Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco

numeri

Inserisci quello che vuoi cercare
numeri - nei post
Novara e VCO pronte per Vinitaly - 14 Aprile 2018 - 18:06
Anche le etichette delle province di Novara e Vco si preparano all’appuntamento con Vinitaly, il grande evento dedicato al mondo dell’enologia nazionale ed internazionale che Verona si appresta ad accogliere da domenica 15, a mercoledì 18 aprile.
Cafè della Memoria 3° incontro - 8 Aprile 2018 - 13:05
Il “Cafè della Memoria” di Verbania, promosso e gestito dal Consorzio dei Servizi Sociali del Verbano, con la collaborazione del Servizio di Geriatria dell’ASL VCO, dell’Associazione Familiari Alzheimer, dell’Opera Pia Uccelli di Cannobio e con il finanziamento della Fondazione Vita Vitalis, propone il 3° incontro formativo del 2018 rivolto ai Familiari.
Circolo Velico Canottieri Intra a CICO 2018 - 29 Marzo 2018 - 11:05
La squadra agonistica del Circolo Velico Canottieri Intra ha partecipato al “ CICO 2018 “ a Genova.
"Pantani Day 2018" - 16 Marzo 2018 - 14:31
Kiwanis Club Verbania e Kiwanis Club Domodossola, con il patrocinio di Funtos Bike e Fondazione Marco Pantani Onlus, organizzano il “PANTANI DAY” 2018” per SABATO 17 MARZO a partire dalle ore 12.30 presso il “Trocadero Disco Club” di Domodossola.
Cafè della Memoria 2° incontro - 4 Marzo 2018 - 09:33
Il “Cafè della Memoria” di Verbania, promosso e gestito dal Consorzio dei Servizi Sociali del Verbano, con la collaborazione del Servizio di Geriatria dell’ASL VCO, dell’Associazione Familiari Alzheimer, dell’Opera Pia Uccelli di Cannobio e con il finanziamento della Fondazione Vita Vitalis, propone il 2° incontro formativo del 2018 rivolto ai Familiari.
Cross del Tecnoparco 2018 - Classifiche - 27 Febbraio 2018 - 09:16
Si è svolto domenica il 17° Cross del Tecnoparco di Verbania, gara Regionale di Cross (corsa campestre) con numeri di partecipanti eccezionale.
Lega Nord: sulla SS34 solo parole - 24 Febbraio 2018 - 20:11
Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato della Lega Nord Verbania, riguardante le condizioni della SS34 del lago Maggiore e la situazione dei fondi promessi per la manutenzione.
Verbania documenti: "La nascita dell'Istituto Ferrini" - 21 Febbraio 2018 - 17:04
Riceviamo e pubblichiamo, una nota di Verbania documenti, in preparazione al convegno del 3 marzo 2018: "La nascita dell'Istituto Ferrini".
Carnevale Cannobio numeri vincenti - 21 Febbraio 2018 - 14:34
Riportiamo i numeri vincenti dell'estrazione a premi del carnevale di Cannobio
LegalNews: Controllo del datore di lavoro sulle utenze cellulari aziendali e tutela della privacy - 19 Febbraio 2018 - 08:00
Con il provvedimento del 11.01.2018 (doc. web n. 7554790) il Garante per la protezione dei dati personali ha esaminato il tema della possibilità, per il datore di lavoro, di controllare il traffico sulle utenze cellulari aziendali per analizzare i consumi e verificare l’adeguatezza del contratto sottoscritto con la compagnia telefonica.
Etichettatura obbligatoria riso e pasta si parte - 18 Febbraio 2018 - 15:03
Coldiretti Novara-VCO: "Stop agli inganni con il via all’etichettatura d’origine obbligatoria per riso e pasta”. Il via il 13 e 14 febbraio 2018.
2700 farmaci raccolti nel VCO - 13 Febbraio 2018 - 18:06
Anche per l'edizione 2018 la Giornata Raccolta Farmaco ha visto un'ampia partecipazione di cittadini nelle province di Novara e VCO.
Squadra Nautica di Salvamento i numeri del 2017 - 8 Febbraio 2018 - 18:06
La Squadra Nautica di Salvamento rende noti alcuni dati statistici dell'attività per l'anno 2017
Elezioni politiche 2018 - rilascio certificato di accompagnamento al voto - 4 Febbraio 2018 - 18:06
In occasione delle elezioni politiche del 4 marzo 2018 l’Azienda Sanitaria, attraverso la SOS Dipartimentale Medicina Legale, garantirà il rilascio dei certificati di accompagnamento al voto e l’attestazione medica prevista dalla normativa vigente in materia di votazione degli elettore non deambulanti.
"Ironia ed Alzheimer" - 4 Febbraio 2018 - 09:33
Il “Cafè della Memoria” di Verbania, promosso e gestito dal Consorzio dei Servizi Sociali del Verbano, con la collaborazione del Servizio di Geriatria dell’ASL VCO, dell’Associazione Familiari Alzheimer, dell’Opera Pia Uccelli di Cannobio e con il finanziamento della Fondazione Vita Vitalis, propone il 1° incontro formativo del 2018 rivolto ai Familiari.
Premi Marcia dei Lanternitt - 30 Gennaio 2018 - 10:36
Di seguito riportiamo i numeri vincenti della sottoscrizione a premi della Marcia dei lanternitt.
Servizi antiviolenza, approvato Odg - 21 Gennaio 2018 - 17:04
Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato del MoVimento 5 Stelle Verbania, riguardante l'approvazione dell'Ordine del Giorno "Lotto non solo l'8 marzo".
Il Maggiore: i dati del 2017 - 16 Gennaio 2018 - 11:27
"Il 2017 è stato il primo anno completo nella gestione del centro eventi Il Maggiore, inaugurato nell’estate del 2016. Segnaliamo, dal lato organizzativo, il numero legato agli eventi che si sono svolti nella struttura, sapendo che sulla qualità degli stessi ogni spettatore avrà dato il suo “insindacabile” giudizio". Di seguito il resto della nota dell'Amministrazione Comunale.
Vega Occhiali Rosaltiora ospita Paffoni - 13 Gennaio 2018 - 18:06
Dopo il lungo periodo di stop per le festività e dopo che l’allenamento congiunto contro le statunitensi del College del Nord Carolina non si è potuto disputare per i noti motivi di maltempo (e difficilmente sarà ‘recuperato’) per la prima squadra di Vega Occhiali Rosaltiora è tempo di riprendere il cammino in campionato con le ultime due gare del girone di andata, peraltro entrambe insidiose.
Pallavolo Altiora: nuovo Consiglio Direttivo - 8 Gennaio 2018 - 12:34
Con le elezioni di fine mandato, svoltesi nello scorso dicembre e con la presa di poteri effettiva dalla data dell'1 gennaio 2018, si è in parte rinnovato il Consiglio Direttivo di Pallavolo Altiora.
numeri - nei commenti
Aggredito capotreno - 20 Aprile 2018 - 13:31
Re: Re: Re: invasione
I numeri li avevo già letti, ammesso e concesso che siano veritieri, sperando che siano in eccesso. Mi permetto solo di fare presente, visto che ho la fortuna (o sfortuna) di aver acquisito una zia tedesca bavarese e una cugina italiana che si è trasferita a Colonia (dato il suo curriculum, è stata chiamata a lavorare là, non si è presentata di sua iniziativa... ci tenevo a sottolinearlo): ha già provato a chiedere ai tedeschi di cosa pensano di quei numeri? Non so le ho già fatto ma la invito a farlo. Non a caso, proprio dalla Germania si sono rinforzati i movimenti che qualcuno definisce estremisti, razzisti e xenofobi. Perciò io mi voglio godere la mia amata Italia, che non ha nulla da invidiare a nessun Paese al mondo, semplicemente ci facciamo gestire da persone incapaci e corrotte; il mio pensiero è che noi siamo i migliori in tutto e per tutto, dobbiamo solo individuare una persona che ci comandi, con i contro cosiddetti, e che ci porti nel posto che meritiamo..
Aggredito capotreno - 19 Aprile 2018 - 21:19
Re: invasione
Saperli i numeri reali. Fino a un paio di anni fa tutti gli schieramenti politici parlavano di nuovi arrivi (o risorse, o finti richiedenti asilo o finti profughi, chiamateli come volete) pari ad una media di 100.000 persone all'anno: qualche politico persino si vantava di questi dati, altri giustamente li criticavano e si preoccupavano, anche perchè bisognava fidarsi delle loro dichiarazioni sulla loro effettiva provenienza. Io non so quale sia il parametro reale per definire un'invasione però ti faccio un esempio pratico: se venisse confermato questo numero medio di arrivi, vorrebbe dire che in Italia ogni anno si formerebbe una nuova città con gli abitanti di Novara .. riesco a dare l'idea? Il fatto che tutta questa gente sia sparsa sul territorio nazionale non da l'effettiva sensazione di cosa stia accadendo. Se si parlasse invece di milioni di persone, potrebbe voler dire di avere una nuova città con tutti gli abitanti di Roma. Vedi tu cosa potrebbe voler dire invasione ... per me è già sufficiente il primo esempio, ma ti dirò di più: mettiti seduto sul divano e prova a contare fino a centomila ..
Aggredito capotreno - 15 Aprile 2018 - 12:23
e te credo!
per forza info non risponde più,c'è un limite fisiologico alle castronerie che anche lui non può superare. quando ci arriva (presto,per la verità) non sa più che inventare per proseguire,uscendo da ogni discussione con le ossa rotte. ovviamente non puoi rispondere nel merito,non avendo la più pallida idea di ciò di cui si sta parlando e anche inventare ogni volta nuove fantasiose storielle diventa complicato. della mia (e di quelli come me...ma chi??) presunta ideologia non sai ovviamente niente,e non c'entra comunque nulla in un discorso semplice su fatti e numeri non interpretabili,ma oggettivi. ma capisco che a questo punto,senza un disegnino,la conversazione diventa troppo difficile. molto più facile schiumare rabbia cieca contro degli africani.
Aggredito capotreno - 14 Aprile 2018 - 17:23
Re: Re: ossimoro
Ciao info ti faremo un disegno. un biglietto aereo costa in genere un quinto,un sesto di quel che spendono per i viaggi coi trafficanti. se non capisci l'enormità della baggianata che dici è un problema di comprensione di linguaggio e di numeri,mi spiace.
Associazione Bicincittà VCO su pista ciclabile Suna - Fondotoce - 5 Aprile 2018 - 10:19
Documentazione di progetto
@Axel, potremmo prendere ad esempio altre strade con le stesse caratteristiche di traffico della statale (tra cui la statale stessa in attraversamento della città) e non cambierebbero i numeri: per carità, tutti disponibili ad aumentare la sicurezza di tutti, ma non ci sarà mai la soluzione perfetta, Un guard-rail può salvare la vita ad un pedone in caso fuoriuscita di un autoveicolo a forte velocità, ma può toglierla al motociclista che ci finisce sotto (non si contano incidenti di questo tipo). In ogni caso, se qualcuno volesse approdondire i dettagli del progetto, potete trovare la documentazione completa qui: http://servizi.comune.verbania.it/download/pdcompista.zip Infine, errata corrige sul limite di velocità della statale prima dell'accesso cittadino (tra i cartelli di Fondotoce e verbania): non sono 50 ma 60km/h. Non cambia comunque la sostanza. Saluti AleB
Tronchi pericolanti sulla SS34 - 20 Marzo 2018 - 08:07
Re: Supernove e supernane
Ciao lupusinfabula diciamo che, avendo l'ultima volta votato per le 5 stelle, ora non avevi alternativa.... Anche quella mostruosità genetica (peggio dell'ex asse PD/FI), non avrebbe i numeri, a conti fatti, perché si troverebbe a fronteggiare tutti gli altri (PD, FI, FdI, LeU).
Tronchi pericolanti sulla SS34 - 19 Marzo 2018 - 17:33
Supernove e supernane
Personalmente non ho votato stavolta M5S bensì Lega Nord (l'unica che ha detto a chiare lettere che il primo loro passo sarebbe stato l'abolizione della Fornero) e per la posizione presa nei confronti dei migranti, della sicurezza,della certezza della pena e della difesa personale legittima, dell'attenzione a privilegiare gli italiani in ogni situazione, graduatoria,accesso che dir si voglia. . Poi non nego che vedrei bene un governo Lega/M5S:, soprattutto per far capire all' Europa che a casa nostra comandiamo noi e per rompere i soliti giochi dei centristi/moderati.. Certo, per me l'optimun sarebbe un governo Lega/FdI, ma purtroppo non ci sono i numeri.
M5S soddisfatto per il voto verbanese - 10 Marzo 2018 - 15:21
Re: Re: Dubito
Ciao privataemail M5S primo partito a Verbania, Lega invece nel VCO, anche se iniziano le prime crepe.... A livello nazionale, senza numeri, uno solo non comanda....
Il Maggiore: i dati del 2017 - 17 Gennaio 2018 - 12:38
Re: Beh
Ciao Hans Axel Von Fersen quindi tu sei uno di quelli che lavora gratis!! Bene a sapersi...al bisogno, chiameremo! Tra l'altro io, come tanti altri, nemmeno conosco i loro emolumenti (ce li fornisci tu?) e sarebbe anche utile confrontarli con i livelli di mercato per dire se è troppo o troppo poco. Per quanto riguarda il bilancio economico, i primi numeri erano già stati comunicati tempo fa a chiusura della prima stagione. Si parlava di un sostanziale pareggio della stagione culturale (dato importante e non scontato) e di un passivo di gestione consistente in parte dovuto all'acquisto di attrezzature di primo equipaggiamento e spese invece ricorrenti quali le utenze ed il personale, in parte ancora in forza al Comune. 175 eventi in un'annualità hanno un significato: la struttura viene utilizzata e non è abbandonata a sè stessa. La fruizione di un polo culturale e di aggregazione è certamente positivo: i bilanci economici, quelli sui quali si potranno fare analisi concrete, arriveranno e se saranno in perdita economica (e lo saranno come la stragrande maggioranza dei poli italiani) non lo potranno mai essere dal punto vista del patrimonio culturale trasferito alla cittadinanza: la cultura ha un costo, anche se il ritorno è difficilmente quantificabile in termini monetari. Saluti AleB
ODG su diretta streaming del Consiglio Comunale - 27 Dicembre 2017 - 17:55
Re: Re: Re: Re: Re: Re: Fosse solo questo...
Ciao SINISTRO questo è il problema, tu riduci tutto ai numeri, io invece parlo di idee e di alternative. Ti sembrerà strano, ma la democrazia c'è se esistono idee diverse da quelle proposte da chi comanda. Poi infiocchetta tutto come ti pare, mi interessa poco, soprattutto se chi sentenzia , giudica e predica lo fa anonimamente... fin che ho tempo ribatto, ma in tutta onestà , mi interessa poco convincere gli "anonimi so tutto io" , li utilizzo giusto per spiegare meglio il mio punto di vista . Per dirla col capo della tua amica sindaco #sinistrostaisereno
ODG su diretta streaming del Consiglio Comunale - 27 Dicembre 2017 - 17:48
Re: Re: Re: Re: Re: Fosse solo questo...
Ciao renato brignone mah, per dirla alla Fabrizio Tarducci, direi contro-cultura.... Poi ognuno è libero di sognare: la democrazia è fatta di numeri, non di proteste a prescindere, sarà che io preferisco le proposte.
Il treno di Renzi a Verbania - 2 Dicembre 2017 - 17:24
Re: Re: Renzi ?
Ciao info ha ragione Giovanni%, come al solito ti lasci andare alle facili dietrologie.... Hai già dimenticato come la riforma Fornero fu votata anche da PD & FI, salvo poi una parziale retromarcia dell'ex Cav., quando, incalzato sull'argomento, disse che" il Governo dei Professori s'era montato la testa"? Per non parlare del Patto del Nazareno tra i 2, che, come giustamente sostiene Lupusinfabula, sono 2 facce della stessa medaglia! Mi sai dire cosa c'è di sinistra nell'attuale PD, se non la facciata? Non è solo una questione di essere eletti o meno, visto che anche il Governo Letta fu sostenuto coi voti di FI. Sbaglio o l'ex Cav. ha detto che preferirebbe un accordo col fiorentino e non col genovese? Mi sa che la tua è un'ossessione, visto che lo Ius Soli non è ancora legge e, probabilmente, causa mancanza numeri in Parlamento, mai lo sarà. Altro che fattuale....
Forza Italia: "Zona economica speciale" - 28 Novembre 2017 - 15:56
Marco europeista
Per la verità non mi sono mai roclamato europeista: io sono per il piccolo, per il particolare ove posso curare meglio i miei interessi diretti. Nel grande si scomapre, si perde la propria identità, si diventa solo dei numeri. Sono contro ogni forma di globalizzazione e non mi interssa nulla integrarmi con altre razze, religioni e culture; se gli altri voglio adeguarsi alle nostre, bene, altrimenti restino pure da dove provengono.
Canoni Idrici: il 100% va al VCO - 15 Novembre 2017 - 20:57
Re: Magari.....
Ciao lupusinfabula Ahahah Resta comunque il fatto che un ODG non costa nulla mentre un referendum quanto costerebbe? Qualcuno lo sa? Questo referendum fa il paio con la fusione di Cossogno, tanti slogan ma nessuno studio di fattibilità ci vogliono portare in entrambe i casi a referendum senza darci la possibilità di votare consapevolmente. Ma un business plan serio dove si vanno a sviscerare obbiettivi e benefici ben precisi non ci sono, e rischiamo di fare la fine delle province con la riforma Del Rio. Ma i numeri non li avremo perché poi rischiano di essere smentiti nei fatti. Resta sempre la cattiva abitudine di pensare alle future elezioni anziché alle future generazioni
Presepi per Suna - 8 Novembre 2017 - 22:40
Iscrizioni chiuse
Grandi numeri anche quest anno. Più di 60 presepi di residenti e non. Ringraziamo tutti i partecipanti e rinnoviamo l invito ai sunesi ad addobbare le vie e le corti per rendere l atmosfera più accogliente e natalizia . Vi aspettiamo !!
Passaggio alla Lombardia, PD: demagogico e strumentale - 30 Ottobre 2017 - 22:59
Re: Penoso...
Ciao robi non è demagogia, bensì matematica: un 38% maroniano è più importante d'un 40% renziano? Beh, punti di vista, peccato che la la matematica non sia un'opinione. Poi, si sa, i numeri bisogna saperli leggere.... Non credo che, avendo la Lombardia 3 provincie di confine, presti maggior attenzione all'ultima arrivata. Altra cosa è il tifo ultrà da stadio, oppure la storia: ragionando di questo passo, annettiamo il Piemonte alla Francia e la Lombardia all'Austria, tanto per non farci mancare nulla. Il vero federalismo no si fa a colpi di referendum pre-elettorali, bensì seguendo gli insegnamenti di illustri pensatori, tipo il compianto Gianfranco Miglio.
Sanità piemontese seconda in Italia - 21 Ottobre 2017 - 18:57
boh
http://www.verbano24.it/index.php/7605-il-buco-nero-sui-numeri-della-sanita-fa-litigare-la-regione-e-il-pd
"Sul Teatro Il Maggiore la deroga della deroga" - 16 Ottobre 2017 - 15:26
REI, posti a sedere e parcheggi!
Qualsiasi elemento brucia o si fonde: dipende solo dalle temperature a cui è esposto ed al tempo di esposizione (resistenza al fuoco). Così anche le travi in legno hanno un loro REI che, per cause poco chiare, ha un valore di gran lunga inferiore a quello richiesto per questo tipo di costruzione. Ciò che personalmente ho capito leggendo qua e là, è che qualcuno (impresa costruttrice? Progettista?) ha sottoposto un fascicolo tecnico che, pur contenendo le travi in legno con quelle caratteristiche, non teneva conto dei gusci in metallo che causano, in caso di incendio, temperature più alte che riducono quindi la resistenza del materiale legnoso. E’ sfuggito un dettaglio estremamente significativo: ma a chi? A chi deteneva l’onere del fascicolo sicuro, ma di norma il valutatore è persona esperta e, soprattutto, corresponsabile delle decisioni tecniche assunte in fase di progettazione. Possibile che le parti in causa avessero totalmente rimosso l’esistenza dei gusci? Lo sapevano anche i piccioni! Ormai è fatta: ci si metterà mano e si otterrà questo fatidico CPI che, ricordiamolo, è un documento che dichiara la conformità alla normativa vigente e che previene e minimizza il rischio incendio ma non lo elimina. Alla cittadinanza farebbe piacere (e non solo) vederci meglio e chiarire chi, nella vicenda, ha commesso l’errore tecnico che ha portato alla maggior spesa di oggi. Nel merito della vicenda, come al solito si cavalcano le cronache per la spiccia demagogia: l’organizzatore ufficiale della manifestazione (che tra l'altro si è scusato pubblicamente per la disorganizzazione! Finalmente qualcuno che si prende le responsabilità!) oggi parla di un numero complessivo di 760persone, quindi 200 in più del previsto (e non 400). Da quanto si legge nei vari comunicati, non ci sono state deroghe poiché il limite dei 570posti nel teatro sono stati imposti e rispettati (non solo per emergenza, ma anche per civiltà non si occupano i gradini di una scalinata come posto a sedere!). Le persone potevano ed hanno potuto, con i criteri di sicurezza imposti ad oggi, sostare nel foyer o all'esterno per ascoltare il rimando sonoro della manifestazione. Tra l’altro, ancora una volta, sulla questione posti a sedere si parla senza conoscere: per chi considera i posti a sedere troppo pochi, la risposta arriva dalla capienza della sala grande (sala teatro + foyer) che può arrivare a quasi 1000sedute. Per chi li considera “troppi”, la risposta arriva dalla capienza della sala piccola che arriva a quasi 200 sedute. Non è una mera questione di numeri: 570 sedute sono poche rispetto ad una manifestazione gratuita di Galimberti, ma sono state troppe per l’esibizione di Sokolov che all’inaugurazione della stagione, stando ai posti disponibili in prevendita sino al giorno dell’esibizione, sembra non aver ottenuto il tutto esaurito (riuscito invece il giorno prima al Teatro Municipale di Casale Monferrato – 500posti). A coloro che lamentano la capienza va ricordato che, a parte l’ubicazione in sé, siamo sempre a Verbania, ovvero alla periferia del Paese Italia!! A proposito di capienza, persone e di dove queste parcheggiano per arrivare a Teatro: ma qualcuno sa che fine ha fatto il “parcheggio che respira”? :) E già che parliamo di mezzi a quattroruote, qualcuno sa se quell’orrendo furgoncino bianco “dimenticato” nei pressi del Teatro fa parte dell’arredo urbano del CEM? Non si è mai mosso da quella posizione…sarà la dimora della guardia notturna? (è una battuta, almeno lo spero!). Saluti AleB
Lega Nord su rottami abbandonati - 10 Ottobre 2017 - 02:24
Re: Re: Maurilio
Ciao Maurilio Beh mi sembra corretto che al family day ci vada chi ha tante family. Dovevano andare i single? Sarebbe più appropriato tu che ti presenti al fumetto day con tutti i numeri di TexWiller e Diabolik o io con solamente l'ultimo numero di topolino?
Il Maggiore premiato ad Atene, ma l'architetto è critico - 13 Settembre 2017 - 13:30
i sassolini nella scarpa..
perchè di questo si tratta alla fine...peccato che un Architetto affermato e che ha ricevuto la sua gratificazione professionale (economica dalla comunità e professionale dai suoi pari) debba usare un social per sprecare il suo tempo a fare il rimbrotto al suo cliente. Ma poi, il Comune ha pagato la sua parcella? La gratidudine nel mondo capitalista la si paga con sonanti denari...e pare che il gruppo Stones non ne abbia presi pochi. Tra l'altro, c'era già stata una polemica sul mancato invito dei progettisti un anno fa da parte di Zacchera alla quale la Marchionini aveva risposto che tutto il gruppo di progettazione era stato invitato: possibile che gli screzi quindi fossero antecedenti e riguardano appunto le modifiche della struttura apportate nell'appalto integrato. Detto questo, piacerebbe sapere a tutti i dettagli della sua lamentela e se parla a nome personale o dell'intero gruppo. Arroyo aveva definito la realizzazione aderente al 100% a quanto concepito sulla carta; agli occhi dei profani di differenze nemmeno l'ombra. Eppure qualche modifica, all'alba delle nuove elezioni, ci fu e non solo riguardò la disposizione degil spazi (quanti metri quadrati avranno mai potuto modificare a progettazione ormai ultimata?) ma anche caratteristiche strutturali che gli ingegneri del progetto esecutivo avevano messo in dubbio. Mi si lasci dire inoltre che, se questo progetto non era nelle sue corde rispetto ai suoi standard di qualità e se la giuria ha valutato l'opera in quanto costruita e non solo progettata, l'architetto ha lasciato la coerenza sulla tastiera del suo pc! Ma quello che fa più indispettire è la denuncia di "estremo degrado" che, non contestualizzata, riguarda sia l'area esterna che lo stesso manufatto. Fa specie che un professionista del settore non sappia cosa rappresenti il termine degrado (i detrattori dell'opera diranno che è lo stesso concetto mal applicato alla vecchia Arena): ora, che l'area esterna non sia un giardino fiorito di Villa Taranto ci sta e ci stanno pure le contestazioni sui cavi a vista e/o il patio del bar, ma classificare questo come "degrado" e pure avanzato (mancava giusto "in stato di decomposizione) è un filo eccessivo nonchè falso. Se non sbaglio l'area verde verrà sistemata con nuovi investimenti ma trattasi sempre di erba: se piove tanto, l'orto si disfa! Infine, siamo tutti d'accordo sulla (s)comodità delle poltrone, questo sì errore di progettazione esecutivo, ma la flessibitià del sistema CEM è appena stata dimostrata nell'ultimo spettacolo: ditemi in quale Teatro si può montare un ring e giocare un torneo di pugilato davanti a 400persone! L'area spettacoli ha dimostrato di poter funzionare: i numeri parlano di un bilancio in attivo per la prima stagione. Se si portano sul palco nomi di rilievo, il pubblico arriva da solo, anche sulle scomode sedute. Ovvio che non era pensabile di poter andare in pareggio con i costi dell'intera struttura, ma non hanno iniziato con il piede sbagliato. Tutt'altro. E commenti stizziti come quelli dell'architetto, non fanno bene alla crescita di questo polo culturale cittadino. Saluti AleB
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti