Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco

istria

Inserisci quello che vuoi cercare
istria - nei post
Verbania documenti: "Gli itinerari istriani" - 28 Agosto 2016 - 18:33
Riceviamo e pubblichiamo, da Verbania Documenti VB/doc, alcuni spunti letterari che proseguono un percorso sulla nota situazione dell'esodo istriano, già affrontato a seguito della visita nel Verbano del segretario della Comunità di Piemonte d'istria.
Piemonte d'istria a Verbania - 13 Agosto 2016 - 15:03
Riceviamo e pubblichiamo, da Verbania Documenti VB/doc, un articolo che Franco Biloslavo, segretario della Comunità di Piemonte d'istria, ha fatto pervenire in questi giorni sulla sua visita nel Verbano. A breve l'artico sarà riportato sul prossimo numero de La Voce giuliana.
Verbania documenti: "Piemonte d'istria" - 22 Luglio 2016 - 11:27
Riportiamo il resoconto di Verbania documenti in visita a Piemonte d’istria, "dopo la pubblicazione del libro "Diario dall'istria" continua l'impegno di Verbania documenti per la comprensione storica degli avvenimenti e per il sostegno alla minoranza nazionale italiana".
"L'Esodo istriano: dalla storia ai nostri giorni" - 20 Maggio 2016 - 17:22
Sabato 21 e domenica 22 maggio 2016, Verbania documenti organizza una due giorni sull'esodo istriano dal titolo "L'Esodo istriano: dalla storia ai nostri giorni".
Diario dall'istria - 12 Maggio 2016 - 14:33
Il Museo Latteria Consorziale Turnaria Casale Corte Cerro in collaborazione con la Biblioteca Comunale di Casale Corte Cerro presenta "Diario dall'istria".
Giornata del Ricordo - Stresa - 9 Febbraio 2016 - 06:01
Giornata del Ricordo organizzata dal Comune di Stresa con la presentazione di "Diario dall'istria" edito da Verbania documenti, mercoledì 10 febbraio 2016, alle ore 21.00 presso la "Sala Pietro Canonica" Muinicipio di Stresa.
“Diario dall’istria - 5 Febbraio 2016 - 18:06
Sabato 6 Febbraio, alle ore 17.00, presso la Biblioteca Civica “Gianni Rodari” di Omegna sarà presentato il volume “Diario dall’istria” di Domenica Suffi Cornachin.
Comitato 10 Febbraio VCO nuovo direttivo - 1 Novembre 2015 - 18:36
"Si è tenuta presso Palazzo di Città a Ornavasso la conferenza stampa di presentazione del nuovo direttivo provinciale del Comitato 10 Febbraio VCO. Costituito ormai oltre un anno fa per il ricordo e lo studio degli eventi legate all'eccidio delle Foibe e all'Esodo che ne è conseguito, presieduto dal coordinatore Fabio Volpe e dal suo vice Damiano Colombo."
“All’Ombra della Madonnina” premiato formaggio del Vco - 10 Giugno 2015 - 09:30
10 anni di formaggi e yogurt di capra a Milano, quest’anno anche dall’estero. Sabato 9 maggio 2015 ha avuto luogo a Milano la 10^ edizione della manifestazione “All’Ombra della Madonnina”, evento legato alla filiera caprina.
18^ edizione de La Fabbrica di Carta - 20 Aprile 2015 - 17:52
Il salone del libro degli autori ed editori del VCO, si terrà a Villadossola, da giovedì 23 aprile a domenica 3 maggio 2015.
La Giornata del Ricordo a Scuola - 13 Febbraio 2015 - 09:02
La Biblioteca Zapelloni di Stresa, in accordo con il Comune, ha organizzato presso l’Istituto Enogastronomico e per l’Accoglienza Turistica “Erminio Maggia”, un incontro dedicato alla Giornata del Ricordo, martedì mattina scorso 10 febbraio.
Oratorio sala S. Ambrogio - 9 Febbraio 2015 - 18:35
Omegna, Oratorio sala S. Ambrogio Martedì 10 febbraio ore 21 Introduce: Luigi Songa – presidente associazione Prima l’Italia del VCO “il rumore del silenzio”-il dramma italiano delle foibe e dell'esodo
Giorno del Ricordo: "Diario dall'istria" - 9 Febbraio 2015 - 10:23
Martedì 10 febbraio 2015, alle ore 21.00, presso la Casa della Resistenza a Fondotoce, si terrà in occasione della Giornata della Memoria, la presentazione del libro "Diario dall'istria".
Simone Cristicchi a Teatro "Magazzino 18" - 11 Dicembre 2014 - 17:51
Dopo più di un anno di repliche trionfali e 50mila biglietti venduti su e giù per l’Italia, sabato 13 (h. .20.30) e domenica 14 (h. 17.30) dicembre, arriva al Teatro di Locarno “Magazzino 18”: lo spettacolo che per la prima volta racconta l’esodo da istria e Dalmazia di 350 mila persone.
Camminare: “Quadrifoglio di Ameno” - 19 Giugno 2014 - 17:55
L’amministrazione comunale inaugura nel fine settimana del 21 e 22 giugno il “Quadrifoglio di Ameno”, un itinerario costituito da quattro sentieri, realizzati con la preziosa collaborazione di Riccardo Carnovalini, uno dei più noti esperti del “camminare a piedi” in Italia.
istria - nei commenti
Al Cavallotti nuovi attrezzi per la ginnastica - 14 Agosto 2016 - 08:11
Gris l' italiano
Capisco che per un italiano sia chiarissimo (sopra c'è la spiegazione!) ma sottolineavo il fatto che per uno straniero potrebbe non esserlo. Ho avuto occasione lo scorso anno di vedere una struttura simile (anche se molto più completa ed attrezzata) in istria e le indicazioni erano, oltre che in croato ovviamente, in italiano tedesco ed inglese.
Verbania documenti: "Piemonte d'Istria" - 22 Luglio 2016 - 13:27
Confermo
Confermo, il paesino (come tutte le località interne dell'istria) vale una visita, anche se le strade per raggiungerlo non sono tra le più agevoli: ma noi dei VCO in fatto di strade malagevoli abbiamo un' allenamento quotidiano che ci permette di affrontare qualunque percorso senza spaventarci. Ci sono stato l'ultima volta una domenica dello scorso settembre, sono arrivato dopo le 13.00 e, curiosità, nella chiesa era ancora in corso la celebrazione della messa.Peccati che anche i ruderi di vecchi opifici all'ingresso posteriore del paesesiano in condizioni di degrado: però c' è il cartello che dice che chi vi entra lo fa a suo rischio e pericolo.Molto probabilmente ci tornerò a settembre prossimo perchè la Croazia, ma l'istria croata in particolare,sebbene la frequenti da molti anni, ha sempre qualcosa di nuovo da farmi scoprire, soprattutto all'interno, nei piccoli centri spesso quasi disabitati.
Comitato 10 Febbraio: "Io Ricordo" - 3 Marzo 2015 - 12:05
suggerimento
Bisognerebbe diffondere tra i giovani e nelle scuole la conoscenza di Fuvio Tomizza, grande scittore purtroppo prematuramente scomparso, che sull'esodo e sul terrore diffuso in istria dai compagni komunisti, scrisse pagine bellissime.
Giorno del Ricordo: "Diario dall'Istria" - 13 Febbraio 2015 - 13:21
Duro e convinto
Caro Giovanni, su cosa sia stata la guerra in Jugoslavia ho avuto sufficienti testimonianze da mio padre che quella guerra l'ha combattuta con il glorioso Battaglione Intra e potrei raccontarle fatti che nulla hanno da invidiare a quelli compiuti dai fanatici odierni dell'islam, sui nostri soldati, talvolta inermi; sui campi di concentramento tedeschi vale lo stesso discorso: mio padre, e molti altri dell'Intra, fatti prigionieri dai tedeschi, loro ex alleati, alle Bocche di Cattaro e rifiutatisi di andare a combattere con loro, finì in campo di concentramento (anzi in vari campi di concentramento) in Germania ove fu cortesemente ospitato per quasi due anni: non per nulla mio padre venne riconsosciuto come invalido guerra e partigiano all'estero. Per quanto concerne le atrocità dei campi di concentramento jugoslavi ho avuto modo di parlare con chi vi è stato rinchiuso e i racconti fatti erano, se possibile, ancor più terrificanti di quelli dei campi tedeschi. Le garantisco che ancora nei primi anni '80 in Jugolslavia il solo pronunciare il nome di Goli Otok( o, come la chiamavano in italiano, che in istria parlano tutti seppur con cadenza veneta, Isola Calva) generava il terrore negli occhi di molti.Come vede oltre a leggere, e non solo la Settimana Enigmistica come diceva qualche sbarbatello saccente, ho potuto disporre di testimonianze dirette.
Giorno del Ricordo: "Diario dall'Istria" - 12 Febbraio 2015 - 18:31
Non casco
Caro Giovanni non so ci sei mai sato in quelle zone, non so hai parlato con quelle persone, non so se hai mai ascoltato la voce degli esuli dall'istria, non so se hai parlato anche con i soldati italiani che la guerra in Jugoslavia/albania/grecia sono andati a combatterla: io si. Non sto a dire che gli italiani non hanno avuto i loro torti ed i loro eccessi, ma si sa che in guerra nessuno scherza e l'unica legge è che chi spara per primo sopravvive. ma una cosa è certa: sui campi di concentram,ento nazisti si sa ormai tutto, su quelli comunisti molto resta ancora da scoprire.Se ti capita ( ma fai in fretta perchè ne restano pochi e quei pochi, ncor oggi terrorizzati parlano poco) parla con chi è stato incarcerato dai suoi stessi "compagni comunisti" a Goli Otok per la sola sola colpa di essere comunisti, ma di un altro modo di intendere il comunismo.E le frasi scolastiche ad effetto, lasciale agli sbarbatelli come Andrè, che se fossero vissuti in quelle terre ed in quei tempi non potreb bero certo blaterare ciò che blaterano.
Giorno del Ricordo: "Diario dall'Istria" - 12 Febbraio 2015 - 15:48
Andrè
E' vero io leggo la Settimana Enigmistica...ma ti assicuro che leggo anche molto altro e sul tema foibe/istria/esodo/dopoguerra jugoslavo, penso di conoscere parecchio.Tu, invece, da come ti esprimi, mi sembri un giovincello di quelli che avendo letto qualche libro di storia a scuola ora pensa di saperne una pagina in più. Crescerai, anche tutti come altri: è solo questione di tempo, compagno.
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti