Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco

politica

Inserisci quello che vuoi cercare
politica - nei post
Lakescapes: "Liberi tutti" - 24 Aprile 2017 - 19:06
In occasione della Festa della Liberazione la rassegna Lakescapes ospita il Teatro delle Selve con lo spettacolo dal titolo Liberi tutti - Storie dalla Repubblica Partigiana di e con Franco Acquaviva. L'appuntamento è martedì 25 aprile, alle 21, presso la Sala Consiliare di Meina.
Una Verbania Possibile su Commissioni - 15 Aprile 2017 - 11:28
Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato di Una Verbania Possibile, riguardante le convocazioni delle Commissioni.
M5S su spostamento uffici Acqua Nord VCO - 13 Aprile 2017 - 14:33
Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato del Movimento Cinque Stelle Verbania, riguardante lo spostamento degli ufficici di Acqua Nord VCO.
"Rappresentanza dei Sindaci: si attenda il nuovo sindaco di Omegna" - 2 Aprile 2017 - 09:16
E' questo qunato chiedo a più voci varie realtà politiche di Omegna, ovvero di attendere le elezioni del sindaco di Omegna, prima di convocare la Rappresentanza dei Sindaci dell'ASL.
Spadone: SS34, SS33, basta! - 29 Marzo 2017 - 10:23
Riceviamo e pubblichiamo, una lettera aperta di Luigi Spadone, capogruppo La Provincia per il Territorio, al Presidente del Verbano Cusio Ossola, sulla situazione della viabilità in provincia.
Una Verbania Possibile: segnalazioni e determine - 26 Marzo 2017 - 09:16
Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato di "Una Verbania Possibile" riguardante due determine su strumenti di segnalazione alla Polizia Locale e all'Amministrazione
Ferrari aderisce ad Articolo 1 - 25 Marzo 2017 - 13:01
Riceviamo e pubblichiamo, una nota di Giordano Andrea Ferrari, Consigliere Comunale Città di Verbania, che annuncia l'adesione ad Articolo 1.
"La politica sia unita sulla SS34" - 23 Marzo 2017 - 20:01
Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato di Fratelli D' Italia Alleanza Nazionale Verbania, che chiede una riunion di tutte le forze politiche cittadine per trovare una linea comune sulla strada statale 34.
Provincia per il Territorio: "dimissioni di massa" - 21 Marzo 2017 - 16:05
Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato del Gruppo consiliare la Provincia per il Territorio riguardante la situazione delle provincie e le iniziative delle ultime settimane.
Avviso Pubblico incontro regionale - 20 Marzo 2017 - 19:36
Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato dei referenti di Avviso Pubblico dei Comuni di Baveno e Verbania, inerente la giornata regionale in programma il 21 marzo 2017
Incontro del Movimento Democratico e Progressista - 20 Marzo 2017 - 17:44
Si è svolto nella giornata di sabato 18, con l’organizzazione di Diego Brignoli, alla presenza di numerosi simpatizzanti ed esponenti di centro sinistra, un incontro con il Senatore Federico Fornaro, vice capogruppo e tesoriere del neonato gruppo senatoriale di Articolo 1 – Movimento Democratico e Progressista. Di seguito la nota diramata.
Metti una sera al cinema - Punto di non ritorno (Before the flood) - 20 Marzo 2017 - 09:16
Il Cinecircolo Socio Culturale Don Bosco, martedì 21 marzo 2017, per la rassegna "Metti una sera al Cinema", presso l'Auditorium de Il Chiostro ore 17:15, 19:30 e 21:30 proiezione di "Punto di non ritorno (Before the flood)".
Fratelli D'Italia Alleanza Nazionale su pista da skate - 19 Marzo 2017 - 13:01
Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato di Fratelli D'Italia Alleanza Nazionale Verbania, riguardante la riqualifica della pista da skate a Pallanza.
M5S su fusione Cossogno - Verbania - 16 Marzo 2017 - 09:16
Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato del Movimento Cinque Stelle riguardante il progetto di fusione tra i comuni di Cossogno e Verbania.
"8 marzo tutti i giorni" - 7 Marzo 2017 - 19:03
Riceviamo e pubblichiamo un comunicato dell'ufficio di Presidenza della Provincia del VCO, riguardante la Festa della Donna, "8 marzo tutti i giorni"
politica - nei commenti
Addio alle serate “Intra by night” - 28 Aprile 2017 - 11:14
Re: Re: Cannobio....
La politica del territorio deve essere fatta dalle amministrazioni....Mi stupisce che un fine economista come lei non consideri tale necessità.ESTREMIZZO: La silicon valley non sarebbe mai nata senza una politica del territorio che ne facilitasse l'insediamento. Quello che dice lei è sacrosanto.....Ci mancherebbe. Ma la linea su cui l'imprenditore deve costruire il suo progetto la deve dare la politica. Ovvero, solo per esempio. Decidere se l'area acetato debba diventare: un dormitorio, una sala giochi, un centro termale, una nuova azienda produttiva, spetta alla politica e non agli imprenditori che, nel proprio intersse, forse hanno altri progetti per la.stessa superficie. Quello che voglio dire è che le strategie su cosa si vuol fare della città spettano alla politica e non agli imprenditori. Loro debbono solo sperare ( e magari votare) che la.politica abbia le idee chiare e investire, se lo ritengono un progetto valido.
Conferenza di Magdi Cristiano Allam - 27 Aprile 2017 - 16:11
Re: Re: Lascia perdre Robi
Caro Rocco Pier Luigi, premesso che ognuno di noi è libero di credere in qualunque religione ma non di uccidere in nome e per conto di essa, il dato di fatto è che chi ragiona come una certa parte politica non accetta coloro i quali la pensano diversamente da loro, spesso aggredendoli e liquidandoli semplicemente con vocaboli quali razzisti, xenofobi e fascisti, sembra che conoscano solo queste parole; hanno una notevole capacità di analisi del soggetto a loro sgradito ma non sono altrettanto coerenti con i personaggi, spesso ambigui, della loro ideologia. Io dico sempre che se queste persone spendessero le loro forze con la stessa voglia ed energia nel mondo del lavoro, l'Italia non avrebbe concorrenti. E se davvero sostieni ciò che dici, cioè " il fatto che non mi piacciano i seminatori di divisione come Magdi Allam di una sponda, non significa che non mi piacciano quelli dell'altra", allora scrivi con altrettanta enfasi che quelli dell'altra sponda non sono ugualmente graditi, non accennarlo, scrivilo a chiare lettere, non sarai considerato un fascista, semplicemente stai esprimendo le tue opinioni (in realtà lo sto dicendo a te ma vale per tutti).
Addio alle serate “Intra by night” - 26 Aprile 2017 - 21:00
Semplicemente....
Non ci sono più soldi per shopping sfrenato La politica il cui compito principale dovrebbe essere quello di progettare il futuro.. ha fallito Ha fallito principalmente perché al servizio della finanza più sfrenata, anziché al servizio dei cittadini Con una politica sana e le casse statali in ordine, non ci sarebbe una tassazione opprimente sulle attività economiche, la città sarebbe più decorosa ed appetibile turisticamente, e le serate ed i negozi di intra non avrebbero bisogno di incentivi. Fin quando ci saranno guadagni spropositati per la finanza virtuale, dove se sbaglia paghiamo tutti e quando guadagna incassa e non paga le tasse, o le elude nella migliore delle ipotesi, non ne usciamo. L'economia reale ha bisogno delle banche di una volta, in particolare le vecchie sane popolari. Questa crisi è nata dalla finanza più spietata, ci vorrebbe le Glass Steagall Act americano, la riforma bancaria voluta nel 1933 dal presidente Roosevelt che, proprio con la separazione tra le banche di deposito e quelle di investimento, affrontava di petto alcune delle cause di fondo della crisi del ’29 e della Grande Depressione. E non dimentichiamo tra le cause tutto questo proliferare di società straniere, le quali vendono on line prodotti di ogni genere, dai vestiti alle scarpe ed altro ancora, sfruttando manodopera schiavizzata e senza tutele, per poi non pagare le tasse in Italia, ma tassate con percentuali da prefisso telefonico nei paradisi fiscali all'interno della stessa Europa. Oltretutto i soldi vengono raccolti in città come Verbania ai vertici di una recente classifica Italiana per acquisti on line, ma non tornano in circolo virtuosamente nella stessa, e quindi sempre meno benessere in città. Per tornare alle serate by night, senza una riduzione della burocrazia e tasse azione ed un aumento del benessere diffuso, possiamo solo sperare in un esplosione del turismo a Verbania, diversamente le serrande si abbasseranno anche di giorno, e prima o poi non ci saranno più soldi dall'amministrazione neppure per gli eventi
Addio alle serate “Intra by night” - 25 Aprile 2017 - 14:00
Re: Re: Crimini Finanziari?EUR-CHF
Ciao Anonimo Quoto. Troppo complicato....Le cose scorrono con meno dietrologia da rotocalco. Come del resto la politica. Ci hanno sempre fatto credere che sia complicata per accaparrarsi i posti. In realta, se fatta nell'interesse di tutti, non lo è affatto. Alegar
Conferenza di Magdi Cristiano Allam - 24 Aprile 2017 - 14:22
Re: wikipedia
Ciao Rocco Pier Luigi Leggo i Blog di Magdi e li condivido. Specialmente sul Papa. Visioni contrapposte del mondo le nostre. Io rispetto la sua e lei mi da dell'ignorante. Non sono un genio ma la mia università statale l' ho fatta e finita. E di politica qualcosa so. Quindi restituiscono al mittente le sue insinuazioni e le consiglio magari di studiare meno su Wikipedia è più su testi o fonti un poco più serie. E auguri per le primarie del PD. .il mondo freme nel sapere se vincerà Renzi od Orlando. .
Spiaggia di Suna e divieti - 22 Aprile 2017 - 20:30
Re: Re: Re: Re: x Robi
Ciao Giovanni% Hai sempre e solo ragione tu...non sei minimamente capace a costruire un discorso serio, vaneggi spesso come quando sostieni che stiamo affrontando un confronto fra intolleranti e realisti, hai già dato dei giudizi senza neanche aver ragionato..anche perché, detta così, io sarei il realista e tu l'intollerante nei confronti della legge, tipico di una certa parte politica . Fai veramente ridere
Il futuro di Cossogno, Ungiasca e Cicogna - 21 Aprile 2017 - 00:05
Re: rereferendum 2 comuni
Ciao lupusinfabula Nei 2 comuni in quanto devono essere favorevoli entrambi, ma credo che la questione più importante sia uno studio di fattibilità serio, ben discusso e diffuso tra la popolazione, solo così vi potrà essere una vera fusione condivisa e democratica, ad esempio a Cossogno non si paga Irpef comunale, con la fusione la pagheranno, credo bisognerà presentare i bilanci degli ultimi 3 esercizi e valutarne la solidità, l'indebitamento e le implicazioni nella fusione , la giunta comunale di Cossogno verrà azzerata? quanti servizi sono già in comune? quante opere e manutenzioni sono urgenti e di quanti soldi necessitano? Le domande ed i dubbi sono molti e vanno fugati. Basta con le decisioni calate dall'alto come fosse il vangelo, vogliamo che non ci chiedano la partecipazione solo quando le decisioni sono di poco conto, e vogliamo che le indicazioni dei cittadini prese a maggioranza vengano rispettate giuste o sbagliate che siano. Solo così la politica tornerà ad avere credibilità ed i cittadini a partecipare
Interpellanza su contributo evento - 17 Aprile 2017 - 19:59
Re: demagogia
Ciao robi, Io non ne faccio una questione politica. Mi guardo solo intorno. Ti assicuro che questo evento non è calcolato da nessuno, neanche dagli stessi nostri concittadini della provincia del VCO. Conoscete qualcuno interessato all'evento. Esce giusto que trafiletto tra la cronaca locale.
SS34: incidente mortale fra Gravellona e Fondotoce - 17 Aprile 2017 - 18:04
Re: Evidentemente...
Ciao lupusinfabula se il reo fosse stato un altro, cosa sarebbe cambiato? Come se politica ed incidenti stradali andassero a braccetto....
Interpellanza su contributo evento - 17 Aprile 2017 - 11:47
Perchè no?
Se su certi argomenti, come ad esempio quello del ballo, la penso come Di Gregorio o Ferrero, perchè non dirlo? Io cerco di usare la testa e non di guardare tutto con il paraocchi della politica, e su alcuni argomenti condivido i ragionamenti della sinistra che qualcuno chiama chiama "estrema", ma che è semplicemente "la sinistra": altri che così si definiscono di sinistra non sono.Poi, certo se parlassimo di destinare i soldi ai migranti,a certi centri sociali saremmo ai poli opposti, come lo siamo proprio perchè io sosterrò sempre il "prima gli italiani"..... e prima destinare i pochi soldi che ci sono ai problemi veri e non al balletto.
Francesca Accetta nel Club forza Silvio Verbania - 13 Aprile 2017 - 21:27
Confermo
Confermo la mia opinione: zero assoluto e stagionata.Non sarà mica un reato avere un'opinione?!?! Poi se per Robi è il max dell'intelligenza, dell'acutezza politica e della bellezza, bhè prendo atto che ha un'opinione diversa dalla mia: de gustibus non disputandum est.
Canoni idrici ancora negati al VCO? - 12 Aprile 2017 - 13:22
Ringraziamo
Ringraziamo i politici del VCO che hanno votato conro: ricordiamoci il loro nome, cognome ed appartenenza politica ed alle prossime votazioni neghiamo loro il nostro voto.
Spadone: SS34, SS33, basta! - 30 Marzo 2017 - 13:28
Re: Re: FACCIAMO 2 CONTI...
Ciao Fringuelli Fabrizio infatti, se leggi bene, (invece di censurarmi con "bla bla bla") ho scritto "in attesa di una loro futura risistemazione (strade statali e provinciali): non serve a nulla rispondere alle mie domande con altre domande, che dovresti porre a persone esperte. Comunque credo che si sarebbe potuta continuare, con le opportune precauzioni e studi idro-geologici, l'opera avviata da Nicolazzi. I soldi, forse, non sarebbero bastati, causa anche inevitabili imprevisti, non solo della politica. Certo che anche le autostrade erano considerate roba da fantascienza, inutili, per i benpensanti italici del tempo, che addirittura volevano adornarle con marcia-piedi e fioriere! Come mai in Svizzera ci sono gallerie di tutto rispetto, con tanto di manutenzione (vedi quelle di Brissago e Mappo -Morettina), addirittura sbarrando l'accesso auto alla litoranea? Se poi pensiamo che, in corrispondenza del Monte Ceneri hanno realizzato un'ulteriore opera di alta ingegneria, anche e soprattutto con l'ausilio della manovalanza italiana.... Forse dovremmo avere un po' più di fiducia e rispetto verso noi stessi e le nostre opinioni, non credi?
In tanti alla serata Interconnector - 29 Marzo 2017 - 22:13
Re: Già nel 2015
TORINO 21-01-2016 - "Domani la Regione Piemonte incontrerà i sindaci ossolani per parlare del progetto Interconnector, l'ecomostro di tralicci ad alta tensione tra Svizzera ed Italia voluto da Terna. Si tratterebbe di una cessione di una linea oggi pubblica in gestione ventennale per un privato con un costo che sino ad oggi è gia stato di 3 miliardi di euro per non realizzare l'opera. Soldi prelevati dalle tasche dei cittadini. Pretendiamo che la Giunta regionale mantenga la “schiena dritta” e contrasti senza mezze misure questo scempio ambientale. Gli uffici regionali di Piemonte e Lombardia hanno già respinto la valutazione di impatto ambientale giudicandola carente così come il Ministero dell'Ambiente. Il progetto, così come presentato, deve essere bloccato subito, le amministrazioni pubbliche non possono chiudere gli occhi di fronte ad un'opera devastante per l'ambiente e di nessuna utilità per la popolazione. Terna non può prendere scelte sul futuro del territorio senza il via libera delle istituzioni che rappresentano i cittadini. Pretendiamo una forte presa di posizione da parte della politica regionale, anche sulla scorta di quanto espresso dai tecnici dello stesso ente che hanno bocciato senza riserve questa follia". Paolo Andrissi, Consigliere regionale M5S Piemonte Davide Crippa, deputato M5S
In tanti alla serata Interconnector - 29 Marzo 2017 - 22:09
Già nel 2015
http://www.massimoderosa.it/no-interconnector-linterrogazione-del-movimento-5-stelle/ http://www.vcoazzurratv.it/notizie/politica/2291-i-5stelle-attaccano-borghi-appoggia-interconnector-un-progetto-scellerato
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti