Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco

hotel

Inserisci quello che vuoi cercare
hotel - nei post
Alimentazione sana per una vita in buona salute - 17 Maggio 2018 - 19:36
Conferenza venerdì 18 maggio 2018 alle ore 21,00 presso l'hotel Il Chiostro dal titolo: Alimentazione sana per una vita in buona salute, con il Dott Luciano Proietti.
Sunrevolution Festival - 14 Maggio 2018 - 15:31
Il Sunrevolution Festival è la presentazione annuale dei progressi, prodotti e servizi di Mirapuri- la Città della Pace e dell'Uomo Futuro in Europa, Italia, nei settori della musica, dell'arte ed della scienza per una clientela ed un pubblico internazionali.
Festa della donna biker e della zavorrina - 12 Maggio 2018 - 10:23
Domenica 13 maggio 2018, ritrovo a Verbania Intra in Piaza Mercato per la partenza del Motogiro lungo le coste del lago Maggiore e delle colline verdeggianti dell'Alto Vergante.
Successo per CorriVerbania Giovani - Classifiche - 7 Maggio 2018 - 13:01
Si è svolto domenica mattina sul Lungo Lago di Pallanza nel tratto compreso tra Villa Giulia e Largo Tonolli, la 9° edizione della gara podistica Regionale di Corsa su Strada Giovanile. Gara promossa dal Comitato FIDAL VCO, patrocinata dal Comune di Verbania ed inserita come 5° Prova nel Circuito Regionale Corrigiò Fidal Piemonte.
Burraco di Beneficenza per Avis Provinciale VCO - 6 Maggio 2018 - 13:01
Domenica 29 Aprile scorso, si è tenuto nella preziosa cornice del Grand hotel Majestic di Verbania il 1° torneo di Burraco di Beneficenza, raccolti circa 1000 €, organizzato ed a favore dell'AVIS Provinciale VCO.
Minore su progetto fontana luminosa - 5 Maggio 2018 - 10:23
Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato del Consigliere Comunale, Stefania Minore, riguardante l'incontro sul progetto fontana luminosa.
“Emozioni e difficoltà di un ammalato di Parkinson” - 3 Maggio 2018 - 11:04
Venerdì 4 maggio alle ore 17.30 presso l’hotel Corona a Domodossola sarà presentato il libro “Emozioni e difficoltà di un ammalato di Parkinson”, scritto da Alessandro Antonello, Presidente dell’Associazione Parkinsoniani VCO Onlus.
"Metamedicina: ogni sintomo è un messaggio" - 1 Maggio 2018 - 18:06
Incontri eco-logici 2018 Spazio uomo natura, Conferenza mercoledì 2 maggio 2018, alle ore 21,00, presso hotel il Chiostro da titolo: "Metamedicina: ogni sintomo è un messaggio".
Burraco di beneficenza - 28 Aprile 2018 - 13:01
L'AVIS Provinciale V.C.O. organizza un “Burraco di beneficenza” domenica 29 aprile 2018. Il torneo a coppie si terrà presso il Grand hotel Majestic di Verbania, a partire dalle ore 14.45 e prevede 4 turni Mitchell da 4 smazzate (valgono le regole Fibur).
"Chi ha tradito l’economia italiana" - 11 Aprile 2018 - 11:04
Incontri eco-logici 2018 Spazio uomo natura, Conferenza Giovedì 12 aprile 2018, alle ore 21,00, presso hotel il Chiostro da titolo: "Chi ha tradito l’economia italiana".
Incontro pubblico per la Fontana Luminosa - 11 Aprile 2018 - 09:33
Pro Loco e Comune di Verbania organizzano giovedì 12 aprile alle ore 21 al Grand hotel Majestic un incontro pubblico sul progetto per la realizzazione di una grande fontana luminosa galleggiante nel golfo di Pallanza. Sono invitati rappresentanti di Enti e Associazioni e cittadini.
Al Maggia serata con Cannavacciuolo - 25 Marzo 2018 - 09:33
Manca poco al primo appuntamento di Le Buone Stelle: lunedì 26 marzo presso la sala ristorante dell’Istituto “Erminio Maggia” di Stresa ci sarà il dinner gala fundraising preparato dallo chef bistellato Antonino Cannavacciuolo, patron del Ristorante hotel Villa Crespi di Orta San Giulio.
Presentazione 2018 di Correre per un Sorriso - 24 Marzo 2018 - 13:01
Domenica 25 marzo 2018, presso il Grand hotel Dino di Baveno, si terrà "EMOZIONIAMOCI INSIEME" per presentare gli Amici, i Drivers, i Programmi Eventi Benefici, i Progetti e gli Impegni Sociali 2018 di : "Correre per un Sorriso ASD No Profit" e "Jolly Club Un Sorriso nel Cuore ONLUS".
Altea Altiora ospita Ovada - 23 Marzo 2018 - 19:06
Serie C: Altea al Pala Manzini contro Ovada per rimediare alla sconfitta dell’andata. Settore Giovanile: protagoniste Under 12, Under 14 e Under 16 con obiettivi diversi. Certificazione di Qualità 2018-19: ieri sera la consegna del Marchio a Torino.
Cannavacciuolo cerca un addetto - 22 Marzo 2018 - 09:16
Relais et Châteaux Villa Crespi, hotel di lusso con Ristorante due stelle Michelin dello Chef Antonino Cannavacciuolo, ricerca 1 Segretario di ricevimento (U/D) da inserire nel proprio team di Ricevimento.
Premio Stresa di Narrativa 2018 - 19 Marzo 2018 - 08:01
L’Associazione Turistica Pro Loco di Stresa bandisce con il patrocinio della Regione Piemonte e della Città di Stresa, l’edizione 2018 del “Premio Stresa di Narrativa”.
Incontri Eco-Logici: doppio appuntamento - 15 Marzo 2018 - 17:04
Gli Incontri Eco-Logici Spazio Uomo Natura, tornano con un doppio appuntamento venerdì 16 e venerdì 23 marzo 2018.
80 anni dell'Istituto Maggia - 14 Marzo 2018 - 13:01
"Da 80 anni generazioni in cordata!" è il programma di eventi per festeggiare l’istituto alberghiero Maggia, che fu fondato nel 1938, primo in Italia ad avere l’idea di trasformare un corso di avviamento professionale in una scuola che simulasse l’attività alberghiera sul modello dei grandi hotel di Stresa.
Elisa Silvestro debuttante 2018 - 7 Marzo 2018 - 18:06
Si è svolta sabato 3 Marzo al Regina Palace hotel di Stresa, il Ballo Debuttanti Stresa 2018, all’insegna della classe e dell’eleganza, ma anche della solidarietà con Alice Paggi, la giovane ventunenne di Bresso (MI), Testimonial LILT sezione VCO della manifestazione.
Bicincittà: Ex hotel Astor occasione persa - 5 Marzo 2018 - 11:04
Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato dell'Associazione BicInCittà, inerente alla città di Verbania circa la deroga ex hotel Astor approvata dal Consiglio comunale.
hotel - nei commenti
I profughi di Crusinallo arrivano a Miazzina - 21 Gennaio 2018 - 11:19
domande
X Hans: Perché han perso tutto? Avevano investito Nell hotel fallito? 2') se l hotel e' fallito di chi e' ora la struttura? Di solito con un fallimento e' tutto fermo...
Incontro in Prefettura sulla Movida - 10 Ottobre 2017 - 09:38
Re: Re: Re: Re: Movida verbanese
Sig. Giovanni% Ci si deve vergognare di cosa? Di come è stata gestita la città negli ultimi 40/50 anni? E' vero.....ha ragione Lei. Nessuna o poca capacità di pianificazione....nessuna visione lungimirante. Nessuna capacità (voglia) di investire sia da parte pubblica che privata in un progetto a lungo termine. Nessuna visione lungimirante che potesse sviluppare in maniera più degna una città che oggi, dopo tanti anni, non sa ancora "cosa fare quando sarà grande". Il dovere della politica dovrebbe essere proprio questo. Perseguire un intento con visione strategica del futuro della città. Se è sicura della validità del proprio progetto politico non dovrà curarsi della scadenza del proprio mandato perché, se ha lavorato per il bene della propria comunità, sarà certamente rieletto. Parco divertimento? Casa di riposo? hotel di lusso? Ostelli? 4 stelle Michelin? Trattorie? Discoteche? Piano bar? Eventi Rock? Stagioni concertistiche? Mercati? Fiere? Certo, non è facile, ma cosa lo è? Forse gestire oggi tutto questo casino?
Lega Nord su rottami abbandonati - 10 Ottobre 2017 - 08:35
Re: Re: Maurilio
Buon giorno Maurilio Piccola annotazione. Penso che nessuno abbia obbligato l'attuale Sindaca e la sua giunta (per altro rimaneggiata più volte) a prendere il comando della città. Nel momento in cui hanno deciso di partecipare al "giochino" sapevano benissimo che la patata bollente, insieme ad altre, sarebbe arrivata tra le loro mani. Troppo comodo dire "chi era in sella quando è successo?".......nel caso specifico, tra le altre cose, tutto il blocco delle macerie (perché è di quello che si tratta e non di rifiuti) sono nelle disponibilità del comune solamente da pochi mesi dato che prima erano sotto sequestro probatorio. Certamente questioni annose come: la circonvallazione, l'area ex Acetati, hotel Eden.....etc, sono il prodotto di più amministrazioni ma nella questione del porto non vedo tutto ciò. La questione non è politica ma semplicemente di buona gestione del territorio. Come ben diceva bene qualcuno prima di me.......il turista che è venuto in visita due anni fa ha visto i rottami e ora li rivede sempre nello steso posto. Segno inequivocabile, per una città che si definisce (che vorrebbero i nostri politici degli ultimi 40'anni) a motivazione turistica, di poca lungimiranza e, fin quasi, di incapacità gestionale. Questo è l'unico dato di fatto. Alegar
Conferenza di Magdi Cristiano Allam - 9 Maggio 2017 - 12:44
Re: la Thatcher?....
Ciao lucrezia borgia Conosco benissimo l'argomento Britannia, non ho voluto toccare anche quel tasto, altrimenti tutti ad accusare di essere complottisti, magari richiamando le scie chimiche, le stampanti 3d, i microchip sottopelle..ops forse le ultime 2 non sono più strampalate fantasie, chissà magari anche la prima potrebbe un giorno avere un suo collegamento con la realtà. Adesso tutti a dire che questa Europa và rivista, ma quando lo diceva il m5s era un'assurdità Da un post di gennaio 2014 L'Europa. Cosa sa un italiano dell'Europa, della UE, della BCE, a parte i luoghi comuni? Ci sono degli europarlamentari italiani a Bruxelles? Certo, tra cui Mastella, ma nessuno sa cosa fanno, di cosa si occupano. Neppure chi sono. L'europarlamento è come un Grand hotel in cui si alloggia fino alla prima opportunità elettorale in Italia, come successe per D'Alema, o un sontuoso cimitero degli elefanti di politici trombati e di seconde file. La comunicazione dei lavori europarlamentari è del tutto assente. Alzi la mano chi può tracciare un bilancio minimo dei lavori dello scorso anno. Non si discute mai di Europa, ma solo di euro che dovrebbe rappresentare l'economia europea nel suo insieme, ma che ormai non rappresenta più nulla. L'Europa è un comodo alibi. "Ce lo chiede l'Europa" è un mantra per coprire qualunque stronzata, dal Fiscal Compact al pareggio di bilancio in Costituzione. Chi è questa Europa, mitica e lontana, che ci invia i suoi messaggi per bocca di Napolitano e della coppietta di pappagalli Capitan Findus Letta e Renzie? Fuori un nome. Chi decide cosa e perché sulle nostre teste? Siamo in preda a un'allucinazione collettiva che ha trasfigurato una banca centrale europea e la burocrazia in un ideale di Europa che non esiste. Governati a livello nazionale da banchieri e burocrati che usano primi ministri come portaborse e camerieri. Le decisioni prese in Europa hanno effetti devastanti sul futuro delle prossime generazioni, nel bene così come nel male, ma nessun cittadino europeo può interferire, spesso non ne è neppure a conoscenza. L'Europa sarà politica o non sarà. Sarà partecipativa o non sarà. L'Europa non è un frullatore di nazionalità per renderle omogenee. Questo è un disegno destinato al fallimento. Un esercizio impossibile. Non siamo gli Stati Uniti d'America con popolazioni eterogenee in cerca di una nuova Patria, ma popoli con tradizioni e civiltà millenarie. Quest'Europa così invocata e così assente si è trasformata in una moderna dittatura che usa i cerimoniali democratici per legittimare sé stessa. Il MoVimento 5 Stelle entrerà in Europa per cambiarla, renderla democratica, trasparente, con decisioni condivise a livello referendario. Oggi la UE è un Club Med infestato dalle lobby. Il manifesto del M5S per le elezioni europee è di sette punti. Nelle prossime settimane ne illustreremo i motivi. In Europa per l'Italia, con il M5S!
Spiaggia di Suna e divieti - 21 Aprile 2017 - 19:03
dammi retta...
Ovvio che sono d'accordo totalmente rispetto alla rabbia e al fastidio che certi comportamenti provocano nelle persone civili. Ma, amico mio...dammi retta...lascia perdere se ci tieni alla salute. Avrai solo rogne, rabbia e ti ammalerai. Io ci sono passato. Ti mangerai tanta di quella roba marrone da farne indigestione e alla fine non risolverai nulla. La giustizia non è di questo mondo. Perchè non ti organizzi una vacanza in posti tranquilli e in quegli hotel senza cani ne bambini? Vedrai che ne vale la pena invece che mangiarti il fegato con quella gentaglia. Con sincero affetto.
Interpellanza su contributo evento - 16 Aprile 2017 - 14:48
evento importante
siamo a "il ballo delle debuttanti di Stresa è un avvenimento importante per Verbania"! manco per Stresa lo è,tolto l'hotel Regina che ospita la baracconata. e poi gli alfieri del liberismo dovrebbero inorridire di fronte a contributi pubblici dati ad imprenditori privati per aiutarli,o un'impresa ha gambe per camminare da sola o il mercato la toglie di mezzo. son tutti liberisti se i soldi li mette qualcun'altro...
Con Silvia per Verbania su spostamento LIDL - 25 Dicembre 2016 - 19:41
Che noia gli "yes man"
iniziamo subito col dire che sul punto Lidl , la Giunta ha emendato se stessa. Quando ho fatto presente che l'Amministrazione non può emendare se stessa, ovvero può portare dei documenti che vengono valutati dalle Commissioni per essere discussi in Consiglio e dal Consiglio possono essere emendati (un "piccolo" passaggio che segna l'importanza dell'analisi), allora il PD ha emendato la giunta con una impercettibile variazione rispetto la proposta della Giunta stessa (che ha fatto comunque inalberare il Sindaco). I fatti: da più di 2 anni il Sindaco si è vantata di stare lavorando a questo progetto, l'ha chiamata la sua "regia sotterranea" o qualcosa del genere, non ricordo esattamente. Poi, al momento della verità, la domanda Lidl, che da procedura ha 90 gg per essere evasa. 60 gg sono passati senza che nessuno sapesse nulla, poi in 30 gg Commissione e Consiglio devono fare tutto in fretta... il Sindaco ha fretta. In Commissione ne vengono fuori di tutti i colori, nessuno è d'accordo su modalità e tempi, ci sono osservazioni tecniche molto concrete che suggeriscono modifiche anche progettuali , osservazioni che in massima parte arrivano dalla maggioranza. Alcuni esempi: Una più approfondita analisi del traffico, su via crocetta immissione C.so Nazioni Unite già oggi difficoltosa, attenzione specifica all'uscita autoambulanze, assurdo scomputare gli oneri su via Crocetta che è opera che serve a Lidl, pericoloso (lo dice la letteratura specifica) allargare la rotonda perchè si aumenta la velocità di accesso, ripensare l'abbattimento dell'ex hotel, nessuna pista ciclabile, mancanza di visione del contesto complessivo ecc, ecc. A tutto ciò e a molto altro , non viene data alcuna risposta, ma siccome in 30 gg ci sono state 3 Commissioni , il tema si ritiene dibattuto a sufficienza. Nemmeno il PD è contento, basta leggere i verbali per capire che è così, ma non c'è tempo, i 90 gg scadono domani. Quindi si vota. Per tutta la durata del Consiglio in maggioranza sono in 16 (meno del numero legale), poco prima della votazione diventano 17. Comunque nessun problema , Forza Italia e Fronte Nazionale votano con la maggioranza. Ecco come nasce un "non luogo" , ecco come non si progetta la città, ecco come non si dovrebbe fare politica. Come dicevo ieri in Consiglio, su variazioni così importanti le considerazioni devono essere vere e non di facciata, i cambiamenti devono essere condivisi e non imposti, e questo può avvenire solo attraverso un confronto di merito e nei luoghi deputati. Ora, se qualcuno mi vuole convincere che trattare di nascosto con una società e ridurre da 90 a meno di 30 i gg per una decisione e un dibattito su una zona centrale che cambierà il volto di una delle "porte di Verbania", per poi non ascoltare nemmeno i propri tecnici, sia un modo corretto di amministrare, posso solo concludere che i più coraggiosi della maggioranza ieri sera sono stati gli assenti.
Fronte Nazionale su spostamento LIDL - 22 Dicembre 2016 - 15:09
quante bestialità
Innanzi tutto, se avessero voluto difendere suna bastava lasciare la lidl dove è... se poi del "Fronte" qualcuno si fosse degnato di partecipare almeno a una delle 3 commissioni, forse avrebbe avuto le idee più chiare... comunque, Iniziamo subito col dire che sul punto Lidl , la Giunta ha emendato se stessa. Quando ho fatto presente che l'Amministrazione non può emendare se stessa, ovvero può portare dei documenti che vengono valutati dalle Commissioni per essere discussi in Consiglio e dal Consiglio possono essere emendati (un "piccolo" passaggio che segna l'importanza dell'analisi), allora il PD ha emendato la giunta con una impercettibile variazione rispetto la proposta della Giunta stessa (che ha fatto comunque inalberare il Sindaco). I fatti: da più di 2 anni il Sindaco si è vantata di stare lavorando a questo progetto, l'ha chiamata la sua "regia sotterranea" o qualcosa del genere, non ricordo esattamente. Poi, al momento della verità, la domanda Lidl, che da procedura ha 90 gg per essere evasa. 60 gg sono passati senza che nessuno sapesse nulla, poi in 30 gg Commissione e Consiglio devono fare tutto in fretta... il Sindaco ha fretta. In Commissione ne vengono fuori di tutti i colori, nessuno è d'accordo su modalità e tempi, ci sono osservazioni tecniche molto concrete che suggeriscono modifiche anche progettuali , osservazioni che in massima parte arrivano dalla maggioranza. Alcuni esempi: Una più approfondita analisi del traffico, su via crocetta immissione C.so Nazioni Unite già oggi difficoltosa, attenzione specifica all'uscita autoambulanze, assurdo scomputare gli oneri su via Crocetta che è opera che serve a Lidl, pericoloso (lo dice la letteratura specifica) allargare la rotonda perchè si aumenta la velocità di accesso, ripensare l'abbattimento dell'ex hotel, nessuna pista ciclabile, mancanza di visione del contesto complessivo ecc, ecc. A tutto ciò e a molto altro , non viene data alcuna risposta, ma siccome in 30 gg ci sono state 3 Commissioni , il tema si ritiene dibattuto a sufficienza. Nemmeno il PD è contento, basta leggere i verbali per capire che è così, ma non c'è tempo, i 90 gg scadono domani. Quindi si vota. Per tutta la durata del Consiglio in maggioranza sono in 16 (meno del numero legale), poco prima della votazione diventano 17. Comunque nessun problema , Forza Italia e Fronte Nazionale votano con la maggioranza. Ecco come nasce un "non luogo" , ecco come non si progetta la città, ecco come non si dovrebbe fare politica. Come dicevo ieri in Consiglio, su variazioni così importanti le considerazioni devono essere vere e non di facciata, i cambiamenti devono essere condivisi e non imposti, e questo può avvenire solo attraverso un confronto di merito e nei luoghi deputati. Ora, se qualcuno mi vuole convincere che trattare di nascosto con una società e ridurre da 90 a meno di 30 i gg per una decisione e un dibattito su una zona centrale che cambierà il volto di una delle "porte di Verbania", per poi non ascoltare nemmeno i propri tecnici, sia un modo corretto di amministrare, posso solo concludere che i più coraggiosi della maggioranza ieri sera sono stati gli assenti.
Lago Maggiore Marathon - viabilità - 4 Novembre 2016 - 21:06
...poki "infimi"...e alcuni dati
Gentili Sigg, Massimiliano Gabriele e Bibi, spero che il termine "infimi" sia dovuto ad un errore di battitura. Vi comunico alcuni dati in mio possesso anche parziali e per difetto. - Numero partecipanti: circa 2200, parecchi accompagnati da familiari. - Gli hotel aperti in questo periodo: al completo. - Nazioni rappresentate: oltre 30 - Partecipanti che arrivano da altri continenti. Siete sicuri che queste persone sarebbero venute a Verbania senza partecipare a questo evento? Avete letto con attenzione l'effettiva chiusura delle strade? Vi invito, nei prossimi giorni, a cercare le statistiche di questo evento per avere una visione più precisa di quello che questa manifestazione può aver portato al territorio. cordialmente.
Guardia di Finanza scopre Resort abusivo - 3 Settembre 2016 - 18:31
Re: Re: x HAVF
Ciao Hans Axel Von Fersen,adesso ho capito il qui pro quo...........ovviamente,se hai quel tipo di locali,e li affitti in modo legale ai turisti,nulla da eccepire.La concorrenza non e' nei confronti degli hotel,che offrono servizi differenti ,oltre alla nuda camera.........la concorrenza e' nei confronti di tutti quei residence,BeB,casavacanze etc.etc. ,che fatturano tutto e comunicano regolarmente i passaggi degli ospiti...non lo ridurrei neanche ad un problema di tasse evase,ma anche ad un problema di ''a chi saffittano''?.....................concordo su quello che scrivi sopra,ovviamente......
Guardia di Finanza scopre Resort abusivo - 3 Settembre 2016 - 07:51
Re: x HAVF
Ciao Kiryienka Beh allora d'accordo: se ho una stanza, un appartamento, uno scantinato e l'affitto regolarmente non è concorrenza sleale con gli hotel. Che poi gli hotel offrono o meglio dovrebbero offrire un servizio più ampio di un semplice letto per dormire e quindi nemmeno li considererei loro concorrenza
Alberto Preioni sull'aggressione di Villadossola - 21 Agosto 2016 - 09:18
Potrebbe essere lacunoso
Certo, è una soluzione lacunosa, ma la soluzione ottimale sarebbe un'altra: non la dico se no mi denunciano.Bisogna tenere conto che le nostre galere, per brutte che siano, per chi proviene da certi paesi sono comunque hotel gran lusso e quindi non li spaventano di certo, per loro stare dentro o stare fuori cambia poco: anzi, dentro hanno la certezza di mangiare, bere, dormire ed avere comfort senza neppure dover lavorare.Ecco perchè ipotizzavo l'espulsione immediata, non come soluzione ottimale ma come minimo dei mali.
Ripristino selciato piazza Ranzoni - 6 Agosto 2016 - 21:01
piazza Ranzoni platani di fronte al bar
non so se avete notato ma a parte i tre platani sistemati dal privato tutti gli altri è da anni che alla base le radici hanno provocato l'innalzamento del porfido con conseguente pericolo per i passanti ma anche una brutta immagine della citta'. A questo vorrei aggiungere lo stato in cui versa da anni lavicina piazza Matteotti anch'essa interessata da sollevamento dell'asfalto in tantissimi punti. Le varrie amministrazioni comunali se ne sono fregati altanmente e parimenti anche l'attuale compagine guidata dalla Sindaca che sollecitata dalla brutta figuraccia che le ha fatto fare un privato si è premurata di andare alla televisione a giustificarsi e così a fare un'altra figuraccia perchè il platano da sistemare alla base non è uno solo ma bensì tutti compresi quelli verso l'hotel Ancora. Propongo di fare una colletta online tipo crowd founding per pagare la multa del titolare del bar ! E alla Sindaca dico cortesemente di non imitare i suoi predecessori e per cortesia sistemiamo la base di queste piante che è ora !
Zacchera: "Teatro -Buco" - 29 Luglio 2016 - 13:53
De gustibus
Come i giudizi architettonici sono nettamente contrastanti, anche il gusto artistico ha la sua soggettività: ciò non toglie che se offri alla società la possibilità di cambiare idea, probabilmente alla prossima Madama Butterfly i 1500paganti saranno contati su un'unica serata! Per il discorso Vanoni ovviamente incide il bacino di utenza ma se per taluni artisti da Verbania ci si sposta volentieri a Milano o a Torino, il discorso non vale al contrario. Allora qui si toccano temi che vanno al di là del teatro e della sua capienza. Faccio un altro esempio, Anastacia: non si può dire che non sia un nome strafamoso e che anche a VB non avesse le potenzialità per arrivare al tutto esaurito. Invece ci è mancato poco al flop: Carpi, la data successiva, ha riempito la piazza immagino doppiando i nostri numeri. Qual è il motivo? il bacino di utenza non regge come scusa (facciamo 35k abitanti solo a VB esclusi turisti, c'è gente che per questa cantante si fa 500km di trasferta)! La Marchionini? La Show Bees? Zacchera? Siamo seri...rendiamoci conto che siamo ai confini non solo geografici ma anche dei flussi turistici primari e secondari, quelli che si muovono per un determinato evento anche solo mondano! Ciò che contesto a queste lagne da bar, pergiunta in partenza da soggetti politici che hanno fondamentalmente creato il "problema" (o l'opportunità! - cmq costata alla cittadinanza un mutuo da una milionata di € se non ricordo male le cifre!), non è la sostanza che a parer mio potrebbe anche contenere briciole di verità, ma l'incapacità fisiologica delle opposizioni politiche di qualunque colore a contribuire in modo costruttivo nelle vicissitudini cittadine. C'è sempre il grido, la minaccia, il ricorso alle autorità giudiziarie, salvo poi non metterci mai la faccia e la firma su un modulo di denuncia circonstanziato poichè palese è l'intendo e l'obiettivo: denigrare l'avversario sempre e comunque in vista delle prossime elezioni politiche, quando, con gli altri al comando, si ricomincerà con la stessa ruota. Zacchera, Immovilli, Cristina, hanno soluzioni realistiche per il progetto CEM? E con realistico intendo praticabile: non il bando internazionale/universale della gestione omnicomprensiva del teatro quando agli occhi del mondo Verbania non esiste. Non il bando per un ristorante da 15posti a 90.000€ annui! Non lo sviluppo di un business congressi quando a 15km di distanza ci sono hotel a 4*/5* pronti ad accogliere il congressista con tutt'altra preparazione e servizio. E' un'opportuinità che tuttora si ha nelle sale interne: probabile che sia poco realistico recuperare quattrini da questo ramo. La verità è che con la destra al posto della sinistra, le risposte e le polemiche sarebbero rimaste invariate, solo a parti invertite. Siamo stanchi della demagogia che imperversa: state sereni che alla fine il fegato ve ne farà pentire. Saluti AleB
Marcovicchio: "Profughi subito al lavoro in scuole e strade" - 12 Giugno 2016 - 13:53
x Gigetto
Lei ha ragione quando afferma che la colpa va ricercata a monte, anche se sappiamo benissimo senza ricercare chi è responsabile di questo sfacelo; sul fatto che questa gente sono un anello debole stento molto a crederci e sa perchè? la stragrande maggioranza di loro non scappa da guerre e/o da persecuzioni, seguono solo il tam tam del bengodi italiano che ormai ha fatto il giro del globo, per loro, abituati a mangiare magari una volta al giorno, quale occasione migliore per beneficiare di questi trattamenti da holliday hotel senza far fatica, senza spendere soldi e non lavorare (non lo dico io, basta chiedere a chi è stato in Africa nelle missioni a lavorare a gratis per loro, se è sincero vi dice qual'è per loro il concetto di lavoro). Alla luce di tutto sa alla fine chi è l'anello finale più debole? IL POPOLO ITALIANO CHE SUBISCE TUTTO QUESTO!! Sa cosa mi auspico per un futuro meno drammatico e più dignitoso per i nostri giovani? che questo anello debole chiamato Italia si svegli e mandi a casa: in primis tutta quella cozzaglia di gente strapagata che ci sta mettendo in ginocchio; di seguito mettere delle figure, anche dure, ma che sappiano governare questo Paese per i nostri interessi e non per i loro. Dittatura? se è necessario anche quella; abbiamo visto cosa è servito avere ampia democrazia, HANNO RUBATO TUTTI. Socrate, che non era ne di destra, ne di sinistra, ne di centro: ha detto che per avere una buona democrazia ci vuole una buona dittatura. Stia bene!!
Marcovicchio: "Profughi subito al lavoro in scuole e strade" - 12 Giugno 2016 - 08:06
Profughi
Su questo tema spinoso non esiste uno schieramento dietro l'una o l'altra parte politica, bisogna solo ragionare da italiani uniti nel difendere l'incolumità, la sicurezza e gli interessi della nostra comunità e del nostro Paese. Ogni volta che vedo questo 80% di clandestini trattati con corsie preferenziali rispetto a nostri connazionali che a volte non arrivano a mettere un piatto di pasta sul tavolo, mi imbufalisco; e lo dico da volontario, che con la propria associazione volontaria, sono anni che dona detratte alimentari a persone e famiglie italiane in gravi difficoltà economiche. Ma secondo voi come si deve sentire una persona normale e riflessiva quando vede queste assurdità: gruppi di giovani clandestini che girano per le città con fior di cellulari e/o apparati tablet a fare un tubo tutto il giorno, serviti e riveriti mantenuti di sana pianta; gruppi di giovani clandestini che importunano donne e ragazze, azzardando a volte anche qualche toccacciamento; gruppi di giovani clandestini che trovano clienti disponibili a passare qualche oretta con loro donne connazionali; gruppi di giovani clandestini che spesso e volentieri rubano; una marea di giovani clandestini che fanno rivolte perchè vogliono avere trattamenti da hotel a 4 stelle e più soldi da spendere alle slot o per altri vizi che nel frattempo hanno preso loro la mano, d'altronde l'ozio è il padre del vizio!! la cosa però più grave ed indecente, che oltraggia tutto il popolo italiano e chiunque abbia un bricciolo di buon senso, è che dei giovani clandestini, che scappano da fame e guerre, GETTANO IL CIBO PERCHE' VOGLIONO CIBI ETNICI E LA PIZZA DI PIZZERIA. Ritengo che questi comportamenti si commentino da soli; c'è però una cosa sulla quale TUTTI dobbiamo attentamente riflettere: come possiamo pensare di mantenere ad oltranza tutta questa marea di gente f.........a, quando abbiamo i nostri figli senza un lavoro e una fraccata di gente sotto la soglia della povertà che, con composta dignità, farebbe i salti di gioia se potesse ricevere quel cibo che questi giovani clandestini gettano per strada.
Governo su posta a giorni alterni: "Il piano va rivisto" - 29 Marzo 2016 - 09:28
Re: Poste fai da te... ahi ahi ahi!!
Mario, rilievi assolutamente irrilevanti. A che serve un ufficio postale per i turisti stranieri? Per acquistare affrancature per cartoline? Problemone! DI solite non si acquistano i francobolli in tabaccheria, hotel e nelle stesse rivendite della cartoline. Possibile che non si riescono a individuare i veri problemi?
Zacchera : "i misteri del CEM" - 16 Marzo 2016 - 11:34
Tassa di soggiorno e bandi aperti a tutti
Finalmente si parla della tassa di soggiorno che Zacchera quantifica in utile di 500.000 € / anno ma forse intende al netto delle spese perchè dovrebbe essere molto di più.. visto che Verbania ha circa 800.000 presenze turistiche e la tassa oscilla tra € 0,50 e € 2,50 a seconda della categoria delle strutture turistiche ( dal campeggio all' hotel 4- 5 stelle ) ; ma soprattutto non viene pagata da noi cittadini ma da chi soggiorna a Verbania.. come vengono utilizzati questi soldi ? per altro... a noi non è dato sapere.. ma non sarebbe ora di reinvestirli nell' ambito turistico o per organizzare eventi o facendo regolari bandi che prevedano finanziamento per chi si impegna a realizzare progetti e attività che siano inerenti e coerenti con il settore turistico ? è così impossibile fare questo ?
Posta a giorni alterni: TAR rinvia causa - 1 Marzo 2016 - 14:13
Domiciliazione?
Domiciliazione? Manco per sogno, neppure ho il conto in banca, Sono un uomo libero e voglio restarlo: pagamenti sempre e solo in contanti, viaggi autostradali con pagamenti in contanti ai caselli; in vacanza lasciando il cellulare a casa in modo che non agganci altre cellule ed usando quello di un altro; prenotazione appartamento con nome fittizio e pagamento in contanti; se possibile evitare contati con agenzie,saltando l'obolo della loro percentuale e soprattutto di lasciare traccia di dove sono passato Mai lasciare traccia o segni: prima o poi il vorace fisco italiano verrebbe a chiederti come quando e perchè hai potuto spendere quei soldi. E i soldi miei, guadagnati col sudore della fronte, decido io e solo io come, dove, quando e con chi spenderli senza dover rendere conto allo stato che poi finirebbe per spenderli per far entrare ancora più migranti possibile, per aiutare tossici ed altri parassiti della società, migliorare carceri che già sono hotel a più stelle. E, se mai, dovesser giungermi richieste dalle varie agenzie delle entrate su come ho speso dei soldi risponderei subito che li ho spesi a t....ie, soggetti per le quali il fisco italiano (proprio lui, guarda caso) non prevede rilascio di ricevute di alcun tipo.
Case Cantoniere usate per Turismo: Verbania? - 4 Gennaio 2016 - 19:07
Re: x Lady
Credo che il "Prussian" sia una casa privata, non so se sarebbe disponibile, per quanto perfetta come punto di sosta...alla Colonia Motta ci fai un hotel 5stelle, ma non ditelo alla Minore ():), poi ci sarebbe una bella salita...la Casa Cantoniera avrebbe tutte le caratteristiche... speriamo che ci sia budget....
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti