Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco

non solo pizza

Inserisci quello che vuoi cercare
non solo pizza - nei post
Cannobio: eventi e Manifestazioni dal 16 al 22 luglio - 15 Luglio 2018 - 12:05
Eventi, e manifestazioni in programma a Cannobio e dintorni dal 16 al 22 luglio 2018.
non La Solita pizza - 12 Giugno 2018 - 08:06
Sabato 16 giugno, dalle ore 20.00 alle ore 24.00, lungo C.so Sempione si terrà la quarta edizione di "non la solita pizza 4".
Vega Occhiali Rosaltiora vince il campionato: è Serie C!! - 15 Aprile 2018 - 10:23
Terzo set, situazione sul 2-0 per Verbania, il pallone torna nel campo lacuale, Valentina Boschi gioca una palla al centro per Emily Velsanto, la palla cade a terra: è 16-25, è 0-3 Vega Occhiali Rosaltiora ma soprattutto è Serie C.
Defibrillatore a Cavandone: Raccolta fondi - 16 Giugno 2017 - 09:16
Il Quartiere Ovest e la SOMS ha considerato che servisse un defibrillatore a Cavandone a disposizione non solo dell abitato, ma anche dei numerosi sportivi che attraversano il Monterosso di corsa, in bici e anche per i tantissimi turisti che salgono per sentieri.
Metti una sera al cinema speciale Cinegusto - Focaccia Blues - 11 Gennaio 2017 - 15:03
Giovedì 12 gennaio 2017 Special Events Cinegusto Focaccia BLUES La proiezione si terrà presso il Centro eventi Il Maggiore alle ore 20:15 a seguire degustazione per gli associati registrati.
"non la solita pizza 2" - 17 Giugno 2016 - 13:01
Sabato 18 giugno 2016, dalle ore 20.00, a Gravellona Toce si terrà la manifestazione "non la solita pizza 2", a cura dell'Associazione Commercianti Benpensanti.
Cibo di strada con Hop Hop Street Food - 22 Aprile 2016 - 19:16
Nella manifestazione Hop Hop Street Food organizzata da MoDi Eventi con Verbania MillEventi è in arrivo cibo di strada da tutto il mondo nell’ambito de “Il Week End di Verbania MillEventi” che anima il lungolago anche con mercatino, esposizioni floreali. esibizioni di artisti di strada.
Human library a Verbania: l'emozione dei libri parlanti - 9 Giugno 2015 - 13:01
A volte può capitare di trovarsi di fronte a libri speciali, libri che parlano e ti raccontano la loro storia guardandoti negli occhi.
Minore e Immovilli sulla TARI - 1 Maggio 2015 - 07:03
Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato congiunto dei Consiglieri Comunali, Stefania Minore e Michael Immovilli, riguardante la discussione sulla TARI avvenuta mercoledì sera in Consiglio Comunale.
Identità Golose Milano - 9 Febbraio 2015 - 19:05
"The international Chef congress" 11° edizione Dall' 8 al 10 Febbraio 2015
”MELE MIELE” Sagra a Baceno - 24 Ottobre 2014 - 21:08
Mele Miele, la 25° edizione della Sagra di Baceno in programma dal 31 ottobre al 2 novembre!
14000 utenti su Verbania Notizie per le elezioni del 25 maggio - 3 Giugno 2014 - 09:42
Abbiamo aspettato una settimana prima di pubblicare i dati di traffico del 26 maggio. Volevamo raccogliere le idee, ma soprattutto spiegarvi come si è evoluto Verbania Notizie in questi mesi, per farvi capire l'impegno giornaliero che ci mettiamo.
Rifiutiamo l'ennesima pubblicità sul gioco d'azzardo - 15 Novembre 2013 - 16:07
Verbania Notizie rifiuta l'ennesima richiesta di pubblicazione di articoli pagati, riguardanti il gioco d'azzardo
Parco Robinson: rifiuti e non solo... - 9 Settembre 2013 - 10:21
Riceviamo da una lettrice del blog, una mail in cui lamenta lo stato di degrado in cui versa il Parco Robinson, causa l'inciviltà di alcuni frequentatori che abbandonano rifiuti ed escrementi umani.
"Sapori di Lago" - 29 Agosto 2013 - 15:02
Sono due weekend ad alta intensità di piaceri gastronomici, nel giusto rapporto tra tradizione e innovazione, quelli proposti da ‘Sapori di Lago’.
Work4You: Libri Precari. - 27 Agosto 2013 - 08:30
Un libro? Perché no: la cultura arricchisce. E ci sono letture che a voi, disoccupati o precari, non possono assolutamente mancare.
Sagra Della Zucca 9° Edizione - 19 Ottobre 2012 - 09:53
Da venerdi 19 a domenica 21 ottobre.
non solo pizza - nei commenti
Aiuole, cani e cartelli - 22 Dicembre 2016 - 10:45
Ca...te di "cani" (...???...)
Ma...siamo poi sicuri che, siano proprio solo CA..TE di cane? Talvolta ci si imbatte in certi "Menhir" che, date le dimensioni, a tutto possono far pensare all'infuori che a..."deiezioni animali"...a 4 zampe! Siam PROPRIO!, ma PROPRIO SICURI!...,che, a lasciare questi bei "cadeaux"...,non ci si metta anche qualche "buon cittadino" (...o..."pseudo tale"...)... a 2 "ZAMPE"?,visto lo schifo "PSEUDO umano" che circola per Verbania??? Dai...:cerchiamo di "vedere" le cose come effettivamente stanno! E' owio che, ci sono soggetti che, con certi atteggiamenti, ESAGERANO nei confronti degli AMICI animali (come quelli che conciano le povere bestiole in autentici clown conciandoli vergognosamente da "UMANI" -???-, oppure esistono anche i "fenomeni" che, ovviamente per far espletare i bisogni corporali dei loro "cari amichetti"..., attendono il calar del sole e le prime ombre profonde per scendere dalle proprie abitazioni, far "FARE"...davanti alle porte delle proprietà altrui... e... "lasciare la sorpresa"...andandosene poi indisturbatamente come se nulla fosse...)ma va anche detto che, per contro esistono anche "proprietari" che dimostrano di avere + sale in zucca di tanti altri, e che comunque, per il malcostume dei troppi, ci van di mezzo pure loro. Comunque, al "livello" di schifo e di degrado a cui siam giunti, posso senz'alcun ombra di dubbio e in tutta serenità AFFERMARE, ORGOGLIOSAMENTE! che preferisco vedere un "quadrupede" entrare in un qualsiasi luogo pubblico... piuttosto che certi "BIPEDI"!, SPORCHI "DENTRO" ( oltre che "FUORI"! ) benpensanti e insulsi! E ricordiamo inoltre che esistono anche regole di buon comportamento nei confronti di coloro che frequentano giardini e parchi pubblici! (con prole o meno!):cari signori quando si vanno a fare merendine o spuntini ( ad ogni tipo di "TITOLO"), nelle zone suddette..., sareste anche gentilmente invitati a raccogliere e gettare (...visto che "il gesto"..., non provoca "paresi"!...)!!!,negli appositi cestini, le cartacce ( vedi cartoni di pizza, confezioni varie di dolcetti delle più disparate tipologie), o le famigerate LATTINE o BOTTIGLIE di BIRRA, o TETRAPACK... che invece mooolto spesso "SEMBRA" (???) dimentichiate di fare, lasciando bellamente in giro su panchine, a terra, o peggio!, nei prati delle aiuole!... Meditate gente! MEDITATE!
Marco Sacco ambasciatore del gusto nel mondo - 16 Ottobre 2016 - 00:20
Re: I nostri
Giovanni, Pollaio? Galline? Patate? Ma che stai scrivendo! Sto parlando di promozione del nostro potenziale agroalimentare che è di grandissimo livello e tutto questo è abbinata alla nostra grande tradizione gastronomica. C'è una produzione di valore da tutelar e promuovere. Pongo sul piatto solo una delle tante situazione del settore.Io non mi sono fermato a Mergozzo e ho girato un po' il mondo. Nelle principali città e località turistiche estere ci sono grandi catene in "franchising" che forniscono prodotti tipici italiani come pizza, spaghetti. I menù hanno adottano spesso paro paro le denominazioni italiano ma purtroppo hanno una caratteristica importante che le contraddistingue. Le varie corporation non sono italiane. Sembrerà una sciocchezza ma far diventare di moda cibo italiano vuol dire vendere prodotto italiano. Ben vengano questi superpresuntuosi masterchef. Giovanni per piacere non evocare pollai, patate e uova fritte a vanvera. Cerca di proporre qualche argomentazione che sta in piedi.
Zanotti: "Sfide e problemi del nuovo teatro" - 29 Settembre 2016 - 11:56
commento
Esaurita la vivacità estiva della spiaggia, ora il teatro, come una cattedrale nel deserto, risulta dolorosamente avulso dal contesto cittadino; è chiaro che bisogna intervenire per dare una vivacità al tutto, al di fuori delle serate teatrali; bisogna curare l’ambiente esterno; la passeggiata intorno al teatro è inguardabile; la sistemazione della passeggiata sarà inevitabile con panchine, aiuole e alberi, come un’estensione del lungolago, magari riallacciato con una passerella pedonale sul S.Bernardino ; il baretto pure miserello, ora aperto solo poche ore al sabato e alla domenica ( tra breve neppure quelle); sono stati utilizzati delle tubazioni di cantiere per evitare capocciate nella struttura, ma solo per adulti e non per i bambini; una delle prossime voci di spesa dovrà essere la realizzazione di un profilino antiurti che corre lungo tutta la struttura, una cosa fatta bene. La struttura dovrebbe diventare un polo culturale di riferimento dell’intera città, utilizzando anche gli spazi interni, la famosa “sala giovani” può essere utilizzata come estensione delle numerose attività della vicina biblioteca. Anche il futuro ristorante dovrebbe offre ire un menù variegato e diversificato,(p.es.: cucina vegana e vegetariana; pesce di lago; spaghetteria, magari anche pizza).
Streetfood village a Intra - 9 Settembre 2016 - 20:59
Kiry e i lacustri
Caro Kiry sono un lacustre: se quando alla mattina mi alzo e non vedo il vedo il lago mi prende un groppo alla gola.Ma condivido in pieno tutto quello che hai detto: basta con sti cibi che non sono a km. zero e della nostra tradizione solo perchè fanno chic! Io sto con chi preferisce una semplice pizza napoletana, ma seduto ad un tavolo e servito: se no che gusto c'è ad uscire a cena, pagare la stessa cifra e mangiare in piedi? Come direbbero a Intra: ma andate a dar via i ciapp streetfoodisti del menga!!
Marcovicchio: "Profughi subito al lavoro in scuole e strade" - 12 Giugno 2016 - 08:06
Profughi
Su questo tema spinoso non esiste uno schieramento dietro l'una o l'altra parte politica, bisogna solo ragionare da italiani uniti nel difendere l'incolumità, la sicurezza e gli interessi della nostra comunità e del nostro Paese. Ogni volta che vedo questo 80% di clandestini trattati con corsie preferenziali rispetto a nostri connazionali che a volte non arrivano a mettere un piatto di pasta sul tavolo, mi imbufalisco; e lo dico da volontario, che con la propria associazione volontaria, sono anni che dona detratte alimentari a persone e famiglie italiane in gravi difficoltà economiche. Ma secondo voi come si deve sentire una persona normale e riflessiva quando vede queste assurdità: gruppi di giovani clandestini che girano per le città con fior di cellulari e/o apparati tablet a fare un tubo tutto il giorno, serviti e riveriti mantenuti di sana pianta; gruppi di giovani clandestini che importunano donne e ragazze, azzardando a volte anche qualche toccacciamento; gruppi di giovani clandestini che trovano clienti disponibili a passare qualche oretta con loro donne connazionali; gruppi di giovani clandestini che spesso e volentieri rubano; una marea di giovani clandestini che fanno rivolte perchè vogliono avere trattamenti da hotel a 4 stelle e più soldi da spendere alle slot o per altri vizi che nel frattempo hanno preso loro la mano, d'altronde l'ozio è il padre del vizio!! la cosa però più grave ed indecente, che oltraggia tutto il popolo italiano e chiunque abbia un bricciolo di buon senso, è che dei giovani clandestini, che scappano da fame e guerre, GETTANO IL CIBO PERCHE' VOGLIONO CIBI ETNICI E LA pizza DI PIZZERIA. Ritengo che questi comportamenti si commentino da soli; c'è però una cosa sulla quale TUTTI dobbiamo attentamente riflettere: come possiamo pensare di mantenere ad oltranza tutta questa marea di gente f.........a, quando abbiamo i nostri figli senza un lavoro e una fraccata di gente sotto la soglia della povertà che, con composta dignità, farebbe i salti di gioia se potesse ricevere quel cibo che questi giovani clandestini gettano per strada.
"Treni cancellati e corriere assenti" - 19 Febbraio 2015 - 00:06
robi
Classico intellettuale radica ... no guardi .. io di intellettuale non ho proprio niente.. a malapena ho la terza media presa per miracolo ... comunque in effetti faccio distinzione tra Sinti e Rom perché sono due etnie differenti è come se a lei dicessero che è un asiatico... poi è vero possiamo anche generalizzare che ci frega.. solo a incazz.rci se gli italiani vengono chiamati tutti mafiosi o pizza e mandolino... Lei che ha buona memoria si ricorderà di quella copertina di Der Spiegel con un piatto di spaghetti e una P38 sopra ... poi è vero ognuno ha le sue esperienze,, io per esempio sono stato rapinato da un italiano.. (anzi erano 3 e mi hanno puntato una pistola contro) .. Lei è uno che ha studiato.. mi aspetto qualcosa di più di bassa demagogia o facile populismo .. poi lei ha sempre delle certezze e la invidio e io sono sempre pieno di dubbi... ma molto probabilmente questo sta nella mia ignoranza.. sono sempre alla ricerca di capire le cose .. i perché e i percome accadono o non accadono determinati fatti .. guardi l'unica cosa che so veramente è che non so .. tutto il resto è niente... cordiali saluti
M5S: sulla medaglia di congedo - 3 Gennaio 2015 - 09:27
parte interessata
sono una delle 4 persone destinatarie della medaglia, in pensione dal primo gennaio 2015, e ci tengo a puntualizzare che ho RIFIUTATO l'invito a presenziare il 22 dicembre scorso per ricevere la medaglia d'oro. Prima di tutto perchè ritengo IPOCRITA questo gesto da parte di questa amministrazione che tratta il personale come fossero VACCHE DA MACELLO ED ALTRETTANTO IPOCRITA DA PARTE MIA SAREBBE STATO ACCETTARE!!! Inoltre, solo oggi ho scoperto il valore delle medaglie, sinceramente pensavo che si trattasse di qualcosa di molto più modesto, quindi sono doppiamente contenta della mia decisione!! E' davvero uno spreco di denaro pubblico, visto che pago le tasse a Verbania. Ho svolto il mio lavoro nella Polizia Municipale per 35 anni con tanto impegno e passione, ho fatto il mio dovere ed ho ricevuto il giusto riconoscimento: lo stipendio, un privilegio che purtroppo troppi non hanno. Ho salutato i miei colleghi di lavoro con una modesta pizza e loro mi hanno dimostrato tutta la loro stima, mi hanno circondato del loro affetto e consegnato un regalo stupendo facendo una colletta tra loro. In questa circostanza sì ho sentito il calore!!! Il freddo e falso gesto della medaglia consegnata perchè "è una consuetudine", quasi fosse un obbligo...considerato poi il costo non indifferente (accidenti l'ho pagata anch'io!!!)........mi dispiace ma non fa per me!!
Pedone investito a Cambiasca - 21 Agosto 2014 - 11:26
Consegna Rally
La consegna della pizza a domicilio è cosa sempre gradita: se poi la pizza è ancora calda il cliente è ancora più contento. Ma se quella pizza costasse un danno ad una persona ignara? Lo si vede ogni giorno, diciamo ogni sera: le "gazzelle" consegnapizza vanno più veloci di quelle della PdS, solo che non hanno nè sirena nè lampeggianti. Prima o poi qualcuno si farà male: considerati tutti i controlli di questo periodo su turisti e cittadini, una visita di cortesia alle pizzerie da asporto per intimare un uso corretto della strada alle loro api del gusto, sarebbe un atto di prevenzione doveroso!
Marciapiedi occupati in Piazza Giovanni XXIII - 9 Aprile 2013 - 11:05
pizza Giovanni
sono daccordo che i vigili sembra che ti aspettano al varco e per 5 minuti di ritardo ti ritrovi la multa,pero' e' altressi vero che manca l'educazione e la civilta' di alcuni individui,che parcheggiano alla "chissenefrega"non pensando appunto che sui marciapiedi,non transitano solo pedoni,ma sedie a rotelle ,carrozzine etc...causando problemi al traffico e rischio di incidenti!!!!
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti