Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco

investito

Inserisci quello che vuoi cercare
investito - nei post
Risultati del 22° Triathlon Internazionale di Mergozzo - 5 Settembre 2017 - 18:06
Domenica 3 settembre 2017, è andato in scena uno degli appuntamenti più attesi e più longevi del calendario italiano della triplice, il Triathlon Internazionale di Mergozzo. giunto alla 22^ edizione. Durante la gara si è verificato un brutto incidente,a riguardo del quale riportiamo una dichiarazione dell'organizzazione.
LegalNews: La condotta colposa del minore investito da un’auto: risarcimento del danno? - 19 Giugno 2017 - 08:00
La Suprema Corte con la recente sentenza n. 5787/2017 ha affrontato il tema del risarcimento del danno patito da un minore investito da un’auto nel caso in cui l’interessato abbia tenuto un comportamento imprudente.
Una banda di cornamuse registra a Cavandone - 15 Giugno 2017 - 10:23
Può sembrare insolito in questo periodo, ma la Piccola Banda di Cornamuse ha scelto di registrare il 16 e il 17 giugno presso Casa Emanuele e la Chiesa della Natività di Cavandone gli ultimi brani del suo primo cd.
"Gatto ferito e responsabilità del cittadino" - 16 Maggio 2017 - 09:16
Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato del Gruppo Consigliare Forza Italia Berlusconi, riguardante la prassi per soccorrere cani e gatti randagi e la convenzione gratuita tra Comune e Clinica Veterinaria.
SS34: incidente mortale fra Gravellona e Fondotoce - 12 Aprile 2017 - 18:04
Morto un camionista e gravissimo un secondo
Morto il motociclista travolto dalla frana - 18 Marzo 2017 - 15:00
E' questo il tragico bilancio della frana staccatasi dalla parete al Km30 della strada statale 34, tra Cannero e Cannobio, proprio difronte ai Castelli di Cannero.
Carabinieri: atti contro la decenza, controlli e stupefacenti - 14 Marzo 2017 - 09:16
Nel corso del fine settimana appena trascorso,i carabinieri di Verbania, hanno fortemente intensificate le attività di controllo sia nel centro che nelle zone periferiche, finalizzate al controllo della circolazione stradale, alla prevenzione di atti vandalici ed al contrasto dei reati concernenti lo spaccio di sostanze stupefacenti.
Un libretto per celebrare le Suore Rosminiane a Intra - 11 Marzo 2017 - 10:23
Il 2016 ha visto la celebrazione dei 150 anni di presenza a Intra delle Suore Rosminiane. E’ stata anche l’occasione per dare vita all’associazione di promozione sociale “Ex Alunni Suore Rosminiane Intra”.
Bellinzona: giovane italiano muore travolto da treno - 24 Febbraio 2017 - 14:21
Un giovane di vent'anni del comasco è stato travolto da un treno attorno all'una di questa notte mentre attraversava i binari in una galleria di Bellinzona.
Progetto Donna con gli Amici dell'Oncologia - 8 Febbraio 2017 - 17:36
“Laboratori di cucina, psiconcologia, attività fisica e si eredita da ANDOS il servizio sul trattamento del linfedema post operatorio nelle donne operate al seno”. Parte il Progetto Donna, un intervento a favore delle pazienti con neoplasia della mammella in cui Amici dell'Oncologia ha investito risorse ed energie.
Casa del Consumatore: No indennizzi a pioggia banche venete - 12 Gennaio 2017 - 10:23
Casa del Consumatore Piemonte: “I mini rimborsi delle banche venete interessano anche i piemontesi. No indennizzi a pioggia, penalizzano soggetti deboli”. All'interno il comunicato completo.
LegalNews: Contratto concluso fra un’azienda e un condominio: qual è il foro competente? - 19 Dicembre 2016 - 08:00
Il Tribunale di Milano, con la sentenza n. 9190/2016, rimanendo fedele all’orientamento della Suprema Corte, ha individuato quale sia il giudice competente a decidere una causa avente ad oggetto diritti derivanti da un contratto stipulato da un’azienda con un condominio
Incontro "Interconnector Svizzera-Italia" - 4 Novembre 2016 - 15:03
Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato del Comitato Salviamo il Paesaggio VALDOSSOLA, riguardante l'incontro odierno sull'elettrodotto Interconnector Svizzera-Italia.
Scuole di Verbania: 9°posto nazionale - 4 Novembre 2016 - 09:16
I dati di Ecosistema Scuola, dossier di Legambiente sulla qualità dell’edilizia scolastica. Piemonte, edilizia scolastica: nel 46,3% delle scuole necessari interventi di manutenzione urgente. “Urgente il completamento dell’Anagrafe scolastica per individuare le priorità”. Le scuole di Verbania al 9° posto nazionale.
Muore investito dal treno - 9 Settembre 2016 - 14:24
Un giovane ventunenne, di origine marocchina, residente a Pieve Vergonte, è morto nella notte investito da un treno merci sulla linea ferroviaria Domodossola-Novara.
investito - nei commenti
Zacchera su Veneto Banca - 3 Luglio 2017 - 10:02
Obiettività
La mail del dottor Zacchera non fa una piega. Mi spiace vedere che utenti di questo blog, accecati dall'avversione politica non siano obiettivi nel riconoscere che, talvolta, anche gli avversari politici dicono cose sensate. Piuttosto sarebbe opportuno, visto che il decreto, scritto sotto dettatura di Intesa San Paolo e, per definizione, sfacciatamente favorevole agli interessi di un soggetto privato a danno di quelli della collettività, non è ancora stato approvato in parlamento, che si definisse una strategia di pressione politica importante affinchè le migliaia di persone che non hanno aderito all'umiliante offerta di "ristoro", inferiore al 15% dell'investito, e che hanno invece adito a vie legali per un risarcimento, non vengano abbandonate a se' stesse. Tra l'altro qui siamo di fronte al reato di agiotaggio, cioè truffa. In pratica, indipendentemente dal profilo di rischio dell'investitore, il prezzo delle azioni era artefatto e, credo, lo Stato debba risarcire i risparmiatori che si sono fidati ad acquistare le azioni VB, soprattutto dopo le numerose ispezioni degli organi di controllo, Banca d'Italia in primis. Gli organi di controllo, Banca d'Italia, Consob, le società che hanno certificato i bilanci, con la loro superficiale disamina dei conti truccati di Veneto Banca hanno posto un sigillo di garanzia ad una truffa. Davvero non può finire così...
Veneto Banca: futuro nelle mani del Governo - 25 Giugno 2017 - 13:53
Mi state dicendo che...
...chi ha investito e chi ha prestato danari ad aziende fallimentari non recuperanno i propri capitali? Strano! Io pensavo che i dividendi e gli interessi fossero personali e i rischi della collettività! Che mondo strano!
In corsa con la maglia della legge “salvaciclisti” - 4 Giugno 2017 - 21:31
Re: Re: Re: ma qualcuno l'ha letta?
Ciao paolino va beh. Lasciamo perdere gli insulti che oramai non fanno più parte dei nostri commenti. Io la bici l'ho sempre usata. Dico solo che chi la usa spesso non rispetta il codice. A maggior ragione dovrebbero stare attenti. Tu sei ciclista? Se si allora sai che è così. Oggi mi trovavo ad Arona e sono stato quasi investito da una decina di provetti Nibali. Ovviamente sulle strisce. La macchina si è fermata e loro no. Per quello ho le palle girate. Vogliono sicurezza? Comincino loro a non fare i fessi. Se oggi investiamo me o qualche adulto era ospedale fisso. Se ci fosse stato un bambino? Le macchine fanno molto più male ma le bici sono mezzi che circolano e come tali sono soggette alle regole del CODICE della STRADA. Ne convieni?
Senso Unico per lavori pista ciclo-pedonale Suna-Fondotoce - 30 Marzo 2017 - 12:51
laura ghidini
molto viva la pista ciclopedonale di villa taranto ma alquanto pericolosa perché ok che c'è il limite di 30 km/h ma se un bambino o credo anche un adulto venga investito a quella velocita credo che le conseguenze siano gravi perché come avevo gia documentato da foto lughi tratti sono senza barriere mentre quelli protetti sono solo dei paletti di gomma che una macchina a 30 km/h li butta giu.....
MilanoInside: Buon compleanno Eataly! - 1 Febbraio 2017 - 22:24
Re: Re: Re: Re: Re: Re: Non capisco...
Ciao paolino non è doppiopesismo, è che bisogna trovare un limite oggettivo. Dire che tizio ha ha avuto vantaggi perchè è amico di caio è pericoloso, la soggettività è pericolosa, sempre! Tu mi dici che Eataly ha avuto in concessione la sede in comodato d'uso gratuito per 60 anni senza darmi altre informazioni non sei oggettivo, stai insinuando dei dubbi e basta! Ma non è così che si discute. Dovresti dirmi quanto ha investito, quanti erano veramente interessati all'area, quante persone ci lavorano, com'era quell'area di Torino fino all'arrivo di Eataly e della ristrutturazione del Lingotto (contemporanea), e così via... Per questo penso che in mancanza d'altro, la legge è, e resta, il solo limite oggettivo valido!, Tutto il resto, sono chiacchiere di paese, non servono e sono pericolose! Saluti Maurilio
"Conti in tasca alle Banche!" - 22 Gennaio 2017 - 16:18
Vera informazione
La vera informazione viene fatta ,ma purtroppo , con la complicità degli organi d'informazione, non viene diffusa. Vedi il caso Monte Paschi , tutti gli obbligazionisti verranno rimborsati al 100% !!! Una vera truffa a carico nostro . Rimborsano AL 100% gli investitori istituzionali (banche e Assicurazioni) proprio quelli che sapevano benissimo che interessi elevati comportavano un rischio maggiore . Rimborsano al 100% anche gli obbligazionisti che hanno investito nel 2015/2016 pagando l'obbligazione svalutata del 40% ( pagata 60 , viene rimborsata a 100 ) Una vera truffa . Perchè non hanno adottato il medesimo metodo con le banche Etruria e company dove gli obbligazionisti hanno perso tutti i risparmi ? Una truffa e tutto tace e noi paghiamo . Con questo metodo i 20 mliardi SUBITO stanziati non basteranno. .
Casa del Consumatore: No indennizzi a pioggia banche venete - 14 Gennaio 2017 - 23:28
Re: chiarimento
Ciao livio Se tu non hai fatto le scuole alte, io non ho fatto nemmeno le scuole basse però cerco di rispondere alla tua richiesta di chiarimento. Tu hai comprato delle azioni, comprando le azioni sei diventato uno dei proprietari della banca (immagino perché tu credevi nel business e perché si poteva avere una buona rendita). Hai investito in una banca come potevi investire in un centro abbronzatura o in un bar, in pratica è la stessa cosa. Quando entri in banca e vedi una sedia puoi tranquillamente pensare "è mia". Ora tu liberamente hai comprato delle azioni ad un certo prezzo. Ora per una serie di motivi quelle azioni non valgono più il prezzo iniziale perché prima tu hai comprato un pezzo di una banca che valeva 100 ora quella banca vale 1 e di conseguenza anche il tuo pezzettino vale meno. Ora tu vuoi che la banca che tu possiedi ti restituisca il valore iniziale di quanto investito. Il tuo discorso potrebbe avere senso se tu fossi l'unico proprietario ad averci smenato e quindi gli altri proprietari potrebbero smenarci qualcosina per risarcirti. Invece siete tutti sulla stessa barca e quindi state chiedendo i soldi a voi stessi. Ipotizziamo che in un'eventuale causa, il giudice vi dia ragione, come farà la banca a risarcirvi senza fallite? Chiederà i soldi ai proprietari della banca! In pratica se tutti i proprietari ottenessero 100 di rimborso, gli stessi dovrebbero finanziare di 100 la banca altrimenti questa fallirebbe. Poi la realtà è molto più complessa ma il principio che t'ho espresso, è inattaccabile
Scioglimento del Consiglio Comunale di Verbania - 3 Dicembre 2016 - 13:40
Come per casa Squassoni
L'ex Consigliere Paracchini ha detto che per l'area ci sono stati interessamenti da privati per altri progetti, tutto starebbe nel definire tempi e obiettivi dell'amministrazione e nel pubblicizzarli, forse quegli interessamenti si tramutano in proposte. A titolo di esempio voglio ricordare la vicenda "Casa Squassoni" ora demolita e volume ceduto, in quel caso un privato é venuto da me lamentando che lui aveva proposto un progetto e avrebbe investito su quello stabile... Peccato non lo abbia protocollato perché attendeva risposte mai arrivate... Oggi il volume é demolito e la sua attività mai partita. Insomma, della cosa pubblica , basterebbe parlarne chiaramente, oggi gira voce di un Outlet in zona Acetati, vero? Bufala? Che idee ha l'amministrazione? Che idee ha la città ? Aspettiamo che tutto venga deciso in segrete stanze per poi dire che non c'erano proposte alternative?
La Camera conferma 8milioni per Verbania - 29 Novembre 2016 - 12:40
Re: Formula
Ciao Giovanni% E no. Col tuo metodo avresti premiato chi s'è sempre disinteressato delle periferie e ostacolato chi invece aveva sempre investito evitando il degrado.
"Veneto banca: non serve allarmismo" - 15 Novembre 2016 - 11:58
Re: e gli azionisti?
Ciao livio Per quanto riguarda gli azionisti, si dovrebbe fare un distinguo. Chi ha investito sapendo cosa comprava, ed i rischi cui andava incontro, dovrà farsene una ragione. A chi invece hanno rifilato azioni in vari modi, alterando il profilo di rischio, o subordinando un prestito od un mutuo all'acquisto di azioni, dovrebbe andare un rimborso, magari pagato dalle varie autorità di controllo che esistono solo per elargire bonus e stipendi principeschi ai soliti noti, e mai una volta che anticipano gli eventi a difesa dei consumatori, oppure dalla stessa ABI sempre pronta a giurare sull'onestà e correttezza delle banche
Iniziati i lavori di sistemazione dei sanpietrini in C.so Mameli - 13 Ottobre 2016 - 10:09
Sanpietrini e alberi ma non solo
Segnalo che anche in Corso Cairoli da dove inizia il viale alberato ai lati della strada ci sono sobbalzi notevoli sul marciapiede per sollevamento della pavimentazione in alcuni punti davvero pericolosi e non è la prima volta che vedo anziani inciampare uscvendo con la spesa dal carrefour o dal penny o dalla coop per poi risalire sui marciapiedi verso casa, e rischiare di cadere, io stesso che vi passo in bicicletta per evitare di essere investito su quel tratto di strada di rischiare cadute oltre a forature già avvenutemi in un paio di casi. Mi auguro che l'assessorato competente si occupi anche di questo tratto di Verbania anche se non è sul lungolago e alla vista dei turisti o del passaggio o solo perchè li, Corso Masmeli, vi fu la famosa polemica del bar fai da te. Attendiamo interventi come cittadionio anche in questa zona di Verbania Intra, o dobbiam aspettare anche in C.so Cairoli cittadini fai da te (è da anni che lostato dei marciapiedi è pietoso) con relative seguenti multe e polemiche e poi magari si interviene, o sarà possibile prevenire per una volta?
CineMaggiore - 27 Luglio 2016 - 15:56
Rassegna "sotto le stelle"..
se non si capisce nemmeno il titolo...tanto vale lasciar perdere ogni commento. Sarebbe come presentare una manifestazione intitolata "Vista Lago" e spostarla "Vista cemento". Il valore aggiunto è il cinema all'aperto: se devo andare al chiuso, tanto vale andare al Cinelandia Tra l'altro, per inciso, secondo me ben ha fatto l'amministrazione a non entrare in diretta concorrenza con il cinema cittadino il quale, per ovvie ragioni, presenta i suoi spettacoli solo al chiuso. Un soggetto pubblico che entra a gamba tesa su un business nel quale un privato ha recentemente investito in città, mi sarebbe sembrato quantomeno fuoriluogo. Ad ciascuno il suo giudizio ovviamente. Saluti AleB
Estate? spiagge, regole e convivenza - 9 Giugno 2016 - 06:49
Spiagge
Anche se è considerata una spiaggia, dove chiunque ha il diritto di passare il proprio tempo libero e fare quel che più gli piace, ecc. ecc., non significa che le regole non debbano essere rispettate. A parte le regole del bon ton e del rispetto per gli altri, che quello è sacrosanto, ma proprio il rispetto delle segnalazioni che vengono apposte, anche perchè qualcuno, identificando e segnalando certe criticità, come ad esempio per l'area di cui si sta parlando, spiaggia e/o lido "custoditi", ha investito dei denari pubblici per poterla realizzare e poterla mantenere e quindi vanno rispettate le regole apposte sulla cartellonistica: se è vietato portare animali (premetto che adoro i cani), gli animali non si portano, perchè probabilmente la struttura non ha particolari accortezze igienico/sanitarie atte a garantire una tranquilla convivenza fra animali e persone; se esiste un pontile di attracco, che anch'io ritengo sia una follia aver fatto un simile manufatto e averlo classificato come tale in quell'area, ma se esiste un cartello di divieto quell'indicazione va rispettata e fatta rispettare. Sono anni che io e i miei colleghi ripetiamo alla varie amministrazioni che si sono susseguite che nella nostra città vi sono degli specialiste che si metterebbero a disposizione GRATIS per definire un vero piano di sicurezza per la gestione ottimale delle spiagge e come fare per realizzarlo, con il massimo delle garanzie e al minimo dei costi; ma ad oggi nessuno ha mai contattato nessuno. Rispondendo poi al signore che ha scritto l'articolo: in merito al fatto di chiamare o no le forze dell'ordine in presenza di abusi seri; vorrei ricordare che da quando la Regione ha passato di mano ai Comuni il Demanio Pubblico lacustre, la Polizia Locale (ex Vigili Urbani), sono le figure di polizia preposte a far intervenire per far rispettare i vari regolamenti che esistono in tema di tutela e sicurezza in questo specifico ambito.
Parte l'azione collettiva contro Veneto Banca - 20 Febbraio 2016 - 16:05
...sono io che non dovrei...
Ha ragione ...sibilla cumana quando, dice che sarebbe meglio che io sta zitto, la forma non è questa, ma lasosotanza si. Molto probabilmente non leggo e non sono preparato abbastanza, però mi sfugge qualche cosa. Qui abbiamo alcune banche in profonda crisi, dall'MPS all'Etruria e C, passando per Venetobanca e Pop Vicenza e qualche altra. La crisi ha radici profonde, dei problemi di Venetobanca, la più vicina a noi, sene parla da circa 4 anni, ben prima che il BRRD e il "bail - in" fossero neanche pensati, infatti il regolamento europeo che li introduce è del 2013. Questo, mi ha fatto pensare, la crisi non dipendesse dal "bail - in", mi sbaglio? Il Piazzista di Rignano, che ha un sacco di colpe e poche attenuanti, è in carica dal febbraio 2014...fate voi... Il "Il fuggi,fuggi dalla piccole e/o chiacchierate banche", se c'è veramente stato, è comunque cosa recente, ha contribuito a rendere ancora più grave una crisi pre-esisitente . "Le guerre attuali sono finanziarie e noi passivamente ci comportiamo da perdenti .", l'ho sempre pensato, infatti, negli ultimi 20 anni, in Europa contiamo sempre meno, chi ha eletto chi ci ha governato? In questi anni, più o meno abbiamo visto sempre le stesse facce nei posti chiave, qualche colpa condivisa ci sarà? "...tra il 2008 e il 2014, circa 800 miliardi di soldi pubblici sono stati utilizzati... per salvare le banche." infatti andavano spesi meglio visto che 2016 questi problemi non sono risolti! Quanti ne ha spesi il Piazzista di Rignano? Che ripeto e ribadisco, ha un sacco di colpe e poche attenuanti, però come tutti quelli che lo hanno preceduto dal 1994 in poi! Un'ultima cosa, non facciamo di tutta un'erba un fascio. Perchè un conto sono i correntisti, un contro gli azionisti. Ai primi (i correntisti) per ora non è cambiato molto, al massimo hanno chiuso la filiale di riferimento. Potenzialmente, con il "bail - in", se hai depositi superiori ai 100.000€ potresti rimetterci qualche cosa, ma non è ancora successo e siamo ancora lontani da questa possibilità. Per i secondi (gli azionisti), ovviamente le cose sono diverse, infatti si parla di "intentare un'azione collettiva", che riguarda solo gli azionisti, a tutela dei propri interessi. Si potrebbe scrivere pagine e pagine su questo tema, non ho nessun titolo per farlo, ma resta che di fondo, quando compri un'azione di una qualsiasi azienda, i destini dei soldi che hai investito, sono legati a quelli dell'azienda, questo lo dovresti sapere di principio. Chi non lo sapeva si è fidato, ha fatto male, valuti se ci sono gli estremi per agire per vie legali. "Piove, governo ladro!" vale anche quando sono uscito senza ombrello quando sapevo che le previsioni davano brutto? Ci sarebbe da discutere Saluti Maurilio
Parte l'azione collettiva contro Veneto Banca - 19 Febbraio 2016 - 14:26
Bail-in.
Bail.in chi la conosceva? Una bella fregatura che sta minando il sistema bancario . Eppure i nostri rappresentanti Europei l'hanno votata e benedetta. Arrivata nel momento giusto per salvare anche la porcheria del Monte dei Paschi il colosso bancario "Innominato" .Avete idea a quanto ammontano le obbligazioni subordinate di MPS ,una cifra spropositata , e i risparmiatori pagheranno . In questi giorni usciranno le notizie della Popolare di Vicenza ,stessa storia della Veneto Banca . Comprendo lo stato d'animo dei risparmiatori che hanno perso 80% dei propri risparmi ma purtroppo l'azione legale che vanno a fare ,a mio parere, porterà solo dei costi aggiuntivi . Ogni sottoscrittore di obbligazioni convertibili avrà pur modo di visionare i documenti sottoscritti e capire se tutto è in regola oppure mancano delle firme. Ha valore quanto è stato sottoscritto , tutte quanto è stato verbalmente detto e fuffa. Diversa la posizione dell'azionista . Se ha sottoscritto azioni non può dire che non sapeva del rischio ,anche se il funzionario addetto verbalmente garantiva l'investimento . Mi spiace per -sus urszula- ,se ha investito tutti in risparmi in azioni ha sbagliato ,è stata mal consigliata . Oggi il valore dell'azione è stimata in 7.000 euro e bisognerà attendere la quotazione del mercato di marzo ,che purtroppo non si presenta favorevole . Speriamo . Comunque è già una buona notizia che l'aumento di capitale è stato interamente prenotato e che il nuovo A:D: sta percorrendo la strada giusta , togliere tutti i rami secchi e vendere quelli semi secchi . La strada da percorrere sarà lunga ma chi ben inizia.... .Il traguardo è un ritorno all'utile d'esercizio nel 2018.
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti