Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco

olocausto

Inserisci quello che vuoi cercare
olocausto - nei post
“So.Stare” ricorda l'eccidio di Intra - 6 Ottobre 2016 - 09:16
Per ricordare le vittime dell’Eccidio di Intra, Associazione LIS Lab in collaborazione con Comune di Verbania, Casa della Resistenza di Fondotoce e Istituto Storico della Resistenza “Piero Fornara”, propone al pubblico e alle scuole di Verbania il percorso sensoriale “So.Stare” nelle giornate del 7 e 8 ottobre 2016.
"Interpretazione di Marx" - 6 Settembre 2016 - 13:01
Il 6 e 7 settembre la nota filosofa ungherese Ágnes Heller sarà presente a Verbania, invitata dalla Sezione VCO della Società Filosofica Italiana, con la collaborazione dell’Associazione Culturale LetterAltura e il patrocinio del Comune di Verbania.
Giornata della Memoria alla Scuola Tozzi - 27 Gennaio 2016 - 16:07
Tutti i bambini della scuola Primaria “Mario Tozzi “, questa mattina hanno ricordato le vittime dello olocausto con un’emozionante cerimonia all’ ingresso della scuola.
“Il grande dittatore” per celebrare il Giorno della Memoria - 26 Gennaio 2016 - 20:36
Il gruppo del cineforum “Voglia di Cinema!” ha deciso di celebrare il Giorno della Memoria con la proiezione gratuita del film “Il grande dittatore” di Charlie Chaplin. Lo spettacolo avrà luogo il giorno 27 gennaio alle ore 21.00 presso il Teatro Nuovo di Cannobio.
Giorno della Memoria 2016 - Baveno - 25 Gennaio 2016 - 14:01
Martedì 26 gennaio, alle ore 20.45, presso la Biblioteca Civica, Piazza della Chiesa, 8 Baveno, si terrà in occasione della commemorazione delle vittime dell’olocausto, la presentazione del libro “La Contabilità del Diavolo”.
Il Kantiere: "Vento di Primavera" - 31 Gennaio 2015 - 18:18
Domani, domenica 1 fbebbario 2015, dalle ore 17.30 alle ore 19.00, presso Il Kantiere a Verbania Posssaccio in occasione del Memory Day, ci sarà la proiezione del film "Vento di Primavera".
Il Giorno della Memoria - 26 Gennaio 2015 - 10:23
Martedì 27 e mercoledì 28 gennaio 2015, si celebrerà anche a Verbania, il Giorno della Memoria, ricorrenza internazionale celebrata il 27 gennaio di ogni anno come giornata in commemorazione delle vittime dell'olocausto.
Torna “Voci dei luoghi” - 13 Agosto 2014 - 17:05
L’ottava edizione della rassegna teatrale estiva dedicata alla Resistenza in scena a Madonna del Sasso con "L'Inafferrabile".
Arriva la 17° edizione de La Fabbrica di Carta - 10 Aprile 2014 - 11:24
Il salone del libro degli autori ed editori del VCO, si terrà a Villadossola, da mercoledì 23 aprile a domenica 4 maggio 2014. Orario di apertura: giorni feriali dalle 16.00 alle 23.00, sabato e festivi dalle 15.00 alle 23.00. Ingresso gratuito.
L'olocausto del Lago Maggiore - 9 Novembre 2013 - 12:54
A settant’anni da dall'olocausto del Lago Maggiore si può tentare di trarre una sintetica valutazione dello stato della Memoria collettiva mentre stanno concludendosi le iniziative per il settantesimo della prima Strage di ebrei in Italia durante l’ultima guerra mondiale.
“Se Questo è un Uomo": tra storia e memoria - 6 Ottobre 2013 - 15:03
Corso di formazione e di aggiornamento dalle leggi razziali alla deportazione Formazione per docenti di Scuola primaria e Scuola Secondaria di primo e di secondo grado della Regione Piemonte, 12-23 Ottobre – 9-23 Novembre 2013
70° olocausto del lago Maggiore - 11 Settembre 2013 - 10:23
Da sabato 14 settembre sino alla fine di ottobre si susseguiranno in tutto il Vco e novarese, le celebrazioni per la ricorrenza del 70° olocausto del lago Maggiore.
"Note di Memoria" alla Casa delle Resistenza - 25 Gennaio 2013 - 09:01
Domenica 27 gennaio 2013 alle ore 16.00, presso la Casa della Resistenza a Fondotoce, si terrà un concerto del coro "Volante Cucciolo" dal titolo "Note di Memoria".
olocausto - nei commenti
A.N.P.I. nasce sezione Alto Verbano - 15 Febbraio 2016 - 06:12
....
".. ma parlare di stermino per 2000/2500 morti.. allora i 10.000 morti slavi nei campi di concentramento italiani lo definiamo olocausto... ? " dai evitiamo di fare classificazioni su quante ne ha fatte fuori un regime e quante un altro.... deportazione e tortura fanno schifo a prescindere da dove provengano.
A.N.P.I. nasce sezione Alto Verbano - 14 Febbraio 2016 - 19:07
Re: ANPI e negazionismo sulle Foibe
Ciao rp Quando vuole possiamo fare una discussione sulle foibe .. lei ha un vago senso dei termini... certo la tragediadelle foibe è da ricordare.. ma parlare di stermino per 2000/2500 morti.. allora i 10.000 morti slavi nei campi di concentramento italiani lo definiamo olocausto... ? La pratica delle foibe iniziata dagli italiani nei confronti degli sloveni come la chiamiamo? Il grande campo di concentramento di Lubiana ? Le fucilazioni da parte degli italiani di migliaia di civili tra i quali donne e bambini? Le deportazioni degli sloveni dalle loro case per dare la terra agli italiani come la definisce?
Per non dimenticare il dramma della Shoah - 27 Gennaio 2016 - 17:42
gli sterminii per motivi etnici e/o politici
Con tutto il sincero rispetto per le vittime dell'olocausto e per TUTTI COLORO CHE MORIRONO durante la Seconda Guerra Mondiale, Vogliamo anche ricordare, OGNI ANNO, le altre vittime di altri genocidi? Probabilmente ne dimenticherò molti ma, citiamone alcuni: - Medz yeghern, “il grande crimine” o genocidio commesso tra il 1915 e il 1917 dall’impero ottomano (Turchia) ai danni degli Armeni: 2 milioni e mezzo di vittime. - La pulizia etnica del 1988 di Saddam Hussein contro i curdi e la prosecuzione delle persecuzioni contro i Curdi da parte di Turchia e Irak: ai curdi si nega il diritto ad avere uno Stato. - Il genocidio per la carestia indotta tra gli Ucraini, nel 1932, da parte del regime stalinista (tra le 1,5 e i 10 milioni di morti). - Lo sterminio dei Palestinesi, che Israele opera sistematicamente dal 1948, anno in cui nella Palestina abitata dai palestinesi l'Inghilterra decise di fondare lo Stato di Israele. O esistono morti di serie A e morti di serie B? Vogliamo smettere di credere alle favole e documentarci seriamente su ciò che è successo e succede realmente, ad esempio in Medio Oriente. Abbiamo preso la cattiva abitudine di prendere per buone le versioni dei fatti che ci vengono rifilate, manipolate, da informatori di parte, che nascondono veritò per tutelate colossali interessi ed ipocrisie. Suggerisco alcuni nomi: Robert Fisk, Noam Chomsky, Ian Pappé, Norman Finkelstein, Shlomo Sand, Georges Corm. Non me ne vengono in mente altri. Per ora.
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti