Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco

omicidio

Inserisci quello che vuoi cercare
omicidio - nei post
M5S: "Testamento biologico: pregi e difetti" - 2 Ottobre 2016 - 15:03
Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato del Movimento Cinque Stelle Verbania, riguardante il regolamento del "registro dei testamenti biologici" approvato in Consilgio Comunale.
Presentazione antologia "Nuovi Delitti di Lago" - 20 Maggio 2016 - 11:27
Sabato 21 maggio 2016 alle 16.30 presentazione alla Biblioteca G. Carcano di Lesa di NUOVI DELITTI DI LAGO (Morellini Editore), antologia di racconti gialli a cura di Ambretta Sampietro, che contiene venti racconti ambientati sui laghi Maggiore, d’Orta, Mergozzo, Ceresio e Ghirla di autori che hanno partecipato al premio Gialli sui Laghi 2015 e a Giallostresa.
Verbania aderisce alla campagna “verità per Giulio Regeni” - 28 Aprile 2016 - 13:01
Il Comune di Verbania ha aderito alla campagna di Amnesty International per Giulio Regeni. Nei prossimi giorni lo striscione con la scritta “verità per Giulio Regeni” verrà posto sulla facciata di Palazzo Flaim
Presentazione Antologia Nuovi Delitti di Lago - 15 Marzo 2016 - 18:01
Verrà presentata in anteprima al BAFF - Busto Arsizio Film Festival l'antologia Nuovi Delitti di Lago (Morellini Editore) mercoledì 16 marzo alle 18 allo Spazio Festival in piazza San Giovanni in occasione dell'omaggio al regista Aldo Lado, autore di un racconto.
PsicoNews: Violenza domestica sulle donne - 2 Dicembre 2015 - 08:00
Aspetti psicologici della violenza domestica vissuti dalle donne vittime. In occasione della ricorrenza del 25 Novembre.
CINeVINO - VinoDentro - 4 Novembre 2015 - 11:29
Per la rassegna CineVino, spettacolo unico alle ore 20.15, rassegna cinematografica e degustazione di vini, giovedì 5 novembre 2015 ci sarà "VinoDentro", presso l'Auditorium dell'Hotel Il Chiostro.
Uccise il padre, 10 anni di ospedale psichiatrico - 31 Ottobre 2015 - 07:43
Non è imputabile per vizio di mente il 48enne, che nel settembre 2014 a Verbania - Renco uccise in casa, con un coltello, il padre di 78 anni.
LegalNews: pedone privo del giubbotto catarifrangente investito in autostrada: omicidio colposo? - 22 Giugno 2015 - 08:00
Cosa accade se un automobilista investe in autostrada un pedone che, sceso dalla propria automobile incidentata, di notte non indossa il giubbotto catarifrangente? Può essere condannato per omicidio colposo? Vediamolo assieme.
Uccise il padre: incapace di intendere - 14 Maggio 2015 - 16:01
Incapace di intendere e di volere. L’uomo colpì il padre dopo una lite nata per alcuni lavori che stava facendo in casa: un rimprovero scatenò la furia omicida. La perizia stabilisce anche che è socialmente pericoloso.
L'avvocato risponde: caduta per strada, chi risponde civilmente e penalmente? - 28 Marzo 2015 - 08:22
La nuova rubrica "L'avvocato risponde" continua a suscitare l'interesse dei lettori, che hanno sottoposto all'avv. Mattia Tacchini un secondo quesito.
“Sicurezza stradale – Mettiamoci sulla buona strada” - 21 Febbraio 2015 - 12:08
“Sicurezza stradale – Mettiamoci sulla buona strada” Stresa, 24 febbraio 2015 - Sala Cinema dell’Oratorio Ore 9.00 -13.00
Processo amianto Montefibre a marzo - 4 Ottobre 2014 - 09:42
La prima udienza, del terzo processo per le vittime da amianto, si terrà a marzo 2015. Sono nove le persone rinviate a giudizio dal Gup Elena Ceriotti.
Sicurezza sulle strade: le proposte di Fabio Bergamo - 27 Settembre 2014 - 20:22
Fabio Bergamo (Torino, 1972) è uno scrittore salernitano noto in Italia per il suo impegno in favore della sicurezza stradale. Ha elaborato diverse proposte di natura educativa, tecnica, giuridica, già all’attenzione del Ministero dei Trasporti, per ridurre i sinistri stradali che causano ogni anno, solo in Italia, migliaia di morti ed invalidi.
Renco: uccide il padre a forbiciate durante una lite - 9 Settembre 2014 - 15:34
E' successo oggi verso l'ora di pranzo a Renco. Pare che il motivo scatenante fosse stato un diverbio fra padre e figlio.
Ex di Casa Pound Vco ferito nell'agguato "fastweb"? - 3 Luglio 2014 - 16:06
Se non si tratta di un caso di omonimia, Giovanni Ceniti, ex responsabile di casa Pound Vco, sarebbe l'uomo rimasto ferito nello scontro a fuoco, avvenuto oggi a Roma, che ha visto l'assassinio di Silvio Fanella.
omicidio - nei commenti
I Carabinieri di Verbania continuano i controlli a tappeto - 12 Novembre 2016 - 10:55
Per lady
Cara Lady ,vorrei informarti che è passata la legge sull'omicidio stradale quindi i carabinieri e le forze dell'ordine in genere, ogni qual volta vi sarà un'incidente grave saranno chiamati dal giudice a testimoniare sulla condizione della strada, illuminazione , segnaletica orizzontale e verticale, buche etc etc quindi più di una competenza come dici tu ma un obbligo ,comunque tu puoi rimanere dell'idea che vuoi. Un saluto Giovanni
Costa Presidente Consiglio delle autonomie locali del Piemonte - 25 Ottobre 2016 - 15:10
Benissimo tutto
Sono felicissimo per il sig. Costa adesso inizi a lavorare magari rifacendo la segnaletica orizzontale sulle strade provinciali ,e riparando le buche non chiedo altro ,troppo ma !!!!!! Ricordo che è legge l'omicidio stradale quindi ora i proprietari delle strade sono responsabili di quello che vi accade per non aver vigilato, e quindi in caso di incidente saranno chiamati in giudizio e se colpevoli condannati.
Cavo teso nel bosco ferisce ciclista - 10 Ottobre 2016 - 14:25
delinquenti?
Di più. Se uno cadendo si ammazza e' omicidio forse neanche tanto colposo.
Verbania aderisce alla campagna “verità per Giulio Regeni” - 29 Aprile 2016 - 12:11
Re: Re: Coerenza? Non so cosa voglia dire!
Ciao paolino Ah Paolì! Io indico la luna e tu guardi il dito! Certo che possono chiedere la verità ma poi va bene che una serie di persone vengano impiccate come largamente in uso in Egitto? Non vorrei che dopo che venga a galla la verità, e conseguentemente condannate a morte i colpevoli, l'Italia si riempia di striscioni "no alla pena di morte x ..." senza ricordarsi chi e, indirettamente, la causa di queste condanne. Sempre che poi finiscano con la corda al collo i veri responsabili visto che gli inquirenti egiziani hanno già incolpato dei poveri cristi di questo omicidio. Ricordo lo mobilitazione generale di qualche anno fa per salvare dalla pena di morte un gentiluomo che aveva ucciso 2 o 3 persone in episodi diversi e poi un altro quando era in carcere. Successivamente il comune di Palermo pagò il trasferimento della salma a Palermo nonché funerale e monumento. Trattamento nemmeno riservato al milite ignoto. Vuoi sapere se sei cornuto? Bene, ma poi molli tua moglie o ci rimani insieme facendo anche la figura del fessi? O preferisci vivere bene senza sapere? PS Non commento tutto...
Verbania aderisce alla campagna “verità per Giulio Regeni” - 28 Aprile 2016 - 14:25
Coerenza? Non so cosa voglia dire!
A parte che nessuno Stato ammetterà di far uso dell'omicidio ad ogni modo, quelli che oggi affiggono "verità per Giulio Regeni" e quindi inevitabilmente giustizia e quindi inevitabilmente pena di morte come in uso in Egitto, domani affiggeranno "nessuno tocchi Caino"?
Vandalismo al defibrillatore - 15 Novembre 2015 - 18:22
legnate....
Mi auguro che questi imbecilli non sappiano cosa sia e a cosa serve un defibrillatore,altrimenti concordo con chi ha detto che è un'attentato alla vita quindi da equiparare ad un tentato omicidio, purtroppo la "cura"per ovviare a questi vandalismi non esiste nell'immediato,la colpa ovviamente ricade sulla famiglia e la scuola che non educano,però, come dice Lupus,quattro "legnate" tra il chiaro e scuro non guasterebbero...ma per legge non si può..
Turista cade dalle Cascate del Toce - 13 Agosto 2015 - 10:16
x Sig. Maffy
Cara signora condivido il suo pensiero, ma in un posto di così forte richiamo turistico,le norme di sicurezza ci devono essere,non è un optional,rimango dell'idea che vedrà che i responsabili del luogo saranno processati e condannati,per omicidio colposo,perchè non hanno messo in campo tutte le norme per la salvaguardia pubblica in un luogo di forte transito,e non potevano non sapere che il luogo era altamente pericoloso.
Incidente a Pieve Vergonte di un lettore - 24 Luglio 2015 - 22:48
Andrea
@Andrea hai tutta la mia solidarietà.. questo è tentato omicidio... ieri sera alla rotonda del ponte plusc ,mentre ero in rotonda, una macchina a tutta velocità non si è fermata costringendomi a stringere la curva, piegare un po e appoggiare il piede sul cordolo per non trovarmi per terra... certi commenti sono proprio allucinanti.. e mi fermo qui...
Incidente a Pieve Vergonte di un lettore - 24 Luglio 2015 - 18:27
Due file..
Cari amici, sono il motociclista che è stato abbattuto dall'irreprensibile automobilista. Io, come tanti altri, stavo passando con prudenza a bassa velocità tra le due file di auto che procedevano lentamente verso il tratto interessato dai rami che di fatto hanno intasato la superstrada. Ribadisco che l'automobilista, probabilmente frustrato dal fatto di dover restare incolonnato, ha poi pensato bene di uscire, sportellarmi mentre gli ero accanto chiedendogli di calmarsi e dopo avermi di fatto inseguito dopo una lieve collisione comunque causata da lui ha pensato bene di speronarmi.. Adesso vedremo se l'assicurazione mi risarcirà in modo adeguato, io prima di subire questo tentativo di omicidio avevo una moto, un bel casco che dovrò buttare e non avevo bisogno del collare..
Incidente a Pieve Vergonte di un lettore - 23 Luglio 2015 - 11:29
2 cosine
Premesso che il passare tra le 2 file di auto incolonnate "come molti" non autorizza a violare elementari regole della sicurezza stradale ad ogni modo, riprendendo il pensiero di SINISTRO, se gente ospitata si sente autorizzata a machetare i controllori del treno, figuriamoci un autoctono (ipotizzo) cosa si può sentire autorizzato a fare... Dei mancati rilievi non so che dirti, della querela invece sporgila per "tentato omicidio e per qualsiasi reato riscontrabile" (mi sembra sia questa la frase da mettere). La prossima volta, visto che hai una moto, dai gas!
Carabinieri: fermato autore di furto - 8 Maggio 2015 - 14:40
et voilà
allora,rapida ricerca per Lupus. italiani in carcere all'estero circa 3100,di cui un terzo in Germania. il resto sparso tra Usa,Asia e Africa. i reati di cui maggiormente si macchiano sono traffico di droga,omicidio,e udite udite,immigrazione clandestina!!! nel resto del mondo non so,ma negli Usa (realtà che conosco direttamente) in effetti è pieno di italiani che vivono lì senza carta verde,da clandestini insomma,e quando ti beccano non sono proprio tanto amichevoli! ovviamente nei paesi citati da Lupus la presenza di italiani è molto bassa,perlopiù imprenditori (che hanno delocalizzato per sfruttare la manodopera a costo bassissimo) ,con un conseguente tasso di criminalità minimo. ed altrettanto ovviamente è più facile che dei poveri rubino in un paese ricco che non il contrario,ma questo lo sa bene anche Lupus!
Carabinieri arrestano gruppo autore di 47 furti - 15 Marzo 2015 - 10:30
e adesso..
..salutami la telecamera e a soreta! Paolino, ha ragione Lady. Le norme le interpreta il magistrato e i perimetri non sono così stretti come credi tu. Se un magistrato decide di mettere ai domiciliari uno stupratore nello stesso condominio della stuprata è una sua decisione, in quanto avrebbe dovuto obbligarlo ad altra dimora o meglio tenerlo in custodia cautelare. Questo è successo a Bergamo. Se un magistrato decide di inquisire un politico ricco e potente per prostituzione minorile pur sapendo che il reato non sussiste è una scelta sua. Se un magistrato decide di inquisire un cittadino che ha ucciso per legittima difesa facendogli passare le forche caudine dell'omicidio volontario e scelta sua. Guarda che la magistratura inquirente se ne fa un baffo di tutti e fa quello che vuole. Poi qualche volta rimedia quella giudicante, ma dopo anni, soldi e pene ingiuste. Fosse per me i magistrati dovrebbero avere carriere separate, essere eletti dai cittadini e pagare di persona gli errori. Poi vedi che ci pensano due volte a fare certe cose. In quanto alle norme è vero che il parlamento dovrebbe scrivere leggi chiare e precise, ma se in parlamento siedono magistrati ed avvocati siamo messi maluccio......
"L'avvocato risponde": Legge, lavoro e tasse - 13 Marzo 2015 - 06:24
e se....
Gentile avvocato, se, non potendo + pagare le utenze e mi tagliassero luce e gas, si può configurare il reato di tentato omicidio in quanto, senza luce e gas, si muore ??
M5S: "Houston avete un problema!" - 5 Marzo 2015 - 06:53
Roggette e M5S
Parliamo della finta roggetta che hanno fatto percepire come un problema (problemino dico io) quanto invece in realtà rappresenterebbe invece un processo di correzione di uno sbaglio di una precedente Amministrazione. Se un bambino, un anziano o una persona invalida si fa male a causa di quella roggetta sono sicuro che partirebbero in capo al sindaco fantadenunce di lesioni (o omicidio) colpose. In qualche modo quelle finte roggette vanno quanto meno delimitate e ho apprezzato moltissimo il decisionismo del sindaco che non si è conformato a commissioni e controcommissioni varie. Ma a cosa servono? E' il sindaco eletto che deve decidere! E su suo capo che poi si annidano le varie responsabilità. Ripeto. I consiglieri del M5S mi piacciono e li considero L'UNICA OPPOSIZIONE VALIDA E INTERESSANTE. Qua hanno fatto solo una caduta di stile e sembra quasi un tentativo di imitazione delle stile di Grillo con questo "Houston avete un problema!".
Scaraventò il cane contro il muro: un anno di reclusione - 2 Febbraio 2015 - 13:17
Che c'entra - Vermeer
Condivido...Anch'io mi ero meravigliata come si è saltato di palo in frasca, partendo dal "ammazzamento" di un cane ed arrivando a Corona, Mani pulite etc. Cmq, scaraventare un cane contro un muro facendolo soffrire atrocemente fino alla morte, non è solo un atto incivile ma un brutale omicidio. La civiltà di un popolo si misura anche come lo tratta gli animali.
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti