Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco

maggiore

Inserisci quello che vuoi cercare
maggiore - nei post
Concerto con VerbaniaMusica - 24 Febbraio 2018 - 13:01
Domenica 25 febbraio 2018, presso il teatro Il maggiore, alle ore 16,00, si terrà il concerto del Duo di pianoforte e flauto con disco armonico.
Woman at Work in Verbania - 24 Febbraio 2018 - 11:27
Da domenica 25 febbraio a sabato 10 marzo 2018 presso il Teatro Il maggiore si terrà la mostra fotografica "WWW" Woman at Work in Verbania.
Cross del Tecnoparco - 24 Febbraio 2018 - 09:16
Domenica 25 febbraio 2018, alle ore 9,30, presso il Tecnoparco del Lago maggiore Verbania Fondotoce, si terrà il 16° Cross del Tecnoparco (cross competitivo Fidal), prova valida per il Campionato Regionale e Provinciale di Cross.
Songa: SS34 fermi alle buone intenzioni - 23 Febbraio 2018 - 13:01
Riceviamo e pubblichiamo, una nota di Luigi Songa, FdI, riguardante la recente lettera scritta dal sindaco di Cannobio al Ministro Delrio.
Verbania si tinge di Rosa - 23 Febbraio 2018 - 08:01
In occasione della terza edizione del Premio letterario Verbania for Women e della ricorrenza della Giornata internazionale della donna è organizzato dal Comune di verbania, grazie alla preziosa collaborazione dell'Associazione APEVCO e di molte istituzioni e associazioni cittadine, Verbania si tinge di Rosa, un articolato programma di incontri, spettacoli ed eventi.
Verbania documenti: "La nascita di Verbania" - 22 Febbraio 2018 - 15:03
Riceviamo e pubblichiamo, una nota di Verbania documenti, in vista del convegno del 3 marzo 2018: "La nascita di Verbania".
Frana Sp 75 della Cannobina: incontro pubblico - 22 Febbraio 2018 - 10:23
Venerdì 23 febbraio 2018, alle ore 17,30 nella sala consigliare comune di Cavaglio Spoccia (frazione Lunecco), il presidente dell’Unione dei Comuni del Lago maggiore Arch. Giandomenico Albertella, ha promosso un Incontro informativo con la popolazione sui lavori in corso per la messa in sicurezza della strada provinciale della Val Cannobina.
Chifu e Immovilli: Il maggiore e sicurezza - 21 Febbraio 2018 - 17:35
Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato dei consiglieri comunali, Adrian Chifu e Michael Immovilli, riguardante l'annosa questione dei certificati di sicurezza del Teatro Il maggiore.
Convegno sullo spreco alimentare - 21 Febbraio 2018 - 10:23
Giovedì 22 febbraio 2018 si terrà a Verbania il convegno sullo spreco alimentare organizzato da Soroptimist al maggiore durante la giornata, e la proiezione del docu-film FOOD COOP organizzato dalla rete Emporio dei Legami dalle 20.15 al Chiostro.
L'epidemia influenzale alla fase finale - 21 Febbraio 2018 - 09:16
La 6a e 7a settimana del 2018 (5 – 18 febbraio) registra un andamento discordante: nella prima settimana (5-11 febbraio) in decisa diminuzione mentre nell’ultima settimana (12-18 febbraio) è avvenuto un rialzo che però non recupera i valori precedenti.
Orasso: corso di potatura - 20 Febbraio 2018 - 14:55
Negli ultimi anni l’area a sud di Orasso è stata oggetto di riqualificazione ambientale, che ha previsto anche il recupero di vecchi alberi da frutto, e la messa a dimora di nuovi frutteti, a base di piante di mele, tutte rigorosamente di varietà locali (oltre 70).
Petizione per la Polizia Provinciale del VCO - 20 Febbraio 2018 - 13:01
Il dott. Uberto Calligarich ha lanciato una petizione riguardante il ruolo della Polizia provinciale del VCO nella tutela dell'ambiente e in particolare degli animali selvatici. Di seguito il testo integrale.
SS34: Sindaco di Cannobio scrive al Ministro - 19 Febbraio 2018 - 11:04
Riceviamo e pubblichiamo, il testo della nuova lettera del Sindaco di Cannobio al Ministro delle infrastrutture Delrio, che chiede l'assegnazione dei fondi stanziati per la SS34 prima del prossimo 4 marzo 2018.
Al via Bilancio Partecipato 2018 - 18 Febbraio 2018 - 13:01
Il Bilancio Partecipato è una forma di condivisione alla realizzazione di progetti per la tua città. Un ponte tra la democrazia diretta e quella rappresentativa. Il bilancio partecipato è uno strumento utile a promuovere la partecipazione dei cittadini alle politiche pubbliche locali; favorisce, pertanto, una forma di democrazia partecipativa e diretta.
"Sogno di una Notte di Mezza Estate" - 18 Febbraio 2018 - 09:33
Lunedì 19 febbraio alle 21.00 per il cartellone prosa e… Stefano Fresi, Giorgio Pasotti, Violante Placido, Paolo Ruffini in Sogno di una Notte di Mezza Estate di William Shakespeare, regia di Massimiliano Bruno.
Croce Verde di Verbania presenta i corsi annuali - 18 Febbraio 2018 - 07:03
“Abbiamo sempre bisogno di nuovi volontari — dice il Presidente Luca Sfolzini — numerose sono le modalità di prestazione di volontariato che possiamo offrire: Prestazioni d’emergenza sotto il coordinamento del 118 regionale, assistenze sanitarie per manifestazioni, trasporto di pazienti per terapie o visite, servizio di coordinamento al Centralino."
Concerto di chitarra - 17 Febbraio 2018 - 13:01
Domenica 18 febbraio 2018, alle ore 16,00, al teatro Il maggiore si terrà il concerto del chitarrista svizzero Alessio Nebiolo dal titolo "una chitarra romantica".
BicincittàVCO chiede attenzione su mobilità sostenibile - 16 Febbraio 2018 - 09:34
Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato Stampa dell'Associazione BicincittàVCO inerente alla città di Verbania circa il "Piano Urbano della Rete Ciclabile e partecipazione al Bando della Regione Piemonte per l’accesso ai finanziamenti “Percorsi Ciclabili Sicuri."
EgriBiancoDanza "Life" - 16 Febbraio 2018 - 08:01
Sabato 17 marzo 2018 alle ore 21.00, al Teatro Il maggiore di Verbania, ritorna la stagione IPUNTIDANZA della Compagnia EgriBiancoDanza diretta da Susanna Egri, con Life, uno spettacolo che trasforma la vita in un racconto danzato tra video e musiche inedite.
Piccoli Alberghi Tipici: si cercano nuove strutture - 15 Febbraio 2018 - 13:01
I Piccoli Alberghi Tipici cercano nuovi soci: accoglienza, calore, servizio curato e personalizzato, per un'esperienza di alta qualità. Nel 2018 l'Associazione che riunisce accoglienti strutture a carattere famigliare apre a nuovi ingressi per ampliare l'offerta e rafforzare la competitività sul mercato.
maggiore - nei commenti
"Teatro Maggiore: si faccia Commissione d'Inchiesta" - 24 Gennaio 2018 - 16:28
Comando dei VVF
Che serva una commissione per stabilire chi ha sbagliato nell'affair anticendio, mi sembra esagerato, visto che un giornalista ci è già riuscito solo leggendo le carte: http://www.verbano24.it/index.php/7240-al-via-i-lavori-antincendio-al-maggiore-ecco-perche-manca-il-certificato-dei-vigili-del-fuoco [..]Questo progetto, redatto dal gruppo Stones diretto dall’architetto spagnolo Salvador Perez Arroyo, in via generale ha ricevuto parere di conformità antincendio l’8 giugno 2011. Già allora prevedeva travi di legno grezzo – quindi non ignifughe e con scarsa resistenza al fuoco – e giunti di metallo dolce. Nel redigere la pratica antincendio, lo specialista di Stones ignorò del tutto il guscio, concentrandosi sui singoli “sassi”, resistenti al fuoco perché di cemento armato. La pratica, vista dal comando provinciale dei vigili del fuoco in sede di conferenza dei servizi, fu ritenuta sufficiente e arrivò il via libera. Nella fase di cantiere, come chiunque ha potuto vedere a occhio nudo, sono state impiegate quelle stesse travi grezze. Il 18 novembre 2015, però, verso la fine dei lavori, vengono trasmesse ai vigili del fuoco le modifiche apportate con il progetto esecutivo e, solo allora, a lavorazioni finite, arriva – la data è il 3 dicembre – una lettera in cui si chiedono integrazioni sulla resistenza al fuoco degli elementi lignei. [..] Ammesso e non concesso che la riflessione di Verbano24 sia corretta, due parrebbero gli imputati: il tecnico specialista del gruppo Stones ed il comando provinciale dei VVF che ha approvato un progetto fallace. Chi avrebbe la responsabilità del danno procurato, è materia per i professionisti del settore. Infine, a parte l'aspetto dell'anticendio che per trasparenza dovrebbe venire comunque alla luce, tutto il resto è demagogia spiccia poichè, qualunque sia il risultato (politico, evidentemente) dell'eventuale commmissione, nulla potrà essere cambiato di quello che è già stato realizzato. Ormai è vano ogni tentativo di fare squadra: i lor signori potranno solo ambire alla guida politica della città per fare del teatro ciò che crederanno. Sempre che mai ci riescano a salire sul trono.... Saluti AleB
Il Maggiore: i dati del 2017 - 17 Gennaio 2018 - 14:56
Re: Beh
Lungi da me a fare i conti in tasca agli altri ed il mondo dello spettacolo è sufficientemente lontano dal mio per non darmi possibilità di fare congetture. Google alla mano, noto solo che il curriculum di Renata Rapetti è degno di nota nonchè nel sito della Fondazione Coccia viene anche riportato il suo compenso che si attesta a 70k€: https://www.fondazioneteatrococcia.it/direzione-artistica/ Diciamo che con le dovute proporzioni e non avendo altri dati nè esperienze, da un punto di vista soggettivo il compenso del maggiore sembra congruo. Ovviamente anche al Coccia sarà affiancata da altro personale che sarà ovviamente pagato secondo mercato. Detto fra noi comunque, 40k€ lordi annui su un p.iva che ci deve pagare anche le aliquote delle casse previdenziali, non è poi questa gran ricchezza. Saluti AleB
Il Maggiore: i dati del 2017 - 17 Gennaio 2018 - 09:50
Il maggiore
Nonostante tutto,buon risultato? Ma il bilancio economico definitivo è in attivo o in passivo? M.Caroglio
Chifu e Immovilli su futuro piana del Toce - 15 Gennaio 2018 - 15:30
Divertimento
Si divertimento è una parola ormai sconosciuta a Verbania. Noi da giovani avevamo l'imbarazzo della scelta oggi i nostri ragazzi hanno solo bar e pub. Dopo il teatro maggiore credo che niente sia peggio x impatto ambientale... Di questo passo diventeremo una zona x le vacanze dei vecchietti..e i giovani scapperanno... Basta ostacolare tutto e tutti..cosi non si va avanti...
Chifu e Immovilli su futuro piana del Toce - 15 Gennaio 2018 - 10:30
giusto ci vuole buon senso
sul Garda e nel Trentino si investe cercando di offrire sempre qualche cosa di nuovo e non mi sembra di trovare grandi scempi. Qui noi critichiamo e bocciamo a priori sempre tutto, senza neppure avere visto il progetto, non al collegamento Devero-Veglia, no al centro sportivo a Fondotoce, no alla ciclabile ecc ecc. (poco impattante il teatro lago maggiore costruito sulla foce di un fiume). Giusto ci vuole buon senso nel controllare che cio' che viene creato sia conforme al paesaggio alle normative ecc ecc, ma ben vengano quei privati che intendono investire, bravi a San Domenico. il turismo si incentiva non con l eco di vecchi ricordi ma ofrendo, un volta Verbania c era il mondo per divertirsi, oggi non c è più neppure una discoteca e poi ci scandalizziamo se i giovani annoiati sfogano la loro repressione facendo i vandali. quindisi al centro ma costruito con buon senso e fruibile da tutti
Verbania: 48% di perdite idriche - 29 Dicembre 2017 - 02:45
Re: Re: Re: Si raccolgono i frutti del referendum
Ciao Aston penso che la correlazione "referendum - qualità del servizio" non possa essere trasformata in un binomio causa - effetto. Gestione pubblica vs privata non delinea di per se la qualità del servizio. Io penso che sull'acqua si debba investire di piu', il fatto che il servizio sia pubblico ci da' maggiore possibilita' di fare pressione e indirizzare la gestione, se fosse totalmente privata sarebbe molto piu' difficile.
Verbania: 48% di perdite idriche - 28 Dicembre 2017 - 20:53
Non ho capito
Non ho capito la simliltudine: l'acqua arriva dalle nostre ( e sottolineo "nostre" terre)il fotovoltaico dal cielo; raccogliere e convogliare l'acqua ha dei costi; molto meno il fotovoltaico; e sse poiintendevi dire che il fotovoltaico è maggiore al sud, alluro ribadisco che al sud di soldi ne abbiamo mandiati già troppi e senza apprezzabili risultati: io sono per una repubblica sociale del nord.
Per Sgarbi "Il Maggiore" tra le brutture d'Italia - 28 Dicembre 2017 - 11:33
scusate...
consultando facebook, non mi pare che Sgarbi abbia detto che il maggiore è brutto. Ha segnalato i posti a sedere e qualche sistemazione da fare. Vero è che, più sotto, invita la gente a segnalare le brutture......ma non ha detto esplicitamente che il maggiore è brutto. O no?
Per Sgarbi "Il Maggiore" tra le brutture d'Italia - 27 Dicembre 2017 - 17:38
Forma di brutta cosa
Come scrissi poco fa, ma non venne pubblicato, lo riscrivo in modo più garbato : Il teatro maggiore è orrendo, sia per forma che per colore. Visto dalle alture del verbano, assomiglia a ciò che lasciano nei campi i bovini al pascolo. Ed ha anche lo stesso colore. Mi domando perchè non sia stato indetti un referendum pubblico prima di accettare il suo progetto. Se così fosse stato, sono certo che sarebbe stato bocciato dai verbanesi.
In migliaia ai Mercatini di Santa Maria Maggiore - 12 Dicembre 2017 - 15:23
Un piccolo appunto
Volevo solo dire che; la manifestazione è stata gradevole con la partecipazione di molti operatori anche se non vi erano cose originalissime, sicuramente bisognerebbe intensificare e aumentare se possibile le carrozze della vigezzina per portare meno automobili in valle. Devo anche dire che non sono stato contento di pagare 5 euro per il parcheggio a S. Maria maggiore nel prato sconnesso e pieno di buche e al ritorno essendo già buio ed essendo il parcheggio non illuminato si vedeva gente che faticava a trovare l'auto o a camminare, quindi per il prossimo anno qualche faro Grazie.
Sciopero dei Vigili del Fuoco - 11 Dicembre 2017 - 18:19
Re: il miglior sistema
Ciao lupusinfabula, i conti non tornano... Inizi a lavorare a 20, paghi contributi per 40, vai in pensione a 60, ipotizzando una prospettiva di vita media di 80 l’inps paga pensione per 20 anni. In pratica ogni 2 anni di contributi, l’inps paga 1 anno di pensione. Inizi a lavorare a 30, paghi contributi per 37, vai in pensione diciamo a 67 anni, l’inps ti paga pensione per 13 anni. Qui abbiamo che ogni 3 anni di contributi ottieni 1 anno di pensione. Qualcosa non torna... Io propongo di andare in pensione tutti alla stessa età. I lavoratori usuranti (sicuramente non i vigili del fuoco) verranno indennizzati con una paga maggiore che gli permetterà di smettere prima e pagarsi autonomamente i contributi mancanti. Chi più ha pagato, più prende di pensione
Forza Italia: "Zona economica speciale" - 28 Novembre 2017 - 15:53
Infatti
Infatti la regione lombarda sta chiedendo a gran voce l'autonomia: la regione piemontese tace ( per non remare contro il governo centrale del suo stesso colore); ha ragione Robi: se fossimo in Lombardia, anche se abolissero le provincie avremmo comunque una maggiore autonomia dallo stato centrale e sempre più centralistico.
Canoni Idrici: il 100% va al VCO - 18 Novembre 2017 - 17:09
Re: Già fatto
Ciao lupusinfabula ringrazio per l'appoggio. A parte gli scherzi non ho ancora firmato per mancanza di tempo ma lo faccio presto. Per il resto sono completamente d'accordo. Ultima provincia? L' ossola, Stresa, l'intero lago maggiore? La Lombardia con Maroni si è già detta favorevole. Mica sono squinternati come i piemontesi. Sarebbe un vantaggio per tutti...meno che per la nostra attuale regione. Ed infatti ora si stanno svegliando e gli si cominciano a stringere i glutei. Troppo tardi
Il Nome della Rosa a Il Maggiore - 30 Ottobre 2017 - 12:06
Re: Teatro maggiore
Che si ritenga il teatro di Verbania come esempio di stile dimostra la decadenza dei tempi che da svariati decenni stiamo attraversando. L'ultimo stile che tale si possa dire è stato il liberty/art noveau, quasi tutto il resto che è venuto dopo è il prodotto di un meccanismo perverso che deriva principalmente da una idea piuttosto folle: la semplice possibilità di adottare nuovi sistemi di costruzione, dovuti allo sviluppo di nuove tecnologie, porta in terzo piano il fattore estetico. Comunque segnali di cambiamento sono in atto, ad esempio nell'ambito costruzione case prefabbricate ci sono progettazioni magnifiche. Il problema in ambito pubblico è dovuto ad amministratori ignoranti per molti versi, che affidano megaopere ad architetti con ego strabordante, dei moscerini rispetto a quel che i loro predecessori hanno saputo concepire e realizzare.
Il Nome della Rosa a Il Maggiore - 30 Ottobre 2017 - 10:32
Re: Teatro maggiore
Ciao Vito Come già detto da altri utenti del sito, non si può aver un teatro dimensionato per tutto. Se ogni anno ci saranno un 20% di "esauriti" e di conseguenza un 80% di "non esauriti" allora vuol dire che il dimensionamento è corretto.
Il Nome della Rosa a Il Maggiore - 28 Ottobre 2017 - 11:56
Teatro maggiore
A proposito del giudizio di eccellenza attribuito dal museo del disegn e architettura di Chicago al nostro Teatro maggiore, va bene ok, siamo contenti, ma come al solito design e funzionalità non vanno sempre d'accordo! Durante una mia visita approfondita alla suddetta struttura ho avuto modo di constatare quanto siano stati mal progettati gli spazi interni ed esterni, riguardo all'uso destinato e alla sicurezza senza trascurare gli enormi costi della manutenzione. Allora mi chiedo come sia possibile che questi problemi non siano emersi in fase di progettazione? Perché nell'edilizia pubblica deve sempre mancare il controllo preventivo e/o in itinere? Perché le magagne emergono sempre a giochi fatti? Dove erano gli organi preposti a una prima verifica di fattibilità del progetto! È veramente un peccato che una tale struttura sia utilizzabile solo in parte e questa valutazione l'ho fatta prima dei recenti accadimenti (Galimberti)! Gli eventi mi hanno dato ragione! Assurdo avere tale mega struttura e non avere posti a sedere per una semplice conferenza. Come al solito incompetenza amministrativa, mancanza di controllo e lungimiranza non fanno parte del modus oprandi di chi ci governa.
Evento prof. Galimberti: la posizione degli organizzatori - 17 Ottobre 2017 - 10:29
Pesare le parole
tratto da un altro quotidiano online locale: “Sono disgustato dal fatto che metà di voi sia rimasto fuori per motivi di sicurezza. Avete un teatro nuovo cui non è consentito l’accesso a metà del pubblico. E’ il risultato della mancata capacità di programmazione dei vostri amministratori e di una burocrazia troppo rigida. Se c’è qualche giornalista in sala, spero che lo scriva, senza compromessi!” http://www.verbanonews.it/prima-pagina/galimberti-al-maggiore-disgustato-che-meta-di-voi-sia-rimasta-fuori-2887.html Io sinceramente faccio fatica a capire il significato delle sue parole: la sala era piena, c'erano altre persone che non avevano diritto ad entrare (perchè non c'era più posto!), e lui dove le avrebbe volute mettere? sono rimaste fuori perchè se la capienza è 570, semplicemente non ci sono sedie libere. La burocrazia troppo rigida è quella che impone che al tutto esaurito non si faccia entrare altra gente? "E’ il risultato della mancata capacità di programmazione dei vostri amministratori": ma si riferisce al caso specifico o alla mancata lungimiranza di un progetto di quasi 10anni fa che doveva prevedere che il suo evento avrebbe attirato oltre 570persone? Nel primo caso il rimbrotto è da fare a chi lo ha invitato e pagato che non è stato in grado di prevedere e prevenire il grande afflusso (avrebbe potuto chiedere l'affitto della sala grande, MILLE posti!, deroga VVF permettendo); se è la seconda delle due chiavi di lettura, è solito contestare le capienze di tutti i posti dove viene invitato? Immagino che anche altrove abbia superato il tutto esaurito! E se 570posti per lui non basta, lo sa che in oltre un anno di programmazione, ben pochi sono stati gli spettacoli da tutto esaurito? Dovevamo pensare ad un teatro sempre mezzo vuoto perchè "non si sa mai che passa Galimberti da queste parti?". Io davvero non lo capisco...se non come incipit alle scorribande demagogiche di turno. Saluti AleB
"Sul Teatro Il Maggiore la deroga della deroga" - 16 Ottobre 2017 - 20:42
Re: Teatro maggiore
Ciao Mario Caroglio È bene ricordare che questo intervento da 250 mila euro, se fosse stato fatto durante la costruzione, sarebbe costato molto ma molto meno e che non è una cosa in più ma una modifica all'esistente
"Sul Teatro Il Maggiore la deroga della deroga" - 16 Ottobre 2017 - 13:48
serata al maggiore
io ero fra quelle persone rimaste fuori e mi è spiaciuto moltissimo,da voci sembra siano stati distribuiti biglietti a partire dalle 19'00 alle 20'30 non ce ne erano più,dovevano aprire una parete hanno detto alcuni,altri hanno parlato di un video esternoper il publico rimasto fuori chi ha ragione?
"Sul Teatro Il Maggiore la deroga della deroga" - 16 Ottobre 2017 - 10:47
Teatro maggiore
Deroga su deroga.Quanti sono al corrente che tutte la numerose travi in legno non sono trattate in modo ignifugo? Architetti importantissimi non erano al corrente che il legno può bruciare? Adesso per ottenere un permesso definitivo dai vigili del fuoco,si devono spendere altri 250.000 Euro (500.000.000 circa delle vecchie lire). Mario C.
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti