Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco

moto

Inserisci quello che vuoi cercare
moto - nei post
Presidi antincendio estivi all'Isola dei Pescatori e Cannobio - 20 Luglio 2018 - 11:28
Partiranno sabato 21 luglio due importanti presidi antincendio che saranno erogati da personale specializzato del Comando Provinciale dei VVF del VCO a tutela della sicurezza di due importanti territori della nostra provincia che, nel periodo estivo, sono meta di un ingente afflusso turistico. Di seguito la nota del comando Provinciale Vigili del Fuoco.
Seconda motobenedizione a Verbania - 14 Luglio 2018 - 18:06
Seconda motobenedizione a Verbania, il 15 luglio 2018, con la benedizione delle moto, dei caschi, dei motociclisti e dei passeggeri.
Festa Inoca 2018 - 29 Giugno 2018 - 07:03
Ritorna anche quest'anno la "Festa Inoca" che si terrà a Cossogno nei prossimi due weekend nel parco di Inoca, all'ombra della Chiesa seicentesca e nella secolare pineta di abeti.
Santa Maria Maggiore presenta la stagione 2018 - 18 Giugno 2018 - 15:03
Tra gli appuntamenti più attesi la mostra “Bellezza o bruttezza?”, la seconda edizione di Deep in the Tree, il ritorno di Musica da Bere, la ricchissima sesta edizione di Sentieri e Pensieri con nomi di spicco (inaugurerà Michela Murgia) e i grandi eventi di fine estate fino al ventennale dei Mercatini di Natale.
Il Tempo Dell'Acqua - 12 Giugno 2018 - 08:01
Mostra di fotografia allo spazio AGLAIA ARTS AND CRAFTS.
Intervento in acqua del personale volontario del SOGIT Lombardia - 5 Giugno 2018 - 23:49
Il brevetto di salvataggio con moto d'acqua è una delle tante specialità che si possono conseguire presso la Scuola Polifunzionale per le Attività di Volontariato di Protezione Civile del SOGIT di Gaggiano (MI).
M.O.T.O. organizza incontro su nuovo ospedale - 24 Maggio 2018 - 14:33
Il moto (Movimento Ossolano Tutela Ospedale) organizza, nei locali della Società Operaia di Mutuo Soccorso di Domodossola, vicolo Teatro 4, un incontro con lo scrittore pistoiese Daniele Rovai, autore del libro inchiesta “Salute negata. La nuova sanità toscana”.
Successo per la Festa della Donna Biker - 20 Maggio 2018 - 17:04
La Festa della Donna Biker e della Zavorrina si è svolta domenica 13 maggio scorso con partenza da Verbania. In 40 tra motociclisti e Zavorrine si sono trovati in piazza del mercato a Intra e alle 11 sono partiti per il santuario della ​Madonna di Luciago con sosta a Belgirate per un aperitivo.
Frecce tricolori: elenco chiusura strade e divieti di sosta - 16 Maggio 2018 - 17:32
Riportiamo l'ordinanza del comune di Verbania con le strade che saranno chiuse e le relative date e orari.
Frecce tricolori: cartina, parcheggi e viabilità - 16 Maggio 2018 - 08:01
Cartina, parcheggi, accesso alla città e viabilità per “Ali sul Lago”, la manifestazione aerea a Verbania il 19 e 20 maggio 2018 con le Frecce Tricolori.
Festa della donna biker e della zavorrina - 12 Maggio 2018 - 10:23
Domenica 13 maggio 2018, ritrovo a Verbania Intra in Piaza Mercato per la partenza del motogiro lungo le coste del lago Maggiore e delle colline verdeggianti dell'Alto Vergante.
Giornata Mondiale sull’igiene delle mani - 4 Maggio 2018 - 10:23
Per celebrare la “Giornata Mondiale sull’igiene delle mani” - anno 2018, promossa dall'O.M.S., dall’ASL VCO e dal COQ, con la collaborazione dell'OPERA di SOCCORSO dell'ORDINE di SAN GIOVANNI in ITALIA (SOGIT) e con il Patrocinio del Comune di Verbania, viene organizzato un evento rivolto, sia agli operatori sanitari che ai cittadini.
Altea Altiora chiude quinta - 24 Aprile 2018 - 17:04
Serie C: Altea Altiora cade a Moncalieri e conferma il quinto posto finale dello scorso anno. Settore Giovanile: solo due successi nel fine settimana, merito di Under 18 e di Eurotrans Under 12.
Altea Altiora a Moncalieri - 21 Aprile 2018 - 18:06
Serie C: Altea Altiora, a Moncalieri per migliorare il quinto posto dello scorso anno. Settore Giovanile: in campo Under 14 e 18 con i due team Under 12. Rappresentativa Territoriale: meno 6 al Trofeo delle Province.
Vega Occhiali Rosaltiora vince il campionato: è Serie C!! - 15 Aprile 2018 - 10:23
Terzo set, situazione sul 2-0 per Verbania, il pallone torna nel campo lacuale, Valentina Boschi gioca una palla al centro per Emily Velsanto, la palla cade a terra: è 16-25, è 0-3 Vega Occhiali Rosaltiora ma soprattutto è Serie C.
Accendiamo la Memoria - 13 Aprile 2018 - 17:43
Venerdì 13 aprile alle ore 21 presso la Casa di Paglia in via della Pace a Fontaneto d’Agogna (NO) prenderà il via la rassegna “I venerdì della storia a Casa di Paglia” che prevede tre incontri su tematiche storiche.
Pallavolo Altiora vince con Ovada - 26 Marzo 2018 - 17:34
Serie C: Altea al Pala Manzini regola Ovada e allunga la striscia positiva di punti fatti. Settore Giovanile: weekend molto positivo per i colori Altiora. Parte nel territorio di Comitato il progetto federale Volley S3: Altiora alla ricerca dei propri “Smart Coach”.
Altea Altiora ospita Ovada - 23 Marzo 2018 - 19:06
Serie C: Altea al Pala Manzini contro Ovada per rimediare alla sconfitta dell’andata. Settore Giovanile: protagoniste Under 12, Under 14 e Under 16 con obiettivi diversi. Certificazione di Qualità 2018-19: ieri sera la consegna del Marchio a Torino.
Lavori di sistemazione in via XXIV Maggio - 10 Marzo 2018 - 13:01
Sono partiti in questi giorni i lavori per la riqualificazione di due aree sulla via XXIV Maggio dopo la rotatoria con viale S. Giuseppe a Verbania Intra, dove attualmente è situata la fermata bus e si trova un'area sterrata a parcheggio.
Lavori alla Stazione: Senso unico alternato - 25 Febbraio 2018 - 08:01
I lavori in corso per la realizzazione del Movicentro alla stazione ferroviaria di Fondotoce comporteranno la chiusura del sottopasso pedonale che collega i binari di arrivo e partenze nelle diverse direzioni (per circa cinque settimane).
moto - nei commenti
Regione Piemonte approva odg per autonomia differenziata - 21 Luglio 2018 - 11:59
No di certo!
Non mi rassegno di certo! Volevo solo sottolineare che la mafia tenta di insinuarsi ovunque,in Piemonte come in Lombardia come anche in regioni cosiddette "rosse": per tentare di estirparla, estirparla userei certi loro stessi mezzi....ma la democrazia ce lo impedisce. Il discorso sarebbe lungo perchè la "mentalità mafiosa" purtroppo è coltivata fin dai bambini: innegabile che i giovani abitanti in Sicilia, Puglia, Calabria, Campania siano più soggetti all'influenza di una cultura mafiosa molto più di ragazzi della stessa età ma abitanti in altra parte del paese.Dico ciò anche per esperienza diretta a e famigliare avendo nipoti che vivono in Sicilia e sentendo certi loro discorsi, vedendo certi loro atteggiamenti che di certo non sono frutto dell'insegnamento dei loro genitori ma del contesto generale in cui vivono. Parliamo di una banalità: l'uso del casco in moto, l'uso delle cinture in auto....e mi fermo perchè è anche da queste piccole cose che nasce il rispetto per la legalità, legalità che, evidentemente, lo stato italiano, negli anni, non è riuscito ad imporre in certe zone nè con le buone nè con le cattive.
Tavola rotonda sulla violenza di genere - 27 Giugno 2018 - 15:31
Re: Curiosa!
Ciao lupusinfabula a parte che il respetto della donna non ha nulla a che vedere con l'ideologia politica, visto che i progetti di legge contro la violenza sulle donne sono bipartisan in Parlamento, ma, nel caso specifico, ti pare mai credibile che il Foro Penale Verbanese organizzasse un evento del genere per fare pubblicità alla sinistra? cerchiamo di mettere in moto l'intelletto, quello vero, ogni tanto...
Spiaggia di Suna e divieti - 23 Giugno 2018 - 11:46
Re: Re: Torpore?
A parte che non c e scritto che non si può pestare l erba (stiamo scherzando?), ma esiste il divieto ai cani e al gioco del pallone (piu' che giusto), ricordo perfettamente l episodio della moto in seguito al quale il quartiere ha chiesto e ottenuto fosse posizionato un campo da Beach e che la spiaggia alle piscine divenisse a libero ingresso (torpore?), ripeto, non si sembra logico bloccare un vigile a Suna. Come quartiere abbiamo chiesto di passare piu spesso, in caso si puo' chiamare il comando 0323542311 e fare intervenire un agente. Tirata di orecchi, Questura, schedatura, impronte digitali non sta naturalmente a noi. Saluti.
Con Silvia per Verbania su erba sintetica - 14 Giugno 2018 - 12:59
Re: screditare :-D
Qiesto articolo è stato scritto a mia insaputa, senza alcuna intervista al sottoscritto e soprattutto senza alcuna autorizzazione da parte mia alla pubblicazione. Nessuno, ad iniziare dal sottoscritto, ha stabilito di procedere, per ora, nei confronti di una Consigliera Comunale di opposizione di cui, peraltro, mai si è fatto il nome, questo primo per tutelare la stessa in termini di privacy e secondo per evitare una possibile querelle politica, che la solerte giornalista ha voluto innescare. Le deduzioni, valutazioni e conclusioni indicate nell'articolo sono ste fatte completamente dalla giornalista autrice dello stesso sulla base di un posto pubblicato su Facebook preso evidentemente dal mio profilo privato anche questo senza autorizzazione. A dirla tutta, infine, non è assolutamente vero che la consigliera si sia soffermata a verificare l'accaduto, e questo è dimostrabile con testimoni, e nemmeno che io fossi sul marciapiede con la moto bensì sulla carreggiata a lato marciapiede, ben attento a lasciare sgombro il passaggio, infatti sul marciapiede vi era la persona con cui stavo parlando, testimone. Questi sono i metodi bassi e meschini con cui alcune opposizioni consiliari cercano di screditare l'avversario politico, sempre in forza della totale mancanza di argomenti nel merito delle questioni affrontate, qualsiasi esse siano. E lo dimostra il fatto che a postare qui l'articolo non sia stata la Consigliera in questione ma una persona totalmente estranea ai fatti e che nulla avrebbe dovuto permettersi di fare in seno a questo fatto che assolutamente non lo riguarda, se non strumentalizzarlo bassamente a fini politici.
FdI su lavori lungolago Pallanza - 12 Marzo 2018 - 17:26
Re: Re: Re: Re: alternative
Ciao SINISTRO ....inutile? Non credo proprio. Proviamo a fare un'indagine a Intra quanti vogliono tornare a far circolare le macchine a San Vittore??? È solo questione di abitudini sbagliate. Cosa ci vorrebbe a chiudere anche via Garibaldi solo il sabato in coincidenza con il mercato???? Sarebbe bellissimo.....dare continuità al mercato con i negozi......invece auto e moto ovunque. Tra le altre cose in questo caso non ci sarebbe nemmeno la.scusa dei parcheggi.....
Automobilisti svizzeri in Italia non pagano le multe - 1 Febbraio 2018 - 08:54
basterebbe fare come loro....
La soluzione c'è....... Reintrodurre l'uso dei ceppi e coordinare le polizie locali con le guardie di frontiera. Se, a fronte di una violazione, non si procede immediatamente all'oblazione, alla frontiera non ti fanno passare. A me personalmente è capitato di essere fermato in centro a Locarno da un poliziotto in moto il quale mi ha contestato un'infrazione inesistente e, al mio rifiuto di pagare nell'immediato perché in assenza di contanti, mi ha dato due alternative: passare una notte dentro oppure prelevare con carta di credito al più vicino sportello. Ma quando mai succede una cosa del genere in Italia??? Però il metodo è assai efficace........CASH or JAIL....
Canoni Idrici: il 100% va al VCO - 20 Novembre 2017 - 23:15
Re: Re: Consiglio prima di indire un referendum
Ciao robi Qualcuno ha dettagli in merito? O dobbiamo essere favorevoli semplicemente perché Torino è più distante di Milano? Ripeto si mette in moto una macchina che stravolgerà il territorio e nessuno conosce i dettagli neppure i promotori
Rubano moto: presi - 4 Settembre 2017 - 15:52
Furto moto
Caro Alberto... d'altronde,lo sappiamo BENE TUTTI!:l'Italia...,é la "TERRA DEI (MA)CACHI"... Andassimo NOI, a fare ciò che fanno "LORO", in casa nostra... Non vado oltre...
Rubano moto: presi - 3 Settembre 2017 - 09:02
furto moto
Già tempo fa postai un commento di come gli stranieri considerano gli italiani e questo Paese: dove Pinocchio ha visto i natali, cioè il paese dei balocchi, dove tutti possono permettersi di fare tutto, anche cose illegali! Buona domenica.
Soccorso Nautico: VVF VCO soddisfatti dopo incontro - 18 Luglio 2017 - 13:44
x giacomo
Non volevo più intervenire su questa faccenda, perchè quanto da me replicato era più che ovvio, ma forse devo chiarirle un passaggio fondamentale che lei non ha probabilmente capito; al di la di quanto detto sui tanti soldi pubblici spesi ulteriormente senza che il vero problema (SICUREZZA SPIAGGE) sia risolto; io sono tremendamente furibondo perchè I COMUNI, NEL SOLO PERIODO ESTIVO, NON ASSUMONO ADDETTI (ASSISTENTI BAGNANTI) AL CONTROLLO E ALLA VIGILANZA DEI BAGNANTI SULLE SPIAGGE, PERCHE' ALTRE REALTA', GIA' ECONOMICAMENTE SOSTENUTE A LIVELLO ISTITUZIONALE SI PROPONGONO, NEL CALDERONE DELLA SICUREZZA IN ACQUA, DI FARE ANCHE QUESTO GENERE DI SERVIZIO, DANDO COME VALORE AGGIUNTO, PER OTTENERE LE CONVENZIONI, L'USO DI GOMMONI E DI moto D'ACQUA (legalmente non possono espletare questo servizio sulle spiagge), QUINDI I COMUNI I CONTRIBUTI LI DESTINANO A QUESTE REALTA'. Capisce che le mie rimostranze non c'entrano nulla con quello che commenta lei e hanno commentato tutti gli altri: la barca antincendio dei VVF (per me possono dargliene anche una flotta), le maxi emergenze, gli incidenti sul lago, ecc. ecc.. Le rispondo poi in merito all'appunto sullo scontro dei due motoscafi a Stresa tempo fa; lei manco si immagina io e la mia ex squadra di Assistenti Bagnanti quante centinaia di interventi di soccorso e di salvataggio abbiamo fatto in acqua (laghi, fiumi e mari), tra il 1987 e il 2000; questo sia di giorno che di notte, h24 e per 365 giorni all'anno. Quindi la sua battuta finale: "MA PER FAVORE!!!! penso che in questo caso sia fuori luogo! Spero di aver chiarito una volta per tutte che i miei commenti non erano di sicuro un attacco all'Istituzione Corpo dei VVF, che anzi, ritengo debba essere supportata pienamente dallo Stato per avere le giuste attrezzature e i mezzi necessari per svolgere il loro lavoro; questo però non significa che non sostengo la legittimità, in tema di sicurezza in acqua legato alle spiagge e degli Assistenti Bagnanti.
All'Arena: rifiuti e campeggio? - 12 Luglio 2017 - 13:49
Campeggio e Camper
E' possibile campeggiare all'arena come è possibile sostare con i camper in qualsiasi zona della città nonostante i divieti. Basta sistemarsi dopo le 18.30 e andarsene prima delle 8.30. Ma vale per tutto.....divieti di sosta (ovunque in città dal Lungo lago di suna fino Intra)....gare di velocità di auto e moto (vd. via Castelli, largo Tonolli, via troubezkoy, curva dell'eden)......ZTL senza limiti (vd. zona p.zza San Rocco, san vittore,....) parcheggi riservati a disabili....sensi unici non rispettati... Nessuno è stato in grado, in questi ultimi 50 anni (prima non ce n'era bisogno), di fare una seria politica sul rispetto delle regole e questo è il risultato. Non dovremmo stupirci. Provate a campeggiare al lido di Locarno o a piazzare il vs camper sul lungo lago. In meno di mezz'ora, sia di giorno che di notte, sarete "caldamente" invitati a pagare la sanzione ed andarvene. Negli altri paesi non c'è quasi mai distinzione tra polizia e polizia municipale. O meglio. L'una e l'altra si integrano al fine di coprire le 24 ore della giornata in tutti gli ambiti di competenza. Ora mi chiedo. A parte qualche rara occasione perché non esiste un servizio notturno di P.M.? Com'è possibile che dopo una certa ora è giungla stradale? Domanda: avete mai visto fare una multa per divieto di sosta da parte della Polizia, Carabinieri, Finanza? Alegar
Soccorso Nautico: VVF VCO chiedono attenzione - 11 Luglio 2017 - 07:54
soccorso in acqua
Tutti si arrogano il diritto di avere e fare tutto, detto questo direi che questo delicato argomento meriterebbe un pochino più di chiarezza: i VVF, nella loro nota, dicono che in base alla legge n° 1570 del 1941 , il coordinamento e la competenza del Soccorso nelle acque interne come fiumi, laghi e bacini artificiali, è di loro appannaggio. Forse, A QUEL TEMPO, SUI BACINI DA LORO CITATI, C'ERANO PROBABILMENTE SOLO LORO, E NON C'ERANO STRUTTURE ORGANIZZATE CHE SI OCCUPAVANO DI QUEL SETTORE; ma poi scusate, fatemi capire, facciamo la guerra al titolare di un lido che, con cartelli e manifesti apposti nella sua proprietà, ricorda il periodo fascista, poi, un Corpo dello Stato, rivendica un "diritto" sulla base di una legge fascista ancora in vigore???. Andiamo avanti, dicono di avere in senno alle loro tante attività i "soccorritori acquatici", personale patentato per la conduzione di imbarcazioni e moto d’acqua; intanto quando si parla di soccorso in acqua si deve sempre fare riferimento al soccorso alle persone in acqua quindi, un'attività che deve essere svolta da personale in possesso, non solo di abilitazioni al pilotaggio di natanti/imbarcazioni e moto d'acqua, me del brevetto di salvamento, cioè personale in grado di entrare in acqua e salvare una persona in difficoltà o che chiede aiuto. Questa inderogabile abilitazione vale anche per il personale delle Forze Armate e dei Corpi istituzionali dello Stato, oltre che ai gruppi OPSA della Croce Rossa. Non entriamo poi in merito al paragrafo relativo agli ulteriori costi aggiuntivi per gli Enti Locali, quindi il popolo, che devono erogare a questi Corpi dello Stato ulteriori altri denari pubblici oltre a quelli che già ricevono istituzionalmente dallo Stato; questo vale anche per la Guardia Costiera.
La carpa come protagonista assoluta del secondo appuntamento del Movimento Gente di lago - 7 Luglio 2017 - 12:26
Tutto interessante ma!!!!!!!
Adesso tutti ambiente pesci e natura, ma non tanti anni fa proprio adiacente al ristorante Piccolo Lago sorgeva la base dello sci nautico ,e non ricordo di avere mai visto i titolari del ristorante partecipare alle lotte fatte da giovani ambientalisti come me e pescatori contro l'inquinamento da carburante e moto ondoso che danneggiava l'ecosistema lacustre. Ma evidentemente tutti possono cambiare e questa è una cosa positiva ,ricordo anche un giovane ragazzo che con la canoa passava sul filo da pesca dei pescatori facendosene beffa , indovinate chi era?? Poi per dirla tutta la carpa non è certo il massimo, però contenti loro ,dubito anche che le carpe per la serata siano state pescate nel lago di Mergozzo. Mi sarebbe piaciuto aver letto di come ci si stia anche interessando della schiuma che appare copiosa sul lago di Mergozzo, che è frutto dei cianobatteri che prolificano in maniera abnorme grazie alla presenza di inquinanti. Bella anche la barca elettrica spero che il proprietario paghi il dovuto al demanio per la boa a cui è legata sul lago.
Tutto pronto per il 53° Rally Valli Ossolane - 10 Giugno 2017 - 22:14
per Robi
Non c'entra niente l'essere vegano (... e io non lo sono d icerto!) con una manifestazione fastidiosa come il rally;purtroppo (??) mi tocca dar ragione a Paolino: invasati del rumore inutilmente emesso e sbevazzoni a gogo' ; insomma immensa rottura di cabasisi.Sporco, rumore inutile, disagi per gli abitanti. gran de afare per chi organizza e nessun ritotorno, neppure d'immagine per il territorio: ecco il rally! Dico le stesse cose che dicevo per il giro d' Italia: chi vuole fare sporto (...ma il rally che sport è?) lo faccia nei luogohi ad esso deputati, vale a dire palestere, velodrodmi, circuiti moto/ automobilistici, piste da cross e via cantando non venga a rompere chi come me detesta lo sport. L'unico sport che mi appaassiona è ....la ginnastica da camera!
PsicoNews: Guarire un cuore spezzato - 31 Maggio 2017 - 12:42
ah l'amour
Forse non è riportato in modo sufficiente lo studio, perchè non si capisce con quali motivazioni si siano indotte alcune persone a inalare una soluzione salina, ma al di la di ciò, tra le 2 soluzioni proposte a me pare evidente che la prima (placebo) non poteva che ottenere statisticamente maggiori effetti positivi. Però, mi domando se questo effetto sia auspicabile. A volte ho la chiara percezione che si tenti di far rientrare nella cosiddetta normalità coloro che sono fuori da tali margini, e ho il forte dubbio che la motivazione sia non tra le più nobili: osservare chi sta meglio di te, spesso mette in moto meccanismi piuttosto rozzi (come l'invidia o il disprezzo o la maldicenza ecc) o più fini e dunque piu subdoli, da qui - in questo caso che concerne l'amore - delle metodiche per riportare alla normalità la relativa persona. Siccome non siamo gli unici uomini vissuti su questa terra, proporrei di uscire ogni tanto da questa sorta di bolla termporale che noi crediamo frutto di una costante evoluzione - e consequenzialmente riteniamo esserne la cima - per cercare chi con acume aveva nei tempi che furono indagato con estrema originalità (almeno per il nostro comune modo di ragionare) sul tema. Mara Rongo, constato che l'amour un poco ti turba, è un bene ;-)
Conferenza di Magdi Cristiano Allam - 5 Maggio 2017 - 12:57
Inforiassumendo
Se scrivessi ciò che davvero penso, è probabile che verrei democristianamente censurato; cercherò quindi di essere elegante:premesso che se fossimo una nazione seria come lo eravamo un tempo non avremmo mai permesso una simile invasione, a questo punto poco conta "come" verranno rimpatriati nel loro paese, nave, aereo, treno, dorso di cammello, bicicletta, moto, sommergibile....l'importante è che tutti, nessuno escluso vengano rimpatriati. E se il governo dovesse impegnare somme a tale proposito sarei il primo ad appoggiarlo.
Frana sulla SS34 strada bloccata - 18 Marzo 2017 - 15:21
Ennesima frana sulla SS34
Percorro questa strada da 31anni, spesso si vedono massi trattenuti dalle reti che restano lì per sempre, forse aspettano che vengano giù da soli? Mi chiedo se tra tutti quelli che paghiamo ci sia qualcuno che controlla! Mi dispiace molto per questo sfortunato motociclista e le altre persone coinvolte. Lo scorso anno, mentre in moto tornavo dal lavoro, poco prima di Brissago (in territorio Svizzero) mi sono visto attraversare la strada da due massi, uno dei quali grande come la ruota di un'auto, ad una velocità incredibile. Se fossi stato 50 metri più avanti mi avrebbe centrato in pieno. A me è solo andata bene. Resta da chiedersi perché? in quest'epoca in cui di certo non mancano i mezzi per effettuare i dovuti controlli delle zone evidentemente a rischio, non si vede nessuna iniziativa, persone devono perdere la vita e altre continuano a rischiarla per due volte al giorno nell'indifferenza di chi invece, per dovere, dovrebbe darsi da fare.
PsicoNews: A me gli occhi?? - 4 Gennaio 2017 - 09:51
abbassare o mrno lo sguardo fa la differenza
Come sapete parlo sempre Dell mie esperienze personale. Mio figlio da ragazzino era moto introverso e quando parlava con un adulto teneva bassi gli occhi timoroso. Questo (mi e' stato detto più volte) dava una cattiva impressione. Lo consideravano schivo e come se avesse da nascondere.... Ragazzo, con una maggiore consapevolezza di se ha cambiato atteggiamento, ai colloqui di lavoro, o comunque in generale e ora mi dicono che piace molto. Sottolineano proprio che guarda negli occhi, sostiene lo sguardo con sicurezza e si propone alla pari con ogni interlocutore. L ho sempre considerato una stupidaggine ma ultimamente anche a me danno un po' fastidio le persone che non ti guardano in faccia quando ti parlano. Anche se posso capire che lo faccia un ragazzino.. Buongiorno.
118 i dati di attività in Piemonte - 17 Dicembre 2016 - 11:43
Dati 118 Piemonte
Certo i dati sono encomiabili, non fanno una grinza, di fatto indiscutibili; ma perchè non mettono quanto costa al popolo il servizio 118 all'anno? non entriamo poi nel merito al servizio mal organizzato che da rispetto a quello di prima, dove il soccorso era gestito dalle organizzazioni locali e dove la gente veniva soccorsa in tempi molto più rapidi e brevi e con meno costi (se il 118, così com'è strutturato da noi, sopratutto nei costi, non è presente in tutte le regioni, c'è un motivo); ad esempio, ai tempi d'oro del soccorso locale non esistevano le centrali (come per noi oggi è Novara), composte da infermieri e medici pagati h24. l'Italia è l'unico paese dove si pagano i servizi anche quando stanno in stand by, vi sembra normale? solo qualche piccolo dato senza entrare in una enciclopedica vicenda che ci terrebbe inchiodati a leggere per settimane: elicotteri - tutte le società appaltatrici convenzionate e tutto il personale annesso per questo servizio (macchine, piloti, copiloti, medici, infermieri, personale del soccorso alpino, ecc. ecc.), vengono pagati profumatamente anche se stanno fermi in hangar ad aspettare le chiamate (infatti non si spiegherebbe la corsa ad accaparrarsi uno spazio all'interno di questa realtà); se poi arriva una chiamata per un intervento primario o secondario, dal momento che le macchine vengono messe in moto inizia il conteggio dell'indennità di volo; si parla di cifre da capogiro, un business che farebbe gola a chiunque, infatti, come sopra detto, c'è una lotta furibonda per ottenerne appalti e convenzioni; mi chiedo, se volevano davvero dare un ottimo servizio con costi contenutissimi per il popolo bastava imitare la Rega svizzera, dove ogni chiamata viene pagata da chi richiede l'intervento, ecco perchè li da loro tutti si assicurano e alla collettività costa 0, tra l'altro è da decenni che volano anche di notte e gli elicotteri sono di loro proprietà, acquistati con le donazioni e con le quote associative. ambulanze - altro tasto dolente e altra spillatrice di denaro pubblico, prendiamo solo Verbania, ogni "associazione, si fa per dire, di volontariato", costa ai cittadini cifre spropositate, si parte da €. 200.000 all'anno in su per ognuna di queste realtà e, attenzione, adesso viene il bello, per non stare indietro dal servizio elicotteri, anche queste pseudo società camuffate da "associazioni, si fa per dire, di volontariato", con tanto di stipendiati al seguito, anche loro vengono pagate per stare in stand by in attesa di chiamate e non, come sarebbe di logica, pagati invece per ogni servizio dato alla ASL e al 118. Tra l'altro questi ultimi, per stare al passo, sempre con gli altri di prima, hanno cercato di superarsi nei rimborsi, mettendo nei costi di gestione il mondo: ad esempio, i mezzi che si fanno donare da privati e/o da banche, li mettono in ammortamento, cioè, la ASL anzichè pagare per un servizio che queste realtà gli forniscono gli ripaga per nuovo un mezzo che si sono fatti donare, (alla faccia del volontariato); sempre a carico della ASL, quindi del popolo, si fanno rimborsare: le assicurazioni dei mezzi, dei volontari e quelle degli stipendiati; gli stipendi e relativi contributi degli stipendiati (in media dalle 4 aile 7 persone per organizzazione), le divise di volontari e stipendiati; le patenti; i corsi; le attrezzature; i farmaci da tenere a bordo dei mezzi; gli affitti delle sedi; ecc. ecc.; c'è inoltre da aggiungere che per gli altri servizi che offrono alla popolazione (trasporti per visite ospedaliere non convenzionate), hanno il coraggio di applicare alle persone tariffe anche da €. 1,20 al chilometro. PENSO CHE OGNI ULTERIORE COMMENTO SIA SUPERFLUO!!! Perfetto, pensate che quanto qui sopra scritto è marginale e si riferisce ad un piccolo quadro locale di cosa costa al popolo il 118. Quindi, caro 118, te lo dico da cittadino, sono sopratutto queste le informazioni utili che devi pubblicare e non fumo negli occhi, perchè la gente ne ha piene le scatole delle prese per il sedere, degli sperperi e del mal governo, c
Nasce la costituente cittadina di Fratelli d’Italia Alleanza Nazionale - 18 Novembre 2016 - 09:22
Re: Sempliciotti e semplici
Ciao caro Robi, ti sorprenderai ma voglio dirti che, per quanto concerne la sinistra, HAI PERFETTAMENTE RAGIONE. C'è una finta sinistra libeista e radical chic insieme a una minoranza massimalista ancorata a vecchie ideologie che hanno il denominatore comune di essere scollegate alle classi lavoratrici. Come ho già scritto non sei tu il sempliciotto. Tu da politologo aderisci consapevolmente a determinate idee e a tutte le loro conseguenze economiche e sociali. Robi hai idee per le quali dissento profondamente ma comunque hai delle idee. Sempliciotto è l'elettore-lavoratore che vota Lega in quanto spera in un proprio miglioramento. Per tanti motivi il futuro per le prossime generazioni si prospetta moto difficile. Serve forse un nuovo modello di società. Coservatori, finti-sinistri, sinistri-massimalisti e chiassosi grillini non serviranno più a nulla.
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti