Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco

oltre

Inserisci quello che vuoi cercare
oltre - nei post
In centinaia al pellegrinaggio alla Madonna di Re - 25 Settembre 2018 - 11:28
“Che cercate? E’ il titolo del Pellegrinaggio. Ma quello che cerchi, c’è”. Così don Eraldo De Agostini, sacerdote verbanese, ha iniziato l’omelia al Santuario di Re, stracolmo di pellegrini, domenica 23 settembre.
Salone del Gusto: presente giovane del VCO - 24 Settembre 2018 - 18:06
Si svolge in questi giorni a Torino la XII edizione del Salone del Gusto 2018 #foodforchange al Lingotto Fiere di Torino dove Coldiretti sarà presente presso il padiglione 2 area G135/F136.
Vega Occhiali Rosaltiora doppia vittoria in Coppa - 24 Settembre 2018 - 10:03
Ancora due vittorie su due partite per la prima squadra di Vega Occhiali Rosaltiora. Nella caldissima (dal punto di vista della temperatura,) palestra delle Bollini di Novara la compagine di Andrea Cova si prende due vittorie entrambe per 2-1 contro due formazioni di Serie D che puntano ad essere protagoniste.
“City of Guitars” 2018 - 21 Settembre 2018 - 17:32
Un evento più unico che raro sta sbarcando a Locarno, che per un weekend diventerà una vera e propria “City of Guitars”.
Musica classica sul Lago Maggiore - 21 Settembre 2018 - 16:01
Il Comune di Lesa, in collaborazione con l’Associazione Culturale Verunese, “VER1 musica”, organizza un concerto sinfonico nell’ambito de “L’in...canto di Lesa”. Si tratta di un’occasione davvero unica per gli amanti della musica classica, con un direttore d’orchestra d’eccezione.
Match it Now! 2018. Donazione di midollo osseo - 21 Settembre 2018 - 10:23
“Match it Now” è l’evento nazionale dedicato alla donazione del midollo osseo e delle cellule staminali emopoietiche promosso dal Centro Nazionale Trapianti, Centro Nazionale Sangue, Registro Italiano Donatori di Midollo Osseo (IBMDR), dalla Federazione ADMO e dalla Federazione ADOCES.
Verbania tra le prime città Social - 20 Settembre 2018 - 17:17
Cresce il numero di città italiane attive sui social network, ma la maggior parte li usa ancora soprattutto per informare e comunicare, mentre è ancora scarsa la propensione a coinvolgere, interagire e dialogare con i propri follower.
Giornate europee del patrimonio - 20 Settembre 2018 - 13:01
In occasione di un doppio compleanno, l’11° dell’Ecomuseo del Granito e il 14° del Civico Museo Archeologico di Mergozzo, il Comune e il Gruppo Archeologico di Mergozzo propongono un doppio appuntamento culturale dedicato al romanico, di cui sul territorio mergozzese si conservano insigni esempi.
Balafest 2018 – Festa ossolana della birra - 20 Settembre 2018 - 08:01
Balafest, la festa annuale che si propone di far conoscere e promuovere la birra artigianale del Birrificio Balabiòtt di Domodossola e i prodotti gastronomici ossolani, è giunta alla sua terza edizione.
Lega soddisfatta per protocollo SS 34 - 19 Settembre 2018 - 19:36
Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato della Lega Nord VCO, in merito alla messa in sicurezza statale 34 e al protocollo approvato nei giorni scorsi.
Fronte Nazionale: favorevoli all'annessione alla Lombardia - 18 Settembre 2018 - 12:05
Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato del Fronte Nazionale Verbania riguardante il referendum del 21 ottobre a cui si dicono favorevoli all'annessione alla Lombardia.
Il Sesia Val Grande è stato confermato tra i dieci geoparchi italiani - 17 Settembre 2018 - 15:03
Nell’ambito della 8^ International Conference on UNESCO Global Geoparks in corso di svolgimento nel geoparco dell’Adamello Brenta (10-14 settembre) si è concluso il processo di rivalidazione del Sesia Val Grande Unesco Global Geopark avviato la scorsa estate (2017) con l’istruttoria svolta dai due commissari Unesco norvegese e cinese.
Esterno parcheggio via Sanzio pulito dai volontari - 17 Settembre 2018 - 10:03
Dopo più di un mese di lavoro, i volontari della Sezione Territoriale di Verbania dell'Opera di Soccorso dell'Ordine di San Giovanni in Italia, hanno terminato in via Sanzio a Pallanza, i lavori per la messa in sicurezza di tutto il perimetro dello scheletro di quello che avrebbe dovuto diventare un parcheggio multipiano.
Amico Cane 2018: i numeri vincenti - 16 Settembre 2018 - 15:03
Successo di pubblico ieri alla festa Amico Cane 2018, giunta oramai all’ottava edizione. All'interno i numeri vincenti dell'estrazione a premi.
2^ Giornata Avis Cup Day - 16 Settembre 2018 - 12:05
La 2^ Giornata Avis Cup Day con la partecipazione delle scuole primarie e secondarie di 1° grado dell'istituto comprensivo Rina Monti Stella di Verbania, si svolgerà lunedì 17 settembre 2018, dalle ore 9.00 alle ore 16.00.
Civico Museo Archeologico - Proposte didattiche - 14 Settembre 2018 - 19:06
Con l’inizio dell’anno scolastico, il Civico Museo Archeologico di Mergozzo si prepara con rinnovato entusiasmo e nuove risorse a fornire su pporto alle scuole di ogni ordine e grado per lo studio delle più antiche fasi di vita dell’uomo nel territorio del VCO.
Lakescapes: Dalle vigne ai campi di cotone - 14 Settembre 2018 - 17:04
Lakescapes, la rassegna culturale del Lago Maggiore, riapre dopo la pausa estiva con l’Accademia dei Folli che porta sul palco del Teatro di Meina lo spettacolo Dalle vigne ai campi di cotone. L’appuntamento è sabato 15 settembre alle 21.00.
Un Paese a Sei Corde con Ugo Dighero - 14 Settembre 2018 - 12:34
Sabato 15 settembre 2018 a Omegna presso Santa Marta in Via F. Cavallotti, 28, alle ore 21.45, si terrà lo spettacolo gratuito di Ugo Dighero, Christian Lavernier.
“In viaggio nel tempo” per gli Angeli dell’Hospice - 14 Settembre 2018 - 08:01
Sabato 15 settembre alle 21.00 presso il Centro Eventi Il Maggiore, l’Associazione Angeli dell’Hospice VCO Onlus presenta il Musical del Pop Coro “In viaggio nel tempo”.
Minore su Bando Periferie - 11 Settembre 2018 - 18:06
Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato di Stefania Minore, Consigliere Comunale a Verbania, riguardante il Bando Periferie.
oltre - nei commenti
Nuovo Maggia raccolta firme - 20 Settembre 2018 - 21:29
Scuola Alberghiera di Stresa
Grande Scuola e grandi bei ricordi, detto ciò, in attesa che venga trovata un'idonea soluzione, potrebbero pensare di spostarla al Santa Maria, un Istituto che già da qualche anno fa aveva messo a norma tutti i sistemi di sicurezza, oltre ad avere al suo interno un vero e proprio albergo e un grande numero di aule e un enorme parcheggio,
Incontro pubblico con l'On. Minniti - 18 Settembre 2018 - 12:47
Re: Re: Re: Sbirro
Ciao privataemail credo che racchiuda molte cose: sul blog penta-stellato, all'indomani della sciagura, hanno cancellato frasi che smentivano un'eventuale crollo del ponte, sull'inutilità del progetto Gronda genovese, con tanto di link inaccessibili; nel 2008, quando la Lega era al potere, (per la seconda volta dal 1994, con la parola Nord; ora siamo alla terza) aveva votato a favore della concessione autostrade pro-Benetton: a tal proposito, l'attuale inquilino del Viminale s'è giustificato dicendo che, pur avendo votato anche lui a favore, comunque i controlli spettavano ad altri.... Cioè, arrampichiamoci sugli specchi, cercando di sviare il discorso. Tanto per stare in tema, inutile dire che i soldi sequestrati riguardano l'era Bossi, visto che quest'ultimo è stato ricandidato ed eletto nell'attuale Parlamento, oltre ad esser stato capolista Lega per il comune di Varese: evidentemente come serbatoio di voti e specchietto per le allodole, oltre che come capro espiatorio, fa sempre comodo. Possibile che il suo collega attuale vice-premier non sapesse nulla di tutto ciò? Scusami, ma spesso cerco d'esser breve, non direi superficiale, altrimenti qualcuno m'accusa di spaccare il capello in 4. Poi ci si chiede come mai nel VCO la Lega sia stata commissariata, dopo una serie di epurazioni ed espulsioni, conseguenza di una diatriba tra vecchie e nuove glorie, con tanto di finti abbandoni e ritorni. La consueta coerenza politica del qui lo dico e qua lo nego, che riguarda tutti i partiti.
Croce Verde trasporto speciale - 16 Settembre 2018 - 09:22
x Alessandro
Anch'io 42 anni fa ho iniziato a fare il volontario in croce verde, ma allora il volontariato era un altro mondo, mi sembra però di aver già ampiamente ribadito che i volontari vanno salvaguardati, inoltre, i miei commenti non sono un attacco alla croce verde ma al sistema imprenditoriale che si è creato all'interno di quasi tutte queste organizzazioni, questo a partire dalla fine del 1998, cioè dopo che tutti i trasporti sono diventati a pagamento/rimborso convenzionale e a tariffa e non più a prestazione. Per una organizzazione di volontariato non le sembra fuori luogo la parola tariffa? non sarebbe meglio applicare la regola "DIA QUELLO CHE PUO' DARE", si chiama libera donazione o oblazione; certo, con questa regola non si possono pagare stipendi!!! Le confido quello che ho fatto proprio per difendere questo valore e la dignità dei volontari e del volontariato: il 29 dicembre del 1999 ho lasciato l'associazione che avevo fondato e che ho presieduto per 12 anni, sa perchè? perchè venni messo in minoranza dai miei stessi consiglieri, solo perchè erano amici dei primi stipendiati che mi obbligarono ad assumere, gente che ancor oggi guadagna grazie ai vecchi principi del volontariato, ed io ero un nemico del sistema perchè contrario a questo business e contrario a far convivere stipendiati e volontari; prima di andarmene feci una previsione (a tutt'oggi sotto gli occhi di tutti), dissi che col tempo ci sarebbe stata una drastica diminuzione di volontari e che sarebbero venuti meno certi servizi di sociale utilità, L'AIUTO ALLE PERSONE POVERE!! Sa perchè queste organizzazioni stanno in piedi? perchè sono entrate a farne parte molte persone andate in quiescenza ma ancora in forza da poter dare un aiuto, che coprono una marea di servizi, e lo fanno A GRATIS. Come vede non sto parlando per dare aria alla bocca, ma per cognizione di causa. Con quest'ultimo commento chiudo questa parentesi ormai andata oltre al commento iniziale, la speranza è che continui ad esistere la solidarietà, quella spontanea, quella vera, che non chiede neppure il grazie per l'opera prestata!! buona salute a tutti.
M5S su Bando periferie - 16 Settembre 2018 - 04:51
Parte 2
Non corrisponde al vero che la sentenza della Corte costituzionale n. 74 del 2018 dichiari incostituzionale l'intero impianto del bando periferie ma solo il citato art. 1 comma 140, bocciatura che viene sanata dallo stesso emendamento approvato dal Senato, laddove permetta di raggiungere l’intesa con le Regioni anche dopo l’emanazione dei decreti. Ed ecco spiegato perche l'emendamento sia stato votato compattamente, PD compreso: i Senatori dovevano votare a favore per recuperare l’incostituzionalità. Su questa parte dell’emendamento vi è stata evidentemente superficialità ed errore da parte dei senatori del Pd. Un errore che è stato anche causato dalle modalità di stesura dell’emendamento che sanava, nella prima parte, sentenze della Corte costituzionale sugli avanzi di amministrazione dei Comuni e sul bando delle periferie. Ma l’emendamento non si ferma al comma 140 ma interviene anche sul 141, ,non toccato dalla sentenza della Corte Costituzionale: con questo emendamento tutti i progetti finanziati dopo i primi 24 approvati vengono congelati sino al 2020. In questo caso si tratta di una scelta politica della maggioranza di Governo che ritiene di dover rivedere tutti quei progetti approvati e finanziati. In realtà la verifica servirà per recuperare risorse finanziarie per progetti ed interventi diversi da quelli approvati dal precedente governo. Questa è la parte dove la maggioranza di governo racconta cose diverse dalla realtà. Non vi è nessuna sentenza della Corte Costituzionale da sanare. Vanno invece in questa direzione le dichiarazioni di alcuni esponenti dei 5 Stelle che cercano di camuffare con un atto dovuto (sentenza della Corte Costituzionale) una scelta politica. Infatti non si vede la ragione per la quale i primi 24 progetti del bando delle periferie vengono sanati con intese con le Regione successive al decreto e non si usa la stessa modalità per gli altri 94 progetti. Infine, non corrisponde al vero che l'emendamento rappresenti una svolta epocale liberando finalmente le necessarie risorse per superare il blocco degli avanzi di amministrazione dei i comuni virtuosi inserito nella legge di bilancio del 2017: infatti è stato definito incostituzionale dalla Corte costituzionale con sentenza n. 108/2018. Non è quindi un atto stabilito dal Governo giallo-verde. Inotre, non è sempre detto che i comuni che si vedranno sbloccati gli avanzi corrispondano ai comuni penalizzati dall'emenamento, anzi. Risulta infatti che i penalizzati siamo mediamente i comuni piccoli e grandi, gli stessi che a causa di problemi di dissesto non potranno accedere allo sblocco degli avanzi di bilancio, mentre i virtuosi sono quelli di medie dimensioni che si sono visti confermati i finanziamenti.  oltre il danno la beffa!  https://www.chiamamicitta.it/bando-delle-periferie-le-bugie-5-stelle-lega/ Ne deduciamo come due siano gli obiettivi di questo governo, entrambi squisitamente politici: racimolare soldi per tener fede a qualcuna delle tante mirabolanti promesse elettorali (tra le molte, oltre alle ben note reddito di cittadinanza e flex tax, incredibilmente investire nei territori e nelle periferie e, udite udite, togliere le accise ai carburanti) e procrastinare i finanziamenti ai 96 comuni oggi non meritevoli a dopo le elezioni Europee e, soprattutto, a quelle amministrative, per potersi così appropriare di un merito non suo spacciandolo come propria iniziativa a favore di territori, città metropolitane e comuni e poter così asserire di aver tenuto fede a questa promessa elettorale.  Scaltri, e felici di esserlo!
Minore su Bando Periferie - 16 Settembre 2018 - 04:24
Mistificazione della realtà
Vediamo come stanno le cose in realtà. Non corrisponde al vero che la sentenza della Corte costituzionale n. 74 del 2018 dichiari incostituzionale l'intero impianto del bando periferie ma solo il citato art. 1 comma 140, bocciatura che viene sanata dallo stesso emendamento approvato dal Senato, laddove permetta di raggiungere l’intesa con le Regioni anche dopo l’emanazione dei decreti. Ed ecco spiegato perche l'emendamento è stato votato compattamente, PD compreso: i Senatori dovevano votare a favore per recuperare l’incostituzionalità. Su questa parte dell’emendamento vi è stata evidentemente superficialità ed errore da parte dei senatori del Pd. Un errore che è stato anche causato dalle modalità di stesura dell’emendamento che sanava, nella prima parte, sentenze della Corte costituzionale sugli avanzi di amministrazione dei Comuni e sul bando delle periferie. Ma l’emendamento non si ferma al comma 140 ma interviene anche sul 141, non toccato dalla sentenza della Corte Costituzionale: con questo emendamento tutti i progetti finanziati dopo i primi 24 approvati vengono congelati sino al 2020. In questo caso si tratta di una scelta politica della maggioranza di Governo che ritiene di dover rivedere tutti quei progetti approvati e finanziati. In realtà la verifica servirà per recuperare risorse finanziarie per progetti ed interventi diversi da quelli approvati dal precedente governo. Questa è la parte dove la maggioranza di governo racconta cose diverse dalla realtà. Non vi è nessuna sentenza della Corte Costituzionale da sanare. Vanno invece in questa direzione le dichiarazioni di alcuni esponenti giallo-verdi che cercano di camuffare con un atto dovuto (sentenza della Corte Costituzionale) una scelta politica. Infatti non si vede la ragione per la quale i primi 24 progetti del bando delle periferie vengono sanati con intese con le Regione successive al decreto e non si usa la stessa modalità per gli altri 94 progetti. Infine, non corrisponde al vero che l'emendamento rappresenti una svolta epocale liberando finalmente le necessarie risorse per superare il blocco degli avanzi di amministrazione dei i comuni virtuosi inserito nella legge di bilancio del 2017: infatti è stato definito incostituzionale dalla Corte costituzionale con sentenza n. 108/2018. Non è quindi un atto stabilito dal Governo giallo-verde. Inotre, non è sempre detto che i comuni che si vedranno sbloccati gli avanzi corrispondano ai comuni penalizzati dall'emenamento, anzi. Risulta infatti che i penalizzati siamo mediamente i comuni piccoli e grandi, gli stessi che a causa di problemi di dissesto non potranno accedere allo sblocco degli avanzi di bilancio, mentre i virtuosi sono quelli di medie dimensioni che si sono visti confermati i finanziamenti.  oltre il danno la beffa!  Ne deduciamo come due siano gli obiettivi di questo governo, entrambi squisitamente politici: racimolare soldi per tener fede a qualcuna delle tante mirabolanti promesse elettorali (tra le molte, oltre alle ben note reddito di cittadinanza e flex tax, incredibilmente investire nei territori e nelle periferie e, udite udite, togliere le accise ai carburanti) e procrastinare i finanziamenti ai 96 comuni oggi non meritevoli a dopo le elezioni Europee e, soprattutto, a quelle amministrative, per potersi così appropriare di un merito non suo spacciandolo come propria iniziativa a favore di territori, città metropolitane e comuni e poter così asserire di aver tenuto fede a questa promessa elettorale.  Scaltri, e felici di esserlo!
Con Silvia per Verbania, Bando periferie: una vergogna - 12 Settembre 2018 - 08:54
Marchette elettorali: da che pulpito!
Ne deduciamo come due siano gli obiettivi del Governo giallo-verde, entrambi squisitamente politici: racimolare soldi per tener fede a qualcuna delle tante mirabolanti promesse elettorali (tra le molte, oltre alle ben note reddito di cittadinanza e flex tax, incredibilmente investire nei territori e nelle periferie e, udite udite, togliere le accise ai carburanti) e procrastinare i finanziamenti ai 96 comuni oggi non meritevoli a dopo le elezioni Europee e, soprattutto, a quelle amministrative, per potersi così appropriare di un merito non suo spacciandolo come propria iniziativa a favore di territori, città metropolitane e comuni e poter così asserire di aver tenuto fede a questa promessa elettorale. Scaltri, e felici di esserlo!
Con Silvia per Verbania, Bando periferie: una vergogna - 12 Settembre 2018 - 07:33
Parte 2
Non corrisponde al vero che la sentenza della Corte costituzionale n. 74 del 2018 dichiari incostituzionale l'intero impianto del bando periferie ma solo il citato art. 1 comma 140, bocciatura che viene sanata dallo stesso emendamento approvato dal Senato, laddove permette di raggiungere l’intesa con le Regioni anche dopo l’emanazione dei decreti. Ed ecco spiegato perche lemendamento è stato votato compattamente, PD compreso: i Senatori dovevano  votare a favore per recuperare l’incostituzionalità. Su questa parte dell’emendamento vi è stata evidentemente superficialità ed errore da parte dei senatori del Pd. Un errore che è stato anche causato dalle modalità di stesura dell’emendamento che sanava, nella prima parte, sentenze della Corte costituzionale sugli avanzi di amministrazione dei Comuni e sul bando delle periferie. Ma l’emendamento non si ferma al comma 140 ma interviene anche sul 141, ,non toccato dalla sentenza della Corte Costituzionale: con questo emendamento tutti i progetti finanziati dopo i primi 24 approvati vengono congelati sino al 2020. In questo caso si tratta di una scelta politica della maggioranza di Governo che ritiene di dover rivedere tutti quei progetti approvati e finanziati. In realtà la verifica servirà per recuperare risorse finanziarie per progetti ed interventi diversi da quelli approvati dal precedente governo. Questa è la parte dove la maggioranza di governo racconta cose diverse dalla realtà. Non vi è nessuna sentenza della Corte Costituzionale da sanare. Vanno invece in questa direzione le dichiarazioni di alcuni esponenti dei 5 Stelle che cercano di camuffare con un atto dovuto (sentenza della Corte Costituzionale) una scelta politica. Infatti non si vede la ragione per la quale i primi 24 progetti del bando delle periferie vengono sanati con intese con le Regione successive al decreto e non si usa la stessa modalità per gli altri 94 progetti. Infine, non corrisponde al vero che l'emendamento rappresenti una svolta epocale liberando finalmente le necessarie risorse per superare il blocco degli avanzi di amministrazione dei i comuni virtuosi inserito nella legge di bilancio del 2017: infatti è stato definito incostituzionale dalla Corte costituzionale con sentenza n. 108/2018. Non è quindi un atto stabilito dal Governo giallo-verde. Inotre, non è sempre detto che i comuni che si vedranno sbloccati gli avanzi corrispondano ai comuni penalizzati dall'emenamento, anzi. Risulta infatti che i penalizzati siamo mediamente i comuni piccoli e grandi, gli stessi che a causa di problemi di dissesto non potranno accedere allo sblocco degli avanzi di bilancio, mentre i virtuosi sono quelli di medie dimensioni che si sono visti confermati i finanziamenti. oltre il danno la beffa! https://www.chiamamicitta.it/bando-delle-periferie-le-bugie-5-stelle-lega/
Autonomia Differenziata: partecipazione a Omegna - 4 Settembre 2018 - 09:30
Re: Spaventati
Ciao robi campanilismo a parte, credo che, oltre ad esser trasversale, la partecipazione e l'esito del referendum pro annessione poi non siano così scontati..... Comunque staremo a vedere: al momento occorrono € 350.000 e in provincia ne hanno solo € 120.000.
Pesciolata di Fine Estate - 27 Agosto 2018 - 07:58
E l’accesso alle abitazioni dei residenti?
Anche questa volta i residenti che negli orari delle. “manifestazioni” avessero necessita di spostarsi o di rientrare con la propria auto nel loro box (visto i precedenti di tutti gli ultimi anni) si troveranno di fronte ad un “divieto” di transito (come pure i servizi dei bus di linea)? Sarebbe opportuno che gli organizzatori, oltre che avvisare puntualmente gli interessati, ( o meglio, l’Amministrazione comunale), prevedessero dei permessi specifici di circolazione, disciplinati rigorosamente, per non limitare la libertà di utilizzo di un bene comune quale le strade per i residenti considerando sopratutto il carattere ludico delle manifestazioni. L’ assessore alla viabilità cosa ne pensa? Grazie per l’attenzione
PD su ospedale unico e sindaci "dissidenti" - 16 Agosto 2018 - 16:19
Re: Cosa aspettate?
Ciao paolino Chiudere la discussione? Perché? Forse gli argomenti indifendibili la portano a definire la discussione un delirio? Se non è più interessato passi oltre , non si comporti da fascista chiedendo la censura di ciò che le è sgradito, cordialmente.
PD su ospedale unico e sindaci "dissidenti" - 16 Agosto 2018 - 10:11
Re: Re: Re: Re: Il razzismo
Ciao sportiva mente invece non devi sentirti così, visto che chi ha rifondato la Lega 2.0, oltre ad esser stato complice silente per un ventennio, peraltro si comporta al pari di chi porta il suo stesso nome nel PD..... "Porti chiusi & cuore aperto"? Si vede che ha tempo da perdere sui social, al pari del suo omonimo rosso sbiadito.....
PD su ospedale unico e sindaci "dissidenti" - 15 Agosto 2018 - 19:21
Cosa aspettate?
Redazione,non credete sia ora di chiudere i commenti a questo articolo? Ormai si sono avvitati in un delirio senza fine. Passiamo oltre,dai.
PD su ospedale unico e sindaci "dissidenti" - 11 Agosto 2018 - 18:32
Re: Re: Re: Re: Re: Re: Razzismo e opinioni
Ciao sportiva mente Caro amico....senza la dc saremmo stati oltre cortina assieme ad Albania e Romania. Si lavi la bocca prima di parlare di chi ci ha salvati dal comunismo!
PD su ospedale unico e sindaci "dissidenti" - 11 Agosto 2018 - 18:22
Re: Re: Re: Re: Re: Re: Razzismo e opinioni
Ciao sportiva mente gli altri hanno fatto male,malissimo. su questo non ci piove,in queste condizioni semidisperate non ci ha ridotto solo Renzi,anche un incapace totale come lui non avrebbe potuto fare tutto da solo. ma la constatazione non mi consola,anzi mi avvilisce ancora di più! credi che vedere al governo Salvini e compagnia mi faccia piacere? credi che votare un gruppo di sprovveduti (al 90% lo sono) come i 5S sia piacevole? lo è come un calcio dove non batte il sole. soprattutto per la consapevolezza che a riportare a galla gente di quel tipo siamo stati noi! con una classe politica appena appena decente,contro una destra così sgangherata e un gruppo di giovani utopisti (quando va bene),il PD avrebbe governato per 20 anni,in scioltezza. ma il peggior politico del millennio (Renzi,per chi avesse dubbi..) ha tenuto in vita Berlusconi e resuscitato la Lega,oltre ad aver costretto milioni di persone a buttarsi sui 5S. per cui io non guardo indietro 40/50 anni,non mi interessa. guardo a cosa hanno fatto i miei,mi interesso di quelli. e hanno fatto male,malissimo. su una cosa siamo d'accordo,il senatore bis di Suna è una roba che grida vendetta!
Albertella prime linee da candidato - 9 Agosto 2018 - 08:42
Re: M5S e Lega
Ciao lupusinfabula tipo, la mancata reintroduzione dell'art.18? Gestire il potere non significa solo affrontare il problema immigrazione, anche se importante ed imminente (Ministro Moavero docet).. Sicuro che 10 anni fa, nel 2008, le elezioni le vinse la sinistra? Ricordo piuttosto il Sig. B. come premier, che vinse contro Veltroni. Ad ogni modo vedremo se la sola politica dei no (vax, tav, tap) riuscirà a convincere la Lega, oltre ai siparietti sul Parlamento che non ci sarà più in futuro, sul Senato eletto per sorteggio, ecc....
Temporali improvvisi: interventi della Guardia Costiera - 2 Agosto 2018 - 17:55
Leggere e reati commessi da stranieri
Ha ragione Robi quando dice che la sinistra amplifica oltre misura certi reati commessi ai danni di stranieri; ma basta leggere la cronaca nera di qualsiasi quotidiano nazionale on line ( io ad esempio leggo giornalmente La stampa, Il fatto quotidiano, il messaggero, la Nazione, Il Giorno,il giornale, la Prealpina) per rendersi conto di come il piatto della bilancia pesi più dalla parte dei reati commessi da stranieri ai danni di italiani che quello dei reati commessi da italiani a danno di stranieri. certo che la buona abitudine di leggere ed informarsi non il forte dei cittadini italiani.....e così si bevono tutto quello che la sinistra vuol far credere. I TG della RAI proprio non li considero perchè anch'essi improntati a sn; talora quardo TG7 e Sky, ma anche lì, isomma, insomma....i buonisti imperano.
Forza Italia critica sulla chiusura SS34 per lavori - 30 Luglio 2018 - 09:29
Re: Paolino e il " reato di opinione"
Ciao lupusinfabula e lo credo bene! Il guru delle 4 galassie prima parla di poca libertà di pensiero e poi aggredisce i giornalisti che no la pensano come lui, oltre a cambiare idea ogni 5 minuti....
M5S critico sulla gestione pulizia erbacce - 27 Luglio 2018 - 09:39
una soluzione possibile...
Basterebbe applicare il regolamento comunale alla lettera. Ogni abitazione privata, singola o condominiale che sia, oltre a curare il proprio giardino, dovrebbe occuparsi anche degli spazi esterni al perimetro della sua proprietà. Così facendo si lascerebbe di competenza alla P.A. solo quelli ove non sia attribuibile nessuna responsabilità e, a quel punto, non avrebbero più scuse nel doverlo fare. Certo non è facile far fare il salto culturale ai cittadini su certe cose ma si diceva lo stesso della raccolta differenziata che mi pare oggi funzioni "abbastanza bene". Prima si inizia meno tempo si perde. Laddove non si intervenga (mi vengono in mente proprietà abbandonate e cantieri fermi da decine di anni) si proceda come per le multe per divieto di sosta.......sanzioni amministrative , ingiunzioni a pagare, pignoramento. Incassate in apposito capitolo si applichi il principio sostitutivo e si spendano le somme incassate per i lavori non svolti. Sono scelte politiche.....chissà se un giorno qualcuno le farà sue....
Senso Unico da Fondotoce a Suna - 26 Luglio 2018 - 18:58
Senso unico Fondotoce/Suna
Passato stamattina....senso unico inutile cosi come strutturato. Siccome i mezzi d'opera e relativi operai occupano la corsia lato canale,da Fondotoce a Verbania. Forse il senso unico sarebbe più utile farlo in direzione opposta,ovvero in uscita da Verbania con deviazione del traffico entrante sulla provinciale per Bieno. Passato stamattina ore 9 circa: direzione Omegna a parte qualche rallentamento dovuto al movimento dei mezzi,traffico regolare. Corsia opposta coda fino oltre la rotonda di Fondotoce. Forse rivalutare l'ordinanza sarebbe utile...
Senso Unico da Fondotoce a Suna - 26 Luglio 2018 - 10:53
Re: viabilità
Ciao danilo frigo pensa che bello sarebbe stato collegarla alla galleria che avrebbe portato oltre confine.... Pensandoci ora, sembra fantapolitica.
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti