Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco

lago

Inserisci quello che vuoi cercare
lago - nei post
Incontri valorizzazione Patrimonio Culturale - 16 Maggio 2017 - 18:06
Domodossola e Verbania: due giorni di incontri per la valorizzazione del Patrimonio culturale del territorio a cura del C.N.R. Istituto per lo Studio degli Ecosistemi.
The pic of the week - Sunset - 16 Maggio 2017 - 08:01
Per l'appuntamento settimanale con "The pic of the week", oggi tramonto dalla montagna al lago.
Movimento Gente di lago: "La trota" - 13 Maggio 2017 - 14:50
Prima serata delicata alla trota, giovedì 18 maggio presso il Ristorante Piccolo lago di Mergozzo. Tre serate, un pensiero, un format e un obiettivo preciso da raggiungere: valorizzare l’ecosistema lago e i suoi protagonisti.
I 20 Anni di EcoMuseo - 13 Maggio 2017 - 11:32
Per ricordare e per progettare, insieme domenica 14 maggio 2017.
Concerto inaugurale del Coro Polifonico San Vittore - 12 Maggio 2017 - 10:23
Il Coro Polifonico San Vittore, in occasione delle Celebrazioni Patronali, presenta il Concerto di inaugurazione della propria stagione musicale che si svolgerà sabato 13 Maggio 2017 alle ore 21.15 presso la Basilica San Vittore di Verbania Intra.
“Premio Stresa di Narrativa” 2017 - 11 Maggio 2017 - 13:01
L’Associazione Turistica Pro Loco di Stresa bandisce con il patrocinio della Regione Piemonte e della Città di Stresa, l’edizione 2017 del “Premio Stresa di Narrativa”.
Ottimi risultati del CVCI nelle varie regate - 9 Maggio 2017 - 17:04
Ancora ottimi risultati per Circolo Velico Canottieri Intra nei campionati Laser e Laser Bug. Rientrata da Murcia in Spagna ,dopo aver partecipato agli Europei Laser 4.7 ,l’atleta del CVCI Lucia Nicolini.
Seminario "Volontariato e protezione ambientale" - 9 Maggio 2017 - 09:16
Mercoledì 10 maggio alle ore 11:00 presso l’Aula Tonolli dell’Istituto, Largo Tonolli 50, Verbania Pallanza, si terrà un seminario dal titolo: “Volontariato e protezione ambientale: l'Associazione lago di Bolsena”. Presenta Piero Bruni, Associazione lago di Bolsena.
Celebrazioni San Vittore - Video - 9 Maggio 2017 - 08:01
Si sono svolte ieri sera, dopo la consegna nel pomeriggio della Benemerenza Città di Verbania a Don Egidio Borella, le celebrazioni religiose di San Vittore.
In 220 a “CorriVerbania Giovani” - 8 Maggio 2017 - 10:23
Si è svolta Domenica 7 Maggio la 8^ Edizione della “CorriVerbania Giovani”. Manifestazione Regionale di Atletica Leggera, Promossa dal Comitato Provinciale Fidal VCO ed approvata dal Comitato Regionale Fidal Piemonte.
Nuova uscita della Rivista Verbanus - 5 Maggio 2017 - 17:32
Sabato 6 maggio, alle ore 16, presso la libreria Spalavera a Verbania Pallanza, presentazione del 37^ numero della Rivista Verbanus.
Movimento Gente di lago - 5 Maggio 2017 - 17:04
Prima serata delicata alla trota, giovedì 18 maggio presso il Ristorante Piccolo lago di Mergozzo. Tre serate, un pensiero, un format e un obiettivo preciso da raggiungere: valorizzare l’ecosistema lago e i suoi protagonisti.
"In campo con i ricercatori" - 5 Maggio 2017 - 11:27
Riportiamo i primi due appuntamenti del ricco calendario di iniziative che la Società di Scienze Naturali del VCO ha programmato per la primavera - estate 2017.
Celebrazioni di San Vittore: gli appuntamenti - 4 Maggio 2017 - 20:01
iniziano venerdì 5 e si concluderanno lunedì 15 maggio gli appuntamenti legati alle celebrazioni del Santo Patrono San Vittore, di seguito il programma.
Torna "Notti sul lago" da Pucci a Emis Killa - 3 Maggio 2017 - 15:03
Dopo il successo della precedente edizione a Il Maggiore, Show Bees presenta la nuova rassegna estiva “NOTTI SUL lago – Il Maggiore Summer Festival”.
lago - nei commenti
Rievocazione Storica Medievale del XV° secolo - 20 Maggio 2017 - 18:16
Luogo sbagliato
Perché si sono nascosti in quel posto poco frequentato? Potevano posizionarsi sul lungo lago. Avrebbero potuto raccogliere così la curiosità di tanta gente che passeggia il sabato pomeriggio.
Con Silvia per Verbania diserterà il Consiglio - 19 Maggio 2017 - 10:57
Quando il confronto...
....ha un senso e può far risparmiare le amministrazioni vagliando più idee, ed usando il buon senso, aldilà della scelta infelice (chi ha avallato la scelta?) delle poltrone del Maggiore, aspetto prioritario in un teatro dove vi sono rappresentazioni che possono raggiungere le 3 ore, confort di cui gli attempati spettatori ed i dotati di stazza fisica leggermente sopra la media non ne sono entusiasti. Ritornando al confronto utile, grazie alle costose commissioni e partecipazioni delle opposizioni, è stato evidenziato ed ottenuta la modifica al progetto, che prevedeva la possibilità di modifca del pianale poltrone, attraverso motori e pistoni i quali cambiavano l'assetto del piano riposizionandolo per una vista a lago, previo smontaggio e riposizionamento manuale delle poltrone, il costo del progetto era intorno ai 300 mila euro se non ricordo male, senza considerare i costi elevati di manutenzione e personale per l'eventuale riposizionamento poltrone. Quanti consigli e commissioni si possono coprire finanziariamente con quei soldi?
Divieto di balneazione revocato - 13 Maggio 2017 - 13:09
Re: E' strano o no?
Ciao lupusinfabula Dipende se ha piovuto o meno. Quando piove, le stazioni di pompaggio della fognatura, al Cavallotti o ai tennis a Pallanza ad esempio, non riescono a pompare tutto verso il depuratore e quindi riversano nel lago. Più tempo passa dopo la pioggia, più l'acqua è pulita
A Cannobio e a Cannero Riviera sventola la Bandiera Blu - 9 Maggio 2017 - 12:01
Molto bene
Molto bene per Cannero e Cannobio , ma mi chiedo come mai solo due per tutto il Piemonte???? Il tanto decantato lago di Mergozzo come mai non ha la bandierina blu? Ultimamente ho letto sul giornale la Stampa l'ormai decennale bufala del lago di Mergozzo tra i più puliti d'Europa per una nuova associazione "Gente di lago " a cui capo vi è il cuoco del ristorante Piccolo lago, Ma !!!!!!
Addio alle serate “Intra by night” - 28 Aprile 2017 - 16:58
Re: Purtroppo non siamo in Romagna
Ciao Giovanni% concordo: qui parliamo di un turismo un po' diverso (lago e non mare); dell'esser vicini al confine che, secondo i punti di vista, può esser interpretato come risorsa o meno.....
Addio alle serate “Intra by night” - 27 Aprile 2017 - 23:23
Aston e Sinistro
cari ''amici''...casualmente sarei ''molto introdotto'' nella questione.Vi faccio un esempio per tutti.....ad Arona,chi fa musica,mete i giocolieri,la danzatrice del ventre,il karaoke,SI PAGA il dovuto,mica va a chiedere al Comune di rimborsargli i tributi dovuti tipo SIAE.Stresa,baveno,cannobio...etc etc. .......a Verbania si danno contributi perché?Che se li paghino,i commercianti,la Siae etc etc. .............io me li pago se voglio organizzare qualcosa,non elemosino dai contributi dei cittadini.Cmnque,investimento andato in vacca ,visto che quest'anno la movida non ci sara'.meno male che ci salviamo con novita' assolute........i mercatini artigiani(fasulli) e lo Street Food.........se volete vi mando la programmazione di Cannobio........una citta' che conoscevamo perché si andava al Torchio,tutto li'mai un verbanese aveva pensato di andarci per passare una serata tipo portofino...ed invece e' cosi'....localini,ristorantini,concertini,negoziettini,e turistoni..........sul lago e' la citta' piu' attiva e percentualmente piu' gettonata........fate vobis...''e' tempo di morire''come disse il mio alter ego.....AMEN
Monumento ai caduti sul lungolago torna a risplendere - 27 Aprile 2017 - 13:43
x Maurilio
Certamente il progetto originario non prevedeva siepi ma nei progetti successivi x il rifacimento del lungolago hanno inserito le siepi. Il problema vero è il metodo ,il modo di operare , come dice Livio, "motosega facile" ,Era così difficile operare con una potatura intelligente? Certo era un lavoro da studiare e da affidare a mani esperte . Ora ,senza i due cespugli ,sarà facile per i soliti cretini raggiungere il monumento ed imbrattarlo come hanno già fatto nella parte posteriore visibile dal lago.( mai rimosse)
Protezioni o pericolo? - 27 Aprile 2017 - 13:19
Cari lettori
Cari lettori del blog le foto e la segnalazione le ho inviate io alla redazione, concordo pienamente con Lupus e Enrico 56,la parola d'ordine è materiali idonei e manutenzione cose ormai desuete visto che fior di architetti con la complicità dei politici fanno progetti sulla carta discreti che però alla prova pratica sono un fallimento. Prima di quella barriera schifosa vi era un muretto con bellissime copertine i granito e si vedeva il lago ed il paese ed durato quasi 100 anni, la nuova barriera integra non è durata 10 anni. Altro lavoro che vedo a rischio è proprio il maggiore sia del legno di copertura che di quello strutturale , ne parleremo al massimo tra 10 anni. Ma voglio tornare ai bulloni sporgenti il presidente della provincia lo sa o non lo sa che sarà chiamato in giudizio se un ciclista o un motociclista subirà dei danni????
Monumento ai caduti sul lungolago torna a risplendere - 27 Aprile 2017 - 10:53
Re: precisazione
Ciao livio no, non sono d'accordo. Si potrebbero ripiantare cespugli che devono rimanere però molto bassi e non devono mai raggiungere il livello di altezza iomo. La bellezza è nello scenario paesagistico del lago e dei monti. Qualunque soluzione è comunque migliore della precedente. Per decenni con quei osceni cespuglioni è stato rovinato esteticamente quel tratto di lungo lago.
Monumento ai caduti sul lungolago torna a risplendere - 24 Aprile 2017 - 10:09
Soluzioni radicali
Stiamo veramente rasentando il ridicolo, il verde non va estirpato a prescindere, ma va mantenuto nelle giuste dimensioni con potature intelligenti, quelle siepi non erano ammalate andavano giustamente ridimensionate, ma evidentemente piacciono di più le soluzioni radicali, per fortuna non è avvenuto così per la canfora sul lungo lago di Pallanza
Monumento ai caduti sul lungolago torna a risplendere - 23 Aprile 2017 - 21:52
monumento ai caduti lungolago di Intra
Si poteva potare le due siepi abbassandole e scostandole dal mounmento senza arrivare ad estirparle anche perchè vi sono altri punti del lungolago che avrebbero bisogno un intervento sul verde. Pensate agli stranieri che arrivano a Intra e dall'auto possono ammirare le bellezze del nostro lago solo dove non vi sono le numerose file di alberi e siepi che nascondono alla vista lo specchio lacustre. Diciamo che dove è passata la tromba d'aria si riesce a vedere il lago ed a mio parere dovrebbe essere così per tutto il lungolago distribuendo il verde in altra maniera e non come ora dove in alcuni punti vi sono addirittura quattro filari diu alberi come nei pressi del porto vecchio e fino al vecchio imbarcadero.
Addio alle serate “Intra by night” - 23 Aprile 2017 - 15:46
A mio parere
A mio parere Annes ha centrato in pieno come dovrebbe essere il turismo dalle nostre parti, cosa si aspetterebbe chi sceglie di venire in vacanza sull' alto lago: purtroppo così non è!
Spiaggia di Suna e divieti - 22 Aprile 2017 - 09:05
Re: ....per Alessandro del 20 aprile
Ciao Alessandro Per rimanere in tema, se sei un frequentatore della spiaggia di Suna avrai avuto la fortuna o sfortuna (dipende dai punti di vista) di assistere nella giornata di Pasqua (o forse il giorno prima), alle effusioni di due ragazze straniere (parlavano in inglese) mentre si baciavano e si palpavano sul muretto in riva al lago, incuranti degli sguardi un po' attoniti delle persone e soprattutto dei genitori con i figli piccoli. ..
Spiaggia di Suna e divieti - 21 Aprile 2017 - 11:40
Caro Furlan
Caro Furlan non tocchiamo il tasto delle spiagge e demanio e assistenza bagnanti perché andiamo a finire che ormai nessuno si prende più la responsabilità di niente. Come saprai le spiagge adibite alla balneazione devono avere per la regione Piemonte una delimitazione con boe gialle e naturalmente un assistente bagnanti, bene faccio l'esempio di Mergozzo che conosco bene e penso anche molti lettori del blog, bene il Comune di Mergozzo ha avuto il coraggio di dire alla regione Piemonte che sul lago di Mergozzo non vi sono spiagge adibite alla balneazione, solo per non assumersi le proprie responsabilità nei confronti delle persone che vanno in spiaggia. Naturalmente tutti possono vedere che vi è un parcheggio comunale a pagamento, che vi sono due chioschi che noleggiano anche sdraio e pedalò, quindi siamo solo nella repubblica delle banane, ma quando ci scapperà il morto di qualcuno che conta i nodi state certi verranno al pettine. Nel frattempo chi dovrebbe vigilare e mettere le cose al posto dorme.
Spiaggia di Suna e divieti - 21 Aprile 2017 - 10:51
Divieti in spiaggi
I divieti vigono per tutta la stagione e debbono essere fatti rispettare da chi della spiaggia deve prendersi cura per contratto (ovvero i gestori del bar del lido) e a tutti gli organi preposti a farlo: polizia municipale, P.S., carabinieri e in genere a tutti gli organi di P.G. (Polizia Giudiziaria). Relativamente al rispetto delle regole "quoto" INFO. In altra discussione, sul fatto di Rachelli e del suo incidente, scrivevo: Il mancato controllo? Potrei porre una domanda leggermente diversa. ....E un po' più di coscienza? Un po' più cultura del rispetto degli altri senza che ci sia qualcuno che sia presente per ricordarti che ci sono delle regole, che pur incasinate che siano, vanno rispettate!!!????? Io abito a Suna.....Sul lungo lago. Gli unici che rispettano il 30kmh (giusto o sbagliato che sia) sono i turisti stranieri. Vorrà dire qualcosa???? Penso di sì! Il rispetto delle regole, stringenti o non, è la base della pacifica convivenza. Perso questo valore si entra nello sconfinato campo del.....prepotentismo.....
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti