Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco

navette

Inserisci quello che vuoi cercare
navette - nei post
Frecce Tricolori ad Arona in estate - 15 Maggio 2016 - 15:03
Lunedì 2 maggio 2016, presso l’Aula Magna del Comune di Arona è avvenuta la presentazione della manifestazione “AronAirShow– Frecce Tricolori 2016”.
Iniziative per favorire il trasporto pubblico - 11 Gennaio 2016 - 13:01
E' partita sabato 9 gennaio 2016, l'iniziativa Shopping in Bus che per tutti i sabati di gennaio e febbraio 2016 prevede bus gratuito per i cittadini di Verbania. Nei giorni scorsi presentati altre iniziative per incentivare il trasporto pubblico.
I 10 post più letti del 2015 su VerbaniaNotizie - 2 Gennaio 2016 - 09:16
Un classico appuntamento all'inizio dell'anno quello di stilare una graduatoria dei post più letti nell'anno appena trascorso.
Tones on the Stones vince bando protagonismo culturale - 30 Dicembre 2015 - 18:06
L’associazione Atelier la Voce dell’Arte ( Tones on the Stones ) con il Capofila il Comune Crodo e con il partner Comune di Verbania, ha vinto un bando indetto da Fondazione Cariplo, destinato al protagonismo culturale dei cittadini.
In 100mila ai Mercatini di Santa Maria Maggiore - 10 Dicembre 2015 - 16:07
Ancora grandi numeri per i Mercatini di Santa Maria Maggiore. Ripetuto il record del 2014, con 100.000 visitatori e 17.000 passeggeri a bordo della Ferrovia Vigezzina.
Mercatini di Natale a Santa Maria Maggiore - 5 Dicembre 2015 - 08:01
Cresce l’attesa a Santa Maria Maggiore per i Mercatini di Natale più grandi e suggestivi del Piemonte, in programma il 6, 7 e 8 dicembre 2015.
Stresa è... Natale 2015 - 1 Dicembre 2015 - 15:03
Riportiamo il calendario degli eventi natalizi 2015 a Stresa.
Sirtori sullo spettacolo pirotecnico di Pallanza - 18 Agosto 2015 - 10:23
Riceviamo e pubblichiamo, una lettera aperta, di Francesco Sirtori, relativa allo spettacolo dei Fuochi d'artificio tenutosi a Pallanza Domenica 16 agosto.
Una Verbania Possibile: trasporto pubblico - 26 Marzo 2015 - 09:42
Riceviamo e pubblichiamo, il documento elaborato dal gruppo Una Verbania Possibile su una ipotesi a medio/lungo termine di trasporto pubblico, con qualche soluzione immediata, che verrà presentato oggi 26 marzo durante la Commissione Consiliare.
Si firma per la rete ciclabile della sponda occidentale del Lago Maggiore - 26 Febbraio 2015 - 09:02
Venerdì 27 febbraio, alle ore 10:30, presso la Sala Consiliare della Provincia del Verbano Cusio Ossola, si terrà la sottoscrizione della dichiarazione di intenti congiunta per la realizzazione della rete ciclabile della sponda occidentale del Lago Maggiore finalizzata a partecipare al Bando europeo per il finanziamento della ciclopedonalizzazione dei laghi.
Frana SS34: chiusa a tempo indeterminato - navette - FOTO - 14 Gennaio 2015 - 14:49
La strada statale S. S. 34 nuovamente interrotta in località Campagna - Punta Bragone per un frana improvvisa mentre si stavano eseguendo dei lavori di messa in sicurezza programmati dal 13/01/ al 26/01/2015. L’Anas comunica pertanto la chiusura della SS34 al Km 35+750 (punta Bragone) a tempo indeterminato. Seguiranno altre comunicazioni.
Frana SS34: mercoledì il punto - 15 Dicembre 2014 - 19:31
E' stato rimandato a mercoledì il vertice in Prefettura, e la conseguente conferenza stampa, previsti per questa sera, le motivazione sono che non ci sono sotanziali novità e i lavori proseguono nonostante il meteo avverso.
Frana SS34: aliscafo e navette confermate - 10 Dicembre 2014 - 07:04
In una nota il sindaco Silvia Marchionini, informa del proseguio del servizio di aliscafo e navette, in attesa delle decisioni sull'apertura della SS34.
Frontalieri in aliscafo slitta? - 11 Ottobre 2014 - 11:27
Il nuovo servizio di aliscafo tra Verbania e Locarno avrebbe dovuto prendere il via il prossimo 13 ottobre. Ma, come scrive il GdP, la data d'avvio del servizio destinato ai frontalieri che lavorano nel Locarnese è stata posticipata a non prima di novembre.
Tornano le navette per il Lago Maggiore - 27 Giugno 2014 - 11:27
Torna per il terzo anno, da domenica e fino al 7 settembre, la navetta turistica domenicale per le più belle località del Lago Maggiore.
navette - nei commenti
Ipotesi di passeggiata Intra - Suna - 10 Ottobre 2016 - 19:44
Follia è fare sempre la stessa cosa
Ciao Marco e Giovanni% Sarò ripetitivo ma ci riprovo, in molte città vuoi per scelta amministrativa vuoi per necessità le auto private sono sempre meno http://www.ecoblog.it/post/101541/la-crisi-dellauto-in-italia-siamo-in-decrescita Provo a far passare un concetto da visionario? da ecologista? da risparmiatore? decidete Voi Se in Verbania vi fossero più fermate bus dove ogni 10 minuti passa il mezzo, con bus anche più piccoli ed economici anche soli 9 posti, magari a metano o ibridi od elettrici o ad idrogeno,usarli come navette dai parcheggi esistenti per gli eventi al nuovo teatro per esempio, tenerne alcuni delle dimensioni attuali per gli orari di punta delle scuole, quanti di voi con magari 3 auto o 4 in famiglia rinuncerebbero almeno ad un'auto ? magari anche 2 se mi facessero funzionare la ferrovia decentemente con collegamenti frequenti alla stazione di fondotoce. Forse alcuni penserebbero adirittura di abbandonarla l'auto. Quanti ultra 65enni percorrono 4/8000 km anno? Per l'acquisto spendiamo in media 13.000 euro con una diciamo 1000 euro anno di perdita? bollo ed assicurazione 1000 annue ? manutenzioni varie gomme collaudi tagliandi ecc 200 annue? Totale 2200 euro annue Il noleggio in media costa intorno ai 65/70 euro al giorno il che vuol dire che alla stessa cifra potrei utilizzare un auto a noleggio per 30/34 gg all'anno, se fosse una pratica sempre più diffusa i prezzi scenderebbero. Potrei andarci anche in ferie Magari pago un affitto per un garage che non mi servirà più e con il risparmio faccio l'abbonamento al bus Con il bel tempo la bicicletta su percorsi sicuri dove le automobili sono decisamente meno di ora, credo verrebbe molto più utilizzata. Anche se in paesi nordici dove il clima è decisamente peggiore del nostro è molto più utilizzata A questo punto mi domando spendere milioni su milioni,cementificare sempre più per costruire parcheggi in centro città ha senso? Ampliando il concetto,forse esporteremmo meno democrazia in africa e medioriente per accaparrarci il petrolio, con le tragiche conseguenze attuali dell'immigrazione, magari non devasteremmo una grande area della basilicata per l'estrazione del petrolio e magari citando Albert Einstein "Follia è fare sempre la stessa cosa e aspettarsi risultati diversi"
Palio Remiero: Navetta gratuita - 13 Agosto 2016 - 15:25
bella notizia !
appena letto titolo pensavo ad una navetta che toccasse Intra pallanza suna ma volendo anche trobaso... non dico fondotoce ma almeno intra e trobaso...così non ha senso da Pallanza e da Suna si arriva in un attimo non credo che la gente prenda l' auto ! magari fare 2 navette : - via olanda diretta a trobaso e intra x pallanza ; - via olanda diretta a suna con ritorno verso pallanza e di nuovo intra e trobaso. costo simbolico da € 0,50 a 1,00
Una Verbania Possibile: Se è questo il dialogo? - 23 Aprile 2016 - 02:00
Re: Re: ma...
Non capisco se la prima frase si riferisca al mancato raggiungimento del quorum, fingo il nulla e le rispondo. L'idea è che, non sapendo quante macchine possano arrivare contemporaneamente al CEM si potesse ipotizzare per la prima ( forse le prime due) stagione un servizio di navette, certo se poi effettivamente ( come spero) dovesse servire un parcheggio si può sempre costruire. Per quanto riguarda piazza fratelli bandiera a tutti piace il progetto di riqualificazione, troviamo eccessivamente oneroso il parcheggio sotterraneo e, volendo mettere mano ai parcheggi crediamo sia fondamentale cercare di non far arrivare le macchine fino in piazza ( es. Parcheggio alle canottieri). Il parcheggio al Tam Tam a me personalmente non dispiace, certo pensare di creare un terzo parcheggio in quella zona mi sembra eccessivo ( l'idea di togliere le auto dal lago comunque rimane Buona e credo possa realizzarsi). Credo che realizzando solo la piazza ( senza parcheggio) e il parcheggio al tam tam più uno alle canottieri riusciremmo a spendere meno che il solo progetto attuale di piazza fratelli bandiera. poi, io comprendo che non le andiamo a genio, ma tutto ciò che chiediamo è: visto che verbania non appartiene a nessuna amministrazione, decida la giunta di cosa parlare ma permetta di fare un ragionamento ampio ( vogliamo fare dei parcheggi? Non viene a dirmi già facciamo questi tre, semmai ragioniamo assieme su più ipotesi)
Di Gregorio: "Tutti che guardano la pagliuzza..." - 12 Gennaio 2016 - 21:19
Lady , che tristezza!
Ok, tutti osannano la banalità , ma almeno tu autoregolati. I parcheggi si progettano non per un teatro , ma per una città . A verbania manca totalmente pianificazione e condivisione. I lungolago sono tutto un parcheggio e i nuovi parcheggi (7 milioni ) sono progettati in centro. Mai sentito parlare di navette? Di Europa ? Girate di più e banalizzate meno.
Festival di Fuochi d'Artificio quarta tappa Cascate del Toce - 9 Agosto 2015 - 00:00
MERAVIGLIOSI
Atmosfera fantastica e c erano le navette . Chi non ha mai visto i fuochi musicali alle cascate non sa che si perde. Andre: I prati...ti assicuro che sono ancora li. Evviva.
BringHome: navetta per tornare a casa in sicurezza - 29 Luglio 2015 - 19:04
Il vero messaggio
Premetto che il discorso mi appare molto articolato. Mi sembra comunque che il vero messaggio lanciato dall'Amministrazione di Cannobio, alla luce pure dell'altro articolo "Summer City Bus corse straordinarie tra Verbania e Cannobio", ragazzi venite a Cannobio a divertivi e ritornate a Verbania a dormire. Tantissimi complimenti per la loro politica turistica! La navetta è una buon servizio. Mantra l'Italia c'è il DESERTO nei servizi di trasporto notturni all'estero già da decenni ci sono navette e una miriade di taxi all'uscita dei vari locali pubblici. All'estero hanno praticato quella liberalizzazioni del servizio taxi che in Italia non sono riusciti ad attuare grazie alle prepotenze dei bulli tassisti nostrani. Tali servizi però li porrei economicamente a carico degli utilizzatori o magari dei locali interessati.
Frana SS34: adesioni per la navetta - 7 Dicembre 2014 - 19:45
navette
E' giusto agevolare chi va a lavorare. anche oltre confine, ma sapete che ci sono molti altri lavoratori italiani, con stipendi italian (almeno il 60% in meno di quelli svizzeri), che giornalmente fanno anche oltre 200 km per andare al lavoro senza agevolazioni e benefit? qui mi sorge spontaneo un quesito: ma la differenza dei costi complessivi di queste navette, di certo non economiche, chi la paga? sempre i pantaloni italiani, con stipendi e pensioni da italiani? perchè se così fosse à l'è un bel prublema!!!!
Vita da frontaliere - 4 Novembre 2014 - 17:26
vita da frontaliere
una vita che io non farei o che,dovrei dire,ebbi la fortuna di non fare.E' vero che c'è un guadagno superiore per via del cambio,ma anni fa lvorai come paramedjco in un ambulatorio medico gestito dall'ASL 14 in Cannobbio.Per circa 6-7 anni mi ci recai da Verbania con l'autobus tutte le mattine alle 7,30 per essere la' alle 8 e alle 16 per tornare a casa. Uno stress solo di viaggio,che pero'anche senza il gadagno superiore fu' meno stressante di quello dei frontalieri perche'in autobus potevo dormire,leggere o solo guadare il panorama,anche se se per lo stesso dopo 7 anni.Mentre andavo e venivo in autobus,vedevo miriadi di automobilisti in tutte e ore e stagioni che sfrecciavano veloci suoprandosi vicendevolmene e pericolosamente per loro e per gli altri.E comunque sia ebbi svariate testimonianze di chi quella vitae cia la faceva da oltre 30 anni e guai a sbagliare orario,altrimenti,oltre confine non ci avrebbero pensato su due volte a lasciarti a casa..Ho letto qualcosa dell'aliscafo,ma pur non conoscendo belle la situazione,penso anche che non è che quello arriva via lago e tutti hanno il posto di lavoro dove attracca.Secondo la mia modesta opionione,ci dovrebbe esse re un servizio di navette su strada,con una minima spesa Italia/Svizzera che vada a prendere nelle varie localita'i vari lavoratori frontalieri,almeno in quei casi di emergenza comune frane o altro.Molti anni prima di lavorare a Cannobbio dovetti recarmi per circa 2 anni a Domodossola per un servizio sanitario ambulatoriale nelle valli.Ci andavo col treno ed era comodo e economico perche' pagava l'ASL 14=(oggi azienda sanitaria latitante)ma quando scendevo dal treno dovevo percorrere a piedi piu' di 2 Km e non sempre arrivando in perfetto orario.Per la Svizzera è la stessa cosa o peggio.Detto fra noi è molto meglio prendere solo 1700 euro al mese in Italia che avere tutti quei problemi oltre confine Questo pero'detto in segno di solidarietà'.
Frontalieri al lavoro in aliscafo? - 12 Agosto 2014 - 22:44
Ecco qui...
1. I numeri si hanno più o meno già in base alle persone che hanno richiesto il servizio. 2. Il servizio dovrebbe partire a settembre e durare fino a giugno. Se andrà poi tutto bene ripartirà l'anno prossimo. 3. I costi sono gli stessi del traghetto Intra-Laveno e delle navette Arona-Angera, Stresa-isole e Locarno-Magadino.
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti