Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco

patto di stabilit

Inserisci quello che vuoi cercare
patto di stabilit - nei post
Approvata legge nazionale piccoli Comuni - 2 Ottobre 2017 - 18:06
Legge piccoli comuni e montagna, Riba (UNCEM): "un testo che fa bene al territorio, agli enti e a tutto il Piemonte". di seguito la nota di Uncem Piemonte.
Regione: 5milioni alle terre alte - 7 Settembre 2016 - 18:06
Più della metà dei 10 milioni di euro attribuiti in attuazione del “patto di solidarietà verticale” dalla Regione Piemonte ai Comuni fino a 1000 abitanti, in difficoltà con il pareggio di bilancio, è andata a quelli di montagna. È quanto ha deciso la Giunta regionale di piazza Castello nel corso dell’ultima riunione.
Decreto edilizia scolastica: 2.349.000 euro al Vco - 29 Aprile 2016 - 07:03
Decreto edilizia scolastica: 2.349.000 euro al Vco, seconda provincia italiana per stanziamento. Soddisfazione del Presidente della Provincia Stefano Costa e dell’On. Enrico Borghi.
PD: bilancio di previsione 2016 - 19 Aprile 2016 - 16:44
Riceviamo e pubblichiamo, il documento del gruppo consigliare del PD, elaborato da Anna Bozzuto della Commissione Bilancio e Programmazione a Verbania.
Forno crematorio: "perchè non andremo a votare" - 5 Aprile 2016 - 13:01
Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato del Comitato “Undici uomini e un referendum”, in cui sono spiegati i motivi per cui il 17 aprile non andranno a votare al referendum sul forno crematorio.
Forno Crematorio: nasce il comitato per il SI all’esternalizzazione - 17 Febbraio 2016 - 13:01
Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato del neonato comitato per il si all’esternalizzazione del forno Crematorio.
Forno crematorio: prove di dialogo - 11 Gennaio 2016 - 10:17
Il Consiglio di Quartiere di Pallanza organizza per giovedì 14 gennaio alle ore 21.00, presso il salone del Centro Incontri Sant’Anna, una assemblea informativa sul progetto di esternalizzazione del forno crematorio presso il cimitero di Pallanza. Che vedrà la partecipazione delle parti in contrapposizione.
Lega Nord su spese Giro d'Italia - 11 Dicembre 2015 - 12:22
Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato, della Lega Nord Verbania,a firma del segretario Roberto De Magistris, riguardante il contributo regionale alle spese della tappa del Giro d'Italia.
Legge di stabilità, Province: appello dei Sindaci ai Parlamentari - 4 Dicembre 2015 - 09:41
Riceviamo e pubblichiamo, il comunicato stampa in merito all'appello inviato dai Sindaci Presidenti delle Province ai parlamentari, a conclusione dell’Assemblea dei Presidenti di Provincia che si è svolta a Roma il 30 novembre scorso.
Minore su Piscine Comunali - 24 Novembre 2015 - 11:09
Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato della consigliera comunale Stefania Minore, Lega Nord, riguardante la revoca della gestione piscine comunali.
Comunità.vb: "Perché siamo usciti dall'aula" - 11 Ottobre 2015 - 08:01
Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato di Comunità.vb, riguardante la non partecipazione al voto della variazione di bilancio di Casa Ceretti.
Forza Italia su asta appartamenti via Casa Nuove - 7 Ottobre 2015 - 19:57
Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato del Coordinamento Cittadino e Gruppo Consiliare Forza Italia della Città di Verbania, riguardante l'Asta per la vendita degli appartamenti di Via Case Nuove andata deserta.
PD su forno crematorio - 30 Settembre 2015 - 09:41
Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato del Partito Democratico Verbania, riguardante la scelta di esternalizzazione del forno crematorio.
Comunità.vb su acquisto di Casa Ceretti - 30 Settembre 2015 - 09:02
Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato di Comunità.vb Verbania, riguardante il proposito di acquisto di Casa Ceretti da parte del Comune di Verbania.
Alle scuole Vco circa 2,5milioni - 30 Luglio 2015 - 17:52
Esprime soddisfazione il deputato del Partito Democratico Enrico Borghi, capogruppo Pd in commissione ambiente, territorio e lavori pubblici della Camera, per la notizia odierna relativa all’avvenuto sblocco delle risorse per i primi interventi finanziati attraverso il bando ‘scuole sicure’ per l’anno 2015.
patto di stabilit - nei commenti
Forno Crematorio: nasce il comitato per il SI all’esternalizzazione - 18 Febbraio 2016 - 09:33
Re: Potrebbe rispiegarmelo
Ciao andrea marconi le mie sono solo interpretazioni dei dati che Brignone aveva a sua volta reinterpretato! Non conosco la fonte dei numeri, ma so che in casi come questo, non bastano solo le valutazioni economiche-finanziaria, ma è necessario valutare anche altri fattori, come l'impegno delle persone su altri incarichi, a costo costante. Mi sembra di ricordare, ma potrei sbagliarmi, che con il patto di stabilità, le amministrazioni non possono sostituire i dipendenti che vanno in pensione con un rapporto 1 a 1 (1 pensionato -> 1 nuovo assunto), ma solo 1 ogni 4. Avere a disposizione per altri incarichi le persone oggi impegnati nel forno è un vantaggio per tutta la comunità, a parità di costo. Ma ripeto, le mie sono solo ipotesi, su dati imprecisi. Un'analisi accurata richiede una valutazione di tutti i fattori che non possono essere inseriti conto economico.finanziario (il reimpiego delle persone ha impatto sulla qualità dei servi non sul conto economico!). Saluti Maurilio
Zanotti, Brignoli e Grieco: pro e contro privatizzazione crematorio - 19 Gennaio 2016 - 10:37
Elio, suvvia.
Primo. Mi spiace per tuo figlio, fatto stà che non ti ho nemmeno visto negli almeno 10 banchetti fatti per discutere della cosa. Secondo. Lungi da me mettere un nome per far riconoscere qualcuno: non può venirti il dubbio che ci siano arrivati col cognome ? Mah. E poi per l'ennesima volta... poi non lo dico più che divento monotono: 2014 il forno ha reso 290,000 Euro puliti. Al privato andrebbe per 30 anni (non 13) Aumenterebbero le emissioni almeno del doppio Si creerebbe un monopolio. Due conti: 290.000 (tolte tutte le spese compreso il personale), 6 cremazioni al giorno, = 8.700.000 Lo diamo al privato che ci riconoscerà mediamente 125.000 (e ci respiriamo il doppio almeno, dei fumi) = 3.750.000 Per i primi anni prenderemo meno per agevolare l'investimento del privato. STIAMO REGALANDO 4.950.000 (SU 30 ANNI) AL PRIVATO. QUESTO TI E' CHIARO? 4950000 PULITI, SAI QUANTI ASILI? Sai la Tasi? Sai quanto farebbe nel bilancio del comune??? La storia del patto di stabilità è una balla (infatti hai messo credo) Millantare cose su Parma senza notizie certe sanno proprio di vecchia politica. Contento tu, guarda il dito e, quando mi vdi, visto che dici di conoscermi, almeno saluta!
Zanotti, Brignoli e Grieco: pro e contro privatizzazione crematorio - 19 Gennaio 2016 - 08:49
Re: Elio
Ciao Roberto Campana parto da una premessa , visto che mi chiami Elio sai benissimo chi sono ... ma capisco anche che magari dovevi indirizzare qualcuno/a alla ricerca del mio nome e cognome in social visto che ho ricevuto messaggi di insulti ... però la cosa ti posso assicurare che non mi tocca. Mi domando dove sia la provocazione nella domanda cosa un comune deve gestire e cosa no... quali sono i servizi che un comune deve dare al cittadino e cosa no... è una domanda provocatoria ? Provocatorio può essere Brignone , ma visto che vorrei una discussione pacata .... togliermi la casacca da supporter... quindi secondo te chi è a favore del lavoro della giunta è un supporter .. e chi è contro su ogni cosa che cosa è? Quello che ho sempre detto parlando con le persone sono le stesse cose che ha scritto Maurilio sopra " Perchè quello che non si dice, e temo che molti non hanno capito, è che se si investe, per esempio 800 mila €, nel forno crematorio, non potranno essere fatti altri investimenti per 800 mila € (strade scuole, impianti sportivi,..). Credo sia una questione di "patto di stabilità", oltre che buonsenso economico finanziario." e non solo caro Roberto, ma quando viene abbassata la retta degli asili nido alle persone meno abbienti , l'addizionale IRPEF e la Tasi ... beh allora è una questione di scelta... io scelgo di stare non come supporter dalla parte del sindaco, ma dalla parte di chi cerca di fare qualcosa ... sai è facile dire sempre no... più difficile governare .. e scusa se ritorno sull'argomento.. ma i 5 stelle hanno vinto le elezioni a Parma per la non apertura del forno inceneritore... ma poi il forno lo hanno aperto... i bla bla bla fanno parte del modo di fare politica... saluti PS giovedì sera non ero dietro la tastiera... c'era mio figlio che non stava bene ...
Zanotti, Brignoli e Grieco: pro e contro privatizzazione crematorio - 18 Gennaio 2016 - 18:28
Qual'è l'utilità pubblica?
Giustamente, l'articolo di Verbaniasettanta chiude con la frase: "il problema non è di natura tecnica, ma di volontà politica...", facendo cenno, varie parti al concetto di "caratura pubblica" dell'impianto di cremazione. Premesso che non mi sono ancora fatto un'idea precise sulla questione, mi chiedo, quale è la vera utilità pubblica di un forno crematorio? Fatto salvi tutti i pro e tutti contro, è giusto che un comune debba investire per un servizio che può benissimo essere svolto da privati? Perchè quello che non si dice, e temo che molti non hanno capito, è che se si investe, per esempio 800 mila €, nel forno crematorio, non potranno essere fatti altri investimenti per 800 mila € (strade scuole, impianti sportivi,..). Credo sia una questione di "patto di stabilità", oltre che buonsenso economico finanziario. Quindi, la scelta politica, ma anche tecnica, è un po' più complessa. Se investo 800 mila €, avrò utili per 200 mila € all'anno, ma dovrò posticipare altri investimenti fino a quando non avrò esaurito parte di mutuo (al lordo dell'obsolescenza/ammortamento dell'impianto). Se è un privato a fare l'investimento, il comune incassa un canone più basso, che è si può basso dell'utile stimato ma è netto (l'obsolescenza/ammortamento sono nel bilancio del privato) ma può fare altri tipi di investimenti di (maggior) utilità pubblica, ripagandoli anche con il canone, che essendo netto è tutto destinato alla città. Non è una scelta facile, motivo per il quale, allo stato attuale, non me la sento di schierarmi apertamente per un caso o per l'altro, ho qualche idea, ma questa è un'altra storia. Saluti Maurilio
La posizione di Insubrika Nuoto sulla revoca della gestione delle piscine comunali - 25 Novembre 2015 - 16:52
Revoca? Sì, ma...
Se si vuole revocare il mandato, con tutte le motivazioni elencate, con tutte le inadempienze vere o presunte, ci può stare, tuttavia, occorre, da parte del Comune, fare un'attenta disamina di quanto è accaduto e non ripetere gli stessi errori. La piscina è un bene della collettività e non si può pensare che un privato, senza le opportune garanzie, possa investire milioni di euro per ristrutturarla. Per poter pensare di mettere centinaia di migliaia di euro in un'impresa occorre che le condizioni economiche lo permettano, occorre anche che ci sia il margine per generare occupazione con contratti veri (non "contratti sportivi" per chi sa a cosa mi riferisco). Ora, effettuando bandi al ribasso si corre il rischio che chi concorre, pur di accaparrarsi la gestione, scenda a compromessi che si traducono, immancabilmente, in una manutenzione in economia, quindi con lavori eseguiti da personale "tuttofare" e che il personale stesso sia precario e mal pagato, che le strutture non vengano realmente rimesse a nuovo ma siano oggetto di interventi al bisogno e con il minor costo possibile. Mi rendo conto che il patto di stabilità che strangola i comuni sia un vincolo invalicabile, ma non è nemmeno possibile pensare che i privati siano la soluzione per tutto, a meno di non creare delle condizioni in cui si possa generare un profitto. Ben vengano i nuovi bandi, che però prevedano lavori magari sulla base di capitolati specifici, mentre dal punto di vista del personale , si chiedano assunzioni (vere) di istruttori di nuoto, bagnini e personale di segreteria. Tutto questo ha un costo, che non si può non tradurre in una tariffa più elevata per gli utenti a fronte però di un impianto veramente rinnovato. Solo così la piscina e altre strutture di Verbania potremmo veramente rinascere.
M5S: "Benvenuti a Pallanza! sigh…" - 26 Gennaio 2015 - 22:54
vanvera
Sotuttoio sa anche,ovviamente,ogni virgola del patto di stabilità. sicuramente sarà scritto lì che i soldi si usano per i bulbi e le medaglie,invece che per sistemare strade e marciapiedi. ogni volta che viene posta una questione,invece di replicare parte il pistolotto sui generis,con quel tono ridicolmente saccente che scredita quel poco di buono che talvolta dice. invece di fare il fenomeno,prova una volta a rispondere nel merito : non sistemano il marciapiede e comprano i bulbi per una precisa indicazione del patto?
M5S: "Benvenuti a Pallanza! sigh…" - 26 Gennaio 2015 - 18:26
Date retta a Robilcretino
......che sarei sempre io. Giovanni ha semplicemente ragionato con la propria testa. Evidentemente, al contrario di Renato e Paolino sa cos'è un bilancio comunale e conosce il patto di stabilità. Renato, se deve fare il consigliere in questo modo lasci stare Lei. Non conosce l'ABC del TUEL, non sa come sia fatto il bilancio, non conosce i vincoli del patto di stabilità. Se mi permette, lavorando in un comune presso l'ufficio finanziario, pur essendo un cretino, qualcosa a riguardo conosco. Credo che la cosa migliore, per avere politici perlomeno decenti a Verbania, sarebbe lasciare a casa quelli come il Sig. Brignone, che ha fatto "breccia" nei cuori dei suoi elettori con ben 27 preferenze o giù di lì, ma che, cosa più grave, dimostra di non sapere fare quello per cui è stato eletto. Robilcretino
M5S: "Benvenuti a Pallanza! sigh…" - 26 Gennaio 2015 - 13:14
riprova che è meglio
tenero Giovanni,che non avendo idee proprie si accoda a quelle altrui,scegliendole anche male. è proprio perchè il patto di stabilità è stringente che i pochi soldi vanno spesi per le cose importanti e non per i bulbi o le medaglie. qui nessuno fa ironia,anche perchè quando buttano i miei soldi nel water non mi viene tanto da scherzare.
M5S: "Benvenuti a Pallanza! sigh…" - 26 Gennaio 2015 - 09:03
a dar retta al cretino...
Ma perchè continuare a dar retta al "cretinoditurno"? in comune mancano operai per le piccole manutenzioni , fanno concorsi per dirigenti (poi non vincono quelli "giusti" allora risparmiano). Invece di fare gare d'appalto per risparmiare (vedi canile , abbattimento camera lavoro ecc) fanno trattative dirette. Invece di provvedimenti in autotutela (vedi porto) rimangono inerti. Poi dovremmo dar retta al "cretinoditurno" (lo dice lui nel titolo del suo post) e giustificare tutto col patto di stabilità? ... lasa stà!
M5S: "Benvenuti a Pallanza! sigh…" - 25 Gennaio 2015 - 22:55
Bilancio e anime belle
Concordo con Robi al 100%. Il bilancio comunale è fortemente vincolato dal patto di stabilità e in tutta Italia è evidente il contrarsi della spesa nelle visibilità di mancate manutenzioni. Ritiro, con le mie scuse, l'accusa iniziale che avevo indirizzato al M5S. E' compito dell'opposizione segnalare eventuali disagi e mancanze. Nello stesso tempo raccomando anche di tener conto che l'attuale giunta (come in tutta Italia) deve sottostare ai vicoli sopracitati. La gestione di un ente locale è molto complessa e quindi appaiono veramente pessime certe battute di quel Paolino che tenta di ridicolizzare il tutto con quelle sue quattro idee abbozzate e confuse. Paolino non si governa con le ostentazioni di moralismo da anima bella o con calcoli basati sul sentito dire...
M5S: "Benvenuti a Pallanza! sigh…" - 25 Gennaio 2015 - 15:11
patto,buche e bulbi
fatemi capire,il patto di stabilità non consente di tappare le buche,ma permette di spendere 12mila euro in bulbi di fiori per le rotonde? magari prima di arrampicarsi sugli specchi per giustificare sempre i propri beniamini non sarebbe male contare fino a dieci.
M5S: "Benvenuti a Pallanza! sigh…" - 25 Gennaio 2015 - 14:47
patto di stabilità
patto di stabilità ed altre restrizioni che vengono poste in essere dal governo centralista-romanocentrico-catto/comun/forzista non ci sarebbero se i Sindaci avessero un sussulto di dignità e, in massa però, dicessero chiaramente che si deve cambiare direzione oppure tutti restituiranno la fascia tricolore: vengano quelli di Roma a governare nei nostri comuni se sono capaci! Purtroppo però molti sindaci non se la sentono di sparare ( seppur metaforicamente) contro il governo/amico. Ma per tornare al tema, il giusto sarebbe che anche altre forze presenti in Consiglio comunale facessero le segnalazioni del caso, non solo i M5S! Gli altri che fanno? Dormono? O meglio " non parlare al conducente"? Troppo comodo dire che le mancate manutenzioni ci sono perchè mancano i soldi: quelli per il portavoce/amcio/compagno da sistemare a spese della collettività però li hanno trovati!
M5S: "Benvenuti a Pallanza! sigh…" - 25 Gennaio 2015 - 12:30
Precisazione
Per chi non lo sapesse, con il patto di stabilità che sta strozzando i comuni è impossibile fare manutenzioni ordinarie e straordinarie di strade e luoghi pubblici. Forse in passato c'erano meno buche, ma c'erano anche molti più soldi, e tra uno spreco e l'altro, un buco poteva essere tappato. Oggi no. Quindi tutti i discorsi maggioranza - opposizione Pd o non Pd vanno a farsi benedire. Ripeto: con i 5 stelle all governo di verbania forse avremmo anche più buche da coprire, e non basterebbero dieci mkilioni di proclami demagogici o di manifestazioni di onestà della serie noi siamo er mejo e voi non siete un (mod). Questa è la realtà, o se preferite la realpolitik in cui siamo impelagati. Il resto sono balle.
Cristina: "programma minimo comune" - 29 Marzo 2014 - 14:52
Buon fiuto
Primo, non tutti hanno tanti soldi per partire, per questo esistono i finanziamenti. Secondo , continuo a non capire perché se la prende con me se la candidata di destra ha proposto una cosa assurda: un amministrazione deve fare progetti non cercare soldi nel patto di stabilità . A titolo di esempio l'Europa funziona così: stanzia soldi in funzione di progetti. Poi la pensi come vuole, ma è inutile che cerchi di giudicarmi per la mia storia professionale che non conosce . Saluti
Cristina sul patto di stabilità - 28 Marzo 2014 - 14:51
patto di stabilità
Come Paolino non mi.accontento delle affermazioni di propaganda! Basta venire spesso a verbania da una città diversa per vedere i danni fatti da Zacchera! Sicuramente nulla di buono! Peccato dovreste promuovere il turismo!
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti