Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco

letti di notte

Inserisci quello che vuoi cercare
letti di notte - nei post
letti di notte con Paleari e Codini - 20 Giugno 2019 - 13:01
Venerdì 21 giugno, ore 21,00, presso la Libreria Alberti a Verbania, per 8° edizione di letti di notte (in tutta Italia, la notte bianca del libro e delle librerie), La montagna, secondo me Una chiacchierata in compagnia di: Alberto Paleari e Beppe Codini.
letti di notte 7° edizione - 20 Giugno 2018 - 17:35
Giovedì 21 giugno, alle ore 21.00, presso la libreria Alberti di Verbania per la 7° edizione di letti di notte , si terrà la presentazione del libro: Heidi, di Francesco Muzzopappa, Fazi editore.
letti di notte 2017 - 16 Giugno 2017 - 16:11
Sabato 17 giugno, alle ore 21.00, presso la Libreria Alberti di Verbania si terrà letti di notte 2017. Presentazione in anteprima nazionale del libro: Dente per dente, di Francesco Muzzopappa, Fazi editore. Il libro uscirà in Italia il 22 giugno.
Riparte Italian Book Challenge - 28 Gennaio 2017 - 09:16
Si è appena conclusa l’edizione 2016 dell’Italian Book Challenge, gioco rivolto a tutti i lettori e che ha visto coinvolte 184 librerie indipendenti con 8000 schede consegnate su tutto il territorio nazionale.
"letti di notte" 2016 - 17 Giugno 2016 - 15:03
Sabato 18 giugno alle 21.00, torna "letti di notte", la notte bianca del libro e dei lettori, due gli eventi presso la libreria Alberti a Verbania Intra.
Per letti di notte - “Inchiostri di carattere” - 19 Giugno 2015 - 13:01
Sabato 20 giugno 2015 alle ore 21.00, presso la libreria Alberti, in occasione dell’iniziativa nazionale letti di notte – la notte bianca del libro e dei lettori – si parlerà di grafia e di educazione e rieducazione del gesto grafico, con Barbara Taglioni, grafologa professionista, che presenterà il suo libro “Inchiostri di carattere”
"letti di notte" serata per i bimbi - 20 Giugno 2014 - 14:11
Sabato 21 giugno 2014, alle ore 21.00, in piazza San Vittore a Verbania Intra, si terrà la manifestazione "letti di notte", serata dedicata ai bambini.
"Fotocromia, immagini in una notte d'estate" - 9 Luglio 2013 - 11:27
Sabato 13 luglio 2013 dalle ore 21.15, in piazza Pedroni a Verbania - Pallanza, si svolgerà l'ottava edizione di "Fotocromia, immagini in una notte d'estate". Proiezioni di lavori fotografici di vari autori.
In libreria: “letti di notte - 21 Giugno 2013 - 17:34
Accendiamo insieme la prima notte d'estate. Dal tramonto a mezzanotte goditi l'altra faccia della lettura in libreria. Aliberti e Margaroli aderiscono alla notte bianca letteraria di questa sera in tutta Italia.
letti di notte - nei commenti
Sanità Vco: ci batteremo per pari diritti - 11 Dicembre 2014 - 03:38
DEA di Pallanza...
Un po' in ritardo ma arrivo sempre.beh,piu' ritardo di così sono le 2,30 di giovedì' 11 diC 2014 ,Che tristezza dovrò' essere poco porsi vero Lady Oscar?Beh,l'argomento Dea si Dea no a Pallanza richiederebbe un trattato lungo lungo in quanto come "ex dipendente ASL 14=azienda sanitaria latitante"come paramedico ne s' tante che se dovessi scriverle tutte anche Toto Reina arrossirebbe.Partendo dal fatto che il DEA a Pallanza deve rimanere,se non altro per la maggior parte dell'utenza maggiormente debilitata soprattutto delle persone anziane,sia fisicamente che finanziariamente,è oltre modo un servizio che fa acqua da tutte le parti(ovviamente mi assumo la responsablita' di quello che scrivo perché' dopo oltre 40 anni di servizio la dentro e in un po tutto il VCO so' cosa dico e come si lavora.E questo lo premetto perché' gia' un mese fa avete scritto che non si capisce un acca di quello che scrive il fantomatico Luigi che tanto fantomatico non è dato che fino al 2004 vedevo quotidianamente oltre 1000 persone al giorno presso l'ALS 14 . Il problema del DEA di Pallanza,non è tanto o solo rimanere o no a Pallanza,ma migliorare al pari di quello di Domodos sola,i propri servizi.Lasciando perdere chi ideo' questo sistema di lavoro dopo essere stato messo al comando del DEA con l'avvento dell'eclatante FI oggi PDL,cioè' l'ultimo degli ultimi(che come dice la Bibbia saranno i primi) e come lo condusse negli anni è meglio sorvolare.Il fatto di "fare piaceriai più'"non significa essere un buon conduttore di un programma.Ma come si dice:"Meglio una cos CHE FUNZIONA MALE CHE NON AVERLA AFFATTO.Partendo da questa bacata teoria"teniamoci il DEA a Pallanza.Ma come asserisce un noto medico di Verbania con il quale lavorai per oltre 8 anni in Val Cannobina per il servizio prelievi(perché' esistono anche i canobbini, con gli stessi diritti e non solo gli ossola ni)tale Dottor Carlo Bava,a Domodossola esistono requisiti tali(anche se non eccelle come ospedale fidatevi)che a Pal lanza non ci sono.Se avere la necessita di effettuare una visita oculistica d'emergenza(è capitato a me tre settimane fa ma ad altre centinaia di utenti in passato),se non cè in servizio a Palanca un ocullsta nei soliti due giorni alla settimana cosa fate? Dato che il DEA da sempre,non ha specialisti di alcun genere?Dovete correre a Domodossola.E dato che il DEA si differenzia dal Pronto Soccorso solo per la presenza di letti utili e non(con ubriachi ricoverati urlanti tutta la notte in mezzo a cardiopatici che avrebbero la necessita' di riposare tranquill),visto che dopo averci derubati i politici vogliono risparmiare,che lo tolgono come DEA e lo lascino come PS,Tanto il risultati fiale per l'utente è sempre lo stesso.decessi distorsi a parte.Che sicurezza o fiducia puo'avere un cittadino che core fiducioso al DEA e si sente dire"Non doveva ve nire qui da noi ma andare la'!"Nessuna,ma lo fa ugualmente perche' non ci si può' curare con il fai da te,anche se molti lo fanno e ne pagano le conseguenze,Mi fanno ridere e innervosire i vari sindaci e maestranze politiche varie che dovrei bero decider sul da farsi,quando in tanti anni(io ho lavorato in ASL 14 dal 1978) proprio loro crearono i tanti disguidi per incapacità'a gestire la situazione in un zona così altamente geografica e demografica come il VCO.Si svegliano solo quando c'è di messo il prestigio e l'interesse personale.Che si ammazzino fra di loro e anziche' gettare ik denaro della finestra facendo costruire cose inutili o meno utili di altre come il CEM ,e facciano si che v sa una sanità' migliore nel VCO non solo in vista di eventuali campagne elettorali.Purtroppo la sig una Marchionali è da sola in mezzo ai mulini a vento(premetto che sono apolitico)ma sinistra una forte determinazione nel fare.Se fossero tutti i signori uomini come lei forse a Verbania e nell'intero VCO ,gia da anni sarebbe cambiato qualcosa.Poi se volete dire che Luigi fantomatico scrive in un modo che non si capisce un acca,prima informatevi prima di come vi stanno prendendo ben bene per i fondelli...ciao La
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti