Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco

paletti

Inserisci quello che vuoi cercare
paletti - nei post
Consiglio di Quartiere Verbania - Nord - 2 Novembre 2016 - 11:27
l Consiglio del Quartiere VERBANIA-NORD è convocato il giorno giovedì 3 novembre 2016 alle ore 21.00 presso la Sede del Centro Sociale di Renco.
Via Vittorio Veneto, interpellanza di Forza Italia - 12 Luglio 2016 - 15:04
Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato del Gruppo consiliare Forza Italia - Verbania, inerente all'Interpellanza sulla situazione di Via Vittorio Veneto.
Interpellanza su spiaggia “Beata Giovannina” - 23 Giugno 2016 - 14:33
Riceviamo e pubblichiamo, il testo dell'interpellanza dei consiglieri comunali Carlo Bava e Renato Brignone, sull'assegnazione della spiaggia pubblica della “Beata Giovannina”.
Consiglio di Quartiere Verbania - Nord - 22 Giugno 2016 - 11:27
l Consiglio del Quartiere VERBANIA-NORD è convocato il giorno giovedì 23 giugno 2016 alle ore 21.00 presso la Sede del Centro Sociale di Renco.
Circo con Animali: si chiedono chiarimenti - 14 Giugno 2016 - 19:06
L'annuncio dell'arrivo in città nei prossimi giorni di un circo con animali, fa nascere una richiesta di chiarimenti dal gruppo consiliare Una Verbania Possibile, e dalle LAV Arona.
PD: Rispetto per il voto dei verbanesi, ora si apra un confronto per tutelare l’interesse pubblico - 19 Aprile 2016 - 11:03
Riceviamo e pubblichiamo un comunicato stampa della segreteria PD di Verbania, rispetto al voto dei verbanesi
M5S: forno crematorio e numeri - 14 Aprile 2016 - 09:09
Riceviamo e pubblichiamo, un comuncato del Movimento Cinque Stelle, riguardante il referendum sull'esternalizazione del forno crematorio.
Baveno Partecipa su progettazione lungolago - 2 Novembre 2015 - 16:05
Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato del gruppo Baveno Partecipa, dal titolo "Lungolago di Baveno, chiarimenti e precisazioni".
Al via le opere di messa in sicurezza di via Vittorio Veneto - 14 Ottobre 2015 - 11:27
Al via le opere di messa in sicurezza di via Vittorio Veneto, 100 i paletti flessibili che verranno installati.
Non approvata la variazione di bilancio - 1 Ottobre 2015 - 11:22
E' questa la notizia del Consiglio Comunale tenutosi ieri sera a Palazzo Flaim, che in una lunga riunione, finita dopo la una di notte, non ha approvato la variazione di bilancio proposta.
PD su forno crematorio - 30 Settembre 2015 - 09:41
Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato del Partito Democratico Verbania, riguardante la scelta di esternalizzazione del forno crematorio.
FI: soddisfatti per ciclopedonale in Via per Possaccio - 11 Marzo 2015 - 09:01
Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato del Coordinamento Cittadino e Gruppo Consiliare di Forza Italia, che esprime soddisfazione per l'approvazione della mozione di messa in sicurezza di Via Per Possaccio
Immovilli torna su Commissioni e Consiglio Comunale - 13 Febbraio 2015 - 10:23
Riceviamo e pubblichiamo, una nota di Michael Immovilli, in risposta alle dichiarazioni sul tema - "Consiglio e Commissioni" - da parte di alcuni consiglieri Comunali del PD di Verbania. Vi allego il documento con preghiera di pubblicazione. Cordialmente
Prossimi appuntamenti al Wood - 4 Febbraio 2015 - 20:07
Appuntamenti della settimana al wood, il Circolo Lago Maggiore, ad Arona via Roma 78/80.
L'attività svolta nel 2014 dalla Polizia Locale - 30 Gennaio 2015 - 18:21
Si è svolta questa mattina, presso il municipio a Pallanza, una conferenza stampa dell'Amministrazione Comunale di Verbania per la presentazione dell'attività svolta nel 2014 dalla Polizia Locale.
paletti - nei commenti
M5S su emendamenti, forno crematorio e streaming - 29 Settembre 2016 - 03:50
Re: scusate
In realtà non avendo raggiunto il quorum non si ha una decisione da parte dei cittadini. O meglio, visto che il quorum non è stato raggiunto la delibera di esternalizzazione del forno crematorio rimane valida, ciò non toglie che l'amministrazione possa anche decidere di mantenerlo "in house". La via che si è deciso di percorrere ( sperando che tutto fili liscio) è quella di fissare dei paletti entro cui uscire con un bando ( limite massimo cremazioni, tariffa agevolata per i residenti, soglia minima di entrate per il Comune ecc) in modo che l'esternalizzazione risulti più controllata possibile.
Relazione Presidente uscente - Fondazione Comunità Attiva Cannobio - 1 Settembre 2016 - 23:15
Re: Rumors
Ciao lupusinfabula,sono completamente d'accordo,ponendo cmnque dei paletti.......che sia ovviamente distaccato da tutto e da tutti (parenti degli amici...amico dei parenti....e compagnia cantante....),che non sia un ''fuoriuscito''di qualche cooperativa sociale o giu' di li',dove solitamente prendono figli di benestanti,che nn hanno voglia di impegnarsi nella vita reale e credono di essere ancora al Liceo/ Universita'(avrei mille nomi /esempi)...e via discorrendo.............quindi,difficilmente si troverebbe un ''puro'',puoi ben capire....tanto vale mettersi nelle mani di un esperto e datato.......'' e' ora di mettere dei paletti......'' come disse Vlad Impalatur (Kont Drakul)..........salut
Campagna non t'azzardare, a chi rivolgersi per un aiuto - 21 Giugno 2016 - 11:55
Re: Re: Controsenso
Ciao lady oscar,le strade per contrastare questo fenomeno sono mille,e tutte legali.Prenderli di punta non serve a nulla,sappiamo benissimo che lo Stato(dovrei scrivere s minuscola,in questo caso)e' il primo biscazziere,visto gli introiti succulentissimi,che mette paletti atti a far si che le sale proliferino,tant'e' che molti politici fanno parte di joint-venture che sono proprietarie di catene varie,Bingo,Slot e via dicendo........ci sono pero' accorgimenti che ''piegano'' la resistenza delle Sale,ma fino a che se ne occupa gente ''non del settore'',e' ovvio che non abbiamo scampo..........e' come svuotere il mare col cucchiaio....
Forno crematorio: "perchè non andremo a votare" - 6 Aprile 2016 - 00:01
Per Maurilio
NON CI STAVANO PIÙ CARATTERI MA TI ACCONTENTO 2) Il trasferimento della gestione del forno crematorio ad un privato, viceversa, comporterebbe per il Comune di Verbania una serie di benefici: canone annuo al quale si aggiungano tutte le spese di gestione a carico del concessionario privato (manutenzione ordinaria e straordinaria, personale, utenze, rifiuti, ecc.) e quelle di manutenzione del cimitero di Pallanza, con la possibilità di estenderle all’intero sistema cimiteriale cittadino; ciò determinerebbe, tra introiti e risparmi, un utile pari, se non superiore, a quello attuale, senza alcuna perdita rispetto alla gestione pubblica. AD OGGI IL FORNO RENDE ALLE CASSE DEL COMUBE 250.000 EURO PULITI, COMPRESE TUTTE LE MANUTENZIONI FATTE. IL PRIVATO per poter mantenere lo status quo o aumenta il numero di cremazioni o aumenta le tariffe questa è l'unica soluzione. Infatti il Pd in sede di Consiglio si è badato bene nel mettere già dei paletti sia sulla cifra da percepire che sul numero massimo di cremazioni. Maurilio ti ringrazio per l'attenzione che mi dedichi , arrivederci.
Forno crematorio: "perchè non andremo a votare" - 5 Aprile 2016 - 17:49
serietà e magari chiarezza...
1136 firme per affermare che essere in maggioranza non significa "avere ragione", è la democrazie bellezza! 1- i numeri riportati dei ricavi non sono veritieri, scontano una serie di elementi (imputazioni arbitrarie di alcune spese, blocco temporaneo ecc.) mediamente i ricavi netti minimi si attestano a 250'000 € che nessun privato garantirebbe, lo ha detto l'Assessore Forni. 2- il punto due è pura fantasia, ovvero si potrebbe verificare alla sola condizione di più che raddoppiare le cremazioni (e forse nemmeno). E' semplice matematica. 3- Le condizioni descritte al punto 3 si verificano solo con incremento ENORME delle cremazioni, ma ciò NON E' NECESSARIO, basta la manutenzione straordinaria dell'attuale linea, costo 500'000 euro, solo 2 anni di utile. Quindi una spesa alla portata del Comune. 4- Altra fantasia. Se questa linea permette di fare utili importanti, quale privato mai la rottamerebbe? è come se io buttassi un auto usata solo perchè ne ho comprato una nuova... le uso entrambe (una io e una mia moglie). 5- La volkswagen sosteneva di fare macchine diesel non inquinanti e la Marlboro sosteneva che il fumo non facesse male ... potrei continuare per ore con esempi. Se si bruciano corpi carichi di farmaci chemioterapici, chi garantisce che tutto vada bene? 6- Il punto 6 dimostra solo che quando si rifarà la linea bisognerà usare idonea tecnologia 7- grave errore! noi non sappiamo quale sarà il limite massimo di cremazioni, potrebbero essere 5000 o 7000, dipende dall'autorizzazione che chiederà il privato. Ad oggi il Comune non ha messo alcun paletto numerico (fonte dirigente del settore del Comune). Per tutte queste ragioni il Comune prima di pensare a privatizzare dovrebbe comunicare con che limiti ciò verrà fatto. In assenza di paletti e limiti, per sicurezza/prudenza/ buon senso si deve votare "SI" e impedire l'ennesima scelta sbagliata (e in questo caso anche pericolosa) di questa amministrazione
Una Verbania Possibile: "Quale trasparenza?" - 1 Marzo 2016 - 11:57
sig maurilio
Mi scusi non avevo capito non fosse di Verbania e quindi non riuscisse a partecipare a consigli e commissioni. Ciò che posso dirle è che purtroppo spesso si tratta di poca "roba" ma se metta insieme tutte le scelte fatte dall'amministrazione noterà che di problemi ce ne sono. L'incapacità di giudicare se una spesa sia congrua o meno ( 20000 € per rimuovere dei paletti, 30000€ per delle fioriere, 50000€ per i frontalieri con le ali, circa 500000€ per il giro d'italia di cui manca ancora il rendiconto), se esternalizzare un servizio abbia senso oppure no ( conosco la sua posizione ma la mia, in quanto richiedente il referendum, rimane inalterata), se abbia senso occuparsi in prima persona del teatro pur non avendo competenze ( perché non si è mai nemmeno creato un dialogo sul tema? Ciò che ha fatto il sindaco sono capaci tutti di farlo è sufficiente pagare). Per quanto riguarda i modi però senza partecipare a consigli o commissioni risulta complicato capire la mia posizione ( le suggerisco solo di leggere l'ultima interpellanza su e20vb di una verbania possibile e la risposta attraverso comunicato per farsi un'idea). Non voglio insegnarle niente, cerco solo di spiegarle al meglio la maturazione delle mie convinzioni. Per quanto concerne "una verbania possibile" fin da subito si è presentata con due liste " Cittadini con voi" e "Sinistra e ambiente", ciò, tra l'altro, permette di avere più esperti nelle commissioni. Il gruppo rimane quello che si è presentato alle elezioni quindi con i vari candidati delle due liste che partecipano alle riunioni.
Comitato pro Referendum - 19 Febbraio 2016 - 14:38
scherzi vero?
Cioè l'amministrazione, senza evidenziare costi benefici, senza mettere paletti rinuncia a una certa entrata per FORSE investire? e in cosa? in altri giri d'Italia? in nuovi "frontalieri con le ali"? almeno ci presentassero una seria valutazione economica, due stracci di conti sulle alternative....invece nulla lasciano a 8 candidati non eletti il compito di convincerci a non votare... complimentoni!
Forno Crematorio: nasce il comitato per il SI all’esternalizzazione - 18 Febbraio 2016 - 11:16
dati certi
sul 2014 (un anno non particolarmente redditizio) il forno ha prodotto utili NETTI per 250'000 euro (...a memoria , dati forniti dal dirigente). Oltre a ciò si aggiunga che se la gestione diventa privata va aggiunto il costo dell'IVA che attualmente con gestione pubblica non si paga. Per quanto mi riguarda non sono contrario a priori alla privatizzazione, ma pretendo paletti chiari e certi: Quante cremazioni massimo farà il privato? quali gli introiti per il comune? quali le tariffe che verranno applicate? quali garanzie su fumi e ceneri? che garanzie per tutto questo? Il comitato per l'astensione non risponde a queste domande, fa solo ipotesi. A queste domande dovrebbe dare risposta una Amministrazione seria, un comitato serio dovrebbe dare motivazioni per un voto diverso, non per il NON voto. In tutto ciò il problema delle assunzioni è un problema FASULLO.
Il PAES di Verbania approvato dalla Commissione Europea - 2 Febbraio 2016 - 20:47
Energivoro
Un conto sono attività "ordinare " altra cosa le attività energivore ( senza nemmeno limiti) . Il novo forno non avrà paletti con numeri massimi imposti dall'amministrazione
Al via le opere di messa in sicurezza di via Vittorio Veneto - 16 Dicembre 2015 - 11:27
termine lavori
Per curiosità, visto che mi ero scordato dell'argomento, sono appena andato a vedere il risultato dei lavori: ma non dovevano essere terminati entro il 25 NOVEMBRE? Almeno io davo per scontato che si intendesse il 25 Novembre 2015 !!!!!!! Ma ho visto un solo operaio al lavoro.....mi sa che sarà per il 2016! Al di la di questo, però, ho potuto vedere i pochi paletti sistemati e confermo che non possono servire a fermare o deviare un veicolo che ci andasse a sbattere contro. Quindi deduco che servano solo a segnalare il confine della carreggiata...ma NERI ??????? e chi li vede? mah!!!!! logiche lontane dalla mia comprensione
Al via le opere di messa in sicurezza di via Vittorio Veneto - 15 Dicembre 2015 - 17:42
x Risparmiare
Dobbiamo risparmiare ,il colore costa! Invisibili i paletti ...invisibili i veri costi , a quando il resoconto delle spese x Giro d'Italia ?
Università della Terza Età 2015/16 - 20 Ottobre 2015 - 08:24
NUMERO CHIUSO
Quando sento numero chiuso penso subito alla non democrazia,questa situazione la si ha anche nelle università diciamo normali e secondo mè non è democratico,una persona si deve iscrivere dove vuole poi si possono mettere paletti sul voto minimo,ma non fare dei test d'ingresso assurdi.
Al via le opere di messa in sicurezza di via Vittorio Veneto - 15 Ottobre 2015 - 17:40
Ribadisco: informarsi
http://verbanonews.it/index.php/categorie/primo-piano/6178-ciclopedonale-di-via-vittorio-veneto-a-novembre-le-nuove-barriere Vi invito a leggere al link sopra roportato quanto detto dall'Assessore Forni in uno degli ultimi Consiglib riportato in un articolo di Verbano News da cuo si evince: 1) la spesa di rimozione è stata di 11.000 € (e non 18.000); 2) le barriere NON erano a norma del CdS e 3) i paletti sono adeguati allanprotezione dei ciclopedoni. Vale comunque in primis quanto ho detto prima sul buon senso degli automobilisti .
Al via le opere di messa in sicurezza di via Vittorio Veneto - 15 Ottobre 2015 - 15:07
paletti
Le barriere sono state tolte per poter far passare il giro di Italia e sono stati spesi circa 18.000 euro Poi se andiamo a vedere bene il giro di Italia nel tratto in discussione l'organizzazione stessa ha messo delle transenne con pubblicità nella stessa posizione delle transenne tolte quindi.........si poteva evitare di toglierle e spendere dei soldi inutili A tal proposito le barriere adesso sono state messe in zona parco dove c'è il campo da calcio di fianco al casa del popolo di Trobaso in bella vista
Al via le opere di messa in sicurezza di via Vittorio Veneto - 15 Ottobre 2015 - 11:31
ok, ma....
Capisco le vostre motivazioni, ma se devo portare mio figlio in bici preferirei farlo in una ciclabile tipo quella che dalla stazione porta a Fondotoce (x rimanere in zona), piuttosto che in una protetta dai paletti che metteranno in via Vittorio Veneto
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti