Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco

libero

Inserisci quello che vuoi cercare
libero - nei post
Presentazione libro e progetto Incipit - 12 Dicembre 2017 - 13:01
Progetto INCIPIT 2018: il concorso per chi vuole scrivere. Mercoledì 13 dicembre ore 18.00 in biblioteca la presentazione del concorso e del libro finalista dell’edizione 2017
Cena e concerto a Villa Giulia - 11 Dicembre 2017 - 17:38
Mercoledì 13 dicembre 2017, presso Villa Giulia si terrà una cena e un concerto.
Vega Occhiali Rosaltiora continua a volare - 10 Dicembre 2017 - 10:23
Ancora una vittoria per Vega Occhiali Rosaltiora in campionato. La formazione di Andrea Cova ha vinto 3-0 nel bellissimo e rinnovato PalaMaddalene di Chieri (casa del Fenera 76 Chieri di A2, dunque campo allestito per quella categoria con taraflex ecc ecc).
Concerto di Natale del CAI Verbano-Intra - 7 Dicembre 2017 - 13:01
Venerdì 8 dicembre 2017, dalle ore 21.00, presso la Sala SOMS Società Operaia di Mutuo Soccorso, in Via De Bonis, 36 - Verbania Intra, Serata degli Auguri e Concerto di Natale del CAI Verbano-Intra.
Vega Occhiali Rosaltiora continua a volare - 4 Dicembre 2017 - 11:27
Ancora una vittoria, ancora un 3-0 per Vega Occhiali Rosaltiora in Serie D. Otto partite, otto vittorie, testa della classifica a 24 punti con cinque punti sulla seconda (Gaglianico), sei sulla terza (San Maurizio) e soli tre set persi.
Riviera d' Orta - Cannobiese 1-2 - 28 Novembre 2017 - 16:18
La Cannobiese torna dall'insidiosa trasferta di Bolzano Novarese contro il Riviera d' Orta con tre punti d'oro che portano la squadra dell' alto Verbano ad un solo punto dal duo di testa Casale Corte Cerro e Varzese.
Vega Occhiali Rosaltiora vince ed è capolista - 26 Novembre 2017 - 13:01
Alla vigilia del big match di giornata contro Cusio Sud Ovest San Maurizio, la più classica delle sfide ‘prima contro prima’ in classifica, coach Andrea Cova aveva chiesto una partita senza paura contro la squadra ritenuta da tutti come la favorita al salto di categoria.
Osservazioni del Comitato difesa torrente San Bernardino - 25 Novembre 2017 - 18:06
Riceviamo e pubblichiamo, un lungo documento del Comitato per la Difesa e la Valorizzazione del torrente San Bernardino riguardante il progetto di centralina una idroelettrica
“Adotta un Gatto Randagio” - 23 Novembre 2017 - 11:04
Presentazione progetto “Adotta un Gatto Randagio”. Incontro pubblico venerdì 24 novembre 2017 ore 15.00 Centro Eventi IL MAGGIORE.
Vega Occhiali Rosaltiora sesta vittoria - 20 Novembre 2017 - 09:33
Un primo set lasciato per strada ed altri tre chiusi invece in scioltezza. Arriva dunque la sesta vittoria su sei partite in Serie D, 18 punti che portano ancora Vega Occhiali Rosaltiora in testa al campionato a pari merito (ma sempre avanti per quoziente) con Cusio Sud Ovest San Maurizio alla vigilia del primo scontro diretto del prossimo sabato in terra cusiana.
Il giardino che rigenera laboratori urbani - 16 Novembre 2017 - 10:23
Il giardino che rigenera laboratori urbani dagli anni settanta a oggi, Michela Pasquali, Villa Giulia, venerdì 17 novembre 2017 ore 21.00. Ingresso libero.
Vega Occhiali Rosaltiora vince ancora - 13 Novembre 2017 - 11:27
Resta a punteggio pieno, in testa alla classifica a 15 punti pari punti con CSO San Maurizio ma prima per quoziente set, la prima squadra di Vega Occhiali Rosaltiora che ieri, nel nuovissimo centro sportivo di La Morra, centro collinare del cuneese, ha vinto 3-1 contro El Gall Centro Grafico Alba.
Trasformazioni territoriali ed ecologia - 9 Novembre 2017 - 13:01
Il Museo del Paesaggio presenta "Il Racconto delle trasformazioni territoriali diventa pratica ecologica", con Irene Guida, Villa Gliulia, venerdì 10 novembre 2017 alle ore 21.00, ingresso libero.
"O u rump, o u moeur" serata con il Battaglione Intra - 9 Novembre 2017 - 11:28
Il giorno 10 novembre 2017 il CAI Verbano-Intra ha organizzato una serata culturale sul tema "O u rump, o u moeur - col Battaglione Intra in marcia nel tempo e nella storia".
Vega Occhiali Rosaltiora quarto successo - 6 Novembre 2017 - 13:01
Quarto successo consecutivo, davanti ad un grande pubblico e contro una delle squadre che gli addetti al lavori danno come ‘papabili’ per un grande campionato, avversaria ostica da sempre come la Gilber Gaglianico.
libero - nei commenti
Giornata dialogo cristiano-islamico - 27 Ottobre 2017 - 20:42
Re: Re: Re: Re: Sarà...
Ciao paolino, sei talmente preparato che sei pronto per andare alla merenda del dialogo, dove ci saranno i cristiani che tu rinneghi (non ti conosco ma scommetto che sei battezzato e vivi assecondando i precetti del Cattolicesimo, sicuramente non quelli dell'Islam) e i tuoi amici islamici (ecco svelato chi sono i tuoi amici). Ovviamente sei stato bravino, ci hai messo qualche ora ed hai riportato quello che ti faceva più comodo (lo so, ora dirai che io ho fatto lo stesso). Dunque, in quelle poche righe che hai scritto stai mettendo sullo stesso piano la religione cristiana con quella islamica, anzi sostieni che la Bibbia è più violenta del Corano (tua interpretazione) ... il problema, non da poco, è che probabilmente lo 0,000000000000001% di fede cristiana segue quanto scritto nel libro sacro mentre, per il Corano, ci sono decine di milioni di persone che seguono alla lettera quanto espresso nei famosi versetti, e sempre più spesso lo mettono in pratica (i sunniti sono maestri in questo). E' chiara la differenza? Ora, con la merendina del dialogo, si cerca di far incontrare le due religioni, ma perché si fa questo? Per tenere le acque calme? Per evitare scontri di civiltà? Ma tanto è inevitabile, stiamo rimandando un problema perché si ha paura, questi non scherzano, non sono come noi che tolleriamo tutto. Loro, in nome di Dio, sono disposti a perdere la vita pur di far valere la loro religione: sia chiaro, non tutti i musulmani sono così ma (per me) tutti ci vedono come nemici, il famoso ed odiato Occidente, tanto odiato che vengono a viverci per succhiare quanto di buono abbiamo creato. Sei libero di pensarla come vuoi, ma la soluzione non la troverai mai... perché non c'è!
Giornata dialogo cristiano-islamico - 27 Ottobre 2017 - 19:03
Re: Chissà se...
Caro Maurilio, aggiungo che puoi dire la tua senza obbligare nessuno a dare le proprie generalità, i blog non hanno questa funzione: avrebbe più senso confrontarsi di persona. Devi imparare ad accettare le idee altrui, imparare a confrontarsi, altrimenti ti comporti come gli estremisti sia religiosi che politici. Quando non condividi un'idea e/o un'opinione, invece di piagnucolare e limitarti a criticare le persone che le espongono, prova a dire tu qualcosa di costruttivo (lo hai scritto nel tuo ultimo post). Ho notato invece che quando certi argomenti vengono trattati non assecondando le tue idee, inorridisci e reagisci aggredendo gli interlocutori del blog. Sinceramente, delle tue minacce di abbandonare il blog non mi interessano, sono le motivazioni per cui lo fai che mi fanno sorridere, sfiorano il ridicolo, sei arrivato persino a dire che i commentatori prendono in giro (chi e che cosa poi lo sai solo tu!), che dicono le cose così per dire... mah ... hai riletto quello che ha scritto? Comunque, io che ragiono diversamente da te, ti dico che sei libero di fare ciò che vuoi, anche il blog è "democrazia", forse l'unica rimasta oggi in Italia. Ricordati che se però vuoi un confronto su Facebook ma non riesci a tollerare il pensiero altrui, non cambierà un bel niente!
Evento prof. Galimberti: la posizione degli organizzatori - 16 Ottobre 2017 - 18:14
no, dai ... pago quindi dici ciò che voglio?
fatemi capire, ma se uno è pagato non può dire ciò che pensa? allora cosa dire di altro importante relatore al soldo di lottomatica? «Il malato di gioco è predisposto» Crepet, la perizia assolve l’azzardo http://www.corriere.it/cronache/17_marzo_28/malato-gioco-predisposto-crepet-perizia-assolve-azzardo-4270cd40-132a-11e7-be9a-6ca09ed8307d.shtml Francamente sono lieto che Galimberti , ancorchè pagato per fare la conferenza che ha fatto, si sia sentito libero di andare oltre e di dire ciò che pensava, ci ha dimostrato che non si può comprare tutto, chissà come la pensa Crepet in merito?.
Conferenza sulla Brexit - 1 Settembre 2017 - 13:06
Brexit
Rispondo brevemente ai vari riscontri al mio commento di stamattina: La Gran Bretagna non permette il voto ai propri cittadini che risiedono all’estero da più di 15 anni. Questa regola mi pare molto arbitraria e particolarmente discriminatoria soprattutto se si tiene conto di uno dei principi base della EU e cioè, libero movimento di persone ecc……….. Nel mio caso, mi è stata negata la possibilità di votare sulla importantissima questione di Brexit che condizionerà profondamente la vita di tutti i miei connazionali che abitano nel Regno Unito ma anche all’estero. In Italia, per esempio, io diventerò di fatto un extra comunitario. Già non posso votare in Italia, giustamente perché non ho la cittadinanza italiana, ma vedermi negata uno dei più fondamentali diritti dell’uomo, il voto, dalla mia nazione di appartenenza, mi delude moltissimo. Faccio presente che altri paesi sviluppati come, ad es. la Francia, l’Italia, la Svizzera, la Spagna e gli USA concedono il voto ai propri cittadini che risiedono all’estero. Per quanto riguarda la Brexit, rispondo al messaggio di Giovanni delle ore 09.35, dicendo semplicemente che la mia descrizione di Brexit come “disastro” è dal punto di vista tutta mia, quindi da britannico, e pertanto vedo male la Brexit per il mio paese. E stato votato, con una maggioranza assurdamentemente bassa per un cambiamento di tipo costituzionale (52% ca), in gran parte per motivi emotivi con un linciaggio verbale da parte della stampa popolare (gutter press) contro chiunque osasse suggerire che forse i sostenitori del Brexit non avevano le idee molto chiare sulle alternative alla EU - tipo giudici dell'Alta Corte descritti come "nemici del popolo. Purtroppo, queste idee non chiare si vedono chiaramente alla distanza di anno e 2 mesi dal referendum con discussioni/trattative condotte con la EU, come al mercato di Intra, da rappresentanti britannici totalmente incompetenti in materie economiche. Infatti, ad oggi non è stato concluso o deciso assolutamente NULLA.
Ancora interventi per furto - 31 Agosto 2017 - 09:17
Re: Riepilogo vincente!
Ciao info beh, te la canti e te la suoni da solo, contento te.... Alla fine della fiera sono convinto che l'auto-persuasione sia un buon viatico! Comunque, social a parte, ognuno è libero di esprimere le proprie opinioni, e spiace constatare che proprio chi parla di democrazia poi rifiuti il dialogo ed il confronto, schierandosi contro nemici immaginari..... La sinistra e la destra esistono ancora?
Ancora interventi per furto - 30 Agosto 2017 - 17:33
Re: come volevasi dimostrare
Ciao paolino sei un rebus non risolvibile. Dici che guardi ai fatti e li eviti accuratamente. Liquidi come razziste idee che sono di buon senso, riprese anche da gran parte dell'Europa e della sinistra, a parte i soliti noti presidenta e pseudoscrittori di gomorra. Ti sei fatto una tale corazza di non senso davanti che non vedresti neppure una trave nel tuo occhio. Ma non sei l'unico, e questo mi preoccupa molto.Se leggi le notizie, non del Giorlnale o di libero, per carità, vedrai che l'Italia è una polveriera. A Parma alcuni immigrati hanno massacrato di botte un autista di bus, a Roma hanno preso a sassate un ragazzino e rapito la madre, e per fortuna la gente ha cominciato a ribellarsi a queste sanguisuga arroganti e violente. Per non parlare di Rimini dove la questura ha confermato la provenienza maghrebina degli stupratori vermi, ma qualcuno ancora la nasconde! Vedi. Ieri ho seguito un dibattito surreale sulla 7, con tre giornalisti (!) di sinistra, il prete buono della piscina di Pistoia, l'immancabile Moni Ovada o come si chiama e il cattivo giornalista razzista di libero. Ci credi che mio padre piddino doc è sbroccato contro tali soggetti, e non ti ripeto cosa ha detto loro? vai a spiegare che nessuno ce l'aveva con i ragazzi perchè neri ma col prete che si è messo a fare politica e sparare mincolate contro i "fascisti"! e l'altro di Repubblica, altro ridicolo giornale di regime, a straparlare di costituzione e antifascismo quando l'Italia per colpa loro è ridotta ad un mucchio di sterco! Mi sta salendo odio puro, odio democratico, ovviamente, ma odio contro "questi" non so come definirli... E la cosa che mi preoccupa da una parte ma mi rende orgoglioso di essere italiano dall'altra è che LA GENTE SI STA RIBELLANDO. RIBELLANDO. Capito? Ora di pure quello che ti pare ma ricordati che non prenderò mai e poi mai badanti straniere, a meno che non siano europee occidentali. E alle prossime elezioni del 2018 quando il centrodestra, si IL CENTRODESTRA VINCERA', ne vedremo delle belle. bye bye e apri occhi e mente, ma ricordati di stringere le chiappe perchè ti faranno male tra un po'! Con affetto.
Ruba benzina: denunciato - 10 Agosto 2017 - 13:25
BEH....
siamo in buona compagnia, visto ciò che accade in altri Paesi (Francia, Belgio,ecc....): terroristi, fermati in precedenza per reati minori, che erano a piede libero, che subiscono perquisizioni nelle ore diurne, come previsto dalle loro leggi!
Ruba benzina: denunciato - 10 Agosto 2017 - 09:43
E ora?
Ora che questo individuo (sono obbligato a definirlo tale perché se scrivessi quello che penso di lui non verrebbe pubblicato il post...giustamente) è stato denunciato, le Autorità giudiziarie ed amministrative sono state informate, cosa ne sarà di lui? Anzi, cosa ne faremo di un essere totalmente inutile come lui? In stato di libertà? Siamo sicuri che i legislatori italiani siano in grado di intendere e di volere quando fanno le leggi? La mia domanda è legittima perché, a parte la denuncia, cosa lo differenzia da una persona rispettosa delle leggi? Ovvero rispetto alla Comunità? È libero di fare quello che vuole, se lo colgono in flagranza di reato non sconta nemmeno un giorno di carcere grazie alle fantomatiche attenuanti, se andasse in carcere ci andrebbe per qualche giorno con tv e servizi accessori.. non potremo mai essere uno Stato civile ed avanzato se le premesse sono queste. Ci vuole volontà politica ma l'attuale dittatura marcata PD vive di queste situazioni, è il loro pane, con tutto il marcio che gira attorno. Non spaventiamoci e non stupiamoci quando ritornerà una dittatura a ripristinare l'ordine sociale, si va in quella direzione!
Niente sussidio da in escandescenze - 4 Agosto 2017 - 09:17
Re: Re: Re: Come volevasi dimostrare!
Ciao info mi trovi perfettamente d'accordo, anzi, ti dirò, fosse per me farei scontare tutti i reati, fino all'ultimo giorno di pena, in cella. Hai sbagliato consapevolmente, con libero arbitrio? Allora è giusto che paghi, senza alcun tipo di "patteggiamento"! 1) Lavoro detentivo, equamente retribuito, a favore della Collettività. 2) Misure alternative alla detenzione e pene detentive brevi solo in casi eccezionali. Purtroppo trovare la via di mezzo è sempre difficile, se non impossibile, come in questo caso, tra giustizialismo & garantismo.
Si dimette l'Assessore Abbiati - 24 Luglio 2017 - 08:21
Re: Re: Re: Re: Re: Re: mandato dei cittadini
Ciao paolino Non vedo particolari fallimenti. A meno che non si guardi con occhio preconcetto. Ma questa è una mia opinione. Di certo non voterò mai per partito preso. Sono tanto libero e consapevole del voto che se un candidato che si avvicina in teoria alle mie idee non mi piace non lo voto di certo. Di questo puoi stare tranquillo. Voterei anche Brignone se proponesse cose che condivido. ..pensa un po'...
Veneto Banca: futuro nelle mani del Governo - 27 Giugno 2017 - 17:07
Re: Re: come no!
Ciao Maurilio A pensar male..... Qualcuno era intenzionato, ma il mercato libero vale solo quando non tocca gli interessi dei soliti noti. http://www.venetoeconomia.it/2016/09/fondi-usa-banca-popolare-di-vicenza-veneto-banca/ Il fondo Atlante per la gran parte è aiuto di stato con i soldi dei pensionati delle poste CDP. Se a tutti gli ultrasessantenni titolari di risparmio postale, gli si darebbero queste informazioni, si scatenerebbe una rivolta. "Eppure le agenzie di rating assegnano alla Cassa Depositi e Prestiti lo stesso rating dell’Italia (tra BBB e BBB+) " Leggasi spazzatura. "Ma al Governo lo sanno che nella mitologia greca Atlante non appena possibile se la diede a gambe levate rifilando il pacco a Eracle raccontando che andava a raccogliere i pomi d’oro delle Esperadi? Solo con uno stratagemma Eracle riuscì a fregare Atlante rifilando di nuovo il pacco…" Voi sapete che il fondo Atlante è di diritto Lussemburghese, patria dell'elusione e paradiso fiscale nel cuore della severa Europa? Ai 17 miliardi di soldi pubblici per le Banche Venete, vanno aggiunti i 3,5 miliardi versati sino al 25 aprile 2017 da Atlante nel capitale di Veneto Banca. Quanti sanno che fondazioni religiose (si fa per dire) partecipano a queste truffe? http://icebergfinanza.finanza.com/2017/02/08/don-bosco-il-santo-protettore-delle-banche/ E quanti sanno che fondi di previdenza azzardano in Atlante che si svaluta sempre più, bruciando le pensioni di molti professionisti ? L’Associazione degli Enti previdenziali privati invita le casse a contribuire con 500 milioni di euro ad Atlante 2, il fondo candidato a sostenere ancora una volta il Monte dei Paschi. Il nodo rendimenti e il conflitto d’interesse dei ministeri che dovrebbero vigilare sulla gestione degli istituti pensionistici. A partire dal Tesoro che è anche socio di Mps, il primo beneficiario degli investimenti. http://icebergfinanza.finanza.com/2016/07/27/atlante-2-mps-la-socializzazione-delle-perdite-continua/ Tutto questo ho è incompetenza o è truffa con associazione a delinquere. Altro che rischiavamo di chiudere gli sportelli bancari. L' Italia detiene ancora il più alto risparmio privato al mondo, sino a quando non lo avranno razziato, non se ne esce.
Veneto Banca: futuro nelle mani del Governo - 26 Giugno 2017 - 17:56
sig. Maurilio - buonasera!
- le aziende del VCO che hanno lasciato i conti correnti nelle due banche, potevano anche cambiarle..E' nota da tempo la sofferenza di questi Istituti. Se non l'hanno fatto è forse a causa dei conti in rosso? Ogni banca è felice di ricevere clienti con i conti con segno positivo. - non è bello che lo Stato, quindi noi tutti, paghiamo i debiti delle banche ma se non lo avesse fatto si sarebbe aperto un buco maggiore. Illustre, lei pensa che si impedisca l'affondamento della nave chiudendo la grossa falla ma aprendone altre, che sommate hanno la stessa superficie della falla chiusa? Con l'aggravante che così facendo si è attinto al patrimonio sano di quelle formichine italiane, sagge, laboriose, coraggiose per consegnarlo nelle mani di cicale scialacquatrici, pavide, omertose ed inette. Se permette, la cosa mi dà molto fastidio. - perchè queste operazioni non si sono fatte prima? Sig. Maurilio, se lei volesse acquistare qualcosa all'asta, lo fa alla prima battuta o lascia che l'asta vada deserta in modo di acquistare lo stesso bene a minor prezzo? Questo ha fatto Intesa, ha lasciato sminuire il valore del bene sapendo o sperando che lo Stato (purtroppo noi) avrebbe foraggiato! - Madoff: fosse stato in Italia, circolerebbe libero ed impunito con addosso una liquidazione milionaria! - c'è stato qualcuno che ha cercato di contrastare lo strapotere della finanza e delle banche, dirottando i danari, da loro alle tasche degli italiani. Sappiamo che fine ha fatto! - a proposito di organi di controllo: il sig. Messina nella sua carriera è stato alla BNL, al Banco Ambrosiano Veneto, ed è membro del Comitato Esecutivo dell'ABI (come ha controllato vero?) (desunto dal sito ufficiale della Banca Intesa) Chiudo affermando che non è stata mia intenzione attaccare Carlo Messina o Banca Intesa. Ho solo invitato gli interessati ad informarsi sul web In quanto all'isteria..........sono certamente seconda a lei!
Veneto Banca: futuro nelle mani del Governo - 26 Giugno 2017 - 12:02
Re: Re: purtroppo
Ciao Maurilio Ma come? Il libero mercato è bello e giusto, si autoregola, chi non è competitivo è giusto venga escluso, è una selezione naturale bla bla bla bla bla bla e poi quando si parla di banche e grandi gruppi di potere, paghiamo sempre noi. Se dobbiamo pagare noi tutti per errori (o truffe?) Altrui, che le banche diventino nostre. Vorrei far notare che in realtà i miliardi sono 5,5 subito ed 11,5 muliardi a disposizione per future sofferenze, quindi siamo a 17 miliardi, quelli che non si trovano mai per i più deboli, i terremotati ed i pensionati. Secondo voi quando a dicembre in 48 ore, hanno stanziato 20 miliardi per le possibili crisi bancarie, non conoscevano già la destinazione di quei soldi? Qui abbiamo a che fare con una massa di delinquenti arraffoni, scaldasedie nullafacenti, tutto ruota intorno all'inciucio, conta solo preservare la specie parassitaria. Per dare un idea di chi é contro questo sistema putrido e chi ne è parte, guardare l'immagine, si alleano estrema dx ed estrema sx con il PD e la lega, con forza Italia ed i verdi, con fratelli d'Italia e la falce e martello, meditate gente meditate
Presi ladri di biciclette - 20 Giugno 2017 - 20:25
I predetti. ..
Tali soggetti dovrebbero essere deferiti a calci a casa loro....altro che a piede libero. ..a piedate libere!
In corsa con la maglia della legge “salvaciclisti” - 6 Giugno 2017 - 12:06
Re: Re: Re: Re: Pazzesco!
Ciao SINISTRO beh mi sono lasciato un po' andare... Comunque tu pensi che la qualifica (che ora tu mi hai appena dato di moderatore) mi obblighi ad avere un atteggiamento particolare o un certo ruolo. Nella realtà l'unica cosa che posso fare è segnalare i commenti che trascendono un po' (diciamo così...) agli amministratori i quali poi decidono come comportarsi. Poi sono libero di commentare come mi pare. Negli anni di frequentazione di VB notizie, se escludiamo lo spam, ho addirittura segnalato UN commento. PS: fidati, il sito dell'unità non aveva eguali.
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti