Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco

inceneritori

Inserisci quello che vuoi cercare
inceneritori - nei post
#IOVOTONO, A VERBANIA: INFORMARSI E INFORMARE! - 9 Novembre 2016 - 08:44
Riceviamo e pubblichiamo un comunicato stampa del M5S Verbania sul referendum
Costituito Comitato NO TRIV del VCO - 23 Marzo 2016 - 11:20
"Nella Provincia del Verbano Cusio Ossola, si è costituito un coordinamento di associazioni, movimenti, partiti e singoli cittadini che si prefigge l’obiettivo di dare informazione sul prossimo Referendum del 17 aprile 2016 e preparare di conseguenza la campagna elettorale per il VOTO SI’". All'interno il comunicato completo.
Permane stato massima pericolosità incendi boschivi - 29 Dicembre 2015 - 19:28
L'ente parco e il CTA del Corpo Forestale dello Stato segnalano che da qualche settimana è in vigore lo stato di massima pericolosità incendi boschivi. Il bollettino di previsione del pericolo incendi per i prossimi giorni, emesso da Arpa Piemonte, indica il mantenimento delle condizioni di elevato pericolo.
Lettera contro lo spreco alimentare - 10 Novembre 2015 - 10:23
Riceviamo una lettera aperta di Piera Ramoni, Responsabile Centro d’ascolto, Trobaso, nella quale denuncia lo spreco alimentare: "Grande distribuzione senz’anima - Negozio tradizionale con più coscienza".
Rifiuti, Legambiente: “Il piano regionale ha obiettivi miseri" - 24 Luglio 2015 - 09:41
Rifiuti, Legambiente: “Il piano regionale ha obiettivi miseri. Torino non faccia da zavorra”. Le eccellenze piemontesi nei dati di Comuni Ricicloni: al top Verbania, Carmagnola (TO) e Vinchio (AT).
Roberto Campana - 29 Aprile 2014 - 15:00
La scheda biografica, il programma e i candidati, di Roberto Campana candidato sindaco alle amministrative di Verbania per il Movimento Cinque Stelle.
Movimento Cinque Stelle ecco il programma - 27 Aprile 2014 - 15:01
Riportiamo il programma del Movimento Cinque Stelle, che sostiene Roberto Campana alle prossime amministrative del Comune di Verbania.
M5S: cerca assessori tra i cittadini - 14 Aprile 2014 - 11:24
"La politica attuale nomina gli assessori suggeriti dal partito, a discapito della vera meritocrazia, Noi no!". Con questo "slogan" il Movimento Cinque Stelle Verbania, annuncia la ricerca degli assessori tra i cittadini che inviando un CV si candideranno al ruolo.
Movimento 5 Stelle e gli inceneritori - 7 Febbraio 2013 - 09:41
Riceviamo un comunicato da Davide Bono Capogruppo MoVimento 5 Stelle Regione Piemonte, riguardante il nuovo inceneritore di quadrante, Vercelli, Vco, Novara, Biella.
Movimento 5 Stelle consegna petizione inceneritori - 9 Novembre 2012 - 13:01
Lunedì 12 novembre, il Movimento 5 Stelle Vco, consegnerà in Provincia le firme alla petizione per la chiusura degli inceneritori di Mergozzo, Vercelli, e quello futuro di Quadrante.
inceneritori - nei commenti
M5S: forno crematorio e numeri - 15 Aprile 2016 - 13:26
Re: Re: ...e un requiem eterno no?
Caro Andrea non si può far passare delle sciocchezze come verità assolute! La frase "il forno crematorio ha potenzialmente vita eterna" non si può sentire (!?!?), non da nessun contributo sensato e utile alla discussione, anzi fa rizzare i capelli, ad averceli! Per contro, anche dal tuo intervento, mi sarebbe piaciuto sentire una frasi del tipo: "Il forno, alle condizioni attuali, con un intervento di manutenzione straordinaria, da programmare nei prossimi 2 anni (è solo un numero a caso) dal costo di _______€ (la cifra, se la sai, mettila tu) ha un ciclo di vita di altri 10 anni (anche questo è solo un numero a caso). Il costo annuo di manutenzione ordinaria sarà di ____€ (anche in questo caso, la cifra, se la sai, mettila tu)". Se i costi di manutenzione sono ragionevoli, poste queste condizioni, potrei pensare che non valga la pena di privatizzare un forno! Per farti capire il mio senso di ragionevolezza, qualche settimana fa mi si è rotta la lavastoviglie , comperata nel 2004. Se la riparazione fosse costata meno di 100€ l'avrei fatta fare, sopra avrei cambiato la lavastoviglie, visto che con 400/500€ se ne compra una nuova! Per contro, aumentando le cifre di manutenzione straordinaria, in un commento, Brignone aveva ipotizzato 500.000€, vale sicuramente la pena di esplorare l'ipotesi di esternalizzare la gestione, ma non di "regalarlo"! Inoltre, è vero che se il forno è fermo, nell'ipotesi che mi hai detto, il comune non incassa, ma neanche il gestore! E stai ben certo che il privato non ha nessun interesse a tenere fermo il forno! Mi citi l'importo del 14% del fatturato, a spanne, e a mio modestissimo parere, mi sembra poco. Corrisponde al 27% dell'utile ante imposte (sui dati pubblici del 2015), ma anche qua, dipende dal fatturato e a quali condizioni (investimenti, posti di lavoro, costi assorbiti,...). Po un po' di buona negoziazione commerciale si può arrivare a cifre maggiori! Poi, non capisco il significato della frase "una volta stabilito che tecnologicamente il nostro forno è all'avanguardia", chi lo deve stabilire e perchè? Dubito che la frase riferita al prof Nardin nella famosa telefonata: "dal 2004 a oggi la tecnologia è rimasta pressoché invariata", volesse significare quello che dici, però...è comunque , io non ho mai detto nulla, a parte il commento sull'ovvietà dell'affermazione riportata da Nardin, sul discorso emissioni, perchè non ne so nulla, non ho la minima competenza tecnica, procedurale e legislativa in materia! Ultima cosa, non puoi dire "mi è stato fatto notare che non esiste una normativa ad hoc riguardante le emissioni di forni crematori, vengono equiparati a forni inceneritori...", o ne sei certo, te o chi per te? Se ne sei certo, devi citare la legge o la norma che equipara forni e inceneritori, altrimenti non affronti questo argomento! In alternativa chiedi al comitato per i no o per l'astensione di fornirti la normativa in materia! A me, non spaventa se un servizio è gestito da un privato o dal pubblico, il modo con cui si prendono le decisioni, o le combattono. Questa vicenda non ha esaltato la figura e la competenza di nessuno, per ambo le parti! Saluti Maurilio
M5S: forno crematorio e numeri - 15 Aprile 2016 - 01:53
Re: ...e un requiem eterno no?
Eh no però maurilio, non vedere solo ciò che vuoi. Dire che "il forno crematorio ha potenzialmente vita eterna" serve a dimostrare come l'altro comitato dica falsità in merito alla necessaria sostituzione ( il responsabile delle emissioni in atmosfera ha detto che il forno crematorio non ha bisogno di essere sostituito). La manutenzione certo che costa, ci mancherebbe, ma di sicuro non 150€ ( una media dei soldi che si perderebbero nei primi anni di esternalizzazione). L'altro comitato sostiene ( sosteneva?) Che il privato potesse fare al massimo cremazioni pari all'autorizzazione attuale ( dappertutto troverà che così non è. ..la provincia rilascia un'autorizzazione differente, il che è anche normale, come potrei cambiare macchina utilizzando una autorizzazione riferita ad un'altra?), non mi sembri sconcertato da questo però. Ti ho detto telefonicamente che il privato ci avrebbe dato una parte ( 14%) del fatturato quindi vuol dire che se il forno è fermo non prendiamo soldi. Dire che più cremazioni producono più emissioni ovvio che è banale ma una volta stabilito che tecnologicamente il nostro forno è all'avanguardia il dato diviene rilevante e smonta quanto dice l'altra parte, anche qui però non dici nulla. Le tariffe aumentavano sia per i residenti che per i non residenti, loro dicevano che per i verbanesi sarebbero rimaste uguali ma fa niente. Sostenevano che fosse dotato di un impianto fotovoltaico ( vedi il loro primo comunicato), il che non è vero ma va beh. Lo ammetto, su alcune cose sono stato un po' pasticcione ma solo perché a me ( non mi considero un illuminato) la questione è sempre sembrata tanto semplice da non necessitare studi approfonditi, che ho dovuto fare in seguito. Dato ultimo: mi è stato fatto notare che non esiste una normativa ad hoc riguardante le emissioni di forni crematori, vengono equiparati a forni inceneritori...
Club Forza Silvio Verbania: industria farmaceutica - 19 Marzo 2015 - 10:27
Sull'industria farmaceutica.
L'iniziativa è lodevole ma i presupposti su cui volete basare la vostra battaglia sono troppo timidi, vorreste rivolgervi ai cittadini per educarli ad un uso più attento dei prodotti farmaceutici anziché aprire un dibattito sulla realtà delle case farmaceutiche che, non potendo brevettare le molecole già esistenti in natura, ne ostacolano, attraverso le immani risorse economiche accumulate, ogni tipo di utilizzo arrivando addirittura ad ottenere dai governi di renderli "illegali", come è per esempio per la Cannabis. Vi è poi, all'interno del comunicato, una contraddizione non da poco. E' stato considerato "autorevole" il giudizio di Umberto Veronesi nei confronti della terapia sperimentata dal Dott. Di Bella quando è di pubblico dominio il fatto che i partners finanziatori della sua fondazione, la Fondazione Veronesi appunto, troviamo acciaierie come Acciai Brianza, Co.met, compagnie telefoniche come Telecom e 3, colossi industriali dell'acqua minerale in bottiglia come Ferrarelle e San Pellegrino, l'Enel Spa che, oltre a gestire centrali a carbone e ad olio combustibile, sta investendo all'estero sull’energia nucleare e ancora Pirelli ed Eni, importanti nomi del settore petrolifero, Mondadori Spa, la società Autostrada Ligure Toscana e VEOLIA Environnement, importantissima multinazionale francese che costruisce, tra l'altro, discariche ed inceneritori di rifiuti e detiene il 49% della società Tecnoborgo Spa di Piacenza che gestisce l'inceneritore di rifiuti di questa provincia ed il 60% della Energonut che gestisce l'inceneritore di Pozzilli (Isernia - Molise). Un leggerissimo conflitto di interessi che lo mette in una posizione tale da dichiarare che le centrali nucleari, a carbone e gli inceneritori non sono dannosi per la salute dell'uomo. Se la vostra intenzione è davvero quella di informare i cittadini su quale sia davvero la realtà dell'industria farmaceutica moderna allora prendete spunto da quest'ottimo documentario, fatelo vostro e divulgatene le informazioni. https://www.youtube.com/watch?v=1RUrIO3Emws
Zanotti: golf a Fondotoce. come sbagliare tutto - 30 Gennaio 2013 - 16:47
Meglio il campo da golf che la desolazione
Sono e sarò elettore di sinistra ma questa argomentazione ecologiste mi appaiono sbagliate. Ben venga un campo da golf o un acquapark se porta posti di lavoro. Non sono mica discariche o inceneritori! Sempre meglio di quella fattoria inutilizzata che langue desolata. Ma che mi combinate? Mi tocca pure, questa volta, difendere quelli della destra! Che non accada più. A sinistra siamo i migliori ma vorrei un po' più di concretezza!
Movimento 5 Stelle consegna petizione inceneritori - 18 Novembre 2012 - 18:02
nuove tecnologie
gli inceneritori oramai non li fanno nemmeno in congo , la tecnologià si è evoluta ,vi lascio un link http://www.pyromex.it/ http://www.meetup.com/movimento-5-stelle-monteriggioni/
Movimento 5 Stelle consegna petizione inceneritori - 12 Novembre 2012 - 18:42
no agli inceneritori
Credo che la scelta di dire no agli inceneritori sia razionale in quanto mi trova concordo sulla circostanza che rappresentano delle strutture inquinanti e di antica concezione riguardo lo smaltimento dei rifiuti solidi urbani. Oggi con buona volontà di tutti si può attuare una raccolta differenziata dei vari rifiuti che rappresentano alla fine una ricchezza da valorizzare, anzichè una spesa da affrontare per lo smaltimento in Paesi esteri.
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti