Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco

padella

Inserisci quello che vuoi cercare
padella - nei post
BellaZia: La Calamarata con Crema di Patate e Pecorino - 27 Maggio 2017 - 08:00
Riproponiamo un tipico primo piatto Partenopeo a base di calamari rivisitato per renderlo ancora più gustoso.
BellaZia: Il Pollo al Curry - 6 Maggio 2017 - 08:00
Il pollo al curry è una ricetta di origine indiana semplice da preparare, un piatto esotico dal gusto e dal profumo inebriante grazie alla presenza della miscela di spezie cui è composto il curry.
BellaZia: Gli Spaghetti Aglio Olio e Peperoncino ai Broccoli - 8 Aprile 2017 - 08:00
Due tipiche ricette della cucina italiana unite in una rivisitazione per un primo piatto da leccarsi i baffi.
"Lampioni spenti di notte... e accesi di giorno!" - 13 Marzo 2017 - 13:01
Riceviamo e pubblichiamo, una nota di Mirella Cristina, Capogruppo di Forza Italia a Verbania, che lamenta l'accensione dei lampioni sul lungolago di Intra durante il giorno
BellaZia: Il Korma di Verdure - 25 Febbraio 2017 - 08:00
Scopriamo un antico piatto Indiano ricco di spezie e di colori, completamente vegetariano e carico di gusto.
BellaZia: Tagliatelle al limone e salmone - 3 Dicembre 2016 - 08:00
Un originale e semplicissimo primo piatto adatto per una cena di Natale, con il quale farete di certo un figurone
BellaZia: Penne alla Zucca - 19 Novembre 2016 - 08:00
Periodo autunnale, usiamo una verdura stagionale per un primo insolito ma di sicuro successo. La zucca.
BellaZia: Spaghetti alle vongole risottati. - 29 Ottobre 2016 - 08:00
Un succulento primo dall'intenso sapore di mare grazie alla doppia cottura dello spaghetto.
BellaZia: Insalata di riso esotica - 16 Luglio 2016 - 08:00
Un piatto fresco per affrontare i caldi pranzi estivi che può essere un buon primo ma anche una buona idea per uno sfizioso antipasto.
BellaZia: Filetti di Pollo Capperi e Limone. - 4 Giugno 2016 - 08:00
Un secondo piatto leggero ma stuzzicante con un saporito intingolo con cui fare scarpetta.
BellaZia: Riso Arrostito alla Mantovana. - 28 Maggio 2016 - 08:00
Una rivisitazione di un classico primo piatto Mantovano fuso con un altro tipico primo piatto a base di riso delle nostre valli dell'entroterra Verbanese.
BellaZia: Mazzancolle ubriache. - 30 Aprile 2016 - 08:00
Un'idea originale e sfiziosa per un antipasto o un secondo... ma astenersi astemi!
BellaZia: Quattro Quarti Bretone - 23 Aprile 2016 - 08:00
Dolce tipico che parla francese, l'evoluzione di un semplice plum-cake dal profumo inconfondibile che trasuda burro!
BellaZia: Filetto di manzo alla Senese - 16 Aprile 2016 - 08:00
Un secondo piatto di carne semplice ma di sicuro effetto e gusto.
BellaZia: Fajitas di pollo. - 19 Marzo 2016 - 08:00
Un gustoso e colorato secondo piatto di origini Messicane che ci farà sentire più vicini l'aria di vacanze.
padella - nei commenti
BellaZia: Gli Spaghetti Aglio Olio e Peperoncino ai Broccoli - 9 Aprile 2017 - 08:53
Guanciali di sfoglia alle punte di asparago verde
Prendete della pasta sfoglia , la tagliate a quadretti e la fate gonfiare in forno a 200° per circa 20 minuti , nel frattempo fate bollire gli asparagi in abbondante acqua salata . Preparate una crema utilizzando funghi porcini freschi e poca crema di latte . tagliate a fette di circa un centimetro un filetto di maiale , lo passate velocemente in padella con un filo d'olio . Preparate una torretta a due guanciali di sfoglia con gli asparagi , disponete il filetto sotto le punte di asparago e guarnite con la crema di funghi. Spolverate il tutto con pepe e prezzemolo a piacere. Avrete così I GUANCIALI DI SFOGLIA ALLE PUNTE DI ASPARAGO VERDE CON FILETTO IN CREMA DI FUNGHI. Assaggiare per credere
"Immigrazione: rivedere sistema di allontanamento dei richiedenti asilo" - 15 Marzo 2017 - 11:41
Re: sinistro
Ciao lucrezia borgia qualcuno purtroppo, o per fortuna, riesce a farla franca, passando però dalla padella alla brace...
Sequestrati 41.000 prodotti privi dei requisiti di sicurezza - 20 Dicembre 2016 - 06:42
concorrenza, salute e leggi
Il problema è che non rispettano tre principi come concorrenza leggi e norme sanitarie. Non tutti, a dire il vero. Alcuni cinesi si stanno mettendo in riga a livello qualitativo. Ne conosco. Comunque il problema è enorme. In quanto ai cani, che non amo per niente, fa parte della loro cultura. Certo qui non possono metterli in padella. Figuriamoci gli animalisti come la rossa amica dei conigli!
Nasce la costituente cittadina di Fratelli d’Italia Alleanza Nazionale - 14 Novembre 2016 - 11:56
Re: Re: Re: interessante
Ciao Giovanni% ...io potrei anche essere d'accordo con un'aliquota unica, ma devi prima dirmi come fai la transizione (1,2,..,10 anni), se sei sicuro di coprire tutti i costi dello stato e in quanto tempo, e via dicendo...ecco questo è quello che manca, e tra queste destra e l'odierna sinistra le differenze sono minime! Si fa in fretta a passare dalla padella alla brace! La stessa, negli ultimi 6/7 anni, cosa a livello locale, tutti contro quando si fa qualche cosa, ma pochi che hanno la lucidità, o forse la volontà, di presentare progetti strutturati e plausibili prima... ...mah! Saluti Maurilio
Marco Sacco ambasciatore del gusto nel mondo - 15 Ottobre 2016 - 17:47
Re: Mutuo
Ciao lupusinfabula,concordo....sono stato un poco piu' polemico...anch'io ,a detta degli amici,sono un ottimo cuoco e mi diverto a cucinare.......oltretutto,dovrebbe essere la NORMALITA' avere cibi genuini del territorio e non solo,vini fatti con uva e pagare il tutto a prezzi ''normali''.L'enfatizzare tutto cio' contribuisce allo spropositato aumento dei prezzi,per nulla giustificato.Ci sono ristoranti/trattorie,come tu dici,in Ossola,ad esempio,dove si mangia divinamente e si spendono cifre da ''pranzo di lavoro''....e non mi si venga a dire che non usano materie prime all'altezza.......un riso e' un riso....ed un luccioperca e' un luccioperca...a qualsiasi latitudine ed in qualsiasi padella........stop
Morto Renato Bialetti, il papà della Moka - 12 Febbraio 2016 - 12:03
Re: Re: Che piega..,
Ciao Giovanni% non parlo di prodotti scadenti, ma di prodotti a basso valore aggiunto. Il telefono della mela, senza il sistema operativo e senza le app non vale niente, o comunque poco. La casa madre non guadagna sulla vendita del telefono, ma sull'utilizzo del telefono, ogni volta che io scarico un'app, anche gratuita, chi la produce paga un ticket a Cupertino. Per questo, purtroppo, non ha più senso produrre alcuni prodotti in Europa. Sembrerà banale, ma un Barolo non lo puoi produrre in Cina, e chi lo compra. lo compra proprio perchè è un prodotto "esclusivo", una caffettiera o una padella no! Saluti Maurilio
Morto Renato Bialetti, il papà della Moka - 12 Febbraio 2016 - 10:35
la povera Bialetti
Sono completamente d'accordo con Giovanni e con Andrè e la storia purtroppo la conosco benissimo in quanto interessato dalla chiusura Bialetti. Renato Bialetti è stato un buon imprenditore, ma al momento da lui ritenuto opportuno ha venduto l'azienda per monetizzare al suo culmine, quindi sicuramente non è un santo ne un Olivetti, ha fatto i suoi calcoli ed è salito sulla sua Rolls Royce. Di Moka ( fino all'ultimo anno di Omegna) se ne sono sempre prodotte 6 milioni l'anno con mercato costante, sono tutte caxxxxte messe in giro ad arte dalla Rondine ( l'azienda bresciana propretari) le storie che ormai le cialde avevano azzoppato la vecchia Moka FALSO. La verità è che la Rondine, produttrice di padelle ( la padella ha un margine di guadagno bassissimo) pesantemente indebiatata ( 80 milioni), ha trasferito l'intera produzione di Moka da Omegna alla Cina e Romania per guadagnarci ancora di piu' e sperare quindi di ripagare i debiti del settore padelle. Questa è la VERITA', si è giocato sul fatto che la gente al di fuori del Vco guarda solo il marchio Bialetti senza interessarsi ne sapere che esse sono fatte in oriente. E negli ultimi anni si sono fatti "flash mob" , mostre e caxxxte varie ricordando la Moka, quando NESSUN politico si è messo seriamente di mezzo 6 anni fa per impedire che la Bialetti di Omegna fosse violentata e uccisa. Io sono sicuro che se si fosse fatto come in Ossola per la chiusura del Crodino a Crodo ( altra pasta e carattere di persone gli ossolani dal mio punto di vista) si sarebbero fatte le barricate e le trincee, portando la questione a carattere nazionale e nazional-popolare e magari la storia sarebbe andata diversamente. Invece si è lasciata gestire la questione alla giunta Quaretta che non ha potuto far altro ( un sindaco da solo) che assistere al funerale. E adesso ci si consola e masturba con le mostre sulla Moka, com'era bella la Moka, la Moka è nata qui, ecc...
Marcovicchio: "E vogliamo essere una città turistica?" - 5 Settembre 2015 - 21:57
Aldo
Ma quanto impiegheresti a lavare delle tazzine "a mano"? Diciamo 10 secondi tra lavaggio e risciacquo? Mica è la padella dell'impepata di cozze! La prossima volta potrebbero servire solo acqua calda perché s'è rotto il macina caffè
Frontalieri dovranno pagarsi l'assicurazione medica - 10 Luglio 2015 - 10:05
Che botta !!
Dalla padella alla brace.......I frontalieri fanno già una vitaccia, avanti e indietro per ore tutti i giorni, e con il rischio di non vedere rinnovato il permesso di lavoro annuale. E sono la fonte di reddito più importante per Verbania, visto che poi spendono qui i loro stipendi, e danno da vivere anche ai commercianti ed agli artigiani locali. Lo stato italiano dovrebbe intervenire per evitare questa situazione.
Petizione della LAV: "No animali al Circo" - 15 Marzo 2015 - 09:28
Come tratto gli animali.
La civiltà di un Paese si vede da come tratta gli animali? Bene! Io li tratto alla griglia, in padella, al forno o al ragù.
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti