Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco

ingombranti

Inserisci quello che vuoi cercare
ingombranti - nei post
Rifiuti: nuovo metodo di calcolo differenziata - 16 Novembre 2017 - 15:03
Con D.G.R. n. 15 - 5870 del 03/11/2017 la Giunta regionale ha approvato il nuovo metodo normalizzato per il calcolo della percentuale di raccolta differenziata dei rifiuti urbani ai sensi del D.M. 26 maggio 2016.
M5S: bene iniziativa spalaneve ma... - 24 Ottobre 2017 - 11:29
Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato del MoVimento 5 Stelle Verbania, che rivendica la paternità dell'ultima iniziativa dell'Amministrazione Comunale riguardante il sevizio spalaneve e spargisale da assegnare a soggetti in condizione di svantaggio occupazionale.
Rifiuti: abbandono e segnalazioni - 2 Ottobre 2017 - 11:04
Riceviamo una mail di un lettore del blog, il quale ci invia alcune foto riguardanti rifiuti, anche ingombranti, abbandonati da tempo.
Forza Italia Berlusconi su calendario raccolta rifiuti - 25 Agosto 2017 - 20:11
Riceviamo e pubblichiamo, comunicato Di Forza Italia Berlusconi, in merito alla revisione dei servizi in funzione dal 1 di settembre di Con.Ser.VCO annunciate dall'Amministrazione Comunale.
"Il futuro per i rifiuti è da costruire con i privati" - 1 Giugno 2017 - 18:21
Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato del COUB, Consorzio Obbligatorio Unico di Bacino del Verbano Cusio Ossola, dopo l'assemblea del 30 maggio.
Proseguono i lavori per la bonifica della discarica a Cavandone - 27 Marzo 2017 - 11:27
Riprendono oggi i lavori per la bonifica della discarica abusiva a Cavandone, lungo la scarpata a valle del parcheggio di via Al Pellegrino.
"Puli-amo Verbania" - 5 Marzo 2017 - 19:06
A Partire dal 15 marzo cambierà il servizio di spazzamento e pulizia della città. Scelta voluta dall'amministrazione comunale di Verbania per migliorare il livello di pulizia della città. Servizio, lo ricordiamo, gestito da ConserVCO.
M5S torna sul bilancio - 23 Febbraio 2017 - 20:36
Riceviamo e pubblichiamo,un comunicato del MoVimento 5 Stelle Verbania, che torna sul bilancio di previsione dopo l'approvazione di ieri sera
M5S: 5 emendamenti al bilancio - 20 Febbraio 2017 - 10:23
Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato del Movimento Cinque Stelle Verbania, con cinque proposte di emendamento al bilancio di previsione 2017
Rifiuti abbandonati: operazione di recupero a Cavandone - 15 Febbraio 2017 - 11:27
Prosegue il programma dell'Amministrazione Comunale per intervenire nei luoghi dove, nel corso del tempo, sono stati abbandonati rifiuti ingombranti.
Raccolta rifiuti per i non residenti: isola ecologica dedicata - 20 Gennaio 2017 - 08:00
Raccolta rifiuti per i non residenti: dal 1 febbraio in funzione un'isola ecologica a loro dedicata presso la sede di ConserVCO.
Due Intrpellanze "Sinistra & Ambiente" - 8 Novembre 2016 - 15:03
Riceviamo e pubblichiamo, il testo di due Interpellanze presentate da "Sinistra & Ambiente", riguardanti la spiaggi Beata Giovannina e il ritrovamento di rifiuti nel lago fronte Il Maggiore
Sub Verbania puliscono fondale fronte Il Maggiore - 31 Ottobre 2016 - 10:23
L'Amministrazione Comunale segnala il lavoro svolto dall'associazione dei sommozzatori Sub Verbania che ha provveduto nei giorni scorsi al recupero di alcuni rifiuti ingombranti presenti nel nostro lago, nella zona prospicente alla spiaggia del teatro Il Maggiore,
Forza Italia Berlusconi su situazione politica - 29 Gennaio 2016 - 18:05
Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato del Gruppo Forza Italia Berlusconi, in merito agli ultimi sviluppi in seno al PD e al futuro dell'Amministrazione Comunale.
Metti una sera al cinema "speciale"- Le regole del Caos - 6 Dicembre 2015 - 15:03
Il Cinecircolo Socio Culturale Don Bosco e la Biblioteca Civica propongono lunedì 7 dicembre 2015, in occasione della Mostra della Camelia, una proiezione speciale a Villa GIulia, alle ore 18:00 e alle ore 21:00, "Le regole del Caos".
Fronte Nazionale: vandalismo, ingombranti e fotovoltaico ospedale - 29 Ottobre 2015 - 09:44
Riceviamo e pubblichiamo, quattro tra comunicati e interpellanze del Gruppo Consiliare Fronte Nazionale Verbania, riguardanti: punti luce divelti in viale Rimembranze a Pallanza, vandalismo, raccolta ingombranti e fotovoltaico parcheggio ospedale.
Consiglio di Quartiere Verbania Ovest - 22 Ottobre 2015 - 11:27
Il Consiglio del Quartiere Verbania-Ovest, è convocato per il giorno 23 ottobre 2015.
Non tutta la plastica va nella plastica - 6 Ottobre 2015 - 18:48
Un aggiornamento ai cittadini sul corretto smaltimento della plastica: è questo lo scopo della campagna promossa dal consorzio pubblico che si occupa dei rifiuti del VCO (il Coub).
Mostra fotografica di Manuela Andreotti - 3 Ottobre 2015 - 18:07
Domenica 4 ottobre 2015, alle ore 18.30 si terrà l'inaugurazione con brindisi in compagnia dell'artista, per la rassegna "Corcovado World Photo", della mostra di Manuela Andreotti "Nella terra dei Rajput".
Fronte Nazionale: emendamenti e resoconto post Consiglio - 5 Giugno 2015 - 16:01
Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato del Fronte Nazionale Verbania, in merito al Consiglio Comunale del 3 giugno, e 2 emendamenti al bilancio che verranno discussi il 17/18 giugno.
ingombranti - nei commenti
Nuovo Porto Turistico: il progetto - 13 Febbraio 2017 - 10:42
Magari...
Magari si facesse qualcosa, per il momento abbiamo un immondezzaio che ci fa vergognare di essere cittadini di questa città! Negli ultimi giorni è persino peggio, visto che alcuni detriti ingombranti, fino a pochi giorni fa coperti e inseriti all'interno di un recinto, sono stati improvvisamente spostati e buttati in un posto che intralcia il libero accesso alla ciclabile. Sono favorevole al ripristino dell'opera, allo stesso tempo perplesso delle dimensioni del progetto, che mi sembra forse troppo ambizioso. Il Comune sembra "barattare" l'uso dell'area e la costruzione di un albergo (a fianco o al posto dei Carabinieri?), con la ricostruzione del porto a carico dei privati. E' chiaro che non ci saranno entrate finanziarie per la comunità che, tuttavia, avrà in cambio la sistemazione dell'attuale area disastrata in qualcosa (almeno stando al progetto) di moderno e funzionale. Personalmente avrei preferito qualcosa di meno invasivo, tipo la versione riveduta e corretta di quello che c'era prima, gestito dal Comune con l'assunzione di 3-4 addetti per la gestione dell'area. Questo progetto mi sembra bello ma, forse, un po' troppo ambizioso. Ma aspettiamo i veri progetti su carta per un giudizio definitivo, per ora siamo ai sogni...
Sub Verbania puliscono fondale fronte Il Maggiore - 3 Novembre 2016 - 09:40
rifiuti di cantiere?
più che semplici rifiuti ingombranti, mi sembrano rifiuti di cantiere... oltre ai dovuti ringraziamenti ai sub, una denuncia non sarebbe opportuna? http://www.verbaniafocuson.it/n831514-vecchietta-buttata-a-terra-le-reazioni-delle-istituzioni.htm
Ingombranti: interpellanza del Fronte Nazionale - 27 Aprile 2015 - 21:16
Per esclusione............
Sì, anche perchè, per esclusione, se prima un sabato al mese il Conservco raccoglieva ingombranti anche coi cassoni nelle varie piazzole di Verbania, la conseguenza sarà un abbandono totale di rifiuti, oggetti, rottami, e purtroppo anche di compostabile umido, visto che molti lo gettano dai finestrini delle auto in corsa sui bordi delle nostre strade. Ad aggiungersi a questo, arriverà anche il senso di scontentezza per un cessato servizio, che in fondo noi pagheremo assieme al resto, senza più goderne.
Ingombranti: interpellanza del Fronte Nazionale - 27 Aprile 2015 - 19:26
Comunque...
Comunque concordo con Vermeer, prima almeno venivano depositati fuori tempo i rifiuti ingombranti in aree ben localizzate e si poteva meglio contenere il fenomeno ora si rischiano abbandoni di rifiuti dispersi e incontrollabili.
Ingombranti: interpellanza del Fronte Nazionale - 27 Aprile 2015 - 16:28
Lady Oscar
Le vasche e le aree di racconta sono vicini a molti caseggiato e con un pezzo alla volta, molto spesso, si possono portare ingombranti senza l'uso del furgone.
Ingombranti: interpellanza del Fronte Nazionale - 27 Aprile 2015 - 13:44
Ahimè !!!!
Dopo questo cambiamento di programma per il il ritiro degli ingombranti, ne vedremo di tutti i colori. Io sono convinto che la maggior parte di chi smaltisce rottami, sia la categoria degli artigiani e commercianti, perchè davanti a casa mia, dove una volta al mese veniva posto un raccoglitore per lo smaltimento, vedevo che erano quasi tutti furgoncini a portare oggetti e materiale da gettare. Visto lo scarso senso civico di parecchi verbanesi, d'ora innanzi succederà di tutto, come l'abbandono di qualsiasi oggetto di fianco alle strade, nei boschi, davanti a case e chiese, anche di sostanze pericolose. Ci scommetterei..............
Ingombranti: interpellanza del Fronte Nazionale - 26 Aprile 2015 - 19:03
Come già detto da qualcuno ...
.... ringraziamo quegli idioti ed incivili che abbandonano anzitempo gli ingombranti nelle zone di raccolta anziché tenerseli a casa. Continueranno a farlo, non c'è dubbio! Tuttavia, anziché abolire definitivamente il servizio, con obbligo di portare quanto da smaltire al Plusc, sarebbe forse il caso - come suggerito da altri - di istituire un ritiro a domicilio su prenotazione, da effettuarsi nei giorni di calendario già previsti per le zone di Fondotoce, Biganzolo, Unchio, Zoverallo, Possaccio e Cavandone: un cassone più modesto in dimensioni, nei sabati prestabiliti, anziché stazionare nelle consuete zone, potrebbe recarsi presso l'abitazione di chi ne ha bisogno. E tale soluzione potrebbe essere adottata anche per gli abitanti della città.
Rifiuti ingombranti: cambio modalità per le frazioni - 26 Aprile 2015 - 15:43
In altri comuni
In altri comuni del VCO il servizio a domicilio del ritiro ingombranti su richiesta con prenotazione telefonica è gratuito: vi assicuro che fatto così funziona.
Ingombranti: interpellanza del Fronte Nazionale - 26 Aprile 2015 - 14:03
Periferie abbandonate .
Il servizio si doveva migliorare ma non togliere . Io non ho problemi nel portare gli ingombranti al deposito , diversa è la realtà per chi abita a Fondotoce , il deposito è troppo lontano . Un servizio di raccolta ingombranti , a chiamata, per le persone anziane e/o senza auto non è fattibile ? Aumenteranno gli ingombranti abbandonati a bordo strada. Qualche soldino ci costa la tassa rifiuti , dateci un servizio non un disagio..
Ingombranti: interpellanza del Fronte Nazionale - 26 Aprile 2015 - 13:27
mah
Ma scusate...Io capisco tutto. Ma io che abito a Pallanza devo caricarmi gli ingombranti in macchina e andare in discarica. Se ho roba particolarmente pesante o grossa chiamo (pagando) qualcuno. Non capita spesso, non sono mai morta.. Ora, mi spiegate perché a zoverallo , antoliva, ecc ecc non possono fare altrettanto? Anche "in città" ci sono anziani o persone senza auto che devono pagare il servizio a domicilio. Quindi vogliamo vasconi ovunque.
Lega Nord su nuove modalità rifiuti ingombranti - 26 Aprile 2015 - 11:46
per la lega
E' colpa del sindaco se gli incivili abbandonano nei boschi gli ingombranti invece di portarli in discarica? Messi bene..
Mostra fotografica "Ferrovia Intra - Premeno" - 2 Gennaio 2015 - 04:54
Rispondendo a Graziella
Ci sono diversi motivi per cui questo articolo mi interessa.Mi piace la fotografia che pratica da circa 30 anni.Amo le foro d'epoca,specie delle mie zone,e amo i treni sui quali viaggiai sempre da picciino.Inoltre conosco molto bene i sig Azzoni e so' che sara' una bella mostra fotografica,Pero'prendo pounto da questa notizia,per dare un punto in piu'a favore di Graziella che dice"Peccato che chi è arrivato dopo deve accontentarsi di vedere e fotografie.In effetti da anni passeg girando sul lungo lago di Verbania,parlando con qualcuno e percorrendo alcuni luoghi salta spesso fuori il fatto che in quel punto c sono ancora i vecchi binari di quel trenino antico.Da li partono tutte le mie fantasie.E' vero che se fosse ripristinata quella antica linea,le società della ASPAN dovrebbero chiudere e con esse privare del lavoro diverse persone Ma sarebbe bellissimo se ci fosse qualche politio NORMALE al quale venisse l'idea (hanno fatto un CEM) di rimettere in funzione quel trenino con migliorie tecniche moderne.Si risparmierebbe sul carburante e non inquinerebbe affatto risp etto agli attuali autobus funzionanti con ecodiesel.Ma poi vogliamo mettere il fascino di un trenino su rotaia con quei ru morosi e ingombranti autobus dell'ASPAN o di altre ditte?In più',sarebbe una attrattiva forte per i turisti stranieri,molto di piu' di quell'enorme autobus scoperto per meta'che all'inno dell'anno porto' i turisti da Pallanza a Fondotoce e Vicever sa..ingombrante,puzzolente,caro.
Biganzolo: rifiuti rimossi e ricomparsi... - 15 Dicembre 2014 - 15:59
L'ultima che hai detto
aro Vermeer, manca l'ultima che hai detto. Nel caso specifico di Biganzolo però, io cercherei (o creerei) un posto almeno recintato, chiudo e schermato alla vista dall'esterno, dove il cittadino può conferire gli oggetti ingombranti in certe ore della giornata; oppure si può fare come in alcuni comuni vicini a VB dove la raccolta degl ingombranti avviene a domicilio gratuitamente: si telefona e nel giorno fissato arriva a asa il camioncio apposito. Per esperienza diretta, vedo che funziona.
Biganzolo: rifiuti rimossi e ricomparsi... - 14 Dicembre 2014 - 13:08
Si, va bene, ma.....
Va tutto bene, ma comincio a pensare che sia il "metodo" quello che non funziona: lasciare uno spazio così, aperto e senza controllo, con un solo cartello, è stato provato che non funziona. Urge trovare altro metodo di raccolta o luogo di conferimento degli ingombranti. Certo che sugli zozzoni non ho nulla da dire, meritano solo legnate e basta.
Biganzolo: rifiuti abbandonati - 11 Dicembre 2014 - 01:13
Assurdo!
A Biganzolo ci abito, e tutti i giorni passo davanti a questo scempio. Mi associo al pensiero di Simona: il vero problema dell'Italia è "l'italiano". A tutti i livelli. Non ci si stupisca più di tanto, quindi, di fronte alle aberrazioni della "casta". Troppa la gente che approfitta della minima occasione (quando non se la inventa di sana pianta) per pilotarla a proprio vantaggio e a discapito del prossimo. Non voglio passare per il benpensante di turno che si eleva a giudice e censore. Non mi sento esento da colpe. Ma all'umana decenza c'è... pardon... dovrebbe esserci un limite. Tra l'altro la zona è molto frequentata da bambini, anche piccoli: non è necessario aver ricevuto una nomination al premio Nobel per intuire quali potrebbero essere le conseguenze, potenzialmente... Stando così le cose, tutti i siti destinati al conferimento di rifiuti (ingombranti o meno) devono essere monitorati da telecamere. In attesa della civiltà, almeno.
Bava e Brignone: due interpellanze e un odg - 19 Settembre 2014 - 12:19
A propositodi stazioni ecologiche interrate.......
il Comune di Firenze ha posizionato 30 stazioni ( sono previste circa 70 ) interrate per il ritiro di alcune frazioni dei rifiuri solidi urbani ,da esse sono esclusi gli ingombranti , cartoni, esercizzi commerciali per i quali sono previsti giorni dedicati al ritiro porta a porta. La manutenzione delle stesse è capillare,e puntuale ,la soc. " Quadrifoglio "che gestisce le piazzole le tratta in questo modo : " sono lavate e deodorate , il servizio viene svolto con l’ausilio di un prodotto detergente profumato ed un attivatore biologico batterico in grado di operare la biodegradazione delle sostanze organiche che danno luogo a cattivi odori." (estratto dal quotidiano la Nazione ) ovviamente periodicamente. Evidentemente il CONSER non è stato ( ad essere gentili) così attento e vigile nella gestione di quella di Pallanza e se non sono intervenuti nuovi eventi, alla pizzola di Intra succederanno gli stessi "inconvenienti" ovvero puzze,abbandono di materiali incongrui ecc. Queste installazioni possono funzionare , ne abbiamo viste più che decorose, nella vicina Svizzera e nei centri storici di Germania e Francia (anche in Croazia"!) non si capisce perchè solo a Vebania non possano funzionare, forse non si vogliono far funzionare. Queste aree non sono installate per i turisti , per questi dovrebbero bastare i " basket" però posati in dovuta quantità ed istallati nei siti possano essere utili. ( senza andare a"chì la visto" per trovarne uno!) Per le seconde residenze si risolve consegnando le dovute tessere magnetiche ai proprietari che possano utilizzarle senza aspettare il passaggio del ritiro settimanale, conferendo alla piazzola interrata loro rifiuti, così si evita l' abbandono sul il territorio. Il tutto con una "serrata" vigilanza e repressione per chi non utilizza le strutture in modo adeguato. Ma è così difficile far " funzionare" le cose da queste parti? Ugo Lupo
Pasqua senza camper in città - 22 Aprile 2014 - 09:57
amelia la camperista che ammalia
Sig.ra Amelia, lo abbiamo capito che a lei i camper stanno simpatici, che non le creano fastidio, che ne è visceralmente attratta. Però non mi sembra che siano una priorità, e neanche che siano una così palese manna dal cielo. Secondo Lei i parcheggi (già carenti) vicini alle strutture ricettive dovrebbero essere adibiti alla sosta di questi ingombranti veicoli in modo da precludere la sosta (per giorni) agli altri turisti? Lo ha detto Lei che questi soggetti non sono così boccaloni (parafrasando il suo pensiero) da farsi "spennare" dai cattivissimi ristoratori (ma non tutti) ed albergatori (tutti) grazie alla sua "bibbia" tripadvisor. Pare che il camperista medio sia, a suo giudizio, il turista che qualsiasi località deve avere... e gli altri? Tutti ingenui, grassi e nemici dell'ambiente che si affidano alle cure interessate degli albergatori... e mi spiega soprattutto cosa ci sarebbe di male nel fare ciò? gli albergatori non devono essere interessati, ma devono offrire pro bono i loro servizi? Certamente le strutture ricettive, anche per i camperisti devono essere migliorate ed ampliate ma sicuramente il camper non è una necessità primaria dell'economia verbanese. I camper sono abbastanza autosufficienti per potersi, per necessità "adattare", sia per la questione sosta che per quanto riguarda la mobilità, sbaglio o hanno - quasi tutti - almeno delle bici al seguito per poter lasciare i loro ingombranti veicoli fuori dai "centri storici"? Non mi sembra invece che chi sceglie il turismo "tradizionale" possa risolvere così facilmente i problemi che la situazione verbanese, così com'è, gli pone.
Pasqua senza camper in città - 21 Aprile 2014 - 13:05
ospitali con i camper
Messaggio ALLA CORTESE ATTENZIONE DELLE AMMINISTRAZIONI LOCALI. A proposito dei camper vorrei far notare alle miopi amministrazioni locali che l'idea che i camperisti viaggino in economia e che non portino alcun profitto alle località che li ospitano è ASSOLUTAMENTE SBAGLIATA, prova evidente dell'incompetenza di chi prende tali posizioni. I camperisti (a maggior ragione ora che è giustamente penalizzata la guida dopo l'assunzione di alcol) sono anche coloro che amano l'ENOGASTRONOMIA e che sempre più spesso organizzano uscite alla ricerca di ristoranti e trattorie tipiche, cantine (alle quali poi spesso tornano per fare rifornimento di vino per casa); sono coloro che vanno a feste di piazza e che, dopo aver mangiato e bevuto, preferiscono "smaltire" con una bella dormita in camper. Sono coloro che vanno ai mercati d'antiquariato, mercatini vari, che acquistano oggetti, formaggi titpici, cibo in generale, che MUOVONO LA PICCOLA ECONOMIA , quella in grave crisi, quella CHE VOI DOVRESTE AIUTARE con ogni mezzo! E' gente che ama la libertà, l'improvvisazione; sono persone che NON ARRECANO DANNO ALL'AMBIENTE perchè non richiedono strutture cementizie definitive e ingombranti; sono persone che spesso fanno passeggiate col sacchettino di plastica PER RACCOGLIERE PICCOLI RIFIUTI lasciati sui sentieri da altri maleducati e che, sicuramente voi non fate raccogliere! Sono persone che visitano mostre, palazzi, musei, che amano andare ad eventi vari. NON SONO invece turisti grassi e pigri che si affidano alle cure interessate di certi albergatori e ristoratori che........ Avete capito? E' NECESSARIA UNA SVOLTA. Non si torna indietro. Le cose sono cambiate e se non state al passo sarete causa diretta del declino di tutte le belle località del Verbano. Gli albergatori devono capire che è finita l'era dei polli da spennare. Nell'era di internet e di tripadvisor non c'è più spazio per giochetti campanilistici. E le amministrazioni locali devono AGIRE NELL'INTERESSE DI TUTTI, anche se ciò impedisce di fare qualche "favore" a chi se lo aspettava. FORZA! UN PO' DI CORAGGIO! UN PO' DI FANTASIA! Un'idea? Abbinate aree di sosta a luoghi o zone di interesse enogastronomico o con mercati importanti. Allestite aree di sosta confortevoli e gradevoli in concomitanza di feste stagionali, con tanto di navetta. Poi con internet reclamizzate.
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti