Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco

ospedale unico

Inserisci quello che vuoi cercare
ospedale unico - nei post
I 10 post più commentati del 2018 su VerbaniaNotizie - 1 Gennaio 2019 - 16:02
Quali sono i post più commentati dai lettori di Verbania Notizie nell'anno appena trascorso?
Zacchera: "ospededale unico finira in niente" - 27 Dicembre 2018 - 18:06
Riceviamo e pubblichiamo una nota di Marco Zacchera, estratta dall'ultima edizione della sua newsletter "Il Punto", riguardante l'ospedale unico del VCO.
Casa della Salute, "si poteva fare di più" - 19 Dicembre 2018 - 08:01
Riceviamo e pubblichiamo, una nota del Comitato Salute VCO, riguardante l'inaugurazione della Casa della Salute a Verbania e alcune preoccupazioni sulla sanità locale.
Alcuni sindaci tornano sul nuovo ospedale unico - 15 Dicembre 2018 - 18:06
Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato sul nuovo ospedale unico, dei sindaci Albertella, Pizzi, Marchioni e Preioni.
Inaugurata la Casa della Salute di Verbania - 15 Dicembre 2018 - 13:01
Inaugurata venerdì 14 dicembre la Casa della Salute di Verbania, al piano terra degli uffici ASL di Sant'Anna.
Nuovo ospedale: Regione Piemonte aumenta i fondi - 11 Dicembre 2018 - 09:34
"Ancora un passo avanti per il piano di edilizia sanitaria della Regione Piemonte: la Giunta regionale aumenta le risorse destinate ai due nuovi ospedali dell'Asl To5 e dell'Asl Vco, per un totale di 30 milioni di euro aggiuntivi". Inizia così la nita di Regione Piemonte che riportiamo di seguito.
15 Presidi sanitari donati dal Cantante della Solidarietà - 10 Dicembre 2018 - 12:05
Sono quelli che Salvatore Ranieri, in arte il Cantante della Solidarietà, ha donato il 28 novembre 2018 grazie ai fondi raccolti con “Ricomincio da 20” il cd/dvd uscito lo scorso marzo in occasione dei vent'anni di attività dell’artista.
Giornata mondiale contro l'AIDS - 30 Novembre 2018 - 13:01
Nel mondo ci sono quasi 37 milioni di persone Hiv positive, nel 2017 1,8 milioni sono i nuovi contagi e 1 milione le morti Aids-correlate.
Comitato Salute VCO su ospedale unico - 16 Ottobre 2018 - 11:04
Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato del Comitato salute VCO, riguardante l'ospedale unico e le dichiarazioni del sindaco di Domodossola,
ospedale unico: ASLVCO risponde ai sindaci - 4 Ottobre 2018 - 19:44
Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato, dell'ASLVCO in risposta a quello dei sindaci di Domodossola, Omegna, Cannobio e Borgomezzavalle relativo alla tematica Sanità nel VCO e l'iter realizzativo del Nuovo ospedale.
ospedale unico: "Silenzio assordante" - 3 Ottobre 2018 - 15:03
Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato dei Sindaci di Domodossola, Omegna, Cannobio e Borgomezzavalle relativo alla tematica Sanità nel VCO e l'iter realizzativo del Nuovo ospedale.
LeU su referendum Lombardia - 1 Ottobre 2018 - 13:01
Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato di Liberi e Uguali VCO inerente il prossimo referendum per il passaggio della provincia del VCO alla Regione Lombardia.
Policaro, FdI: "Chiamparino prende in giro il VCO" - 1 Ottobre 2018 - 10:23
Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato di Giuseppe Policaro, Consigliere Regionale di Fratelli d’Italia, riguardante le recenti viste e dichiarazioni del Presidente Regione Piemonte, Sergio Chiamparino, sul VCO.
Lega Vco su visita Chiamparino - 23 Settembre 2018 - 10:03
Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato della Lega Vco su visita Chiamparino, riguardante la visita di ieri del Presidente della Regione Piemonte, Sergio Chiamparino, presso la sede della Provincia del VCO.
PCI del VCO: no al passaggio alla Lombardia - 4 Settembre 2018 - 10:03
Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato dei Comunisti del VCO, in cui si dicono contrari al passaggio del VCO alla Lombardia.
PD su ospedale unico e sindaci "dissidenti" - 6 Agosto 2018 - 15:03
Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato del Circolo PD Verbania e del Coordinamento Provinciale PD, riguardante la posizione dei sindaci "dissidenti" sull'ospedale unico.
Alcuni sindaci tornano sul nuovo ospedale - 25 Luglio 2018 - 09:16
Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato dei Sindaci di Domodossola, Omegna, Cannobio e Borgomezzavalle, relativo alla tematica Sanità nel VCO e Nuovo ospedale.
"Regione impegnata a salvare i punti nascita Verbania e Domo con l'ospedale unico" - 24 Luglio 2018 - 09:33
Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato di regione Piemonte, in cui l'Assessore alla Sanità Saitta parla dei punti nascite di Verbania e Domodossola e del loro futuro legato all'ospedale unico.
ospedale unico: alcuni sindaci tornano a chiedere chiarezza - 22 Luglio 2018 - 09:16
Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato dei Sindaci di Domodossola, Omegna, Cannobio e Borgomezzavalle relativo alla tematica Sanità nel VCO e Nuovo ospedale.
Colombo replica su ospedale unico - 9 Luglio 2018 - 19:06
Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato sul tema ospedale unico, di Damiano Colombo e recante nel contempo replica, del rappresentante di Fratelli d’Italia Verbania, al comunicato di Verbania Protagonista e Comitato Salute VCO.
ospedale unico - nei commenti
Sanità piemontese prima in Italia - 14 Gennaio 2019 - 09:35
Re: Noi eravamo già in Lombardia
Ciao robi sicuro che, passando in Lombardia, avrebbero dato il via al nuovo ospedale unico?
Zacchera: "ospededale unico finira in niente" - 31 Dicembre 2018 - 21:27
Re: Tutti siamo d'accordo nel volere il meglio
Ciao robi come già ampiamente discusso non penso che un eventuale ospedale unico del vco possa diventare eccellenza, semplicemente perché non ci sono i numeri e quindi non potrà mai acquisire le competenze degli ospedali delle grandi città. Per una certa malattia, qualsiasi ospedale di Milano ha più esperienza in merito nonché apparecchiature mediche specifiche il cui acquisto risulta giustificato dall'uso frequente. Ricordo che tutta la provincia ha, più o meno, gli stessi abitanti di Monza. Per quanto riguarda la modularità espandibilità da te citata, non stiamo parlando di uno stabilimento che può avere necessità di aprire nuove linee o impianti in base all'andamento del mercato. Un ospedale se è correttamente dimensionato per il territorio, non avrà necessità di ampliamenti. In fatto che il progetto di Piedimulera sia stato affidato ad una archistar, beh a me non è che dia tutta sta garanzia. Normalmente gli architetti preferiscono fare le cose da rivista di architettura o concettuali piuttosto che le cose funzionale e con criterio. Il teatro Maggiore ne è l'esempio (poltrone scomode, tetto non ignifugo, ecc) però a ha una bella copertura in metallo oppure il progetto del ponte di Genova di Piano che i pilastri erano pari al numero dei morti, piuttosto che avere una logica di statica ed economicità di costruzione e manutenzione.
Zacchera: "ospededale unico finira in niente" - 31 Dicembre 2018 - 21:08
Re: Re: Pochi posti letto
Ciao AleB penso che con un minimo di buon senso si possano ottenere grandi economie. La prima è la fusione dei reparti duplicati nei 2 ospedali. Ricordo che 30 anni fa ero ricoverato in pediatria al Castelli ed ero l'unico paziente di tutto il reparto. Evidentemente, l'unificazione porterà immensi risparmi. Senza fare battaglie campanilistiche entrambi gli ospedali potrebbero chiudere dei reparti a favore dell'altro ospedale in modo da ottimizzare i costi. E se anche dopo la fusione, un certo reparto risultasse non compatibile con lo scarso bacino d'utenza allora chiuderli entrambi senza troppi scrupoli. E se proprio non si possono tenere entrambi gli ospedali, poco male, se ne chiuderà uno. Per esclusivi criteri demografici-logistici, ipotizzando che tutti gli abitanti della provincia debbano recarsi a Verbania o a Domodossola, per recarsi a Verbania il totale dei chilometri percorsi è nettamente inferiore rispetto a Domodossola. E questo aspetto è incontrovertibile.
Zacchera: "ospededale unico finira in niente" - 30 Dicembre 2018 - 16:30
Re: Pochi posti letto
Come ben detto da Robi, in 14 anni passati a discutere sull'ospedale unico o plurisede, Piedimulera avrebbe fatto risparmiare soldoni alla regione e certamente sarebbe ora un plesso di tutto rispetto. Peccato che sarebbe rimasto troppo lontano dalla città di Verbania che quindi avrebbe dovuto accettare uno svantaggio logistico importante. Detto quindi che l'ubicazione di piedimulera era tra quelle più favorevoli dal pdv costruttivo, Ornavasso collina è stata scelta dalla Politica. Un ponziopilatesco accordo tra le parti per uscire dall'empasse e dal muro contro muro. Saranno i tecnici a dover dire che lassù non si può fare: ma non mi pare si stia andando in questa direzione, anzi. Secondo me la discussione, almeno quella tecnica e non faziosa, finisce alla definizione del lunghissimo termine: se 10 anni sono il periodo sul quale la regione conta di fare risparmio, o per meglio dire quello che alcuni credono sia il termine, allora evidentemente non si hanno ben chiari i meccanismi della finanza pubblica. Ed allora, tanto inutile continuare a parlare sul nulla. Segnatevi questo post: ci torneremo su tra un paio di anni al massimo, quando lo Stato chiederà conto alla Regione di un ospedale unico ma anche plurisede. Dalla sera alla mattina, in maniera altrettanto pilatesca, qualcuno dal suo scranno in regione deciderà quale dei due ospedali chiudere. Con buona pace delle proprie aspettative. Saluti AleB
Zacchera: "ospededale unico finira in niente" - 30 Dicembre 2018 - 11:21
Pochi posti letto
Questo progetto tanto conclamato e osannato porterà in realtà un numero di posti letto (2 per ogni milla abitanti) al di sotto della media nazionale (3,88). Ma di cosa stiamo parlando? Leggete qui. http://www.verbaniasettanta.it/ospedale-unico-a-ornavasso-parametri-di-appropriatezza-e-parametri-di-ragionevolezza/ Potrebbe non piacervi i politici autori dell'articolo ma indubbiamente hanno fatto un'ottima analisi della vicenda.
Zacchera: "ospededale unico finira in niente" - 29 Dicembre 2018 - 18:41
Re: Evento negativo per Verbania
Ciao Giovanni% ma certo, lo è per tutte le comunità all'infuori di quella di Ornavasso e Gravellona se la mettiamo sotto l'aspetto logistico. E' per questo che una soluzione che scontenta tutti di fatto è l'unica ad essere percorribile; se la vedi invece da un altro punto di vista, uscendo da un provincialismo spiccio - bandiera degli ossolani più testardi, probabilmente i vantaggi sono assai più numerosi a cominciare dalla qualità del servizio, dagli ambienti moderni e, più indirettamente, dai costi di lungo periodo. Sarebbe importante condividere con l'intera comunità i risultati delle ricerche tecniche: la tesi del giovane ossolano può essere uno strumento importante di comunicazione, così come i risultati degli studi di un tempo (appoggio HAVF nella richiesta a Robi per sommi capi). Ma anche senza addentrarci in tecnicismi finanziari, è palese che un ospedale unico con TRE sedi costa certamente di più di un nosocomio unico con sede singola. Rileggete l'intervista al primario di ginecologia: «Ho lasciato Novara per questa sfida, ma è dura. I punti nascita richiedono un medico in guardia attiva e uno reperibile 24 ore al giorno, 7 giorni alla settimana. Siamo in 11, dal primo gennaio saremo sotto organico di 4 e in queste condizioni siamo poco attraenti agli occhi di giovani specialisti». I turni si riescono a coprire solo ricorrendo alla collaborazione - come capita anche a pediatria, Dea e ortopedia - di «gettonisti» esterni. In sostanza: un unico punto nascite con doppia sede --> doppio personale. C'è poco da far di conto. Così per tutti gli altri reparti, non contanto le mobilità tra i due ospedali e senza monetizzare i costi che le famiglie sostengono per passare da uno all'altro plesso ospedaliero. La regione, nonchè lo Stato, ragiona su investimenti di lunghissimo periodo: un ospedale "vive" per almeno 50 anni (ALMENO!) ed i conti si fanno sul lungo termine. Rinnovare oggi i due plessi potrebbe apparentemente avere un senso rispetto ai 170M€ di investimento + interessi per il nuovo polo, ma non lo ha per chi ragiona con la finanza dei pubblici investimenti. Io non sono certamente un tecnico di queste cose, ma i ragionamenti mi sembrano alquanto semplici. Saluti AleB
Zacchera: "ospededale unico finira in niente" - 28 Dicembre 2018 - 10:55
Re: per essere onesti
premessa: https://www.lastampa.it/2018/12/27/verbania/nascite-in-leggero-aumento-nel-vco-quota-salva-Uq6XcbFmVPGwggqZql6qoL/pagina.html fino a quando la politica non si arrenderà ai tecnici ed ai numeri (è capitato giusto qualche ora fa, a livello nazionale, anche se il mestiere della politica è farci vedere i numeri dal proprio punto di vista). Quando arriveremo a quel punto, sarà troppo tardi per qualunque ospedale unico perchè non si avranno nemmeno più i soldi per le funzioni minime: di fatto diventeremo una succursale di Novara e, a parte pre-ricoveri ed analisi di routine, il Maggiore diventerà il solo punto di riferimento, con buona pace degli ossolani e dei vigezzini! Contenti voi... Saluti AleB
Zacchera: "ospededale unico finira in niente" - 28 Dicembre 2018 - 10:37
Re: Tradimento
Ciao robi allora tradimento anche da parte della destra, che si è divisa su entrambi glia argomenti (ospedale unico & referendum VCO/Lombardia): il partito di cui fa parte l'ex politico scrivente ne è l'esempio. O forse trattasi di un sussulto di coerenza dell'ultimo minuto? D'altronde gli appuntamenti elettorali per le comunali e le europee si avvicinano....
Zacchera: "ospededale unico finira in niente" - 28 Dicembre 2018 - 09:22
per essere onesti
volendo dirla proprio tutta,io ho sempre creduto e sostenuto che in realtà nessuno lo volesse fare davvero,il famigerato ospedale unico. è stata una bandierina elettorale sventolata ora dagli uni e ora dagli altri,ma con la consapevolezza che nulla si sarebbe mai fatto. costi inaffrontabili,collocazione difficile,beghe di paesi,interessi politici in conflitto. hanno illuso,a turno,chi in perfetta buona fede ha creduto davvero a questa panzana.
Alcuni sindaci tornano sul nuovo ospedale unico - 20 Dicembre 2018 - 16:14
Re: Re: Re: Destra o sinistra non importa
Ciao Giovanni% dimentichi un piccolo particolare: Pizzi ha appena "minacciato" la discesa in campo dei gilet gialli ossolani se verrà toccato in qualunque modo l'ospedale domese o se, in alternativa - si badi bene, l'ospedale unico non sarà costruito a DOMODOSSOLA! La ragionevolezza di cui parli deve essere controbilanciata da una politica che media le necessità di un territorio indubbiamente esteso. Ornavasso non è il massimo, non accontenta nessuno in termini di distanza e rispetto all'attuale situazione ed è per questo che sembra essere l'unica opzione percorribile. Faccio inoltre notare che nessun politico di cdx si è palesemente opposto al progetto, Pizzi a parte: stanno solamente facendo melina sulle burocrazie. Che prendessero posizione una volta per tutte, così si voterà avendo chiari gli intenti che alla fine, e come sempre accade, verranno abbandonati per ragioni di urgenza. Saluti AleB
Piazza F.lli Bandiera, FI: "costerà 10 milioni!" - 19 Dicembre 2018 - 20:18
Re: Re: Re: Re: Re: Re: Priorità parcheggi
Ciao AleB Andiamo con ordine. 1) l'etc riguarda la possibilità per la piazza di dare spazio ad alcuni eventi (solo da svolgere naturalmente nei giorni festivi per non rubare parcheggi che sono preziosi nelle giornate lavorative). 2) il mantenimento di parcheggi gratuiti costituiscono un servizio prezioso per Intra. Diminuirli di numero, anche se di poco, è sbagliato. Trasformarli in posti a pagamento vuol dire rendere la vita difficile ai cittadini di Intra. I cittadini elettori puniranno a breve nella cabina elettorale chi ha avanzato questo sciagurato progetto. Con l'ospedale unico e piazza mercato il PD ha già perso le elezioni.
Alcuni sindaci tornano sul nuovo ospedale unico - 19 Dicembre 2018 - 16:19
Re: Re: Forse. ..
Ciao SINISTRO Sono per l'ospedale unico e sono in disaccordo con i sindaci di centro destra.
Alcuni sindaci tornano sul nuovo ospedale unico - 19 Dicembre 2018 - 09:41
Re: Re: La realtà dei numeri
Ciao Aston da quello che caspico, il problema non sarebbe tanto quello dell'utilità dell'ospedale unico (per svariate ragioni, anche quelle economiche) bensì, siccome sappiamo che come sistema Paese non siamo capaci nemmeno a mettere in sicurezza una strada, allora è meglio rinunciare in partenza. Per carità, da questo punto di vista siamo tutti d'accordo: inutile mettersi in pista per una maratona se non ci siamo allenati. Così ragionando, potremmo estendere il caso anche al nuovo ponte di Genova: opera faraonica, da 200M€ che sostituisce un manufatto crollato. Le alternative ad oggi esistono, senza nulla costruire, poco efficaci e poco efficienti ma ci sono. Basterebbe, secondo questo approccio, migliorare l'esistente. Tuttavia, con questo atteggiamento, non ci miglioreremo mai: rimarremmo con il nostro orticello dal quale potremmo sempre e solo cavare 4 patate e 2 carote. Gli appalti pubblici DEVONO migliorare e questo è il compito della politica locale ma soprattutto nazionale: tante opere subiscono i problemi ormai noti, ma tante altre arrivano a compimento nei costi e nei tempi dovuti (vedasi il tanto odiato CEM), con uno scarto fisiologico per questo tipo di progetto. Il rischio, ormai tangibile, è quello che le future amministazioni si ritroveranno con budget tagliati e dovranno prendere le decisioni dell'urgenza: potrebbe valere che l'avrà vinta chi urla di più (nel caso specifico, le partorienti dell'Ossola pur avendo un centro nascite da numeri risibili) oppure si guarderanno di nuovi i numeri e si prenderanno le decisioni più ponderate. Potrebbe andar bene ai cittadini di VB, oppure a quelli di Domo: siccome questa è una partita politica, non ci sono certezze. E' inutile a mio parere continuare a puntare sul conto economico dell'ammodernamento/adeguamento delle due strutture: non sta in piedi (perchè prima o poi finiranno anche i 170m€ destinati alla costruzione del nuovo) e ce l'hanno già detto tutti i livelli della politica nazionale e non, ivi compresi gli apparati di controllo. Se la democrazia sceglierà rappresentanti contro a questa idea (tra parentesi, gli stessi che pochi anni or sono furono favorevoli poichè messi contro il muro ed oggi cambiano idea per ragioni squisitamente elettorali), ringrazierete loro quando ci ritroveremo davanti allo stesso muro. Saluti AleB
Alcuni sindaci tornano sul nuovo ospedale unico - 18 Dicembre 2018 - 10:39
Re: ospedale unico
Ciao lupusinfabula finalmente leggo del sano buon senso.
Alcuni sindaci tornano sul nuovo ospedale unico - 18 Dicembre 2018 - 09:32
ospedale unico
L' ospedale unico non limiterà certo coloro che per particolari problemi o per personale fiducia si rivolgono tuttora e si rivolgeranno anche in futuro ad altre strutture ospedaliere; non è poi certo che "luminari" della scienza medica deciderano di venire a prestare la loro opera in un osepdale collocatoin c...o ai lupi. Anche in questo caso, così come per le grandi opere, spero si dedichi molta più attenzione a completare, implementare e mettere in sicurezza quelle esistenti, come i due ospedali del VCO, prima di pensare a nuove e faraoniche opere dai costi imprecisati che, come al solito, dalla partenza all'arrivo (...se mai ci sarà un arrivo!) lieviteranno in modo abnorme. Stare con i piedi per terra è la cosa più saggia che può fare un politico/ amministratore.
Alcuni sindaci tornano sul nuovo ospedale unico - 17 Dicembre 2018 - 09:07
Re: Forse. ..
Ciao robi Ne sei sicuro? Anche il candidato di FdI come prossimo sindaco di Verbania, favorevole al passaggio del VCO in Lombardia, si oppone all'ospedale unico: I SINDACI DISSENZIENTI: PERCHE’ NON SIAMO INTERVENUTI ALL’INCONTRO CON L’ASSESSORE REGIONALE SUL NUOVO ospedale - Siamo sempre più preoccupati, ma pronti a difendere il diritto alla salute dei nostri cittadini ed i nostri ospedali. E’ quanto dichiarano i sindaci Lucio PIZZI, Paolo MARCHIONI, Giandomenico ALBERTELLA, Alberto PREIONI come premessa al seguente comunicato diffuso oggi per spiegare i motivi della loro mancata partecipazione all’incontro con l’assessore regionale alla sanità Antonio Saitta sugli aggiornamenti al nuovo ospedale unico di Ornavasso.
Alcuni sindaci tornano sul nuovo ospedale unico - 16 Dicembre 2018 - 00:07
Fermiamo questa follia
Dobbiamo fermare la follia della chiusura del nostro ospedale cittadino. Bisogna sapere quali politici sono chiaramente favorevoli all'ospedale unico e non votarli alle prossime elezioni. Lo stesso trattamento elettorale deve essere effettuato ancge nei confronti dei politici che non si oppongono a tale follia.
Comitato Salute VCO: la volta buona - 20 Novembre 2018 - 09:00
magari leggere prima..
veramente nel comunicato si parla ancora dell'ospedale a Ornavasso. e si dice anche che la riorganizzazione dei presidi sanitari in provincia procede dappertutto,tranne che a Verbania dove invece dormono. sul fantomatico ospedale unico,personalmente ritengo e spero non si faccia mai in quel posto,costerebbe un occhio della testa con tempi biblici. bene invece il rafforzamento e la riorganizzazione dei presidi sul territorio.
Ospedale Unico: "Silenzio assordante" - 5 Ottobre 2018 - 20:46
Per favore.....
ospedale unico gestito dai privati.... PER FAVORE..... I sindaci? che vadano a fare un toast.....
Ospedale Unico: "Silenzio assordante" - 5 Ottobre 2018 - 14:42
Re: Re: EH GIA'...
Ciao Giovanni% Ammesso che vinca il Sì.... Io vorrei un referendum anche per l'ospedale unico. Ad ogni modo, a prescindere dalla Regione d'appartenenza, anche in questo caso voterei NO.
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti