Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco

marco

Inserisci quello che vuoi cercare
marco - nei post
"La febbre del sabato sera" - 20 Luglio 2017 - 11:27
Il Maggiore di Verbania per Notti sul Lago. Il Maggiore Summer Festival: Venerdì 21 luglio alle 21.30 il musical prodotto dal Teatro Nuovo di Milano La febbre del sabato sera, regia di Claudio Insegno.
Estratti gli ufficiali delle milizie di Bannio e Calasca - 19 Luglio 2017 - 23:42
La Valle Anzasca è terra di Milizie. Bannio e Calasca vantano il loro esclusivo “esercito” con tanto di Ufficiali di Comando. Carica, temporanea, tradizionalmente molto ambita e quindi soggetta a pubblico sorteggio. Le distinte cerimonie si tengono la terza domenica di luglio, seguendo un rigido protocollo.
Il gambero di fiume in Val Grande - 18 Luglio 2017 - 19:06
Passato presente e futuro di un animale di elevata importanza ecologica. Mercoledì 19 luglio alle 20.30 presso l’Acquamondo di Cossogno i ricercatori Salvatore Calvaruso e marco Catenazzi ci accompagneranno in un viaggio alla scoperta dei segreti del gambero di fiume autoctono.
Cinema sotto le stelle: "La pelle dell'orso" - 17 Luglio 2017 - 11:27
Martedì 18 luglio torna Cinema sotto le stelle, con il film drammatico d'avventura "La pelle dell'orso", di marco Segato. Alle 21.30, al Museo del Paesaggio di Verbania.
56° Stresa Festival - Il programma - 17 Luglio 2017 - 09:16
La musica incontra il teatro, la danza, la letteratura e le arti visive. Dal 18 luglio all’8 settembre ventisei appuntamenti avvincenti e imperdibili, tanto diversi quanto legati da un intento comune, sono in programma per la 56ª edizione di Stresa Festival. A fine post il PDF del programma completo
Un Paese a Sei Corde 2017 - 14 Luglio 2017 - 16:01
Vi segnaliamo i prossimi appuntamenti della rassegna musicale itinerante per chitarra acustica, classica e contemporanea, Un Paese a Sei Corde, giunta quest’anno alla sua 12ma edizione.
Festival dell’Himalaya con marco Columbro - 14 Luglio 2017 - 10:23
Un arcobaleno di musica e colori dedicato alla pace interiore al benessere sociale e alla cura dell’ambiente. Teatro Il Maggiore Verbania - sabato 15 luglio 2017, mostra nel foyer ore 17.00 - concerto ore 20.30, Ingresso gratuito fino a esaurimento posti. Offerto dalla Fondazione Lama Gangchen per una cultura di pace.
Omegna: Eventi e Manifestazioni 14/15 luglio - 13 Luglio 2017 - 14:33
Eventi, e manifestazioni in programma a Cannobio e dintorni dal 14 al 15 luglio 2017.
Festival Ticino Musica - 12 Luglio 2017 - 19:36
Uno dei fiori all'occhiello del Festival Ticino Musica, l’Opera studio internazionale “Silvio Varviso”, è il risultato di uno sforzo sorprendente: costruire un’opera lirica in un mese di prove nel nostro territorio.
E...state Al Centro e Ghiffa Estate - 9 Luglio 2017 - 15:03
Viaggiano ormai a pieno regime le due iniziative tutto sport e natura dedicate a bambini e ragazzi dai 6 ai 14 anni firmate da Pallavolo Altiora e Virtus Pallacanestro Verbania.
Giovaninbanda buon successo - 9 Luglio 2017 - 13:01
Si è conclusa sabato 8 luglio la settimana musicale Giovaninbanda 2017, organizzata da Anbima Vco a Druogno presso la Casa vacanze dei comuni novaresi.
Ghiffa in Musica 2017 - 7 Luglio 2017 - 17:35
Dopo l'inaugurazione di sabato 1 luglio prosegue la rassegna Ghiffa in Musica a cura dell'Associazione Contro Canto VCO e realizzata con il patrocinio e il contributo del Comune di Ghiffa, dell’Unione del Lago Maggiore e con la collaborazione di Museo dell’Arte del Cappello
La carpa come protagonista assoluta del secondo appuntamento del Movimento Gente di lago - 7 Luglio 2017 - 10:47
Giovedì 06 luglio alle 20:30 si è tenuto, presso il ristorante Piccolo Lago, il secondo appuntamento del Movimento Gente di Lago, fondato dal notissimo chef marco Sacco, due stelle Michelin, patron del ristorante.
Remember Kursaal 2017 - 7 Luglio 2017 - 09:16
Sabato 8 luglio 2017 torna Remember Kursaal evento unico per l'estate 2017, ospite speciale Alan Sorrenti.
Notti sul Lago: Pucci ed Ermal Meta - 7 Luglio 2017 - 08:01
Primi due appuntamenti della rassegna Notti sul Lago. Il Maggiore Summer Festival, sabato 8 luglio arriva Pucci mentre martedì 11 luglio sarà la volta del concerto di Ermal Meta.
marco - nei commenti
Zacchera su Veneto Banca - 4 Luglio 2017 - 08:57
Re: Re: Re: Obiettività
Ciao Guardiano del Faro le nomine ai vertici di CONSOB e Bankitalia sono di tipo politico e non certamente solo per meriti e competenze. La politica, dunque, ha certamente le sue responsabilità. Chi, come Zacchera, ha fatto politica dal vertice (12 anni seduto a Montecitorio mi paiono sufficienti) ha certamente le sue responsabilità. Lei dice: "Una truffa ordita grazie ad una vigilanza a dir poco miope degli organi preposti". La truffa, se c'è stata, è stata ordita tra politica e finanza. L'una senza l'altra non avrebbe fatto granché. Lei ha ragione dicendo: "......concentriamo le nostre energie su questo, che è il punto vero della questione" ma almeno si abbia l'accortezza di non prendere in giro ulteriormente i poveri cittadini con le sue missive. Quello che non ha ancora realizzato (marco Zacchera, ndr) è che non più essere considerato un comune cittadino alla stregua di tutti gli altri. Prova ne è il fatto che appena apre bocca gli organi di stampa (compreso chi oggi ci ospita) pubblica immediatamente la letterina. Provi Lei a scrivere una missiva di banalità ed ovvietà......vediamo se la pubblicano. Alegar
Zacchera su Veneto Banca - 3 Luglio 2017 - 14:54
Re: Re: Obiettività
Gentile utente, sarò franco, della carriera politica e della visibilità mediatica del sig. Zacchera mi importa poco in questo frangente. Quello che penso sia importante sia cercare di fare qualcosa per tutelare i diritti calpestati di migliaia di risparmiatori verbanesi che hanno subito perdite drammatiche non a causa di una speculazione, bensì per una truffa. Una truffa ordita grazie ad una vigilanza a dir poco miope degli organi preposti. Propongo di concentrare le nostre energie su questo, che è il punto vero della questione e non su altro. Ci sono evidenze documentali che mettono in evidenza il reato di agiotaggio e ostacolo alla vigilanza, ma ci sono anche Consob e Banca D'Italia che hanno dormito e, con il loro atteggiamento condiscendente, ingannato i risparmiatori che hanno interpretato il loro silenzio come un'approvazione dell'operato dei vertici di Veneto Banca. Ben venga quindi l'appello di marco Zacchera, a cui mi auguro si uniscano tutte le forze politiche per tutelare, una volta tanto, anche gli interessi di noi poveri risparmiatori e non solo quelli delle potenti e intoccabili banche.
"Gatto ferito e responsabilità del cittadino" - 18 Maggio 2017 - 16:21
Re: poveri noi
Ciao marco non direi: a parte il risvolto umano, non del tutto secondario, c'è soprattutto un aspetto di sicurezza pubblica da non sottovalutare: malattie, probabili incidenti causati dal loro attraversamento improvviso delle strade....
"Gatto ferito e responsabilità del cittadino" - 18 Maggio 2017 - 15:33
per marco
Se vuoi posso indicarti molte altre cose più inutili di questa per cui si sprecano soldi pubblici.C'è solo l'imbarazzo della scelta, il "da dove cominciare"....
"Gatto ferito e responsabilità del cittadino" - 18 Maggio 2017 - 15:19
Re: poveri noi
Ciao marco, verissimo. Non so cosa pensare di questi politicanti che danno credito alle moine animaliste
Slitta la Carta d’Identità Elettronica - 6 Maggio 2017 - 12:41
per marco
Se non ti serve per andare all'estero, attualmente in Italia nessuna norma obbliga a circolare con in tasca la carta di identità.
Primarie PD: i dati del VCO - 1 Maggio 2017 - 15:52
coeRENZIe
Bisogna ancora capire come possa partecipare uno che si è ritirato dalla politica, dopo il fallimento del 4 Dicembre, come promesso pubblicamente...Forse non era vero? Quindi tutti coloro che lo hanno votato, credono ancora in quello che dice ed alla sua parola? Ma cosa dice? "Ora inizia una storia nuova" In che senso? Che ci racconta un altra favola? A quando la dichiarazione Gentiloni stai sereno? Qui una piccola parte delle sue Storie...il resto a questo link http://www.direttanews24.com/il-fatto-stronca-matteo-renzi-il-falso-quotidiano-sei-tu-ed-elenca-tutte-le-balle/ La più grossa. “È del tutto evidente che se perdo il referendum, considero fallita la mia esperienza in politica” (29 dicembre 2015). “Ho già preso il solenne impegno: se perderemo il referendum lascio la politica” (15 gennaio 2016). “Se non passa il referendum, la mia carriera politica finisce. Vado a fare altro” (11 maggio 2016). “Se perdo il referendum, troveranno un altro premier e un altro segret ario ” (1 giugno 2016). “O cambio l’Italia o cambio mestiere” (2 giugno 2016) No comment Seconda classificata. “Diamo un hashtag: # enrico stai sereno . Va-i avanti, fai le cose che devi fare. Io mi fido di Letta, è lui che non si fida. Non sto facendo manfrine per togliergli il posto” (16 gennaio 2014); “Sono tantissimi i nostri che dicono: ma perché dobbiamo andare al governo senza elezioni? Ma chi ce lo fa fare? Ci sono anch’io tra questi” (9 febbraio 2014) No comment/2 Stangata. “È impressionante il numero di 91 miliardi stimati di evasione fiscale. Bisogna cambiare approccio verso il cittadino che si deve sentire moralmente accompagnato. Per chi sbaglia non ci sono scappatoie, va stangato” (27 novembre 2014) Renzi ha triplicato la soglia oltre la quale l’evasione è reato (quintuplicata per l’omesso versamento Iva) e per l’uso del contante (da mille a 3 mila euro) e varato 4 condoni: due sui capitali nascosti all’estero, la rottamazione delle cartelle di Equitalia e l’ultimo, in fieri, sui contenziosi tributari. Poltrone. “Sogno un Paese in cui conta cosa conosci e non chi conosci” (slogan preferito); “Se governerò avrò un grande obbligo morale con gli italiani: quello di mettere nei posti di responsabilità persone libere, indipendenti, capaci di competenza e autorevolezza” (28 ottobre 2012), “Via i partiti dalla Rai, via da Finmeccanica via dalle nomine dei cda” (19 aprile 2012) Poi c’è stato il governo degli amici toscani (Luca Lotti, Maria Elena Boschi, l’ex capo dei vigili di Firenze a capo dell’uf fic io legislativo di Palazzo Chigi) e l’occupazio n e dei cda di Enel, Eni, Finmeccanica , FS e Poste riempiti di sodali: Alberto Bianchi, presidente della sua Fondazione; Fabrizio Landi, suo finanziatore; Federico Lovadina, socio del tesoriere Pd Bonifazi nello studio BL (in cui c’è il fratello della Boschi); marco Seracini, il suo commercialista; ecc. Giustizialista “Filippo Penati deve rinunciare alla prescrizione e dimettersi da consigliere regionale: gli auguro che possa provare la sua innocenza (…) C’è molta apprensione nel quartier generale (segretario Bersani, ndr): “La questione è umorale oltreché morale”( 29 agosto 2011); “In effetti, la Idem si è dimessa dimostrando uno stile completamente diverso” (14 gennaio 2014, Renzi critica Nunzia De Girolamo che rimane attaccata alla poltrona da indagata) Giustizialista/2. “Tecnicamente parlando, Berlusconi e Grillo sono entrambi pregiudicati. La questione etica, morale, giudiziaria è per me fondamentale come valore personale prima che politico. Non faccio il governo con Berlusconi , né con Grillo” (8 maggio 2014) “Non chiederò mai le dimissioni per un avviso di garanzia” (6 giugno 2015). Preferenz e. “Uno dei temi più contestati è l a mancata espressione delle preferenze. Lo confesso: ne sono un sostenitore ” (21 gennaio 2014) Ora non vuol togliere i capilista bloccati... L’invidia. “Se ci rivediamo tra cinque anni con la legge elettorale provata e sperimentata,
Protezioni o pericolo? - 26 Aprile 2017 - 18:09
Se proprio si vuole....
marco non ha torto: se proprio si vuole essere "green" bisogna esserlo fino in fondo, quindi: manutenzione, manutenzione ed ancora manutenzione!!
Addio alle serate “Intra by night” - 23 Aprile 2017 - 13:43
fate ridere
marco e Commercianti Intresi siete ridicoli. E vi riempite la bocca della parola TURISMO.
Interpellanza su contributo evento - 17 Aprile 2017 - 09:02
etichette
è veloce il marco ad appiccicare etichette..ho solo detto che i soldi dei migranti non li mette il comune, e allora aggiorno li mette l'Europa e non mi piace mantenere i fanulloni,ma il tema era "le debuttanti" che lei ha travisato,allora anch'io penso che sia una elegante buffonata che sta stridendo con la situazione attule
Frana SS34: indagati i proprietari? Solo atti dovuti - 2 Aprile 2017 - 09:33
indagati SS34
Grazie a marco di aver dato il riferimento della Sentenza della Cassazione n.17095/14 del 28/7/2014 e invito tutti a leggerla. In essa sono chiaramente indicate le motivazioni per cui l'ANAS non può essere esclusa dalla responsabilità per quanto successo. Tutti validi anche i riferimenti alla responsabilità dei privati, ma, ritengo validi solo nel caso ci siano interventi del privato che causano eventi dannosi a terzi. Lungo tutto il percorso della SS34 dal confine a Verbania (per non parlare delle strade provinciali) ci sono lunghi tratti a rischio. Rischio conosciuto da chi vi transita e dalle autorità di ogni ordine e grado e la circolazione continua mettendo a repentaglio la vita degli utenti. Negli ultimi anni sono stati molti gli eventi che hanno procurato l'interruzione della circolazione, con i disagi che soprattutto i frontalieri ben conoscono, senza che si siano mai posti in essere interventi risolutivi, L'ultimo ha causato perfino un morto. E' giusto quindi che si accertino le responsabilità di coloro che avrebbero dovuto garantire la sicurezza della circolazione su una strada statale che non ha nemmeno più le qualità per permettere il transito di autoveicoli moderni, autobus gran turismo e TIR enormi. I Sindaci impegnati ad incontrare Ministro e governanti regionali devo riuscire ad ottenere qualcosa di più che semplici promesse.
Passeggiata sui sentieri della memoria partigiana - 2 Aprile 2017 - 07:17
Re: ???
Ciao marco Famo 2 conto: Diciamo che il più giovane doveva avere 20 anni nel 1945 quindi essere nato nel 1925 e quindi oggi avrebbe più di 90 anni. Considerando l'esiguità del fenomeno, sia a livello nazionale sia locale, nel VCO ne sopraviveranno non più.di 5. Poi ne troverai ancora centinaia di chi è diventato partigiano a guerra finita. Dario Fo docet.
Spadone: SS34, SS33, basta! - 29 Marzo 2017 - 16:54
Re: Re: FACCIAMO 2 CONTI...
Ciao marco beh, in effetti, pur essendoci un conflitto d'interesse permanente, a più livelli (ministro delle infrastrutture e dei trasporti + proprietario di società specializzate nella costruzione di gallerie), quanto meno ne avrebbero beneficiato tutti....!
Forza Italia Vco: rivalutare le gallerie sulla SS34 - 27 Marzo 2017 - 10:06
Re: ormai
Ciao marco Se non sai dove va il treno a volte è meglio non prenderlo... Forse una soluzione, come già scritta, potrebbe essere questo sistema.. anche se la vedo difficilmente realizzabile..
Frana sulla SS34 strada bloccata - 21 Marzo 2017 - 09:37
Re: Re: Re: Sicurezza SS34
Ciao marco mi spiace.
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti