Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco

nonni

Inserisci quello che vuoi cercare
nonni - nei post
“L’Orto di nonna Silvia” - 8 Settembre 2019 - 10:03
“L’Orto di nonna Silvia” è l’ultimo progetto realizzato dalla Fondazione Opera Pia Dr. D. Uccelli Onlus. Una coltivazione di piante aromatiche, ricavata nel giardino antistante l’Ente, comprendente sei vasconi di legno, sollevati da terra, che permetteranno anche agli anziani in carrozzina di accedervi.
Corso di manovre di disostruzione pediatrica - 22 Luglio 2019 - 08:01
Quando un bambino inghiotte qualcosa, non respira o un boccone va di traverso, la tempestività dell'intervento di un adulto e il superamento del panico sono fondamentali per evitare il peggio.
Eventi 20 luglio Belgirate - 19 Luglio 2019 - 15:03
Riportiamo il programma di eventi a Belgirate sabato 20 luglio,
In Biblioteca con i libri di nonna Silvia - 21 Marzo 2019 - 13:01
Venerdì 22 Marzo alle 17,30 la Biblioteca Civica Italo Calvino di Cannobio propone un incontro con Giorgio Borghini, autore di “Il regalo dei nonni”, “Tre ponti e un segreto” e “Il Presepio di nonna Silvia”, scritti insieme agli ospiti dell’Opera Pia Dr. D. Uccelli.
Incontri serali per l'allattamento al seno - 3 Febbraio 2019 - 15:03
Giovedì 4 febbraio 2019, alle ore 20,30, presso la Pediatria dell’Ospedale Castelli di Verbania, si terrà la prima serata di una serie di incontri organizzati in collaborazione con il Centro Servizi Volontariato ai quali possono partecipare le future mamme, i papà i nonni e qualsiasi familiare individuato dalle mamme, per acquisire tutte le informazioni e l’aiuto pratico necessario per allattare il bambino al seno.
Spazio Bimbi: Natale e genitori separati - 23 Dicembre 2018 - 13:01
Le vacanze di Natale dovrebbero essere un momento di pace e serenità, ma questo non è sempre facile per i genitori che non vivono sotto lo stesso tetto o si sono costruiti una nuova famiglia
Spazio Bimbi: 17 novembre: giornata internazionale degli studenti - 11 Novembre 2018 - 08:00
Il prossimo sabato si celebrerà la giornata internazionale degli studenti, nata per rivendicare il diritto allo studio e il diritto degli studenti di esprimersi
Scuole, Verbania 1^ in Piemonte, 9^ in Italia - 19 Ottobre 2018 - 09:16
Verbania (9°) guida la graduatoria della qualità dell’edilizia scolastica piemontese, seguita da Biella (14°), Torino (20°), Asti (23°). Buone pratiche: le scuole piemontesi in cima alla classifica per pasti bio e raccolta differenziata; ancora basso l'utilizzo di fonti rinnovabili.
"Babyloss Awareness Day" - 14 Ottobre 2018 - 17:04
“Nessun piede è troppo piccolo da non lasciare la sua impronta in questo mondo”. È questo uno dei pensieri che accomuna le persone che, in ogni parte del mondo, partecipano alle iniziative organizzate ogni anno il 15 di ottobre, in occasione della giornata mondiale di consapevolezza sulla morte dei bambini in gravidanza e dopo la nascita.
Festa dei nonni - 6 Ottobre 2018 - 15:03
La Festa dei nonni si terrà a Villa Giulia domenica 7 ottobre 2018, con castagne e musica.
Metti una sera al cinema - Tutto quello che vuoi - 19 Febbraio 2018 - 09:33
Il Cinecircolo Socio Culturale Don Bosco, martedì 20 febbraio 2018, per la rassegna "Metti una sera al Cinema", presso l'Auditorium de Il Chiostro ore 17:15, 19:30 e 21:30 proiezione di "Tutto quello che vuoi".
Macugnaga, da domani si scia - 6 Dicembre 2017 - 23:35
Filippo Besozzi, direttore degli impianti di risalita precisa: "Apertura limitata alla prima seggiovia Pecetto-Alpe Burki. L’inversione termica di questi ultimi giorni ha frenato il nostro lavoro d’innevamento programmato. Da domani comunque apriamo le piste basse del Comprensorio Pecetto-Burki-Belvedere".
Libri natalizi per raccontare l’anzianità - 30 Novembre 2017 - 19:31
La Fondazione Opera Pia Dr. D. Uccelli, sulla base delle attività di animazione condotte da Giorgio Borghini, in sei anni ha realizzato una trilogia di brevi romanzi in cui vengono raccolte molte storie di vita di anziani della Valle Cannobina, riflessioni sull’anzianità e sulla relazione intergenerazionale.
Torna La Torta del Cuore - 24 Novembre 2017 - 10:23
Sei anni sono passati da quando la gigantesca Sacher torta si è presentata a Verbania, dando la possibilità a migliaia di persone di far beneficenza nel modo più dolce!
Libri natalizi per raccontare l’anzianità - 23 Novembre 2017 - 13:01
La Fondazione Opera Pia Dr. D. Uccelli, sulla base delle attività di animazione condotte da Giorgio Borghini, in sei anni ha realizzato una trilogia di brevi romanzi in cui vengono raccolte molte storie di vita di anziani della Valle Cannobina, riflessioni sull’anzianità e sulla relazione intergenerazionale.
Spazio Bimbi: Le famiglie monoparentali - 15 Ottobre 2017 - 08:00
Caratteristiche, rischi e risorse per le famiglie di genitori single.
Babyloss Awareness Day - 14 Ottobre 2017 - 19:06
Verbania- Domenica 15 ottobre, alle 18.30, in Piazza Garibaldi, sul lungo lago davanti al Municipio, si terrà il “Babyloss Awareness Day- Giornata mondiale di consapevolezza sulla morte dei bambini in gravidanza e dopo la nascita”.
Metti una sera al cinema: al via la 29^ stagione - 8 Ottobre 2017 - 09:33
Tutto il il programma della 29^ edizione della Rassegna Cinematografica Metti una sera al cinema, che prenderà il via martedì 24 ottobre 2017.
Festa dei nonni - 30 Settembre 2017 - 11:17
Domenica 8 ottobre 2017 a Villa Giulia, si terrà la 11^ Festa dei nonni.
PsicoNews: Una generazione di nonnoni - 26 Luglio 2017 - 08:00
Il rapporto nonni-nipoti sembra godere di caratteristiche specifiche, cambiate nell’era moderna.
nonni - nei commenti
Marchionini confermata sindaco di Verbania - 12 Giugno 2019 - 16:13
Re: Re: Re: Re: sergio 11.6
Sig. Vincenzo Colombo, la frase da lei scritta: "I miei nonni e tutta la gente di Troaso di quei tempi, non chiudevano neanche la porta di casa, avevano piu coraggio di noi".... non faccio fatica a crederci, non avevano a che fare con gli attuali personaggi che vagano per l'Italia senza averne diritto, me ne darà atto e, in ogni caso, ne prenderà atto. In riferimento alla sua pseudo domanda: " lei mangia il Kebab, il Sushi o gli Hamburgher?" nemmeno per sogno, ma non perché ho la mente chiusa, semplicemente perché non fanno parte della mia dieta (a parte gli hamburger di origine locale/italiana). In riferimento all'altra domanda: ".Pensa che le reti 5G siano utili?" le rispondo che ce lo impongono, non lo richiedo né io né lei nè gli altri. Al quesito :" Ritiene che il Buddismo possa insegnarci a vivere meglio e rispettare gli altri? le rispondo chiedendo a lei: " Ritiene che l'Islam possa insegnarci a vivere meglio e rispettare gli altri; solo quando risponderà precisamente a questa domanda le darò risposta (le avevo chiesto di non fare il giro di parole e lei, furbamente, lo ha fatto prendendo come esempio la religione non al passo con i tempi. Sul discorso: "Per fare questo, per quanto sia complicato, dobbiamo accogliere le altre culture ed integrarle nella nostra societa’ a patto che ne seguano le regole di convivenza e le leggi", a parte il fatto che ci mancherebbe che non rispettino le regole di convivenza e le leggi ma, i dati di fatto, smentiscono anche questo; il fatto di accogliere le altre culture e soprattutto che noi dobbiamo integrarle...capisce, è qua che divergiamo e non è questione di essere chiusi: gli altri vengono qui senza averne diritto e in più saremmo noi a doverli integrare? No, no e poi no, anzi, mai e poi mai, si adeguano e basta. Questo vale per il resto del mondo e noi dovremmo adeguarci a chi ? Sul discorso "Le persone per bene devono avere una possibilita’ di integrarsi, chi ha intenzioni corrette e’ bene accetto." , quindi o lei è Salviniano o razzista e xenofobo, scelga lei.
Marchionini confermata sindaco di Verbania - 12 Giugno 2019 - 12:51
Re: Re: Re: sergio 11.6
Gentile Signor INFO , le rispondero’ senza giri di parole: lei mangia il Kebab, il Sushi o gli Hamburgher?.Pensa che le reti 5G siano utili? Ritiene che il Buddismo possa insegnarci a vivere meglio e rispettare gli altri? Crede che un turista che arrivera’ a verbania nei prossimi anni abbia bisogno di un offerta attenta ai cambiamenti delle sue esigenze? Non crede che una societa’ culturalmente aperta sia vista meglio da un partner commerciale rispetto ad uno scontroso e permaloso montagnino quale eravamo noi 30 anni fa’?Come saremo tra 30 anni dipende da noi e da come sapremo adattarci all’ evoluzione della comunita’ umana. Per fare questo, per quanto sia complicato, dobbiamo accogliere le altre culture ed integrarle nella nostra societa’ a patto che ne seguano le regole di convivenza e le leggi. Le persone per bene devono avere una possibilita’ di integrarsi, chi ha intenzioni corrette e’ bene accetto. Per i furbi ed i delinquenti non c’e’ posto siano indigeni o stranieri. I miei nonni e tutta la gente di Troaso di quei tempi, non chiudevano neanche la porta di casa, avevano piu coraggio di noi
Spazio Bimbi: 17 novembre: giornata internazionale degli studenti - 11 Novembre 2018 - 17:08
Meglio il diritto a svincolarsi
L'etimologia (l'avevo fatto notare poco tempo fa) della parola scuola porta a considerare quanto ci si è distanziati dal significato originario, vedere termine greco scholè. Qui ad esempio ho visto ora un articolo di una persona che usa la propria zucca per pensare http://www.edscuola.eu/wordpress/?p=34688 ""....Molto spesso gli studenti non sanno che i loro nonni o bisnonni non hanno avuto la possibilità di concludere nemmeno il ciclo della scuola elementare, essendo obbligati ad entrare nel mondo del lavoro già in tenerissima età...."" E altrettanto spesso si continua a propinare la scuola come unica fonte a cui abbeverarsi; e altrettanto frequentemente la si intende come procedimento nozionistico, cosa che evidentemente sortisce effetti contrari a quelli che apparentemente si vorrebbero (dico apparentemente perché gli intenti sono diversi, a volte buoni ma altre volte lobotomizzanti), creando dei forzati dello studio e riducendo quasi a zero la libertà di pensare autonomamente. ""....Ricordiamo ai bambini che chi non sa leggere né scrivere, non potrà costruirsi un futuro migliore, non saprà quali sono i suoi diritti e come farli rispettare...."" E ricordiamo anche che ciò che si legge e si scrive deve essere attentamente vagliato da un unico giudice supremo, e questo non si trova al di fuori di se stessi, e a scanso di equivoci, prevenendo l'obiezione, ciò non significa credere di avere la verità in mano ma evitare che le tue sinapsi vengano permanentemente occupate da connessioni appartenenti ad altre persone che già hanno pensato per te. E' schiavo chi è analfabeta ma sa analizzare quanto gli viene detto, oppure chi viene inondato da fiumi di nozioni e a cui non viene lasciato spazio per esprimere la propria autonomia di pensiero? Un video a caso. Di persone che usano la propria vita per almeno tentare di essere originali ce n'è. https://www.youtube.com/watch?v=VoJz0YA58cs
PD su ospedale unico e sindaci "dissidenti" - 11 Agosto 2018 - 12:41
risposta per Sportivamente di ieri alle 14.53
Sì, sono un maschio di pura razza bianca, originario del VCO ( o meglio dell'Alto Verbano) praticamente da sempre, sia da parte paterna che da parte materna, perchè fortunatamente appartengo ad un famigli di quelle sane con un padre ed una madre, nonni e bisnonni e non genitore 1 e genitore2, e la mia progenie pure. Alegher!
Giovani Democratici intervengono su tagli ai trasporti - 21 Febbraio 2018 - 18:39
Mi sa che.....
Mi sa che questi "giovani" sono più vecchi dei loro nonni....Per fortuna leggo che altri giovani del PD, in altre parti d'Italia, stanno assumendo posizioni molto critiche , se non di aperta rottura con le attuali gerarchie del PD! Se non si è un po' rivoluzionari a quell'età.....non c'è speranza!
Sciopero dei Vigili del Fuoco - 10 Dicembre 2017 - 10:49
Credo
Credo che alla fine i nodi verranno al pettine, e vedo per il nostro paese un risveglio delle forze che per anni sono rimaste dormienti, gli strati deboli della popolazione si fideranno delle nuove teste rasate,i grassi e potenti politici chiusi nelle loro stanze faranno di conto per sfruttarci sempre di più. Io penso che il calcolo che stanno facendo sulle pensioni è di farci morire prima di prenderla semplice, pensione a 67 anni morte a 68 così secondo loro i conti saranno a posto con l'Europa. Io penso che non avremo più una socialità nemmeno nelle famiglie i nonni non riusciranno più a curare i nipoti, le mamme le donne dovranno curare figli e genitori i padri sfruttati nel luogo di lavoro con contratti precari, ecco il futuro di noi poveri italiani. Voi pompieri mi sembrate già dei privilegiati.
Ubriaco e armato: espulso - 23 Agosto 2017 - 10:32
Re: Re: Una sola spiegazione "Vizi Capitali"
Ciao info riguardo casa loro, non dimentichiamoci quando abbiamo occupato Albania, Grecia, Africa orientale, parte della Jugoslavia.... I nostri nonni sono stati invitati, (o meglio, costretti) dietro incentivo, ad andare là, spesso con le loro famiglie, lasciando i loro parenti ( e molti affetti e ricordi) in Italia, con la promessa di arricchirsi nell'Impero coloniale! Per farla breve, mentre molti dei nostri nonni erano impegnati contro la dittatura, altri invece dovevano difendersi fuori casa loro perché considerati invasori, dopo essersi rotti la schiena per costruire infrastrutture.... A proposito: in occasione dell'Unità d'Italia, la spedizione dei 1.000 annoverò, tra le sue fila, anche esponenti della comunità albanese: a distanza di anni, li abbiamo ripagati occupando casa loro. Da Paese colonizzatore e d'emigrazione ci siamo trasformati in un Paese d'immigrazione..... Come è strana la storia, vero?
Ubriaco e armato: espulso - 22 Agosto 2017 - 20:52
Re: Una sola spiegazione "Vizi Capitali"
Ciao privataemail, vedo che la maggior parte delle informazioni le raccogli praticamente da un unico editore, casualmente di sinistra, anche se tu magari non lo sei. Io cerco le informazioni e ascolto tutte le ideologie ma se c'è ne è una che distrugge i valori morali della società è proprio quella della sinistra, quella che annulla le capacità dell'individuo rendendolo "omogeneo" agli altri; quella che vuole combattere la xenofobia ed il razzismo e poi fa entrare illegalmente nel nostro Paese utilizzando le cooperative (parlo di dati di fatto e non di mie invenzioni) centinaia di migliaia di persone, dapprima sostenendo che fossero profughi di guerra ma che poi, di fronte all'evidenza della presenza di soli giovani adulti olimpionici, cambia idea sostenendo che nel nostro Paese abbiamo bisogno di manodopera per i lavori "che i nostri non vogliono far più", sapendo benissimo che invece si tratta di una nuova forma di schiavitù, trattandoli economicamente come ben sappiamo (e qui si amplia la distanza con gli uomini più ricchi del mondo!). Offrono a tutti costoro benefici che i nostri poveri neanche se lo immaginano, difesi a spada tratta per qualsiasi tipologia di crimine commettano, ecc.. ecc.. è facile immaginare le conseguenze sulla società occidentale: la domanda che mi pongo (ma penso che tutti se la pongano) è perché io che lavoro, fatico, pago le tasse, rispetto le leggi, mi adeguo a tutto ciò che mi viene imposto, e vedo che la gente ospite nel nostro Paese fa tutto l'opposto di me ha i miei stessi benefici? E' questo il punto, è qui che si perdono i valori, di fronte a queste ingiustizie (oltre a quelle che giornalmente subiamo dai nostri concittadini): tirate le somme, uno potrebbe domandarsi il perché dovrebbe a continuare a credere a quei valori morali che ci hanno insegnato fin da bambino quando vince sempre il più furbo? Se aggiungi che poi ci stirano con i camion, con le macchine, ci fanno esplodere e ci accoltellano a tradimento, ecc.. e lo Stato è praticamente impotente... Se a tutto questo scenario sommiamo le ingiustizie made in Italy, dei valori morali ne possiamo fare a meno. Non è una questione di ricchezza in termini di soldi, uno ricco se è colto, se è capace, se è rispettoso (certo, è innegabile, i dindini aiutano). A proposito, quando aumentano le spese militari non è mai un buon segnale, c'è aria di guerra ... Ti pongo una domanda: ma perché non si organizzano e lavorano nei loro Paesi? E' così difficile? I nostri nonni hanno fatto la guerra per liberarsi dai dittatori e ricostruire il Paese, non ci hanno mica aiutato loro. O è più facile andare nei Paesi dove la pappa è già pronta? Non facciamo del vittimismo, mentre siamo qui a discutere la Cina sta costruendo megalopoli in tutta l'Africa abbandonata e non considerata dai nostri capi, potrebbero approfittarne e cominciare una nuova vita nel loro continente: le alternative all'Europa le hanno eccome! E sono pronto a scommettere (lo vedremo in primavera) che gli italiani non hanno capito niente e con le prossime elezioni faranno vincere, ahimè, la sinistra!
In corsa con la maglia della legge “salvaciclisti” - 6 Giugno 2017 - 13:56
Dimenticavo...
...la pista ciclabile serve per chi porta il cane a pisare, per chi porta il bimbo per imparare ad andare in bici, per chi porta i nonni in carrozzella, per chi fa ginnastica ma non per i ciclisti
Provincia del VCO: esposto cautelativo - 14 Marzo 2017 - 23:22
Stupiti?
Dopo aver spolpato un intero popolo e svuotato le casse, infiltrandosi in ogni dove dalle banche alle società pubbliche, dai sindacati alle associazioni di categoria, dai giornali alle tv, ogni decisione presa per ottenere privilegi a danno dei miseri sudditi, dopo aver legiferato per salvarsi dalla giustizia e dalla galera ed aver rubato un futuro normale ad un intera generazione, questa politica autoreferenziale che non accetta più neppure il responso delle urne, si lamenta di non avere i soldi nemmeno per l'ordinario, andate a dirlo a chi deve lavorare per almeno 45 anni ed avere pensioni da fame e servizi a pagamento, oppure ai ragazzi che devono sopravvivere dividendo le pensioni dei nonni od emigrare a fare lavori da sguattero, o restare in Italia ed essere pagato con i voucher con cui non si maturano ferie malattia liquidazione e pensione, ma un po di rimorso lo provano questi professionisti della politica ?
La lapide del battello "Genova" - 6 Novembre 2016 - 19:20
Re: ...la storia la fanno i vincitori...
Ciao Maurilio,da quello che ho sentito dire da nonni,vecchi,anziani,genitori,e poi,da quei documentari che npassano ,direi,quotidianamente sulle tv e su internet(i canali ''storici e le rubriche,ormai si sprecano),non direi prorpio che ''un manipolo'' fosse col ''male''.Mi sembra che le piazze fossero stracolme e che ad ogni ''dichiarazione'' un boato seguisse......poi,se vogliamo dire che c'era opposizione,questo e' normale....e diciamo anche che ,alla fine della guerra,erano tutti ''rossi'',ed anche questo e' normale,direi...............non sono proprio d'accordo sul fatto che la storia la scrivano i vincitori ,molte volte il ricordo dei ''vinti'' ha sovvertito poteri che pensavano di essere solidissimi,solo questione di tempo.........che e' sempre galantuomo.......salut
Demolita l'edicola di piazza Cavour - Foto - 14 Ottobre 2016 - 09:30
Re: Re: Re: Re: cima d'Intra
Ciao Kiryienka I miei nonni negli anni 30 avevano la panetteria in Cima d'Intra. La risposta da intrese DOC, l'avevi già avuta.
Cavo teso nel bosco ferisce ciclista - 10 Ottobre 2016 - 10:43
Ciclisti...e cavi...
Purtroppo...,ci risiamo! Io...,sono anni che...",frequento",tenendo puliti,taluni sentieri,owiamente,col permesso E,degli eventuali proprietari, E,se ritenuti "demaniali,col permesso del Corpo Forestale,della stessa zona (....compresa tra Premeno/San Salvatore,Pian Nava,Bee)..., per poterne "fruire" per giri in Mtb..., e... ...non vi dico,"cosa" e "quanto" ci ho trovato (...e portato via!...di porcheria trovata!...)... Sentieri che,ormai abbandonati e lasciati del tutto incolti,potrebbero tornare (e TORNANO!,se mantenuti costantemente!)UTILI!, NON SOLO!,da un tipo di fruizione ciclistico/ podistica,ma anche da un punto di vista di SICUREZZA del bosco stesso, in caso,non del tutto "remoto",di incendio (visto il grado di incuria in cui versano taluni boschi dell'entroterra)... Ora... owio che,CERTI "fenomeni da BARACCONE"..., o perché... TROVANDOSI il sentiero "aperto" per andarsi a "procacciarsi..."LEGNA FACILE" (...quindi...,andare dove,altrimenti prima,mente umana...MAI!...,AVREBBE CONCEPITO di mettere più piede ,vista la quasi totale'irraggiungibilità!..., di taluni "siti"...)..., e pensando di "farne" FEUDO PROPRIO (...alla faccia dei VERI PROPRIETARI...)..., utilizza tali trappole (...MORTALI!...), x impedire che,podisti o anche ignari bikers... ...,li "colgano...in FLAGRANZA" d reato (...xché...."CARI SIGNORI":forse non lo sapete che..."RUBARE"..., qualsiasi cosa...,per l'"ORDINAMENTO" del nostro "STATO"...,significa "COMPIERE REATO"!...) o... vuoi perché..., dall'IMMENSA ALTEZZA della loro STRATOSFERICA IDIOZIA, nn avendo il benché minimo "NULLA DA FARE"..., nn trovano altro "DIVERTIMENTO" che andare per boschi...,danneggiandoli... ...,o a far del male...,a chi,i boschi,li frequenta!... o... vuoi perché... ... SOFFRONO probabilmente d..."MANCANZA di AFFETTO"..., che...,tutti noi,VITTIME o fortunatamente,MANCATE TALI...,saremmo BEN LIETE di "DIMOSTRARE"... ...,non appena potremmo avere la "fortuna" di incontrarli... ...,insegnando loro (...o "al"!... "mentecatto" di turno...), le "buone regole DEI nonni". .,inerenti alle "CIVILI LEGGI" della... BUONISSIMA CONVIVENZA!... dettate... dal "BUONSENSO" dei tempi che furono...,e che,purtroppo, come i nostri AMATISSIMI sentieri boschivi...,ormai... ..., "NN SN +...USI"!.... Agli amici biker comunque, rinnovo il messaggio che,forse più di ogni altro,in questo "bruttissimo" mondo moderno vale la pena di FAR PREVALERE!: Ogni volta che uscite... "Fée bàlàa l'œöcc"!... e... qualsiasi "cosa" strana notiate..., cellulare alla mano...,"fotìna" di rito... e... giù!!!...,un bel saltino veloce...,presso il primo comando dei nostri... tutori dell'ordine... A voi..."costa...n"...15/30 minuti di...tempo... Una mancata denuncia...,a qualcun altro...,potrebbe...costar la vita! Meditiamo ragazzi! MEDITIAMO!
Estate? spiagge, regole e convivenza - 9 Giugno 2016 - 18:12
Per la Sig. Ra Ghidini
Qualche suggerimento in vista del consiglio di quartiere, a parte i soliti simpaticoni che devono e vogliono a tutti i costi interpretrare a loro modo ciò che ho scritto e lamentato nella lettera. Chiarire se il molo è zona portuale o meno, se lo è di fatto deve diventare un attracco e deve essere vietato il bagno e i tuffi (io opterei più per adibirlo ai tuffi ma senza le bestemmie). Garantire la presenza di qualcuno che accerti eventuali furboni che portano i loro cani e chi gioca a pallone stile San Siro (per chi non fosse d'accordo, non vada in quella spiaggia, non ci sono obblighi ad andarci). Garantire la pulizia della spiaggia. Ma non è che si chiede l'anormalita'..si chiede semplicemente un utilizzo civile della cosa pubblica con il rispetto delle regole, dai ragazzi ai bambini, dai genitori ai nonni...
Estate? spiagge, regole e convivenza - 9 Giugno 2016 - 14:00
Per marusca
La verità è proprio quella che dici tu cara Marusca. La gente ha finito di lamentarsi non perché condivide: le bestemie, il troppo rumore, lo sporco, gli escrementi di animali, i divieti non rispettati; bensì perché non crede che le istituzioni possano fare qualcosa. Si sono arresi alla realtà dei prepotenti. A Verbania c sono due spiagge (forse tre). Tutte piccole e affollate frequentate sia adolescenti (rimba) che bambini con genitori e nonni. Il divario generazionale è più che evidente e la miscela è esplosiva. Se da un lato c'è chi vuole tranquillità, dall'altro si vuole movimento e magari anche musica. Ma questo non significa carta bianca alla maleducazione e alla prepotenza. Forse bisognerebbe far si che si crei un'alternativa con una struttura maggiormente indicata per le necessità degli adolescenti e così si possa creare, a Suna, uno spazio più idoneo per famiglie e bimbi più piccoli. Se ci fosse stata lungimiranza, da parte del comune, forse la spiaggia del CEM avrebbe potuto essere il posto giusto per gli esuberanti (e maleducati) giovinastri. Ma, ahimè, siamo sempre in ritardo. La Circoscrizione e i cartelli?.......ci si occupi innanzi tutto di quel cartello circolare bordato di rosso su sfondo bianco con all'interno scritto......30.....visto che la via Troubezkoy dalle 18/19 diventa una pista di formula uno.
Emma Morano oggi è la più anziana al mondo - 16 Maggio 2016 - 10:13
Re: sinistro...buon giorno
Ciao sibilla cumana su una cosa mi trovi d'accordo: che queste sono persone vere, semplici, genuine, d'altri tempi, che nulla hanno a che vedere con le faccende odierne, soprattutto di pseudo-politica.... E poi, mi ricorda tanto i miei compianti nonni! :-(
Fronte Nazionale su acqua nelle scuole - 9 Febbraio 2016 - 10:41
Interpellanza inutile
L'acqua del rubinetto è potabile. Tutto molto semplice. Non intravedo nessun problema. Io da sempre bevo che esce dai rubinetti di Verbania. Così facevano i nostri padri, madri, nonne e nonni. L'acqua in bottiglietta è un afissazione tutta italiana. Inutile e dannoso diffondere tale allarmismo.
Niente neve allungare vacanze di Carnevale? - 30 Dicembre 2015 - 18:45
parcheggio
Ovviamente la scuola non e' un parcheggio ma due genitori che lavorano devono poter organizzare una giornata tipo diversa dal solio se c'è un cambiamento e non hanno a disposizione i preziosi nonni. Tieni presente che scuola e'giustamente anche asilo e i piccoli hanno bisogno di cure, non li puoi lasciare a casa da soli. In estate e' diverso... Ci sono i tanto comodi centri estivi. E visto che mi hai cazziato, ribatto che che scuola non e' neanche a disposizione delle località turistiche che apre o chiude a seconda del meteo. O sospendiamo la cultura (come dici tu) x mandare chi può permetterselo a sciare?
Corso Patenti per Vigili del Fuoco Volontari - 11 Dicembre 2015 - 09:19
e' un po' dura
Per una donna e' un po' dura trovare gli spazi... Senza polemica ma se non hai un compagno collaborativo in casa...Torni da una giornata di lavoro recuperi i figli da scuola o dai nonni, pulisci, prepara cena.... Possono solo o le giovani che vivono ancora in casa o chi ha i figli grandi...
PsicoNews: Babbo Natale o non Babbo Natale? - 10 Dicembre 2015 - 14:59
Altri tempi
Tempi duri erano quei tempi! Anche in casa mia passava Gesù Bambino; ma mi era stato detto che dove passava Gesù Bambino poi non passava più la Befana e quindi era inutile che il 6 gennaio io appendessi la calza sotto il camino. Che poi, non so voi, ma alcuni oggetti erano spacciati come "regali", ma si trattava di sciarpa, beretto, calze nuove, golf/ maglioni fatti a mano da mia madre, insomma un genere di cose che i miei avrebbero dovuto comunque comprarmi.Certo, c'erano anche giochi, ma che per lo più arrivavano da nonni,zii e parenti vari.Chi fosse in realtà Gesù Bambino lo seppi da uncompagno di prima elementare che mi irrise per la mia dabbenaggiane. Ci rimasi male ma non ne ero convinto. Tornato a casa chiesi conferma a mia madre: non so dirvi, non ricordo più l'effetto che mi fece la conferma, certo è che ai miei figli non ho mai parlato di Gesù Bambino, Babbo Natale, Befana e men che meno di cicogna con bebè portati nel becco. La verità, ho sempre detto la verità su questi fatti: almeno loro non hanno avuto occasione di essere un giorno scornati.
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti