Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco

italia

Inserisci quello che vuoi cercare
italia - nei post
LegalNews: Controllo del datore di lavoro sulle utenze cellulari aziendali e tutela della privacy - 19 Febbraio 2018 - 08:00
Con il provvedimento del 11.01.2018 (doc. web n. 7554790) il Garante per la protezione dei dati personali ha esaminato il tema della possibilità, per il datore di lavoro, di controllare il traffico sulle utenze cellulari aziendali per analizzare i consumi e verificare l’adeguatezza del contratto sottoscritto con la compagnia telefonica.
Corso assisitente bagnanti - 17 Febbraio 2018 - 15:03
La Federazione italiana Nuoto sezione Salvamento organizza, in collaborazione con le Piscine Comunali di Verbania-Equipe italia, un corso per il conseguimento del brevetto di Assistente Bagnanti (piscine, acque interne e mare).
Paffoni Fulgor Basket arriva Montecatini - 16 Febbraio 2018 - 19:06
Si torna al Palabattisti, dopo due trasferte consecutive a Varese e Torino che hanno portato in dote quattro punti importantissimi per allungare in vetta alla classifica.
ASL nuovi Direttori generali - 15 Febbraio 2018 - 09:33
Su proposta dell'assessore alla sanità, la Giunta regionale ha deliberato ieri mattina l'avviso pubblico di selezione - che sarà pubblicato sul Bollettino ufficiale di questa settimana - per conferire gli incarichi dei Direttori generali delle Aziende sanitarie.
Giornata nazionale contro il tumore infantile - 14 Febbraio 2018 - 13:01
Anche quest’anno l’Istituto Comprensivo di Verbania Intra parteciperà alla giornata contro il Cancro Infantile.
Mostra Internazionale di Arte Postale - 14 Febbraio 2018 - 11:04
Agrumi, sole, luce, colore, profumi, lago, leggende, storia, fantasia, tradizioni, natura, cultura, biodiversità, giardini, turismo. Poche altre suggestioni sono più stimolanti di queste per incuriosire e stuzzicare la sensibilità artistica degli appassionati di “mail art”
Riso: il pericolo viene da oriente - 13 Febbraio 2018 - 13:01
Il pericolo viene da oriente, ma non solo. Per il riso italiano, oltre al problema delle importazioni a dazio zero dal sud est asiatico (accordi Eba, Everything but arms), si affaccia la nuova incognita che deriva dalla ripresa degli accordi Mercosur (mercato comune dell’America Latina) che potrebbero ulteriormente ‘allargare le maglie’ rispetto all’import del riso in Europa. DI seguito la nota di Coldiretti Novara VCO.
Baveno: Eventi e Manifestazioni dal 13 al 23 febbraio - 12 Febbraio 2018 - 18:06
Eventi, e manifestazioni in programma a Baveno e dintorni dal 13 al 23 febbraio.
Le Bocce vanno a scuola - 11 Febbraio 2018 - 18:06
La FIB Federazione italiana Bocce con il Comitato Regionale del Piemonte porta lo sport delle bocce nelle scuole. Sula base del progetto nazionale FIB JUNIOR: TUTTI IN GIOCO si propone un programma di presentazione e di avvicinamento allo sport delle bocce per la Scuola Secondaria di I Grado e per il primo e secondo ciclo della scuola primaria.
Carnevale Museo Meina - 10 Febbraio 2018 - 18:06
Domenica 11 febbraio 2018 dalle 15.30 alle 19.00 il Museo Meina propone, nel complesso del parco-chalet di Villa Faraggiana (a meno di un'ora da Milano, Varese, Monza e dalle principali località dell'Alto Piemonte, ideale per una gita fuori porta) un pomeriggio per festeggiare il Carnevale tra cultura e momenti di svago.
BellaZia: Le Castagnole - 10 Febbraio 2018 - 08:00
A Carnevale ogni fritto vale. Visto il periodo non possiamo non preparare un tipico dolce carnevalesco conosciuto e preparato in ogni regione d'italia.
Presentazione di "Rivoluzionaria Professionale" - 9 Febbraio 2018 - 17:04
Sabato 10 alle ore 17.00 presso Arci Trobaso in Via Renco 93 Verbania, ci sarà la presentazione dell'autobiografia di Teresa Noce, rivoluzionaria professionale.
Magdi Allam Omegna - 8 Febbraio 2018 - 13:01
Venerdì 9 febbraio alle ore 18.30 presso il salone del cinema Oratorio ad OMEGNA, sarà presente MAGDI CRISTIANO ALLAM che presenterà i suoi recenti libri “Il Corano senza veli” e “Io e Oriana” .
"Oltre i cento passi: incontro con Giovanni Impastato" - 3 Febbraio 2018 - 13:01
Evento pubblico organizzato dal Coordinamento provinciale di Libera VCO e dall’Associazione Nazionale Partigiani d’italia VCO, domenica 4 febbraio 2018, alle ore 18.30, presso la Casa del Popolo “F. Riva” di Verbania Trobaso.
Tutti i dati sulle Montagne italiane - 1 Febbraio 2018 - 18:06
E' stato presentato lunedì a Roma alla Camera dei Deputati il Rapporto Montagne italia 2017, pubblicazione annuale della Fondazione Montagne italia (costituita da Uncem e Federbim) giunto ormai alla terza edizione, per la redazione del quale la Fondazione si avvale dell'apporto di Caire e di Eures e anche quest'anno del sostegno di Edison.
Codice Forestale: disco verde dal parlamento - 1 Febbraio 2018 - 15:03
È arrivato il "via libera" del Parlamento al nuovo schema di decreto legislativo recante disposizioni concernenti la revisione e l'armonizzazione della normativa nazionale in materia di foreste e filiere forestali. Di seguito la nota di Uncem.
"Bonus Verde" opportunità anche per il VCO - 1 Febbraio 2018 - 13:01
Le metropoli di Torino e Milano hanno un tasso bassissimo di spazi verdi disponibili per abitante (22 e 17,9 metri quadri). Il dispositivo prevede detrazioni fiscali del 36% per la cura di terrazzi e giardini, anche condominiali. Di seguito la nota di Coldiretti Novara e VCO.
MilanoInside: Gratis al museo - 1 Febbraio 2018 - 08:01
Torna anche questo mese l'appuntamento con domenica al museo, l'iniziativa ministeriale che consente l'accesso gratuito nei principali musei d'italia.
Chifu e Immovilli su pratiche legali congiunte - 31 Gennaio 2018 - 23:19
Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato dei Consiglieri Comunali Adrian Chifu e Michael Immovilli, riguardante la gestione delle pratiche legali di Provincia del VCO e Comune di Verbania.
Si è presentato il Comitato per il SI - 31 Gennaio 2018 - 11:05
Alla conferenza stampa di presentazione del Comitato per il SI alla fusione dei comuni di Verbania e Cossogno, sono state annunciate oltre 200 adesioni di cittadini di Verbania e Cossogno, e i punti che motivano la posizione del SI.
italia - nei commenti
Commemorazionde delle Foibe - 9 Febbraio 2018 - 17:16
per Robi
La storia delle foibe penso di conoscerla bene: ma in italia deve rimanere un tabù, altrimenti si svelerebbero troppe nefandezze del tanto caro a taluni Partito Comunista; ma per completare il discorso sulle foibe bisognerebbe parlare e far conoscere agli italiani quanto avvenne a Goli Otok e a Sveti Grgur dove molti "compagni" furono vittime di altri loro "compagni", tutte verità che è meglio che ancor oggi non si conoscano troppo.Per non parare poi della sinistra Volante Rossa.........
Minore: momento di riflessione dalla Lega - 4 Febbraio 2018 - 18:59
per lupis
In famiglia tutti avremmo votato Lega ,anche turandoci il naso perchè Salvini non doveva votare questa subdola legge elettorale , . Nel VCO sia F orza italia che Lega hanno dato il massimo per metterci nelle condizioni di non votare il centrodestra . Siccome che anche votando un partito della coalizione centrodestra il nostro voto viene conteggiato a favore dei candidati unici che non condividiamo , . Ci rincresce molto ma questa volta esprimeremo un voto di protesta . ( non hai 5 stelle) . Per me le opinioni sui candidati locali sono importanti e sono fondamentali per raggiungere gli obiettivi nazionali . Ci risentiremo dopo il voto. Ciao .
Automobilisti svizzeri in Italia non pagano le multe - 1 Febbraio 2018 - 10:44
Re: Re: basterebbe fare come loro....
Ciao SINISTRO in effetti, in italia, non avrebbero fatto tanta scena. Sono passato con il giallo ad un semaforo. Semaforo che aveva sullo sfondo il pieno sole al tramonto e quindi veramente poco visibile. Accortomi sia del giallo che della presenza del CHIPS, mi sono addirittura fermato a bordo strada a pochi metri dal segnalatore. Non c'è stato niente da fare......parlo del 1989/90. 159 CHF........esperienza sgradevole perché mi sono accorto che parlava con un tono come se fossi.......italiano. Non so se puoi capirmi.
Automobilisti svizzeri in Italia non pagano le multe - 1 Febbraio 2018 - 08:54
basterebbe fare come loro....
La soluzione c'è....... Reintrodurre l'uso dei ceppi e coordinare le polizie locali con le guardie di frontiera. Se, a fronte di una violazione, non si procede immediatamente all'oblazione, alla frontiera non ti fanno passare. A me personalmente è capitato di essere fermato in centro a Locarno da un poliziotto in moto il quale mi ha contestato un'infrazione inesistente e, al mio rifiuto di pagare nell'immediato perché in assenza di contanti, mi ha dato due alternative: passare una notte dentro oppure prelevare con carta di credito al più vicino sportello. Ma quando mai succede una cosa del genere in italia??? Però il metodo è assai efficace........CASH or JAIL....
Automobilisti svizzeri in Italia non pagano le multe - 29 Gennaio 2018 - 14:49
Manteniamo 3 stati
Oltre alle multe ci devono 120 miliardi me lo ha detto un parlamentare svizzero.Tralaltro usano questi soldi per shortare franco svizzero CHF di conseguenza fanno alzare EUR"euro" impedendo la partenza della nostra economia.In poche parole ci stanno ammazzando con i nostri stessi soldi.Ciliegina sulla torta il vaticano ha messo il veto.La svizzera é allo sfacelo.Personalmente con le denunce fatte ho fatto rientrare in italia gia`200 milioni di euro e nonostante siano entrati in casa mia alle 3 di notte e le minacce ricevute continuero`la mia battaglia affinché ai miei connazionali tornino nelle loro tasche il maltolto dallo stato Helvetico"svizzera"Nella foto l`assalto di 50mila persone al parlamento berna con lancio monetine e uova marce,e non ne ha parlato nessun telegiornale,idue alberghi in Sardegna delle poste Svizzere PTT dovrebbero servire per ospitare funzionari helvetici in pensione e a me risulta che le camere siano affittate a chiunque,spero la finanza controlli anche questo,ovviamente gia denunciati da me l anno scorso........etc.etc.etc.se dovessero entrare tutti i soldi che ci devono avremmo le strade placate oro ,azzerato il problema del lavoro e abbassate della meta`le tasse. https://www.facebook.com/people/Billob-Stuca/100015958662613
FdI commemora la Battaglia di Nikolajewka - 28 Gennaio 2018 - 07:43
Re: Re: Re: La guerra è guerra
Ciao Giovanni% Lo sai benissimo chi era Stalin. Non gli importava nulla dei morti russi o altri. Mandava al massacro milioni di soldati per mantenere il suo potere senza battere ciglio. Comunque questo discorso sta prendendo una brutta piega. Non voglio che di arrivi a morti di serie A e di serie b. Onore all'iniziativa e all'italia. Onore a tutti i morti delle guerre. Un ricordo dei morti nei campi di concentramento e nelle foibe.
I profughi di Crusinallo arrivano a Miazzina - 22 Gennaio 2018 - 07:52
Re: Re: Re: domande
Ciao paolino Andiamo in ordine... Alle domande non ho risposto pensando fossero superate dalle argomentazioni ma visto che ci tieni... Nessun esproprio, nessun intento speculativo ma come migliaia di famiglie della piccolissima "borghesia" (lui bidello di scuola elementare in pensione, lei impiegata in pensione) hanno deciso di comprare un piccolo immobile come seconda casa e come chiunque compri un immobile sperano che nel tempo si rivaluti o al limite che non perda valore quando verrà venduto. Non essendo del posto magari ai loro figli non interesserà tenerlo e sperano quindi di poterlo rivendere ad un giusto prezzo. Comunque non è questo il problema, il problema semmai che decade lo scopo iniziale dell'acquisto "luogo di vacanza dove poter trascorrere l'estate in serenità coi nipoti". Con quale tranquillità potranno dire alla nipote "vai a farti un giro in centro che magari incontri una bambina della tua età con cui giocare?". Dopotutto, ti cito l'avvocato del comitato pari opportunità: "Non possiamo pretendere che un africano sappia che in italia, sulla spiaggia, non si può violentare una persona, perché lui probabilmente non lo sa nemmeno, non lo sa proprio". Con questa iniziativa, il già risicato mercato immobiliare di seconde case a Miazzina, è morto. Per quanto riguarda Antoliva, 1 km circa dopo il centro profughi direzione Premeno, sulla sinistra, c'è un immobile di 4 piani composto da 2 edifici stilisticamente diversi ma uniti tra di loro, in posizione sopraelevata rispetto alla strada. E' in vendita. Chiama l'agenzia che lo gestisce e ti confermerà che un impresario era seriamente intenzionato a comprarlo per fare appartamenti vacanze poi quando s'è reso conto che c'era il centro profughi ha abbandonato il progetto. Non ha chiesto uno sconto ma ha detto che non gli interessava più perché nessuno vuole andare in vacanza vicino ai profughi come tra l'altro insegnano l'intellighenzia della sinistra che a Capalbio ha fatto le barricate per non averli. Poi già che sei in zona, gira verso Selasca e ci sono (o meglio fino ad un paio d'anni fa, ora non saprei) un paio di ville in vendita, suona il campanello e poni questa domanda: "Ritiene che la presenza nella zona del centro profughi sia un elemento valorizzante dell'immobile?". Fammi sapere se porti a casa la pelle. Dopotutto quando si fanno le perizie sugli immobili (e mi pare che tu abbia scritto in passato di essere geometra) si tengono in considerazione elementi che valorizzano l'immobile tipo vicinanza scuole, servizi ed elementi che ne riduco il valore. Valuta tu come considerare la vicinanza di un centro profughi. Ci sono centinaia di immobili in vendita, nel caso dovessi scegliere un immobile, starei ben lontano da quella zona.
I profughi di Crusinallo arrivano a Miazzina - 22 Gennaio 2018 - 00:14
commento
avevo fatto un commento precedente, con una domanda per il prefetto, " stranamente " non e' stato pubblicato! non era offensivo, chiedevo soltanto se era dato sapere se nei pressi dell'abitazione del prefetto c'erano dei profughi! spero riusciate a leggere cio' che ho scritto! e....menomale che in italia dovrebbe esserci liberta' di espressione!
Ospedale unico VCO, firmata committenza - 16 Gennaio 2018 - 14:44
Ladro di parole
Caro Livio, non sono un "ladro di parole": semplicemente, anche per la vicinanza d'età, sia tu che io siamo abbastanza smagati per capire che i politici in italia, pur in disaccordo tra loro su tutto, quando si tratta di attovagliarsi al banchetto diventano amiconi. Così è la vita in italia, dal dopoguerra ad ogg; per non parlare di coloro che si sono autodefiniti "rottamatori"; quelli si sono dimostrati più affamati di cariche, incarichi e poltrone di quanti li hanno preceduti con una singolarità: essere toscani ha dato tante precedenze.Sic transit gloria mundi.
Comunità.vb compatibilità ed incarichi - 14 Gennaio 2018 - 17:22
Re: Opportunità
Ciao lupusinfabula in effetti la questione morale, una volta presunto appannaggio della sinistra, ora è bipartisan: nel caso in esame, un consigliere di FIB (Forza italia Berlusconi) dissente (ora molti diranno clamorosamente) dagli altri esponenti della minoranza: questione personale (opportunismo) oppure di libertà di coscienza?
Comunità.vb compatibilità ed incarichi - 14 Gennaio 2018 - 14:52
Opportunità
Ciò che molto sovente dimentica chi ricopre cariche pubbliche in italia è che, al dilà di ciò che può essere vietato per legge, norme o regolamenti, esiste pur sempre una questione di "opportunità" e talora alcune cose , anche se non vietate, sono comunque inopportune; un po' di deontologia anche in politica non guasterebbe.
Chifu e Immovilli su futuro piana del Toce - 14 Gennaio 2018 - 11:23
Ci risiamo
Ennesimo progetto della famiglia , ma è così difficile da capire che chi ha denaro e quindi potere cerca di imporre alla politica la propria visione della società e della vita? Mi sembra più che evidente che quella zona deve rimanere agricola ,se si vuole fare una cosa in quell'area deve essere verso la cultura di qualsiasi genere. La famiglia quando comprò l'area avrebbe dovuto sapere che non avrebbe mai potuto cementificarla ma come si sa in italia le cose" possono cambiare "e infatti anno comperato semplice non vi pare. Non parliamo della bufala dei posti di lavoro ,pochi e poco pagati rispetto al danno ambientale praticamente zero . Per favore non censuratemi non mi sembra di aver esagerato
Ospedale unico VCO, firmata committenza - 12 Gennaio 2018 - 16:07
Condivido Livio
Condivido Livio, l'ho già detto altre volte: l'ospedale Castelli, per le esperienze che ho avuto io, ha funzionato egregiamente e mi pare assurdo abbandonare una struttura ospedaliera che ancora non è compiutamente realizzata per un ospedale unico più lontano da casa, in una posizione di compromesso e che quindi scontenta sia gli ossolani che i cusiani, che i verbanesi; in ogni caso chi non si fida del Castelli e vuole andare in strutture ospedaliere di altre regioni ( o magari anche a Torino), continuerà a farlo ugualmente. Ieri un'amica è andata a partorire a Varese, perchè a lei andava bene così, ma non capisco perchè creare ulteriore disagio, ad esempio, a chi vorrebbe che il proprio filgio nascesse a Verbania. In tutto sto bailamme vedo solo l'interesse della futura parte privata e magari di qualche parte politica come è d'uso in italia. Altra volta sono stato ricoverato al San Biagio a Domodossola ed anche lì ho avuto cure e trattamenti più che adeguati sia da parte del personale medico che paramedico: perchè lamentarsi sempre anche della gamba sana? Mi pare di ascoltare coloro che dicono che all'ospedale si mangia male: certo, è un mangiare "da mensa" e talora con diete per "malati" non è certo un ristorante stellato(...dove a vole si mangia uguale ma a ben altro prezzo!)
Per Sgarbi "Il Maggiore" tra le brutture d'Italia - 29 Dicembre 2017 - 14:08
Re: Re: Re: scusate...
Ciao Hans Axel Von Fersen, sgarbi quel tentativo di teatro nella rubrica e con l'hastag #L'italiaSFREGIATA. Sgarbi non dà le sue motivazioni ma ha con tutta evidenza collocato il catafalco tra le brutture (sfregi) d'italia.
Verbania: 48% di perdite idriche - 29 Dicembre 2017 - 13:45
Salò?
E chi ha parlato di Salò? Per repubblica sociale del nord intendo tutto il nord italia e qualche regione del centro, lasciando al loro destino quelle che sono innegabilmente in mano alla malavita.Ma tornando all'acqua, caro Sinistro, fatto un paragone tra le bollette di 10/15 anni fa e quelle di oggi: vedrai di quanto è aumentato il costo al metro cubo: questo sono i fatti tutto il resto parole.
Ordinanza contro i botti - 29 Dicembre 2017 - 13:38
Trump
A leggere notizie non su giornali schierati a sinistra, si evince che Trump in America sta realizzando buona parte delle cose che aveva promesso, al contrario di ciò che avviene in italia ed è l'unico sulla scena internazionale che sta mostrando i denti al capo della Corea del Nord e gli fa chiaramente capire che è meglio che stia a cuccia se non vuole vedersi raso al suolo in poche ore, gli altri si limitano a rivolgersi a quella pagliacciata dell'ONU con le solite sanzioni.Se poi riuscirà a realizzare il muro con il Messico la mia stima per lui crescerà sempre di più
Per Sgarbi "Il Maggiore" tra le brutture d'Italia - 28 Dicembre 2017 - 15:14
Re: scusate...
Scusate! Sgarbi ha inseroro il teatro tra le "brutture d'italia" quindi lo considera per logica brutto. Ha completato il tutto affermando che oltre ad essere brutto ha un numero non pertinente di posti e errori di costruzione.
Per Sgarbi "Il Maggiore" tra le brutture d'Italia - 27 Dicembre 2017 - 17:43
Quello che non capisco
Quello che continuo a non capire è come sia possibile che per ampliare una finestra, cambiare la copertura di un tetto, imbiancare una facciata o altre piccole varianti edilizie sia tutto complicato e sottoposto (talora più che giustamente) a vincoli, a commissioni del paesaggio, a sovrintendenze, a giudizi regionali e poi si permattano strutture che non sono per nulla inserite nel contesto in cui si trovano.Non capirò nulla di certa architettura, ma a me quella struttura sembra un pugno in un occhio e nello stomaco. E Sgarbi fa bene ad additarla ad esempio nazionale da non imitare affinchè anche altri luoghi d'italia non vengano deturpati.
Ordinanza contro i botti - 27 Dicembre 2017 - 17:38
Educazione
Se le parole vietate negli atti pubblici sono parolacce, evviva Trump! Forse non ce ne siamo accorti ma parolacce e turpiloquio sono divenuti parlar comune in italia e nessuno ne è esente, tanto ci siamo abituati al triste fenomeno che è pari all'uso inutile e smodato di parole inglesi o di altri idiomi quando invece esiste il corrispondente in italiano. E come per l'uso di parole inappropriate, anche per i botti sarebbe ( ma non è!) questione di buona educazione e di rispetto del prossimo:in quest'ultimo caso anche le ordinanze sarebbero superflue.
Ordinanza contro i botti - 27 Dicembre 2017 - 11:30
Re: Siamo in italia....
Ciao lupusinfabula beh, in altri Paesi, tipo gli Usa di Trump, vietano addirittura di usare certe parole negli atti pubblici.... Censura d'altri tempi!
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti