Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco

lomazzi

Inserisci quello che vuoi cercare
lomazzi - nei post
"La Fresca estate 2" - revival Sandokan - 15 Luglio 2016 - 13:01
Sabato 16 e domenica 17 luglio 2016, presso il parco delle cupole a Gravellona Toce, si terrà l'evento "La Fresca estate 2 " a cura dell'Associazione Commercianti G.T.
Dellera segretario FIALS - 7 Febbraio 2016 - 09:02
Antonio Dellera è stato riconfermato per i prossimi 5 anni alla guida della FIALS della provincia del Verbano Cusio Ossola.
"Musica A-Parte 2015": i venerdì di luglio a Pallanza - 8 Luglio 2015 - 11:27
Organizzato da Associazione 21 Marzo con il forte sostegno dei commercianti di Pallanza e con il patrocinio del Comune di Verbania parte, venerdì 10 luglio, l'appuntamento con "Musica A-Parte 2015" nelle vie di Pallanza.
La Festa delle Pagelle - 27 Maggio 2014 - 08:30
Venerdì 23 maggio si è svolta all’Asilo di Intra la “FESTA DELLE PAGELLE” ossia la festa di fine anno con consegna delle “pagelle” ai bambini più grandi, che l’anno prossimo inizieranno la scuola primaria.
Elezioni 2014 - Intragna - 1 Maggio 2014 - 00:00

"Noel" canti di gioia dal medioevo - 13 Dicembre 2013 - 13:03
Domenica 15 dicembre 2013 alle ore 16.30, presso Tempio Evangelico Metodista di Verbania Intra, si terrà il concerto "Noel" canti di gioia dal medioevo. Ingresso libero.
Concerto a San Leonardo - 9 Dicembre 2012 - 13:02
Domenica 9 dicembre 2012 alle ore 20.30, presso la Collegiata di San Leonardo a Verbania – Pallanza, si terrà il concerto organizzato da Gruppo Psaltico DYNAMIS, Coro Polifonico Femminile LA PIANA.
I finalisti di "Giallo Stresa" e "aperitivo con.." - 24 Giugno 2012 - 00:00
Si è concluso con una buona affluenza di pubblico il festival “Stresa, un aperitivo con…”: alcuni appassionati sono venuti appositamente a trascorrere il fine settimana a Stresa per assistere agli incontri.
Stresa, un aperitivo con...edizione 2012 - 12 Giugno 2012 - 00:00
15 – 16 – 17 Giugno Festival letterario “Stresa, un aperitivo con …” incontri con scrittori di giallo, noir, thriller, polizieschi … in piazza Cadorna. Annuncio finalisti premio GIALLOSTRESA
Valle Intrasca 2012 Foto+Classifiche - 3 Giugno 2012 - 13:01
Si è disputata questa mattina, sotto un cielo grigio che ha però risparmiato la pioggia, se non per qualche minuto, ai numerosi atleti, la Maratona della Valle Intrasca e la Maratonina.
LeGGittima Difesa, incontro con l'Autore - 7 Febbraio 2012 - 13:34
L'appuntamento è con Gianni lomazzi venerdì 10 febbraio ore 21 presso la Libreria Evolvo Libri a Gravellona Toce.
lomazzi - nei commenti
Sei di Verbania se .... - 5 Settembre 2015 - 16:30
Amarcord Suna
Ho dei bellissimi ricordi di Suna avendo vissuto i miei primi otto anni e mezzo di vita,ed esattamente dal settembre 1948 al febbraio del 1957.I miei primi ricordi sono quelli dell'asilo infantile : Suor Luisa, suor Maria e la superiora di cui non ricordo il nome.Di suor Maria ricordo la sua dolcezza e comprensione nonostante io ed altri miei compagni fossimo un po' troppo vivaci ,ma soprattutto il suo viso molto carino e materno che ci rassicurava.Abitando in via dei Partigiani , allora molto frequentata,non c'era da annoiarsi. Molti erano i bambini coi quali giocavo:Adriano,Renato,Pierangelo,Flavio e Nives che mi graffiava regolarmente in quanto sosteneva che le facessi un po' di dispetti. La zona del Monterosso andando verso Cavandone era una delle nostre mete preferite per giocare e se devo dire la verità utilizzando a volte fionde e archi costruiti con i telai di vecchi ombrelli,col rischio di farsi seriamente male.Poi c'erano i ragazzi più grandi di noi che cercavamo di imitare osservandoli nei loro comportamenti non sempre positivi. C'era Ettore un amico di mio fratello Cesare,un ragazzo di 17 o 18 anni che era un po' turbolento ma buono d'animo; Roberto che gli piaceva fare i dispetti a Don Rino col beneplacito di mio fratello e col vizietto di tracannare un po' di vino;Giuliano che si divertiva ad usare i famosi sandolini abbandonati dall'esercito americano sulle spiagge di Suna, che erano delle piccole imbarcazioni che assomigliavano vagamente alle nostre canoe jole ; poi c'era Pollini un fanatico della pesca in quanto proveniva da famiglia di pescatori famosa in tutta Suna che portava mio fratello in barca. Altri personaggi a volte caratteristici che ricordo: Remigio,un uomo già abbastanza anziano e sordomuto che abitava di fronte a casa mia e che viveva in un locale di una vecchia casa fatiscente,come tante altre case di quel tempo, assieme alle sue capre.Vivacchiava vendendo un po' di frutta e verdura e qualche bottiglia di vino ed ogni tanto chiedeva a mio padre se la guerra fosse finita in quanto non potendo socializzare molto ed essendo analfabeta viveva in un mondo tutto suo.Poi c'era Mentina,una signora di mezza età che gridava spesso,ma forse era il suo modo di esprimersi, nervosa e bizzarra che ogni tanto veniva ricoverata a Novara al centro neuro psichiatrico.Ricordo anche Mazzola un commerciante di generi alimentari che aveva un figlio col quale ogni tanto giocavo;lomazzi un capomastro edile ,un uomo sempre indaffarato padre di tre figli;Benvegnù un commerciante di frutta e verdura col figlio Claudio,morti entrambi in un incidente stradale negli anni settanta;il Dott.Garzoli con la sua vecchia balilla che rigava regolarmente contro il muro quando imboccava la via in cui abitavo.C'era poi Elena una ragazzotta robusta col viso bianco e rosso che abitava in via Brofferio che tuttti i giorni andava a riempire due secchi d'acqua in una delle fontane di via Partigiani;Giannina di origine veneta che andò a farsi suora che era ancora ragazza; Il postino con il viso sempre allegro e paonazzo; il farmacista che con la sua aria seriosa mi metteva soggezione e Adriana che commerciava in maglie di lana e cotone che diventò anni dopo suocera di Alberto ,un mio carissimo amico che abitava nei pressi del cimitero di Suna e che suo padre faceva il carrettiere in tutta Verbania, un mestiere allora abbastanza diffuso.Non posso poi dimenticare il famoso colonnello Galli ,un ufficiale in pensione di circa 75-80 anni,un vero e proprio signore che faceva il galante con tutte le donne del paese.Termino ricordando le mie prime maestre delle scuole elementari che sono: Flora Ciambellini allora molto giovane e carina della quale forse mi ero per così dire innamorato e la maestra di 2° elementare Maria Farina che ebbi sino in terza in quanto poi mi traserii a Pallanza con la famiglia.
Pasqua senza camper in città - 22 Aprile 2014 - 13:37
bravo riccardo
io sono anni che mi occupo del problema camper e verbania l'ho visionata tutta, lì dove dici l'ex dicoteca è già un rimessaggio barche e che il proprietario si era già interessato con la nostra associazione se poteva realizzare un area camper in quel posto, ma il terreno poco prima dove faranno la nuova cipir, subito dopo "il tiro a segno" ci sono una quindicina di proprietà picccoli appezzamenti e dopo inizia quel terreno molto ampio ma nella a "erosione" dove molto difficilmente si possano avere permessi se non facendo grandi opere di contenimento, ti dò un informazzione in più la prima richiesta di realizzare un area camper l'ho fatta al triunvirato sindaco imperiali, lomazzi, olmi, fai conto tè quanti anni
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti