Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco

paes

Inserisci quello che vuoi cercare
paes - nei post
Città più verdi: Verbania al secondo posto - 14 Novembre 2016 - 18:17
Verbania al secondo posto delle città più verdi e vivibili d’Italia nella classifica nazionale 2016 di Legambiente. La ricerca annuale di Legambiente sulla vivibilità ambientale dei capoluoghi di provincia italiani realizzata in collaborazione con l'Istituto di Ricerche Ambiente Italia e Il Sole 24 Ore conferma la nostra città nei posti di eccellenza in questa speciale classifica. Riportiamo la nota dell'Amministrazione Comunale.
Città eco sostenibile: studenti in visita da Milano a Verbania - 27 Ottobre 2016 - 15:02
Ieri a Palazzo Flaim si è svolta la visita di tre classi dell'Istituto superiore “Cesare Correnti” di Milano che hanno incontrato l'amministrazione comunale alla presenza dell'assessore all'ambiente Laura Sau e della dott.ssa Marina Della Lucia dell'ufficio ambiente, con la presenza del consigliere comunale Albero Catena Cardillo.
Una Verbania Possibile: si torni a parlare di paes - 20 Luglio 2016 - 15:41
Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato del gruppo Una Verbania Possibile, riguardante il documento paes il Piano di Azione per l'Energia Sostenibile, approvato dal Comune di Verbania.
M5S: "Verbania: quale città?" - 29 Aprile 2016 - 11:19
Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato del Movimento Cinque Stelle Verbania, a margine della commissione lavori pubblici tenutasi mercoledì 27 aprile.
Interpellanze FESR e paes - 20 Aprile 2016 - 17:04
Riceviamo e pubblichiamo, una nota del Consigliere Lucio Scarpinato, inerente due Interpellanze riguardanti il progetto FESR (fondo europeo sviluppo regionale) e il progetto denominato paes Piano d'azione per l'energia sostenibile.
M5S: la falda di acqua calda possibile risorsa - 15 Marzo 2016 - 10:13
Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato, del Movimento Cinque Stelle Verbania, riguardante la falda di acqua calda sotto l'area ex Acetati.
Forno Crematorio: nasce il comitato per il SI all’esternalizzazione - 17 Febbraio 2016 - 13:01
Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato del neonato comitato per il si all’esternalizzazione del forno Crematorio.
Il paes di Verbania approvato dalla Commissione Europea - 2 Febbraio 2016 - 14:33
E' stato approvato ieri dalla Commissione Europea il Piano d'Azione per l'Energia Sostenibile (paes) di Verbania.
Consiglio di Quartiere Verbania - Intra - 2 Febbraio 2016 - 13:01
l Consiglio del Quartiere Verbania-Intra è convocato il giorno mercoledì 3 febbraio 2016 alle ore 21.00 presso la Sede di Via Restellini 35.
Inaugurazione Casa dell'Acqua a Sant'Anna - 20 Gennaio 2016 - 09:14
Venerdì 22 gennaio alle ore 15.00, si svolgerà l'inaugurazione della "Casetta dell'Acqua" a Pallanza S.Anna presso piazza Città Gemellate, alla presenza del sindaco Silvia Marchionini e del dottor Emanuele Terzoli presidente di Acqua Novara.VCO; appuntamento al quale sono invitati tutti i cittadini.
Il Comune cerca "esperti" di bandi europei - 14 Novembre 2015 - 08:01
Fondi europei e pubblici: al via la gara per trovare a chi affidare il compito del servizio di assistenza e progettazione. Sul sito del Comune come parteciparvi.
Progetto Efficienza Energetica nel VCO (paes) - 5 Novembre 2015 - 13:01
Venerdì 6 Novembre a Villa Giulia alle ore 21,00 il Comune di Verbania presenta ai cittadini il Piano di Azione per l'Energia Sostenibile - paes - il documento che definisce le politiche energetiche per raggiungere l’obiettivo europeo del pacchetto clima-energia 20-20-20.
1° posto di Verbania nella classifica di Legambiente - 26 Ottobre 2015 - 17:51
Il comune comunica il 1° posto di Verbania nella classifica 2015 di Legambiente come miglior "ecosistema urbano". Uno stimolo a non essere pigri per il futuro: il vento del cambiamento è appena iniziato.
M5S su esternalizzazione forno crematorio - 19 Settembre 2015 - 09:02
Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato del Movimento Cinque Stelle Verbania, riguardante l'esternalizzazione del forno crematorio.
PD su Museo paesaggio, lungolago, fibra ottica e paes - 31 Luglio 2015 - 16:46
Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato del Gruppo Consiliare PD Verbania, a margine del consiglio comunale di ieri sera, riguardante Museo paesaggio, lungolago, fibra ottica e paes
paes - nei commenti
PD sui fatti di Arizzano - 24 Novembre 2016 - 23:18
Re: Fatti di Arizzano
Ciao nino temo tu faccia una gran confusione (e non solo con le lettere sulla tastiera). primo io (come già detto mille volte) ho avuto una sola tessera di partito in vita mia, per soli 2 anni, era l'IDV e quindi non posso cambiare partito come tu sostieni. Certo, ho votato persone diverse, con idee diverse e basandomi sui programmi proposti (alle amministrative io faccio così, ragiono nel merito). Detto ciò, vedo che hai perso dei pezzi, non solo ho votato in favore del programma di questa amministrazione (che non ha rispettato), ma ho fatto diverse proposte: Abbiamo fatto proposte sui trasporti ( inascoltate), abbiamo suggerito la sperimentazione di un bus che prendesse i campeggiatori ( inascoltato), abbiamo fatto proposte per la rimozione dell'amianto ( inascoltate), abbiamo fatto proposte sui contenuti del cem ( inascoltate), abbiamo fatto proposte sui pendolari ( inascoltate), abbiamo fatto proposte per rendere effettivo il paes (inascoltate), abbiamo provato a spiegare perché così non si poteva esternalizzare il forno crematorio ( siamo stati costretti a fare un referendum affinché finalmente qualcosina cambiasse), abbiamo fatto proposte sui rifiuti ( inascoltate), abbiamo lanciato Albopop ( l'amministrazione non se ne preoccupa)... questo a titolo di esempio, ma abbiamo fatto molto altro ancora. detto ciò, sicuramente non te ne voglio, ti suggerisco solo di essere più informato, se vuoi a questo link puoi leggere anche la lettera del primo assessore che ha abbandonato questo sindaco, vedrai che nel merito è una lettera ben argomentata e molto ragionevole: http://www.verbaniafocuson.it/n856045-perche-mandare-a-casa-marchionini-e-il-male-minore-e-un-buon-punto-di-partenza.htm
Scioglimento del Consiglio Comunale di Verbania - 24 Novembre 2016 - 11:43
Gentile Grazia, meglio che si informi
lei ci dice: "Li ha tutti contro , meno i cittadini che l'hanno votata e di lei sono contenti ." forse dimentica che anche la sua maggioranza l'ha votata ed oggi due persone se ne sono andate e molte non sono contente, e non per pregiudizio, ma dopo una attenta analisi dei fatti. Poi ci dice ancora: "Cercate di collaborare e non sempre di soffiare sul fuoco" allora le dico io che Abbiamo fatto proposte sui trasporti ( inascoltate), abbiamo suggerito la sperimentazione di un bus che prendesse i campeggiatori ( inascoltato), abbiamo fatto proposte per la rimozione dell'amianto ( inascoltate), abbiamo fatto proposte sui contenuti del cem ( inascoltate), abbiamo fatto proposte sui pendolari ( inascoltate), abbiamo fatto proposte per rendere effettivo il paes (inascoltate), abbiamo provato a spiegare perché così non si poteva esternalizzare il forno crematorio ( siamo stati costretti a fare un referendum affinché finalmente qualcosina cambiasse), abbiamo fatto proposte sui rifiuti ( inascoltate), abbiamo lanciato Albopop ( l'amministrazione non se ne preoccupa)... questo a titolo di esempio, ma abbiamo fatto molto altro ancora. Il modello Marchionini è faccio IO decido IO, poi accontento qualcuno e tanto nessuno approfondisce e tutti hanno la memoria corta... Beh, io che ho la memoria corta scrivo per non dimenticare... legga qualcosa anche lei , si informi http://www.verbaniafocuson.it/n856045-perche-mandare-a-casa-marchionini-e-il-male-minore-e-un-buon-punto-di-partenza.htm
Festa del Boden 2016 - 2 Settembre 2016 - 23:18
Salvo imprevisti -----
Che tipo di imprevisti.........abita li',mica e' il Papa o un marines richiamato all'improvviso.....poi,se vogliamo creare suspence,allora e' un altro pio di maniche.....che si presenti,senza tifosi soddisfatti,lo sponsor la molla velocemente..............e poi --a lìeì la festa dal paes---ci mancherebbe non ci fosse.....
Forno crematorio: "perchè non andremo a votare" - 11 Aprile 2016 - 11:35
Re: Re: Re: Re: Re: Re: addirittura!
Ciao Maurilio Per la prima volta condivido in parte il tuo commento, in particolare dove puntualizzi che l'amministrazione ha sbagliato, avrei anch'io apprezzato la pubblicazione su questa piazza della tua analisi economica, anche se come giustamente dici sono ipotesi e hanno molte variabili, le quali andavano fatte e condivise il più possibile, prima di portare in consiglio comunale la delibera oggetto del referendum, a maggior ragione non devi denigrare chi espone le sue tesi con i numeri di cui dispone, in quanto è proprio da quel tipo di confronto tra le varie posizioni che si deve trovare il giusto equilibrio nell'interesse della città. Per comodità rispondo anche al Sig. Tedesco, uno dei motivi per cui sono convinto aumenteranno le cremazioni è proprio nel suo commento, per ottimizzare l'efficienza del forno e di conseguenza risparmiare energia, vie è la combustione continua, il forno consuma molto ad arrivare a temperatura da freddo, mantenerla in seguito è meno dispendioso. Il fantomatico macchinario che limita le emissioni, altro non è che l'abbattimento della temperatura fumi, con relativo recupero di calore, e conseguente abbattimento delle diossine, la convenienza energetica dello scambiatore c'è sempre che si abbia dove recuperare questo calore, in inverno in parte può essere ceduto al riscaldamento dei locali, diversamente in estate ad esempio se non si collega ad una importante utenza di acqua calda sanitaria va sprecato, le possibilità possono essere svariate, basta confrontarsi serenamente per il bene della città, ad esempio la famosa falda di acqua temperata che hanno evidenziato i 5stelle, aiutata dal forno crematorio, potrebbe essere sfruttata per riqualificare la zona ex acetati e creare delle terme. Magari da valutare per essere inserito nel fantomatico paes, il quale chiede di abbassare le emissioni di Co2 non di aumentarle, per chi non avesse letto la notizia in Olanda le auto a benzina e gasolio saranno vietate dal 2025, concludo ribadendo che i 2 referendum non sono fuffa come qualcuno dice, ma voler guardare a lungo termine come migliorare la qualità della nostra vita per non essere cremati prima del tempo
Sblocco assunzioni Polizie Municipali - 3 Marzo 2016 - 10:51
Obbiettivo fare cassa?
Ben vengano nuove assunzioni, ma indirizzare le risorse in settori a tutela del dissesto idrologico o ad esempio gestione del forno crematorio o magari manutenzione stradale, o formare personale interno ed evitare studi come il paes discutibile sia nel costo che nella sostanza, ovviamente meglio la polizia municipale che non deve nemmeno più compilare il cartaceo per emettere le contravvenzioni, d'altronde così è facile fare cassa sula pelle dei soliti noti
Il PAES di Verbania approvato dalla Commissione Europea - 4 Febbraio 2016 - 15:03
Re: Re: Re: Re: Re: sprechi:
Cara privataemail se mi dici che il paes è solo propaganda sono d'accordo con te, queste cose non si dicono, si fanno! Il faato che la crisi abbia ridotto le emissioni, non significa aver raggiunto l'obiettivo, a meno che non si faccia solo propaganda, perchè ogni buon indicatore deve essere su scala relativa e non assoluta, un po' come gli infortuni sul lavoro che negli ultimi anni sono diminuiti, mi sembra ovvio se diminuisce il lavoro. Se l'impatto del forno è o meno minimale non lo sappiamo, lo sapremo solo quando ci saranno tutti i dati del progetto. Mi sorprendi quando parli di energia elettrica, ero convinto che il forno funzionasse a gas o altro combustibile, ma ammetto la mia ignoranza. Continuo a pensare che sia un tema marginale perchè, se le cose stanno come sono oggi, esattamente come vorrebbe una fetta importante della politica verbanese, le emissioni sarebbero un'invariante sui dati complessivi del paes, qualsiasi innovazione, non potrebbe non tener conto anche di una forte riduzione % delle emissioni Resta la questione di fondo del mio intervento, non mi piace che su 59 interventi su un tema generale, una quarantina abbondanti parlino di un tema specifico e marginale rispetto come il, possibile, nuovo forno crematorio. Ho il forte dubbio che qualcuno ne parli solo per convenienza di parte. E questo vale sia per i favorevoli che per i contrari con la proposta dell'amministrazione. Semplicemente, penso che sia una questione fuori tema. Saluti Maurilio
Il PAES di Verbania approvato dalla Commissione Europea - 4 Febbraio 2016 - 14:51
tempi bui
privataemail ha perfettamente ragione, il paes nasce per vendere "aria fritta" , per farsi belli col nulla. Non si mischi il buon senso (che vale sempre) con il "benaltrismo". Il forno è un problema di energia, di ceneri e di inquinanti. Come già è stato meglio detto da altri , un conto è cremare "x" corpi, altro è cremare "Y" corpi (certamente maggiori) che oltretutto potrebbero essere pieni di chemioterapici (in zona densamente abitata per giunta). Ma certo il paes così come proposto pensa alle polveri del 2010...
Il PAES di Verbania approvato dalla Commissione Europea - 4 Febbraio 2016 - 14:33
Re: Re: Re: Re: sprechi:
Ciao Maurilio L'obbiettivo del paes è di fatto già raggiunto, così come è stato presentato basandosi sul 2010, dove a causa della crisi le emissioni e consumi sono ridotti, l'acetati ha chiuso, le imprese diminuiscono, quindi a mio modo di vedere è solo propaganda, se veramente si vuole perseguire un obbiettivo vero si doveva partire dal 2014, in merito allo scarso peso del forno per quanto riguarda il paes, non sono d'accordo, mettiamoci anche la bolletta elettrica intorno ai 20 mila euro anno, consideriamo la possibilità che il forno privato potrà avere autorizzazione a bruciare altro, magari scarti di gas effetto serra, in quanto si neutralizza solo attraverso una combustione, 30 anni di gestione non sappiamo dove ci porterà, e comunque il risparmio energetico come quello economico è la somma di tanti piccoli risparmi, che a consuntivo fanno cifra, se fai una dieta non salti i pasti ma riduci le quantità di ogni pasto
Il PAES di Verbania approvato dalla Commissione Europea - 4 Febbraio 2016 - 13:03
Re: Re: Re: sprechi:
Ciao privataemail In linea di principio concordo con te, "Non è mai inutile confrontarsi serenamente ed esprimere le proprie opinioni". Ma su queste pagine non sempre è così. Infatti, la maggior parte dei commenti a questo post vertono sul tema del nuovo, se mai ci sarò un nuovo, forno crematorio. Non capisco se è perchè a qualcuno interessa spingere la discussione su questo tema, oppure è solo perchè il profilo di chi scrive, con in testa il sottoscritto, è basso! La "... riduzione del 20% dei consumi energetici, l'incremento del 20% delle fonti energetiche rinnovabili e la riduzione del 20% delle emissioni di anidride carbonica entro il 2020..." che sono gli obiettivi del paes, il contributo del forno crematorio c'è, ma, sono convinto, è solo minimale, rispetto a tutto il resto. Anzi, se per assurdo aumentassi il consumo di energia e le emissioni del forno crematorio, azzerando tutte le altre, è solo un paradosso, l'obiettivo del paes sarebbe raggiunto alla grande!! Se ha senso o meno ragionare in termini di obiettivi paes o meno, di quali azioni attuare, e via discorrendo, sono temi coerenti con il post. Ma non catalizzare la discussione sul forno crematorio, così non mi piace, per quel che vale! Saluti Maurilio
Il PAES di Verbania approvato dalla Commissione Europea - 3 Febbraio 2016 - 12:52
Re: Re: accesso agli atti negato
Ciao Hans Axel Von Fersen Conoscere i consumi a cremazione bella domanda Confrontandosi con le opposizioni e facendo lavorare le commissioni dignitosamente, forse la stessa giunta ed i consiglieri che l'appoggiano, prenderebbero decisioni consapevoli su operazioni on ricadute di 30 anni , valutando aspetti a cui non hanno pensato (temo), tipo allo scadere della eventuale gestione, se l'impresa non ritiene piu remunerativo il business o capisce che non avrà un prolungamento, in che condizioni lascerà il forno? Sarà fatiscente e quindi si dovrà nuovamente metter mano al portafoglio? Se non sarà più remunerativo chi pensate si accollera i costi? Tornando alla tua domanda i dati a mia conoscenza sono molto strani, in quanto nel 2014 la bolletta del gas è di circa 20000 euro con 1221 cremazioni quindi 16,38 euro a cremazione mentre nel 2015 a fronte di ben 33000 circa per 841 cremazioni siamo a 39,24 quindi più del doppio come si spiega ? E qui torniamo al problema della mancata collaborazione costruttiva con le opposizioni,se si vuole fare scelte ponderate e condivise nell'interesse della città vanno coinvolte più persone possibili, per ridurre la possibilità di fare scelte sbagliate a danno di tutti, economiche, ambientali e favorendo una visione a lungo termine, dove si deve interrompere il circolo vizioso della cattiva politica, la quale pensa solo alla propria legislatura e non prende decisioni ampiamente condivise, favorendo la continuità e permettendo alle successive giunte, di qualsiasi colore siano, di non disfare e denigrare il lavoro precedente, tutti ne gioveremmo, e proprio riguardo al paes dove la prospettiva è di lungo termine dobbiamo immaginare insieme come vogliamo la città tra 50 anni, e non lo possiamo fare se prendiamo decisioni con la prospettiva dei 5 anni quando va bene
Il PAES di Verbania approvato dalla Commissione Europea - 2 Febbraio 2016 - 15:20
Re: ma nei fatti il paes e il Forno cosa centrano?
Ciao renato brignone Mi hai tolto le parole di bocca😩😩😩 Incoerenza allo stato puro Alla presentazione sigh di villa Giulia, si chiedeva ai privati di fare la loro parte e poi l'amministrazione Và in senso opposto
Il PAES di Verbania approvato dalla Commissione Europea - 2 Febbraio 2016 - 14:54
ma nei fatti il paes e il Forno cosa centrano?
Al netto delle chiacchiere, come si concilia questa cosa con i costruendi due grossi parcheggi nel centro di Intra (ricordiamo che i tecnici che hanno redatto il paes hanno definito non in linea con esso la realizzazione di parcheggi in zona centrale) e soprattutto con la realizzazione di un nuovo crematorio che non è dato sapere quante salme incenerirà , con ovvia conseguenza di consumo enorme di energia e aumento a dismisura delle polveri/cene?????
Forza Italia Berlusconi su situazione politica - 1 Febbraio 2016 - 20:50
Maurilio, un commento che non é da te
Caro Maurilio, lasciati dire che il tuo ultimo commento é imbarazzante. I problemi amministrativi necessitano di una visone politica per una soluzione di lungo periodo, ciò é ovvio. Una visione politica determina come si usano i soldi, per esempio non per costosi e inutili manifestazioni come il giro d'Italia ( oggi non abbiamo nemmeno rendicontazione), non con sperimentazioni che non sono misurabili (frontalieri con le ali o bus gratis il sabato o copertura rogge ecc.) , non con progetti milionari per parcheggi in centro che sono in contrasto con lo stesso paes che ci é costato 20 mila euro... Una visione politica avrebbe consentito magari di evitare il CEM decidendo che nel lungo periodo é un rischio talmente alto da meritare studi di alternative (visto che era un problema ereditato al 10%) . Una visione politica consente di smettere di prendere in giro i cittadini e dare risposte e trasparenza (vedi mio ultimo post di oggi http://www.verbaniafocuson.it/n541643-domande-difficili-o-risposte-difficili.htm ) . Una visione politica consentirebbe di avere politici seri , che non investono in parcometri nuovi che non tengono conto delle precedenti deliberazioni (ovvero che stampano biglietti validi in tutta la città ) non come quelli nuovi appena piazzati. Marchionini ha vinto elezioni democratiche e fa male il suo compito , quindi può democraticamente andarsene perché le sue scelte sbagliate costano molto care alla città anche se fa di tutto per nascondere i conti (si vedano solo le rendicontazioni del giro d'Italia ). Se la magistratura non é ancora intervenuta ( ma per esempio il tar ha dato parzialmente ragione ad Immovilli) , mica significa che va tutto bene, e di sicuro io ho sufficienti elementi per dire che ciò che ha fatto é più che sufficiente per un giudizio politico (che ha ovvie valutazioni economiche) . E se dopo 2 anni Tradigo, Brignoli , Brezza e Lo Duca evidenziano che le cose non vanno, lo capisce chiunque che il problema non é meramente "amministrativo". Marchionini non ha sbagliato, lei é fatta così , lei (spero in buona fede ) fa ciò che crede giusto, spetta agli altri prendere atto del suo agire. Il PD ha sbagliato dalle primarie di finta coalizione (che subito é svanita) in avanti. Prenderne atto sarebbe utile è salutare. Non esiste l'amministrazione senza politica e viceversa, é assurdo che una persona evidentemente informata come te possa fare questa banalizzazione.
Zanotti, Brignoli e Grieco: pro e contro privatizzazione crematorio - 20 Gennaio 2016 - 19:46
Re: Re: in più...
Ciao maffy Dibatterne prima forse era auspicabile, in quanto all'inquinamento atmosferico mi viene da sorridere pensando al fantomatico paes, dove la giunta ha speso un sacco di soldi per qualche slide e mettere insieme quattro dati, e pubblicamente dichiarare per voce di luminari relatori, che il privato dovrebbe farsi carico della maggiore riduzione delle emissioni, mentre loro vanno in direzione opposta con l'aumento delle cremazioni
Visita all'Ex CEM: quali impressioni? - 13 Novembre 2015 - 14:24
cambio culturale
Certo l'opera attira, spesso per opera purtroppo s'intende anche una tanto pubblicizzata e dispendiosa expo, senza entrare troppo nei dettagli 14 miliardi spesi comprendendo le opere accessorio che tali non sono, anzi... Vorrei citare banalizzando un certo George Clooney "immagina puoi" per lanciare una provocazione? utopia? sogno? possibile realtà? che avrebbe un richiamo turistico alternativo all'opera singola. Una cittadina baciata dalla fortuna per la sua ubicazione territoriale, dove spesso siamo già in vetta alle classifiche ecologiche italiane,senza gli orrori edili della ex montefibre, che vista da laveno risalta più del Cem, con costruzioni che non superino i 4 piani, con le vie le strade e le case curate come nella sopracitata Ascona, dove i parcheggi si fanno sotteranei, e fuori dal centro storico, una mobilità pubblica e privata elettrica, in pratica un vero piano paes, dove si vada a spingere sulle energie alternative, sfruttando fonti come il lago, il sole e perchè no il vento con microturbine. Dove alle bellezze naturali si aggiunge una città sostenibile ed ecologica da pubblicizzare,e richiamare così l'attenzione anche internazionale, con lo slogan "Sulle sponde del Lago Maggiore, in un contesto paesaggistico meraviglioso,sorge una città ad impatto ambientale tra i più bassi al mondo, chiunque vorrebbe viverci e tutti vogliono vederla. Spero proprio che i miei ed i Vostri pronipoti riescano a vederla
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti