Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco

investito

Inserisci quello che vuoi cercare
investito - nei post
Pesciolata di Fine Estate - 29 Agosto 2018 - 09:16
Tre serate di spettacoli, sport, gastronomia ed eventi che l'Associazione Sunalegar organizza sul lungolago di Suna.
Comitato Salute VCO: Ospedale Unico, i sindaci restino uniti - 7 Luglio 2018 - 17:04
Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato del Comitato Salute VCO, critico con il gruppo di sindaci dissenzienti al progetto Ospedale Unico.
Le Notti di Suna 2018 - 28 Giugno 2018 - 08:01
Riportiamo il programma delle Notti di Suna 2018 che si svolgeranno il venerdì 29 e sabato 30 giugno.
L'acqua di Colonia avrà casa in Vigezzo - 23 Marzo 2018 - 08:01
Dal 24 marzo l'acqua di Colonia avrà la sua “casa” italiana. Attesa per l'inaugurazione a Santa Maria Maggiore della “Casa del Profumo”: si cerca personale per il museo dedicato all'essenza più celebre al mondo.
Verbania documenti: "Storia del Centro d’incontro S. Anna” - 19 Febbraio 2018 - 15:03
Riceviamo e pubblichiamo, una nota di Verbania documenti, relativa al convegno del 3 marzo 2018: "Storia del “Centro d’incontro S. Anna”… e prospettive future".
LegalNews: Controllo del datore di lavoro sulle utenze cellulari aziendali e tutela della privacy - 19 Febbraio 2018 - 08:00
Con il provvedimento del 11.01.2018 (doc. web n. 7554790) il Garante per la protezione dei dati personali ha esaminato il tema della possibilità, per il datore di lavoro, di controllare il traffico sulle utenze cellulari aziendali per analizzare i consumi e verificare l’adeguatezza del contratto sottoscritto con la compagnia telefonica.
Monte Rosa: zero gradi oltre i 4500 metri - 16 Ottobre 2017 - 10:23
L’anticiclone africano estende i suoi effetti fin sulle vette del Monte Rosa. La quota dello zero termico schizza oltre i 4000 metri facendo registrare alla Capanna Margherita (4560 m), una temperatura massima a 1.5 gradi, al 14 di ottobre.
Spazio Bimbi: Le famiglie monoparentali - 15 Ottobre 2017 - 08:00
Caratteristiche, rischi e risorse per le famiglie di genitori single.
Risultati del 22° Triathlon Internazionale di Mergozzo - 5 Settembre 2017 - 18:06
Domenica 3 settembre 2017, è andato in scena uno degli appuntamenti più attesi e più longevi del calendario italiano della triplice, il Triathlon Internazionale di Mergozzo. giunto alla 22^ edizione. Durante la gara si è verificato un brutto incidente,a riguardo del quale riportiamo una dichiarazione dell'organizzazione.
LegalNews: La condotta colposa del minore investito da un’auto: risarcimento del danno? - 19 Giugno 2017 - 08:00
La Suprema Corte con la recente sentenza n. 5787/2017 ha affrontato il tema del risarcimento del danno patito da un minore investito da un’auto nel caso in cui l’interessato abbia tenuto un comportamento imprudente.
Una banda di cornamuse registra a Cavandone - 15 Giugno 2017 - 10:23
Può sembrare insolito in questo periodo, ma la Piccola Banda di Cornamuse ha scelto di registrare il 16 e il 17 giugno presso Casa Emanuele e la Chiesa della Natività di Cavandone gli ultimi brani del suo primo cd.
"Gatto ferito e responsabilità del cittadino" - 16 Maggio 2017 - 09:16
Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato del Gruppo Consigliare Forza Italia Berlusconi, riguardante la prassi per soccorrere cani e gatti randagi e la convenzione gratuita tra Comune e Clinica Veterinaria.
SS34: incidente mortale fra Gravellona e Fondotoce - 12 Aprile 2017 - 18:04
Morto un camionista e gravissimo un secondo
Morto il motociclista travolto dalla frana - 18 Marzo 2017 - 15:00
E' questo il tragico bilancio della frana staccatasi dalla parete al Km30 della strada statale 34, tra Cannero e Cannobio, proprio difronte ai Castelli di Cannero.
Carabinieri: atti contro la decenza, controlli e stupefacenti - 14 Marzo 2017 - 09:16
Nel corso del fine settimana appena trascorso,i carabinieri di Verbania, hanno fortemente intensificate le attività di controllo sia nel centro che nelle zone periferiche, finalizzate al controllo della circolazione stradale, alla prevenzione di atti vandalici ed al contrasto dei reati concernenti lo spaccio di sostanze stupefacenti.
Un libretto per celebrare le Suore Rosminiane a Intra - 11 Marzo 2017 - 10:23
Il 2016 ha visto la celebrazione dei 150 anni di presenza a Intra delle Suore Rosminiane. E’ stata anche l’occasione per dare vita all’associazione di promozione sociale “Ex Alunni Suore Rosminiane Intra”.
Bellinzona: giovane italiano muore travolto da treno - 24 Febbraio 2017 - 14:21
Un giovane di vent'anni del comasco è stato travolto da un treno attorno all'una di questa notte mentre attraversava i binari in una galleria di Bellinzona.
Progetto Donna con gli Amici dell'Oncologia - 8 Febbraio 2017 - 17:36
“Laboratori di cucina, psiconcologia, attività fisica e si eredita da ANDOS il servizio sul trattamento del linfedema post operatorio nelle donne operate al seno”. Parte il Progetto Donna, un intervento a favore delle pazienti con neoplasia della mammella in cui Amici dell'Oncologia ha investito risorse ed energie.
Casa del Consumatore: No indennizzi a pioggia banche venete - 12 Gennaio 2017 - 10:23
Casa del Consumatore Piemonte: “I mini rimborsi delle banche venete interessano anche i piemontesi. No indennizzi a pioggia, penalizzano soggetti deboli”. All'interno il comunicato completo.
LegalNews: Contratto concluso fra un’azienda e un condominio: qual è il foro competente? - 19 Dicembre 2016 - 08:00
Il Tribunale di Milano, con la sentenza n. 9190/2016, rimanendo fedele all’orientamento della Suprema Corte, ha individuato quale sia il giudice competente a decidere una causa avente ad oggetto diritti derivanti da un contratto stipulato da un’azienda con un condominio
investito - nei commenti
Banche: OdG della Camera risparmiatori danneggiati - 16 Settembre 2018 - 20:05
Calma calma
I risparmiatori sono già stati tutelati perché fino a 100.000 euro è intervenuto il fondo interbancario. Chi ha investito in azione della banca sono i cosiddetti banchieri ovverosia i proprietari della banca, coloro che nominando filibustieri quali amministratori o risparmiando su organi di controllo, di fatto hanno causato il crack. Questi soggetti non devono essere tutelati altrimenti tuteliamo anche Tanzi per i soldi che ha perso con Parmalat
Con Silvia per Verbania, Bando periferie: una vergogna - 9 Settembre 2018 - 16:38
Re: Capire, sempre più difficile
Ciao Claudio Ramoni Informarsi ancora di più “Abbiamo garantito immediata finanziabilità per i primi 24 progetti che hanno ricevuto un punteggio superiore a 70/100. Ma, vista la necessità di rispettare la sentenza della Consulta, è stato necessario intervenire per analizzare i restanti progetti e valutare quali abbiano davvero una funzione di rilancio per le periferie. In ogni caso le spese progettuali già sostenute verranno rimborsate. Va comunque sottolineato che il bando per le periferie era stato finanziato dal precedente governo per metà dell’importo complessivo. Si trattava quindi di mere promesse più che di risorse messe realmente a disposizione. Con tale strumento, inoltre, si è tolto ai sindaci il diritto di scegliere come usare le risorse come affermato dalla Corte Costituzionale. Abbiamo perciò deciso di utilizzare le risorse stanziate per le convenzioni negli anni 2018 e 2019 non solo per alcuni dei progetti dei Comuni capoluogo che hanno partecipato al Bando, ma per tutti gli 8.000 Comuni d’Italia, al fine di consentire alle tante amministrazioni comunali con avanzi di amministrazione di poterli utilizzare immediatamente per investimenti in opere pubbliche, secondo un criterio di premialità e di equità e rispetto di principi costituzionali”. E ha concluso: “Siamo convinti che i progetti non siano tutti uguali: è necessario distinguere tra i Comuni che hanno dato avvio a progetti già esecutivi e su cui si è già investito per il rilancio delle periferie e chi invece utilizza questo fondo al solo scopo di creare progetti di facciata”
Zacchera su referendum Lombardia - 24 Agosto 2018 - 00:39
Finalmente un analisi decente
 Direttore responsabile:  Riccardo Marchina OdG.103353 / 2004 HOME PAGE STAMPA CHIUDI  Isola dei Pescatori, Stresa Verbano-Cusio-Ossola: pro, contro ed effetti del passaggio in Lombardia di NICOLA DECORATO pubblicato il 18/08/2018 Quanto guadagnerebbe la provincia del VCO se i cittadini decidessero, il 21 ottobre, di trasferirsi in Lombardia? La doppia analisi, quella dei costi-benefici e quella (più importante) del paragone tra le due regioni coinvolte, dei pro e dei contro del trasferimento del VCO in Lombardia passa in larga parte dalla comparazione degli stanziamenti indirizzati da un lato dal Piemonte al VCO, e dall’altro dalla Lombardia alla provincia di Sondrio, esclusivamente montana e di confine, come quella di Verbania.  Tra le principali motivazioni addotte dal comitato Diamoci un taglio, promotore del referendum per il passaggio oltreticino della provincia, vi è l’apparente negazione dei 18 milioni di canoni idrici da parte della Regione Piemonte. Fondi che, invece, i cugini lombardi riconoscono alla provincia di Sondrio. In realtà la situazione che verrebbe a delinearsi è parecchio più complessa di quanto si voglia far credere. A partire proprio dalla questione relativa ai canoni idrici. I CANONI IDRICI – Nel 2018, per la prima volta, è stata inserita tra le voci spese del bilancio regionale l’attribuzione dei canoni idrici al VCO. Non nella loro totalità (circa 3 milioni sul totale richiesto), ma il caso rappresenta comunque un unicum nella storia della politica economica regionale. Scelta resa possibile dal pareggio di bilancio ottenuto dalla giunta nel 2017. Il mancato versamento dei canoni fino ad oggi è da attribuire ai debiti accumulati dalle precedenti amministrazioni, Bresso e Cota in primo luogo, cha hanno reso necessaria una difficile politica di ripianamento del debito, comunque portata a termine, nell’ottica del rispetto dei vincoli di bilancio richiesto alle regioni. FONDI COMPLESSIVI E SPESA PUBBLICA– Ma, a dispetto di dati parziali e circostanziali, occorre tenere a mente la portata complessiva degli investimenti pubblici dirottati, dalle regioni Piemonte e Lombardia, alle rispettive province montane.Fondi che, nel caso piemontese, superano i corrispettivi lombardi. A partire da quelli dedicati alle infrastrutture stradali: per la ristrutturazione della statale 34, il Piemonte ha investito circa 25 milioni di euro, a fronte dei 4,2 destinati da Milano alla statale 38 passante per Sondrio. Mentre, per quanto concerne l'assistenza ai trasporti, i disabili piemontesi godono di accesso completamente gratuito su treni e pullman regionali, agevolazioni non presenti in Lombardia. Per quanto riguarda il trasporto su rotaia, in Lombardi, differentemente che in Piemonte, le tratte locali vedono la compartecipazione al servizio di Trenitalia e Trenord: purtroppo, però, rilevamenti di giugno 2018 indicano come inaffidabile ben il 76% delle linee ferroviarie lombarde, sulla base proprio degli standard stabiliti nelle condizioni generali di trasporto di Trenord. Su38 linee, ben 29 sono state bocciate.  Anche per quanto concerne l’ambito culturale, Torino destina alla "provincia azzurra" somme più ingenti di quanto fatto da Milano verso Sondrio. E un caso interessante è rappresentato dal Teatro Maggiore. L’obiettivo dichiarato è quello di fare della struttura un polo culturale di rilevanza regionale, capace di attrarre visitatori (e investimenti) non solo dal VCO, ma anche dalle vicine province piemontesi (Novara e Vercelli), Lombarde (Varese), e lo svizzero Canton Ticino. In quest’ottica rientra il protocollo d’intesa firmato dalla Regione con il Comune di Novara a dicembre 2016. Per le sole attività in cartello nel 2018, il Piemonte ha investito 250.000 euro nellaFondazione Centro Eventi Il Maggiore. Politica differente, quella seguita dalla Lombardia, che destina ai centri culturali periferici della Regione meno del Piemonte, impegnandosi a concentrare sforzi e risorse ai poli culturali milanesi.  Altro caso
Quattro serate per il ferragosto Verbanese - 11 Agosto 2018 - 10:01
Re: Re: Re: Re: Re: Sempre i soliti
Ciao paolino. No ti sbagli. La cooperativa non c entra nulla con la organizzazione di eventi. Comunque su Pallanza si e' investito molto per la settimana di ferragosto con molte serate a tema. Speriamo i negozianti siano contenti (...) e che abbiano economicamente contribuito. Ciao
Utilizzo di droni all'interno del Parco - 3 Agosto 2018 - 09:11
Re: Re: Mossad
Ciao robi purtroppo chi poteva e doveva aiutarli, in quanto investito di un compito istituzionale ecclesiastico a livello centrale (Roma), si smarcò per convenienza..... E qualche altro Stato, da dove proviene la loro Gendarmeria, almeno a far data da 5 secoli a questa parte (1506), in virtù dello status di Banca/Nazione Mondiale, ha pensato bene di lucrare su tutti, buoni e cattivi.
Tavola rotonda sulla violenza di genere - 27 Giugno 2018 - 15:49
Re: I valori in assoluto
Ciao lupusinfabula ma sai leggere? si parla di femminicidio,non di omicidi di donne,e sono cose diverse. è come dire che uno tirato sotto intenzionalmente è la stessa cosa di uno investito per disgrazia. entrambi morti per colpa di un auto,ma sono cose diverse,e anche tu lo capisci. questo vezzo che avete tu ed altri di voler sempre andare "contro" a prescindere,per distinguervi,in effetti vi fa distinguere, ma non nella maniera che sperate,fidati.
Controlli: ispettorato del lavoro e spresal nel VCO nel 2018 - 31 Maggio 2018 - 13:50
Re: Edilizia
Ciao Sante Marco Carreri con la crisi s'è investito meno in edilizia, quindi ciò ha determinato una diminuzione degli infortuni.
I profughi di Crusinallo arrivano a Miazzina - 21 Gennaio 2018 - 11:19
domande
X Hans: Perché han perso tutto? Avevano investito Nell hotel fallito? 2') se l hotel e' fallito di chi e' ora la struttura? Di solito con un fallimento e' tutto fermo...
I profughi di Crusinallo arrivano a Miazzina - 20 Gennaio 2018 - 21:06
Investimento
Amici forestieri avevano investito i risparmi di famiglia in un buen retiro a Miazzina. Non so come dirgli che han perso tutto
Superstrada SS.33 disastrata, Costa chiede incontro - 14 Gennaio 2018 - 11:09
Io penso
Io penso che delle buone strade servono a tutti, penso anche che le piste ciclabili siano una buona cosa, anche perché ci si può anche andare a piedi senza essere investiti, sig. Marco lei ha mai provato ad andare da Fondotoce a Suna a piedi, io ne ho fatto un tratto e ho rischiato di essere investito da un camion. E metta caso che ci siano persone povere che non possono permettersi un'auto devono rischiare di essere investiti in bicicletta???? Poi sul fatto che lei non possa fare quello che pensa non credo ci siano grossi problemi, lei ci provi se è una cosa lecita bene altrimenti ne pagherà le coseguenze.
Zacchera su Veneto Banca - 3 Luglio 2017 - 10:02
Obiettività
La mail del dottor Zacchera non fa una piega. Mi spiace vedere che utenti di questo blog, accecati dall'avversione politica non siano obiettivi nel riconoscere che, talvolta, anche gli avversari politici dicono cose sensate. Piuttosto sarebbe opportuno, visto che il decreto, scritto sotto dettatura di Intesa San Paolo e, per definizione, sfacciatamente favorevole agli interessi di un soggetto privato a danno di quelli della collettività, non è ancora stato approvato in parlamento, che si definisse una strategia di pressione politica importante affinchè le migliaia di persone che non hanno aderito all'umiliante offerta di "ristoro", inferiore al 15% dell'investito, e che hanno invece adito a vie legali per un risarcimento, non vengano abbandonate a se' stesse. Tra l'altro qui siamo di fronte al reato di agiotaggio, cioè truffa. In pratica, indipendentemente dal profilo di rischio dell'investitore, il prezzo delle azioni era artefatto e, credo, lo Stato debba risarcire i risparmiatori che si sono fidati ad acquistare le azioni VB, soprattutto dopo le numerose ispezioni degli organi di controllo, Banca d'Italia in primis. Gli organi di controllo, Banca d'Italia, Consob, le società che hanno certificato i bilanci, con la loro superficiale disamina dei conti truccati di Veneto Banca hanno posto un sigillo di garanzia ad una truffa. Davvero non può finire così...
Veneto Banca: futuro nelle mani del Governo - 25 Giugno 2017 - 13:53
Mi state dicendo che...
...chi ha investito e chi ha prestato danari ad aziende fallimentari non recuperanno i propri capitali? Strano! Io pensavo che i dividendi e gli interessi fossero personali e i rischi della collettività! Che mondo strano!
In corsa con la maglia della legge “salvaciclisti” - 4 Giugno 2017 - 21:31
Re: Re: Re: ma qualcuno l'ha letta?
Ciao paolino va beh. Lasciamo perdere gli insulti che oramai non fanno più parte dei nostri commenti. Io la bici l'ho sempre usata. Dico solo che chi la usa spesso non rispetta il codice. A maggior ragione dovrebbero stare attenti. Tu sei ciclista? Se si allora sai che è così. Oggi mi trovavo ad Arona e sono stato quasi investito da una decina di provetti Nibali. Ovviamente sulle strisce. La macchina si è fermata e loro no. Per quello ho le palle girate. Vogliono sicurezza? Comincino loro a non fare i fessi. Se oggi investiamo me o qualche adulto era ospedale fisso. Se ci fosse stato un bambino? Le macchine fanno molto più male ma le bici sono mezzi che circolano e come tali sono soggette alle regole del CODICE della STRADA. Ne convieni?
Senso Unico per lavori pista ciclo-pedonale Suna-Fondotoce - 30 Marzo 2017 - 12:51
laura ghidini
molto viva la pista ciclopedonale di villa taranto ma alquanto pericolosa perché ok che c'è il limite di 30 km/h ma se un bambino o credo anche un adulto venga investito a quella velocita credo che le conseguenze siano gravi perché come avevo gia documentato da foto lughi tratti sono senza barriere mentre quelli protetti sono solo dei paletti di gomma che una macchina a 30 km/h li butta giu.....
MilanoInside: Buon compleanno Eataly! - 1 Febbraio 2017 - 22:24
Re: Re: Re: Re: Re: Re: Non capisco...
Ciao paolino non è doppiopesismo, è che bisogna trovare un limite oggettivo. Dire che tizio ha ha avuto vantaggi perchè è amico di caio è pericoloso, la soggettività è pericolosa, sempre! Tu mi dici che Eataly ha avuto in concessione la sede in comodato d'uso gratuito per 60 anni senza darmi altre informazioni non sei oggettivo, stai insinuando dei dubbi e basta! Ma non è così che si discute. Dovresti dirmi quanto ha investito, quanti erano veramente interessati all'area, quante persone ci lavorano, com'era quell'area di Torino fino all'arrivo di Eataly e della ristrutturazione del Lingotto (contemporanea), e così via... Per questo penso che in mancanza d'altro, la legge è, e resta, il solo limite oggettivo valido!, Tutto il resto, sono chiacchiere di paese, non servono e sono pericolose! Saluti Maurilio
"Conti in tasca alle Banche!" - 22 Gennaio 2017 - 16:18
Vera informazione
La vera informazione viene fatta ,ma purtroppo , con la complicità degli organi d'informazione, non viene diffusa. Vedi il caso Monte Paschi , tutti gli obbligazionisti verranno rimborsati al 100% !!! Una vera truffa a carico nostro . Rimborsano AL 100% gli investitori istituzionali (banche e Assicurazioni) proprio quelli che sapevano benissimo che interessi elevati comportavano un rischio maggiore . Rimborsano al 100% anche gli obbligazionisti che hanno investito nel 2015/2016 pagando l'obbligazione svalutata del 40% ( pagata 60 , viene rimborsata a 100 ) Una vera truffa . Perchè non hanno adottato il medesimo metodo con le banche Etruria e company dove gli obbligazionisti hanno perso tutti i risparmi ? Una truffa e tutto tace e noi paghiamo . Con questo metodo i 20 mliardi SUBITO stanziati non basteranno. .
Casa del Consumatore: No indennizzi a pioggia banche venete - 14 Gennaio 2017 - 23:28
Re: chiarimento
Ciao livio Se tu non hai fatto le scuole alte, io non ho fatto nemmeno le scuole basse però cerco di rispondere alla tua richiesta di chiarimento. Tu hai comprato delle azioni, comprando le azioni sei diventato uno dei proprietari della banca (immagino perché tu credevi nel business e perché si poteva avere una buona rendita). Hai investito in una banca come potevi investire in un centro abbronzatura o in un bar, in pratica è la stessa cosa. Quando entri in banca e vedi una sedia puoi tranquillamente pensare "è mia". Ora tu liberamente hai comprato delle azioni ad un certo prezzo. Ora per una serie di motivi quelle azioni non valgono più il prezzo iniziale perché prima tu hai comprato un pezzo di una banca che valeva 100 ora quella banca vale 1 e di conseguenza anche il tuo pezzettino vale meno. Ora tu vuoi che la banca che tu possiedi ti restituisca il valore iniziale di quanto investito. Il tuo discorso potrebbe avere senso se tu fossi l'unico proprietario ad averci smenato e quindi gli altri proprietari potrebbero smenarci qualcosina per risarcirti. Invece siete tutti sulla stessa barca e quindi state chiedendo i soldi a voi stessi. Ipotizziamo che in un'eventuale causa, il giudice vi dia ragione, come farà la banca a risarcirvi senza fallite? Chiederà i soldi ai proprietari della banca! In pratica se tutti i proprietari ottenessero 100 di rimborso, gli stessi dovrebbero finanziare di 100 la banca altrimenti questa fallirebbe. Poi la realtà è molto più complessa ma il principio che t'ho espresso, è inattaccabile
Scioglimento del Consiglio Comunale di Verbania - 3 Dicembre 2016 - 13:40
Come per casa Squassoni
L'ex Consigliere Paracchini ha detto che per l'area ci sono stati interessamenti da privati per altri progetti, tutto starebbe nel definire tempi e obiettivi dell'amministrazione e nel pubblicizzarli, forse quegli interessamenti si tramutano in proposte. A titolo di esempio voglio ricordare la vicenda "Casa Squassoni" ora demolita e volume ceduto, in quel caso un privato é venuto da me lamentando che lui aveva proposto un progetto e avrebbe investito su quello stabile... Peccato non lo abbia protocollato perché attendeva risposte mai arrivate... Oggi il volume é demolito e la sua attività mai partita. Insomma, della cosa pubblica , basterebbe parlarne chiaramente, oggi gira voce di un Outlet in zona Acetati, vero? Bufala? Che idee ha l'amministrazione? Che idee ha la città ? Aspettiamo che tutto venga deciso in segrete stanze per poi dire che non c'erano proposte alternative?
La Camera conferma 8milioni per Verbania - 29 Novembre 2016 - 12:40
Re: Formula
Ciao Giovanni% E no. Col tuo metodo avresti premiato chi s'è sempre disinteressato delle periferie e ostacolato chi invece aveva sempre investito evitando il degrado.
"Veneto banca: non serve allarmismo" - 15 Novembre 2016 - 11:58
Re: e gli azionisti?
Ciao livio Per quanto riguarda gli azionisti, si dovrebbe fare un distinguo. Chi ha investito sapendo cosa comprava, ed i rischi cui andava incontro, dovrà farsene una ragione. A chi invece hanno rifilato azioni in vari modi, alterando il profilo di rischio, o subordinando un prestito od un mutuo all'acquisto di azioni, dovrebbe andare un rimborso, magari pagato dalle varie autorità di controllo che esistono solo per elargire bonus e stipendi principeschi ai soliti noti, e mai una volta che anticipano gli eventi a difesa dei consumatori, oppure dalla stessa ABI sempre pronta a giurare sull'onestà e correttezza delle banche
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti