Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco

la stampa oggi

Inserisci quello che vuoi cercare
la stampa oggi - nei post
"Il Mondo" fotografie di Paolo Minioni - 19 Marzo 2019 - 15:03
L’Officina di Incisione e stampa in Ghiffa “Il Brunitoio” in collaborazione con il fotografo PAOLO MINIONI e con il sostegno dei Comuni di Ghiffa e di Verbania, apre la stagione espositiva e culturale 2019 con un’iniziativa rivolta alle problematiche delle migrazioni e dei migranti.
Forza Italia: "abbiamo ricostruito il partito" - 19 Marzo 2019 - 07:03
Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato di Forza Italia dal titolo: “ascoltando i cittadini abbiamo ricostruito il partito, ora parte la sfida per Verbania”.
Due comunicati del M5S - 14 Marzo 2019 - 17:04
Riceviamo e pubblichiamo, due comunicati del Movimento Cinque Stelle, uno riguardante il progetto Panchine rosse, e l'altro la questione soldi pubblici e campagna elettorale.
Val d'Ossola rilancia il turismo con VisitOssola.it - 5 Marzo 2019 - 15:03
Con il payoff "The Alps you need", la Città di Domodossola avvia un innovativo progetto: nuovi canali web e social e attività volte al rilancio della destinazione turistica della Val d'Ossola.
Songa su piana del Toce - 28 Febbraio 2019 - 09:16
Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato di Luigi Songa Portavoce di Fratelli d'Italia - Alleanza Nazionale VCO, dal titolo: "sulla piana di Fondotoce il PD dovrebbe chiarirsi le idee".
Lega: "5 anni di lacune amministrative" - 23 Gennaio 2019 - 15:03
Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato della Lega Verbania Salvini, riguardante alcune recenti affermazioni del sindaco Marchionini.
Con Silvia per Verbania precisa su Zanoia - 17 Gennaio 2019 - 11:27
Riceviamo e pubblichiamo, una nota del gruppo consiliare Con Silvia per Verbania, che precisa rispetto al comunicato inerente l'atteggiamento delle minoranze e l'eredità al Canile di Verbania.
Zanoia risponde a Con Silvia per Verbania - 16 Gennaio 2019 - 08:01
Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato della consigliera comunale, Paola Zanoia, sulle esternazioni della Lista "Con Silvia per Verbania".
Sindaci dell'Unione del lago Maggiore: solidarietà ad Albertella - 22 Dicembre 2018 - 10:23
Riceviamo e pubblichiamo, una lettera dei Sindaci dell'Unione del lago Maggiore, che esprimono solidarietà al Sindaco di Cannobio, nonché Presidente dell’Unione dei Comuni del lago Maggiore, Arch. Giandomenico Albertella, che risulterebbe indagato per l'incidente mortale causato dalla frana del 18 marzo 2017.
Hydrochem: due comunicati - 21 Dicembre 2018 - 20:11
Riceviamo e pubblichiamo, due comunicati, uno del senatore Montani e l'altro delle parti sindacali sulla vicenda Hydrochem Italia e i recenti sviluppi
SS34: ANAS annuncia l'apertura notturna della strada - 4 Dicembre 2018 - 17:26
Con un comunicato stampa ufficiale ANAS annuncia l'apertura notturna della SS34 dalle ore 16:30 alle ore 8:30 del giorno successivo
SS34, Cristina: "Situazione non più sostenibile" - 22 Novembre 2018 - 23:21
Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato dell'On. Mirella Cristina sulla situazione della strada statale 34 del lago Maggiore.
Fratelli d'Italia su progetto ex Acetati - 31 Ottobre 2018 - 18:06
Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato di Fratelli d'Italia Verbania, a margine della presentazione del masterplan del progetto di riqualificazione ex stabilimento Acetati.
"Piemonte fabbriche aperte" - 22 Ottobre 2018 - 17:04
Saranno ben più dello scorso anno, quasi la metà sono new entry e rappresentano tutti i settori produttivi del Piemonte in ogni angolo della regione.
Manifestazione in difesa dei trasporti pubblici - 12 Ottobre 2018 - 11:27
Sabato 13 ottobre, alle 15.00, presso palazzo Flaim (Intra), gli studenti e i pendolari scenderanno insieme in piazza per difendere i trasporti pubblici. Il Sistema dei trasporti della provincia del VCO non è efficiente e causa spesso malumori. Di seguito la nota dei Giovani Democratici.
Festival del cinema rurale Corto e Fieno - 20 Settembre 2018 - 11:04
Torna il 21 – 22 – 23 settembre 2018 sul lago d’Orta la nona edizione del Festival del cinema rurale.
PD torna su bando periferie - 18 Settembre 2018 - 14:03
Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato del Partito Democratico VCO, riguardante il Bando periferie e la posizione dei 5 stelle di Verbania.
Banche: OdG della Camera risparmiatori danneggiati - 16 Settembre 2018 - 19:06
Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato dell'On. Avv. Mirella Cristina sull'approvazione alla Camera di un importante ordine del giorno a tutela dei piccoli risparmiatori danneggiati da Veneto banca e dagli altri istituti di credito.
Stresa Festival ultimi appuntamenti - 7 Settembre 2018 - 20:01
Sabato 8 settembre Tre Preludi di Gershwin e poi domenica 9 settembre ’ultimo appuntamento del Festival con Gianandrea Noseda, che dirigerà il concerto n° 2000 della sua carriera.
Incontro sul futuro del Maggia: la scuola resterà a Stresa? - 4 Settembre 2018 - 12:05
Giovedì 30 agosto la Palazzina Liberty di Stresa era gremita per l'incontro pubblico-conferenza stampa intitolato “Progetto Comune per Il Maggia, Stresa non può perdere il suo istituto Alberghiero” indetto dai Consiglieri Comunali di Stresa Marcella Severino, Alessandro Bertolino e Stefania Sala del Gruppo Progetto Comune.
la stampa oggi - nei commenti
Forza Italia su urbanistica e lavori pubblici - 21 Febbraio 2019 - 18:45
Re: Re: Quando la matematica è un'opinione
Ciao Coordinamento cittadino Forza Italia Verbania magari puoi anche firmarti con un nome ed un cognome, non credi? Intanto grazie, perchè porti alla tua causa documenti ma nel contempo dimostri che ci sono stati due errori. Il primo in un documento economico del Comune, il secondo che hai preso quel documento non approvato e lo porti all'attenzione della Città spacciandola come la prova di un costo diverso da quanto dichiarato pubblicamente. Con la calcolatrice faccio un pò "fatica"..meno male che c'è excel. :) Così, magari la prossima volta prendiamolo il documento corretto per fare le addizioni: http://www.comune.verbania.it/content/download/52886/512849/file/Nota%20di%20Aggiornamento%20al%20DUP%202019-2021%20adottata%20in%20GC%20allegato%20DG%20448-2018.pdf Ora, la rettifica a mezzo stampa la fai tu, VBnotizie o la lasciamo al Comune? Oppure ci smentisci il documento approvato ufficialmente? Poi, per carità, magari finisce veramente ai 10M€ ma non è questo il problema oggi: il problema, tutto politico, è quello di sapere COSA VOLETE FARE VOI per quella piazza così brutta per un centro città. Saluti Alessandro PS: aiutino, l'errore sta nel cap26000/144
Amministrative 2019: incontro del Centro Destra - 9 Febbraio 2019 - 18:34
Re: Re: Re: Bene!
Ciao Paolino, la mia ovviamente era una facile battuta sulla base di un paio di dati incontrovertibili: uno anagrafico ed uno politico. Sul primo, annoto solamente che, dopo il confronto tra due giovani donne di 5 anni fa, oggi il centrodestra deve riparare sugli ultimi pezzi da novanta rimasti nelle sue cartucce (almeno nella squadra locale). Sul secondo, ovvero lo sponsor diretto ed esplicito dell’ex Sindaco, ex Onorevole, ex centroavanti della destra di qualche tempo fa, l’analisi è impietosamente scontata: i verbanesi si ricorderanno di Zacchera per due soli motivi. Il Commissario ed il CEM. E ciascuno tiri le sue somme. Tra l’altro, visto che mi servi l’assist sull’impresentabilità, ti dico come la penso: no, non è impresentabile né per l’età anagrafica né per i partner politici. Non lo è nemmeno da un punto di vista squisitamente giuridico. Lo sarebbe, per così dire per coerenza e coscienza, alla luce di un fatto molto preciso e circostanziato: un avviso di garanzia, per la frana sulla SS34, ricevuto per omessa vigilanza e negligenza in qualità di Amministratore pubblico. Mica per non aver rilasciato un patrocinio, s’intenda. Ma per una mancanza specifica sulle prerogative delle sue funzioni (in qualità di Sindaco in primis). Onestamente, ma non ve lo vedete il Brignone incatenato a Palazzo Flaim se, anche per molto meno (chessò, per un mancato patrocinio?), la Marchionini fosse stata “avvisata” dalla Procura e si fosse ripresentata per le prossime elezioni? Devo per forza ricordare che un paio di consiglieri di minoranza da ormai un anno e mezzo minacciano a mezzo stampa e mezzo social la fine anticipata dell’era Marchionini a causa dell’intervento della Magistratura, con conseguente commissariamento dell’amministrazione comunale? Sono gli stessi che oggi appoggiano Albertella, promesso ed indagato Sindaco di VB. Per quanto mi riguarda, auguro a lui piena assoluzione e davvero spero ne esca pulito così come tanti suoi amici e concittadini, ma anche colleghi delle sue pubbliche funzioni, sono convinti che sarà. Tuttavia pende, sul prossimo ed eventuale Sindaco della ns città, una bella spada di Damocle: che ne sarebbe nella malaugurata ipotesi di una condanna? E non veniamo fuori con la storia della magistratura ad orologeria: è un fatto che risale a due anni or sono e le indagini le hanno concluse l’anno scorso. Tra l’altro quando le fazioni politiche cominciavano a parlare della candidatura, senza che egli l’avesse accolta pubblicamente (cosa che ha fatto solo ieri sera). Come dicevo poco più sopra, la mia voleva essere una veloce battuta: ma se mi chiedi un’analisi politica, te la servo volentieri. Il centro DX ha scelto l’unico candidato possibile, così come lo fu Zacchera qualche tempo addietro. Non c’è dietro alcun progetto, ma solo il nome forte, il centroavanti che è stato rimesso sul mercato per incandidabilità a Cannobio sul terzo mandato. Tanto è vero che la corte ad Albertella è iniziata mesi e mesi fa da parte di tutta la compagine di opposizione: senza di lui, è il vuoto pneumatico. Lo stesso vuoto che oggi viene contestato alla Marchionini, mal supportata e sopportata dalla propria squadra politica. Questo film, “Verbania Riparte”, è la riedizione dell’era Zacchera che portò, come noto a tutti, al primo commissariamento della storia a causa di intrighi e litigi politici che, ricordiamocelo, arrivavano dalla stessa squadra, la stessa che oggi fa finta di ripresentarsi come nuova. Questo è il mio primo pensiero sul nome: tuttavia sono convinto che questo candidato sia comunque persona competente e preparata e, se Marchionini non dovesse superare l’onda politica del momento (dalla sua Albertella parte con un gap favorevole con una bella spinta nazionale), cadremmo certamente in piedi sperando che Zacchera&C. si mantengano alla larga dalla questione locale. Avrò certamente modo anche di entrare nei contenuti di questa presentazione che, come quelli di Brignone, mi sembrano già partire con auliche promesse senza toccare null
Zanoia risponde a Con Silvia per Verbania - 17 Gennaio 2019 - 03:44
Precisazione
In merito a quanto apparso ieri sugli organi di stampa a firma del Consigliere Comunale Paola Zanoia, in riferimento al nostro comunicato del 14 gennaio u.s., precisiamo che le nostre valutazioni sull’operato del consigliere si riferissero non certamente all'ambito dell'operato professionale, che noi non intendevamo e non intendiamo commentare ne tanto meno valutare in quanto ambito della sfera del personale, ma a quello prettamente politico come consigliere comunale, stigmatizzando l'inopportunità del suo intervento lo scorso consiglio comunale sulla questione eredità: proprio perchè la signora, come ricorda lei stessa in una sua comunicazione di oggi, è stata legale dell’associazione in un ricorso al Tar risalente a poco tempo fa non ritenevamo e non riteniamo opportuno che intervenisse in una questione che, in qualche modo, risulti attinente ad un contenzioso tra Comune e Associazione animalista. Le sue affermazioni sulle bugie che l’amministrazione avrebbe detto sulla questione eredità possono essere state offensive, ma noi le riteniamo solo un po’eccessive anche per una dialettica politica piuttosto accesa. Il comunicato rispetta quindi limiti e regole della libera manifestazione di pensiero, lungi da noi la volontà di offendere. Infatti il comunicato non contiene ne offese ne riferimenti denigratori alla persona o al professionista che, come detto, non era certo il nostro obiettivo, bensì riferisce un fatto circostanziato ove sia omesso di precisare che la consigliera sia stata l’avvocato dell’Associazione. Nessuna offesa è stata resa e il risentimento dell' interessata è frutto di una valutazione personale.
Zanoia risponde a Con Silvia per Verbania - 16 Gennaio 2019 - 18:05
ci stanno provando...ma non mi sembra un gran che.
Con Silvia per Verbania Precisazione In merito a quanto apparso oggi sugli organi di stampa a firma del Consigliere Comunale Paola Zanoia in riferimento al nostro comunicato di ieri, precisiamo che le nostre valutazioni sull’operato del consigliere si riferissero non certamente all'ambito dell'operato professionale, che noi non intendevamo e non intendiamo commentare ne tanto meno valutare in quanto ambito della sfera del personale, ma a quello prettamente politico come consigliere comunale, stigmatizzando l'inopportunità del suo intervento lo scorso consiglio comunale sulla questione eredità: proprio perchè la signora, come ricorda lei stessa in una sua comunicazione di oggi, è stata legale dell’associazione in un ricorso al Tar risalente a poco tempo fa non ritenevamo e non riteniamo opportuno che intervenisse in una questione che, in qualche modo, risulti attinente ad un contenzioso tra Comune e Associazione animalista. Le sue affermazioni sulle bugie che l’amministrazione avrebbe detto sulla questione eredità possono essere state offensive, ma noi le riteniamo solo un po’eccessive anche per una dialettica politica piuttosto accesa. Il comunicato rispetta quindi limiti e regole della libera manifestazione di pensiero, lungi da noi la volontà di offendere. Infatti il comunicato non contiene ne offese ne riferimenti denigratori alla persona o al professionista che, come detto, non era certo il nostro obiettivo, bensì riferisce un fatto circostanziato ove sia omesso di precisare che la consigliera sia stata l’avvocato dell’Associazione. Nessuna offesa è stata resa e il risentimento dell' interessata è frutto di una valutazione personale.
Montani contrario al progetto ex Acetati - 28 Novembre 2018 - 14:16
Il commercio intrese
https://www.lastampa.it/2018/11/28/verbania/il-commercio-in-ginocchio-viviamo-grazie-agli-svizzeri-senza-di-loro-intra-morta-5CKjBSc01VRCqrWDxEkR6N/premium.html dalla stampa di oggi..quindi veniamo a sapere che, senza gli svizzeri, il commercio è già di per sè morto. la notizia fa il paio con questa: http://www.verbanianotizie.it/n1332644-vco-vola-l-e-commerce.htm Quindi, non c'entra nulla avere o meno altre realtà commerciali: il problema di fondo è che la gente non trova in città quell'offerta commerciale che gli permetterebbe di scendere nelle vie cittadine invece che inviare un ordine su Amazon. Allo svizzero invece conviene perchè il rapporto qualità/prezzo è certamente a suo favore. Facciamocele due domande.... Saluti AleB
M5S su Bando periferie - 13 Settembre 2018 - 19:31
Re: Insultare la maggioranze degli italiani
Ciao lupusinfabula Sono completamente d'accordo. Quando votavano in massa PCI era il popolo. oggi che votano in massa altri partiti sono razzisti e rozzi. Non l'hanno ancora capito con le loro insulse magliette rosse e con l'uso improprio di armi come stampa e parte della magistratura che oramai il vento è cambiato. Se non è oggi sarà domani ma non ci sarà nazione che non si ribellera' a questa politica suicida guidata dai signori della globalizzazione come Soros. Ci stanno provando in tutti i modi non mi preoccupano personaggini come Martina o Zingaretti o Fiano. Sono solo l'ultima ruota del carro. Il rischio di guerra civile è alto. Svezia e Germania e altri sono al limite. Rimedino fino a che sono in tempo. Io se lo faranno li appoggero'. Non mi piacciono i comunisti ma neppure i neonazi. Ma se continuano in questo modo sprezzante verso le persone sarà la loro rovina.
Zacchera su referendum Lombardia - 24 Agosto 2018 - 00:39
Finalmente un analisi decente
 Direttore responsabile:  Riccardo Marchina OdG.103353 / 2004 HOME PAGE stampa CHIUDI  Isola dei Pescatori, Stresa Verbano-Cusio-Ossola: pro, contro ed effetti del passaggio in Lombardia di NICOla DECORATO pubblicato il 18/08/2018 Quanto guadagnerebbe la provincia del VCO se i cittadini decidessero, il 21 ottobre, di trasferirsi in Lombardia? la doppia analisi, quella dei costi-benefici e quella (più importante) del paragone tra le due regioni coinvolte, dei pro e dei contro del trasferimento del VCO in Lombardia passa in larga parte dalla comparazione degli stanziamenti indirizzati da un lato dal Piemonte al VCO, e dall’altro dalla Lombardia alla provincia di Sondrio, esclusivamente montana e di confine, come quella di Verbania.  Tra le principali motivazioni addotte dal comitato Diamoci un taglio, promotore del referendum per il passaggio oltreticino della provincia, vi è l’apparente negazione dei 18 milioni di canoni idrici da parte della Regione Piemonte. Fondi che, invece, i cugini lombardi riconoscono alla provincia di Sondrio. In realtà la situazione che verrebbe a delinearsi è parecchio più complessa di quanto si voglia far credere. A partire proprio dalla questione relativa ai canoni idrici. I CANONI IDRICI – Nel 2018, per la prima volta, è stata inserita tra le voci spese del bilancio regionale l’attribuzione dei canoni idrici al VCO. Non nella loro totalità (circa 3 milioni sul totale richiesto), ma il caso rappresenta comunque un unicum nella storia della politica economica regionale. Scelta resa possibile dal pareggio di bilancio ottenuto dalla giunta nel 2017. Il mancato versamento dei canoni fino ad oggi è da attribuire ai debiti accumulati dalle precedenti amministrazioni, Bresso e Cota in primo luogo, cha hanno reso necessaria una difficile politica di ripianamento del debito, comunque portata a termine, nell’ottica del rispetto dei vincoli di bilancio richiesto alle regioni. FONDI COMPLESSIVI E SPESA PUBBLICA– Ma, a dispetto di dati parziali e circostanziali, occorre tenere a mente la portata complessiva degli investimenti pubblici dirottati, dalle regioni Piemonte e Lombardia, alle rispettive province montane.Fondi che, nel caso piemontese, superano i corrispettivi lombardi. A partire da quelli dedicati alle infrastrutture stradali: per la ristrutturazione della statale 34, il Piemonte ha investito circa 25 milioni di euro, a fronte dei 4,2 destinati da Milano alla statale 38 passante per Sondrio. Mentre, per quanto concerne l'assistenza ai trasporti, i disabili piemontesi godono di accesso completamente gratuito su treni e pullman regionali, agevolazioni non presenti in Lombardia. Per quanto riguarda il trasporto su rotaia, in Lombardi, differentemente che in Piemonte, le tratte locali vedono la compartecipazione al servizio di Trenitalia e Trenord: purtroppo, però, rilevamenti di giugno 2018 indicano come inaffidabile ben il 76% delle linee ferroviarie lombarde, sulla base proprio degli standard stabiliti nelle condizioni generali di trasporto di Trenord. Su38 linee, ben 29 sono state bocciate.  Anche per quanto concerne l’ambito culturale, Torino destina alla "provincia azzurra" somme più ingenti di quanto fatto da Milano verso Sondrio. E un caso interessante è rappresentato dal Teatro Maggiore. L’obiettivo dichiarato è quello di fare della struttura un polo culturale di rilevanza regionale, capace di attrarre visitatori (e investimenti) non solo dal VCO, ma anche dalle vicine province piemontesi (Novara e Vercelli), Lombarde (Varese), e lo svizzero Canton Ticino. In quest’ottica rientra il protocollo d’intesa firmato dalla Regione con il Comune di Novara a dicembre 2016. Per le sole attività in cartello nel 2018, il Piemonte ha investito 250.000 euro nellaFondazione Centro Eventi Il Maggiore. Politica differente, quella seguita dalla Lombardia, che destina ai centri culturali periferici della Regione meno del Piemonte, impegnandosi a concentrare sforzi e risorse ai poli culturali milanesi.  Altro caso
Assoluzione per l'assessore Laura Sau - 23 Maggio 2018 - 14:03
fatevi una vacanza , siete troppo tesi :D
Una Verbania Possibile, da diverso tempo ha scelto una linea meno “rumorosa”, sono pochi i nostri comunicati stampa, perché crediamo che il livello politico sia talmente poco interessante da non meritare altra “caciara”. Certo un nostro Consigliere Comunale, Brignone ha un blog molto seguito (www.verbaniafocuson.it) , ma come abbiamo sempre sottolineato un “blog non è una linea politica di un gruppo”. A titolo di esempio, non abbiamo detto nulla sul risultato davvero risibile del referendum sulla fusione con Cossogno, abbiamo taciuto sul uso di denaro pubblico per pagare le “frecce tricolore” , Arona ci dovrebbe insegnare che non è questione di “militarismo” ma di oculato uso delle risorse pubbliche, abbiamo evitato di infierire su alcune dichiarazioni del segretario del PD che ci hanno stupito. oggi però veniamo tirati per i capelli sulla questione del processo a Sau indirettamente un po’ da tutti, e direttamente dalla lista civica del Sindaco che riporta una nostra interpellanza in cui chiedevamo di “prendere le distanze dissociandosi espressamente e pubblicamente dalla condotta della Sig.ra Sau poiché essa appare, oltre che penalmente rilevante, inopportuna, impropria ed immeritevole del ruolo ricoperto”. Con l’odierna assoluzione di cui ci felicitiamo sul piano personale con l’assessore, ferma restando la possibilità di ricorso della parte lesa, per noi nulla cambia sul piano politico. Continuiamo a ritenere la condotta dell’assessore inopportuna, impropria ed immeritevole del ruolo ricoperto. Troviamo che le parole del PM : “Probabilmente è stata una grande leggerezza – ha affermato il pm, anche motivando la richiesta della pena minima –. Non c’era il dolo e l’episodio è di modesta entità, ma l’assessore ha piegato gli interessi pubblici: s’è colta l’occasione per una piccola vendetta” siano una fotografia più che rispondente di quanto accaduto, che il doppiopesismo evidente e la non terzietà di questa amministrazione siano evidenti e palesi. Certo, se seguendo la nostra indicazione la città si fosse costituita parte civile , risultando Sau assolta, almeno si sarebbero salvate le apparenze. Insomma ancora una brutta pagina politica che avremmo preferito non commentare se non fossimo stati chiamati direttamente in causa.
Ordinanza contro i botti - 2 Gennaio 2018 - 20:36
Dita grosse
Ho le dita troppo grosse per i tasti di una tastiera e molto sovente schiaccio quelli che non dovrei, anche più tasti insieme, ergo volevo scrivere ovviamente PaolinO, con la "o"; permettetemi una considerazione di fondo: meglio, molto meglio i nostri commenti del sonnacchioso, scontato e prevedibile, nonchè buonista e generalista discorso di fine d'anno del presidente della repubblica, tutti uguali da sempre. Forse qualcuno un po' diverso ci fu: Cossiga o Pertini magari. Ma del resto è ovvio che se una persona è assurta a tale carica è perchè è qualcuno che non vuole scontentare nessuno, frutto di compromessi tra le parti: quanto mi manca un discorso di fine d'anno un po' pazzeriello, fuori dagli schemi e controcorrente e rivoluzionario.Per leggere ogni tanto qualcosa di un po' diverso oggi bisogna leggersi gli interventi di Kim il Coreano o di Trump: per il resti trionfa il piattume. Anche i grillini che erano partiti bene, ora hanno fatto mettere a Di Maio il vestito buono, quello della prima comunione e vedo che anche lui si sta adegiando alle liturgie della politica di vecchio stampa: peccato, i grillini non capiscono che se hanno avuto tanti consensi è perchè si sono proposti come movimento fuori dagli schemi, come dei controcorrente, degli antistema; se anche loro diventano " sistema" mi sa che perderanno consensi: di sicuro il mio.Probabilmente non ci resta che Salvini.
Una Verbania Possibile: politica e questione di principio - 6 Novembre 2017 - 17:31
Purtroppo non si può
Bei principi generali purtroppo adatti al mondo ideale di Shangri la e degli orizzonti perduti. la politica è sangue e sterco. I grillini si stanno autoassolvendo da innumerevoli avvisi di garanzia dopo avere gridato onestaaaaaa.... questa è una vecchia storia. Un amministratore può finire indagato per qualsiasi cosa. Anche senza saperlo. Chi fa politica dovrebbe saperlo. oggi a me domani a te.... ma se domani succede davvero allora si dice che si tratta di un errore e che c'è un complotto dei poteri forti. Leggere Max Weber ogni tanto non farebbe male... oggi Nello Musumeci dovrebbe essere il nuovo presidente siciliano. Persona specchiata e integra. Un galantuomo di destra conservatore e molto umano. In un'intervista ha detto che un magistrato gli ha ricordato che gli era rimasto sul gozzo il non essere riuscito ad indagarlo.... È in questa Italia che i politici devono galleggiare. Bersagli mobili della magistratura e della stampa nonché di altri politici onesti quando gli conviene. Buona fortuna.
"Le molteplici forme dell'amore" - 15 Ottobre 2017 - 15:54
Un pò confusi
Ripropongo il commento, al momento non pubblicato, in quanto pare non sia giunto oppure perchè non ho indicato il link (uno dei 7 che si possono trovare in youtube: cap 1 - cap 2 - ecc) con autore Vincenzo Altieri a cui facevo riferimento, qui https://www.youtube.com/watch?v=87vH2_NHiYc A sensazione Galimberti mi è simpatico, ma proprio per questo motivo in tali casi raddrizzo le orecchie, nella categoria c'è almeno un 50% di persone che preferisco evitare ma c'è bisogno un pò di tempo per capire ciò che le muove. Ero tentato nell'andare a vedere l'incontro, un pochino meno quando ho visto da chi era organizzato (si, dovrei motivare, chiedo venia ma si uscirebbe dall'argomento), poi rileggendo la locandina ancora meno, ho capito che poco o nulla sanno di quel che vorrebbero trattare: "tradimento possesso prevaricazione solitudine" non c'entrano assolutamente niente con l'amore, hanno le idee piuttosto confuse, ma tanto; mi immagino cosa possano combinare coi loro pazienti... Galimberti avrà corretto questi signori? E' la mia curiosità. Vedo oggi su la stampa on line che l'affluenza è stata piuttosto alta, delle persone, non si dice quante, hanno dovuto rimanere all'esterno anche perchè 200 posti erano riservati agli organizzatori, magari col solo ascolto (hanno messo altoparlanti) sono riuscite a mettere a fuoco meglio di chi era all'interno. Comunque, ieri e oggi ho provato ha verificare se è stato messo in rete qualche video a riguardo per verificare se le mie poco rosee aspettative possano avere riscontro, per il momento non ho trovato nulla, ci sono però una serie di 7 video messi in youtube casualmente un paio di giorni fa che non descrivono granché bene Galimberti, lo tratteggiano come plagiatore, ho poca pazienza e il modo di esporre della persona che muove le accuse non aiuta a ascoltare, ad ogni modo dal poco che ho ascoltato ci sono discrete basi, lo segnalo per chi è interessato a farsi una opinione, il tizio ha anche scritto un libro dedicato.
Minoranze: il Presidente difenda il Consiglio Comunale - 29 Settembre 2017 - 22:28
Re: Trova le differenze
Ciao privataemail è evidente che la stampa tradizionale dei grandi gruppi espresso repubblica stampa e il corrierino ex giornale serio siano contro i 5 stelle. Ma obiettivamente se la sono cercata. Se si fonda un partito su valori impossibili da mantenere ci si da il martello sui gioielli. Se poi si cambia il regolamento prendendo atto che un politico, anche il principe degli onesti, può incappare in qualsiasi cosa è bene. Ma in questo modo sei semplicemente uguale agli altri e tutta la tua filosofia da mondo parallelo fatto di utopie ridicole crolla miseramente. Detto questo oggi i giornali spostano zero voti. Dunque non preoccuparti dei vari Mauro o Calabresi o Scalfari. Sono solo imbrattatacarte radical chic ben pagati. Ma ripeto. Non spostano un voto.
Conferenza sulla Brexit - 1 Settembre 2017 - 13:06
Brexit
Rispondo brevemente ai vari riscontri al mio commento di stamattina: la Gran Bretagna non permette il voto ai propri cittadini che risiedono all’estero da più di 15 anni. Questa regola mi pare molto arbitraria e particolarmente discriminatoria soprattutto se si tiene conto di uno dei principi base della EU e cioè, libero movimento di persone ecc……….. Nel mio caso, mi è stata negata la possibilità di votare sulla importantissima questione di Brexit che condizionerà profondamente la vita di tutti i miei connazionali che abitano nel Regno Unito ma anche all’estero. In Italia, per esempio, io diventerò di fatto un extra comunitario. Già non posso votare in Italia, giustamente perché non ho la cittadinanza italiana, ma vedermi negata uno dei più fondamentali diritti dell’uomo, il voto, dalla mia nazione di appartenenza, mi delude moltissimo. Faccio presente che altri paesi sviluppati come, ad es. la Francia, l’Italia, la Svizzera, la Spagna e gli USA concedono il voto ai propri cittadini che risiedono all’estero. Per quanto riguarda la Brexit, rispondo al messaggio di Giovanni delle ore 09.35, dicendo semplicemente che la mia descrizione di Brexit come “disastro” è dal punto di vista tutta mia, quindi da britannico, e pertanto vedo male la Brexit per il mio paese. E stato votato, con una maggioranza assurdamentemente bassa per un cambiamento di tipo costituzionale (52% ca), in gran parte per motivi emotivi con un linciaggio verbale da parte della stampa popolare (gutter press) contro chiunque osasse suggerire che forse i sostenitori del Brexit non avevano le idee molto chiare sulle alternative alla EU - tipo giudici dell'Alta Corte descritti come "nemici del popolo. Purtroppo, queste idee non chiare si vedono chiaramente alla distanza di anno e 2 mesi dal referendum con discussioni/trattative condotte con la EU, come al mercato di Intra, da rappresentanti britannici totalmente incompetenti in materie economiche. Infatti, ad oggi non è stato concluso o deciso assolutamente NULla.
Zacchera su Veneto Banca - 4 Luglio 2017 - 08:57
Re: Re: Re: Obiettività
Ciao Guardiano del Faro le nomine ai vertici di CONSOB e Bankitalia sono di tipo politico e non certamente solo per meriti e competenze. la politica, dunque, ha certamente le sue responsabilità. Chi, come Zacchera, ha fatto politica dal vertice (12 anni seduto a Montecitorio mi paiono sufficienti) ha certamente le sue responsabilità. Lei dice: "Una truffa ordita grazie ad una vigilanza a dir poco miope degli organi preposti". la truffa, se c'è stata, è stata ordita tra politica e finanza. L'una senza l'altra non avrebbe fatto granché. Lei ha ragione dicendo: "......concentriamo le nostre energie su questo, che è il punto vero della questione" ma almeno si abbia l'accortezza di non prendere in giro ulteriormente i poveri cittadini con le sue missive. Quello che non ha ancora realizzato (Marco Zacchera, ndr) è che non più essere considerato un comune cittadino alla stregua di tutti gli altri. Prova ne è il fatto che appena apre bocca gli organi di stampa (compreso chi oggi ci ospita) pubblica immediatamente la letterina. Provi Lei a scrivere una missiva di banalità ed ovvietà......vediamo se la pubblicano. Alegar
Primarie PD gli eletti del VCO - 19 Maggio 2017 - 12:24
Re: Re: Re: Tornando al tema del post
Ciao Claudio Ramoni Allora riproviamoci Tutti coloro che sono stati eletti nel movimento...ops specifichiamo, perchè fino a poco tempo fà quando si parlava di movimento era chiaro si trattasse del M5S, ora invece i movimenti spuntano come funghi, ed i simboli dei partiti non si vedono più nelle elezioni amministrative, perchè altrimenti verrebbero puniti come meritano. Torniamo agli eletti del M5S ed al tal Segoni tutti erano concordi nel dimettersi se non più d'accordo con la linea politica ed a restituire parte della stipendio. Questo non è avvenuto ed hanno tradito gli elettori, in quanto si è votato un idea, tanto è vero che si fanno chiamare portavoce, chi non era d'accordo DOPO doveva dimettersi e presentarsi alle succesive elezioni con le sue idee PUNTO. Credo che la maggior parte di Voi non ha ancora compreso che il M5S ha già vinto, ha costretto i partiti a cambiare, altrimenti soccomberanno. Pensate ad esempio al reddito di cittadinanza, ora tutti sono concordi che qualcosa vada fatto, alle critiche verso un Europa delle banche ed ai trattati come Dublino o Lisbona, al fiscal compact, al MES ed al Bail In. Prima tutti Europeisti convinti a firmare ogni porcheria ed ora per raccatare voti si rimangiano tutto. Ogni volta che il MoVimento 5 Stelle parla di futuro e innovazione, veniamo regolarmente scherniti. L’unica cosa certa è che il futuro, prima o poi arriva! E finora ci ha dato sempre ragione. Noi vogliamo guardare alle sfide che ci attendono per non farci trovare impreparati. Economia circolare con nuovi modelli produttivi, intelligenza artificiale evoluta, automazione spinta, transizione alle energie rinnovabili e tutti i cambiamenti sociali e del mondo del lavoro che ciò comporterà. Queste sono realtà che arriveranno molto prima di quanto si possa immaginare. Per questo motivo vogliamo un reddito di cittadinanza subito: per ridare dignità a chi già oggi è scivolato nella povertà. E par fare in modo di poter avere un lavoro senza dover accettare nuove forme di schiavitù. Quante prese per il Culto a Beppe Grillo per le stampanti 3d o per le auto ecologiche ? A proposito di auto ecologiche ed un opposizione capace solo di criticare e mai fare proposte. la vicenda parcheggio gratuito strisce blu per le auto elettriche ed ibrido/elettrico, per chi non lo sapesse era sembrata sin da subito una buona proposta da tutti, maggioranza compresa,è stato presentato un ODG e 2 giorni prima del Consiglio Comunale fatta passare dalla giunta, pur di non dare atto al M5S di Verbania di aver proposto, e di poter continuare a dire sono solo capaci a criticare. Rammento che una delle prime prese di posizione del Movimento a Verbania era favore dello sblocco del degrado Movicentro. Ma torniamo all'argomentazione sopra esposta il M5S ha già vinto, perchè attraverso contatti informali e non, attraverso la comunicazione a mezzo stampa condiziona comunque e spesso il pensiero comune e le idee delle varie forme di governo.
PAES: un comunicato dell'Amministrazione - 3 Maggio 2017 - 11:58
Roma per toma
Non stupisce la chiave di lettura dell'Assessore che chiude dicendo: "...tenda a mettere in cattiva luce questo gruppo di giovani professionisti ", quando in realtà il mio gruppo non ha votato per il PAES perchè arbitrariamente escluso dall'Assessore dal tavolo di lavoro, di cui avendo solo potuto valutare la banalità dei risultati e gli alti costi , oggi è solo titolato a fare domande volte a chiarire svariate questioni. Non stupisce che un Assessore così poco preparato e così irrispettoso delle istituzioni (non invita le minoranze ai tavoli tecnici, risponde a mezzo stampa e non a chi pone le questioni e considera evidentemente secondario il Consiglio Comunale), sposti il tema dalla pochezza del progetto a un supposto "attacco ai giovani professionisti". Siamo abituati ad aspettarci pochino dall'Assessore "competente", così non restiamo delusi quando quel "pochino" arriva, magari in versione ridotta ...
Bando Periferie: un comunicato delle minoranza di sinistra - 11 Gennaio 2017 - 12:49
Re: Re: prime donne e assurdità anche per jhon
Ciao Maurilio risposta piccata? punto sul vivo? non so, diciamo che dopo un po' i saputelli mi stufano... comunque, cito sempre "la stampa" di oggi: "Vero che l' ex premier Renzi all' assemblea nazionale Anci il 14 ottobre assicurava che tutti i 120 progetti sarebbero stati finanziati nel 2017 con 2 miliardi e 100 milioni, ma scorrendo il testo della nuova legge finanziaria un riferimento preciso alla cifra non si trova. Il comma 141 riguarda sì il completo finanziamento del «programma straordinario per la riqualificazione urbana», ma parla in termini generici di destinazione di ulteriori risorse oltre a quelle che il comma precedente assegna alla voce «periferie» ma all' interno di un vasto capitolo che comprende investimenti infrastrutturali di ogni ordine e grado, con una disponibilità complessiva per l' anno in corso di 1,9 miliardi."
Bando Periferie: un comunicato delle minoranza di sinistra - 11 Gennaio 2017 - 09:03
prime donne e assurdità
Gentile Maurilio, cosa piace a me è affar mio, e non ti devo alcuna spiegazione, sei così bravo tu che ti puoi cercare le info che preferisci, posso però riportare quanto dice la stampa di oggi: "Verbania se ne sta in 117ª posizione su 120, secondo un ordine di priorità stilato da un nucleo di valutazione che le ha attribuito un punteggio di 25 su 100, basandosi su criteri tra i quali pesano la tempestiva esecutività degli interventi e la capacità di attivare sinergie tra fondi pubblici e privati." A robi che non comprende il nostro comunicato, visto che sta a destra suggerisco quello della lega, in fondo non scrivono cose sbagliate sul sindaco.
Verbania Capodanno in piazza 2017 - 27 Dicembre 2016 - 19:08
figùr da cicula
da la stampa di oggi..... Polemiche a Intra, dopo Natale tocca a Capodanno: saltano gli striscioni Il dibattito sugli striscioni che annunciavano la festa della notte di San Silvestro: “Coprono le luminarie” figùr da ciculaté.......
Ipotesi di passeggiata Intra - Suna - 12 Ottobre 2016 - 12:41
Re: pista ciclabile
Ciao carmine.lamorte2014. Inizio anno inizia il primo lotto che deve terminato entro fino anno. Vicissitudini hanno ritardato l inizio ( su la stampa di oggi ). Ciao
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti