Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco

pomodoro

Inserisci quello che vuoi cercare
pomodoro - nei post
Produzione vino, riso e miele calo nel 2017 - 19 Novembre 2017 - 08:01
Nell'area Novara-Vco calano le produzioni di riso, vino, mais e foraggi, tutti con flessioni a due cifre. Il record negativo, però, riguarda la produzione di miele, decimata nelle nostre due province con un calo di oltre il 70%.
Etichettatura obbligatoria riso e pasta al via - 30 Agosto 2017 - 15:03
Con la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale, scatta l’effettivo ‘conto alla rovescia’ per l’entrata in vigore dei decreti che fissano l’adozione obbligatoria per riso e pasta.
Musica in quota panoramica sul Lago d'Orta - 5 Agosto 2017 - 10:23
Musica in quota fa tappa sul Lago d'Orta in uno dei luoghi più amati tra le balconate panoramiche sullo specchio d'acqua del Cusio. Domenica 6 agosto, dunque appuntamento all'Alpe Mastrolino con la Dirty Dixie Jazz Band.
BellaZia: Saganaki di Gamberi - 22 Luglio 2017 - 08:00
L'atmosfera greca non sarà la stessa di una vacanza su qualche isola ellenica, ma il gusto e il profumo di questa tipica ricetta aiuterà a sentirla un pò più vicino.
BellaZia: Guacamole, Tzatziki e BBQ. - 24 Giugno 2017 - 08:00
Periodo di grigliate e inslatone, prepariamo qualche famosa salsa che si accompagnerà perfettamente ai vostri piatti preferiti o si lascerà gustare anche semplicemente spalmata su una fetta di pane o intingendovi un crostino.
BellaZia: La Pappa al pomodoro - 22 Aprile 2017 - 08:00
La pappa al pomodoro è un piatto tipico di origine contadina della cucina "povera" toscana. Ingredienti semplici per un piatto meraviglioso sia gustato caldo che assaporato dopo averlo lasciato raffreddare.
BellaZia: Il Risotto Ricotta e Basilico - 25 Marzo 2017 - 08:00
Usiamo l'erba del Re per profumare e colorare di uno straordinario verde brillante il nostro delicato risotto. Un primo piatto tanto scenografico quanto buono.
Incontri eco-logici 2017 - 23 Marzo 2017 - 19:31
Incontri eco-logici 2017, spazio uomo natura. Al via venerdì 24 marzo, alle ore 20,00 presso il Circolo Arci di Trobaso, con una cena vegana bio
“L’orto a scuola” - 5 Marzo 2017 - 13:01
Il comune di Verbania ha aderito ad una iniziativa innovativa di educazione alimentare dedicata agli alunni delle scuole con l’obiettivo di avvicinarli alla verdura e alla frutta, indispensabili per una corretta alimentazione.
Incontri Eco-Logici 2017 - 4 Marzo 2017 - 10:48
Incontri Eco-Logici 2017, Spazio uomo natura, presso il Circolo ARCI di Trobaso, venerdì 24 marzo ore 20,00, Cena vegana bio.
Latte: arriva ettichettatura obligatoria d'origine - 23 Gennaio 2017 - 20:33
Pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n.15 del 19 gennaio 2017 il decreto “Indicazione dell'origine in etichetta della materia prima per il latte e i prodotti lattiero-caseari, in attuazione del regolamento (UE) n. 1169/2011” che segna lo storico via all’etichettatura del latte Uht e dei suoi derivati. Di seguito la nota di Coldiretti Novara e VCO.
BellaZia: Il Gulasch - 17 Dicembre 2016 - 08:00
Ecco la versione brodosa del famoso spezzatino Ungherese che gusterete in qualsiasi ristorante di Budapest. Ideale per una calda cena di queste fredde giornate invernali.
BellaZia: Spaghetti alle vongole risottati. - 29 Ottobre 2016 - 08:00
Un succulento primo dall'intenso sapore di mare grazie alla doppia cottura dello spaghetto.
BellaZia: Insalata di pasta al tonno. - 2 Luglio 2016 - 08:00
Una ricetta estiva, molto veloce per affrontare la voglia di mangiare qualcosa di fresco.
Approda ad Omegna Street Food Festival - 30 Giugno 2016 - 09:16
In Piazza Martiri della Libertà dall’01 al 03 luglio, la seconda edizione di Lake Street Food Festival, oltre 20 food truck con cucina gourmet su ruota.
pomodoro - nei commenti
Coldiretti Novara Vco: +489% riso dal Vietnam - 24 Febbraio 2017 - 11:25
Riso importato perchè e di chi ?
Il grano, La farina di semola di grano duro ,l'olio, i pomodori e passate di pomodoro, il latte e tutti i derivati , i prosciutti,la frutta e la verdure,i vini, le arance..... ed ora il RISO. Coloro che... importano tutti questi prodotti e coloro che... ne permettono la commercializzazione nel nostro paese, conoscono benissimo le loro origini,il modo di produrle, la qualità. Tutte queste caratteristiche fanno riferimento sicuramente al prezzo di acquisto alla fonte per poi far lievitare in dismisura i prezzi nella vendita al dettaglio . Il dubbio che più frequentemente mi sorge quando sono a fare la spesa è l'incertezza di acquistare inconsapevolmente prodotti importati . Mi viene in mente una semplice considerazione, Se in Italia vengono prodotte per esempio 10 tonnellate di riso con tanto di etichetta che il riso è prodotto in Italia , mentre ne vengono vendute 20 tonnellate,.Nonc'è qualcosa che non quadra ?. Non mi è mai successo di acquistare del riso con etichetta d'origine Thailandese o Vietnamita. Coloro che ... Dicano qualcosa
Marco Sacco ambasciatore del gusto nel mondo - 17 Ottobre 2016 - 12:24
fastidio
“noi chef con la missione di portare l’arte culinaria italiana nel mondo''...........ecco cari amici ,da dove proviene il fastidio.Sono affermazioni come queste che mi fanno incazzare.Chef stellati con ''un passato non proprio limpido'',che si ergono a difensori della patria.Intanto ,nel mondo,siamo ben rappresentati,direi EGREGIAMENTE,da tutta una miriade di cuochi,pizzaioli,commercianti etc etc ,che pgni giornosantificano la qualita' dei nostri prodotti culinari e non solo.L'eccellenza gia' la esportiamo,senza bisogno di multinazionali(pomodoro,Carlin Pedrini etc etc),che addirittura vengono chiamate in causa anche su questioni politiche,e non solo di fornelli.Il buon bistellato Sacco,si dedica anche allo ''Street food'',per fare cassa,credo.....il Davide Oldani,pubblicizza una patatina nel sacchtto,alla Rocco Siffredi,che con le ''patatine''sicuramente aveva piu' dimestichezza........cari amici,sono stato sabato sera e domenica a mezzogiorno in due locali differenti,uno stellato ed uno ''basic''...beh,ho mangiato benissimo in entrambi,nello stellato ho potuto ''assaggiare '' cio' che avrei mangiato in dose ''normale'' il giorno dopo.........molto fumo e niente arrosto.........tant'e'....''business ...''........ma l'incipit,per favore,non lo digerisco proprio......salut
Cannobio: Eventi e Manifestazioni - Giugno 2016 - 3 Giugno 2016 - 10:25
ecco Giovanni%........
che è pregato di smettere di sostenere che articolo discorsi sconclusionati perchè in contrasto con le sue idee...... Altro che mondo fantastico, pittori e scultori che non ci sono più da tempo....Raffaello, Giotto, Michelangelo, Dante, Petrarca, ecc, ecc, fisicamente, non ci sono più da tempo ...ma sono immortali e l'Italia, per loro, è famosa nel mondo! Giovanni%, dovessi incontrarla a Verbania, sono certa che la riconoscerei immediatamente...dall'odor di muffa e dalla tasca rigonfia in quanto contenente la Bottiglia dell'Olio Santo! Giovanni% animo, perbacco! E' virtualmente da me invitato per il pranzo. Menù: spaghettata tonno, capperi, olive, pomodoro. Padellata di carciofi (del mio orto). Torta di pasta frolla (di mia produzione) il tutto innaffiato, moderatamente, da Bonarda dell'Oltrepò Pavese. Caffè e volendo, ammazzacaffè. Accetta? P.S. le darei una bottiglia di Bonarda da tenere in tasca al posto dell'Olio Santo.
Miele straniero daneggia produttori locali - 17 Marzo 2016 - 14:51
lupus....
Buon giorno Lupus, sono d'accordo. I nostri "sgovernanti" non sembrano essere consapevoli che l'Italia, per sua natura e conformazione geografica, è una terra vocata all'agricoltura. Anzichè pensare ad una seria politica agricola prossima e futura (come la Croazia) ed anzichè promuovere anche in Italia lo sviluppo di un agroalimentare sostenibile e di eccellenza, come potrebbe essere il favorire l'impianto di nuovi oliveti, anche da noi, i nostri euro(dis)onorevoli accettano bovinamente i diktat degli euroburocrati. Euroburocrati, i quali, con buone probabilità, non distinguono un pomodoro da una pera e credono che le melanzane crescano sugli alberi. Euroburocrati, che sono "palle al piede" e purtroppo vengono anche ben remunerati per fare danni. Stimato Lupus, non so se ricorda il compianto Ministro Giovanni Marcora (durante la guerra militò nella Brigata val Toce e contribuì alla liberazione della Val d'Ossola). Marcora, a mio parere, fu l'unico Ministro serio che difese sempre gli interessi dell'Italia. Il nostro Paese potrebbe vivere bene solo sfruttando ciò che il Buon Dio, o chi per esso, ci ha messo a disposizione a costo zero o irrisorio e cioè, il suolo, il clima, l'arte. I Ministeri più importanti dovrebbero essere quello dell'Agricoltura e dei Beni culturali. Invece no, i 15 parlamentari ottusi che ho elencato nel precedente commento hanno votato contro l'interesse nazionale. Se anzichè favorire la distruzione degli oliveti e di tante aziende del settore, si incentivassero queste coltivazioni, l'Italia sarebbe autosufficiente. Forse Ermes si è adirato perchè "i prostrati" sono tutti del PD o comunque orientati a sx? P.S. a quell'Anonimo che parla del "duo lescano", faccio sommessmente notare che le sorelle Leschan, di origine ungaro-olandese....erano tre!
Crazy News: "Voglio il kebab al ristorante della Camera" - 28 Agosto 2013 - 23:14
Massimo comune divisore
Se si applicassero le regole di tutti, ci vorrebbe un rabbino, un imam, magari uno sciamano e perché no: Gordon Ramsay. Inoltre andrebbero gestite tutte le intolleranze, dal pomodoro, ai latticini, alle farine. E cosa dire dei vegani e dei vegetariani? E se ci fosse un indiano che non gradisse l'utilizzo della carne bovina? E se qualcuno volesse mangiare la carne di gatto? Canguro arrosto? Formiche grigliate? Non so .. forse ognuno dovrebbe accettare il fatto che non tutto il menù di un ristorante e' "mangiabile" per varie ragioni: religiose, alimentari, intolleranze varie. Alla peggio c'e' sempre la "schiscetta" da portare da casa
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti