Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco

isis

Inserisci quello che vuoi cercare
isis - nei post
Anche il Maggia all'IBA drinks 2017 - 23 Aprile 2017 - 18:06
Sono ben 6 gli Istituti Alberghieri del Piemonte che hanno partecipato alla 5° Edizione del campionato italiano per barman, IBA drinks 2017, organizzato da AIBM Project e tenutosi a La Spezia. Si è distinto, tra gli altri, anche l'Istituto "Maggia" di Stresa con la prof.ssa D'Ilario.
Presentazione "Allegoria" - 21 Ottobre 2016 - 16:33
Verbania Documenti, Letteraltura, Dante Alighieri e Comune di Verbania invitano alla presentazione del libro di Walter Cerfeda "ALLEGORIA". Il libro sarà presentato e discusso con il pubblico venerdì 22 ottobre 2016 alle ore 17,30 a Villa Giulia a Verbania - Pallanza.
Spazio Bimbi: Come parlare di terrorismo ai bambini - 31 Luglio 2016 - 08:00
Ogni giorno i media ci espongono a storie, fatti e immagini la cui ferocia e disumanità rende costernato e intimorito anche il più sicuro tra gli adulti. Come fare dunque a proteggere i bambini e a farli sentire al sicuro quando noi siamo i primi ad essere spaventati?
Letteraltura 2016 programma sabato 25 giugno - 24 Giugno 2016 - 12:44
Riportiamo il programma di Letteraltura, previsto per la giornata di sabato 25 giugno.
Letteraltura 2016: il programma - 30 Maggio 2016 - 15:03
Lago Maggiore LetterAltura. Festival di Letteratura di Montagna, viaggio, avventura. La decima edizione a Verbania dal 23 al 26 Giugno 2016.
Presentata Letteraltura 2016 - 21 Maggio 2016 - 08:01
Da Adonis a Marco Malvaldi, da Fabio Canino a Alessandro Robecchi, da Amedeo Balbi a Alberto Negri grandi personaggi si incontrano sul Lago Maggiore per parlare di letteratura di montagna, viaggio e avventura.
Lega Nord su operazione antiterrorismo - 29 Aprile 2016 - 13:43
Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato della Lega Nord Verbania, a seguito degli arresti di ieri, anche a Baveno, nell'operazione antiterrorismo tra Lombardia e Piemonte.
FDI AN del VCO: stop agli sbarchi - 21 Febbraio 2015 - 19:16
Una delegazione di Fratelli d'Italia - AN del Vco, guidata dal portavoce provinciale Luigi Songa , accompagnata dall'On. Marco Zacchera, questa mattina ha deposto un mazzo di fiori al monumento sul lungo lago di Pallanza dedicato ai caduti nelle missioni internazionali, per dire subito STOP agli sbarchi.
Zacchera: sbagliato perdere Zanetta - 20 Agosto 2014 - 10:23
Riportiamo dalla newsletter "Il Punto", dell'ex sindaco Marco Zacchera, alcune considerazioni critiche alle recenti decisioni dell'Amministrazione Marchionini, sul cambio del segretario comunale.
Bello Raro 2012 - "Japanese gardens" - 26 Settembre 2012 - 15:42
Questa sera 26 settembre 2012 a Pallanza presso Villa Giulia alle Ore 21.00, si terrà "Bello Raro 2012" rassegna cinematografica di Editoria e Giardini.
Torna Editoria & Giardini - 12 Settembre 2012 - 00:00
“Nel Giardino Giapponese” questo il tema dell’11° edizione del Salone del Libro Editoria & Giardini. L’unico salone italiano del libro interamente dedicato al giardino riapre i battenti il 22 settembre nella splendida cornice di Villa Giulia a Verbania
isis - nei commenti
Ancora interventi per furto - 30 Agosto 2017 - 21:04
Re: il minestrone di Lupus
Ciao paolino, conosci la divisione tra islamisti, tra sunniti e sciiti? Perché se non conosci il nemico non puoi batterlo...ti lascio fare le opportune ricerche così capirai finalmente il collegamento tra isis e sunniti e soprattutto del perché si fanno fuori. Poi si possono fare ulteriori riflessioni... ma mi raccomando, torna preparato e non guardare facebook!
Ancora interventi per furto - 30 Agosto 2017 - 15:13
il minestrone di Lupus
leggo che Lupus mi associa a una compagnia variegata,colpevole di "collaborazionismo" (addirittura) con gli "islamisti" (stra addirittura!!). ora,io capisco che il grande caldo può provocare brutti scherzi,ma qui siamo in confusione totale. attendo con ansia che Lupus o chi per lui citi un mio intervento pro immigrazione,visto che vengo ritenuto collaborazionista (fa un po' ridere anche solo scriverlo) mi piacerebbe sapere su che basi. secondo,Lupus forse non si è accorto che in questa presunta guerra tra islamisti vs resto del mondo,il numero di vittime islamiche è esponenzialmente superiore,visto che gli attentati (autentiche mattanze di centinaia di persone ogni volta) in Iraq,Afghanistan,Pakistan,ecc sono stati centinaia,ma qui non se ne parla. isis e compagnia con l'Islam c'entrano poco,infatti fanno stragi di islamisti proprio perchè non li seguono. invece di affrontare argomenti così complessi "un tanto al chilo",facendo a gara a chi la spara più grossa ma sapendone zero,sarebbe meglio prima cercare di capire. spegnete rete 4 e iniziate a leggere qualche libro sulla materia,fate i bravi.
Ubriaco e armato: espulso - 16 Agosto 2017 - 10:39
Re: Re: Re: Re: Re: Re: Espulso!
Ciao SINISTRO asolutamente no. Perchè dovremmo essere la stessa persona? Ti stupisce che ci siano due persone che dicono cose simili? Boh... In quanto ai maestri vedo che sei rimasto indietro. In Italia fino al 90 si poteva lascare la porta aperta.Non dico a Milano o Napoli, ma nei piccoli centri si. Poi sono arrivati gli albanesi sui barconi e tutto il resto...oggi siamo messi davvero male. Ma non mi stupisco di certe dichiarazioni. Se si parla di maestri i veri cattivi maestri sono i reduci dal 68 e le loro derivazioni (o deviazioni) che hanno imposto una cultura imperante che ha portato al disfacimento della nostra società. Dei miei amici di sinistra, solo uno resiste ancora e parla di uguaglianza e di antifascismo. Gli altri sono tutti guariti.... Molti si chiedono come si possa essere arrivati a questo punto...come la sinistra, ma non solo, possa essere arrivata a questo punto. Come in occidente non ci si renda ancora conto che stiamo per deragliare sotto i colpi di islamici radicali e criminali di ogni paese. Senza reagire. Quasi fossimo rassegnati a soccombere a violenza e culture antropologicamente non civili. In Danimarca e Svezia "abbracciano" i reduci dell'isis....in Francia danno asilo politico ad assassini e si fanno sterminare come mosche senza un cenno di reazione, in Spagna lasciano liberi criminali massacratori ceceni. Il tutto sotto l'incombere di bombe e stragi. In Italia lasciano entrare tutti indistintamente per foraggiare le ONG e le cooperative di sinistra, lasciando liberi sul territorio persone di cui non si sa nulla e che delinquono allegramente. Questa è la società che volete? Se si vi combatterò con tutti i mezzi democratici che ho a disposizione. Senza tregua.
Conferenza di Magdi Cristiano Allam - 8 Maggio 2017 - 16:07
Re: Re: Re: robi...
Ciao Giovanni% Non so. Mi pare che l'antifascismo senza fascismo sia la fossa che ci stiamo scavando, il pretesto per eccellenza. Quando una donna sola contro tutti e persino contro il padre prende dieci milioni di voti è solo da stimare e ammirare. Errori tanti. Ma Macron è veramente indecente. È una vera combattente. Ma non è ancora tempo. La frattura come scrive un giornalista francese è tra alto e basso. Tra classe medio alta cittadina e multiculturale e classe operaia contadina e delle piccole città lontane dai grandi centri. E sarà sempre peggio. Ma credo che già le elezioni amministrative francesi saranno molto diverse. E il piccolo Macron difficilmente reggerà. La prossima strage isis già dovrà giustificare la sua inettitudine perché crede che gli immigrati di prima seconda e terza generazione lo amino... niente di più sbagliato. Come e peggio di Hollande. Garantito.
Conferenza di Magdi Cristiano Allam - 30 Aprile 2017 - 19:51
Re: Re: La differenza
Ciao Maurilio se mi permetti ti consiglio non luoghi comuni ma luoghi da visitare. Le periferie di Stoccolma, le balenieu di Parigi, interi quartieri di Bruxelles, dove casualmente si sono avuti attentati di matrice islamista e che sono veri e propri stati islamici in Europa, con tanto di leggi applicate. Se hai visto il servizio di Piazza pulita del progressista Formigli sulla situazione in Svezia dovresti preoccuparti molto di questo e meno di presunti luoghi comuni. Se il cancro si è sviluppato in questo modo è anche e soprattutto per un certo modo di pensare e di organizzare le nostre società. Se un ministro islamico svedese decide che i foregn fighter o come si chiamano tornati in "patria" dopo avere sgozzato e stuprato in nome dell'isis vanno aiutati con soldi pubblici per essere "reintegrati" c'è un problema veramente grosso da risolvere prima di tutto nel cervello di qualcuno. Ma se questo modo di pensare è dominante allora posso chiuderla qui senza colpo ferire e sottometterci direttamente a questi nuovi barbari. Non trovi?
Conferenza di Magdi Cristiano Allam - 26 Aprile 2017 - 17:53
robi, buonasera......
la diffamazione non è cosa lieve, Da sempre, molte persone, in ogni ambito sociale, hanno subito gravi disagi, a volte hanno pagato anche con la vita. Di fatto, Magdi Allam ha collezionato una serie di condanne e queste non sono mie valutazioni personali ma sono conclusioni alle quali si è arrivati in tribunale che non ha trovato fonti reali e corrette a corredo delle sue dichiarazioni. Mi rendo ben conto che esistono fanatici e criminali dell'isis che si macchiano delle più mostruose atrocità e mi domando anche come mai l'isis compia attentati in Europa (la maggior parte) e non abbia ancora prodotto nessuna azione in Israele notoriamente considerato, dal mondo islamico, nemico giurato e da distruggere. Mi domando a chi, in fondo, fa comodo l'isis: la risposta potrebbe essere sconcertante. Chi ha interesse a che l'Europa sia impaurita, che non riesca ad essere perfettamente unita, forte, politicamente ed economicamente? A chi darebbe molto fastidio un'Europa solida, reale? Agli USA? all'URSS? (chiamiamola ancora così)? alla Cina? che hanno tutta la convenienza a che "nessuno" possa intromettersi nei loro "interessi" e sfere di influenza? Credo che la storia che Al Bagdadi sia il capo e manovratore dell'isis sia da considerarsi quasi ridicola. I Veri capi dell'isis, a mio parere, sono altri e non quest'uomo vestito con il sottanone! Tornando a Magdi; è si sotto scorta per le minacce ma penso ai "tanti" che pur essendo più minacciati di lui, circolano ed hanno circolato senza protezioni sacrificando la vita per onorare il loro "essere uomini". Penso a Josè Luis Sanchez Ruiz, Juan Heraldo Viroche, Mons. Christophe Munzihirwa, i sette monaci trappisti rapiti e uccisi in un monastero dell'Atlante in Algeria, a padre Andrea Santoro ucciso in Turchia a padre Hamiel ucciso aull'altare. L'elenco sarebbe lunghissimo. Magdi avrebbe capito l'Islam? Cosa ha capito? Personalmente penso che: oggi l'Islam, in passato il Cristianesimo, il paganesimo ed altre religioni siano servite a lerci e criminali personaggi per metterci gli uni contro gli altri, e trarne vantaggi personali. Il motivo è sempre economico, poche balle! Quanto all'essere assuefatta, sottomessa ed inconsapevole; non è da me, Men che meno essere complice. Rivendico una testa pensante. Personalmente, da sempre, ho l'abitudine di alzare la testa davanti al potente e di chinarla davanti al sapiente. Buona sera Robi, al prossimo confronto.
Conferenza di Magdi Cristiano Allam - 25 Aprile 2017 - 23:23
Re: robi, no...
Ciao lucrezia borgia certo....E la LePen è più pericolosa dell'isis... Queste assurdità portano ad una deriva inconcepibile. La diffamazione peggio delle bombe? Ma si rende conto? A parte che Allam è continuamente minacciato a prescindere essendo un ex musulmano. Ma esistono le priorità a questo mondo o valutiamo secondo nostri criteri personalissimi? E quali sarebbero le manipolazioni della realtà secondo Giovanni? Ma ci rendiamo conto che ci sono animali che massacrano innocenti nelle nostre città sgozzando e lanciando camion sui bambini in nome dell'islam? E che potrebbero domani fare massacri in Italia? E con questa spada sulla testa stiamo a contestare chi tra i pochi ha capito la vera natura dell'islam? È proprio vero Siamo assuefatti, sottomessi, inermi e inconsapevoli. E anche complici. Destinati ad una fine certa. E grazie a quelli come voi.
Incontro con la fumettista Takoua Ben Mohamed - 7 Marzo 2017 - 20:38
per Paolino, polveronie credenze popolari
E' vero, molte delle nefandezze da me citate appartengono all'isis: ma gli sgherri dell'isis non sono cristiani, buddisti, taoisti, animisti o altro, sono islamici.Il tagio delle teste come punzione per chi, secondo loro, gli islamici, ha commesso adulterio, avviene eccome: ne è stata vittima persino una principessa araba di sangue reale.Per il topless, ripeto, ho fatto riferimento a quegli stati, Italia compresa, ove non scandalizza nessuno e non fa certo notizia, nè tanto meno l'uso comporta sanzioni corporali. Se in certi stati USA così non è , peggio per loro:non sanno cosa si perdono. Voglio esagerare: parliamo di nudismo: quanti sanno che lo scorso anno la Regione Piemonte ha emanato una specifica legge che incentiva il turismo naturista? Sarebbe ciò mai possibile in un paese islamico? Sarà o non sarà ma io credo che noi italiani, brava gente, siamo molto più evoluti dei popoli che professano l'islamismo. Poi ognuno è libero di credere, apprezzare, accettare ciò che meglio gli aggrada.Però nessuno può dire che i fatti da me citati non siano realmente accaduti ed accaduti in paesi e per mano islamica.Caro Paolino, permettimi, in conclusione una battuta che traggo dal tuo intervento: tra la castità e Cicciolina,io preferisco mille volte Cicciolina, la castità la lascio agli islamici.
Incontro con la fumettista Takoua Ben Mohamed - 7 Marzo 2017 - 19:15
confusione
solito polverone,solito mix di pregiudizi e credenze popolari. allora,con calma,tutte le nefandezze citate da lupus appartengono all'isis,che sta all'Islam come la castità a Cicciolina. gli appartenenti all'isis non rispettano uno che sia uno dei precetti,e sono visti dagli islamici come delle bestie. quanto al topless avviso Lupus che negli Stati Uniti è reato quasi ovunque,e in alcuni stati è previsto pure l'arresto. e non sono islamici,fidati. ma fanatici sì,parecchio.
Agenti feriti nella rivolta dei migranti - 19 Novembre 2016 - 16:23
Ricordiamoci di....
Ricordiamoci dei casi del massacro effettuato a picconate dal nero Kabobo tre anni fa a Milano, ed anche del recvente massacro con effferate torture in Egitto al povero Regeni, senza dimenticare le stragi da anni ogni giorno dell'isis e di altre fazioni fondamentaliste islamiche. Non aggiungo altro, ma chi vuol capire capisca, altrimenti è masochista. E dobbiamo tenerci in casa nostra queste centinai di migliaia di mine umane () vaganti ? No, tornino a casa loro, e risolvano là i loro problemi politici, economici ed umani, perchè non è venendo qui che al loro paese migliorino le cose.
"Solai e cantine dell’idrobiologico a Pallanza" - 24 Febbraio 2016 - 20:11
armadi e scheletri.....
il titolo e' azzeccato,tipo ''Armadi e Scheletri''...o piu' semplicemente ''I sotterranei del Vaticano''.......beh....una cosa di ''nicchia'',ma senza dubbio interessantissima,se non fosse per argomenti da trattare appena appena piu' intriganti,tipo testamento biologico,unioni civili,isis,disperati senza lavoro e via discorrendo........vabbe',un poco di cazzeggio nn fa male a nessuno........tarara'rara'rara'............
Consulta Laica VCO istituisce “Penne Libere” - 7 Gennaio 2016 - 11:55
siamo al fanatismo religioso
concordo Giovanni .. tranne sul fatto che i due giornalisti stiano lucrando.. come dei bravi giornalisti hanno fatto una inchiesta... negli stati uniti,, magari avrebbero preso un premio.. ma qui... ridicolo confondere il crocefisso in una scuola laica e pubblica con quadri , affreschi di grandi pittori... ultimo.. l'isis avanza perchè c'è qualcuno che parla di laicità dello stato?... grandissima analisi geo-politica... ma d'altronde vediamo chi gli ha dato ragione ...
Consulta Laica VCO istituisce “Penne Libere” - 7 Gennaio 2016 - 11:46
Michele: che pasticcio!
PREMESSO: 1) che ho pieno rispetto per la libertà religiosa di ognuno e che non desidero porre a quella alcun limite; 2) cge ritengo anche io i due giornalisti furboni che comunque stanno lucrando sull'onda del loro successo editoriale; 3) che non voglio attaccare gli altri due utenti (mi dispiace sempre contraddire un Kiry con il quale dialoghiamo virtualmente da tempo) ma solo i concetti espressi. Ritengo che Michele abbia scritto un pasticcio assurdo. Intanto va diferso il diritto di cronaca dei due furboni che comunque indirettamente possono aitare il grande Papa Francesco (di cui ho stima assoluta) a ripulire le stanze del Vaticano. Le istituzione devono essere laiche e non appartenere a nessun credo religioso, politico o ideologico (neanche agli atei) e bisogna privarli il più possibile di qualunque simbolo che non sia il tricolore. Puerile questo continuo richiamo alle nostre radici. Io potrei anche a questo punto obiettare che in realtà ciò che abbiamo di buono lo abbiamo ricevuto dall'eredità greco-romana. Nel corso dei secoli abbiamo avuto anche un'evoluzione culturale che ci ha sganciato dal pensieri unici religiosi. L'isis che avanza non c'entra proprio nulla su tutto il fenomeno trattato. E' fondamentalismo e fanatismo avente matrici be n precisi. Pertanto rivendico: Libertà di culto; libertà di cronaca; istituzioni laiche prive di simboli e obblighi religiosi.
MilanoInside: La libertà imprigionata di New York - 7 Gennaio 2016 - 11:26
un ''guru''
siamo a posto...adesso anche questo e' diventato ''guru ed artista''....roba da matti...............altro che essere facile preda dell'isis............siamo allo sfacelo culturale...........meglio che ci prendano subito.....addio Italia,amate sponde......
Consulta Laica VCO istituisce “Penne Libere” - 7 Gennaio 2016 - 10:10
anacronistica pretesa di esporre simboli religiosi
Ho letto bene? "anacronistica pretesa di esporre simboli religiosi nelle scuole pubbliche"? Ma siamo fuori? Non sono PER NULLA d'accordo con questa violenta e gratuita affermazione! Fanno parte della nostra storia e tradizione e dobbiamo difenderli SEMPRE! Quando inizierete dunque a distruggere le "anacronistiche" opere d'arte a tema religioso abbondantemente presenti nel territorio italico? l'80%, forse il 90%, dell'arte, della cultura e dei beni culturali in Italia esistono grazie alla Chiesa ed al sentimento religioso che era insito nelle popolazioni italiane dall'impero romano in poi. Ma sono "anacronistiche": distruggiamole! - PS: uno capisce perché l'isis avanza.. PS 2: per quanto mi riguarda Fittipaldi e Nuzzi sono 2 scribacchini furbetti che hanno studiato un modo pratico per fare una marea di soldi, e basta, altro che 'difensori della libertà di stampa'; sono cittadini come tutti gli altri e come tali SOGGETTI ALLA LEGGE. E se sbagliano (diffamazioni aggravate, trafugamento notizie riservate, furto di materiale protetto, rapporti strani con persone poco chiare...etc etc...e non quali altre accuse hanno) devono pagare come tutti noi poveri comuni imbecilli mortali. Punto.
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti