Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco

leonardo

Inserisci quello che vuoi cercare
leonardo - nei post
Mostra fotografica Aiazzi-Majno prolungata - 18 Gennaio 2018 - 15:03
Dato il successo dell’iniziativa, il Museo del Paesaggio ha deciso di prorogare la mostra fotografica, allestita presso la sua sede di Palazzo Viani Dugnani, fino a domenica 11 febbraio 2018.
C.A.I. programma di gennaio 2018 - 18 Gennaio 2018 - 11:27
Appuntamenti del mese di gennaio 2018 del Club Alpino Italiano sezione Verbano-Intra.
Oratorio di Natale di J.S.Bach - 21 Dicembre 2017 - 17:04
Dalla amicizia tra Fabio Bonizzoni e Stefano Bertuol, è nata l'idea di portare al Teatro Maggiore di Verbania, l'Oratorio di Natale di J.S.Bach in forma partecipata, in cui diversi cori del territorio del Verbano canteranno i corali, come era uso all'epoca.
Note Romantiche due concerti natalizi - 15 Dicembre 2017 - 13:01
Due concerto con l'A.p.s. Note Romantiche sabato 16 e domenica 17 dicembre 2017, per augurarsi buon Natale.
Leggere le Montagne 2017 - 10 Dicembre 2017 - 09:16
Leggere le Montagne: per la terza edizione del festival un evento ONE DAY a Domodossola, Omegna e Verbania lunedì 11 dicembre 2017.
Incontro con il Maestro Bonizzoni - 5 Dicembre 2017 - 15:03
L'Associazione Controcanto, in collaborazione con il Coro S.leonardo di Pallanza presenta: incontro con il Maestro Fabio Bonizzoni direttore dell'orchestra "La Risonanza", in preparazione dell'esecuzione dell'Oratorio di J.S.Bach.
Concerti a San leonardo - 2 Dicembre 2017 - 16:01
Si inizia domenica 3 dicembre 2017, presso la Collegiata di San leonardo a Verbania - Pallanza, con il primo appuntamento della rassegna "La scintilla della creazione".
Mostra fotografica Aiazzi-Majno - 24 Novembre 2017 - 19:06
In occasione della mostra della Camelia e dei Giardini d’inverno 2017, il Museo del Paesaggio – in collaborazione con MIA PHOTO FAIR di Milano – propone una doppia mostra fotografica. Protagonista degli scatti di Niccolò Aiazzi e Giorgio Majno è il paesaggio rappresentato nella sua potenza.
XIV Mostra della Camelia Invernale - 24 Novembre 2017 - 17:04
Torna oggi sabato 25 e domani 26 novembre 2017 a Verbania Pallanza la XIV Mostra della Camelia Invernale di Verbania e III ed. Giardini d’Inverno. L’evento floreale che coinvolge tutta la città … nel cuore dell’inverno.
Celebrata la Virgo Fidelis - 22 Novembre 2017 - 09:33
Nella Chiesa Collegiata di San leonardo di Verbania - Pallanza si è celebrata ieri mattina, 21 novembre, la Santa Messa per la Commemorazione della “Virgo Fidelis”, Patrona dell’Arma dei Carabinieri.
Concerto di Chiusura Percorsi Popolari tra Sacro e Profano - 18 Novembre 2017 - 13:01
Domenica 19 novembre 2017, dalle ore 20.30, presso il Nuovo Teatro di Cannobio si terrà il concerto di chiusura della rassegna Percorsi Popolari tra Sacro e Profano.
Festa Forze armate e Unità Nazionale - 3 Novembre 2017 - 11:27
Riportiamo il programma delle celebrazioni per la Giornata delle Forze Armate e dell'Unità Nazionale, di sabato 4 novembre 2017 a Verbania.
I trasporti pubblici su terra nel Verbano - 3 Novembre 2017 - 10:23
Convegno sabato 4 novembre ore 15.30 Villa Giulia, Verbania Pallanza. I trasporti pubblici su terra nel Verbano: progetti di ieri, realizzazioni di oggi.
Amatori Verbania Rugby vince la quinta di fila - 31 Ottobre 2017 - 10:23
Domenica ricca di impegni per gli Amatori Verbania Rugby, che durante la mattinata hanno visto scendere in campo le categorie under 10 a Settimo Milanese, in un torneo in cui oltre i pari età padroni di casa dei Lyons,erano presenti il Varese il Monza, la categoria under 12 ha vinto il torneo giocato in casa del Rho con Rugby Saints, Tradate e Rugbio, mentre la formazione under 16 è stata sconfitta a Malpensa per 32-24.
Concerto con A.p.s. Note Romantiche - 28 Ottobre 2017 - 10:23
Domenica 29, ottobre alle ore 17.45, presso la sede sociale dell'A.p.s. Note Romantiche in Piazza San leonardo 2 a Verbania Pallanza il primo concerto del Trio composto da Federica Zoppis al Pianoforte, Andrea Pecelli al Violoncello e Stefano Rapetti al Clarinetto.
leonardo - nei commenti
Giochi senza quartiere: conduce Zoverallo - 8 Agosto 2017 - 12:45
Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: robi...
Ciao annes parcheggi oggi ce ne sono molti di più (ospedale, multipiano di San leonardo, per occasioni particolari la pista ciclabile,...). Non sto a fare l'elenco degli eventi, sarebbe un tuffo nostalgico nella mia adolescenza e post adolescenza, ricordati però che se anche fosse che c'erano meno eventi, la discoteca Kursaal tutto l'anno, con utilizzo del giardino in estate, ovviamente, sempre piena! Comunque, quanti + mettere o togliere è solo questione di soggettiva, se ne può star qua a discutere quanto vogliamo che non ne veniamo a capo! Resta che negli anni citati, Pallanza era piena, non so se di turisti o altro, mentre oggi "lasem staa...". Se hai elementi oggettivi per dire che le emissioni acustiche erano oltre il consentito, fai un esposto, è un tuo precisi dovere, oltre che diritto! Altrimenti, stiamo parlando del nulla... Saluti dalla ridente Modena, ancora qualche giorno di lavoro e poi ferie! Maurilio
Addio alle serate “Intra by night” - 26 Aprile 2017 - 09:55
....Dati.....Dati....
Sapete quali sono i dati? Li vedete in piazza Pedroni a pallanza (quella con le colonne fronte palazzo del museo) che dovrebbe essere un salottino. Erba alta 50 cm e sporco ovunque. Mausoleo Cadorna sempre pieno di lattine e avanzi di cibo (chiudetelo e per chi entra 256€ di multa). "Merda" ovunque...Parcheggi selvaggi.....Gru in cantieri edili ormai fermi da 8 anni che servono solo per gruppi di gabbiani con la dissenteria. Un lungolago che i corridori non percorrono perché è meno accidentato l'asfalto della strada. Non ci sono bagni pubblici e forse è meglio visto quelli di intra. Il palazzo comunale che ha ancora i serramenti di legno con il vetro da 1,5mm. Turisti stranieri che prendono il sole e fanno pic-nic sulle aiuole. Davanti la chiesa di san leonardo parcheggio selvaggio anche domenica. Potrei continuare per ore.......Questi sono i dati. O meglio......I fatti. I dati vengono dopo....Per eventualmente migliorare qualcosa che già a buon senso funziona, ma se manca anche solo questo.....
Furlan Responsabile Nazionale Protezione Civile S.O.G.IT - 6 Dicembre 2016 - 12:15
Re: X leonardo
Ciao Alberto Furlan Signor Furlan, io sull'ordine non mi permetterei mai di buttare fango, ordine al quale appartengo con fierezza. Neanche sulla sua persona butto fango, si è così risentito da minacciare di denunce e complottismo chiunque. La mia era un'affermazione generica non specifica alla sua persona, non a caso le ho chiesto come possa servire la sua nomina sul territorio. Seguo spesso le vicende del VCO, mio territorio di origine, con grande passione. Lei (giustamente) si arrabbia se i commenti sotto una notizia a suo nome non sono i migliori, ma mi permetta di farle notare come lei commenti al limite della diffamazione un'associazione di volontariato Verbanese, associazione che se non erro ha fondato lei. Non riesco a comprendere questo complottismo nei suoi confronti e come sia possibile che i commenti di questo blog abbiano due pesi e due misure. Se vengono fatti sotto una notizia che la riguarda urla alla diffamazione e la calunnia personale, minacciando denunce. Quando però commenta le notizie di un'associazione in particolare (anche altre hanno ricevuto commenti simili), va tutto bene ed è giusto. A livello personale e a livello di volontario dell'ordine non accetto che una persona del suo spessore, ed ora della sua responsabilità, scriva commenti del genere. Soprattutto quando la realtà non è affatto quella che scrive, realtà che potrebbe verificare (cosa che ho fatto io a seguito dei suoi commenti sotto le notizie citate) in ogni nostra sede che fa soccorso in convenzione con il 118. Da volontario non accetto più comportamenti simili soprattutto da un esponente che rappresenta l'ordine. Tra associazioni si deve collaborare e rispettarsi, il volontariato e l'aiutare le persone devono venir prima dei vari risentimenti e mal di pancia personali.
Furlan Responsabile Nazionale Protezione Civile S.O.G.IT - 6 Dicembre 2016 - 11:19
X leonardo
Al di là delle sue precedenti inqualificabili affermazioni diffamatorie, incomprensibili persino ad una qualunque persona che abbia un briciolo di buon senso; visto che si è permesso, senza conoscere la realtà dei fatti, di gettare del fango gratuito su chi è riuscito coi fatti e con le carte a dimostrare la sua estraneità a delle brutte e squallide vicende che, come le ho anticipato, saranno trattate in altre sedi, così come le invasate dichiarazioni di un altro fenomeno che ha sostenuto che l'Ordine Giovannita è massonico (dichiarazione che ho già inoltrato all'avvocatura del mio Ordine x i provvedimenti giudiziari del caso); so che questo atteggiamento non è tipicamente da volontario, xó vede, quando ci si imbatte in persone indefinibili come voi, che hanno come unico scopo nella loro ............ vita quello di fare del male al prossimo, per giunta non mettendoci la faccia, essere clementi è un grande errore. Solo poche parole su ciò che mi ha chiesto relativamente ai benefici che questa mia nomina nel settore della P.C. porterà sul ns territorio: il potenziamento dell'apparato operativo Giovannita e la preparazione tecnica del personale sugli interventi, sia legati all'emergenza alluvioni che iperbarica; sarà inoltre mio compito coordinare l'intero apparato nazionale Giovannita sulle specifiche specialità che ogni Sezione possiede nel proprio territorio. Solo x pura e semplice informazione x chi legge e per chi ignorantemente ha affermato che io e la mia realtà siamo un nulla: le prime unità cinofile da macerie ad iniziare le ricerche dei dispersi la mattina del 24 agosto u.s. ad Amatrice erano appartenenti alla Sezione Giovannita di Spoleto così come tutte le altre squadre che da quella data a tutt'oggi stanno ancora operando in quei luoghi, tutte queste unità sono sotto il mio coordinamento. Le basta?
Furlan Responsabile Nazionale Protezione Civile S.O.G.IT - 4 Dicembre 2016 - 19:04
Memoria corta
Intanto desidero ringraziare la redazione di Verbania Notizie per aver pubblicato questa notizia ed altre (ns convegno). Vorrei poi rispondere a messer spara sentenze, al quale anticipo che gli chiederò conto di ciò che ha dichiarato nelle sedi giudiziarie appropriate; che prima di scrivere calunnie inesatte debba prima andare a documentarsi cosa è accaduto nel secondo grado di giudizio, CAPITO SIGNOR CENSORE DIFFAMATORE!!! Inoltre, per dovere di cronaca, è stato proprio l'Ordine Giovannita (1 dei 4 rami ufficiali appartenente alla stessa famiglia dell'Ordine di Malta e che ha dato il nome ad uno dei 2 torrenti di Verbania), che ben conosceva la vicenda citata dal giudice censore leonardo e, il relativo esito finale ad essa correlato, a chiedere al sottoscritto e ai miei ex volontari, di aprire una loro sede territoriale nella nostra provincia. Chiudo questo commento scusandomi con la redazione per aver postato sacrosante precisazioni; aggiungendo che questi importanti e utili blog non debbano essere strumento di utilizzo per soggetti frustrati (se fossero persone vere e a posto ci metterebbero la faccia), che passano il loro tempo a gettare fango contro tutto e tutti senza mai dare utili contributi. Sa giudice leonardo cosa recita un proverbio? "solo gli sporchi sporcano"!!
Furlan Responsabile Nazionale Protezione Civile S.O.G.IT - 4 Dicembre 2016 - 16:55
Re: Memoria corta
Ciao leonardo,ti riferisci all'articolo o al mio commento?....scusa,ma nn riesco a capire.parlavi del ''tendone'' famoso?............grazie se preciserai.....sono cmnque d'accordo,in linea di massima con cio' che hai scritto,se ho interpretato in maniera corretta.
Minore: "Verbania città sicura?" - 29 Ottobre 2015 - 07:48
Strade come orinatoi
Si passi per via San leonardo, la salita dal lago presso la Chiesa: un orinatoio per cani! A questo punto,un vigile riunisca i molti proprietari di quadrupedi della via e li faccia concordare fra di loro per una periodico, a turno, lavaggio della strada,oltretutto indecorosa per i fedeli,nonchè per tutti i passanti di questo svincolo turistico. Candeggina, acqua,ramazze, e i nostri protettori canini si mettano al lavoro! Magari si estenda ad altre vie di Verbania l'identica soluzione...
Benvenuti nel Futuro!!! - 22 Ottobre 2015 - 07:33
benvenuti nel futuro ! ?
Fantasticare col tempo... Immaginare il futuro non è altro che il frutto delle esperienze del presente scaturite da chi ci ha preceduto,da leonardo ad Einstein, dai Romani agli Etruschi dai Greci agli Egiziani, etc.etc. Ogni presente è futuro di qualcuno o qualcosa,siamo quindi sempre nel futuro in una continua evoluzione, trasformazione, ciò mi pare naturale. Anche leonardo aveva preso spunto dalla natura per poi realizzare qualcosa che si avvitasse nell'aria per sollevarsi da terra dando origine agli studi che permisero di realizzare poi l'elicottero.
"Il lago come non l'avete mai visto e sentito" - 21 Agosto 2015 - 13:52
Che bello !!!
Bellissime iniziative. Valorizziamo i nostri meravigliosi poati, che sembrano dimenticati dalle altre regioni d'Italia. Ricordiamoci che persino leonardo Da Vinci aveva scritto del lago Maggiore,
Docenti scuola musicale Cadorna al Festival Fujara - 29 Maggio 2015 - 23:55
citazione
citiamolo giusto,il capolavoro. è Troisi che passeggiando davanti a leonardo dice,per impressionarlo, "ma nove per nove farà ottantuno?" perdonami Kiry,ma Troisi è sacro!!
Docenti scuola musicale Cadorna al Festival Fujara - 29 Maggio 2015 - 23:33
Alessandra e i Massimi Sistemi
...mi sento ,dopo questo richiamo all'ordine da parte di ''alessandra'',un poco come Benigni quando,incontrando leonardo ,voleva far bella figura.....''....ma due piu' due ,fara' quattro?........eh eh eh ......in mezzo a tutti questi eventi funesti che gia' la quotidianita' ci regala,un poco di sano cazzeggio mi /ci sembra dovuto.........comunque chiedo scusa a tutti coloro che si sentono disturbati dal cazzeggio.....anche a tutti i ''disturbati'',nel senso piu' esteso del termine,dolce ..''alessandra''.......thank's
Inaugurata Mostra Grande Guerra - FOTO - 16 Aprile 2015 - 22:01
X Giovanni%
Hai espresso bene, meglio di me, il mio pensiero. Basta poco, una lapide, per ricordare le atrocità della guerra, facendolo così diventare un "monumento alla pace". Atrocità, che come giustamente avete ricordato, non solo tra parti avverse, ma anche dalla stessa parte, come le decimazioni, i Carabinieri con la mitragliatrice dietro che le linee per colpire chi si ritirava ma anche la vita in trincea. Un'altra grande colpa italiana, e questa volta tutta italiana, fu, soprattutto dopo Caporetto, dimenticare i propri prigionieri. Per mezzo della Croce Rossa, era possibile far giungere nei campi di prigionia dove erano detenuti i prigionieri italiani, viveri e generi di conforto; non fu fatto, o comunque in modo molto limitato, lasciando morire di fame migliaia di italiani, una guerra, dimenticata, nella guerra. Per un approfondimento su questo tema: "http://cronologia.leonardo.it/storia/a1918y.htm", Non per questo, tutte le colpe vanno addossate a Cadorna; e molte, di quelle che sono colpe per noi, non lo erano cento anni fa. Saluti Maurilio
In Consiglio la "Pasqua cruelty-free" - 29 Marzo 2015 - 21:39
ILLUMINIAMOCI!
DIFRONTE A QUESTE CITAZIONI, QUALSIASI COMMENTO E' EFFIMERO! La grandezza di una nazione e il suo progresso morale si possono giudicare dal modo in cui tratta gli animali. - M. K. "Mahatma" Gandhi (1869-1948) Nulla darà la possibilità di sopravvivenza sulla terra quanto l'evoluzione verso una dieta vegetariana. - Albert Einstein Verrà il tempo in cui l'uomo non dovrà più uccidere per mangiare, ed anche l'uccisione di un solo animale sarà considerato un grave delitto... - leonardo da Vinci La crudeltà verso gli animali è tirocinio della crudeltà contro gli uomini. - Publio Ovidio Nasone ( 43 a .c.-17/18 d.c.) - poeta latino Il problema degli animali non è "Possono ragionare?", nè "Possono parlare?", ma "Possono soffrire?". - Jeremy Bentham Il compito più alto di un uomo è sottrarre gli animali alla crudeltà. - Emile Zola Le nature sanguinarie nei riguardi degli animali rivelano una naturale inclinazione alla crudeltà. - Michel de Montaigne
Carlo Bava - 30 Aprile 2014 - 19:18
Pallanza alta o "La VILA"
Sarà per una dimenticanza o per un refuso ... ma nel capitolo " una città attraente dove è bello ritornare" è completamente ignorata via Guglielmazzi. C'era un piano che prevedeva il prolungamento di via San leonardo, P.za Giovanni XXIII e entrare in via Guglielmazzi - il Pasquet e su fin e a piazza Trinità- includendo anche via delle Orfanelle, Via Selva e via Madonnina, e vicoli adiacenti. Infatti La giunta Zanotti ha iniziato a sistemare la piazza Madonna del Rosario, via S, Stefano la parte alta di vi Selva. Purtroppo la parte terminale di Via S. Stefano è stata fatta di "premura" e attualmente richiederebbe urgenti interventi. Inoltre voglio ricordare che, davanti all'ingresso di Villa Olimpia, Vi è una Cappella "ora fatiscente"- e bisognosa di urgenti interventi. Ricordo anche che da La Vila si sale alla " Castagnola" e la manutenzione delle strade e dei percorsi che permettono di fruire di paseggiate bellissime sono quasi dimenticati , anche se portano a S. Remigio di particolare bellezza e anche meta di Turisti. Per tutto il resto del programma, condivido in toto e per questo ringrazio.
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti