Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco

il desiderio non

Inserisci quello che vuoi cercare
il desiderio non - nei post
50&PIU': Proclamati i vincitori - 15 Luglio 2019 - 10:03
E’ finita l’attesa per i 500 finalisti del Concorso di Prosa, Poesia, Pittura e Fotografia giunto alla XXXVII edizione. La fase finale che si è tenuta a Baveno, nella splendida cornice del Lago Maggiore, dal 7 all’11 luglio, si è conclusa con la cerimonia di premiazione.
Sentieri degli Spalloni 2019 - 28 Giugno 2019 - 15:03
Camminando fra Italia e Svizzera, dalle risaie alle montagne, con una bricolla carica di speranza e sopravvivenza. Aprono le iscrizioni per i Sentieri degli Spalloni. il 29 e 30 Giugno dall’Ossola a piedi fino a Bosco Gurin, camminando sulle Vie del Riso.
Caputo e Baccini a JazzAscona - 19 Giugno 2019 - 09:34
JazzAscona apre giovedì 20 giugno 2019 con il jazz cosmopolita di Sergio Caputo & Francesco Baccini.
CROSS Festival 2019 - 13 Giugno 2019 - 08:01
CROSS Festival 2019 si avvicina, si può partecipare subito alle anteprime con prenotazione obbligatoria.
Lampi sul Loggione: “Corpo di Stato” - 17 Aprile 2019 - 08:01
Giovedì 18 aprile, per la stagione “Lampi sul loggione”, al Centro Eventi l Maggiore” di Verbania, è in scena Marco Baliani con “Corpo di Stato”.
Zorzit risponde su San Bernardino - 1 Aprile 2019 - 17:04
Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato di Marcella Zorzit, in risposta alla recente nota del Coordinamento Forza Italia sul San Bernardino.
"il Mondo" fotografie di Paolo Minioni - 19 Marzo 2019 - 15:03
L’Officina di Incisione e Stampa in Ghiffa “il Brunitoio” in collaborazione con il fotografo PAOLO MINIONI e con il sostegno dei Comuni di Ghiffa e di Verbania, apre la stagione espositiva e culturale 2019 con un’iniziativa rivolta alle problematiche delle migrazioni e dei migranti.
"il colore del riscatto" - 21 Dicembre 2018 - 15:03
Sabato 22 dicembre 2018, alle ore 15 a Villa Olimpia a Verbania, si inaugura la mostra fotografica "il colore del riscatto", realizzata dai detenuti della Casa Circondariale di Verbania.
Colletta Alimentare: raccolte 37ton di cibo nel VCO - 28 Novembre 2018 - 11:04
La 22esima Giornata Nazionale della Colletta Alimentare ha proposto nuovamente un gesto corale di responsabilità. Organizzata dalla Fondazione Banco Alimentare Onlus in circa 13.000 supermercati in Italia.
"La terra dell'abbastanza" - 27 Novembre 2018 - 11:04
Mercoledì 28 novembre 2018, alle ore 20.00, presso Biblioteca Civica “Pietro Ceretti” di Verbania per il piccolo cineforum filosofico – “Lo sguardo del pensiero” proiezione del "La terra dell'abbastanza" un film di scritto e diretto dai fratelli Damiano e Fabio D'Innocenzo.
Gruppo di Lettura - Contro il sacrificio - di Massimo Recalcati - 13 Novembre 2018 - 15:03
La Società filosofica Italiana, organizza presso la Biblioteca Civica “P. Ceretti” di Verbania, per il Gruppo di Letture Filosofiche – “Lo spazio bianco” la lettura di Contro il sacrificio - Al di là del fantasma sacrificale, di Massimo Recalcati, mercoledì 14 novembre alle 21.00.
“Un dono che ti dona...” - 5 Novembre 2018 - 17:04
Debutto al Teatro Galleti di Domodossola per il progetto “Un dono che ti dona...” . Grande attenzione da parte dei ragazzi delle scuole superiori coinvolte ed emozione per gli artisti e i responsabili di DOMO e ADMO 1000 gli studenti coinvolti.
"Un dono che ti dona" - 25 Ottobre 2018 - 15:03
Parte il tour del progetto “Un dono che ti dona” curato da Admo Cusio Verbano, in collaborazione con DOMO, Forum di Omegna e il sostegno dalla Fondazione Comunitaria del VCO. Sui palchi della provincia lo spettacolo “Johnny mio fratello” della compagnia Vento di Teatro riservato alle scuole superiori del territorio. Si comincia venerdì 26 a Domodossola.
"il desiderio non è una cosa semplice" - 25 Ottobre 2018 - 11:27
La Società Filosofica Italiana, organizza presso il Teatro Maggiore di Verbania una incontro con Massimo Recalcati venerdì 26 ottobre alle 21.00.
Festa per i centenari di Verbania - 15 Ottobre 2018 - 08:01
il Comune di Verbania e la Fondazione Comunitaria del Verbano Cusio Ossola organizzano i festeggiamento dei nostri grandi saggi, previsto nella giornata di martedì 16 ottobre 2018.
Tornano i Gruppi di Lettura filosofici - 1 Ottobre 2018 - 11:24
La società filosofica Italiana sez VCO propone martedì 2 ottobre alle ore 21.00, presso la Biblioteca Comunale di Baveno, letture filosofiche, Uomini comuni - Polizia tedesca e «soluzione finale» in Polonia di Christopher R. Browning.
Deep in the tree: musica elettronica e percussioni nella pineta in Vigezzo - 10 Agosto 2018 - 17:50
Sabato 11 agosto una notte di musica elettronica e percussioni nel cuore della pineta secolare in Val Vigezzo: in accompagnamento birre artigianali, con l'hashtag #DrinkButThink.
Le Stanze delle Meraviglie - Rassegna d’arte - 26 Marzo 2018 - 14:33
Le Stanze delle Meraviglie. Rassegna d’arte, cultura e musica a cura di Marisa Cortese per SIVIERA presso Villa Giulia a Verbania Pallanza, con il patrocino del Comune di Verbania.
BiblioCommunity 2018: i nuovi appuntamenti per il tempo libero in biblioteca - 23 Gennaio 2018 - 13:01
Nelle biblioteche del Verbano Cusio Ossola l'anno comincia con tanta voglia di fare ed imparare. È infatti in partenza un nuovo ciclo di corsi per adulti e bambini, proposte stimolanti per vivere la cultura e il tempo libero insieme ad altri, arricchendo i nostri saperi.
Max Blardone: libro per Amatrice - 3 Gennaio 2018 - 15:03
In occasione dell’evento Media Apero svoltosi domenica 18 dicembre a La Villa Di Badia in Alta Badia, ha avuto luogo la presentazione del libro “Max Blardone – oggetti, aneddoti e pensieri del nostro campione”, dedicato al campione azzurro e realizzato dal suo attivissimo Fan club.
il desiderio non - nei commenti
Verbania al ballottaggio Albertella e Marchionini - 31 Maggio 2019 - 13:41
Re: Visto??
Ciao lupusinfabula credo che sia proprio il tuo desiderio di auto persuasione a generare la tua curiosità..... Se è possibile un governo Lega/FdI, perché l'uomo del momento non stacca la spina e andiamo subito al voto? In fondo quale momento migliore e più favorevole per lui? O sarà che per avere i numeri hanno bisogno anche dell'inviso ex Cav.? Per il blocco navale ci vogliono soldi, che come al solito non abbiamo: lo ha detto anche De Falco, che di mare e navi ne sa qualcosina più di noi.... Di sciagurati al volante purtroppo ce ne sono tanti, anche se il pirata fosse stato italiano, come pure le vittime stranieri, non diminuirebbe certo la gravità dell'episodio, e ad ogni modo non sarebbe una giustificazione. Infine, se l'Europa non serve, allora perché i sovranisti ora vogliono rimanerci? Si sa che l'italiano medio prima osanna e poi condanna, sai quanto interessa ai politicanti il tuo parere? Zero. Se poi trattasi di una tendenza snob kitsch, allora.....
Spazio Bimbi: Flipped classroom o classe rovesciata: un’altra sperimentazione nella scuola - 1 Ottobre 2018 - 10:38
Re: Re: L'idolatria
Vivo nel mio orticello, come molti - naturalmente non tutti, non sono massimalista - che apparentemente appaiono come uomini e donne impegnati nel sociale, dunque dorvrebbero avere larghe vedute, si, pare un ossimoro, eppure noto quasi sistematicamente che costoro perpetuano schemi meccanici infinitamente, da anni, da decenni, da secoli. Ho imparato un po' per mia natura e un po' per educazione che non definirei facilitatrice, che la realtà che viviamo è molto più complessa e misteriosa di quel che normalmente crediamo. I due orticelli si differenziano essenzialmente per una ragione, dal primo si tenta di osservare cosa ci muove, dal secondo non si dà la minima importanza a quel che c'è oltre, proprio perché nemmeno lo si cerca ed indaga, da qui la cristallizzazione di sistemi (di qualsiasi natura e livello) che soffocano una roba che si potrebbe chiamare vita. Nel secondo orticello vi è una minima parte che coltiva deliberatamente piante psicotrope-anestetizzanti per somministarle alla maggioranza, per mantenere un potere (anche qui su molti livelli e diverse nature). Come il mio orticello ne vedo molti altri, ben più sviluppati, alcuni magnifici, diversi con grandi potenzialità, tantissimi altri che in questi ultimissini anni sono sorti, in questi ultimi a volte le coltivazioni sono piuttosto bizzarre, mischiano piante infestanti con quelle da frutta, eppure si nota ugualmente un anelito alla ricerca, al desiderio diventato impellente di uscire dall'incantesimo. Dunque, per tornare al tema, si potrebbe a mo' di esempio, guardare un video di Michael Moore riguardante la scuola pubblica finlandese, non per prendere lo stampo ed impiantarlo nel proprio cervello ma per disinnestare il pilota automatico, quello che rende simili ad automi.
"Operazione Zaino Pieno" - 21 Settembre 2018 - 10:14
Re: Re: MAH...
Ciao Hans Axel Von Fersen come volevasi dimostrare:"La presidente del Cav, Laura Cristofari, prende le distanze dalla frase suddetta: non sapevamo che l’operazione sarebbe stata illustrata con queste parole. Del resto a fugare per quanto ci riguarda ogni pensiero di discriminazione è il fatto che la nostra attività di volontariato si rivolge in gran parte, se non addirittura in maggioranza, proprio a sostegno di persone straniere. il Centro di Aiuto alla Vita verbanese, associazione per statuto APOLITICA, APARTITICA E ACONFESSIONALE, accetta tutti gli aiuti offerti. Come ben sa chi ci conosce, lo scopo dell’associazione è evitare l’interruzione volontaria di gravidanza e per questo scopo copriamo la provincia del Vco. Parallelamente a questa attività, in accordo con altre associazioni verbanesi, offriamo un servizio caritativo (nel limite delle nostre possibilità) alle famiglie in difficoltà economica con bambini piccoli residenti nel territorio verbanese, senza distinzione di nazionalità". Ed ecco la dichiarazione di Damiano Colombo, commissario di Fratelli d’Italia Verbania: "Rimaniamo sempre basiti da quei politici che, pur di denigrare l’avversario, si appigliano a qualunque cosa, osteggiando anche il più genuino gesto di carità. Gli stranieri, come è noto con gli odierni parametri richiesti e in base all’ ISEE, spesso finiscono per primeggiare nelle graduatorie rispetto ai nostri connazionali. Ci sembrava equo collocarci in una fascia assistenziale diversa in un’ottica compensativa, ma senza alcun desiderio di discriminazione. Proprio per questo, e in ossequio allo statuto del CAV, beneficiario della nostra donazione, che prevede che venga prestata assistenza a tutti coloro i quali fanno richiesta di aiuto, deleghiamo TOTALMENTE al Centro Aiuto alla Vita di Verbania la scelta di destinazione dei materiali scolastici che perverranno dalla nostra raccolta, certi che sapranno farne il migliore uso possibile, aldilà della nazionalità di chi si presenterà loro dinnanzi". A parte che non sono un politico, ad ogni modo questa vicenda mi ricorda qualcuno che è stato richiamato dall’ ANA (Associazione Nazionale Alpini), per via di una maglietta indossata, non credo accidentalmente!
Forza Italia candida Albertella alle Comunali - 30 Aprile 2018 - 06:40
Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Ospedale unico
Ciao SINISTRO Forse il tuo bulimico desiderio di rispondere a raffica non ti fa leggere bene le risposte. O forse io non ho il dono di farmi comprendere. Voterò il candidato sindaco che sarà favorevole al nuovo ospedale. Voterò fdi a prescindere. Questo è quello che farò. Forse stavolta ci siamo...
M5S su emendamenti, forno crematorio e streaming - 29 Settembre 2016 - 17:20
Re: Quali sarebbero le tecnologie alternative ?
Ciao Rocco Pier Luigi in teoria le alternative sono moltissime, e vanno dalla mera sepoltura, al compostaggio (giuro!!!! http://www.lifeonoranzefunebri.com/news/life-onoranze-funebri-torino), etc. (tralasciando le più macabre quali cannibalismo, mummificazione etc.). Qui probabilmente si riferiscono ad un trattamento con azoto che porta la salma a congelarsi a temperature bassissime. A quel punto è facile frantumarla riducendola in frammenti minuscoli, che possono essere "stoccati" in contenitori anche piccoli. quello che forse sfugge è che anche in questo caso si hanno comunque emissioni inquinanti su suolo e nell'aria, e che si tratta di una tecnologia ancora non affermata in italia. ma soprattutto: il mio desiderio è di essere cremato, perchè mai dovrei cambiare idea e farmi congelare?
Sorso di Corsa - FOTO e VIDEO - 27 Giugno 2016 - 14:10
proteste
In riferimento alle solite proteste di pochi cittadini (che mi costringo a non offendere) Suna, le proteste spengono la musica dell’Imbarcadero Cafè Dopo due diffide dei vigili i gestori interrompono gli eventi notturni ma bastaaaaaa, qui di assordante e intollerabile ci solo solo le proteste di cittadini noiosi e petulanti, che vadano a vivere in mezzo a un bosco. Vogliono abitare in centro avere tutte le comodità e poi? il comune dovrebbe dare a loro il foglio di via dalla civiltà, perchè deturpano gli affari delle persone che cercano di guadagnare anche lo stipendio per loro figli. Avete voluto la città turistica ma l'avete ridotta ad un ricovero per anziani. si protestiamo!!! ma per l'allontanamento di certi cittadini insofferenti, diamogli quello che vogliono traquillità altrove... Un'ultima parola per il Comune vigliacco, concedi dei permessi per i quali percepisci dei compensi, ebbene falli rispettare anche da chi chiama per schiamazzi, basta rispondere " hanno il permesso, hanno pagato, hanno il diritto di cantare, suonare e ballare" Vergogna Verbania. sapete cosa dovremmo fare? Far valere i nostri fottuti diritti, come prevede la costituzione. Articolo 17 I cittadini hanno diritto di riunirsi pacificamente e senz'armi. Per le riunioni, anche in luogo aperto al pubblico, non è richiesto preavviso. Delle riunioni in luogo pubblico deve essere dato preavviso alle autorità, che possono vietarle soltanto per comprovati motivi di sicurezza o di incolumità pubblica. il diritto di riunione rappresenta il presupposto di altri diritti come ad esempio il diritto della libera manifestazione del pensiero,libera manifestazione di culto etc... La condizione esclusiva del diritto di riunione è che le riunioni si svolgano in maniera pacifica e senza l'uso di armi.La ratio della Costituzione è quella di tutelare l'ordine pubblico materiale,ovvero la sicurezza e l'incolumità di persone e cose. La riunione perde il carattere pacifico quando degenera scaturendo violenza contro persone e cose. In questo caso la riunione potrà essere legittimamente sciolta dalla forza pubblica. Abbiamo il diritto di giocare in casa nostra.... la nostra città deve difendere il nostri diritti nel rispetto dei nostri doveri ovviamente... ci hanno tolto tutto, se vogliamo divertirci dobbiamo andare altrove, con tutti i rischi annessi, questa è istigazione a delinquere da parte delle istituzioni che scelgono di appoggiare persone che professano rispetto per la civiltà ma che sono i primi non rispettarla. E allora..... Svegliamo la città Una manifestazione pacifica un concerto itinerante da un bar all'altro da Intra a suna, tutti insieme dimostrando il nostro desiderio nonche diritto allo svago. Pensiamoci... e svegliamoci
PsicoNews: Gli effetti della felicità - 20 Maggio 2016 - 20:11
Re: due punti
Dott.ssa Mara Rongo dice ""...Tuttavia cambierei il punto di vista da avere sovranità sulle emozioni a una loro comprensione e accettazione, proprio nel tentativo di capire come mutiamo. Siete d'accordo?"" Direi di no. Ma probabilmente può anche trattarsi in parte di un fraintendimento. il mio "...come posso avere sovranità sulle mie emozioni?.." non va inteso come un desiderio di abbattimento indiscriminato delle emozioni, proprio l'opposto, e cioè come una (mi si passi il termine) tecnica per modularle, per cosi dire gestirle (e qui non ripeto la motivazione che ne do io e che ho espresso forse non troppo esplicitamente nell'altro post). Ciò non toglie che nel momento in cui sperimentiamo quelle meno auspicabili sia controproducente soffocarle totalmente (ma limitarle si, so molto bene quanto la salute ne risenta) perchè ciò che le ha portate a manifestarsi è farina del nostro sacco. Per cui entro un certo limite posso concordare con la questione della ""comprensione ed accettazione"", il problema è che per la gran parte degli pisssicologi non ci si schioda da lì, si elabora, la vita è una elaborazione unica ma non si va oltre.
Carabinieri fermano graffitaro - 5 Marzo 2016 - 15:52
Re: dietrich
"Siamo noi che siamo valore alle cose" non serve denaro,serve il desiderio profondo di fare qualcosa. Io sono solo un writer invecchiato con forti motivazioni.Ci sono artisti veri provenienti dalla scena street art che possono fare cose di grandissimo valore anche come investimento concreto :-)
L’associazione 21 Marzo risponde a De Magistris e Minore - 21 Febbraio 2016 - 16:02
x Simona
Proprio perchè ha partecipato ad un bando di una così cospicua somma mi piacerebbe capire che genere di attività volontaristica fa questa 21 marzo; perchè tutte le associazioni che conosco e che fanno attività assistenziale e solidaristica prendono dal Comune e da altri Enti e/o Fondazioni cifre da mancia. I dubbi e tanti, mi vengono quando leggo: "Sottolineiamo inoltre come non sia da ritenersi sospetto il fatto che un’associazione che faccia dell’educazione alla cittadinanza l’essenza del proprio agire possa far nascere in alcune persone il desiderio di prendersi cura della propria città abitandone gli spazi politici preposti"; una frase questa che non ha alcun significato, ma lo ha ancora meno analizzando nello specifico le parole: COSA SIGNIFICA UNA ASSOCIAZIONE CHE PRENDE TANTO DENARO PER FARE EDUCAZIONE ALLA CITTADINANZA, preferisco non addentrarmi nella ricerca di una risposta perchè potrebbero spaventarmi le risultanze. Sicuramente posso capire le titubanze dei contestatori e, da cittadino, chiederei agli Organi di controllo che si faccia chiarezza anche di come sono stati spesi i denari che fino ad ora hanno preso, visto che sono soldi pubblici!!
Sentinelle in Piedi a Verbania - 22 Gennaio 2016 - 09:17
La famiglia va difesa con altri modi.
Difendo la loro legittima liberta democratica di manifestare pacificamente per le loro idee ma consentitemi di esprimere pure le mie sensazioni: che brutto spettacolo! Intravevedo solo il desiderio di sopprimere le altrui tendenze non conformi alla propria visione. La famiglia, sacrosanta istituzione, va difesa in con altri modi e non con queste chiacchiere e moine basati su moralismi di varia natura
Al Ferrini-Franzosini è nato un collettivo studentesco - 17 Dicembre 2015 - 07:55
bella notizia
Sono molto contenta di questo risveglio. Certo, tra i ragazzi che parteciperanno ci saranno persone serie e persone meno serie, persone corrette e persone pronte a sollevare soltanto polveroni per giustificare il proprio desiderio di bivaccare senza problemi... ma tutto ciò è solamente naturale. Come ex insegnante proprio di quell'istituto, sono contenta. Buona vita, ragazzi. Svolgete la vostra attività con intelligenza e attenzione. non lasciatevi imbruttire dalle cose brutte che ci sono intorno. Cercate il bello in voi e negli altri e sicuramente lo troverete. Se si cerca immondizia, si diventa immondizia. non fatelo. E non fatevi svilire da chi vede intorno solo cose brutte. Voi siete una cosa bella.
PsicoNews: Agio VS Disagio - 30 Settembre 2015 - 13:50
tristezza
Schopenhauer diceva che la vita umana è come un pendolo che oscilla incessantemente tra dolore e noia, passando attraverso l’intervallo fugace, e per di più illusorio, del piacere e della gioia.... ( mi scuso se ho citato in modo errato) .. Tristezza dunque esiste perennemente per il filosofo e non si può fuggire da essa a meno che non si riesca ad annullare il desiderio ... per quanto riguarda la tua domanda ... credo che spesso ci si trovi a disagio quando usciamo dal mondo illusorio che ci siamo costruiti attorno e viviamo in una realtà non "nostra " ... tristezza esiste, dolore esiste e sono realtà imprescindibili dalla nostra vita. Mi fermo se no ,come spesso succede, mi accusano di fare bassa filosofia ... e qui si parla di psicologia
Polstrada: controlli anche in borghese - 11 Agosto 2015 - 13:11
L' augurio di Rotonui
Carssimo, ti ringrazio per l'augurio, mi spice deluderti ma non si avvererà; ho la patente dal 1971 e, come milioni di altri italiani, sono orgoglioso di non aver mai, e sottolineo il mai, preso una multa! Certo che molte volte ho provato il desiderio di poterne affibiare ad altri: ma nella vita non si può avere tutto e rimarrà un desiderio insoddisfatto. Le multe date per il telefonino poi, sono sacrosante perchè nessuno, e sottolineo, nessuno, sia che chiami sia che sia chiamato è così importante da non poter aspettare a rispondere dopo essersi fermato.
M5S Verbania sull'uscita di Minore - 6 Marzo 2015 - 21:30
Recall e vincolo di mandato, subito !
Se davvero ha creduto e crede ancora nei valori del M5S deve dimettersi immediatamente, altro che desiderio di dare il proprio contributo in piena libertà, si candidi autonomamente e lo dia con i suoi voti, non con quelli del MoVimento.
M5S: "Quartieri: Cambiare tutto, affinchè nulla cambi" - 2 Marzo 2015 - 17:37
La colla del M5S.
Caro Giovanni%, noi abbiamo informazioni di prima mano, non manipolate, e quindi non credo di essere informato, lo sono ! La caratteristica che accomuna tutti gli eletti nelle istituzioni del M5S è l'onestà, la coerenza, la restituzione della parte spropositata dei compensi economici e il desiderio di uscire dalla vita politica dopo due mandati e questo fa di loro un vero e proprio monolite. non c'è un condannato o indagato tra i nostri eletti, nessuno di loro è rimasto coinvolto negli innumerevoli scandali milionari e tu poni ancora dubbi dando fiducia poi, nell'urna, ai ladri che hanno banchettato e banchettano tutt'ora sulle ossa dei nostri partigiani !? Scusami ma non riesco a concepire la tua rigida posizione pur potendo, tu stesso, ottenere tutte le informazioni di cui hai bisogno per giudicare l'operato degli unici politici che fanno gli interessi dei cittadini. Prova a dedicare un po' del tuo tempo a guardare qui: http://www.beppegrillo.it/movimento/parlamento/5giornia5stelle.html Troverai tutta l'attività parlamentare, non solo del M5S, come è realmente e non come te la propinano i Direttori dei telegiornali nazionali. Fai questo passo, vedrai che ti si aprirà un mondo sconosciuto e quando sentirai le stesse notizie in TV, ti renderai conto di quanto l'informazione sia manipolata in Italia. Cos'altro dirti, forse la tua vita è più serena nel Truman Show in cui vivi, decidi tu. Auguri :-)
Presentato il Carnevale Verbanese 2015 - 8 Febbraio 2015 - 17:36
X Liviooooo
Caro Livio ho letto, ricordi sacrosanti, che purtroppo non vedremo più. Prima di chiudere per sempre gli occhi lasciando questo mondo terreno, avrei il desiderio di vedere un ritorno, specie dei giovani, ai sistemi, alle mode e alle abitudini del nostro tempo; il che non significa voler regredire ma semplicemente iniziare a vivere come si deve, andando a riacquisire due grandi virtù che oggi stanno sparendo: il carattere e la responsabilità. Buoni ricordi e buona salute!
M5S: sulla medaglia di congedo - 4 Gennaio 2015 - 09:54
X carmine.lamorte
In uno SFOGGIO di ardore democratico afferma che ha un grande rispetto per le mie opinioni. Io al contrario non ne ho alcun rispetto. No, no aspetti il mio pensiero è molto più profondo rispetto a un luogo comune come quello che lei sta utilizzando in queste pagine. Io rispetto profondamente la sua persona e sua LIBERTA' (diritto) di esprimere le sue idee. Difenderò sempre il suo diritto di espressione ma valuterò, analizzerò e nel caso smonterò le idee che ha espresso nel caso le ritenessi sbagliate, pericolose, fuorvianti ecc. La questione è un tantino più profonda. non è forse abituato a questo sig. Lamorte. Sforziamoci di uscire un po' dagli slogan, dai luogi comune, dalle battaglie preconfezionate e inutili. Legga, studi, approfondisca. Indirizzi per bene il suo apprezzabilissimo e nobile desiderio di partecipare alla politica e al bene collettivo. Per quanto concerne la storia del nome, cognome e codice fiscale (non mi chiamo neanche giovanni) lei ci tiene a comparire in quanto magari ha (legittime) velleità di essere un personaggio politico locale. Io non ho tali aspirazioni. Sono solo la voce di un semplice cittadino. Voi del M5s avete lavorato bene a Verbania per tante altre cose ma vi fate a volte fuorviare dalle piccole cose. non volte concedere una medaglietta all'impiegato, vigile o operaio comunale che va in pensione e intanto la vera casta va e viene indisturbata esternando i loro discorsi di facciata (li conosce i prefetti?). Passano i treni pieni di casta e veri privilegi e non li vedete!
Raid vandalici, presidiate chiese Cusio - 18 Dicembre 2014 - 02:15
Vandalismi nel Cusio
le persone che compiono questi atti sono di due categorie.O sono pazzi,drogato e ubriaconi,o figli di buona donna. In entrambi i casi sarebbero da chiudere in una cella"senza processo" e gettare la chiave.Per di piu' sono vigliacchi perche'quello che fanno se lo fanno da persone cosiddette normali è una forma di contestazione.Sarebbero piu'uomini o donne se urlassero al mondo quello che li opprime anziche' scassare le cose che alla comunita costano fatica e sacrfiici.Chi non ama le cose e le belle cose,non ama il mondo e soprattutto se stesso.Ma il piu' delle volte,quel che è peggio sono persone rispettabilissime che fanno questo lavori perché io lavorai per oltre 10 anni in un centro di igiene mentale a Verbania ma posso assicurare che i malati di mente,"quelli veri"non fanno queste cose..forse in un momento di esagitazione o se provocati,facendo de make a se stessi o agli altri,ma mai cine il desiderio di fare del male distrugge gendo le cose belle..
Dei truffatori di anziani si schiantano in auto per sottrarsi all'arresto - 1 Novembre 2014 - 21:20
Due truffatori di anziani ecc ec
fra le tante risposte più o meno violente che accetti perche' ognuno deve dire quello che pensa nei limiti della decenza ce n'è una di Nadia che dice che ucciderebbe tutti quegli italiani che acquistami cibo per darlo ai poveri di varie etnie che aspettano fuori dal supermercato.Sicuramente molto giovane che si lascia prendere dal nervoso.Personalmente da tempo compro di tutto per chi ha bisogno iniziando dal cibo.Mi scappa la voglia di farlo quando "il povero italiano" dice in presenza di quello straniero"Ho diritto prima io di mangiare e poi lo straniero"Cara Nadia ci sono sicilain buoni e siciliani mafiosi con e ci sono etnie straniere sette e oneste come delinquenti.In effetti che i due truffatori non si siano ammazzati durante la fuga,evitando l'intimazione di alt dei carabinieri è un desiderio che solitamente si ha guardando un d'azione e tifando per i buoni e i cattivi.io sono piu'crudele.A volte morire non è una condanna ma di piu'vivere magari dietro alle sbarre.In quanto agli animali che sono anime innocenti nessun dubbio in merito,ma hanno piu'bisogno gli esseri umani degli animali.Un cane se mangia poco ti ama ugualmente.Un esse umano di qualsiasi etnia,se non mangia non vece e non si veste,non ha una casa e un lavoro per ritenersi dignitosamente un cittadino di questo mondo,muore. ma prima della morte fisica viene quella psichica che è peggiore,Muore dentro e se non si impicca prima"diventa un truffatore!"
Riorganizzazione Arpa: lettera dei lavoratori Vco - 10 Ottobre 2014 - 08:57
Qualche settimana in miniera...
Sono tra i firmatari della lettera che avete pubblicato. E' vero, non tutti i dipendenti hanno sottoscritto questo appello e le ragioni, interne sono molteplici. La questione, però, non è, Signor Paolo, mandare a lavorare in miniera i dipendenti della P.A., la questione è che un ennesimo SERVIZIO PUBBLICO viene negato ai cittadini del VCO che ne hanno diritto utilizzando la scusa del risparmio. Questo servizio alla fine di tutti i giri previsti dalla nuova riorganizzazione del sistema Arpa del Piemonte verrà a costare molto di più alla comunità, e verrà garantito con tempi più lunghi. Se riusciamo per un attimo a scostare il nostro pensiero dal desiderio brunettiano di vedere i lavoratori al rogo o quando va bene in miniera, semplicemente per il fatto di dipendere dalla pubblica amministrazione, magari potremo renderci conto che se un cittadino, con un click al portale di Arpa, può sapere in tempo reale se le acque dei nostri laghi sono balneabili,(con la conseguente ricaduta positiva sul turismo) se il suo diritto di respirare aria pulita o vivere su un suolo non contaminato viene garantito, se le analisi condotte per conto dell'ASL e non solo, sono garantite da un sistema di qualità è perchè quell'Ente che si chiama ARPA, signor Paolo, esiste e fa anche il suo interesse.
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti