Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco

nuovo ospedale

Inserisci quello che vuoi cercare
nuovo ospedale - nei post
Giornata nazionale della salute della donna - 10 Aprile 2019 - 08:01
Onda, Osservatorio nazionale sulla salute della donna e di genere, in occasione della Giornata nazionale della salute della donna che si celebra il 22 aprile, organizza la 4a edizione dell’(H)Open Week con l’obiettivo di promuovere l’informazione e i servizi per la prevenzione e la cura delle principali malattie femminili.
S.I. - MDP su sanità VCO - 2 Aprile 2019 - 10:23
Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato di Sinistra Italiana e ART.1-MDP del VCO, sulla questione della sanità e del nuovo ospedale.
Comitato Salute VCO torna su sanità provinciale - 26 Marzo 2019 - 13:01
Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato del Comitato Salute VCO, che torna sulla sanità provinciale dopo la presa di posizione di Albertella sul futuro del Castelli.
"Insieme per Verbania Albertella Sindaco" difenderemo il Castelli - 23 Marzo 2019 - 14:33
Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato della lista civica "Insieme per Verbania Albertella Sindaco", su Sanità ed ospedale Unico del VCO.
Comitato Salute VCO su sanità provinciale - 19 Marzo 2019 - 10:23
Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato del Comitato Salute VCO, riguardante la sanità provinciale dopo le affermazioni dei Sindaci di Borgomezzavalle e di Domodossola.
Lega torna su ospedale unico - 19 Marzo 2019 - 09:16
Riceviamo e pubblichiamo. un comunicato della Lega Salvini Verbania, che torna sulla questione ospedale unico dopo il comunicato del PD.
nuovo Primario del Servizio di Salute Mentale Territoriale del VCO - 18 Marzo 2019 - 13:01
La Direzione Generale dell'ASL ha nominato Primario della SOC di Salute Mentale Territoriale il Dott. Roberto Bezzi.
PD su ospedale unico - 16 Marzo 2019 - 09:33
Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato della segreteria PD Verbania in merito alla questione "ospedale nuovo" e in risposta a quanto pubblicato da altre forze politiche.
MNS su incontro sanità - 20 Febbraio 2019 - 08:01
Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato del Movimento Nazionale per la Sovranità VCO a margine dell'incontro sulla sanità organizzato dal PD
Laboratori d'analisi di quadrante nord-est - 19 Febbraio 2019 - 20:11
La Regione è al lavoro per elaborare una nuova proposta di riorganizzazione dei laboratori analisi del quadrante Nord-Est del Piemonte (Biella, Vercelli, Novara, Verbania), che tenga conto del valore della rete territoriale dell'area.
ospedale unico e sanità nel VCO: incontro del PD - 17 Febbraio 2019 - 18:06
"La sanità del VCO vicina ai cittadini. L’ospedale unico e la rete dei servizi territoriali. Diamo la parola ai tecnici". Questo il titolo dell'incontro pubblico organizzato dal PD lunedì 18 febbraio alle 20.45 al teatro Il Maggiore a Verbania.
Volontari ABIO - 8 Febbraio 2019 - 19:08
Sabato 9 febbraio 2019 alle ore 15,30 presso il centro San Francesco si terrà l'incontro informativo per aspiranti volontari ABIO.
Zacchera: "ospededale unico finira in niente" - 27 Dicembre 2018 - 18:06
Riceviamo e pubblichiamo una nota di Marco Zacchera, estratta dall'ultima edizione della sua newsletter "Il Punto", riguardante l'ospedale unico del VCO.
Casa della Salute, "si poteva fare di più" - 19 Dicembre 2018 - 08:01
Riceviamo e pubblichiamo, una nota del Comitato Salute VCO, riguardante l'inaugurazione della Casa della Salute a Verbania e alcune preoccupazioni sulla sanità locale.
Alcuni sindaci tornano sul nuovo ospedale unico - 15 Dicembre 2018 - 18:06
Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato sul nuovo ospedale unico, dei sindaci Albertella, Pizzi, Marchioni e Preioni.
nuovo ospedale: Regione Piemonte aumenta i fondi - 11 Dicembre 2018 - 09:34
"Ancora un passo avanti per il piano di edilizia sanitaria della Regione Piemonte: la Giunta regionale aumenta le risorse destinate ai due nuovi ospedali dell'Asl To5 e dell'Asl Vco, per un totale di 30 milioni di euro aggiuntivi". Inizia così la nita di Regione Piemonte che riportiamo di seguito.
Comitato Salute VCO: la volta buona - 19 Novembre 2018 - 19:06
Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato del Comitato Salute VCO, riguardante l'avvio di nuovi presidi sanitari sul territorio.
Interpellanza su reparto di di rianimazione - 12 Novembre 2018 - 11:04
Riceviamo e pubblichiamo, il testo di una Interpellanza di Sinistra Unita, sul mancato avvio dell'attività del Reparto di di rianimazione e terapia intensiva dell'ospedale Castelli di Verbania Pallanza inaugurato il 19 aprile 2018 e mai aperto al pubblico.
nuovo prelievo multiorgano all'ASL VCO - 16 Ottobre 2018 - 18:06
In data 12 ottobre 2018 è stata accertata la morte cerebrale su una giovane persona che recentemente aveva espresso in vita all'anagrafe del proprio Comune di riferimento la sua volontà favorevole alla donazione degli organi in caso di morte.
Comitato Salute VCO su ospedale Unico - 16 Ottobre 2018 - 11:04
Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato del Comitato salute VCO, riguardante l'ospedale unico e le dichiarazioni del sindaco di Domodossola,
nuovo ospedale - nei commenti
Fronte Nazionale: no all'ospedale unico - 14 Aprile 2019 - 13:11
ospedale nuovo
si chiede di formulare proposte alternative. Giusto. Alternative a che? Prima bisogna conoscere quanto oggi esiste sul territorio e come funziona. Iniziamo da qui e poi le proposte alternative vanno confrontate con la situazione attuale per capire.se le proposte sono valide. Diciamo subito che vent'anni fa il territorio non era presidiato come oggi e quindi fu naturale difendere ciò che c'era, cioè gli ospedali. Oggi la situazione è completamente diversa e migliore sotto l'aspetto assistenziale. I Medici di Famiglia si stanno associando per assicurare una presenza continua non nei loro ambulatori, ma in un luogo dove a rotazione garantiscono con la Guardia medica assistenza 24 ore al giorno su 7 giorni. A Omegna è già ospitata in ospedale, a Verbania lo sarà entro l'anno, mentre a Cannobio e Crevoladossol sono in funzione le "case della salute". Manca all'appello Domodossola, ma se ci fosse il quadro sarebbe completo. E' chiaro che con una siffatta copertura il problema di dove collocare il nuovo ospedale diventa quello di individuare una località il più a sud possibile della provincia per evitare che chi abita sul confine vada in altri ospedali incrementando la mobilità passiva, che altro non è che un aggravio di costi per la nostra ASL. Ci sono alternative ragionevoli a questo?
Fronte Nazionale: no all'ospedale unico - 9 Aprile 2019 - 19:35
Re: Re: corto circuito
Ciao AleB ma invece di far muovere su è giù per la provincia migliaia di pazienti verso il fantomatico nuovo ospedale (ovviamente senza contare,per costruirlo,tempi biblici,costi folli e ruberie varie),non sarebbe più sensato far muovere tra i tre ospedali qualche decina di medici specialisti? che so,due giorni a Domo,due a Verbania e uno a Omegna,potenziando i vari reparti? quante decine di milioni in meno spenderemmo? senza contare il taglio drastico dei tempi. avremmo tre ospedali piccoli ma efficienti,vicini a tutti i cittadini di questa strana provincia,poco popolata ma molto vasta. se proprio devo ripianare i conti,onestamente preferisco farlo per salvaguardare la salute piuttosto che per vedere commedie dialettali in un teatro scomodo.
Comitato Salute VCO torna su sanità provinciale - 5 Aprile 2019 - 09:58
Re: Re: ospedale nuovo
Ciao robi chiedo scusa: è.
Fronte Nazionale: no all'ospedale unico - 5 Aprile 2019 - 08:17
Prendo atto
Tigano è un medico e non posso certo contestare quello che dice. Ma allora saremo sempre una zona senza un ospedale che si possa definire tale? A Garbagnate vicino dove lavoro hanno fatto un nuovo ospedale con i robottini che girano....mentre a noi girano altre cose.... Mi chiedo chi pagherà per avere distrutto il progetto aress del 2001 o giù di lì e chi pagherà per avere indetto quel referendum contro l'ospedale di piedimulera. Cosicché andremo ancora a curarci all'humanitas.... Conclusione. Niente ospedale. Niente passaggio in Lombardia. Solo promesse e macerie. Ora si vota per l'ennesima presa per il c........ Ovviamente non c'è l'ho con il FN che politicamente apprezzo. Ma mettetevi una mano sulla coscienza tutti. Possiamo avere una simile sanità al confine con Svizzera e Lombardia?
Comitato Salute VCO torna su sanità provinciale - 3 Aprile 2019 - 10:25
Re: Re: ospedale nuovo
state dicendo la stessa cosa :) Per dar manforte al concetto: https://www.foggiatoday.it/economia/asl-foggia-mancano-medici-ipotesi-richiamo-pensionati.html https://www.open.online/primo-piano/2019/04/02/news/pensionati_in_corsia_i_giovani_medici_il_cortocircuito_sta_nel_numero_delle_borse_di_specializzazione_intervista-183977/ Una situazione come la nostra, se non si svilupperà un ospedale degno di tal nome, rischia a breve termine di finire sui giornali per le stesse motivazioni. Saluti AleB
Comitato Salute VCO torna su sanità provinciale - 3 Aprile 2019 - 06:23
Re: ospedale nuovo
Ciao Rino Di Nero Dunque meglio avere un bell'ospedale moderno che attiri i medici. Ornavasso non è sul monte bianco! Mica vanno tua milano a lavorare... Comunque nel vco i medici hanno detto che sono favorevoli al nuovo ospedale e questo dovrebbe bastare. In quanto alla sanità territoriale non vedo perché non possa essere egualmente sviluppata. Non è che i problemi saltano fuori tutti ora! Penso che la questione sia più politica ed ideologica. E tutti ci stanno giocando. Già. Sulla salute.....
Comitato Salute VCO torna su sanità provinciale - 3 Aprile 2019 - 05:37
ospedale nuovo
Faccio osservare, che ad ogni bando della nostra ASL per trovare degli specialisti, non c'è la coda di aspiranti tali, se poi consideriamo che il numero chiuso in atto nelle Università ha prodotto una riduzione di questa categoria e quindi, se i posti disponibili sono tanti e medici sono pochi, uno può scegliere di andare dove più gli fa comodo e non certo lontano dai grandi centri. Il futuro non può essere rosa. In quanto alla medicina territoriale, faccio notare che esiste già, ma a macchia di leopardo.dove c'è però funziona, ed è per questo che sarebbe utile completare la sua diffusione.
Comitato Salute VCO torna su sanità provinciale - 2 Aprile 2019 - 18:44
Re: ospedale nuovo
Ciao Rino Di Nero Opinione e dunque opinabile. Come anche la mia. Chi dice che i dottori non andrebbero? I medici del vco si sono dichiarati favorevoli ad un nuovo ospedale... E chi dice che avere un ospedale degno e un piano di medicina territoriale non sia meglio che avere la situazione di oggi? Mah.
Comitato Salute VCO torna su sanità provinciale - 2 Aprile 2019 - 16:59
ospedale nuovo
Provo a spiegare su quali basi ritengo sbagliato l'ospedale nuovo a Domodossola:: - non è baricentrico al territorio. - una posizione così periferica incoraggerebbe i cittadini dell'area Verbano - Cusio a recarsi in altri ospedali aumentando la costosa mobilità passiva - con la scarsità di medici specialistici che si va profilando, sarà molto, ma molto difficile trovare i medici necessari che accetterebbero di lavorare in una zona così lontana. - non è l'ospedale che risolve i problemi del territorio, questi si risolvono completando il progetto della medicina territoriale.
Comitato Salute VCO torna su sanità provinciale - 1 Aprile 2019 - 09:42
Re: Re: ospedale nuovo
Ciao robi sempre che quelle analisi siano anteriori....
Comitato Salute VCO torna su sanità provinciale - 1 Aprile 2019 - 07:23
Re: ospedale nuovo
Ciao Rino Di Nero Le può approfondire Lei. Spiegando ad esempio su quali dati statistici ed economici non si potrebbe fare l'ospedale nuovo vicino a Domodossola o perché sempre secondo la Sua personale analisi costi e benefici sarebbe campata in aria l'ipotesi di privatizzazione del Castelli. Giusto per partecipare alla discussione con gli altri due..
Comitato Salute VCO torna su sanità provinciale - 1 Aprile 2019 - 05:35
ospedale nuovo
Buongiorno, vedo che il dibattito si svolge sempre fra due sole persone ma senza approfondire le motivazioni di ciò che si scrive.. Per i problemi in discussione c'è sempre un'ipotesi possibile di soluzione, a volte è la migliore, a volte è la meno peggio, non è quindi quella della persona che l'ha proposta, ma emerge dopo approfondita e costruttiva discussione. Per esempio l'idea di proporre un ospedale nuovo alle porte di Domodossola sarebbe fallimentare (basta fare due conti) perché anziché essere funzionale alle necessità dei cittadini del territorio, è funzionale alla propaganda politica di un partito. Non parliamo poi della proposta campata per aria di privatizzare il Castelli, senza spiegarne i motivi. E' questo il clima che ha ucciso la "Politica"..
Comitato Salute VCO torna su sanità provinciale - 28 Marzo 2019 - 12:25
Re: Re: Re: Non c'è ancora la posizione della Leg
Ciao Giovanni, non si capisce però su quali basi Preioni basa la sua affermazione. Perchè allora non facciamo il contrario? ospedale unico al Castelli, misto privato il San Biagio. Non sarà forse che il dato numerico utilizzato sia la distanza tra il suo borgo e Domo? No eh? Se fosse così, lo dica apertamente. Tra l'altro non si capisce nemmeno perchè, un cittadino verbanese, dovrebbe privarsi del suo ospedale non per uno nuovo e PUBBLICO (la gestione sarà privata, l'ospedale sarà certamente sotto il controllo della ASL) ma per uno vecchio al doppio della distanza. Siamo arrivati alla condizione che, pur di essere contro al progetto ad Ornavasso, si accettano condizioni peggiorative sia dell'attuale situazione sia di quella eventualmente nuova? Mah Saluti AleB
Comitato Salute VCO torna su sanità provinciale - 26 Marzo 2019 - 20:57
ospedale nuovo
Caro Giovanni, questo vuol dire che le "esternazioni" di Preioni come Commissario della Lega e di Marchioni Sindaco di Omegna non sono credibili?
PCI su sanità nel VCO - 26 Marzo 2019 - 11:09
Concordo
La difesa dell'ospedale cittadino dovrebbe unire tutti i verbanesi. Mi dispiace far notare che i sindacati si sono posizionati a favore dell'sopedale unico. Sono favorevoli a privatizzazioni e diminuzione dei posti lavoro? Fatemi capire... http://www.vcoazzurratv.it/notizie/cronaca/18116-cgil-cisl-uil-ribadiscono-il-si-all-ospedale-nuovo-del-vco
"Insieme per Verbania Albertella Sindaco" difenderemo il Castelli - 24 Marzo 2019 - 21:37
Re: Scacco matto
Ciao Giovanni% Solo per le comunali. Dato che il vco il resto del Piemonte non sa nemmeno dove si trova. Il risultato regionale è scontato. Vincerà il centrodestra unito. Ma l'ospedale è un fatto che va oltre gli schieramenti. E può incidere sul sindaco. Ps. I medici del vco di sono detti favorevoli al nuovo ospedale. Magari non hanno tutti i torti... Per quanto riguarda la punteggiatura è francamente ridicolo irridere chi la sbaglia. Il solito discorso di chi guarda alla forma e non alla sostanza un po' tipico della sinistra. Che.infatti perde sempre...un.po' come la juve le finali di Champions!
"Insieme per Verbania Albertella Sindaco" difenderemo il Castelli - 23 Marzo 2019 - 18:25
È la verità
Non ho ancora deciso chi votare ma in questo caso è stata fatta una analisi verità sulla faccenda. Avendo fatto una tesina su questo ricordo benissimo il referendum che affosso' il piano aress ed il Progetto di piedimulera. Referendum voluto dal pd che oggi ancora ha tradito il vco promettendo il nuovo ospedale e facendo affondare ancora un referendum. Stavolta per il vco in Lombardia. Questi se ne devono andare dalla regione. Di atto alla lega di essere sempre stata contro. A pochi mesi dalle elezioni l'unico mio dubbio sta nel nome del sindaco. Non di certo per i partiti.
Lega torna su ospedale unico - 20 Marzo 2019 - 15:12
ospedale nuovo
Scusate se intervengo, ma vedo purtroppo una grande confusione ed una scarsa conoscenza dei problemi. Mi permetto di far osservare che bisognerebbe partire dalle necessità dei cittadini sul territorio piuttosto che dall'ospedale. Quando io ho un problema di salute, la mia prima preoccupazione è quella di trovare qualcuno che mi dica che cosa ho. Se lo trovo vicino a casa come faceva notare la signora di Cannobio mi tranquillizzo subito ed evito di correre verso l'ospedale e mettermi in coda al DEA ad aspettare che qualcuno mi esamini. Quindi se le strutture sul territorio funzionano, posso anche evitare di ricorrere subito all'ospedale.. Non solo, i vari presidi che oggi stanno sorgendo e che si aggiungeranno a quelli esistenti di: Cannobio, Crevoladossola, Omegna, Verbania otterranno il risultato di coprire il territorio 24 ore su 24 come adesso fa il DEA.. Non solo, ma le due strutture ospedaliere esistenti, il San Biagio ed il Castelli diventano essenziali per completare questa copertura sanitaria territoriale. Alla luce di quanto esposto, la discussione che si è aperta oggi con le opinabili esternazioni di alcuni esponenti politici sull'ospedale nuovo ipotizzando improbabili "privatizzazioni" dimostrano la scarsa conoscenza dei problemi che dicevo, ed è strumentale alla loro rappresentanza politica, più che agli interessi dei cittadini. Certo un po' di folclore ravviva l'ambiente, ma la salute dei cittadini merita di essere trattata più seriamente.
Lega: fermeremo l'ospedale unico - 17 Marzo 2019 - 11:30
Re: Re: Mah?
Ciao Giovanni% sì, quasi scontato perchè vige la regola dell'ondata politica del momento. A parte non avere oggi ancora un candidato, figuriamoci un programma, ma possiamo parlare per favore sul concreto? Cosa porterà il nuovo governatore al territorio del VCO? Per la giunta uscente il biglietto da visita è l'ospedale UNICO e nuovo, Sappiamo da un coordinatore territoriale della Lega che la contropartita sarà un ospedale UNICO e VECCHIO. C'è altro? Chiamparino si presenta con 200M€ di investimento sul territorio? Pensate che gli stessi soldi (misto pubblico e privato) arriveranno lo stesso senza il progetto del nosocomio UNICO e nuovo? Dobbiamo credere ancora alla storiella dei canoni idrici (mai girati da Torino, figuriamoci quando non avremo nemmeno un rappresentante territoriale in giunta). Va bene il voto di pancia (anzi no, non va bene per nulla ma questo è quello che passa questo periodo storico), ma poi diamolo un occhio sulla concretezza delle azioni politiche per favore! Saluti AleB
PD su ospedale unico - 17 Marzo 2019 - 11:00
Re: Per me è difficile. Ve lo assicuro!
Ciao Giovanni%, quanto calza a pennello questo titolo anche per la mia situazione. Sono stato "introdotto" alla politica con un comizio elettorale di Fini a Intra, una ventina di anni fa. Nato e cresciuto nel periodo berlusconiano, ho visto più volte infrangersi quell'idea di destra imprenditoriale, con la totale incapacità a produrre serie politiche economiche di sostentamento all'economia italica. Oggi mi ritrovo nel periodo della politica urlata, aggressiva, per forza "contro" a tutti e tutto. Oggi mi ritrovo a scegliere persone SERIE, che per mia sfortuna stanno sull'altro lato del mio pensiero politico. Quella SERIETA' che dovrebbe portare tutti a capire che su certi temi vincono i numeri e non le volontà del popolo. Oggi la destra cavalca il sentimento popolare - che storicamente non ha mai scelto per il bene economico del Paese ma piuttosto per quello del proprio conto, inviando messaggi di propaganda conditi dall'olio della verità: come direbbero gli amici grillini, "svegliaaaaa!!11!!!1", perchè nel messaggio della Lega in seno al progetto Ornavasso si nasconde l'obiettivo reale: rendere uno dei due nosocomi CENTRALE nella ASL14 (guarda caso quello di Domodossola) e gli altri due periferici, con un chiaro intento di ridimensionamento operativo (dice qualcosa il PS di Omegna?). La propaganda del NO all'ospedale UNICO nasconde la verità dell'impossibile sostentamento finanziario dell'attuale situazione: Preioni lo sa bene ed infatti, nel suo NO al progetto, indica la strada di cui sopra. Non cadete inoltre nel tranello della rimodulazione dei finanziamenti dedicati al nuovo nosocomio in favore degli ospedali oggi esistenti: si parla di una sessantina di milioni di finanziamento pubblico per Ornavasso e pochissimi di questi potranno essere "girati" per il riammodernamento di anche uno tra Domo e VB. Sono voci di spesa differenti e, qualora passasse questo ragionamento, tutti gli ospedali del Piemonte ne avrebbero diritto. La storia ci insegna che i treni passano poche volte: è passato per Piedimulera con la stessa propaganda politica che ne ha affossato le fondamenta, a parti politiche invertite. Sta passando quello di Ornavasso, sotto gli occhi di tutti. Non passerà più, fidatevi! Quando tra 5 anni ci si accorgerà che per governare un territorio servono i numeri, arriverà qualcuno da qualunque parte politica e, banalmente, farà tagli lineari di spesa. Con buona pace del vostro "contro" a tutto di oggigiorno. Saluti AleB
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti