Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco

nuove

Inserisci quello che vuoi cercare
nuove - nei post
Bandiera Lilla A Baveno - 22 Aprile 2018 - 10:03
Nel tardo pomeriggio di venerdì presso il padiglione Horus di Exposanità sono state consegnate le prime Bandiere Lilla ai comuni che hanno scelto di essere valutati e di lavorare per migliorare l’accessibilità turistica a favore delle persone con diverse disabilità.
Storie e memorie di Valle Anzasca - 21 Aprile 2018 - 00:01
La Redazione de “Il Rosa”, giornale di Macugnaga e della Valle Anzasca, in occasione del 21° Salone del libro - La Fabbrica di Carta 2018 di Villadossola giovedì 26 aprile alle ore 17.30 presenterà Storie e memorie di Valle Anzasca, raccolta di scritti redatti da Alessandro Zanni e pubblicati nel corso degli anni sul periodico “Il Rosa”.
Giornata della Solidarietà - La solidarietà...che cura - 20 Aprile 2018 - 15:03
Sabato 21 e domenica 22 aprile 2018 Caritas Interparrocchiale, C.R.I. Baveno, Associazione di Solidarietà Sociale, Comune di Baveno-Assessorato ai Servizi Sociali propongono l'ottava Giornata della Solidarietà per riscoprire l'impegno delle associazioni di volontariato socio-sanitario presenti sul territorio.
La Filiera Eco-alimentare propone sei serate - 18 Aprile 2018 - 11:24
Dopo un incontro, tenutosi il 5 febbraio scorso a Domodossola, a cui sono stati invitati i ristoratori ed i macellai del territorio ossolano oltre alle istituzioni partner, all'Istituto Alberghiero Maggia di Stresa ed agli Stakeholders, la filiera si mette alla prova con una prima gustosa iniziativa.
Scuola Sci Monte Rosa Valle Anzasca trent'anni di successi - 17 Aprile 2018 - 14:49
Sabato scorso, presso l’hôtel Flora, la Scuola Sci Monte Rosa Valle Anzasca, meglio conosciuta come “gli Scoiattoli del Rosa”, ha festeggiato i suoi primi trent’anni di attività.
M5S su Casa della Salute a Verbania - 17 Aprile 2018 - 09:16
Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato del Movimento Cinque Stelle Verbania, riguardante la situazione del progetto Casa della Salute a Verbania.
Spazio Bimbi: Inserimento all'asilo nido - 15 Aprile 2018 - 08:00
Molti genitori si trovano ad interrogarsi sull’opportunità o meno di mandare il proprio piccolo all’asilo nido.
Giornata Della Solidarietà - 13 Aprile 2018 - 17:39
Giornata della Solidarietà " La solidarietà...che cura "
Un Paese a Sei Corde - 13 Aprile 2018 - 17:12
Importante Partnership tra UN PAESE A SEI CORDE e GUITAR MASTER LAGO D'ORTA.
Una Masterclass di trombone con il M° Nicola Ferro. - 12 Aprile 2018 - 15:03
Nella sede della Nuova Filarmonica Omegnese si svolgerà dal 13 al 15 aprile una Masterclass (corso di perfezionamento) con il Maestro Nicola Ferro.
Il CAI Sez.Verbano-Intra riunito in assemblea - 8 Aprile 2018 - 15:03
Venerdì 30 marzo i soci della Sezione Verbano-Intra del CAI si sono riuniti per l’assemblea ordinaria annuale.
"Qualcuno volò sul nido del cuculo" - 7 Aprile 2018 - 10:23
Domenica 8 aprile 2018, ore 21.00, presso il centro eventi Il Maggiore Verbania, di scena "Qualcuno volò sul nido del cuculo", per la rassegna Prosa e...
MilanoInside: Hop Hop Street Food - 5 Aprile 2018 - 08:01
Sempre più in voga lo street food è divenuto una vera e propria passione in grado di rappresentare la tradizione culinaria di diversi luoghi e città.
Mostra Ubaldo Rodari - 23 Marzo 2018 - 11:27
A Palazzo Parasi di Cannobio da sabato 24 marzo a domenica 6 maggio 2018, Ubaldo Rodari – “ Spazio negato - Spazio immaginato ”. Curatela e testo critico: Antonio D'Avossa.
M5S 5 Interpellanze - 21 Marzo 2018 - 09:33
Riceviamo e pubblichiamo, il testo di 5 Interpellanze presentate dal Movimento 5 Stelle Verbania, riguardanti: Porto Palatucci ,mensa scolastica, baratto amministrativo, acqua pubblica e vaccini.
M5S su pista ciclabile Suna - Fondotoce - 19 Marzo 2018 - 15:03
Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato del Movimento Cinque Stelle Verbania, riguardante il progetto della pista ciclabile Suna - Fondotoce.
Lakescapes: Otello - 9 Marzo 2018 - 15:03
Lakescapes, la rassegna culturale del Lago Maggiore, ospita per il secondo appuntamento della Stagione la Compagnia Tournée da Bar che propone un vero classico del teatro, il celebre Otello di William Shakespeare, rivisitato e riscritto con uno sguardo nuovo. Lo rappresentazione si svolge sabato 10 marzo, alle, 21 presso il Teatro di Meina.
Verbania documenti: "La città che non c'è" - 26 Febbraio 2018 - 15:03
Riceviamo e pubblichiamo, una nota di Verbania documenti, in preparazione al convegno del 3 marzo 2018: "La città che non c’è e la periferia che doveva diventare centro".
Verbania documenti: "La nascita dell'Istituto Ferrini" - 21 Febbraio 2018 - 17:04
Riceviamo e pubblichiamo, una nota di Verbania documenti, in preparazione al convegno del 3 marzo 2018: "La nascita dell'Istituto Ferrini".
Avviso pubblico per progetti di pubblica utilità - 15 Febbraio 2018 - 15:03
Avviso pubblico del Comune di Verbania per selezionare partner (imprese, associazioni, cooperative ecc), per la realizzazione di tre progetti di pubblica utilità (PPU) per persone in difficoltà lavorative.
nuove - nei commenti
Aggredito capotreno - 19 Aprile 2018 - 10:34
Re: Re: Re: Re: Chiarimenti necessari!
La situazione politica di stallo attuale è figlia di una legge elettorale voluta da una certa parte politica (la solita purtroppo!) che, consapevole di perdere le elezioni, ha studiato un qualcosa di indefinibile, appoggiata dall'altra parte politica pur di poter mandare a casa il Governo: il risultato è che la paghiamo noi cittadini. Ma qui sconfiniamo in un altro discorso, quasi irrisolvibile da noi povere creature. In cambio però, per tornare sul tema di questo post, offro gratuitamente un biglietto del treno per poter far vivere in prima persona le emozioni che vivono gli altri (eventualmente anche qualcosa in più di una semplice emozione!) e che qualcuno (e meno male solo qualcuno) si ostina a giustificare: se ci pensate è come andare a Gardaland, guardi in tv la giostrina che provoca tantissime urla, saliscendi, emozioni... ma vuoi mettere andarci di persona a provarle? Prima di farci invadere, si deve sistemare l'Italia intera, da nord a sud, ci vuole il pugno di ferro contro chiunque non rispetti la legge e, guarda bene, i primi da sistemare sono quelli marci ai piani altissimi, poi si scende ai piani alti, successivamente ai medi alti e via fino al piano terra, nessuno sconto a nessuno! A quel punto, e solo a quel punto, si può valutare l'accesso a nuove risorse, ma limitatamente e solo se necessario: io personalmente (così come fanno i cosiddetti Paesi industrializzati) opterei più per l'alta specializzazione e quindi aprirei le porte solo a chi ha determinate caratteristiche (attenzione: le porte rimangono in ogni caso aperte a chi ha diritto allo status di profugo e/o richiedente asilo politico, se ben documentato e dimostrabile ovviamente, quindi non ditemi che sono razzista perché non tollero questa denominazione e accusa nei miei confronti). Ma possibile che nessuno voglia un biglietto in omaggio?
Aggredito capotreno - 15 Aprile 2018 - 12:23
e te credo!
per forza info non risponde più,c'è un limite fisiologico alle castronerie che anche lui non può superare. quando ci arriva (presto,per la verità) non sa più che inventare per proseguire,uscendo da ogni discussione con le ossa rotte. ovviamente non puoi rispondere nel merito,non avendo la più pallida idea di ciò di cui si sta parlando e anche inventare ogni volta nuove fantasiose storielle diventa complicato. della mia (e di quelli come me...ma chi??) presunta ideologia non sai ovviamente niente,e non c'entra comunque nulla in un discorso semplice su fatti e numeri non interpretabili,ma oggettivi. ma capisco che a questo punto,senza un disegnino,la conversazione diventa troppo difficile. molto più facile schiumare rabbia cieca contro degli africani.
Aggredito capotreno - 9 Aprile 2018 - 08:24
Re: mah
Ciao marco ce ne sono nuove e mai aperte....
Rubano scarpe: fermate - 28 Marzo 2018 - 17:15
Pazienza
Pazienza ne ho, ma condivido il tuo "boh": ci vorrebbe qualcuno in grado di fare un bel repulisti e di emanare nuove norme che cancellino tutte le scappatoie dala giustizia che si sono inventati nel corso degli anni, dove una condanna ad un anno vuol dire 365 giorno di galera e non uno di meno, dove quando si è colti in flagranza si va dentro senza se e senza ma che tanto dubbi sulla co,lpevolezza non ce nesono, con un giudizio immediato, al max nell'arco dell 24 ore, cosa non fattibile in un regime "democratico" dove abbondano, buonisti, cattocomunisti, nessuntocchicaino, zingarodifensori,accoglientiatutti i costi (..a spese degli altri, ben inteso) e via cantando.
Richiedenti asilo e sgombero neve: una precisazione da Miazzina - 10 Marzo 2018 - 07:56
Re: Re: x SINISTRO
Ciao SINISTRO Beh....se oggi le tensioni sociali sono esplose non è certo colpa di chi le fotografa ma di chi ha creato i protagonisti della foto e li ha fatti mettere in posa. Se si rischia una guerra oggi è perché si vuole da una parte destrutturare la società occidentale per poi riplasmarla su nuovi cittadini da manovrare e sottopagare. Il caos è creato ad hoc per ricostruire un nuovo ordine. Su questo ho pochi dubbi. Ma non hanno fatto i conti con chi non si piega a questa prospettiva. Ovviamente se ad esempio si vogliono fermare gli sbarchi lo si fa in una settimana. Se si vogliono rimettere i controlli ai confini ancora meno. Se si vogliono espellere delinquenti stranieri pochi mesi basterebbero per chiudere la questione. Se non si vogliono delinquenti in giro basta costruire nuove carceri e togliere il divieto di carcerazione per reati inferiori ai tre anni. In pochi anni ribalti totalmente le cose. Ma il problema è uno solo. La volontà di farle resistendo alle pressioni di sinistra Chiesa, Soros, sistema di sfruttamento dell'immigrazione etc. Mission impossibile. ..o no?
Efficientamento energetico, contributo del Comune - 1 Febbraio 2018 - 20:58
efficentamento energetico...
Nel 2017 con enormi sacrifici e mio malgrado abbiamo dovuto rifare il tetto di casa Fatto domanda per l'installazione di un impianto fotovoltaico per sopperire a consumi energetici di casa con tutte le caratteristiche richieste x colore e integrazione del medesimo....Pur non essendo visibile se non sforzandosi....parere negativo per vincolo paesaggistico e centro storico.....dove a poche decine di metri case nuove hanno obbligo di pannelli x solare termico...ok continuo a consumare metano e carbone....ma non prendiamoci ingiro!!
Ospedale unico VCO, firmata committenza - 13 Gennaio 2018 - 09:03
Re: Re: Re: No no no!
Ciao robi Qualche risposta... Se devo farmi operare di X preferisco andare dove quel tipo di operazione è all’ordine del giorno e non in un ospedale che quel tipo di operazione la fanno ogni 6 mesi dove magari non comprano nuove attrezzature specifiche perché la spesa sarebbe ingiustificabile per l’eseguità degli interventi. Se devo rifare il pavimento di casa preferisco chiamare un piastrellista che li posa quotidianamente piuttosto che un muratore generico che oggi demolisce, domani tira su muri, dopodomani fa i casseri e poi fa l’intonaco e ogni tanto gli capita anche di posare piastrelle. Qual è la condizione che fa un ospedale “efficiente e moderno”? Per me lo fa il personale competente e le attrezzature di ultima generazione regolamente manutenute, condizioni che puoi avere anche se le operazioni le facessero nel garage di casa mia. Non serve sicuramente un nuovo “involucro” per avere un ospedale di qualità. Soprattutto quando oggi inizi a costruirlo senza avere il grano sufficiente per completarlo e nellla migliore delle ipotesi lo concludi nel 2050 lasciando l’attuale situazione così per 30 anni. E poi ribadisco quello che ha già espresso Aston: non hanno i soldi per assumere una decina tra oss, infermiere e tecnici e vogliono spendere 200 milioni per avere un nuovo involucro distante 15 km dall’attuale ospedale
M5S su regolamento gioco d'azzardo - 9 Gennaio 2018 - 03:56
nascono come funghi
in Piazza Cavour,un anuovissima sala giochi/scommesse,della societa' che ha praticamente il monopolio su tutto il territorio......tentacolare..............beh.....recepire le normative....ma anche il buon senso dovrebbe dire NO a nuove aperture.in quella piazza due sale,una di fronte all'altra...ed a 100 mt scendendo verso il lago,una ben piu' grande.........sul lungolago e nelle vie laterali ..altre..........Pallanza idem con patate................il VCO e' diventato una piccola Las vegas.........tutti gamblers professionali..............
Rifiuti urbani: nuova legge in Piemonte - 29 Dicembre 2017 - 09:30
SCUSATE...
io leggo riduzione di costi non nuove tasse! Possibile che si debba sempre politicizzare a prescindere, stile gufo rosso?
Continua l'impegno della Squadra Nautica - 14 Dicembre 2017 - 13:04
Società di Volontariato
Oltre a pubblicizzare le raccolte fondi, sarebbe più corretto che queste Società camuffate da Associazioni ONLUS, andassero a raccontate ai cittadini cose molto più significative e importanti che riguardano il loro reale status, come ad esempio: - il numero degli stipendiati che ogni mese vengono pagati dalla convenzione con la ASL, quindi pagati dai cittadini, tra l'altro questa pacchia dura da oltre vent'anni; - le divise degli stipendiati e dei volontari pagate dalle convenzioni con la ASL, quindi pagate dai cittadini; - le assicurazioni degli stipendiati, dei volontari e dei mezzi pagate dalla convenzione con la ASL, anche in questo caso pagate dai cittadini; - le patenti e i vari brevetti di stipendiati e volontari pagati dalla convenzione con la ASL, sempre a carico dei cittadini; - i mezzi (ambulanze, barche, ecc. ecc.), donati da banche, società e/o da privati, messe in ammortamento costi alla ASL, (questo sta a significare che la ASL gliele ripaga come nuove), anzichè metterle in affitto per i servizi che danno; rimborso che viene fatto tramite la convenzione, anche in questo caso sempre e comunque a carico dei cittadini; - vere e proprie tariffe, applicate anche a persone indigenti, per trasporti in auto mediche e/o ambulanze per fare visite mediche, anzichè chieder loro una semplice oblazione (comportamento che invece adotterebbe una vera associazione o organizzazione di volontariato); - i soldi pubblici che fatturano e incassano dalla ASL sono circa €. 200.000,00 all'anno per ognuna di queste Società camuffate da pseudo "Associazioni di Volontariato" (qualcuna di loro ne prende anche di più), e sono sempre i cittadini che pagano. Sono anni che mi pongo una sola domanda, CON CHE CORAGGIO SI PRESENTANO E SI DEFINISCONO ASSOCIAZIONI DI VOLONTARIATO; SOLO PERCHE' SI AVVALGONO DELL'OPERATO GRATUITO DI QUALCHE PERSONA DI BUONA VOLONTA'? MA NON SCHERZIAMO!!! Tempo addietro sono stato attaccato per aver criticato questo sistema malato che ha una pesante ricaduta economica sulle tasche del popolo; chiederei, a chiunque ritenesse questa mia semplice constatazione di fatti reali un attacco personale a chicchessia, di dar loro una dettagliata giustificazione, che smentisca le cose sopra dette. Buona salute a tutti.
Sciopero dei Vigili del Fuoco - 10 Dicembre 2017 - 22:31
Re: FACCIAMO UN PO' DI CHIAREZZA.
Ciao SINISTRO no non è così. Vai sul generico e sei poco informato. Non voglio assolutamente sminuire l'importante lavoro spesso eroico degli uomini e donne in divisa ma bisogna anche affermare che fino ad ora hanno goduto di notevoli privilegi pensionistici. Le vergognose baby pensioni che c'erano fino a 93 nel pubblico impiego non c'entrano nulla. Le persone in divisa stanno andando ancora adesso in pensione a 52 o 53 anni. È un trattamento riservato a loro. Ora le nuove generazioni in divisa andranno in pensione tracqualche anno all'età di 62 anni, 5 anni prima gli altri lavoratori. Sinistro non hai letto bene il mio precedente commento. Non sto facendo il raffronto con c'ho lavora in ufficio ma con altri lavoratori con dure mansioni. Un muratore non esegue un duro lavoro al freddo e al gelo? Un operaio in fonderia non esegue le sue dure prestazioni anche di notte? Le "divise" poi di norma dopo i 50 anni vengono inseriti nei vari uffici con mansioni sedentarie. Un muratore non avrà mai tali miglioramenti lavorativi. Sig. Sinistro, prima di pretendere di fare chiarezza cerca di informarti bene sulla situazione attuale e le leggi in vigore in materia pensionistica. Hai dimostrato di non conoscerla per nulla.
Sciopero dei Vigili del Fuoco - 10 Dicembre 2017 - 10:49
Credo
Credo che alla fine i nodi verranno al pettine, e vedo per il nostro paese un risveglio delle forze che per anni sono rimaste dormienti, gli strati deboli della popolazione si fideranno delle nuove teste rasate,i grassi e potenti politici chiusi nelle loro stanze faranno di conto per sfruttarci sempre di più. Io penso che il calcolo che stanno facendo sulle pensioni è di farci morire prima di prenderla semplice, pensione a 67 anni morte a 68 così secondo loro i conti saranno a posto con l'Europa. Io penso che non avremo più una socialità nemmeno nelle famiglie i nonni non riusciranno più a curare i nipoti, le mamme le donne dovranno curare figli e genitori i padri sfruttati nel luogo di lavoro con contratti precari, ecco il futuro di noi poveri italiani. Voi pompieri mi sembrate già dei privilegiati.
Il Nome della Rosa a Il Maggiore - 30 Ottobre 2017 - 12:06
Re: Teatro Maggiore
Che si ritenga il teatro di Verbania come esempio di stile dimostra la decadenza dei tempi che da svariati decenni stiamo attraversando. L'ultimo stile che tale si possa dire è stato il liberty/art noveau, quasi tutto il resto che è venuto dopo è il prodotto di un meccanismo perverso che deriva principalmente da una idea piuttosto folle: la semplice possibilità di adottare nuovi sistemi di costruzione, dovuti allo sviluppo di nuove tecnologie, porta in terzo piano il fattore estetico. Comunque segnali di cambiamento sono in atto, ad esempio nell'ambito costruzione case prefabbricate ci sono progettazioni magnifiche. Il problema in ambito pubblico è dovuto ad amministratori ignoranti per molti versi, che affidano megaopere ad architetti con ego strabordante, dei moscerini rispetto a quel che i loro predecessori hanno saputo concepire e realizzare.
Arrestati ladri seriali - 16 Ottobre 2017 - 14:15
per Robi
Bene in Austria, anche se personalmente avrei preferito la vincita di Strache; ma penso che un governo a due col vincitore possa portare a buoni risultati, soprattutto se attueranno, come promesso, nuove politiche sulla difesa dei confini, sull'emigrazione e sui rapporti con l ' Europa; insomma tutto quello che ci vorrebbe e ci manca in Itaia.
"Tuteliamo ambiente e territorio agricolo" - 16 Ottobre 2017 - 08:06
Inutile rampogna
Il territorio non va salvaguardato impedendo nuove costruzioni ma mantenendo l'ambiente in equilibrio. Il che significa anche costruire in modo coerente e non devastante. Il posto mi pare adatto. Eppoi la sinistra della cementificazione delle periferie stile casermoni URSS che mi fa la predica sull'ambiente è un po' imbarazzante. Se vogliono mantenere tutti gli immigrati che fanno arrivare dove li mettono poi? Le case da occupare stanno finendo...
"Tuteliamo ambiente e territorio agricolo" - 15 Ottobre 2017 - 14:02
Condivido il concetto generale
Condivido il concetto generale, al dilà del caso particolare: basta colate di cemento in tutto il VCO. Massime facilitazioni per il recupero dell'esistente prima di concedere nuove autoruzzazioni per nuove costruzioni, soprattutto se vanno ad occupare aree vaste e pianeggianti ove la cementificazioni ferisce il paesaggio in modo visibile più che altrove.
Il Maggiore premiato ad Atene, ma l'architetto è critico - 13 Settembre 2017 - 13:30
i sassolini nella scarpa..
perchè di questo si tratta alla fine...peccato che un Architetto affermato e che ha ricevuto la sua gratificazione professionale (economica dalla comunità e professionale dai suoi pari) debba usare un social per sprecare il suo tempo a fare il rimbrotto al suo cliente. Ma poi, il Comune ha pagato la sua parcella? La gratidudine nel mondo capitalista la si paga con sonanti denari...e pare che il gruppo Stones non ne abbia presi pochi. Tra l'altro, c'era già stata una polemica sul mancato invito dei progettisti un anno fa da parte di Zacchera alla quale la Marchionini aveva risposto che tutto il gruppo di progettazione era stato invitato: possibile che gli screzi quindi fossero antecedenti e riguardano appunto le modifiche della struttura apportate nell'appalto integrato. Detto questo, piacerebbe sapere a tutti i dettagli della sua lamentela e se parla a nome personale o dell'intero gruppo. Arroyo aveva definito la realizzazione aderente al 100% a quanto concepito sulla carta; agli occhi dei profani di differenze nemmeno l'ombra. Eppure qualche modifica, all'alba delle nuove elezioni, ci fu e non solo riguardò la disposizione degil spazi (quanti metri quadrati avranno mai potuto modificare a progettazione ormai ultimata?) ma anche caratteristiche strutturali che gli ingegneri del progetto esecutivo avevano messo in dubbio. Mi si lasci dire inoltre che, se questo progetto non era nelle sue corde rispetto ai suoi standard di qualità e se la giuria ha valutato l'opera in quanto costruita e non solo progettata, l'architetto ha lasciato la coerenza sulla tastiera del suo pc! Ma quello che fa più indispettire è la denuncia di "estremo degrado" che, non contestualizzata, riguarda sia l'area esterna che lo stesso manufatto. Fa specie che un professionista del settore non sappia cosa rappresenti il termine degrado (i detrattori dell'opera diranno che è lo stesso concetto mal applicato alla vecchia Arena): ora, che l'area esterna non sia un giardino fiorito di Villa Taranto ci sta e ci stanno pure le contestazioni sui cavi a vista e/o il patio del bar, ma classificare questo come "degrado" e pure avanzato (mancava giusto "in stato di decomposizione) è un filo eccessivo nonchè falso. Se non sbaglio l'area verde verrà sistemata con nuovi investimenti ma trattasi sempre di erba: se piove tanto, l'orto si disfa! Infine, siamo tutti d'accordo sulla (s)comodità delle poltrone, questo sì errore di progettazione esecutivo, ma la flessibitià del sistema CEM è appena stata dimostrata nell'ultimo spettacolo: ditemi in quale Teatro si può montare un ring e giocare un torneo di pugilato davanti a 400persone! L'area spettacoli ha dimostrato di poter funzionare: i numeri parlano di un bilancio in attivo per la prima stagione. Se si portano sul palco nomi di rilievo, il pubblico arriva da solo, anche sulle scomode sedute. Ovvio che non era pensabile di poter andare in pareggio con i costi dell'intera struttura, ma non hanno iniziato con il piede sbagliato. Tutt'altro. E commenti stizziti come quelli dell'architetto, non fanno bene alla crescita di questo polo culturale cittadino. Saluti AleB
Ancora interventi per furto - 31 Agosto 2017 - 10:37
SPECCHIETTI PER LE ALLODOLE....
certo il centro-destra è in vantaggio negli ultimi sondaggi, però non dimentichiamoci dell'incognita M5S, visto che spesso i risultati delle elezioni amministrative hanno sconfessato quelli delle politiche centrali e viceversa... Chi riuscirà, da solo o in coalizione, a raggiungere la fatidica soglia del 40% per ottenere l'ambito premio di maggioranza? La Storia dovrebbe esser maestra di vita, ma spesso, anzi quasi sempre, causa revisionismo, si finisce per commettere gli stessi errori del passato! Qualcuno crede ancora che, uscendo dall'Euro, ci sarà quel nuovo miracolo italiano per ottenere quel mancato milioncino di posti di lavoro? Ma questo centro-destra da quali e quante facce nuove è composto? Io ne vedo solo una, colei che è a capo del partito più piccolo dei 3 (Fratelli d'Italia).... Questo non è futuro, bensì un ritorno al passato! Ma si sa, per molti va bene il "tanto peggio, tanto meglio", inteso come cambiamento!
SS34: Promesse disattese sui fondi messa in sicurezza - 16 Agosto 2017 - 11:24
Re: sinistro....balconi che cadono
Ciao lucrezia borgia forse non hai ben compreso: un balcone che cade, considerando che era una pertinenza di un'abitazione nuova di zecca, ti sembra ordinaria amministrazione? Non ho mai sentito di costruzioni nuove i cui balconi vengono giù dopo appena 8 anni! Forse hanno usato materiali scadenti, senza gli opportuni controlli....? Poi, cosa c'entra il fatto quotidiano? A parte che Travaglio & Co. non guardano in faccia a nessuno, ma se sfogliamo la stampa straniera, beh il quadro è ancora più impietoso. A proposito: ogni 3 mesi, la Merkel mandava laggiù degli emissari per controllare come fossero spesi i fondi donati..... E ora, per cortesia, non venirmi a dire che sono un fan della Germania....
"Problemi con il nuovo NUE 112" - 3 Agosto 2017 - 13:21
Re: nue 112
Il Nue è stata invece una buona innovazione. innazitutto c'è personale in grado di parlare in più lingue e capace di interfacciarso con utenti invalidi (pensiamo solo ai sordomuti) e poi finalmente è stata inserita un'unità professionale di smistamento delle chiamate. Il cittadino prima si trovava disorientato davanti a una pluralità di numeri (112, 113, 118 e non ricordo neanche quale avevvano i Vigili del Fuoco). E' prprio con il nue che si possono ridurre i vari protaginismi locali. Se qualcosa non funziona, situazione fidiologica in tutte le nuove strutture, bisogna risolverla con l'intevento dei vai comandi e dirigenti operativi. Benvenuti nella modernità. PS. Mattarella non è stato mai presidente della Corte Costituzionale.
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti