Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco

i.t..i.s

Inserisci quello che vuoi cercare
i.t..i.s - nei post
Pallavolo Altiora arriva Chieri - 8 Dicembre 2017 - 14:11
Serie C: a meno 3 da fine andata ghiotta occasione per tornare al successo. Settore Giovanile: in campo nel weekend solo l’Under 16, bravi gli Juniores in campo ieri sera contro Santhià. Selezione Territoriale Maschile: a Novara nel secondo appuntamento di Comitato tanti atleti Altiora.
Minivolley: 131 mini atleti a Verbania - 4 Dicembre 2017 - 17:32
La Fipav Volley S3 Minivolley Cup 2018 inaugura il proprio calendario stagionale nel Verbano Cusio Ossola a Verbania. Sugli 8 campi del Pala Manzini 131 partecipanti provenienti da sette club del Comitato Territoriale Ticino-Sesia-Tanaro della Fipav. 43 le squadre impegnate nelle tre categorie di gioco.
Pallavolo Altiora ospita Aosta - 25 Novembre 2017 - 09:16
Serie C:Altiora-Olimpia Aosta, altro scontro dal “sapore antico”, in palio i piani alti del ranking. Settore Giovanile: cinque squadre in campo, al via l’Under 13 - 3 contro 3. Fipav Volley S3 Minivolley Cup 2018: meno 8 al via con l’evento di Verbania. Staff Tecnico di Pallavolo Altiora: la “formazione” prima di tutto.
Metti una sera al cinema: al via la 29^ stagione - 8 Ottobre 2017 - 09:33
Tutto il il programma della 29^ edizione della Rassegna Cinematografica Metti una sera al cinema, che prenderà il via martedì 24 ottobre 2017.
Presentato il Ballo Debuttanti di Stresa - 4 Ottobre 2017 - 12:34
Lunedì 2 ottobre presentata la nuova edizione del Ballo Debuttanti di Stresa di APEVCO (la no profit Associazione Promozione Eventi VCO) che si terrà sabato 3 marzo 2018 nella prestigiosa cornice dell’Hotel Regina Palace, sul Lago Maggiore, nei saloni dove vennero incoronate le prime Miss Italia.
Coro CAI Uget a Verbania - 9 Settembre 2017 - 18:06
Quello che le mura del Teatro Maggiore ascolteranno il 10 settembre prossimo sarà forse un concerto un po’ atipico per Verbania: un concerto di canti della tradizione popolare e di montagna, che saranno interpretati nella splendida architettura verbanese dal coro più longevo del Piemonte, il Coro CAI Uget di Torino.
Dal VCO alla Finale Mondiale Gelato World Tour - 26 Agosto 2017 - 13:01
Con il gusto “Latte e Menta Selvatica”, Silvia e Lara Pennati di Formazza Agricola sono tra i 36 finalisti che dall'8 al 10 settembre a Rimini gareggeranno alla Finale Mondiale di Gelato World Tour.
Ghiffa in Musica: settimo appuntamento - 13 Agosto 2017 - 11:27
Settimo appuntamento con la 20^ Rassegna Musicale realizzata con il patrocinio e il contributo del Comune di Ghiffa, dell’Unione del Lago Maggiore e con la collaborazione di Museo dell’Arte del Cappello.
Shaoling Qi-Gong e Taijiquan - 24 Luglio 2017 - 10:23
Shaoling Qi-Gong e Taijiquan: per la rigenerazione dell'energia vitale con Shifu ShiHengChan. Appuntamento all'Albagnano Healing Meditation Centre.
56° Stresa Festival - Il programma - 17 Luglio 2017 - 09:16
La musica incontra il teatro, la danza, la letteratura e le arti visive. Dal 18 luglio all’8 settembre ventisei appuntamenti avvincenti e imperdibili, tanto diversi quanto legati da un intento comune, sono in programma per la 56ª edizione di Stresa Festival. A fine post il PDF del programma completo
Festival dell’Himalaya con Marco Columbro - 14 Luglio 2017 - 10:23
Un arcobaleno di musica e colori dedicato alla pace interiore al benessere sociale e alla cura dell’ambiente. Teatro Il Maggiore Verbania - sabato 15 luglio 2017, mostra nel foyer ore 17.00 - concerto ore 20.30, Ingresso gratuito fino a esaurimento posti. Offerto dalla Fondazione Lama Gangchen per una cultura di pace.
Ecomuseo di Malesco programma estivo - 5 Luglio 2017 - 19:06
Il 2017 sarà caratterizzato da una serie di importanti ricorrenze a Malesco! I primi 10 anni dell’Ecomuseo regionale, i 200 anni dall’impresa del primo attraversatore della Manica e nuoto e il festival Malescorto che compie 18 anni!
Scafi e auto d'epoca sul Lago Maggiore - 4 Luglio 2017 - 15:03
I motoscafi, le vele, le Jaguar e i velivoli storici: celebrati sul Lago Maggiore i 30 anni dell’Associazione Scafi d’Epoca e Classici.
Altea Altiora ultimi impegni delle giovanili - 4 Giugno 2017 - 11:27
Settore Giovanile: terminano questa settimana le fatiche del Settore Giovanile di casa Altiora. Scuola di Pallavolo “Città di Verbania”: 11 atleti Altiora al “Memorial Zanchetta” di Novara.
Associazione Cori Piemontesi gli appuntamenti nel VCO - 28 Maggio 2017 - 13:01
Si è svolta venerdì mattina presso la Sala Giunta del Comune di Verbania la presentazione delle attività dell’Associazione Cori Piemontesi in programma nel territorio del VCO nel 2017.
i.t..i.s - nei commenti
Il nuovo volto di Piazza Cavour - 29 Novembre 2016 - 20:44
ma che Cavùr d'egitt!
In dul 1926, ul Boletti, puèta Intrés l'ha scritt una canzùn par prutestàa, parchè ul bûst dul Scerètt (Pietro Ceretti - filosofo intrese) i l'évan spustà in periferia, prôepi in Piàza Cavour, indùa l'è ancamò adèss. Pòvar Scerett, da tì, che ti sét stài vûna di glòri dàla noscta Intra, u sa rigòrda pû nisciûn! Altar che Cavùr! Che ignurantòt! Alégar fiôei
Ufficio Turistico in via Ruga - 12 Luglio 2016 - 13:03
Verbania delenda est!!!!
Concordo Roberta,gli incarichi di quel tipo vanno affidati ''da gente competente, a gente altrettanto competente,con skill adeguati''.....a Cannobio .se nn sai il tedesco o l'inglese,neanche lo sguattero riesci a fare.....nn parliamo del settore turismo oltreconfine....richiesta,R I C H I E S T A ,la conoscenza di almeno ,A L M E N O ,3 lingue,se vuoi accedere ad un misero posto di receptionist nel piu' piccolo dei Garni(equivalente delle nostre pensioni zia Maria).,figurati un poco.Gli addetti all'accoglienza turistica sono il primo impatto che il turista ha con noi,l'imprinting,se ne deduce che.........vabbe',parole al vento.....nn vorrei usare il latino in futuro.....Verbania delenda est!!!!!!
Visita all'Ex CEM: quali impressioni? - 13 Novembre 2015 - 16:38
Versatilità
<> Vediamo in quanti riescono a sostenere che il nuovo Teatro non sia versatile. - Teatro da 520posti - Teatro da 250 posti (l’area spettatori può essere divisa in due) - Sala cinematografica - Sala conferenze da 200posti (fronte lago) - Foyer - Sala eventi da 900 posti (unione di tutte le sale a piano 1) - Arena esterna da duemila posti (per chi dice che non si sfrutta il panorama) - Spazio pubblico interno (sala giovani) - Spazi tecnici - Bar, Ristorante, servizi, uffici. - …e sicuramente mi sono dimenticato altro. Pe chi volesse approfondire i temi tecnici: https://www.google.it/url?sa=t&rct=j&q=&esrc=s&source=web&cd=1&cad=rja&uact=8&ved=0CB4QFjAAahUKEwiokLmLso3JAhWCghoKHfdmANQ&url=http%3A%2F%2Fwww.comune.verbania.it%2Fcontent%2Fdownload%2F26093%2F270348%2Ffile%2FE_AR_RG_CEM_1A_Relazione%2520Generale.pdf&usg=AFQjCNE6is0nJrr0udx9P_g0xCfojWdZlA (leggetevi con cura la parte acustica: non stiamo parlando di un’improvvisata…hanno pensato addirittura al materiale fonoassorbente delle sedie!) Di certo sono ottimista ed è questo l’atteggiamente che si dovrebbe avere, tanto ormai la frittata (per me buona) è fatta: a caldo, in risposta a Paolino, ma non ti è mai capitato di farti una passeggiata con il freddo e/o la pioggia? Portiamo sempre ad esempio Milano come principale polo culturale: in nessun caso, se non fortuito, in una grigia e piovosa serata di pioggia ci si ritrova belli asciutti e senza fatica al proprio posto in sala. Tuttavia la risposta a questo "dramma" c’è già: avremo anche l'ennesimo parcheggio. Si aspetta solo di pagare il biglietto alla sbarra! Per quanto riguarda il ristorante, beh credo e spero che in 136mq di sala qualche posto in più dei 15 menzionati ci sia. Certo, la gestione dovrà fare i conti con le spese di affitto, sicuramente non basse, ma credo avrà anche l’occasione di far quadrare i suoi conti magari con il bar annesso (la gestione potrebbe anche essere unica)e servizi di catering durante i vari eventi. In merito al numero spettatori, solo la realtà dei fatti potrà dare ragione ad una o l’altra fazione: di certo lo spazio giovani nulla c’entra con la sala teatro (non hai partecipato al sopralluogo?) poiché posto su un piano diverso. Chiamatelo spazio giovani, spazio anziani, spazio-spazio: insomma è una sala da 200mq con ottima vista sul lago destinata all’uso esclusivo dell’amministrazione comunale e pertanto alla cittadinanza. Se poi lo si vuole far fruttare, credo che il gestore del ristorante sarà ben contento di poterlo utilizzare. Corretta però secondo me la destinazione originaria poiché la struttura è pubblica e il suo uso, almeno in parte, deve rimanere tale. Vedremo cosa si inventeranno e se davvero sarà così. Poi, nella vita tutto è migliorabile e tutto è opinabile: facciamo sì che si crei uno spirito positivo intorno al “mostro” (di bellezza!) e le cose verranno da sole, con l’aiuto di un ottimo manager!! :) AleB
Minore: alienazione via case nuove "scelta scellerata" - 9 Marzo 2015 - 21:27
M A N I F E S T I A M O
Mi trovo d'accordo solo in parte sulle cifre,riportate dall'ex grillina Minore, di coloro che si trovano, in una situazione di disagio abitativo.... spesso si tralasciano tutte quelle persone.... vuoi per dignità,timidezza,poca fiducia nelle istituzioni......rimangono SOLE ad affrontare il loro dramma.....di dramma si parla, quando non è garantito il diritto alla casa. Proporrei alle 270 persone e famigliari, di cui parla Minore, di manifestare tutti insieme al passaggio del Giro d'Italia! Della provincia azzurra....di azzurro ci è rimasto solo il Lago!
Dimissioni Tradigo: il PD Verbanese risponde alle critiche ricevute in questi giorni - 8 Novembre 2014 - 08:46
Diritti e doveri
Molti più volte hanno ricordato cosa recita la costituzione del nostro paese: È IL POPOLO CHE È SOVRANO NON I SUOI AMMINISTRATORI!!!!! In questo c...o di paese e con questa c...o purtroppo questo non viene applicato alla lettera. C'è una giustificazione: gran parte di questa masnada politica, che una parte del popolo ha votato ma che nessuno vuole, fa un grande lavoro manageriale e intellettuale solo quando si vota stipendi da nababbi, in barba alla disoccupazione e alla povertà che aumenta; quando decidono di investire milioni di euro per opere che sanno che non verranno mai portate a termine ma loro hanno in questo ne avranno ugualmente dei benefit; ecc. ecc.. Qui il popolo viene chiamato in causa perché sovrano, PER PAGARE! Non facciamoci più tante domande, alle quali non ci sarà mai una risposta se non quella di pagare, passiamo ai fatti! T U T T I A C A S A !!!!!!!! Siamo popolo sovrano, cambiamo le regole, il nostro futuro non può continuare ad essere in mano a gente che ci sfrutta e ci deruba (a tutti i livelli), sciegliamo noi fra il popolo gente onesta e capace, non legata agli ambienti politici e li mettiamo ad amministrare. Tutti parlano di democrazia, secondo voi in questo paese dov'è la democrazia? Questa parola esiste solo per la casta della olistica ma non per il popolo, per noi è solo pura e semplice dittatura; se dittatura dev'essere che sia il popolo a sceglierne una come si deve, che pensi al bene e ai nostri interessi, non come questa baggianata di persone.
Firme False: dichiarazione di Zacchera - 10 Ottobre 2014 - 10:06
Caro Alberto, non è come dici.
La legge è legge, e la si deve applicare uguale per tutti, (U-G--U-A-L-E), a Verbania come a Torino come a Roma; poichè c'è qualcuno che oggi fa addirittura il Vicepresidente della Regione grazie ad un applicazione (in realtà una interpretazione in malam partem, penalmente, che addirittura una aggiunta legislativa, amministrativamente), dicevamo, un'applicazione dura ed inesorabile della legge ai danni di qualcun altro, e che, quindi, questo ha avuto delle conseguenze oggettive ed irreversibili, è s-a-c-r-o-s-a-n-t-o che si applichi lo stesso metro rigido usato solo pochi mesi fa, e si agisca penalmente di conseguenza. E senza distinzioni di parte: sia contro le liste di sinistra, sia contro le liste di centrodestra, campo a cui appartengo orgogliosamente. Ma la legge è legge per tutti. Fanno benissimo i magistrati ad andare avanti senza guardare in faccia nessuno. E ci mancherebbe pure!!! Altro che "mere formalità..."
Canile: minoranza consiliare compatta contro PD - 23 Settembre 2014 - 17:54
Per Simona T. e Aurelio
Gentili Aurelio e Simona, sono consapevole del fatto che a Verbania esistano esigenze più gravi rispetto alla "questione canile", però la legge impone che un canile debba esserci. Il problema cani può anche non interessarvi, ma forse il problema economico e la tutela della correttezza e della legalità sì, perché le maggiori spese derivanti dalla gestione affidata ad una società privata (S.r.l. quindi a fini di lucro) graverebbero su tutti i cittadini e magari a danno dei più bisognosi. Tanto per chiarire, il comune erogava all'Associazione amici degli animali un contributo neppure sufficiente per coprire il costo dei dipendenti, quindi i cani, tutti i cani li manteneva l'associazione, come si sobbarcava tutte le altre spese, compresi i farmaci. Non prendiamoci in giro, una società privata non arriva da Chioggia per fare beneficenza al canile di Verbania. Quindi se non vi interessano i cani dovreste almeno interessarvi della legittimità e dell'economicità degli atti comunali (pardon, dirigenziali...) altro che sesso degli angeli!
M5S: Requisiti? a Verbania sono un optional… - 31 Agosto 2014 - 21:59
Centomila son pure pochi!!
Considerato le attuali cariche, che riporto dal sito del Comune di Verbania: Dirigente a tempo indeterminato del Dipartimento Servizi Territoriali del Comune di Verbania, composto dai settori: Programmazione e Gestione del Territorio (Ecologia, Urbanistica, Sistema Informativo Territoriale), Sportello Unico Edilizia Privata (Edilizia Privata e Vigilanza Edilizia), Patrimonio/Demanio; responsabile della Gestione Associata del demanio idrico lacuale “Bacino Maggiore Provincia Verbano Cusio Ossola” composto da otto comuni di cui Verbania capofila. Coordinatore del Programma Territoriale Integrato – P.T.I. - della Provincia del V.C.O. con Verbania capofila (comprendente tutti i 77 Comuni della Provincia attraverso le dieci Comunità Montane). Responsabile del Programma Integrato di Sviluppo Urbano per il Comune di Verbania –P.O.R. – F.E.S.R. 2007/2013 Asse III Riqualificazione territoriale Attività III 2.2 Riqualificazione aree degradate. E considerando che da sempre svolge una attività esterna di partecipazione a convegni in qualità di relatore, come risulta ad esempio da qui: http://www.ordinearchitetti.mi.it/media/ordine/files/2010-11-26-10-17-00-fronte%20oppal.pdf e qui: http://www.awn.it/AWN/download/ita111109a.pdf e considerando inoltre che a tale attività si accompagna anche la scrittura di testi, regolarmente commercializzati da una importante azienda del settore della formazione professionale, vedasi qui: http://www.lafeltrinelli.it/libri/vittorio-brignardello/1055014 Direi che centomila euro l'anno so' pure pochi!! Se io fossi in grado di fare tutte queste cose assieme, e trovassi qualcuno interessato al mio lavoro ed in grado di pagarmi, personalmente ne pretenderei almeno il triplo!! ;-)
Verbania "declino" turistico? - 23 Luglio 2014 - 13:40
pessimismo !
simona t. non credo che quelle cose che hai elencato siano cosucce cem, canile, sono cose di grande importanza in particolare il cem un opera che metterà in ginocchio la città per decenni, questa amministrazione che si è appena insediata ha ereditato il più grande sfacelo della politica verbanese non dimentichiamo che abbiamo avuto per quattro anni il peggior sindaco per un anno o forse sfiduciato dalla sua componente che però spesso lo criticava e allo stesso tempo votava i disastri, fede l'unica spiaggia degna di questo nome e mezza rovinata dallo scempio cem, l'unica cosa è farsi sù le maniche tutti e lavorare, a agli imprenditori alberghieri verbanesi consiglio di andare in vacanza in romagna per un periodo e imparare quello che sanno fare, e siccome io ci metto sempre la faccia mi firmo anche qui eraldo baldioli
Gruppo "Una Verbania Possibile" su sanità a Verbania - 14 Luglio 2014 - 16:45
S A N I T A'
Quante parole al vento, per vedere realmente come dovrebbe funzionare una vera sanità basta andare a vedere come funziona la sanità nella vicina Svizzera dove, per evitare che qualcuno sfruttasse e si approfittasse della sanità pubblica hanno obbligato i lavoratori, le industrie e il popolo a fare assicurazioni sulle malattie, sugli infortuni e sui ricoveri (e che ricoveri), certo, non trattenendo l'equivalente del costo della polizza sulla busta paga, come invece fanno da noi.. lì chi lavora e non versa non viene curato e chi è povero viene assistito dallo stato, qui in Italia invece è uno schifo perchè tutti cercano di mangiare dal calderone di pantalone, non parliamo poi dei brogli sull'inps e sulle altre strutture pubbliche assistenziali; ad esempio, non vi dice niente la parola FALSI INVALIDI???? Quelli li paghiamo tutti! Qualcuno ha poi toccato il tema elisoccorso, ma sapete quanto ci costa?? In Svizzera la REGA, che fa la stessa cosa della nostra eliambulanza, viene pagata ogni volta che vola (nel 90% delle olte dalle assicurazioni che la gente regolarmente paga), qui da noi invece vengono TUTTI pagati anche se stanno a guardare la tv e non escono per interventi, se invece le chiamate arrivano prendono soldi extra per indennità volo sin dal momento che viene messo in moto l'elicottero. Poi si parla di sistemare la sanità italiana, UTOPIA - UTOPIA - UTOPIA!!!!
Mirella Cristina sotto "Attacco Coordinato" - 31 Maggio 2014 - 23:13
T'el lì ul "vasavel" che un vor savéla lunga...
Se proprio proprio vogliamo fare i fini e dilettarci di divagazioni: i nomi propri, i soprannomi, gli epiteti, ecc. ecc. si scrivono con la lettera maiuscola, quindi Vasavel l'è méi; le 8.30 sarebbero quelle del mattino...quelle della sera sono le 20.30; in dialett u sarès "piang" al post da "pianc".
Cristina: CEM "Operazione verità" - 14 Maggio 2014 - 12:25
Aiutati che il ciel t'aiuta
Un singolo edificio non è un'area, verrebbe da dire. Ma poi: lei per quale area avrebbe usato i fondi Pisu? Per il lungolago di Intra o piazza Gramsci come disse il comitato che raccolse le firme sul cinema Sociale? Quelle sì che sono aree degradate...
Movimento 5 Stelle raccoglie firme per elezioni - 12 Aprile 2014 - 15:07
forza popolare
Più leggo i commenti di tutti voi più mi inca--o, non con voi ma con il sistema; siamo ormai una marea di gente stufa di queste merde che camminano, dobbiamo riprenderci il nostro paese ad ogni costo, basta un pò di decisione e il passa parola per formare un solo movimento popolare (FORZA POPOLARE), che dovrà adottare delle regole ferree e indiscutibili che tutti dovranno rispettare, dove tutti aiutano tutti per il benessere dei cittadini e del paese; CONFISCANDO a sta gentaglia tutti i loro beni per pagare i danni che hanno causato e spedirli fuori del paese con niente senza più permettergli di rientrare, pena il carcere a vita a pane e acqua. se, dico se, vogliamo veramente salvarci, questa è l'unica strada, altrimenti parliamo solo di aria fritta! P E N S A T E C I !!!
Cristina: "programma minimo comune" - 28 Marzo 2014 - 09:57
Tutti esperti
É proprio vero che l Italia è il Paese dei C.T. della Nazionale e degli esperti di turismo. Tutti si riempiono la bocca con la parolina magica "Turismo" senza neppure sapere di cosa stanno parlando, e te pareva che mancasse il tuttologo Brignone, chissà se é sua l'idea dell'albergo diffuso, che di per sé è ottima quanto non originale, si è mai chiesto Brignone perché a Verbania nessuno ha mai tentato la strada dell'albergo diffuso? Sarà mica perché è stato fatto qualche studio di fattibilità e si è visto che l'idea non sta tanto in piedi?? Son sicuro che ci proverà lui nel prossimo giro amministrativo, ovviamente contando su sostanziosi contributi pubblici. Liberobus costava 700 mila euro all'anno pagati da tutti i verbanesi, anche da quelli come me che il bus non lo possono prendere mai ...... Grazie Zacchera per averlo levato!
Sei di Verbania se .... - 7 Febbraio 2014 - 12:12
Tempo che fu.
E' vero, S.T., anch'io ricordo quando nel giardino di casa mia il materassaio veniva a cardare la lana con un attrezzo di legno dotato di tanti chiodi appuntiti, che spazzolava la lana tolta dall'imbottitura dei materassi. E l'arrotino che passando davanti alle case, gridava " Muleta, muleta.....!!!" e se lo chiamavi, si piazzava davanti a casa per affilare le lame di forbici e coltelli, pedalando continuamente per far girare il disco della mola. Ed il parroco di Cicogna che portava le uova al mercato di Intra. Poi la signora che portava i pani di burro dal Mottarone. Ed il lattaio Paganini che mi portava la bottiglia di latte ogni settimana. L'orto ed il pollaio di casa mia, che mia madre curava con passione. Come diceva Grazia Deledda in una sua poesia in dialetto sardo : Perchè non torni, dimmi, tempo passato ?
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti