Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco

lettera aperta

Inserisci quello che vuoi cercare
lettera aperta - nei post
Treni: lettera aperta di AFITS - 11 Settembre 2019 - 15:03
L’Associazione Ferrovia Torino-Svizzera ritiene indispensabile intervenire nel dibattito pubblico a seguito delle recenti dichiarazioni dell’Assessore Gabusi in occasione del Tavolo tecnico dei Sindaci, tenutosi a Arona il 2 settembre scorso.
FdI su area ex Acetati - 19 Febbraio 2019 - 17:04
Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato di FDI Verbania, riguardante l'area ex Acetati.
Studenti del Maggia: "chiediamo solo aule calde" - 24 Dicembre 2018 - 15:03
Riceviamo e pubblichiamo, la lettera aperta dei rappresentanti d’Istituto del Maggia e approvato da tutti gli alunni, consegnata sotto forma di regalo all’amministrazione provinciale.
La figura di: Mons. Oscar Romero - 10 Ottobre 2018 - 08:01
Giovedì 11 ottobre alle ore 21, alla Casa della Resistenza, la Parrocchia di Fondotoce, con l’Unità Pastorale di Verbania ed il Vicariato del Laghi, organizzano un evento che vedrà Monsignor Luigi Bettazzi presentare la figura del “Martire per il Mondo” Monsignor Oscar Romero, Vescovo di San Salvador.
"Moro. L'inchiesta finale" - 4 Maggio 2018 - 17:35
Per il ciclo di incontri "Baveno: memoria e impegno" sabato 5 maggio 2018, ore 10.30 presso Palazzo Comunale, Aula Consiliare Piazza Dante Alighieri, 14 Baveno presentazione del libro MORO. L’INCHIESTA SENZA FINALE, saranno presenti gli autori Fabio Lavagno e Vladimiro Satta.
Fronte Nazionale: chiede modifiche ai lavori lungolago Pallanza - 8 Aprile 2018 - 08:01
Riceviamo e pubblichiamo, una lettera aperta del Gruppo Consiliare Fronte Nazionale, indirizzata al Sindaco e all'Assessore ai Lavori pubblici, che chiede modifiche al progetto lungolago di Pallanza
L'acqua di Colonia avrà casa in Vigezzo - 23 Marzo 2018 - 08:01
Dal 24 marzo l'acqua di Colonia avrà la sua “casa” italiana. Attesa per l'inaugurazione a Santa Maria Maggiore della “Casa del Profumo”: si cerca personale per il museo dedicato all'essenza più celebre al mondo.
M5S 5 Interpellanze - 21 Marzo 2018 - 09:33
Riceviamo e pubblichiamo, il testo di 5 Interpellanze presentate dal Movimento 5 Stelle Verbania, riguardanti: Porto Palatucci ,mensa scolastica, baratto amministrativo, acqua pubblica e vaccini.
Solidarietà all'Assessore - 9 Novembre 2017 - 15:03
Riceviamo e pubblichiamo due note, una della Lista Civica Con Silvia per Verbania, e una lettera di alcuni docenti, le quali esprimono solidarietà all'Assesore Sau.
Albertella e Porini: Province, dimissioni di massa - 18 Settembre 2017 - 17:01
Riceviamo e pubblichiamo, il testo della lettera aperta rivolta al Presidente ai colleghi consiglieri della Provincia del VCO, di Giandomenico Albertella e Rino Porini, dove avanzano qualche interrogativo, qualche riflessione e anche una proposta per cercare di individuare una strada comune che possa smuovere una situazione stagnate ormai da anni.
"Mostra Galeotta" - 9 Settembre 2017 - 13:01
Villa Giulia, Verbania Pallanza, domenica 10 settembre 2017 alle ore 18,30, presentazione a cura di Marco Carminati nell’ambito della “MOSTRA GALEOTTA: Artisti Dentro ospita il Cavalier Tempesta” col patrocinio di Città di Verbania e Museo del Paesaggio.
"Via Buonarroti abbandonata" - 5 Luglio 2017 - 14:33
Riceviamo e pubblichiamo una lettera aperta di Giancarlo Barone, consigliere Quartiere Pallanza, riguardante lo stato fatiscente dell'ex parcheggio in via Buonarroti.
Un ringraziamento al "Capo" che se ne va - 31 Maggio 2017 - 10:23
Riceviamo e pubblichiamo, una lettera aperta dei dipendenti dell’UT Verbania – Agenzia delle Entrate, con cui vogliono ringraziare per la professionalità e l'umanità il dirigente uscente.
Spadone: SS34, SS33, basta! - 29 Marzo 2017 - 10:23
Riceviamo e pubblichiamo, una lettera aperta di Luigi Spadone, capogruppo La Provincia per il Territorio, al Presidente del Verbano Cusio Ossola, sulla situazione della viabilità in provincia.
Una lapide per i caduti del battello "Genova" - 4 Settembre 2016 - 18:06
Riportiamo la lettera aperta riguardante l’annosa questione della posa di una lapide o cippo a ricordo dei 34 civili morti sul battello “Genova” il 25 settembre 1944, scritta dal Raggruppamento Nazionale Combattenti E Reduci R.S.I. (R.N.C.R. - R.S.I.) - Movimento “CONTINUITA' Ideale” R.S.I.
lettera aperta sul tema Sicurezza - 22 Agosto 2016 - 09:22
Riceviamo e pubblichiamo, da parte della Dr.ssa Mag.le Francesca Accetta di Forza Italia Verbania, una lettera aperta sul tema sicurezza
Marchionini scrive all'Autorità di Bacino: lago Maggiore troppo alto - 21 Giugno 2016 - 13:01
Riceviamo e pubblichiamo, la lettera inviata oggi dal Sindaco Silvia Marchionini (quale Sindaco del Comune capofila della Gestione Associata del bacino del lago Maggiore), all'Autorità di Bacino in merito ai livelli del lago Maggiore. Intervenga la Regione.
Salviamo il Paesaggio Valdossola lettera aperta al Ministro Delrio - 30 Maggio 2016 - 17:53
Riceviamo e pubblichiamo, in occasione della visita in Ossola del Ministro Delrio, la lettera aperta del Comitato Salviamo il Paesaggio Valdossola in merito al progetto Interconnector Svizzera-Italia 380 kV.
Bava e Brignone non parteciperanno all'incontro stampa sul Maggiore - 29 Maggio 2016 - 17:46
Riceviamo e pubblichiamo, il testo della lettera aperta scritta alla Redazione de "La Stampa", dai consiglieri comunali Carlo Bava e Renato Brignone, che spiegano le motivazioni per le quali non parteciperanno all'incontro, organizzato dalla redazione stessa, "per un confronto con il Sindaco e tutte le persone da lei scelte per la gestione del CEM".
De Gregori non verrà dopo le critiche di Zacchera - 8 Maggio 2016 - 10:23
E' questa la notizia che rimbalza oggi sui media locali, il forfait sarebbe dovuto alle polemiche innescate dalla lettera aperta indirizzata al sindaco Marchionini da Marco Zacchera, che avrebbe spinto la società che gestisce i concerti di Francesco De Gregori ad annullare l'impegno. Riportiamo le parti della newsletter Il Punto di Zacchera riguardanti l'inaugurazione del CEM o Il Maggiore e l'assemblea di Veneto Banca.
lettera aperta - nei commenti
PD: "I 34mln per la SS34 già c'erano" - 6 Agosto 2019 - 12:38
Re: Tristezza
Ciao lupusinfabula la vera tristezza è la logica dei 2 forni, fin quando dura: FRATELLI D’ITALIA: LA CRISI NON VA IN VACANZA - Fratelli d’Italia ha organizzato una serie di manifestazioni dal titolo “La crisi non va in vacanza” e per la circostanza ha diffuso il seguente comunicato: Il Paese è in ginocchio. E il governo sta a guardare. Non bastano gli ultimi dati ufficiali – che mostrano un trend recessivo – a sbloccare l’immobilismo dell’Esecutivo gialloverde, che fino ad oggi ha saputo soltanto rispondere con provvedimenti dispendiosi, diseducativi, poco efficaci e ispirati all’assistenzialismo vecchia maniera, come il reddito di cittadinanza e “quota 100”. Per tornare a crescere occorrerebbe invece far ripartire la produzione, sostenere le imprese e i lavoratori, innescare un circolo virtuoso di crescita che non potrà mai basarsi sulla cancellazione della povertà per decreto o su un sussidio che consentirà a parecchi di passare le giornate sul divano davanti alla tv aspettando che il lavoro cada dal cielo e che le gravi crisi si risolvano da sole, magari all’indomani dell’ennesimo, improduttivo e sterile tavolo convocato al MISE. Per questo motivo ci siamo recati nel Verbano Cusio Ossola in un luogo simbolo della crisi economica, davanti all’ex Mercatone Uno per pretendere che il governo investa risorse economiche in misure attive per il rilancio e non passive. Servirebbe lo spirito d’iniziativa che ha caratterizzato il primo mese di Assessorato al Lavoro di Elena Chiorino, che ha subito messo a segno risultati concreti e tangibili. Il primo atto è stato l’accordo fra Regione, Intesa Sanpaolo e parti sociali per l’anticipo della cassa integrazione straordinaria. Una vera e propria boccata d’ossigeno per i dipendenti di alcune importanti realtà come Mercatone Uno e Brandamour. A caratterizzare l’azione dell’assessore di Fratelli d’Italia è stata certamente la rapidità di risposta, ma anche la concretezza nel voler risolvere i problemi alla radice, lasciando la parte dichiarazioni spot e proclami, proprio come nel caso di Manital dove Chiorino ha dapprima chiesto il pagamento in surroga agli enti locali che hanno commesse con l’azienda e ha poi approfondito la situazione scoprendo che Manital attende dai ministeri più di 17 milioni. Per questo l’esponente piemontese del partito di Giorgia Meloni ha scritto una lettera aperta al ministro Di Maio per chiedere di convocare subito i suoi colleghi debitori per sbloccare i pagamenti.
Fronte Nazionale: chiede modifiche ai lavori lungolago Pallanza - 9 Aprile 2018 - 11:42
Lavori lungo lago Pallanza
Non conosco i redattori della lettera aperta per i lavori del lungo lago a Pallanza. Non conosco nemmeno se vi sono eventuali interessi politici; condivido comunque quanto espresso in modo cosi garbato circa i lavori già eseguiti e quanto si dovrà realizzare. Mario C.
Una Verbania Possibile su bilancio partecipato - 9 Maggio 2017 - 10:48
risposte
i temi sono importanti anche perchè oltre al caso specifico hanno risvolti importanti sulla trasparenza e su come è intesa la politica in senso più "filosofico" (se oggi ha ancora senso metterla in questi termini) http://www.verbaniafocuson.it/n1085234-caro-sindaco-caro-pd-lettera-aperta.htm
De Gregori non verrà dopo le critiche di Zacchera - 9 Maggio 2016 - 19:40
ore 18,30
“L’artista non c’entra nulla, la questione riguarda l’agenzia FeP Group e il Comune di Verbania”. Parole e Dintorni ufficio stampa di Francesco De Gregori non fornisce altre spiegazioni sull’annullamento del concerto inaugurale del Teatro Maggiore del 9 giugno. “E’ una questione tra l’acquirente e la società venditrice, Fp Group che organizza i concerti di De Gregori. L’artista non c’entra proprio niente con questa cosa”. Per il momento da F e P Group che abbiamo contattato non è ancora arrivata risposta in merito all’accaduto. Ma cosa è successo quindi? L’annuncio è arrivato dall’amministrazione comunale, che ha inviato ai giornalisti una nota arrivata dall’ufficio stampa della Fondazione Teatro Coccia che si occupa anche della comunicazione per il teatro Maggiore, l’evento è cancellato :” a causa del clima acceso e che continua a danneggiare, denigrare e strumentalizzare, per scopi altri, l'immagine dell'Artista sulla stampa locale”. La ragione è la “ripresa da parte di alcune testate del territorio della “lettera aperta” a firma di Marco Zacchera, nella quale comunicava le sue considerazioni personali in merito alla scelta dell’evento, ma non anche dati sensibili dell’artista”. Si fa anche sapere che direzione del teatro e amministrazione comunale hanno inviato una lettera di scuse De Gregori. Il sindaco Silvia Marchionini dichiara: “ La "cattiva azione" di Zacchera che ha fallito come sindaco mira a creare un clima sfavorevole all'esordio del Teatro Maggiore,grande sfida economica e culturale per la città di Verbania. Garantiamo ai tanti cittadini e associazioni che aspettano con curiosità l'apertura del Teatro che non verrà meno il nostro impegno per una programmazione di qualità (che sarà illustrata il prossimo 13 maggio) confidando nella loro vicinanza e partecipazione”. Quindi è tutta colpa di Zacchera? Il diretto interessato commenta: “La vera notizia è che un cantautore di fama come Francesco de Gregori rinunci ad un cachet sostanzioso ed alla inaugurazione di un teatro perché a Verbania il suo coscritto Marco Zacchera sulla propria newsletter personale - pur ribadendo la qualità dell'artista che nessuno contesta -segnala l'irregolarità di una serie di atti amministrativi del comune. Anche Franceschini ha dato forfait, sempre colpa di Zacchera?”. L’ex sindaco si domanda anche se a questo punto il Comune incasserà il risarcimento previsto da contratto per annullamento dell’evento, dal momento che non si tratterebbe di cause di forza maggiore.
De Gregori non verrà dopo le critiche di Zacchera - 9 Maggio 2016 - 06:49
Concerto di De Gregori
Non penso proprio che Francesco De Gregori, conoscendolo, disdica un concerto per delle critiche e/o polemiche lanciate con lettera aperta da qualcuno che sta vicino alla politica locale; sapete da quanti decenni questo Grande cantautore si scontra con la politica e i politici d'alto borgo? da decenni, ma non gliene può fregare di meno, anche perchè la vera politica che ha vissuto lui è lontana anni luce dall'attuale marasma in cui oggi, nostro malgrado, ci costringono a vivere e a digerire! Per sdrammatizzare mi viene spontanea una simpatica alternativa: visto che tutti su questa vicenda sparano la loro, com'è giusto che sia, parlando anche del costo che questo concerto peserebbe sulle casse comunali; proporrei, per risparmiare, di far fare il concerto al nostro Francesco De Gregori locale, il grande Di Gregorio!
Pronto Soccorso e Ospedale di Omegna - Lettera aperta - 19 Marzo 2016 - 16:58
Ospedale Omegna. lettera aperta ex Sindaco Quarett
Tardi,troppo tardi ormai! Ora non possiamo che aspettare l'ennesima demenziale decisione a partire da quella dell'ubicazione del "Nuovo" Ospedale dalle parti di Ornavasso quando abbiamo un Tecno Parco in disuso, inutilizzato per attività di Ricerca (ma quale Ricerca se la popolazione del VCO non sa neppure che esiste un Istituto di Ricerca affiliato al CNR a Pallanza?) che è servito solo ad ospitare la solita schiera di burocrati inutili e dannosi,fatta salva qualche sparuta eccezione. La nascita del COQ poteva e doveva essere lo spunto per il recupero della Struttura non solo in termini di Ortopedia, ma anche ,con la dovuta lungimiranza e in sprezzo dei vari compromessi e ricatti delle varie Amministrazioni e Gestioni politiche per mantenerlo aperto,in termini di attività Specialistiche collaterali e di supporto (penso a una seria Chirurgia Vascolare) ad un'Ortopedia di alto profilo e competenze e di una Traumatologia: una specie di CTO fornito di Pronto Soccorso h 24 traumatologico e vascolare a copertura di un territorio che avrebbe compreso anche altre zone in forza della specificità degli interventi.Ovviamente con una Terapia Intensiva dedicata.Un'unica Struttura che avrebbe unificato in sè le tre Ortopedie,le due Traumatologie e quella che qualcuno oggi ha la spudoratezza di chiamare Chirurgia Vascolare sulla Carta intestata ma che invia a Novara anche le piccole urgenze come le embolectomie degli arti che comunque possono compromettere la funzionalità di un arto se non vengono eseguite entro un certo lasso di tempo. Ma il Territorio è troppo poco popolato per un'attività del genere(sic!) ci è stato ripetutamente detto. l'Emodinamica,però, l'hanno messa in piedi(e meno male) e sarebbe servita anche ad una Chirurgia Vascolare interventistica. Un nuovo Ospedale si sarebbe pure potuto costruire, per completare l'arco delle Specialità, ma con minor spesa perchè la Struttura sopradescritta sarebbe già stata operativa. Bisognava guardare avanti anche per incentivare nuove e qualificate professionalità con un'offerta adeguata.Ora è troppo tardi,le migliori professionalità sono tutte in età pensionabile,la mobilità passiva,checchè se ne dica e pensi, è in strepitoso aumento per le patologie importanti e a noi tutti non resta che leccarci le piaghe.I Pazienti(quelli che hanno davvero bisogno) vi ringraziano grandi Amministratori e Politici!!!!
Registro testamento biologico: "Lettera aperta per la vita" - 22 Febbraio 2016 - 08:29
rispetto
Rispetto le convinzioni dei firmatari di questa lettera aperta, ma chiedo loro di rispettare le idee di chi non la pensa allo stesso modo. Il testamento biologico è un'opzione non un obbligo, nessuno deve sottoscriverlo se non è convinto ma tutti devono avere la possibilità di esprimere il proprio parere. E condivido l'osservazione di Rocco Pier Luigi per la conclusione della lettera.
Referendum sul forno crematorio ammesso - 26 Novembre 2015 - 13:25
ritirino la delibera
sarebbe più sensato per l'amministrazione ritirare una delibera nata male e assolutamente dannosa per i verbanesi... poi si apra a una discussione seria. http://www.verbaniafocuson.it/n482735-lettera-aperta-all-amministrazione-ritirate-quella-delibera-e-la-cosa-piu-ragionevole.htm
Forza Italia su elezione Presidente Commissione Servizi alle Persone - 13 Novembre 2015 - 10:58
Re: lettera aperta
Ciao garzoli gabriele e per fortuna che questi, dopo le dimissioni del presidente del consiglio comunale, volevano guidare la riscossa anti-renzista del centrodestra verbanese.... :-D
Forza Italia su elezione Presidente Commissione Servizi alle Persone - 12 Novembre 2015 - 07:03
lettera aperta
Caro Immovilli & co, che Forza Italia sia un casino lo sto verificando anche a Milano, non è un bel biglietto di presentazione per le prossime elezioni. DEVO CONVENIRE CHE la presa di posizione di Cristina Mirella politicamente contorta per non dire buffa. Il suggerimento che mi permetto di darvi è quello di bypassare Regionale visto che Picchetto rappresenta una segreteria alquanto discutibile e rivolgetevi al nazionale richiedendo 1 Il rinnovo della segreteria 2 Di derimere una volta per tutte questa diatriba che inficia l'immagine del partito 3 Se non riceverete una risposta adeguata potete passare..... con Renzi prima di Scarpinato
Francesca Accetta: "nessuna discriminazione scolastica" - 10 Aprile 2015 - 20:19
Corso musicale non materia di insegnamento
Robi, non si tratta di esclusione da una materia di insegnamento, ma da un corso. Alle Cadorna e alle Ranzoni esistono i corsi del Musicale che si distingue dagli altri due corsi (tempo prolungato e corso tradizionale) perchè si impara a suonare uno strumento e si seguoni corsi specifici (coro, orchestra,...). Detto questo, trovo pleonastica la "lettera aperta" per un motivo molto semplice ci sono risorse (insegnanti, aule, strumenti,..) per fare due classi, cioè 46 ragazzi. Quindi se si iscrivono più di 46 ragazzi, non trovo altra soluzione che fare dei test attitudinali, visto che comunque il corso non è leggere; tra rientri pomeridiani, lezioni individuali di strumento e orario mattutino allungato (uacita alle 14:00) i ragazzi del musicale hanno un solo pomeriggio libero alla settimana. In alternativa, aumentiamo i fondi per permettere di fare due classi in più (una alle Cadorna e una alle Ranzoni), ma, come ci ha ricordato teacher, non credo che i Club Forza Silvio - Forza Italia siano i soggetti più indicati per criticare queste situazioni. Saluti Maurilio P.S. Purtroppo, cara Lady Oscar, sono moltissimi i genitori che criticano, si lamentano e fanno pressioni sugli allenatori, di ogni sport, perchè i propri figli non stiano in panchina!
Lettera aperta Fronte Nazionale: risponde il sindaco - 25 Marzo 2015 - 08:43
Ci scusi la Signora sindaco
Mi perdoni il Sindaco se abbiamo osato rubarLe tempo prezioso su argomento di poco conto. Ci dice che ha letto con"viva attenzione" la lettera aperta , ma su questo abbiamo molti dubbi. Troppo attenta ai sottili “distinguo”, non si è accorta infatti che la lettera era inviata al Sindaco di Verbania e non al presidente dell'ANPI; che si riferiva alle finalità della Festa della Donna , 8 Marzo, e non al a quelle del 25 Aprile; che non si chiedevano revisioni di giudizi storici ma, nell'ambito del ruolo della donna nella vita e nella storia, un sacrosanto riconoscimento a tutte le donne che, assolutamente prive di colpe, sono state vittime della barbarie che acceca gli uomini,vincitori e vinti a ragione o no, coinvolti nelle guerre civili. Non basta riconoscere, come fa il Sindaco, che ci sono state omissioni nello scrivere la Storia, che è necessaria “una revisione senza revisionismi” ed è ridicolo invocare il monopolio della memoria all' Italia Repubblicana ed antifascista. La memoria stampa i ricordi, belli e brutti, nella mente di tutti gli uomini e appartiene a tutti o a nessuno. Ma sono parole al vento. Ci scusi Signor Sindaco. Giorgio Tigano.
Mercatone Uno: 60 posti a rischio - 28 Febbraio 2015 - 22:48
Una buona notizia.
"Un reddito di cittadinanza per chi è rimasto indietro o ai margini. Esiste da almeno vent’anni una raccomandazione europea che indica con precisione il diritto al reddito come forma primaria di inclusione sociale. Costruisci un tavolo su questo e apri il confronto anche alle forze di opposizione che potrebbero condividere una scelta di pura civiltà." Una frase bellissima e ricca di buon senso, sembra scritta da un grillino e invece l'ha scritta Cuperlo a Renzi. http://sinistradem.it/lettera-aperta-di-cuperlo-a-renzi/ Speriamo che dalle parole passino ai fatti, su una proposta del genere il M5S darebbe il massimo appoggio, non si può più attendere !
In Consiglio Comunale nasce il gruppo Fronte nazionale - 20 Febbraio 2015 - 18:54
Voltiamo pagina, una volta per tutte
Patetico il commento del Segretario Verbanese della “Lega Nord” De Magistris. Il Direttivo Provinciale della Lega Nord ha ratificato le mie dimissioni e di conseguenza la mia uscita dalla Lega il 12.01.2015. Da allora, nessun contatto tra me ed esponenti della Lega locali che hanno solo pensato di indirizzare una lettera al Presidente del Consiglio in cui mi inibivano a rappresentare la "Lega Nord" in consiglio, motivo per cui ho rinominato il gruppo "Indipendenti per Verbania". Questo in coerenza col gruppo che mi aveva eletto e che non era in rappresentanza della sola Lega , bensì espressione di alleanza tra Lega e Indipendenti. Evidentemente il Segretario De Magistris auspicava la mia eclissi dalla scena politica attraverso un passaggio nel Limbo del Gruppo Misto. Sara Bignardi non ha tradito le idee, ma ha coerentemente deciso di portarle avanti col Fronte Nazionale che al momento, con un progetto senza equivoci e di respiro nazionale (come era inizialmente nelle intenzioni di Salvini col progetto Lega dei Popoli aperta al centro-sud) propugna, da tempi non sospetti, soluzioni ai problemi dell'immigrazione, all'attenzione primaria dei problemi degli Italiani in difficolta', al superamento dell'Euro, alla nascita di un'Europa politica e non solo economica diretta da banchieri attenti solo ai propri interessi, sempre senza perdere di vista e ribadendo i principi etici e meritocratici che esaltano la dignità umana. Chi mi ha votato, ritrova ancora, in ciò che porterò avanti come Fronte Nazionale assieme a Tigano, i concetti che in gran parte abbiamo in comune con la Lega. Certo fa bene De Magistris ad affermare nel proprio comunicato "Voglio occuparmi della Lega Nord e dei suoi militanti veri". Dovrebbe solo spiegare per quale motivo mi ha voluto candidata in una lista mista “Lega - Indipendenti”, accettando il rischio, poi verificatosi, che una candidata indipendente superasse in preferenze rappresentanti di punta di un Partito che non ha dimostrato la forza di eleggerli, nonostante il vantato radicamento nella realtà cittadina. Per concludere, nella premessa De Magistris sostiene : "la questione interessa poco al movimento che rappresento, la consigliera ha lasciato il movimento, ne abbiamo preso atto e onestamente non è più nei miei e nostri pensieri". Mi auguro davvero che, una volta per tutte, il Segretario si occupi della propria sezione e dei suoi militanti e non di quello che sono le decisioni e le prese di posizione della sottoscritta. Sara Bignardi Consigliere del Fronte Nazionale di Verbania
Nuova strada al Montorfano: abitanti scrivono al sindaco - 13 Febbraio 2015 - 10:29
Dispiace...
Signor Nuanda, mi dispiace molto per ciò che scrive. Leggo che ha una polemica aperta con il Sig. Giovanni, mi chiedo perché se la prende con i firmatari della lettera di Montorfano. Non ne rintraccio il nesso. Giustamente lei nel post successivo ricorda che siamo in democrazia. In democrazia le assemblee pubbliche sono aperte a tutti; Salviamo il paesaggio è venuta per conto suo; io ad esempio li ho conosciuti in quella sede. Quindi non ci siamo portati appresso nessuno; e come ho scritto, siamo andati senza alcun preconcetto. In democrazia un'amministrazione ascolta le opinioni della cittadinanza ed eventualmente adegua la sua linea, come a quanto pare ha fatto meritamente il Sindaco (con il quale in sede di presentazione molti di noi hanno avuto un confronto educato e di reciproco rispetto). In democrazia si pubblicano gli articoli in cui si offre voce a tutti. Io ringrazio questo sito poiché ha dato voce anche a noi semplici cittadini, distinguendo il nostro punto di vista da quello di Salviamo il paesaggio; come lei intelligentemente avrà colto. In democrazia si esprimono opinioni diverse. Come in questo caso; noi firmatari abbiamo espresso la nostra, in tutta onestà sempre con toni pacati. Lei la sua; fortemente e forse a prescindere in opposizione con il nostro punto di vista. E' giusto così. Arrivo a dire che è bello così. Rispetto la sua opinione, come la mia. Eppure non esprimo valutazioni sulle sue capacità cognitive. E in democrazia si prende talvolta atto che per aver semplicemente espresso il proprio punto di vista, qualcun'altro ti giudica poco intelligente. Non è molto elegante, non aiuta il confronto, ma succede. Ognuno può dire la sua e nel modo che gli riesce; a volte succede di splafonare e di diventare ingiuriosi. Cordialmente, chiudiamo qui la polemica prima che diventi troppo noiosa. Ammiriamo insieme la bellezza di Montorfano!
Una lettera "aperta" da Verbania - 22 Novembre 2014 - 16:59
lettera aperta
Prendo atto della buona volontà di te Skins, delle tue scuse per aver provocato una piccola valanga di commenti a tuo sfavore e -da parte mia- ritengo l'argomento chiuso. Ti consiglio, se ti sarà possibile, di realizzare il tuo sogno e cercare di studiare in una buona università inglese o americana (non proprio la Havard, costosissima!), magari tramite una scholarship. Un ottimo futuro garantito. Auguri!
Una lettera "aperta" da Verbania - 22 Novembre 2014 - 00:49
lettera aperta
Condivido Giovanni, quanto da te commentato dopo la lettura del pseudonimo Skins che aveva voglia di scrivere e prenderci in giro...A questo punto non dovremo più prendere atto dello sfogo di un "Hollywood-Star in spe", una specie di ballerina-sognatrice e sospendere qualsiasi nostro commento...troppo onore!!!
Una lettera "aperta" da Verbania - 21 Novembre 2014 - 19:22
lettera aperta
Debbo ammettere che la nostra cara studentessa ha commesso un faux pas che avrebbe dato più credibilità alla sua "lettera aperta": Una lettera deve essere firmata, altrimenti si presta ad equivoci giustificati. Sei ancora in tempo restiamo in attesa... Grazie Giovanni, Alberto e Simona per i vostri commenti...
Una lettera "aperta" da Verbania - 21 Novembre 2014 - 02:52
Complimenti giovane studentessa!
La tua lettera aperta, scritta con "sincerità, intelligenza ed affetto" a questa Verbania, analizzando gli aspetti negativi che hanno portato ad una discussione BlaBlaBla, Pro e Contra, in gergo Shakespeareano MOLTO RUMORE PER NIENTE, è una risposta corretta, non politicizzata di una ragazza che -si nota- ha girato l'Europa, parla di Weltanschauung -concezione ideologica del mondo- , di Berlino, in questi anni la meta più cercata e frequentata dei giovani di tutto il mondo, perché "di uno spirito libero", vivibile per tutte le tasche e OPEN MIND ! Mi auguro che le menti chiusi dalle montagne senza alcun orizzonte in lontananza imparino ad aprirsi ed accogliere opinione ed idee di questa studentessa, la cui identità non metterò in dubbio...Anche questa diffidenza verbanese è molto negativo...
Plateatico discusso - 2 Luglio 2014 - 10:48
plateatico e problemi peggiori
Interessante la lettera aperta di Comunità VB, cioè di Marco Parachini. Disquisizione forbita con riferimenti a decenni passati (è una mania dei narcisisti). Detto ciò mi chiedo: volete che Verbania diventi sempre più una città per ricovero di anziani? Sono punzecchiature di "vecchi consiglieri comunali" che hanno ormai perso ogni contatto con la realtà. A questo proposito il consigliere Parachini potrebbe spiegarci (anche da ex assessore) perchè la Ditta rottamazione metalli Betteo è ancora al suo posto anche dopo l'incendio di alcuni anni orsono e continuando ad infischiarsene dei limiti di legge continua a deliziare i cittadini con una rumorosità assurda e con processi di lavorazione assurdi per il luogo dove opera. Consigliere Parachini avrebbe molte cose da spiegare su sue decisioni (i cambi di casacca politica sono suoi problemi di etica politica)
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti