Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco

impianto

Inserisci quello che vuoi cercare
impianto - nei post
SS34: Senso unico alternato notturno - 23 Maggio 2017 - 08:01
Senso unico alternato notturno sulla statale 34 del lago Maggiore da mercoledì 24 maggio.
Forza Italia Berlusconi su Acqua Novara VCO - 18 Maggio 2017 - 19:36
Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato del Gruppo Consigliare Forza Italia Berlusconi, riguardante le recenti dichiarazioni del Presidente di Acqua Novara VCO.
Insubrika Nuoto bene ai Campionati Provinciali - 15 Maggio 2017 - 20:10
Ieri presso l’impianto sportivo Wawe di Sesto Calende si sono svolti i Campionati Provinciali F.I.N della Categoria Esordienti A e Ragazzi.
Team Insubrika maggio 2017 - 10 Maggio 2017 - 19:06
Team Insubrika giunge 2° in classifica generale al trofeo Monastier bene anche gli esordienti della Fenice dei Laghi.
Forza Italia Berlusconi torna su ex Artigiana - 6 Maggio 2017 - 15:03
Riceviamo e pubblichiamo, un un comunicato sulla vicenda ex Artigiana a Verbania Pallanza, del Gruppo Consigliare Forza Italia Berlusconi.
La Fenice dei Laghi al 3° trofeo di Asola - 3 Maggio 2017 - 19:07
Ad Asola nella splendida cornice dell'impianto del Centro Sportivo Schiantarelli , il progetto la Fenice dei Laghi alla presenza del proprio presidente Domenico Fioravanti (presente come presidente Akron, sponsor tecnico della manifestazione), si mette in luce con gli atleti di Categoria.
Forza Italia Berlusconi torna sulla gestione acque - 19 Aprile 2017 - 17:10
Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato del Club Forza Silvio congiuntamente al gruppo Consigliare Forza Italia Berlusconi di Verbania riguardante Acqua Nord Novara VCO
LegalNews: Ristrutturazione edilizia: garanzia decennale? - 17 Aprile 2017 - 08:00
La Corte di Cassazione a Sezioni Unite con la recentissima sentenza n. 7756 del 27.03.2017 ha affrontato il tema dell’applicabilità alle ristrutturazioni della garanzia decennale prevista dall’art. 1669 c.c..
La Fenice dei Laghi su più fronti - 15 Aprile 2017 - 19:06
In data 9 Aprile 2017 La Fenice dei Laghi è stata impegnata su due fronti: a Domodossola per il 13° trofeo Davide Filippini, più di 280 atleti in confronto e a Legnano per l’ 11° trofeo master di Legnano. Di seguito la nota della società.
PD su convenzione ASD Verbania Tennis - 15 Aprile 2017 - 13:01
Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato del Partito Democratico di Verbania, riguardante la convenzione tra il Comune e l'ASD Verbania Tennis.
Altea Altiora netta sconfitta - 11 Aprile 2017 - 07:03
Altea Altiora: Nulla da fare a Collegno l’Arti è più squadra, finisce 0-3. Settore Giovanile: Titolo Territoriale Under 13 alla Pallavolo La Bollente, Altiora seconda e quarta. Under 14: pronostico rispettato al Palasport, show di Cuneo, in 50’ è 3-0. Under 16 & 18: rivincita in 16 sul Santhià, colpo esterno della 18 a Crescentino
Interconnector: Costa scrive agli attori dopo l'incontro - 6 Aprile 2017 - 18:06
Riceviamo e pubblichiamo, il testo della missiva inoltrata in data odierna al Ministero dell'Ambiente, al Ministero dello Sviluppo Economico, alla Regione Piemonte, a Terna Italia s.p.a. e ai Sindaci del territorio provinciale.
In tanti alla serata Interconnector - 29 Marzo 2017 - 17:04
Anche il terzo appuntamento di SI INFORMI CHI Può dal titolo “Elettro…che? Osservazioni su un enigma chiamato Interconnector Italia Svizzera”, ha visto la sala gremita, con numerose persone in piedi, nonostante i previsti 150 posti a sedere.
Fratelli D'Italia Alleanza Nazionale su pista da skate - 19 Marzo 2017 - 13:01
Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato di Fratelli D'Italia Alleanza Nazionale Verbania, riguardante la riqualifica della pista da skate a Pallanza.
Lavori all’impianto di skateboard - 16 Marzo 2017 - 15:44
Partiti i lavori di rifacimento dell’impianto di skateboard a Pallanza. Saranno completati entro fine maggio. Lo annuncia in una nota l'Amministrazione Comunale.
impianto - nei commenti
Minore su campi da tennis Pallanza - 7 Febbraio 2017 - 10:15
le irregolarità
é un fatto accertato e sancito da tar e Consiglio di Stato ,che questa amministrazione ha fatto cose irregolari, quindi dubitare di certi comportamenti è più che lecito, anche perchè, cito: ..."sottolineiamo che il Comune di Verbania ha sempre considerato il Tennis di Pallanza come un impianto sportivo e l'ha assegnato con gara pubblica come ha fatto con la pista d'atletica, il palazzetto e - di recente - anche con gli stadi. Perché cambiare proprio ora? A chi giova? Alla città?..." quì il comunicato completo: http://www.unaverbaniapossibile.it/n935172-l-amministrazione-precisa-ma-e-un-po-evasiva.htm Sulla chiarezza di quanto afferma l'amministrazione mantengo delle riserve.
Minore su campi da tennis Pallanza - 2 Febbraio 2017 - 22:13
Re: Re: Re: Può darsi, che...
Ciao lady oscar Sì scusa... è che non conosco il mondo del tennis e quindi ho fatto un esempio sballato, non so neanche se ci sono campionati o cose simili, diciamo che se fosse calcio potrei dire all'asd, ti do l'impianto a queste super condizioni se fai una squadra di pulcini, una di esordienti, una di giovanissimi ecc e fai il campionato e poi partecipi a 3 tornei e ne organizzi almeno 1. Altrimenti alla prossima scadenza provo con un'altra ASD
Minore su campi da tennis Pallanza - 2 Febbraio 2017 - 17:39
Re: Può darsi, che...
Ciao Maurilio OK quello che dici però a me piacerebbe invece questo discorso: ti do la struttura a queste condizioni economiche però devi raggiungere questi obiettivi sportivi (dico a caso 10 under 14 tra i primi 1.000 in Italia, 10 under 18 tra i primi ecc ecc) se non li raggiungi e ci sono altre ASD interessare all'impianto provo a darlo a loro e vediamo se raggiungono gli obiettivi.
Minore su campi da tennis Pallanza - 2 Febbraio 2017 - 16:03
Re: maurilio
Ciao Danilo Quaranta io parlo a vanvera, ma tu non capisci quello che ho scritto, ammesso che tu abbia letto fino in fondo, anzi non solo il fondo! Se avessi capito quello che ho scritto, avresti capito che penso che andrebbe cambiato il modo in cui sono assegnate alcune strutture sportive, non necessariamente tutte! Lo dico per esperienza passata, lo sai che grazie ad una decisione della giunta precedente, alle ASD che gestiscono un impianto pubblico, senza fini di lucro, è chiesta una fidejussione? Sai quanto costa una fidejussione bancaria o assicurativa? Sai la fatica che certe società fanno per racimolare pochi "euri"? Allora, questo caso, dovrebbe essere il momento per ridiscutere decisioni e meccanismi, ripeto, laddove non ci sia un fine evidente di lucro (parliamo quindi di ASD e non di Srl). Basterebbe poco, ma mi sembra che ci siano persone più interessate a fare schiamazzi che a fare il bene di tante persone che lavorano seriamente, spesso rimettendoci. Poi, visti i legami tra esponenti della lega e alcune società sportive del recente passato, forse sarebbe stato bene prestare un po' di attenzione, per esempio, io, che sono stupido, non avrei citato Possaccio (dove ci lavorano tanti ragazzini che proprio grazie ai problemi causati da esponenti della lega, hanno rischiato di non poter fare sport!) Saluti Maurilio
Minore su campi da tennis Pallanza - 2 Febbraio 2017 - 13:23
da un recente comunicato
..."sottolineiamo che il Comune di Verbania ha sempre considerato il Tennis di Pallanza come un impianto sportivo e l'ha assegnato con gara pubblica come ha fatto con la pista d'atletica, il palazzetto e - di recente - anche con gli stadi. Perché cambiare proprio ora? A chi giova? Alla città?..." quì il comunicato completo: http://www.unaverbaniapossibile.it/n935172-l-amministrazione-precisa-ma-e-un-po-evasiva.htm chiarezza e trasparenza sono il primo dovere di una amministrazione, dovere che in troppi scordano.
L'Amministrazione precisa su Beata Giovannina - 26 Gennaio 2017 - 18:30
Una Verbania Possibile
replichiamo a un'Amministrazione, che banalizza e strumentalizza le posizioni delle opposizioni. Abbiamo sempre auspicato un confronto puramente politico, ma un'amministrazione non trasparente e che evita risposte sul merito delle cose, ci ha costretti ad approfondire tecnicismi che poco competono a un gruppo politico ( evitabili, appunto, se solo venissero spiegate le ragioni alla base delle scelte). Se l’Amministrazione dice che: "anche senza natanti a motori la presenza del pontile senza i corridoi di atterraggio, che la dimensione dell'area renderebbe inutili, prevede il divieto di balneazione" non vuol forse che esiste il divieto di balneazione? Se così fosse, non andrebbe quindi emessa apposita ordinanza con obbligo di applicazione? Inoltre, se il divieto di balneazione esiste, non si può prevedere di collocarci uno scivolo e fare il bagno. Alla spiaggia della Polisportiva Verbano, convivono uno accanto all'altra il pontile della società sportiva da cui partono, natanti a motore (gommone) e non, e la spiaggia vera e propria. Quindi anche quella è illegittima? Idem alla colonia solare di Suna. Evidentemente in merito alla concessione, non chiedevamo un esercizio stilistico, bensì una spiegazione onesta che chiarisse per quale motivo non si fosse adottata la stessa procedura del bando precedente. L' investimento di un imprenditore ci sarebbe comunque stato e forse, anche, con un canone più congruo. Perché questa ipotesi non è stata presa in considerazione? sottolineiamo che il Comune di Verbania ha sempre considerato il Tennis di Pallanza come un impianto sportivo e l'ha assegnato con gara pubblica come ha fatto con la pista d'atletica, il palazzetto e - di recente - anche con gli stadi. Perché cambiare proprio ora? A chi giova? Alla città? Ovviamente in tutto ciò l'Amministrazione continua a evitare di rispondere alla nostra più semplice domanda: Se esiste una delibera del consiglio comunale per quale motivo NON RISPETTARLA? Domande, solo domande che potrebbero evitare di essere derubricate a mera polemica se solo trovassero trasparente e congrua risposta nelle sedi deputate anziché sui giornali. Come minoranza ricorriamo e ricorreremo sempre ai giornali ogniqualvolta le sedi deputate al confronto politico vengano “snobbate” (troppo spesso) da una Amministrazione arrogantemente.
La Camera conferma 8milioni per Verbania - 27 Novembre 2016 - 12:52
Re: Re: Re: C.V.D
Ciao Claudio Ramoni Non metta in bocca parole da me non dette o scritte a suo piacere, le opere sopracitate sono tutte più o meno condivisibili, il mio pensiero voleva far riflettere sul fatto che i soldi non piovono dal cielo, a fronte di soldi elargiti sono state fatte scelte di priorità od opportunità a livello governativo o adirittura internazionali. A livello governativo ad esempio si è deciso in commissione Bilancio di non dare 50 milioni a Taranto per l'emergenza sanitaria, perché la misura veniva ritenuta troppo specifica e locale,quei soldi servivano per rispondere a quel +26% di ricoveri di bambini e ragazzi fino a 14 anni nei quartieri più vicini all’impianto siderurgico dell'Ilva, vogliamo parlare dello smantellamento della sanità pubblica in favore del privato ? Così come la scuola la previdenza ?potrei dilungarmi in dettagli ma tutti li conosciamo e purtroppo molti di noi non li interpretano con lucidità e lungimiranza. Quindi il punto è come si spendono i soldi pubblici, somme sempre più ingenti e raccolte spesso in modo vessatorio, e quali sono le priorità? Apprezzerei molto da questa amministrazione,far uso della stessa determinazione che ha nel costruire parcheggi, con i soldi direttamente versati dai Verbanesi, anche nello sfruttare i fondi europei per il sociale cosiddetti FSE ad esempio, ed in generale andare incontro al disagio sociale, causa anche degli strascichi di Arizzano, con soluzioni importanti, certo non si avrebbe la visibilità del Maggiore o dei parcheggi, o del giro d'Italia ed a breve percorrendo quella strada si perde consenso, si troverebbe anche contro la rabbia cieca di alcune opposizioni a darle dell incapace, le quali non comprendono che alcune scelte coraggiose sono per molto tempo impercettibili, e richiedono, tanto per chi governa, di non continuare a cercare consenso con opere di una certa visibilita, come per chi è all'opposizione, continuare a cavalcare l'intolleranza verso lo straniero, o a vedere il marcio in ogni singola azione di chi governa la città, dimostrazione di una scarsa cecapacità di discernimento di tutti, ma sè tutte le forze politiche , al pari di genitori, per il bene dei propri figli decidono di trovare un equilibrio, pensando finalmente a lungo termine, e pianificando il futuro con il contributo di tutti, concordando in generale con il pensiero del consigliere Tigano di pochi giorni addietro, forse i nostri figli o nipoti o pronipoti riusciranno a vivere in un paese civile solidake ed evoluto, ed il richiamo turistico sarebbe una naturale conseguenza, e non un obbiettivo da raggiungere con azioni specifiche. Tutti trarrebbero piacere a soggiornarvi ed ancor di più a viverci
Bando vendita immobile comunale - 1 Novembre 2016 - 16:25
x Sig. Claudio Ramoni
L'immobile che hanno messo in vendita presenta due locali ad uso commerciale, perchè non sistemarli e metterli a disposizione dei giovani che vogliono aprire un'attività? Dite di voler incentivare i proprietari di immobili alla ristrutturazione e voi andate a vendere un immobile commerciale posto nel centro di Trobaso Aprobottega è buona come finalità ma molto, molto misero lo stanziamento totale - 39.000 euro- .. Lei definisce l'impianto dispenser un " importante progetto " ? Ho capito, sta scherzando . altrimenti definirebbe la mai citata rotonta di Via Pala un progetto FARAONICO . Ha mai notato che l'impianto è stato collocato in una posizione che crea difficoltà al traffico e al posteggio ? Collocarlo nella piazza Parri non era più logico ? Comunque i cittadini di Trobaso con la realizzazione dell'IMPORTANTE progetto del dispenser sono serviti. saluti .
Bando vendita immobile comunale - 1 Novembre 2016 - 11:12
ApriBottega
L'amministrazione ha già risposto molto concretamente dando vita ad un importante progetto per la ricostruzione commerciale delle principali zone marginali di Verbania, prime fra tutte Via Repubblica a Trobaso, operazione inserita nel piu ampio punto del programma elettorale relativo al sostegno al commercio e al lavoro. Con tale operazione, peraltro, si cerca di incentivare non solo nuovi imprenditori e commercianti all'apertura si nuove attività preferibilmente in tali zone ma anche proprietari di immobili, sfitti e magari da ristrutturare, venendo loro incontro riducendo le tasse legate all'immobile e ipotizzando anche incentivi per il loro recupero; generando così un circolo virtuoso e vicendevolmente vantaggioso tra proprietari e locatari/commercianti; il tutto finalizzato alla ricostruzione del commercio dei Quartieri periferici a tutto vantaggio dei loro cittadini. Senza dimenticare altre importanti progetti già attuati come ad esempio l'impianto dispenser automatizzato di acqua installato a Trobaso di recente. Forse a questo serve la vendita di un immobile a uso anche commerciale (e forse di interesse proprio di chi un'attività la vuole aprire confortato anche dell'appoggio e sostegno del comune), ovvero attuare fattivamente uno dei principali obiettivi che quest'amministrazione si è posta, il rilancio economico della città, agendo su due fronti: commercio e turismo.
Marchionini risponde a Zacchera su Il Maggiore - 9 Ottobre 2016 - 22:35
Re: che duello..
Ciao paolino Non saprei dirti se sono i peggiori sindaci, di certo uno Zacchera che porta ad esempio Bilbao con i suoi 350 mila abitanti dimostra di avere i mezzi per girare il mondo ma non le capacità di fare le giuste proporzioni. Concordo sul l'incapacità dimostrata nella pianificazione e sostenibilità del momumento allo sperpero di soldi pubblici, credo che fare il sindaco sia già un impresa, figuriamoci se si vuol fare contemporaneamente anche il deputato che ha girato il mondo con rimborso spese. Mentre l'attuale sindaco non mi convince neanche un po su come e sopratutto quanto spende per il teatro. I costi di manutenzione aumenteranno con il passare del tempo e si pensa al molo per barche o ad un parcheggio da 1,8 milioni di euro , quando si è speso ancora soldi perché l'impianto audio il quale non era completamente attivo, e se ne spenderanno 30 mila per I paraneve non previsti nelle opere ecc ecc, ma tutte queste archistar, progettisti, consulenti e tecnici vari per cosa sono pagati? Staremo a vedere mi auguro non gravi troppo sui verbanesi l'ego del politico di turno
Marchionini replica sull'Interpellanza piscine - 13 Settembre 2016 - 11:39
Re: Maurilio Maurilio...
Ciao pulcinobig siamo disallineati, mi spiace; ma se qualcuno mi chiamava, gli avrei dato immediatamente la soluzione del problema: per far allenare 9 ragazzini in un orario dalle 17:00 alle 20:00, perchè dopo è giustamente troppo tardi, togli 9 ragazzini che si stanno già allenando in quella vasca! E' la stessa soluzione da adottare se vorresti far giocare una squadra di calcio in più a Suna, Possaccio o San Francesco, ne togli una, o le diminuisci lo spazio a disposizione, che più o meno è la stessa cosa! E questo vale per basket e pallavolo! Per questo bisogna affrontare al più presto il problema alla radice! Perchè utti i giorni ci sono problemi simili. Per costruire una piscina nuova ci vuole tempo, ma se non partiamo al più presto, non arriveremo mai alla meta! All'epoca dell'amministrazione Reschigna, c'era un progetto, di copertura della piscina esterna, che sembrerebbe essere la soluzione più semplice, non ricordo come la cosa sia andata a finire... Come ho già detto, avrei apprezzato un'opposizione che affronta il problema con un approccio del tipo: "C'è un problema con la piscina, perchè invece di spendere 7mln per piazza fratelli bandiera, o altri progetti, non raddoppiamo o adeguiamo la piscina?" Da dirigente sportivo mi chiedo: come può una società di nuoto portare avanti un'attività agonistica senza avere una piscina a disposizione? Mentre la domanda che mi farei da genitore è: come posso iscrivere mio figlio ad una società, buona o cattiva che sia, che non ha un impianto a disposizione? Il dubbio, al di là della confusione e superficialità iniziale (per stessa ammissione del firmatario) dall'interpellanza e del relativo comunicato, che ci sia dietro qualcosa d'altro mi rimane...spero che (ma la mia domanda è retorica, so già che è così) Brignone e tutti gli altri si siano prestati a questo gioco per ingenuità, voglia di fare e convinzione di essere nel giusto, e spesso lo sono! Saluti Maurilio
Interpellanza Bava Brignone su piscine - 5 Settembre 2016 - 18:26
basta leggere...
...la richiesta di utilizzo dello spazio acqua è stata regolarmente inviata via PEC al Dirigente del settore impianti sportivi del Comune di Verbania Dott. Brignardello, e alla coop EQUIPE ITALIA, gestore dell’impianto, in data 4 agosto 2016 richiedendo lo spazio acqua di una corsia, come indicato nel precedente schema...
Ferragosto in piazza a Mergozzo - 11 Agosto 2016 - 09:28
"Pane e divertimento"
Come al solito a Mergozzo ,si punta sui divertimenti in piazza come in epoca romana, per non far vedere i problemi del paese , e di come andrebbero spesi meglio i soldi dei cittadini. Ad esempio si sarebbe potuto finire il tetto dell'ex latteria, invece di lasciarlo incompiuto. si potrebbe riparare l'impianto solare della nuova scuola , la ciliegina sulla torta è stata la messa in funzione del pulman serale per i campeggi ,la spesa sarebbe dovuta essere sostenuta da chi ne ha un ritorno economico non certo da noi cittadini. Spero che criticare delle scelte sia ancora lecito e democratico.
Con Silvia per Verbania su via Madonna di Campagna - 4 Agosto 2016 - 18:15
Scherzi a parte.....
I motori dei pullman, come quelli dei camion, hanno bisogno di essere accesi per motivi ben più seri ed importanti del funzionamento dell’aria condizionata. Il motore (diesel) serve infatti per far funzionare dei compressori d’aria i cui circuiti fanno a loro volta funzionare parti del motore (cambio e frizione) e l'impianto frenante, quando il compressore è carico il mezzo può partire (al mattino) e, al ritorno invece da un viaggio, (alla sera per intenderci) non serve che si lascino accesi perché ovviamente il mezzo si arresta. Ma, al di la di questo, scusate, ma di cosa si sta parlando? I motori restavano accesi anche sul lungolago di Pallanza per lo stesso motivo (co chi correva e passeggiava sulla passeggiata) così come il calore lo avrebbe emanato analogamente anche il previsto originariamente parcheggio per le auto. Dai su siamo seri, la questione è strumentalizzare ed estremizzare le varie questioni solo per confronto (..) politico, altro che storie…. C'è un problema politico e di forma su come si sia arrivati a questo punto ma, come dice giustamente Maurilio, adesso non venite a dirmi che la sostanza sia il problema dei motori accesi o il calore emanato dalla colata di cemento, dai su siamo seri oppure ditemi che siamo su scherzi a parte ed allora ci rido su.
Federazione Degli Studenti VCO: "SI al referendum Costituzionale" - 30 Giugno 2016 - 08:51
cari ragazzi/e
Voterò no, anche se riconosco che l’impianto della riforma contiene alcuni passaggi importanti e necessari: la semplificazione del quadro istituzionale, il ritorno di alcuni poteri delle Regioni allo Stato, un iter preferenziale per le leggi dell’esecutivo, giustamente rafforzato nell’Italia dei troppi veti e contropoteri. Ma il bicameralismo è tutt’altro che superato. Il nuovo Senato dovrebbe essere l’ organo delle autonomie, temo sarà una ridotta, di modesto livello, delle Regioni e dei Comuni. La legge elettorale, l’Italicum, completa il quadro, in negativo. Gli eletti sono scelti dai capi partito, poco dagli elettori. Se il voto conta meno ( e ci si astiene sempre di più, com’ è avvenuto, con incoraggiamento autorevole, all’ultimo referendum) il distacco fra cittadini e istituzioni rischia di diventare incolmabile. Il tramonto di una democrazia rappresentativa è il terreno più fertile per populismi e nazionalismi. La tanto sbandierata riduzione delle spese è minima come la semplificazione, si passa da un principio espresso in 11 righe sostituito da uno di quasi 500. Infine una modifica così importante va attuata con il sostegno di almeno 2/3 del parlamento e non da un solo partito
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti