Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco

outlet

Inserisci quello che vuoi cercare
outlet - nei post
Paffoni perde anche gara 4 si va alla bella - 22 Maggio 2017 - 11:27
Servirà gara cinque per decidere chi tra Paffoni e Bakery sfiderà Orzinuovi nella finalissima play-off. In terra emiliana è arrivata la seconda sconfitta in volata: questa volta il tabellone ha detto 66-65 per i ragazzi di Steffè, con Magrini che ha stoppato Simoncelli sull'ultimo tiro che avrebbe potuto dare vittoria e qualificazione alla Fulgor.
La vignetta della domenica - Bed - 13 Marzo 2016 - 08:01
Ha suscitato molto interesse il post in cui si ventila la possibilità della costruzione di un outlet nell'area ex Acetati.
Un outlet nell’ex Acetati? - 11 Marzo 2016 - 17:57
"Che cosa succede nell’ex Acetati? Ci poniamo questa domanda da un po’ di tempo e, stando a quel che abbiamo capito, ci sembra arrivato il momento giusto per rivolgerla pubblicamente alla città". Così l'inizio del comunicato diffuso da Comunità.VB.
Turismo: aperto un canale di relazioni con la Cina - 18 Luglio 2012 - 16:05
L’Assessore Dal Sasso di ritorno dal viaggio in Cina con la delegazione di ISTUD. “Tanti i contatti attivati: adesso dobbiamo portare avanti alcune relazioni avviate proponendo pacchetti tagliati su misura per i turisti cinesi.
Piemonte: Turismo sempre più importante - 17 Luglio 2012 - 00:00
Il peso del turismo sull’economia del Piemonte continua ad aumentare: dal 2000 i flussi sono cresciuti di quasi il 60%, raggiungendo nel 2011 oltre 12,8 milioni di presenze, con una permanenza media di 3 giorni.
Falso contrassegno invalidi, condannati - 2 Luglio 2012 - 16:00
Avevano “taroccato” il certificato di sosta per disabili, parcheggiando abusivamente per almeno 15 mesi. Il giudice del tribunale di Verbania li ha condannati.
outlet - nei commenti
LibriNews: “Solo una decrescita felice potrà salvarci" - 4 Febbraio 2017 - 21:47
Re: decrescita felice.....
Ciao robi Vuoi un mondo normale? Una frase che spesso viene citata è “il peggio è passato, la vita è tornata alla normalità”. Oggi com'è la vita normale? Spendere miliardi per il sogno di andare su Marte e non essere in grado di salvare poche vite in più perché le province non hanno i soldi per riparare una turbina? Oppure derubare migliaia di risparmiatori, i quali dovrebbero essere tutelati da organi strapagati, il cui compito principale era proprio quello? Prestare centinaia di milioni ad imprenditori collusi senza garanzie, contribuendo al fallimento di banche come mps, e poi stanziare come se niente fosse 20 miliardi del bilancio statale,per sanare i buchi, nelle cui pieghe, poi si infilano 95 milioni di euro per un torneo di golf, mentre non si riescono a trovare 50 di milioni per aiutare i bambini affetti da gravi problemi, caustai dall'inquinamento dell'Ilva di Taranto ? Normalità è devastare con guerre e predazione di materie prime, il Medioriente e l'Africa, e poi indignarsi dando la caccia all'immigrato invasore,fannullone, delinquente e possibile terrorista che ci ritroviamo in casa? Questa normalità non la voglio, se devo rinunciare a vestirmi alla moda, ad avere sempre l'ultimo modello di smartphone, o fare code di km in autostrada per entrare in centri commerciali od outlet, per poi accapigliarsi e fare incetta di beni ed alimenti superflui, prodotti sfruttando masse di schiavi del lavoro, lo farei. Quel "poco di vivere civile" che hai paura di perdere, è destinato comunque a dissolversi, anche se poi civiltà cosa vuol dire ? La civiltà ha prodotto dei bisogni, dei vizi, delle necessità fittizie che spesso soffocano i nostri buoni istinti e fanno prevalere il nostro lato oscuro per poterseli permettere. La civiltà è forse pretendere che il 90% dei cittadini lavori pagando tasse contributi, per poi andare in pensione a 75 anni con meno di 1000 euro al mese ? "La civiltà è una corsa disperata per scoprire i rimedi per i mali che produce" (Jean-Jacques Rousseau) Quindi ben venga la decrescita Felice !! Che abbiamo da perdere? E soprattutto che futuro vogliamo lasciare in eredità ai nostri nipoti?
Fratelli d'Italia sul commercio in città - 24 Dicembre 2016 - 13:04
spunto
quindi a verbania città a vocazione turistica per attirare i turisti costruiamo supermercati bella idea magari poi facciamo un bell outlet nella zona acetati li di spazio ce nè........che tristezza poi qualcuno vuol difendere il made in italy avanti lidl carrefour arabi e cinesi c'è posto per tutti.....
Fratelli d'Italia sul commercio in città - 23 Dicembre 2016 - 23:24
Re: Re: x signor Malinverno
Ciao blade runner è abbastanza risaputo che un saldo del 70% è una presa in giro, ossia ti dicono che una fiat costa come una maserati ma poi ti fanno il 70% di sconto. E' lo stesso meccanismo dell'outlet, dove la gente pensa che in mezzo alla pianura padana nascono dal niente delle cittadelle (pensa solo al costo dell'investimento immobiliare) per vendere la maserati al prezzo della fiat! Anzi adesso arrivano i saldi e faranno lo "sconto del millemila per cento dal prezzo outlet".
Scioglimento del Consiglio Comunale di Verbania - 4 Dicembre 2016 - 10:23
Re: Acetato, lidl, e discussione
Ciao renato brignone come puoi dare retta alle voci? Hai notato da quanti anni sul palazzo ex Enel è esposto uno striscione con scritto "vendesi o affittasi"? Questa è la risposta definitiva alle voci! Se qualcuno era veramente interessato, cioè aveva un progetto e i fondi per realizzarlo, si sarebbe fatto avanti da tempo. Il resto sono chiacchiere, come l'idea dell'outlet nell'area ex acetati è certamente una bufala, non ho certezze, ma gli outlet sorgono in prossimità di svincoli autostradali e al centro di aree altamente popolate (Vicolungo, Serravalle, Fidenza, Barberino del Mugello, Mendrisio,...), l'area Acetati non ha nessuna di queste caratteristiche Saluti Maurilio P.S. Il modello di business degli outlet è al capolinea, nessuno investe più in questo settore!
Scioglimento del Consiglio Comunale di Verbania - 4 Dicembre 2016 - 09:54
Acetato, lidl, e discussione
Maurilio, non ti sfuggirà che su acetati io delle idee le ho proposte e il silenzio è stata la risposta... Ora qualcuno mette in giro la voce di un outlet e nessuno smentisce. Ora, se Paracchini parla di altri interessamenti per la zona lidl in passato avrà le sue ragioni... Dico solo che con una amministrazione così "ermetica" , dare la colpa alle minoranze che sollevano le loro perplessità su un progetto calato dall'alto e senza discussione , mi sembra assurdo
Scioglimento del Consiglio Comunale di Verbania - 3 Dicembre 2016 - 13:40
Come per casa Squassoni
L'ex Consigliere Paracchini ha detto che per l'area ci sono stati interessamenti da privati per altri progetti, tutto starebbe nel definire tempi e obiettivi dell'amministrazione e nel pubblicizzarli, forse quegli interessamenti si tramutano in proposte. A titolo di esempio voglio ricordare la vicenda "Casa Squassoni" ora demolita e volume ceduto, in quel caso un privato é venuto da me lamentando che lui aveva proposto un progetto e avrebbe investito su quello stabile... Peccato non lo abbia protocollato perché attendeva risposte mai arrivate... Oggi il volume é demolito e la sua attività mai partita. Insomma, della cosa pubblica , basterebbe parlarne chiaramente, oggi gira voce di un outlet in zona Acetati, vero? Bufala? Che idee ha l'amministrazione? Che idee ha la città ? Aspettiamo che tutto venga deciso in segrete stanze per poi dire che non c'erano proposte alternative?
LegalNews: Eccezione di inadempimento nei contratti con prestazioni eseguibili entro termini diversi - 14 Marzo 2016 - 12:38
Collocazione
Hai tante ragioni ma purtroppo hai sbagliato la collocazione del commento. Il luogo giusto è questo http://www.verbanianotizie.it/n580191-un-outlet-nell-ex-acetati.htm#commenti-34559
LegalNews: Eccezione di inadempimento nei contratti con prestazioni eseguibili entro termini diversi - 14 Marzo 2016 - 12:28
outlet area Acetati
Sono stato Dipendente Acetati dal 1989 al 2010: Già all'apertura del Sito Industriale, "Forze Pol..(pardon..)"Partitiche" hanno fatto di tutto per ostacolare l'evento, adducendo i problemi di pericolosità per la popolazione(sic!.: gran parte degli Abitanti di Pallanza e dintorni posseggono un'abitazione grazie al lavoro in fabbrica di più generazioni). M&G di certo non è stata filantropa,ma ha fatto i propri interessi, dando però nuovamente lavoro e benessere alla città; Nell'89 i non residenti come me si portavano il pranzo da casa, in quanto ristoranti "affidabili" ce n'erano pochi: non c'era commercio! Poi c'è stata la rinascita con tavole calde, supermercati ed altre attività. Ora la Storia si ripete, per il "forse" interesse di pochi, che vedono un nuovo "letargo" avvicinarsi sempre più... Ma ci credete ancora in una Verbania che possa sopravvivere SOLO con il turismo ed il commercio spicciolo? Io NO!
Un outlet nell’ex Acetati? - 12 Marzo 2016 - 09:12
Nei centri storici
Se proprio si volesse realizzare un progetto di outlet a Verbania, si potrebbero utilizzare i diversi locali commerciali chiusi che si trovano al centro di Intra e Pallanza. A Intra ci sono parecchi locali che hanno anche dimensioni considerevoli.
Un outlet nell’ex Acetati? - 12 Marzo 2016 - 05:46
Ikea ????
Invece del solito outlet, a me piacerebbe Ikea o Leroy merlin, sarebbero utili a tutto il vco e non danneggerebbero il piccolo ( e a volte molto ottuso) commercio locale, servirebbero a dare "la sveglia" anche a molti artigiani locali, a volte molto indietro sulle soluzioni tecnologiche. Il piccolo commercio e artigianato , come altrove, si salva con l'eccellenza e la produzione specializzata (di nicchia).
Un outlet nell’ex Acetati? - 12 Marzo 2016 - 01:01
mio cuggino
"mi ha detto mio cuggino che da bambino una volta è morto.." mi sa tanto di leggenda metropolitana,come quelle di "mio cuggino" di Elio e le storie tese. "mi ha detto mio cuggino che all'acetati ci fanno un outlet.." quando mai dovessero decidere di smantellare l'esistente inizierebbe una fase di bonifica talmente lunga e costosa da scoraggiare chiunque volesse investire.
Un outlet nell’ex Acetati? - 11 Marzo 2016 - 19:34
Siamo seri...
Siamo seri, gli outlet si fanno in punti facilmente raggiungibili, Vicolungo è a metà strada tra milano e Torino, una delle zone più popolose e, potenzialmente, ricca d'Italia, Serravalle è a un'ora da Milano, vicino a Genova, e anche alla Francia, così come tutti gli altri outlet, come Foxtown a Mendrisio, Franciacorta e altri ancora. Un outlet nell'area dell'ex Acetati sarebbe un buco nell'acqua clamoroso, dubito che ci sia qualcuno disposto a mettere dei soldi in questo affare. Saluti Maurilio
Saldi al via con festa a Intra - 5 Luglio 2015 - 19:24
per
Per sibilla cumana.....verissimo che ci sono parecchi commercianti che fregano e sono barboni tanto quanto i clienti che chiedono lo sconto sullo sconto....se compri un oggetto e non va bene torni e o te lo cambiano o ti rimborsano. ....ti posso assicurare che molti si comprano vestiti l'indossano e poi ritornano nel negozio e inventano palle su palle per farselo cambiare....appena accaduto.....quindi. ....mi piacerebbe si tornasse come una volta rispetto per entrambe le parti...rispetto per il lavoro dei commercianti niente saldi anticipati....niente clienti che non potendo permettersi un oggetto devono per forza averlo. ..da lì il proliferare degli outlet che vendono schifezze vecchie ed uccidono i negozi al dettaglio.....ma tant'è. ....
Verbania "declino" turistico? - 23 Luglio 2014 - 15:46
destinati a scomparire
vi ricordate le auto posteggiate fin dove l'occhio non arriva fuori dalla Playa?O dal Kursaal?E quel putiferio per salire alla Selva?Per non dire delle serate ''liscio'' al Tam Tam o Andromeda O,prima ancora,Casanova.E le code per entrare alla Rosa,al Sasin,al Bistrot pallanzese?E le ì''vasche'' a Pallanza alla sera?Dovevi posteggiare a casa di Dio........Saranno ricordi e qualcuno critichera'ovviamente',ma pero' fanno parte della storia cittadina e del benessere diffuso.Mi ricordo persino le gare di nuoto pinnato alle piscine a Suna,pieno di spèettatori.E che dire del centro Intra,in particolare V.S.Vittore.....oggi sembra di essere a Lugano,negozi lussuosissimi e futuribili,anzi ,tutti marchi da outlet Village....dove sono i commercianti locali?E tutta l'area mercato in mano ai commercianti cinesi,hanno tutto....ho sentito i turisti stranieri /Svizzeri commentarte negativamente.......dove e' la ''nostranita',la bella Italia...xche' devo comperare in Italia,a Verbania,merci che trovo in tutto il mondo e non hanno nulla di ''artigianal/locale''?Potrei continuare per ore,non per rivivere il passato,ma per prenderne esempio.Una domanda....ma tutte le mogli di Verbania non si chiedono come mai siamo inflazionati da cosi' tante ''sale massaggi cinesi''?Cosi',buttata li'....mah ,saranno i reumatismi dell'aria di lago....eheheh...e che dire delle 1001 gelateria?Tutto ad un tratto siamo diventati la ''citta' del gelato''....mah....devo informarmi,probabilmente e' un settore dove si fanno profitti ...golosi!!!!
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti