Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco

intra-cannobio

Inserisci quello che vuoi cercare
intra-cannobio - nei post
Case di Riposo VCO e Novarese chiedono personale - 8 Luglio 2019 - 13:01
Le Case di Riposo del Verbano Cusio Ossola e Novarese comunque afferenti al Distretto Sanitario del VCO, dopo aver incontrato la Direzione generale dell’ASL VCO nello scorso febbraio, ribadiscono all’Azienda Sanitaria Locale e chiedono alla Regione Piemonte e in particolare alla Giunta appena insediatasi, più personale.
Presentazione rivista Verbanus - 10 Maggio 2019 - 11:27
La Società dei Verbanisti, associazione che raduna studiosi e appassionati della storia, dell’arte e della cultura dei territori che circondano il lago Maggiore, annuncia l’uscita del nuovo numero di «Verbanus», giunto al suo 39° volume.
Fratelli d'Italia su Navigazione Lago Maggiore - 20 Aprile 2019 - 18:06
Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato di Fratelli d'Italia Verbania, che si dice preoccupato per la chiusura del presidio amministrativo di Verbania della Navigazione Lago Maggiore.
Navigazione Lago Maggiore: 2018 in crescita - 20 Aprile 2019 - 15:03
Navigazione Lago Maggiore ha appena messo in archivio un 2018 che ha fatto registrare una crescita in termini di passeggeri (più di 3.000.000 di passeggeri ed oltre 300.000 veicoli trasportati). Di seguito la nota ufficiale.
"PieMEMOnte: insieme per la memoria" - 17 Marzo 2019 - 17:04
Prosegue il progetto "PieMEMOnte: insieme per la memoria" a cura di Associazione Familiari Alzheimer VCO.
Incontro tra Case di riposo del territorio - 4 Marzo 2019 - 13:01
In data 27 febbraio presso la sede del “Muller” si sono incontrati i direttori case di riposodella zona del VCO e del novarese, per fare un punto comune sulle difficoltà del settore
Frana a Cannero: nuovi orari integrativi Navigazione - 22 Novembre 2018 - 11:01
Dal 21 novembre 2018 Navigazione Lago Maggiore ha emesso un nuovo orario per le corse speciali istituite a causa della frana che blocca la strada statale 34.
Frana a Cannero: riapre il cantiere - 16 Novembre 2018 - 16:31
Ripartirà domani, sabato 17 novembre, il cantiere alla frana sulla SS34 tra Cannero e Cannobio.
Storia della strada litoranea da Intra alla Svizzera (1846-1868) - 6 Novembre 2018 - 18:06
Mercoledì 7 novembre alle ore 21.00 presso Palazzo Parasi a Cannobio si terrà l’ultimo appuntamento del ciclo di incontri organizzato dalla Rete Museale Alto Verbano, con il sostegno dell’Unione Lago Maggiore e della Fondazione Comunitaria VCO, dedicato ad approfondire un periodo storico cruciale, che ha determinato la fisionomia attuale del territorio in questa parte del Lago Maggiore, la seconda metà del XIX secolo.
Frana a Cannero, battello speciale - 6 Novembre 2018 - 11:34
A causa della frana che interrompe la strada statale 34 è stato istituito un battello speciale per il rientro da Intra a Cannobio.
SS34 crepe alla Canottieri - 23 Agosto 2018 - 08:01
Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato di Fratelli d'Italia Verbania, riguardante la situazione del manto stradale della SS 34 in località Canottieri Intra.
Cristina, viabilità: nuovi pannelli a messaggio variabile - 4 Agosto 2018 - 09:16
Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato dell'On. Mirella Cristina che dà notizia dell'installazione di tre nuovi pannelli a messaggio variabile sulle strade del Vco,
Concluse indagini Veneto Banca - 28 Luglio 2018 - 09:16
Riceviamo e pubblichiamo, due comunicati, uno di Federconsumatori Piemonte e l'altro di Movimento difesa del cittadino - sezione di Verbania, sulla chiusura indagini della vicenda verbanese di Veneto Banca.
Questa sera Street Art a Intra - 19 Luglio 2018 - 10:23
Dalle ore 18.00 anche questa sera, giovedì 19 luglio, appuntamento in vie e piazze di Intra con tanta musica per tutti i gusti, ristoranti diffusi, artisti di strada, angolo bimbi, intrattenimento.
Prosegue l'edizione 2018 di “Street Art” - 11 Luglio 2018 - 18:06
Dalle ore 18.00 per tutti i giovedì di luglio appuntamento in vie e piazze di Intra con tanta musica per tutti i gusti, ristoranti diffusi, artisti di strada, angolo bimbi, intrattenimento.
Al via l'edizione 2018 di “Street Art” - 4 Luglio 2018 - 08:01
La Pro Loco Verbania annuncia l'avvio della edizione 2018 delle serate di Street Art. (con il patrocinio e il sostegno della Città di Verbania).
Cristina, viabilità: pannelli a messaggio variabile - 10 Giugno 2018 - 11:27
Una rete di pannelli a messaggio variabile per informare adeguatamente gli automobilisti. È quello che la deputata di Forza Italia Mirella Cristina chiede per il Verbano Cusio Ossola ad Anas.
San Vittore 2018 il Programma - 2 Maggio 2018 - 11:04
Riportiamo il programma della festa patronale di San Vittore 2018 a Verbania. Organizzata dal comitato Pacian da Intra con il patrocinio della Città di Verbania.
Con Silvia per Verbania su fusione Cossogno-Verbania - 18 Aprile 2018 - 15:03
Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato della Lista civica Con Silvia per Verbania, riguardante la questione fusione tra Verbania e Cossogno.
Campagna Nazionale AISM - 2 Marzo 2018 - 13:01
Il 3, 4 e 8 marzo torna La Campagna Nazionale presenta, quest'anno, una grande novità, infatti, saranno offerte ai Benefattori una scelta tra due splendide piantine fiorite: una Gardenia oppure un'Ortensia ( da qui il titolo della Campagna " Gardensia” ).
intra-cannobio - nei commenti
PD su ospedale unico e sindaci "dissidenti" - 14 Agosto 2018 - 16:56
Re: Io non capisco....
Ciao sportiva mente Scusa se mi intrometto nel discorso , ma ho letto tutti i post precedenti e a questo punto non riesco ad esimermi dal commentare raccontandoti un fatto accaduto domenica sera e poi mi dici da che parte è il razzismo : Ore 19 , Pallanza, immigrato ubriaco sale sulla corsa Verbania Cannobio , dalla porta posteriore e senza pagare il biglietto. Ore 19,34 il personaggio in questione si sveglia di soprassalto e assale verbalmente l'autista urlandogli S+++++o , pezzo di m***a dovevo scendere a Intra , ma tu b******o mi hai portato a Cannero , ora giri il bus e mi riporti a Intra , Il tutto tenendo ferma la corriera perché l'autista evidentemente non poteva ripartire in quanto fisicamente impedito dal simpatico personaggio. A questo punto un utente gli fa notare che sta facendo tardare il bus , con conseguente ritardo al lavoro e di scendere per prendere quello di ritorno , L'educata persona risponde all'utente STAI ZITTO BIANCO DI M****A TI SPACCO IL C****O e fa atto di tirargli un pugno , l'autista a questo punto riesce a farlo scendere e ripartire evitando rissa e conseguenze peggiori. L'utente immediatamente allerta le forze dell'ordine e vorrebbe denunciare l'individuo per insulti a sfondo razziale (obbligatorietà dell'azione penale) e scopre che mentre la frase Negro di M***A è un insulto punito dal codice penale , la frase BIANCO DI M***A è semplicemente ingiuria punita facoltativamente dal codice civile . A questo punto ti chiedi perché la sinistra abbia perso?Chi è il razzista?
In corsa con la maglia della legge “salvaciclisti” - 7 Giugno 2017 - 15:18
Re: Re: Re: Re: Re: ma qualcuno l'ha letta?
Ciao paolino scusami per la risposta un po' secca, ma oggi è una giornata indaffarata. Comunque quello che voglio dire è che un ciclista quando decide di percorrere un'arteria internazionale come la ss34 (che già di per se è stretta) deve sapere che ci sono dei rischi nel quale può incorrere. stessa cosa vale per un automobilista. In questo caso cercare di minimizzare i rischi per il ciclista, penalizzerebbe l'automobilista. In un lavoro come il mio in cui devi fare avanti e indietro tra intra, cannobio, gravellona, ecc. in tempi prestabiliti è dura quando ti trovi davanti un ciclista o anche solo un turista che è in giro per farsi il gran tour del lago. Non condanno nessuno, però nel momento del sorpasso dev'essere l'automobilista a regolarsi e capire quale secondo lui sia la distanza minima da tenere nella manovra. Ad esempio io non sorpasso mai a pelo il ciclista, un 80cm li lascio sempre. Anche io ho paura di poterlo in qualche modo ferire, ma 1,50m sono un'esagerazione a mio parere. La legge dovrebbe essere rivista in termini di distanza da mantenere su un determinato tipo di strada. E' più facile creare disagi a un ciclista se vai a una velocità elevata che se magari vai a 60km/h come sulla statale. Quindi personalmente modificherei la legge con una distanza da tenere proporzionale alla velocità dell'automobilista. E' anche una questione poi di spostamenti d'aria. La fisica insegna che più veloce vai, più forte è lo spostamento d'aria. Di conseguenza quella che ho scritto sopra può essere una soluzione. Penso che sia nel buon senso di tutti evitare manovre di sorpasso azzardate.
Addio alle serate “Intra by night” - 2 Maggio 2017 - 13:31
Cannobio per dire
Cannobio riesce a fare quello che fa anche perchè, benchè qualcuno abbia voluto ingrandirsi la bocca col termine "città" è ancora un paesone ove lo spirito di collaborazione tra cittadini è ben diverso da quello forzatamente individualista degli abitanti delle città; confronto a Verbani poi non ha il problema della tripolarità verbanese: Intra Suna, Pallanza e mettiamoci pure Fondotoce, per cui gli sforzi sono quasi tutti concentrati nel capoluogo e sul lungolago che anch'esso è unico e non suddiviso tra Intra, Pallanza e Suna.Ed infine, al dilà di tutto, non vive le rivalità e gli scontri polito/partitici che indebolisono Verbania e tutte le città in genere. Ve lo dico per l'ennesima volta: piccolo è bello e funzionante!
Addio alle serate “Intra by night” - 29 Aprile 2017 - 08:04
Re: Re: Re: Re: Re: Cannobio....
Caro Aston posso anche darti ragione, sui singoli casi, ma credo che il ragionamento dovrebbe essere più articolato! Ma in questo post, si parla delle serate estive di Intra, se mescoliamo tutto nello stesso calderone, non ne usciamo più! Saluti Maurilio
Addio alle serate “Intra by night” - 28 Aprile 2017 - 16:51
Re: Re: Re: Cannobio....
Ciao Aston non capisco il senso del tuo intervento...passi per i bagni pubblici, che vanno tenuti bene a priori e che sono uno di quei servizi che una città deve offrire, anche per eventi tipo "Intra by night". Il il porto e il Tam Tam sono un'altra cosa. Per il porto ci sono dei progetti, vedremo, per il Tam Tam boh?!? Ma non c'entra nulla con l'oggetto della discussione. Saluti Maurilio
Addio alle serate “Intra by night” - 28 Aprile 2017 - 12:28
Re: Re: Cannobio....
Ciao Maurilio Però per l'ex Tam tam, locale abbandonato da anni, il "municipio" chiede 45.000 euro all'anno di affitto. Però i bagni pubblici di Intra sono in condizioni indecenti per un paese che si definisce civile. Però i detriti del porto affondato fanno "bella" mostra di se da anni sul piazzale del lungolago Palatucci. Qui non si parla di "rilancio" ma di ordinaria amministrazione.
Addio alle serate “Intra by night” - 28 Aprile 2017 - 11:36
Re: Re: Re: Cannobio....
Ciao Annes appunto! L'amministrazione indirizza, quindi, nel nostro semplice caso, supporta la possibilità di organizzare serate tipo "Intra by night", concede le autorizzazioni, mette a disposizione vigili, strutture, etc. Questo lo hanno sempre fatto tutte le amministrazioni, indipendentemente dal colore. Gli imprenditori investono nella qualità della serata, più persone parteciperanno, più potenziali affari, immediati e, soprattutto, futuri. Ti ricordo, che nel nostro recente passato, quando gli amministratori hanno voluto fare gli investitori, è nato il Maggiore! Saluti Maurilio
SS34: lavori alla frana ultimi aggiornamenti - 27 Marzo 2017 - 22:27
........
Perché tutti quei alberi che spuntano da Intra fino a cannobio che tra un po fanno da galleria naturale non è ora che vengono tagliati prima che cadono e ci scappa qualche altro morto
ApriBottega: bando comunale per aiutare ad aprire una attività - 20 Ottobre 2016 - 13:42
per HAVF e Giovanni
HAVF,buongiorno....mi sono sicuramente espresso male,per me anche 1 euro ah valore,ci mancherebbe altro,non sono Gianluca Vacchi.......intendevo ''una miseria'' nell'ambito delle spese e dei rischi che bisogna correre per aprire un'attivita' commerciale di negozio,tnato piu' ad Intra,oggi come oggi.Capirei fosse Stresa o cannobio,con la stagione risolvi l'incaso di 2/3 anni.........ma qui................quindi,3500 euro,te li bruci solo con gli adempimenti vari,sono nel commercio da 35 anni circa,pochi?...........a Giovanni dico che concordo in pieno su cio' che ha scritto,compreso il ''i soldi pubblici bla bla ''......e' tutto vero,il fatto e' che alcune start up ''fintamente private'',i contributi li beccano,eccome se li beccano,e non di 3500 euro,ma di cifre almeno 15 volte superiori....anche li varrebbe lo stesso discorso.......nn credi?.....salut
I furbetti del "conticino" - 15 Agosto 2016 - 13:14
Per l0 meno....
Per lo meno poteva scrivere se il fatto è successo a Intra, a Pallanza, a Suna, a Cannero, a Cannobio, a Baveno: ovunque ci sono bar sul lago e stando così nel vago si finisce per criminalizzare tutti coloro che gestiscono una struttura vicina al lago. Ottimo l'esempio di Lady Oscar!
Intra By Night - Hawaiian party - 11 Agosto 2016 - 01:30
Re: !!!!
Ciao Alessandro.dovresti vedere Cannobio,o Megozzo....ci bagnano il naso ,alla grande....!!!! Cmnque,ti svelo l'arcano....su Feriolo gravitano campeggi dalla portata mega,tipo Isolino(2500 posti)...o orchidea(piu' o meno ,gli stessi numeri).....su baveno,Hotels a iosa.........e naturalmente,ristorantini accattivanti sul lungolago.........a Mergozzo ,bomboniera,eventi tutte le sere,il Continental(2700 posti) ed altri campeggi minori ,sono ad un tiro di schioppo....presto fatto,le sere sono sistemate...noi abbiamo alberghi che ospitano clientela di altro genere,piu' elitaria taluni,piu' ''datata'' altri,e non ci sono campegi nelle immediate vicinanze..........e mi fermo...altri motivi troppo ''politicamente scorretti''...li evito.....ciao (poi se vuopi ti parlo di aperitivi,apericena e caffe' d'orzo in piedi a prezzi da Cafe' de Paris di MTC........e siamo ad Intra.....mah)
Ufficio Turistico in via Ruga - 9 Luglio 2016 - 23:55
idoneo?
gia' era nascosto la',vicino al Kursaal,per semplicita' di spiegazione......figurati nella nuova collocazione....ma chi lo trova?Possibile che sia tanto complesso capire che i turisti ,a Verbania,entrano nel nostro territorio DALLA SVIZZERA,quindi dalla Canottieri,onde per cui,per logica ,la posizione migliore e' quella del ''Cavallotti'',un bel cartellone ed un bel kiosk.............quello di Intra,ha sempre le serrande abbassate,almeno su un lato,piu' che turisti,ho sempre,dico SEMPRE,visto amici del ''conduttore''(ma sa le lingue??)e venditori di fiori e varia oggettistica fermi a cazzeggiare con lo stesso.......mah........tornando al Kiosk ,la collocazione e' utile anche al Museo ,comunque INDISPENSABILE in una collocazione piu' appetibie....certo,chi decide dovrebbe essere qualcuno che di Turismo abbia esperienza diretta enon ''per sentito dire''.......Cannobio docet....Stresa idem...addirittura Mergozzo.....mah........sottoponetemi pure a moderazione,ma quando ce vo' ,ce vo'......senza offesa per nessuno......salut
I 50 anni della Mostra della Camelia - 20 Marzo 2016 - 16:30
scambio di eventi
Non voglio usare la parola "scippo" ma anche da Verbania hanno traslocato eventi. Mi viene in mente il campionato beach-volley che dal centro di intra ora si svolge con grande successo a Cannobio. C est la vie 😊
Posta a giorni alterni: TAR rinvia causa - 26 Febbraio 2016 - 15:48
concordo
chiudere subito uffici postale di Trobaso e Suna , tenere aperto dalle 8,30 alle 10 quello di Pallanza.. tanto c'è quello di Intra... Cambiasca si può appoggiare a Intra ... chiudere tutti quelli tra Verbania e Cannobio e tenere aperto solo quello di Cannobio ... e a sud chiudere Baveno ,tanto c'è Stresa e niente fino ad Arona ... tanto tutti scaldano la sedia ... e non fanno un c....o dalla mattina alla sera...la posta non la spedisce più nessuno... le bollette si possono pagare quando si ha voglia e i soldi sui conti correnti postali non sono mica nostri.. che ci frega... solo noi lavoriamo ... gli altri rubano lo stipendio... quando hanno toccato Suna .. subito tutti a reclamare..
La vignetta della domenica - rosa - 25 Maggio 2015 - 15:21
organizzazione e ballerine
Io sono convinta che gli organizzatori ci mettano tutta la loro buona volontà il problema che forse dovrebbero affidarsi a persone più esperte e valutare che tipo di avventori frequentano le piazze di Intra e Pallanza. Verbania non è una piazza facile, non lo è mai stata ma io credo che gliela si possa fare magari prendendo esempio da altri Comuni (senza andare troppo lontano: Ornavasso Omegna, Mergozzo, Cannobio, Cannero, Cambiasca, ecc.). Venerdì sera anche lo spettacolo dei comici è stato deprimente, magari si poteva invitare un solo comico ma decente è così complicato? Vorrei spendere due parole anche sulle "ballerine" che domenica mattina hanno allietato la partenza della Straverbania: vestite da cubiste "sexy", volgari e fuori luogo, come detto in un altro post spero non le abbiano ingaggiate anche per il giro. Diamo più spazio ai giovani che di idee ne hanno molte ma per chi non lo avesse capito Verbania è una città per anziani. MEDITIAMO.
SS34 Frana di Cannero niente apertura per Natale - 21 Dicembre 2014 - 04:32
Frana statale 34
Ognuno giustamente dice la sua,ma da quanto tempo si bisbiglia di costruire a monte una galleria che colleghi Verbania Intra a Cannobbio?Ma costa! Tutto costa,anche l'eventuale attracco traghetti a Cannobio(bufala) e la messa in sicurezza degli versanti tutti sopra Cannobbio; ma se per un fortuito caso quel tal vigile urbano di Cannero non avesse fiutato il pe ricolo,quante vite umane ci sarebbero andate di mezzo sotto quelle tonnellate di terra e sassi?Quasi quasi proporrei al signor Albertella,ia vecchia conoscenza,di fare anche un appunta di atterraggio per le navi aliene.Sicuramente costera' di più',ma chissà forse ai signori politici lui compreso,farà' maggiormente piacere diventando una originale attrattiva turistica...che poi fra alieni e sudditi Merkel non c'è molta dfferenza !!
Colombo: lettera aperta al Prefetto per SS34 - 4 Dicembre 2014 - 21:25
La Regione ignora il VCO
Il grande assente è la Regione , dimenticanza o incapacità ? Questa frana non avrà facile soluzione se non interviene l'esercito con tutte le strutture a disposizione . Ma a Torino si rendono conto del grave disagio dei frontalieri ,dei cittadini .del danno economico che comporta ai commercianti ? I Ns. Parlamentari e Consiglieri Regionali si sono attivati? Hanno istituito un servizio di piccoli battelli che collega Cannero / Cannobio e viceversa per passare oltre la frana ? Al sabato hanno organizzato un servizio di battelli e/o Aliscafo Cannobio / Intra che permetterebbe agli Svizzeri di fare acquisiti nei nostri negozi ?
Cristina su SS34 e aliscafo - 25 Novembre 2014 - 14:57
...ma come si fa...
Ma come si fa a contrapporre la realizzazione di un servizio, fondamentale in queste giornate e a soli costi variabili, se l'aliscafo parte si sostengono i costi altrimenti niente, con un'idea, quella dello scalo a Cannobio che oltre ad avere costi di gestione fissi elevati (personale, manutenzione,...) richiede investimenti non banali, soprattutto se misurati con il reale utilizzo. Trascuro che l'unica zona di Cannobio adatta allo scopo, è la zona del Lido, stupendo esempio di come utilizzare spazi a lago in prossimità della città (e noi abbiamo costruito il CEM!). Quindi io sono duro di comprendonio, verissimo, ma qualcun'altro non sa di cosa sta parlando! Sarebbe come proporre di costruire un'autostrada tra Gravellona e Locarno!! Può piacerci o meno, ma la SS 34 non è una strada ad alto traffico, e nessun grande investimento verrà mai fatto, tanto che anche gli svizzeri dopo la galleria di Ascone si sono fermati con gli investimenti. Già a inizi del novecento si propose di costruire una ferrovia tra Fondotoce e Locarno, le autostrade di allora, ma gli alti costi e il basso traffico previsto, per collegare la Svizzera del Nord con Genova, allora questo era l'interessa, era più corta passare da Sesto Calende Luino, e non se ne fece nulla. Sfruttare le vie d'acqua è costoso, ma non richiede investenti, solo costi variabili, dando una ragione in più di esistere alla Navigazione Lago Maggiore, giocattolo costosissimo, dove anche il traghetto Intra-Laveno, dal punto di vista economico, non ha più senso di esistere, ma deve, e sottolineo deve, per garantire un minimo di mobilità locale. Poi, che il servizio debba essere organizzato meglio, e a senso solo con 150 passeggeri per corsa, questo è un altro discorso! Saluti Maurilio
Cristina su SS34 e aliscafo - 24 Novembre 2014 - 22:42
Eh no!
Ah caro Maurilio, memoria corta... lasci che gliela rinfreschi: il tanto vituperato Ettore Racchelli propose di realizzare un pontile di attracco per traghetti a Cannobio, in modo da portare fin là le auto da Intra in caso di necessità. L'amministrazione comunale verbanese (vuole che le ricordi il colore politico o qui la memoria non le fa difetto?) si mise a ridere. Adesso invece magnifichiamo l'aliscafo... Ogni commento è assolutamente superfluo.
Domani allerta arancione per rischio idrogeologico: SS34 a rischio? - 4 Novembre 2014 - 16:53
rischio dirogeologico
in ata martedi,cioe' il giorno dell'Apocalisse.Lady Oscar'.ciao,sei per caso quella che un tempo"facevi CQ..CQ? e non dico dove potesti essere perche' se sei tu faccio la spia,ma s neon sei tu diffamo quella persona.A italo di curiosiate siccome ognuno pensa ai suoi interessi pur solidarizzando con chi AVRA' PROBLEMI PIU' SERI,il sottoscritto questa mattina,n previsione di eventuali nuove frane sulla SS34 è corso oltre confine a fare il pieno al sui Jeeppino.Circa 20 lt nel serbatoio che con quelli rimasti sono 40 in tutto+ 10 lt nella tanica militare + prodotti vari e tabacco da pipa che metto da parte per quando la protesi dentale stara' piu'salda e non mi brucerò' le gengive=50 franchi che sono si e no 35-40 euro.in Italia a Santino 1,69,50 al lt.Penso spesso a chi ha acquistato un diesel per risparmiare...ah ah ah Ma pro lissamente parlando,la strada da Intra a Cannobio è stata stupendamente avventurosa,con ondate delle altre auto di 3-4 mt di altezza causa allagamento stradali.Troppo bello sembrava di assere in aliscafo.Daltronde senza voler prendere in edere vip' che per molti altri in questi giorni SARA' TRAGEDIA,soprattutto sul Po',se non c'è caos non è bello usare il fuoristrada.Il fatto è che se non si sta' attenti con motore anteriore e trazione posteriore,abituato da anni con quella anteriore,è molto facile fare il fuoristrada finendo direttamente nel lago.Beh,queste volta sono stato breve...ci sono ancora tante parole a disposizione ah ah ah...UUhh mamma mia,Ultime parole famose...che tuono ragazzi!Qui incominci ia la paura.Beh,speriamo che il nostro tetto rifatto 20 anni fa "non voli via!"
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti