Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco

inps

Inserisci quello che vuoi cercare
inps - nei post
Aperte iscrizioni on line servizio mensa scolastica - 23 Maggio 2018 - 15:03
La ristorazione scolastica è un servizio comunale gestito in appalto, destinato a tutti gli alunni delle scuole pubbliche (infanzia, primarie e secondarie di primo grado) nei giorni di rientro pomeridiano previsti dal normale orario scolastico.
Network Informativo disabili - 21 Aprile 2018 - 15:03
La Provincia del Verbano Cusio Ossola ha sottoscritto con la Regione Piemonte il “Protocollo d’intesa per la gestione integrata di servizi al cittadino” aderendo così, in via sperimentale, al “Network Informativo Disabili” costituito dalla stessa Regione con l’Agenzia delle Entrate ed esteso ad altri soggetti istituzionali (inps, INAIL, Agenzia Piemonte Lavoro).
"Chi ha tradito l’economia italiana" - 11 Aprile 2018 - 11:04
Incontri eco-logici 2018 Spazio uomo natura, Conferenza Giovedì 12 aprile 2018, alle ore 21,00, presso Hotel il Chiostro da titolo: "Chi ha tradito l’economia italiana".
LegalNews: Fallimento del datore di lavoro: il Fondo inps per il TFR e le ultime tre mensilità - 26 Febbraio 2018 - 08:00
I dipendenti sono spesso tra i soggetti che pagano il prezzo più alto in caso di fallimento di un imprenditore: il Fondo inps istituito con la L. n. 297/1982 garantisce ai lavoratori subordinati il pagamento, alle condizioni che esamineremo, delle ultime tre mensilità e del TFR.
LegalNews: Certificato medico per il datore con indicazione della patologia: lesione della privacy? - 12 Febbraio 2018 - 08:00
Con la recente Ordinanza n. 2367/2018 la Suprema Corte ha esaminato il tema della risarcibilità del danno derivante dall’indicazione ad opera del medico, nel certificato diretto al datore di lavoro a seguito di visita fiscale sul lavoratore, della patologia di quest’ultimo.
Network informativo per disabili: progetto pilota nel VCO - 14 Dicembre 2017 - 17:04
Questa mattina, 14 dicembre 2017, a Verbania, l’Assessore Augusto Ferrari è intervenuto durante la conferenza stampa di presentazione del Protocollo di Intesa volto a realizzare una Rete di sportelli informativi per disabili e stretto tra la Regione Piemonte, l’Agenzia delle Entrate, inps, INAIL, Agenzia Piemonte Lavoro, ASL, Tribunale, Enti Gestori delle funzioni Socio Assistenziali, Comune di Verbania, Ufficio Scolastico regionale e Difensore Civico regionale.
Quattro alloggi a prezzo convenzionato - 23 Ottobre 2017 - 15:03
L'Amministrazione Comunale informa della possibilità di acquisto per quattro alloggi a prezzo convenzionato. In via Vigne Basse a Intra.
inps VCO - giornate internazionali di informazione previdenziale - 14 Giugno 2017 - 09:16
Da molti anni l’inps offre agli assicurati che hanno svolto lavoro all’estero l’opportunità di avere a disposizione, presso le sue sedi, anche i funzionari di alcuni enti pensionistici esteri.
Iscrizione refezione scolastica fino al 10 luglio - 10 Giugno 2017 - 09:16
Sino al 10 luglio sono aperte esclusivamente ON LINE le iscrizioni alla refezione scolastica per l'anno scolastico 2017/2018.
Ispettorato del Lavoro VCO i dati 2016 - 11 Febbraio 2017 - 10:23
Riceviamo e pubblichiamo, il comunicato dell'Ispettorato del lavoro nel territorio del VCO con i dati relativi ai controlli nell'anno 2016.
Uffici ex-INPDAP si trasferiscono - 6 Settembre 2016 - 11:27
L’inps, Direzione Provinciale del Verbano Cusio Ossola, comunica che, a decorrere da lunedì 12 settembre 2016, gli uffici di Via Zara 23 a Verbania (gestione pubblica ex-INPDAP) non saranno più operativi.
LegalNews: Esdebitazione nel fallimento e debiti previdenziali - 18 Aprile 2016 - 08:00
La Suprema Corte con la recente sentenza n. 4844/2016 ha trattato il tema dell’esdebitazione dell’imprenditore a seguito della dichiarazione di fallimento e dell’estensione di tale istituto ai debiti di natura previdenziale.
Work4You: Dimissioni telematiche, al via la procedura. - 15 Marzo 2016 - 08:03
Da oggi le dimissioni volontarie e la risoluzione consensuale del rapporto di lavoro dovranno essere effettuate in modalità esclusivamente telematiche, tramite una procedura semplice e sicura.
M5S: frontalieri, dalle parole ai fatti - 14 Febbraio 2016 - 09:41
Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato congiunto del Movimento Cinque Stelle Verbania e Domodossola, dal titolo: "Frontalieri del VCO: Il Governo passi dalle parole in aula ad azioni concrete".
Offerte di lavoro del Centro per l'Impiego VCO #11 - 11 Febbraio 2016 - 11:19
Riportiamo dalla newsletter del Centro per l'Impiego del Verbano Cuso Ossola, l'elenco delle offerte di lavoro per questa settimana.
Gruppo di lavoro per il mantenimento dei servizi pubblici del VCO - 21 Gennaio 2016 - 10:18
Si è tenuta venerdì 8 gennaio 2015 presso la sede provinciale la riunione di insediamento del “Gruppo di Lavoro per Il Mantenimento dei Servizi Pubblici del Verbano Cusio Ossola”.
La vignetta della domenica - Binocolo - 10 Gennaio 2016 - 08:01
In settimana molte visite per il post che riportava la proroga di alcuni giorni nel pagamento delle pensioni per il mese di gennaio.
inps: pensioni pagate il 4 e 5 gennaio 2016 - 31 Dicembre 2015 - 13:01
inps annuncia: "Le pensioni saranno pagate il 4 e 5 gennaio 2016". Solo per gennaio 2016, le pensioni andranno in pagamento il secondo giorno bancabile, ossia il 4 gennaio per le Poste e il 5 per le banche.
Mobilità in deroga: soglia abbassata a 50 anni - 16 Dicembre 2015 - 19:26
Le parti sociali piemontesi e la Regione Piemonte hanno concordato una modifica ai requisiti dall’accordo del 14 ottobre 2015 per concedere nuove indennità di mobilità in deroga nell’anno 2015, stabilendo che la soglia minima di età per presentare domanda passi da 57 a 50 anni.
Work4You: Mobilità in deroga - 24 Novembre 2015 - 08:01
Possibilità per i disoccupati di richiedere la mobilità in deroga se hanno terminato l’indennità di disoccupazione (NASpI/ASpI).
inps - nei commenti
Sciopero dei Vigili del Fuoco - 11 Dicembre 2017 - 18:19
Re: il miglior sistema
Ciao lupusinfabula, i conti non tornano... Inizi a lavorare a 20, paghi contributi per 40, vai in pensione a 60, ipotizzando una prospettiva di vita media di 80 l’inps paga pensione per 20 anni. In pratica ogni 2 anni di contributi, l’inps paga 1 anno di pensione. Inizi a lavorare a 30, paghi contributi per 37, vai in pensione diciamo a 67 anni, l’inps ti paga pensione per 13 anni. Qui abbiamo che ogni 3 anni di contributi ottieni 1 anno di pensione. Qualcosa non torna... Io propongo di andare in pensione tutti alla stessa età. I lavoratori usuranti (sicuramente non i vigili del fuoco) verranno indennizzati con una paga maggiore che gli permetterà di smettere prima e pagarsi autonomamente i contributi mancanti. Chi più ha pagato, più prende di pensione
Ancora interventi per furto - 30 Agosto 2017 - 13:31
Immigrati e inps
L'inps è come una catena di Sant'Antonio. Gli ultimi che entrano finanziano quelli che stanno uscendo. Quindi è fisiologico che gli ultimi entrati (immigrati) finanzino quelli che sono usciti. Lo stesso discorso potremmo farlo con chiunque oggi entri nel sistema inps. Il problema l'avremo quando questi ultimi entrati dovranno riscattare la pensione. Facciamo arrivare i marziani per pagare le pensioni?
Ancora interventi per furto - 30 Agosto 2017 - 10:32
Re: Re: Re: Re: Re: Re: siccome l'inps
Ciao SINISTRO Ruvido ma non offensivo. Con Paolino c'è rispetto ma franchezza. Anche da parte sua. Per il resto confermo convinto ciò che affermo. Sarà così è ci risentiamo per chi avrà ragione.
Ancora interventi per furto - 30 Agosto 2017 - 09:16
Re: Re: Re: Re: Re: siccome l'inps
Ciao robi dai, da parte di un fautore della destra liberale come te, mi sembra un po' una caduta di stile.... Certamente la tua teoria neo catto-comunista, anche se un po' autoreferenziale, offre spunti interessanti di discussione e riflessione, non c'è bisogno d'esser così ruvidi con chi la pensa diversamente.
Ancora interventi per furto - 29 Agosto 2017 - 19:32
Re: Re: Re: Re: siccome l'inps
Ciao paolino Purtroppo la realtà l'hai davanti ma non la vuoi vedere. Ti capisco. Ti rispondo solo con e parole del fascista Minniti: ho temuto per la tenuta democratica delle istituzioni. Ammettere che Italia ed Europa stanno facendo tutte le politiche proposte da destra e lega è un colpo pesante per quelli come te. Non sono io il problema. È la cruda realtà che non vuoi vedere. Questi mi preoccupa non per voi. Sinceramente non mi interessa nulla. Ma di chi non vuole questa disgustosa situazione creata da una parte di società e potere politico sociale ed ecclesiastico. Per me non valete nulla. Ma io non voglio seguire il pensiero suicida. Voglio vivere. E vivere in tranquillità. Credo di essermi spiegato bene.
Ancora interventi per furto - 29 Agosto 2017 - 15:45
Re: Re: Re: siccome l'inps
Ciao robi io credo che in verità il Presidente dell'inps, avendo trovato una situazione a dir poco disastrata, avesse 2 possibilità: o coprire il tutto, oppure dire la verità, o meglio cercare di dirla, rischiando di passare per folle. In effetti ci aveva già provato il suo predecessore, quando affermò che dire ai giovani quando e quanto avessero preso di pensione avrebbe innescato una rivolta popolare, che forse, visto come stanno le cose, non guasterebbe, tipo tabula rasa... Il fatto che sia figlio di un partigiano che, tra l'altro, ha combattuto sule nostre montagne, non vuol dire che sia necessariamente ideologista, miope e sconnesso dalla realtà, visto che è innanzitutto un economista di non poco conto. Riguardo ai francescani, c'è stato già un comico genovese prestato oramai alla politica che, nonostante abbia accumulato una fortuna in Italia ex Dc ed in Svizzera, sostiene di farne parte a pieno titolo laico.... Mah, sarà, ma se ne è convinto lui, perché mai dissuaderlo? Infine, l'economia nera e sommersa ed in generale quella illecita, si sono talmente compenetrate in quella lecita che, se dovessero venire a mancare di colpo, collasserebbe l'intero sistema economico mondiale, quasi come se il riciclaggio fosse un male necessario! A questo punto ,anch'io mi chiedo come potrà mai finire questa grossa faccenda....
Ancora interventi per furto - 29 Agosto 2017 - 14:43
Re: Re: Re: siccome l'inps
Ciao robi perdonami,ma io il conto delle "esternalità negative",qualunque cosa siano,non ce l'ho come nemmeno tu. pertanto il ragionamento vale poco. quanto poi al fatto che "quelli che rappresento io hanno ragione",la dice lunga sulla lucidità con cui affronti la discussione. il tuo presupposto di partenza è che tu hai ragione. discutere con gente così è inutile,anche di fronte ai numeri restano sordi,niente deve disturbare le loro teorie,soprattutto la realtà.
Ancora interventi per furto - 29 Agosto 2017 - 11:45
Re: Re: siccome l'inps
Ciao paolino Il saldo inps può essere positivo. Ma se pensiamo al lavoro nero e alle esternalita negative di illegalità e criminalità il saldo netto è a nostro svantaggio. Visioni diametralmente opposte che stanno spaccando la nostra società. A conti i fatti credo che la parte che rappresento io abbia ragione. I dati economici di Boeri sono totalmente estranei al contesto. Una visione ideologica, miope e pericolosa. Ma non mi stupisce affatto. Stiamo vivendo un periodo di frattura sociale che l'immigrazione ha provocato. Anzi. Che i nostri governanti miopi hanno provocato con il supporto di una minoranza di società rumorosa e intollerante che va dai centri sociali fino a parte della Chiesa francescana. Un misto di ideologia, violenza ed interessi economici che ci stanno minando. Una parte di società e di potere che sfrutta l'immigrazione per disgregare e distruggere per poi sfruttare il caos per ridefinire la società occidentale. Una pazzia che ci porterà ad un conflitto mondiale. Credimi. Sarà così.
Ancora interventi per furto - 29 Agosto 2017 - 09:56
Re: Re: il presidente dell'inps....
Ciao SINISTRO, Tito Boeri con le sue lettere arancioni ha fatto un'azione rivoluzionaria che se fosse stata compiuta qualche decennio fa, tra masse non dormienti come quelle attuali, avrebbe acceso sollevazioni popolari.
Ancora interventi per furto - 29 Agosto 2017 - 08:59
Re: il presidente dell'inps....
Ciao lucrezia borgia pur essendo stato messo là dal Fiorentino, comunque non guarda in faccia a nessuno, per questo (quelli della maggioranza) gli mettono continuamente i bastoni fra le ruote....
Ancora interventi per furto - 28 Agosto 2017 - 19:34
il fondo
nazionale per le politiche migratorie è una prestazione assistenziale inps. A quanto ammonta? dal sito della Camera dei Deputati, sembrerebbe essere, nel 2015, di 187 milioni, il bonus asilo nido, il premio di 800 € bebè è assistenza inps (così dice il sito inps) Chi usufruisce maggiormente di queste facilitazioni? gli italiani o gli stranieri. Sig. Giovanni% l'inps non gestisce direttamente però i fondi li trovano tagliando le pensioni e non restituendo il mal tolto come aveva sentenziato la Consulta (credo) Pertanto, sempre lì si attinge.
Ancora interventi per furto - 28 Agosto 2017 - 19:12
il presidente dell'inps....
Tito Boeri,....................se io sparo....questo cannoneggia.
Ancora interventi per furto - 28 Agosto 2017 - 18:33
Re: siccome l'inps
Ciao lucrezia borgia il presidente dell' inps il 20 luglio ha detto che i lavoratori stranieri versano 8 miliardi di euro l'anno e ne incassano di pensioni 3,con un saldo netto a nostro favore di 5 miliardi l'anno. questo è un dato incontrovertibile. per fare una discussione seria occorre fornire dati,per favore. sparare numeri a caso non serve. grazie
Ancora interventi per furto - 28 Agosto 2017 - 16:53
Re: siccome l'inps
L'inps NON gestisce le attività assistenziali che hai citato (esenzioni tipo mense scolastiche, trasporto alunni, esenzioni ticket sanitari, contributi per l'affitto, contributi pagamento utenze e chi più ne ha più ne metta).
Ancora interventi per furto - 28 Agosto 2017 - 16:30
Re: siccome l'inps
Ciao lucrezia borgia Sono somme accumulatesi nei decenni, visto che l'andamento è altalenante, e se consideriamo che le loro paghe sono circa 1/3 di quelle attuali, visto che non vengono aggiornate dalla fine degli anni 90. Poi, se trattasi di lavoranti interni, cioè pagati direttamente dallo Stato con apposito capitolo di spesa, allora diventa quasi una partita di giro.
Ancora interventi per furto - 28 Agosto 2017 - 15:11
siccome l'inps
gestisce insieme la previdenza e l'assistenza il risultato è che, se costoro non riscattano qualche misero contributo per la loro previdenza, usufruiscono, nel contempo, smisuratamente dei nostri contributi per la loro assistenza in Italia. Il 90% della spesa sociale di tanti comuni è "consumato" per l'assistenza di costoro (esenzioni tipo mense scolastiche, trasporto alunni, esenzioni ticket sanitari, contributi per l'affitto, contributi pagamento utenze e chi più ne ha più ne metta) Un capofamiglia che lavoricchia, una moglie disoccupata, sette figli in età dal nido alle superiori.....da sobbarcarci... Non vedo alcuna nostra fortuna. Chissà come mai le altre Nazioni non si accapigliano per accaparrarsi queste fortune.
Ancora interventi per furto - 28 Agosto 2017 - 12:21
Re: Chi paga
Ciao lupusinfabula beh, considerando che non tutti sono detenuti, che molti di quest'ultimi lavorano all'interno degli istituti e che spesso non riscattano, nel Paese d'origine, i contributi previdenziali versati, lasciandoli nelle casse dell'inps (per fortuna nostra), forse andiamo a pari...
Ancora interventi per furto - 28 Agosto 2017 - 09:50
Re: Chi paga
Ciao lupusinfabula sicuro? Se vedi come ( e quando) pagano un difensore d'ufficio per il gratuito patrocinio, forse andiamo a pari in termini di cifre, o forse no, dipende da tanti fattori..... Riguardo il lavoro penitenziario, se eliminassero quello retribuito, andrebbe in crisi l'inps, considerando che molti, non sapendo o potendo riscattare i contributi nel Paese d'origine, li lasciano qui da noi! Beh, mi sembra un ottimo risarcimento per la nostra società, in alternativa al lavoro gratuito.
Zacchera su Veneto Banca - 4 Luglio 2017 - 17:52
ma guarda, guarda........
la Banca Intesa detiene 51.o4o quote del capitale di Bankitalia......... Per chi vuole farsi un'opinione indipendente: digiti sul web "partecipanti al capitale della Banca d'Italia" (sito ufficiale della Banca).........c'è anche MPS, l'inps............
Spadone: SS34, SS33, basta! - 31 Marzo 2017 - 16:39
Re: la ricongiunzione degli immigrati.....
Ciao lucrezia borgia Condivido in pieno, aggiungerei alcuni dettagli in particolare sulla separazione. I Governi che si sono succeduti ha trasformato molte prestazioni assistenziali in previdenziali. Si pensi agli assegni sociali, alle voci relative ai disabili di diverso tipo, alla cassa integrazione, alla mobilità, all’integrazione al trattamento minimo e così via. Sin dal 1989 ( legge 88) il legislatore ha cercato di separare, all’interno del bilancio inps, la previdenza dall’assistenza, istituendo una speciale gestione dei trattamenti assistenziali (GIAS) da finanziarsi a carico della fiscalità generale. La GIAS tuttavia non riguarda solo le prestazioni assistenziali ma anche talune previdenziali, non coperte correttamente dai contributi versati. Pochi esempi su tutti: le pensioni dei coltivatori diretti, le pensioni d’invalidità ante 1982, l’integrazione al trattamento minimo. Voce che, da sola, vale oltre 13 miliardi di euro e che deve essere inequivocabilmente iscritta all’assistenza. http://infoprevidenza.it/welfare-sanita-assistenza-e-previdenza/ Per quanto riguarda gli immigrati, personalmente sarei per pari diritti solo nei confronti di chi ha versato regolarmente per almeno 10 anni. Perché gli abusi sono tanti. Pur avendo fatto ritorno ai loro Paesi di origine, o essendosi assentati continuamente dal territorio nazionale per periodi da uno a cinque mesi (perdendo così i requisiti per il beneficio), 331 lavoratori (bengalesi ) percepivano indebitamente l'assegno mensile di 800 euro. Mentre tutti li credevano in Italia loro se ne erano andati (di nascosto) già da un po' con in tasca la pensione sociale mensile. I truffatori sono 174 immigrati di diverse nazionalità con un età superiore ai 65 anni. Ciascuno di loro avrebbe continuato a percepire una pensione mensile di 450 euro. Nei fatti, un immigrato, per avere l’assegno, deve aver compiuto «65 anni e 3 mesi di età» e trovarsi in uno «stato di bisogno economico». Poi, gli basta avere un famigliare che sia titolare del «permesso di soggiorno CE per soggiornanti di lungo periodo» e abbia «residenza effettiva, stabile e continuativa per almeno 10 anni nel territorio nazionale». Rispettate queste condizioni, il gioco è fatto: lo Stato gli elargirà una pensione di 448,51 euro mensili per 13 mensilità (cifra aggiornata a inizio 2015). Più o meno è l’importo di una pensione minima di un lavoratore italiano. Solo che lo straniero non ha lavorato né versato contributi qui. I controlli per accertare che abbiano soggiornato stabilmente, ovviamente non ci sono. Da non sottovalutare la comunità cinese Prato avrà pure una storia di tolleranza (toscani e meridionali sono fifty fifty), riesce a far convivere 110 etnie diverse ma la misura ora sarebbe colma. Nelle ultime settimane sono arrivati in Comune 240 esposti: il pronto soccorso dell`ospedale è intasato da cinesi che non hanno medico di famiglia e si rivolgono lì per qualsiasi disturbo. Quindi ribadisco dopo 10 anni di lavoro regolare i Italia per me pari sono, ma diversamente dubito siano un vantaggio per le casse inps e della sanità
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti