Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco

luisa

Inserisci quello che vuoi cercare
luisa - nei post
LetterAltura a "Leggere le montagne" - 5 Dicembre 2016 - 15:17
In collaborazione con Ars.Uni.Vco - Infopoint Domodossola, Parco Nazionale Val Grande e Aree Protette dell’Ossola, LetterAltura organizza due incontri, martedì 6 dicembre e mercoledì 7 dicembre, nell’ambito del festival Leggere le montagne.
Leggere le Montagne 2^ edizione - 5 Dicembre 2016 - 10:23
Leggere le Montagne: per la seconda edizione del festival organizzato dalla Convenzione delle Alpi, l’Info Point di Domodossola partecipa con due importanti appuntamenti il 6 e 7 dicembre 2016.
#IOVOTONO, A VERBANIA: INFORMARSI E INFORMARE! - 9 Novembre 2016 - 08:44
Riceviamo e pubblichiamo un comunicato stampa del M5S Verbania sul referendum
"#IODICONO" a Verbania - 4 Novembre 2016 - 13:01
"Il M5S di Verbania organizza un incontro pubblico sulla Riforma Costituzionale per informare i cittadini sulle conseguenze della radicale modifica della nostra costituzione."
‘Stelle sul Lago d’Orta’ - 3 Ottobre 2016 - 19:06
Iaccarino per le ‘Stelle sul Lago d’Orta’: è l’ospite d’onore dell’11a edizione dell’evento che unisce cucina e solidarietà. Il patron di ‘Don Alfonso’ ospite sul lago d’orta: fu allievo del ‘Maggia’ di Stresa. Cucinerà con Cannavacciuolo, Sacco, Celeste, Grassi e Tesse.
Lakescapes: "Sandokan o la fine dell’Avventura" - 22 Settembre 2016 - 20:23
Lakescapes, il Teatro Diffuso del Lago ideato e promosso dall’Accademia dei Folli in collaborazione con i Comuni di Baveno, Belgirate, Lesa, Meina, Nebbiuno e la Fondazione Piemonte dal Vivo e il Consiglio Regionale del Piemonte - Consulta Europea, ospita Sandokan o la fine dell’Avventura. L’appuntamento è sabato 24 settembre, alle 21, presso la Lega Navale di Meina.
La pesciolata di Fine Estate 2016 - 1 Settembre 2016 - 13:01
L'Associazione Sunalegar, in collaborazione con associazione Carnevale Sunese, AVIS Verbania, Hosteria Dam A Tràa, Jambalaya Cafè, Imbarcadero Cafè, Bar Pizzeria Sublime, Pizzeria Fantasia, Jamba Grill vogliamo presenta La pesciolata di Fine Estate, due serate di spettacoli, gastronomia ed eventi sul lungolago di Suna il 2 e 3 settembre 2016.
San Vito 2016 - 17 Agosto 2016 - 19:06
Torna, dal 19 al 29 agosto con la 113^ edizione, la festa di San Vito a Omegna. Una delle feste popolari e di richiamo del territorio, concerti, mercatini, spettacoli, fuochi d’artificio sul lago d'Orta e il suo banco di beneficenza.
Ballo delle Debuttanti tour estivo - 15 Luglio 2016 - 19:46
Archiviata l’edizione 2016 del Ballo, svoltasi con successo il 5 Marzo presso il Regina Palace Hotel di Stresa, è il momento della promozione estiva dell’evento sempre curata dall’associazione No Profit APEVCO (Associazione Promozione Eventi VCO), diventata ormai una tradizione annuale.
Letteraltura 2016 programma sabato 25 giugno - 24 Giugno 2016 - 12:44
Riportiamo il programma di Letteraltura, previsto per la giornata di sabato 25 giugno.
Nasce Comitato per il NO al Referendum Costituzionale - 6 Maggio 2016 - 10:23
Mercoledì 4 maggio 2016 si è costituito a Verbania il Comitato per il No nel Referendum alle Modifiche Costituzionali in difesa della Costituzione.
Apriamo un atelier digitale a Verbania - 4 Maggio 2016 - 19:06
Un gruppo di ragazzi verbanesi chiede aiuto per creare innovazione sul territorio. Raccogliamo e pubblichiamo il loro appello sul nostro blog
Alla Fabbrica di carta 3 novità da Alberti Libraio Editore - 24 Aprile 2016 - 10:44
Venerdì 29 aprile e domenica 1 maggio, presso la Fabbrica di carta a Villadossola, tre incontri per la presentazione di "Architettura e paesaggio del lago. La Colonia Ettore Motta a Suna", di luisa Nava (libro di architettura sulla Colonia Ettore Motta), "La signora del Nibbio", di Beppe Codini (Romanzo ambientato in Val Grande ispirato alla vera storia di Angela Borghini), "Una misteriosa morte", di Beppe Codini (Romanzo giallo ambientato in Val Grande).
Verbania: celebrazioni per il 25 aprile - 24 Aprile 2016 - 09:06
Il programma delle celebrazioni ufficiali della città di Verbania per il 71° anniversario della Liberazione.
ANPI: eventi per il 25 aprile - 20 Aprile 2016 - 10:25
La sezione Augusta Pavesi dell'ANPI di Verbania vi invita a condividere e a partecipare agli eventi proposti in occasione delle celebrazioni per il 71° anniversario della Liberazione.
luisa - nei commenti
Verbania documenti: "Il Cotonificio Verbanese" - 29 Marzo 2016 - 07:21
Socialisti
Esterina Peretto e luisa Aresi erano iscritte al Partito Socialista alla sezione di Intra
Sei di Verbania se .... - 5 Settembre 2015 - 16:30
Amarcord Suna
Ho dei bellissimi ricordi di Suna avendo vissuto i miei primi otto anni e mezzo di vita,ed esattamente dal settembre 1948 al febbraio del 1957.I miei primi ricordi sono quelli dell'asilo infantile : Suor luisa, suor Maria e la superiora di cui non ricordo il nome.Di suor Maria ricordo la sua dolcezza e comprensione nonostante io ed altri miei compagni fossimo un po' troppo vivaci ,ma soprattutto il suo viso molto carino e materno che ci rassicurava.Abitando in via dei Partigiani , allora molto frequentata,non c'era da annoiarsi. Molti erano i bambini coi quali giocavo:Adriano,Renato,Pierangelo,Flavio e Nives che mi graffiava regolarmente in quanto sosteneva che le facessi un po' di dispetti. La zona del Monterosso andando verso Cavandone era una delle nostre mete preferite per giocare e se devo dire la verità utilizzando a volte fionde e archi costruiti con i telai di vecchi ombrelli,col rischio di farsi seriamente male.Poi c'erano i ragazzi più grandi di noi che cercavamo di imitare osservandoli nei loro comportamenti non sempre positivi. C'era Ettore un amico di mio fratello Cesare,un ragazzo di 17 o 18 anni che era un po' turbolento ma buono d'animo; Roberto che gli piaceva fare i dispetti a Don Rino col beneplacito di mio fratello e col vizietto di tracannare un po' di vino;Giuliano che si divertiva ad usare i famosi sandolini abbandonati dall'esercito americano sulle spiagge di Suna, che erano delle piccole imbarcazioni che assomigliavano vagamente alle nostre canoe jole ; poi c'era Pollini un fanatico della pesca in quanto proveniva da famiglia di pescatori famosa in tutta Suna che portava mio fratello in barca. Altri personaggi a volte caratteristici che ricordo: Remigio,un uomo già abbastanza anziano e sordomuto che abitava di fronte a casa mia e che viveva in un locale di una vecchia casa fatiscente,come tante altre case di quel tempo, assieme alle sue capre.Vivacchiava vendendo un po' di frutta e verdura e qualche bottiglia di vino ed ogni tanto chiedeva a mio padre se la guerra fosse finita in quanto non potendo socializzare molto ed essendo analfabeta viveva in un mondo tutto suo.Poi c'era Mentina,una signora di mezza età che gridava spesso,ma forse era il suo modo di esprimersi, nervosa e bizzarra che ogni tanto veniva ricoverata a Novara al centro neuro psichiatrico.Ricordo anche Mazzola un commerciante di generi alimentari che aveva un figlio col quale ogni tanto giocavo;Lomazzi un capomastro edile ,un uomo sempre indaffarato padre di tre figli;Benvegnù un commerciante di frutta e verdura col figlio Claudio,morti entrambi in un incidente stradale negli anni settanta;il Dott.Garzoli con la sua vecchia balilla che rigava regolarmente contro il muro quando imboccava la via in cui abitavo.C'era poi Elena una ragazzotta robusta col viso bianco e rosso che abitava in via Brofferio che tuttti i giorni andava a riempire due secchi d'acqua in una delle fontane di via Partigiani;Giannina di origine veneta che andò a farsi suora che era ancora ragazza; Il postino con il viso sempre allegro e paonazzo; il farmacista che con la sua aria seriosa mi metteva soggezione e Adriana che commerciava in maglie di lana e cotone che diventò anni dopo suocera di Alberto ,un mio carissimo amico che abitava nei pressi del cimitero di Suna e che suo padre faceva il carrettiere in tutta Verbania, un mestiere allora abbastanza diffuso.Non posso poi dimenticare il famoso colonnello Galli ,un ufficiale in pensione di circa 75-80 anni,un vero e proprio signore che faceva il galante con tutte le donne del paese.Termino ricordando le mie prime maestre delle scuole elementari che sono: Flora Ciambellini allora molto giovane e carina della quale forse mi ero per così dire innamorato e la maestra di 2° elementare Maria Farina che ebbi sino in terza in quanto poi mi traserii a Pallanza con la famiglia.
La scuola primaria “V. Bachelet” compie 100 anni - 16 Aprile 2014 - 14:00
ricambio saluti alla cara Maria luisa Grignaschi
Ho un bellissimo ricordo di te e la Garboli , se avessi saputo della festa forse sarei venuta. Vi ho ammirato su internet .avete svolto un lavoro eccezionale complimenti:
La scuola primaria “V. Bachelet” compie 100 anni - 15 Aprile 2014 - 23:59
Per Rosa Pirrone
Che piacere ritrovarti qui dopo tanti anni! Classi parallele: tu, Paola ed io. Mentre allestivamo la mostra fotografica, vedendo questa foto, ho ricordato con piacere quell'anno. Un caro saluto Maria luisa Grignaschi
La scuola primaria “V. Bachelet” compie 100 anni - 9 Aprile 2014 - 15:06
Buon Compleanno!
Buon compleanno alla "mia" scuola e un saluto particolare a tutti i "miei" ragazzi, da quelli del 1972 (vi riconoscete nella foto?) a quelli del 2007. Sarebbe bello incontrarci sabato e sfogliare insieme l'album dei ricordi! Maria luisa Grignaschi
Cristina sul patto di stabilità - 30 Marzo 2014 - 10:05
Paolino x la par-condicio. Pantheon della sinistra
Per la par-condicio un elenco dei degni di sinistra. Mi scuso con tutti coloro erroneamente NON inseriti nell'elenco per errore. Per non infierire non sono inseriti tutti i protagonisti dell'affaire MPS (dove risultano volatilizzati alcuni miliardi di euro e poi fanno le pulci sulle cravatte di Cota...) Vittorio «Alvaro» Antonini. Già responsabile della colonna romana Br, coinvolto sequestro Dozier, arrestato nel 1985, è in semilibertà dal 2000. Ogni giorno entra ed esce di prigione per lavorare all'esterno. Presiede l'associazione culturale Papillon-Rebibbia promotrice della protesta che nel 2004 si è allargata a tutte le carceri Ha avuto l'onore di essere convocato a Montecitorio dalla commissione-giustizia per discutere dei problemi delle galere. Silvia Baraldini. Condannata dalla giustizia americana a 43 anni di galera per associazione sovversiva, è uscita per motivi di salute ottenendo, il 27 dicembre 2002, una collaborazione con la giunta Veltroni. A caldeggiare il rinnovo del contratto di consulenza sul lavoro femminile, nel 2003, fu l'assessore Luigi Nieri di Rifondazione comunista. L'associazione delle vittime ha presentato denuncia in procura, ma temo che non abbia molte speranze di essere accolta. Bernardini Rita (dep Pd): condannata nel 2008 a quattro mesi per cessione gratuita di marijuana, pena estinta per indulto. Ovidio Bompressi, condannato a 22 anni di reclusione per l'assassinio del commissario Calabresi, graziato dal presidente della Repubblica su richiesta di personaggi della sinistra, ma anche di due "moderati" come Clemente Mastella dell'UDEUR e Rutelli della Margherita, può già godersi la definitiva libertà. Castagnetti Pierluigi (dep Pd): rinviato a giudizio per corruzione, prescritto. Anna Cotone. Ex bierre del feroce Partito Guerriglia, coinvolta nel sequestro dell'ex assessore dc Ciro Cirillo, arrestata nel 1982, in semilibertà da anni, lavora dal 2002 nella segreteria politica dell'europarlamentare di Rifondazione comunista, luisa Morgantini. Crisafulli Vladimiro (sen Pd): sotto inchiesta per abuso d’ufficio. D’Alema Massimo (dep Pd): finanziamento illecito accertato, prescritto. Nonché una serie di voli avuti aggratise. Roberto Del Bello. Ex brigatista della colonna veneta, condannato a 4 anni e 7 mesi per banda armata, oggi lavora al Viminale come segretario particolare di Francesco Bonato, sottosegretario agli Interni per Rifondazione comunista. Sergio D'Elia. Dirigente di Prima linea, sconta 12 anni di carcere. Liberato e ottenuta la riabilitazione, entra nel partito radicale. Nel 2006 viene eletto alla Camera nella lista della Rosa nel Pugno e diventa segretario d'aula di Montecitorio. Fra polemiche e proteste, ovviamente inascoltate. Alessandra De Luca. Anche lei brigatista nel processo Moro, è in semilibertà da tempo. È stata candidata col partito di Bertinotti alle regionali del Lazio, ma non ce l'ha fatta. Genovese Fracantonio (dep Pd): indagato per abuso d’ufficio. Idem Josefa: ministro governo Letta. Dimissionaria per furbate sull’IMU Laganà Maria Grazia (dep Pd): imputata per truffa ai danni dello Stato. Lolli Giovanni (dep Pd): rinviato a giudizio per favoreggiamento , prescritto. Lumia Giuseppe (dep Pd): indagato per diffamazione. Querelato dal suo ex addetto stampa. Luongo Antonio (dep Pd): rinviato a giudizio per corruzione. Lusetti Renzo (dep Pd): condannato a risarcimento per consulenze ingiustificate. Lusi Luigi (Misto-eletto Pd): indagato per appropriazione indebita e calunnia, è attualmente in carcerazione preventiva e resta senatore. Maurizio Jannelli. Già capocolonna romano delle Br, ergastolo per vari crimini (tra cui la strage di via Fani) ha lavorato alla Rai come autore a partire dal 1999. Per il Tg3 ha seguito «Il mestiere di vivere», «Diario Italiano», «Residence Bastogi», fa parte dello staff della trasmissione sportiva «Sfide». Ha scritto «Princesa», libro su un transessuale suicida. Dal 2003 è in condizionale. Filippo Penati: braccio destro di Bersani. Membro di quello che la magistratura def
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti