - nei post
Fiera dell'ospitalità e della ristorazione - 25 Febbraio 2012 - 10:40
Torna a Stresa «Ho.re.ca», la fiera dedicata alle forniture per il settore alberghiero e della ristorazione in programma dal 26 al 29 febbraio.
ho.re.ca - nei commenti
Lega Nord sulla rivolta migranti - 24 Novembre 2016 - 13:22
Re: %=troll
Ciao Danilo Quaranta non voglio fare l'avvocato di %, ma i casi sono due: 1. % ha detto una ca**ata, allora glielo si dice, a priori della sua vera identità 2. % ha ragiona e si risponde o si nicchia Non trovo, da frequentatore del Blog, gradevole la tua risposta. Detto questo, se capiterà di incontrarci in privato, ti faccio nomi e cognomi di chi è ben inserito nei poteri forti o economici a dir si voglia, nonostante appartenga ad un'area politica, credo vicino alla tua, che dice di difendere i poveri cristi. E non perchè l'ho letto da qualche parte, ma perchè ci ho lavorato insieme! Saluti Maurilio
LegalNews: Definizione agevolata delle cartelle Equitalia - 11 Novembre 2016 - 02:01
Re: Re: Re: Re: Re: Re: Bene
Ciao Hans Axel Von Fersen Come promesso, provo a farti un quadro più preciso della situazione. Prima, però, due doverose premesse: 1. Le tasse vanno pagate, tutte e sempre 2. Non sono ne un commercialista ne un fiscalista, ma lavorando a fianco di aziende e professionisti da più di 20 anni, ho un quadro ben chiaro. Mi spiego con un esempio. - Prendiamo un artigiano, o piccola imprese in genere. - Prendo un lavoro dove fatturerò 100, con 50 di costi. - Emetterò una fattura attiva (verso il cliente) di 122 (100+22% di iva), riceverò da uno o più fornitori fatture per 66 (50+22% di iva) - Per questa fattura, io dovrò versare allo stato 11 di iva e 25 (per semplicità ipotizzo tutto al 50%) di tasse e contributi vari - Se il mio cliente non mi paga, io non avrò i soldi per pagare i miei fornitori e lo stato (ovvio che questa è una semplificazione, ma meno distante dalla realtà di quello che si possa credere). - Avendo fatturato, dovrò presentare un bilancio dove risulterà che ho avuto un margine di 25 e avrei dovuto pagare 11 di iva - Dopo un anno, circa, riceverò dall’Agenzia delle Entrate una raccomandata dove mi diranno che non ho pagato quanto dichiarato, devo provvedere pagando il dovuto (cioè 36), una multa (altri 36, in linea di massima le multe equivalgono a quanto non pagato) e gli interessi (in questo momento molto bassi, ipotizzo di non considerarli). Però, se non faccio ricorso e se pago entro 60 giorni, la multa si ridurra ad 1/8 cioè 4,13, con la possibilità di rateizzare. - Se nel frattempo il mio cliente non mi ha pagato, io continuerò ad non avere soldi, quindi non pagherò ancora. - Dopo un altro anno, riceverò una raccomandata da Equitalia dove mi dicono che devo pagare i 36 non versati, tutta la multa (altri 36), l’aggio di Equitalia (a memoria ca il 2% se pago subito, 4% se pago dopo i 60 gg), e gli interessi (continuo a non considerarli per semplicità, in totale 72.36 se pago, o faccio istanza di rateizzazione, entro 60 o 72,72 se pago, o faccio istanza di rateizzazione, dopo i 60 giorni. Posso rateizzare fino a 10 anni - Tutto questo senza considerare che nel frattempo i miei fornitori mi avranno fatto causa, ma questa è un’altra storia! Ipotizziamo ora, che invece di fatturare, lavoro in nero - Incasserò 100, sempre con 50 di costi (di solito in nero anche questo, ma facciamo finta di niente). - Non dichiaro nulla, non pago nulla. - Se, e quando, l’agenzia delle entrate capisce che c’è qualche cosa che non va, mi manda la stessa raccomandata, ipotizziamo, ma è difficile, che azzecchino esattamente l’importo. Mi chiederanno sempre 25+11, ma non avendo nulla che dimostri cosa ho guadagnato veramente posso accordarmi (esiste una legge specifica per questo, andate a cercare…indovinate chi l’ha promulgata?) fino a pagare il 20% di quanto richiesto, se non faccio ricorso e pago subito. - Quindi, potrei pagare una cifra variabile tra 7,2 (il 20% di 36) e 18 (il 50% di 36), ovviamente dipende da quanto è bravo chi mi assisteste e da altri fattori. Difficile che avendo queste possibilità pagherò quanto dovuto, cioè i 40,13 del caso precedente - In questo caso, Equitalia non interviene! Interverrà solo se non mi accordo, e quindi non pago. In questi esempi, potrei avere sbagliato qualche calcolo, aver ipotizzato & non corrette e saltato qualche passaggio, ma il film è questo! Chi è il furbo, o meglio il delinquente in questo caso? Sicuramente chi lavora in nero, piccolo o tanto non fa differenza, poi chi accetta lavori in nero (si è corresponsabili a tutti gli effetti) ma anche lo stato, perché è palesemente non è equo, anzi, per comodità, favorisce proprio chi dovrebbe colpire, cioè chi NON HA DICHIARATO e NON HA PAGATO! Questo non significa che questa “rottamazione” mi entusiasmi, per quello che ho letto, non è una decisione strutturale, è una decisione che favorirà, ancora una volta, pochi che hanno le disponibilità per aderire. Saluti Maurilio
Marchionini replica sull'Interpellanza piscine - 8 Settembre 2016 - 14:02
Re: Brignone in galera!
Caro paolino Sei libero di crederci o meno, ma lo puoi verificare da quello che scrivo sul mio profilo Facebook, ma io non ho legami con nessuno, ho conosciuto la Marchionini solo per la mia passata attività da dirigente sportivo, per altro ora molto ridotta, e scrivo quello che penso, su temi sui quali ho qualche cosa da scrivere! Se non ho niente da dire non dico niente! Tu pensa che stavo per commentare in modo positivo questa interpellanza, anch'io ero caduto nel tranello del nome... Dopodiché, non penso che Brignone debba andare in galera, anzi, ma se uno scrive ca**ate o inesattezze, HA scritto una ca**ata. Punto! Le domande che pone sono legittime, ma a questo punto, sono legittime anche le mie. Prima di firmare un'interpalla sa di un'altro, cosa che ha fatto perdere parte della stima che avevo per lui, ha almeno verificato che qualcuno abbia interpellato l'amministrazione? Altrimenti è solo in cerca di scuse per apparire, o sta cercando voti in una parte di elettorato, legittimo, ma sostenerlo sempre e a priori, non è parte di quello stesso tifo di cui tu (mi) accusi sempre? Saluti Maurilio P.S. Basta rifarsi sempre al fascismo, l'approccio al fare non è un male peggiore dell'immobilismo (bicamerale di dalemiana memoria docet!)
Sorso di Corsa 2015 - 25 Giugno 2015 - 12:58
sono contrario,concordo con Bazzacchi
Non sempre le ''iniziative'' Bazzacchiane mi trovano concorde,in questo caso si'.Sono di vedute talmente larghe,che neppure ne riesco a vedere i confini.Eppure,quello che scrive la Bazzacchi e' sacrosantsa verita'.E' un poco come la ludopatia....lo Stato investe soldi pubblici per cure e per disincentivare l'azzardo,poi favorisce l'apertura di sale slot in ogni angolo del Paese.Il messaggio di ''sorso di corsa'',potrebbe essere lo stesso con bevande di altro tipo,ma ,probably' gli sponsor sono i vari grossisti HO.RE CA di bevande della zona,quindi business su business.Il tutto a scapito di un NON corretto messaggio.....corriamo ,beviamo,ci divertiamo.....Giovanni% forse ha commentato d'impulso......una riflessione piu' approfondita potrebbe farlo tornare sui suoi passi.Cmnque,almeno l'etilometro ai partecipanti ,prima di farli risalire in auto,non mi sembra cosi' tanto ''scandaloso''.Una precauzione per non fare del male agli altri,xche' di solito,negli incidenti da tasso alcolico elevato,chissa' xche',gli ubriachi nn si fan mai male,muoiono gli altri.Saranno protetti,come diceva mio nonno,dal ''Signur di ciucch''............divertirsi con criterio......e magari fare un piccolo controllo sul business che c'e' dietro.......a buon intenditor.........bye
Bazzacchi: "Alcool e inopportunità" - 25 Giugno 2015 - 12:54
concordo
Non sempre le ''iniziative'' Bazzacchiane mi trovano concorde,in questo caso si'.Sono di vedute talmente larghe,che neppure ne riesco a vedere i confini.Eppure,quello che scrive la Bazzacchi e' sacrosantsa verita'.E' un poco come la ludopatia....lo Stato investe soldi pubblici per cure e per disincentivare l'azzardo,poi favorisce l'apertura di sale slot in ogni angolo del Paese.Il messaggio di ''sorso di corsa'',potrebbe essere lo stesso con bevande di altro tipo,ma ,probably' gli sponsor sono i vari grossisti HO.RE CA di bevande della zona,quindi business su business.Il tutto a scapito di un NON corretto messaggio.....corriamo ,beviamo,ci divertiamo.....Giovanni% forse ha commentato d'impulso......una riflessione piu' approfondita potrebbe farlo tornare sui suoi passi.Cmnque,almeno l'etilometro ai partecipanti ,prima di farli risalire in auto,non mi sembra cosi' tanto ''scandaloso''.Una precauzione per non fare del male agli altri,xche' di solito,negli incidenti da tasso alcolico elevato,chissa' xche',gli ubriachi nn si fan mai male,muoiono gli altri.Saranno protetti,come diceva mio nonno,dal ''Signur di ciucch''............divertirsi con criterio......e magari fare un piccolo controllo sul business che c'e' dietro.......a buon intenditor.........bye
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti